La Russia sarà costretta ad abbattere qualsiasi aereo NATO che abbia violato i confini della Crimea


Un conflitto armato tra la Russia e il blocco NATO può ora avvenire in modo abbastanza realistico e non in un futuro lontano, ma in un futuro prevedibile. La ragione dello scontro militare dovrebbe essere l'Ucraina, che agisce deliberatamente come un provocatore. A cosa hanno pensato questa volta a Kiev?


La Crimea rischia di diventare un "punto caldo". Se nel Donbass il Cremlino prende decisamente le distanze dal conflitto, allora non funzionerà per uscire dalla necessità di rispondere alle provocazioni intorno alla penisola. La radice di questo problema geopolitico è lo status giuridico internazionalmente instabile della penisola. Irrisolto nel 2014, questo problema fondamentale potrebbe ora tornare a tormentare nel 2021.

Ricordiamo che sette anni fa, dopo il colpo di stato in Ucraina, in questo paese sono iniziati i processi centrifughi. La Crimea è andata all'uscita, hanno cercato di seguire il suo esempio nel Donbass, hanno chiaramente pensato a qualcosa di simile a Kharkov e in altre regioni del sud-est. Di conseguenza, solo la Crimea e Sebastopoli sono riuscite a separarsi da Nezalezhnaya e diventare ufficialmente parte della Federazione Russa. Contrariamente all'opinione della stessa Kiev, dell'Occidente collettivo e dell'opinione pubblica interna "progressista" di vedute liberali, l'annessione della penisola non può essere considerata una "annessione". In primo luogo, lì si è tenuto un referendum popolare, in cui alla popolazione locale sono state poste due domande semplici e inequivocabili:

Sei per la riunificazione della Crimea con la Russia come soggetto della Federazione Russa?

и

Sei favorevole al ripristino della Costituzione della Repubblica di Crimea del 1992 e allo status della Crimea come parte dell'Ucraina?

Nonostante il fatto che la sicurezza del referendum da possibili provocazioni dei radicali ucraini armati dovesse essere assicurata dai militari russi, che erano già nella penisola sulla base di un accordo con Kiev, nessuno ha colpito i Crimea con una pistola nel dietro la testa e non li ha costretti a votare "correttamente". Loro stessi hanno scelto tra Kiev e Mosca, e hanno votato come volevano: una riunificazione “a favore” a maggioranza assoluta con la Federazione Russa. Il fatto che la Crimea fosse la regione più filo-russa all'epoca in cui faceva parte dell'Independent è un fatto medico che è sciocco mettere in discussione. Inoltre, la Repubblica di Crimea e la città di Sebastopoli hanno concluso un accordo con la Federazione Russa sull'ammissione alla Federazione Russa e sulla formazione di due nuovi sudditi. Quanto alle accuse di "annessione", esaminiamo attentamente la sua definizione:

Annessione - annessione forzata da parte di uno stato di tutto o parte del territorio di un altro stato unilateralmente.

Non torna. In primo luogo, non vi era alcuna annessione "forzata" e, in secondo luogo, furono conclusi accordi bilaterali ufficiali con i "collegati". Supponiamo che alcuni punti dell'organizzazione e dello svolgimento del referendum possano essere compromessi, tuttavia è necessario tenere conto della situazione internazionale in cui si è svolto, ma questo non cambia affatto l'essenza stessa della questione. La stragrande maggioranza degli stessi Crimea ha deciso di separarsi dall'Ucraina e di entrare a far parte della Federazione Russa. Pertanto, non si può parlare di alcun tipo di "annessione" della Crimea. Un saluto a Israele con il "suo" Golan preso dalla Siria, la cui annessione (senza virgolette) non è riconosciuta e condannata dal Consiglio di sicurezza dell'Onu. Cosa abbiamo di conseguenza: di fatto e legalmente, la Crimea e Sebastopoli sono entità costituenti della Federazione Russa per il settimo anno. Il rifiuto di questi territori o le richieste in tal senso sono puniti in conformità con gli aggiornamenti della legislazione penale della Federazione Russa.

Il problema è che né l'Ucraina, né i paesi occidentali, anzi quasi nessuno, hanno riconosciuto questo referendum, temendo giustamente problemi con gli Stati Uniti. La Crimea è ancora considerata ucraina lì. C'è un pericoloso conflitto legale che può portare a grossi guai. Più precisamente, già portato. Ricordiamo come nel 2018 il regime russofobo del presidente Petro Poroshenko ha deciso una provocazione, dando il via libera alla cosiddetta “svolta di Kerch”. Tre navi della Marina ucraina, ignorando gli avvertimenti del Servizio di frontiera dell'FSB, hanno cercato di passare attraverso lo stretto fino a Mariupol. Allo stesso tempo, hanno agito partendo dal presupposto che le acque territoriali al largo della Crimea non fossero russe, ma ucraine, ignorando completamente la nuova realtà geopolitica. Tutto ciò ha portato a un incidente di confine estremamente spiacevole, in cui i marinai ucraini sono stati effettivamente utilizzati dalle loro stesse autorità come pedine di contrattazione. Era solo un miracolo che non ci fossero vittime umane.

Ora, nel 2021, dopo il ritorno al potere del Partito Democratico negli Stati Uniti, le cose potrebbero essere molto più serie. Kiev ha offerto al blocco NATO di utilizzare lo spazio aereo sopra la capitale della penisola Simferopol per i propri scopi militari come se fosse ancora ucraino:

Proponiamo di utilizzare questa parte dello spazio aereo per le operazioni aeree della NATO per il trasporto di truppe, attrezzature, merci e simili. Attendiamo con impazienza il sostegno della NATO nel monitoraggio della situazione aerea lungo il confine con la Russia.

Una simile proposta non può essere altro che la più pericolosa provocazione militare. Se la leadership dell'Alleanza del Nord Atlantico accende il "regime degli sciocchi" e cerca di utilizzare la Simferopol Flight Information Region (FIR) come se fosse lo spazio aereo ucraino, gli aerei della NATO e gli UAV saranno considerati violatori del confine di stato russo con tutti i conseguenti conseguenze per loro. In primo luogo, gli aerei delle forze aerospaziali russe saliranno verso l'aviazione del blocco occidentale per allontanarli in questo modo. Ma se continuano ad andare avanti, il sistema di difesa aerea della Crimea dovrà semplicemente abbatterli. In primo luogo, l'attuale potenza dell'esercito russo consente che ciò avvenga, e in secondo luogo, Mosca semplicemente non ha altra scelta. Un tentativo da parte di alcune parti di mettere in discussione la sovranità della Federazione Russa sulla Crimea dovrebbe essere soppresso in modo estremamente duro. Altrimenti, riconosciamo noi stessi l '"illegalità" del ritorno della penisola che ci è stato imposto.

Tenuto conto del duplice status giuridico della penisola, nell'alleanza nordatlantica può benissimo essere considerato un "casus belli". Il Ministero della Difesa della Federazione Russa potrà presentargli esattamente le stesse affermazioni. Questi sono giochi molto pericolosi che l'Ucraina sta cercando di giocare frivolo. Più sono lontane, più serie possono essere le sue provocazioni anti-russe. Tutto ciò è una diretta conseguenza della decisione del Cremlino nel 2014 di restituire la Crimea e Sebastopoli, lasciando al potere a Kiev il regime russofobo. Ahimè, ma l'Ucraina è diventata abbastanza ufficialmente il nostro nemico, riconoscendo a livello legislativo un "aggressore" e ponendo direttamente nella Costituzione l'obiettivo di unirsi al blocco militare anti-russo NATO. Il prezzo dell'emissione per la Russia crescerà solo continuamente.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
147 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Ar-Deko Офлайн Ar-Deko
    Ar-Deko (Ar-Deko _) 11 febbraio 2021 14: 47
    -14%
    La stessa Russia ha chiesto problemi a causa della sua vergognosa codardia. Andrà anche peggio.
    1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Sapsan136) 11 febbraio 2021 15: 16
      +3
      Se Putin non inizia ad annegare e ad abbattere i trasgressori dei confini russi, sarà anche peggio ... Ma forse allora l'esercito lo sostituirà con qualcuno come Zhirinovsky, qualcuno che non ha paura di dare un ordine motivato per proteggere i confini della Russia dalle invasioni! E le elezioni nella Federazione Russa sono in corso ... non credo che la gente abbia bisogno di un codardo a capo del paese e dell'esercito ... la gente avrà voce in capitolo.
      1. silver169 Офлайн silver169
        silver169 (Aristarkh Feliksovich) 11 febbraio 2021 15: 55
        -4
        E lui (Putin) non annegherà né abbatterà mai a causa della sua stessa codardia patologica ...
        1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
          Sapsan136 (Sapsan136) 11 febbraio 2021 16: 08
          +4
          La Russia è grande, troveremo un degno presidente. C'era la Russia prima di Putin con Gorbaciov, Medvedev ed Eltsin, e ci saranno dopo di loro ...
          1. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
            goncharov.62 (Andrew) 11 febbraio 2021 19: 08
            +2
            In questa situazione storica, non vedo un candidato migliore di Vladimir Vladimirovich Putin. Per coloro che non sono d'accordo, propongo di asciugarsi e di tacere in uno straccio.
            1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
              Sapsan136 (Sapsan136) 11 febbraio 2021 19: 17
              +6
              Non diteci cosa fare e non vi diremo dove andare. Lo stesso Zherinovsky ha regalato alla milizia del Donbass un'auto blindata personale Tiger, insieme a Luzhkov ha sostenuto i russi in Crimea per decenni ... E il vostro Putin si è circondato con personalità dubbie, come Grib, Gref, Chubais e chiamato rompighiaccio dal nome del sei ucraino Chernomyrdin, per un decennio e mezzo è stato impegnato in boltology a Minsk, invece di restituire il Donbass in Russia.
              1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
                Rum Rum (Rum Rum) 11 febbraio 2021 21: 03
                -2
                Mentre leggo il tuo post, ricordo una citazione:

                Tu sei come "......."
                Il sabato o cosa?

                Riga: Gorbaciov, Eltsin, Medvedev, come degno?
                E questo:

                La Russia è grande, ne troveremo una degna

                Trovalo prima e vedremo.
                1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
                  Sapsan136 (Sapsan136) 11 febbraio 2021 21: 05
                  +3
                  Piuttosto, come indegno e l'invito di Putin a Gorbaciov a Mosca, non solo mi deludono, mi hanno fatto incazzare, così come Chubais nelle posizioni di grano su suggerimento del tuo idolo Vova.
        2. Il commento è stato cancellato
          1. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
            goncharov.62 (Andrew) 11 febbraio 2021 19: 20
            0
            Aspetti negativi: soddisfatto ... La palude dopo la pietra ribolle ...
      2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 16: 01
        +5
        Citazione: Sapsan136
        Se Putin non inizia ad annegare e ad abbattere i trasgressori dei confini russi, sarà anche peggio.

        Qui sono d'accordo, poiché si tratta di una violazione diretta dello Stato. frontiere. Questo non è affatto lo stesso che organizzare un attacco di guerra elettronica su una nave da guerra straniera in acque neutre.
      3. alex5450 Офлайн alex5450
        alex5450 (Alessandro L) 11 febbraio 2021 17: 19
        -3
        "Come Zhirinosvkogo" significa un pagliaccio politico. È improbabile che l'esercito abbia bisogno di tali comandanti.
        1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
          Sapsan136 (Sapsan136) 11 febbraio 2021 18: 18
          +5
          L'esercito non ha bisogno di codardi e idioti, per colpa dei quali gli stranieri violano impunemente i confini della Federazione Russa, fino all'atterraggio dei loro aerei sulla Piazza Rossa. Non è un peccato lanciare pietre contro tali governanti non solo con i pomodori.
        2. George W. Bush - medio Офлайн George W. Bush - medio
          George W. Bush - medio (George Bush - media) 11 febbraio 2021 18: 26
          -2
          Esercito - no, ma nemici della Russia come Sapsan136 / argento169 / Ar-Deko - sì.
          1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
            Sapsan136 (Sapsan136) 11 febbraio 2021 19: 41
            +2
            Sei tu, con il tuo klikuha, un patriota della Federazione Russa, o diavoli con doppia cittadinanza e conti in banche straniere, con bambini che vivono in Inghilterra, Stati Uniti e Israele ?! Stai scherzando !? La doppia cittadinanza è come la prostituzione, come ovunque e con tutti, ma in effetti, dove il culo è caldo, c'è la Patria. Quindi i tuoi patrioti sono come un carro armato di sterco.
      4. papas-57 Офлайн papas-57
        papas-57 (PAPA-57) 17 febbraio 2021 19: 25
        -1
        Zhirinovsky è buono solo quando non è responsabile di nulla, nemmeno delle sue parole.
    2. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
      goncharov.62 (Andrew) 11 febbraio 2021 19: 05
      +4
      Stai dicendo che avresti dovuto schiaffeggiarli ... prima? Qui sono d'accordo.
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 11 febbraio 2021 14: 50
    +5
    Non ci sarà niente. La NATO non manderà i suoi aerei al massacro, le budella sono sottili.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 15: 53
      0
      E gli UAV? Per un campione?
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 11 febbraio 2021 16: 07
        +3
        E gli UAV? Per un campione?

        Cosa ha impedito loro di provare prima? Cosa sta cambiando radicalmente? Stavano aspettando il permesso di un ministro sumero senza volto?
        1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 16: 09
          0
          In precedenza, il repubblicano Trump era al potere, che non era affatto interessato. Ora ancora una volta i Democratici ei conflitti di confine sono il loro argomento.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 11 febbraio 2021 16: 11
            +1
            E allora? Anche il "Breaker of Economies" era un democratico, cosa è cambiato radicalmente?
            1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
              Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 16: 13
              -1
              Lo Squartatore è stato presidente per molto tempo, da allora molta acqua è passata sotto i ponti e la situazione internazionale è cambiata molto. Personalmente, ammetto pienamente che un UAV americano o un altro UAV della NATO può sondare la volontà del Cremlino di abbattere tutto ciò che vola attraverso i suoi confini in Crimea. Un drone non è un aeroplano con un pilota, non è così dispiaciuto, è comunque rivettato.
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 11 febbraio 2021 16: 16
                -1
                Tutto può essere permesso. E cosa c'entra lo status della Crimea? Come è cambiata la situazione con la revoca del divieto sui voli dell'aviazione civile?
                1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
                  Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 16: 26
                  0
                  La stessa Ucraina invita gli aerei militari della NATO a utilizzare lo spazio aereo della Crimea, considerandolo proprio. E anche la NATO lo considera tale. Possono anche provare a inviare l'UAV per vedere se i russi lo abbatteranno o meno.
                  1. 123 Офлайн 123
                    123 (123) 11 febbraio 2021 16: 38
                    +1
                    La stessa Ucraina invita gli aerei militari della NATO a utilizzare lo spazio aereo della Crimea, considerandolo proprio.

                    Potrebbe anche invitarli a Mosca. Pensa che tutto ciò che li tratteneva fosse l'assenza di un invito da parte di un funzionario di mente bassa?

                    E anche la NATO lo considera tale.

                    Come si suol dire, a parole è Leo Tolstoj, ma nei fatti ... (scusate, non ci sarà continuazione, dicono che ora non è accettato usare un linguaggio volgare su Internet). Voglio dire, possono dichiarare tutto ciò che vogliono, ma i militari sono pragmatici, semmai vanno in battaglia. Non riconoscevano nemmeno gli stati baltici come sovietici, ma non avevano fretta di utilizzare l'aeroporto di Riga.

                    Possono anche provare a inviare l'UAV per vedere se i russi lo abbatteranno o meno.

                    Di nuovo 25? Entrare in una nuova cerchia? Perché non l'hanno mandato prima? Cosa è cambiato?
                    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
                      Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 17: 11
                      -2
                      Citazione: 123
                      La stessa Ucraina invita gli aerei militari della NATO a utilizzare lo spazio aereo della Crimea, considerandolo proprio.


                      Potrebbe anche invitarli a Mosca. Pensa che tutto ciò che li tratteneva fosse l'assenza di un invito da parte di un funzionario di mente bassa?

                      Non può. Secondo il diritto internazionale, Mosca non è il territorio dell'Ucraina, ma la Crimea lo è (secondo la legge russa, è russa).
                      Dannazione, ho passato un'ora e mezza a descrivere in dettaglio l'essenza di un conflitto legale in modo che le persone non avessero domande stupide. E anche qui, mi attribuiscono ogni sorta di spazzatura ..
                      1. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 11 febbraio 2021 17: 22
                        +1
                        È il diritto internazionale tutto ciò che disturberà i piloti della NATO che volano in Crimea o Mosca?
                        La differenza non è grande. In entrambi i casi, il dibattito sarà condotto utilizzando missili antiaerei.
                        Immagina di essere al posto di un pilota americano ... Il comandante viene da te e ti dice: - John, domani stai volando a Simferopol. In risposta, signore, ma c'è un S-400. DI !!! Non preoccuparti, figliolo, secondo il diritto internazionale, la Crimea è ucraina e il loro ministro ci ha inviato un invito. sorriso
                        È realistico secondo te? E cosa penseresti se fossi un pilota? Quanto ti consolerebbe il diritto internazionale?
                      2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
                        Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 17: 23
                        -1
                        È il diritto internazionale tutto ciò che disturberà i piloti della NATO che volano in Crimea o Mosca?
                        La differenza non è grande. In entrambi i casi, il dibattito sarà condotto utilizzando missili antiaerei.

                        Stai sostituendo concetti. In generale, stavo parlando di qualcosa di completamente diverso. E non sugli aeroplani, ma sull'uso degli UAV.
                      3. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 11 febbraio 2021 17: 53
                        +2
                        Stai sostituendo concetti. In generale, stavo parlando di qualcosa di completamente diverso. E non sugli aeroplani, ma sull'uso degli UAV.

                        Le provocazioni degli UAV sono possibili, ma questo non ha nulla a che fare con le chiacchiere vuote di un ministro annusato. Questa è solo un'altra assurdità espressa pubblicamente. Uno schiavo che permette alla padella di sorvolare il territorio che ha perso è forte. Inoltre, la padella ha una reale opportunità per ottenere gli alberi per la carcassa. Di regola, tutto accade esattamente l'opposto. Uno schiavo viene inviato a tali eventi.
                        E sì, sembra che tu non abbia visto la foresta dietro gli alberi della retorica del ministro sumero.
                        Questa è la normalizzazione delle relazioni, il riconoscimento dello stato attuale delle cose. La pragmatica e l'economia hanno vinto ancora una volta.
                        Cosa ne pensano i ragazzi della brigata di clown, a nessuno importa. Possono solo dar voce alle prossime sciocchezze distogliendo l'attenzione dal nuovo "zradoperemogo".
                      4. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
                        Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 17: 54
                        -1
                        Citazione: 123
                        E sì, sembra che tu non abbia visto la foresta dietro gli alberi della retorica del ministro sumero.
                        Questa è la normalizzazione delle relazioni, il riconoscimento dello stato attuale delle cose. La pragmatica e l'economia hanno vinto ancora una volta.

                        Mi sono perso qualcosa? richiesta
                      5. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 11 febbraio 2021 18: 11
                        +1
                        Mi sono perso qualcosa?

                        Sembra sì sì

                        "Fai attenzione a bollettino sulla sicurezza dell'AESA aggiornato nell'area delle informazioni sui voli di Simferopol e l'abolizione delle restrizioni della US Federal Aviation Administration sui voli nel Simferopol FIR

                        https://www.rbc.ru/politics/10/02/2021/6023e3ce9a794763796d7f3d

                        Tutto il resto è orpello informativo, distrae l'attenzione. Un tentativo di dare una bella faccia a un brutto gioco.
                      6. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
                        Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 18: 17
                        -1
                        Pensavo che fosse successo qualcosa di veramente significativo mentre stavo lasciando il computer. sorriso
                      7. 123 Офлайн 123
                        123 (123) 11 febbraio 2021 18: 31
                        0
                        No, semplicemente non hai colto l'essenza dell'evento e non ti sei concentrato su quello.
            2. Mish Офлайн Mish
              Mish (Mish) 12 febbraio 2021 10: 06
              +2
              Il pilota può pensare quello che vuole, ma seguirà l'ordine
          2. Rum Rum Офлайн Rum Rum
            Rum Rum (Rum Rum) 11 febbraio 2021 21: 50
            +1
            Sì, lo stesso conflitto con Taiwan.
  • Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 11 febbraio 2021 15: 14
    +4
    È ora che gli Yankees abbattano e anneghino. Non riconoscono non solo la Crimea come parte della Federazione Russa, ma anche i Kuriles e il Golfo di Pietro il Grande. È tempo che la Federazione Russa annunci che non riconosce l'Alaska come parte degli Stati Uniti, vediamo come piacerà agli stronzi di Washington!
  • dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 11 febbraio 2021 15: 29
    0
    La radice di questo problema geopolitico è lo status giuridico irrisolto della penisola.


    E sarebbe bello per il signor Marzhetsky ricordare l'esistenza di

    Codice penale della Federazione Russa Articolo 280.1. Il pubblico chiede l'implementazione di azioni volte a violare l'integrità territoriale della Federazione Russa
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 15: 41
      +1
      Citazione: laico
      E sarebbe bello per il signor Marzhetsky ricordare l'esistenza di
      Codice penale della Federazione Russa Articolo 280.1. Il pubblico chiede l'implementazione di azioni volte a violare l'integrità territoriale della Federazione Russa

      A cosa è collegato? Chi insegnerai legge?
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 11 febbraio 2021 15: 42
    -4
    Un saluto a Israele con il "suo" Golan preso dalla Siria, la cui annessione (senza virgolette) non è riconosciuta e condannata dal Consiglio di sicurezza dell'Onu.

    Mettiamo da parte le sciocchezze sui voli della NATO sulla Crimea, la Crimea è di fatto russa, e un'altra discussione su questo non ha senso. Ma a proposito di "ciao ...
    Per cominciare - l'annessione della Crimea (riconosciuta come annessione dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite) - nel suddetto Consiglio di sicurezza, 13 paesi sono stati definiti come annessione, la Cina si è astenuta e la Federazione Russa ha posto il veto. Quindi oggi l'annessione del Golan non è diversa in termini di status giuridico dall'annessione della Crimea. Gli Stati Uniti hanno rinnegato la loro posizione sull'annessione del Golan e li hanno riconosciuti come israeliani. In entrambi i casi, il Consiglio di sicurezza ha condannato, ma la Federazione Russa ha posto il veto alla Crimea e gli stati si sono spinti anche oltre sul Golan, semplicemente riconosciuto come israeliano.
    In entrambi i casi si tratta di annessione (unilateralmente e con l'uso (minaccia di uso) della forza). Entrambi i paesi hanno applicato la legge del forte per realizzare i loro interessi strategici. Sì, nel caso russo c'è anche la storia, e la giustizia storica, e il desiderio della popolazione, ma tutti questi fattori non negano le qualifiche della comunità internazionale.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 15: 52
      0
      Citazione: AlexZN
      Mettiamo da parte le sciocchezze sui voli della NATO sulla Crimea, la Crimea è di fatto russa, e un'altra discussione su questo non ha senso. Ma a proposito di "ciao ...

      Il tuo feedback è molto prezioso per noi. Grazie per aver parlato e messo tutto rapidamente sugli scaffali. risata

      Gli Stati Uniti hanno rinnegato la loro posizione sull'annessione del Golan e li hanno riconosciuti come israeliani.

      Un altro crimine nel salvadanaio di molti ...
    2. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 11 febbraio 2021 16: 18
      +5
      La RDT è stata annessa alla RFT senza referendum. E nessuno ha detto una parola sulla cattura di uno stato membro delle Nazioni Unite da parte di un altro paese.
      1. gattopardo Офлайн gattopardo
        gattopardo 11 febbraio 2021 16: 49
        -2
        Citazione: Bulanov
        La RDT è stata annessa alla RFT senza referendum.

        Nessuno ha annesso la RDT. Ha avuto luogo l'unione di 2 paesi (un popolo) in un unico stato.
        E sì, non è mai venuto in mente a nessuno di tenere un referendum.

        * e con la Cecoslovacchia - al contrario: tranquillamente e pacificamente, il paese era diviso in Repubblica Ceca e Slovacchia.
        1. Mikhail Alekseev Офлайн Mikhail Alekseev
          Mikhail Alekseev (Mikhail Alekseev) 11 febbraio 2021 21: 14
          +2
          Secondo tutte le leggi internazionali, ha avuto luogo l'annessione della RDT da parte della Germania occidentale. L'hanno lasciata passare secondo gli accordi.
    3. Mikhail Alekseev Офлайн Mikhail Alekseev
      Mikhail Alekseev (Mikhail Alekseev) 11 febbraio 2021 21: 13
      +2
      L'UNGA non ha autorità legale. Con lo stesso successo, il tribunale di Uryupinsk può dichiarare che sei un pedofilo))) Solo la decisione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha almeno una certa forza
  • Il commento è stato cancellato
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 15: 51
      -1
      Hai scelto il tuo soprannome sorprendentemente bene. Hai provato a condannarmi in generale, allegando qui un articolo del codice penale? Nel mio articolo da qualche parte c'era una richiesta di alienazione del territorio della Crimea? Bene, chiederò un preventivo.
      E intaserai i commenti, i moderatori ti calmeranno abbastanza rapidamente.
  • Gadlei Офлайн Gadlei
    Gadlei 11 febbraio 2021 16: 17
    +1
    Leggi e capisci quante sono le sule divorziate.
  • L'aereo da ricognizione U-2 pilotato da Powers fu abbattuto durante un volo su Sverdlovsk il 1 maggio 1960.
    Poteri sopravvissuti, fu condannato da un tribunale sovietico per spionaggio a 10 anni di prigione

    Materiale da Wikipedia
  • Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 11 febbraio 2021 16: 29
    +2
    Qualcuno non è affatto amichevole con la logica formale. Mettiti i pantaloni. Non sparare! C'è una terza legge della logica e una quarta. Nefig qui per allevare sofismi.
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 11 febbraio 2021 16: 30
    -4
    Citazione: Bulanov
    La RDT è stata annessa alla RFT senza referendum. E nessuno ha detto una parola sulla cattura di uno stato membro delle Nazioni Unite da parte di un altro paese.

    E perché pubblicare queste sciocchezze?
    1. Mikhail Alekseev Офлайн Mikhail Alekseev
      Mikhail Alekseev (Mikhail Alekseev) 11 febbraio 2021 21: 17
      +1
      se non ti piace questo fatto, non significa che sia un fatto. In effetti, la tua Ucraina NON ha finora confini riconosciuti a livello internazionale))) Il tuo Yatsenyuk nel 2014 ha cercato di delimitare unilateralmente - ma tutti lo hanno mandato))) L'Occidente ti sostiene politicamente ea condizione che il nostro governo al Cremlino sia corrotto, che accetta tali condizioni ... E infatti, la Russia ha pieni diritti di dichiarare i diritti su tutte le terre dell'Ucraina, dichiarandovi almeno separatisti)))
    2. Caro esperto di divani. 11 febbraio 2021 21: 46
      +3
      Citazione: Bulanov
      La RDT è stata annessa alla RFT senza referendum. E nessuno ha detto una parola sulla cattura di uno stato membro delle Nazioni Unite da parte di un altro paese.

      E perché pubblicare queste sciocchezze?

      Ma non ti dispiace la tua stessa stupidità, chiamando la Crimea annessa:

      In entrambi i casi si tratta di annessione (unilateralmente e con l'uso (minaccia di uso) della forza). Entrambi i paesi hanno applicato la legge del forte per realizzare i loro interessi strategici.

      In effetti, ovviamente, non ci fu annessione della RDT da parte della Germania Ovest.
      Infatti, per definizione, il termine Annessione può essere utilizzato SOLO, ED ESCLUSIVAMENTE (!) Nel caso di annessione del territorio da parte di un altro Stato IN ORDINE UNILATERALE, E IN ASSENZA (almeno formale) dell'Accordo BILATERALE. (Un esempio di annessione classica è Israele - Golan).

      I tedeschi stavano bene con questo.

      Ma per questo, tra la riunificazione della Germania e la riunificazione della Crimea con la Russia, è del tutto possibile tracciare dei paralleli.

      In entrambi i casi, c'era un desiderio reciproco di riunificazione dei popoli e fu concluso un accordo bilaterale.

      L'unica differenza significativa è che il diritto di riunire le due Germanie è stato ottenuto dall'esterno, e attraverso la mediazione dei paesi vittoriosi (Russia, Francia, Inghilterra), e il popolo di Crimea si è preso questo diritto, approfittando del popolo diritto all'autodeterminazione.
      Nel caso della Crimea, siamo andati oltre, organizzando un referendum nazionale in Crimea.

      Che tipo di annessione è questa?
  • gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 11 febbraio 2021 16: 44
    -3
    - L'Ucraina ha pubblicamente "ufficialmente" ... - ha permesso agli aerei della NATO di violare lo spazio aereo della Russia (sorvolare la Crimea) ... - Perché non prima ... - non sotto Trump, non sotto Obama, ecc. E così via? ??
    - Sì, perché ... un amico dell'Ucraina ... - Erdogan ... - ha appena portato i suoi Bayraktars ei suoi operatori da / per l'Ucraina a loro ...
    - Quindi è del tutto possibile che inizieranno provocazioni e violazioni delle frontiere aeree della Russia ...
    - Sarà tutto piuttosto serio ... - E l'Ucraina può davvero essere ammessa alla NATO già sotto Biden ... - per "grandi servizi" a ... gli americani ... - Così è come Zelensky "entrerà negli Erdogan "...
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 11 febbraio 2021 17: 12
      +1
      Citazione: gorenina91
      - Sì, perché ... un amico dell'Ucraina ... - Erdogan ... - ha appena portato i suoi Bayraktars ei suoi operatori da / per l'Ucraina a loro ...
      - Quindi è del tutto possibile che inizieranno provocazioni e violazioni delle frontiere aeree della Russia ...

      Quindi sto parlando di UAV ...
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 11 febbraio 2021 17: 18
        -1
        Quindi sto parlando di UAV ...

        - Dico una cosa ... - e metto meno ... - Come può essere possibile ??? - E la verità è dove ???
        - Oh, non vedo la verità qui ... - Non lì personalmente la sto cercando ... - Guai a me infelice ...
        - Hahah ...
        - Va bene ... - il mio vantaggio ... - per l'obiettività ...
  • alex5450 Офлайн alex5450
    alex5450 (Alessandro L) 11 febbraio 2021 17: 21
    -2
    Gli Stati Uniti saranno costretti ad abbattere qualsiasi aereo militare russo se viola i confini dell'Alaska

    Possiamo aggiungere analisi approfondite anche qui? )
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 11 febbraio 2021 18: 05
    -3
    Citazione: Marzhetsky
    Citazione: 123
    La stessa Ucraina invita gli aerei militari della NATO a utilizzare lo spazio aereo della Crimea, considerandolo proprio.


    Potrebbe anche invitarli a Mosca. Pensa che tutto ciò che li tratteneva fosse l'assenza di un invito da parte di un funzionario di mente bassa?

    Non può. Secondo il diritto internazionale, Mosca non è il territorio dell'Ucraina, ma la Crimea lo è (secondo la legge russa, è russa).
    Dannazione, ho passato un'ora e mezza a descrivere in dettaglio l'essenza di un conflitto legale in modo che le persone non avessero domande stupide. E anche qui, mi attribuiscono ogni sorta di spazzatura ..

    Non c'è collisione lì! Un conflitto può essere nella disputa tra Urundi e Burundi, ma quando la potenza mondiale dice - il mio! ...
    Ancora una volta, puoi ricordare di Israele. Parte del Golan già occupato, la Siria "ha dato" al Libano, ora li considera suoi. Collisione? - È divertente.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 12 febbraio 2021 05: 47
      0
      Meglio non scrivere di ciò che non capisci. Fai solo ridere le persone.
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 11 febbraio 2021 21: 31
    -4
    Citazione: Mikhail Alekseev
    Secondo tutte le leggi internazionali, ha avuto luogo l'annessione della RDT da parte della Germania occidentale. L'hanno lasciata passare secondo gli accordi.

    Annessione, ovviamente! E la decisione sull'annessione è stata firmata a ... Mosca. Il 12 settembre è stato firmato a Mosca l '"Accordo sull'accordo definitivo nei confronti della Germania", firmato dai capi delle agenzie per gli affari esteri della RFT, della Repubblica democratica tedesca, dell'URSS, degli Stati Uniti, della Francia e della Gran Bretagna. Una delle condizioni per l'unificazione era l'inclusione nella costituzione della RFT di una disposizione che affermava che dopo il 1990 tutte le parti della Germania erano unificate e la firma di un accordo con la Polonia sul riconoscimento finale del confine tra i due stati.
    Esempio tipico unilaterale e violento adesione.
  • Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 11 febbraio 2021 23: 05
    +1
    La ragione dello scontro militare dovrebbe essere l'Ucraina, che agisce deliberatamente come un provocatore.

    Da dove vengono queste conclusioni?
    A mettere in scena gli slavi, il "sogno azzurro" degli USA.
    Ma gli stati non combatteranno per l'Ucraina, non vale le lacrime di un soldato americano .. negativo.
  • Yuri Petrovyich Офлайн Yuri Petrovyich
    Yuri Petrovyich (Yury) 12 febbraio 2021 07: 02
    -2
    Dalla Crimea alla Russia va bene. L'unica cosa da ricordare è che il referendum si è tenuto in violazione delle norme internazionali senza il consenso dell'Ucraina e il 92% di coloro che hanno votato per l'adesione alla Russia sono il 3% di coloro che vivono in Crimea. Altrimenti, tutto è corretto.
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 12 febbraio 2021 08: 50
    0
    Citazione: Marzhetsky
    Meglio non scrivere di ciò che non capisci. Fai solo ridere le persone.

    1. È ironia.
    2. Impara a comportarti correttamente. Gli autori non possono essere scortesi.
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 12 febbraio 2021 09: 04
    0
    In effetti, ovviamente, non ci fu annessione della RDT da parte della Germania Ovest.
    Infatti, per definizione, il termine Annessione può essere utilizzato SOLO, ED ESCLUSIVAMENTE (!) Nel caso di annessione del territorio da parte di un altro Stato IN ORDINE UNILATERALE, E IN ASSENZA (almeno formale) dell'Accordo BILATERALE. (Un esempio di annessione classica è Israele - Golan).

    Cerca di capire prima di rispondere.
    Quindi - l'annessione della Crimea.
    Unilateralmente... Sì, l'annessione è stata eseguita unilateralmente. La Federazione Russa ha annesso la Crimea, che non è oggetto di diritto internazionale e non poteva essere una seconda parte. La Crimea era un soggetto dell'Ucraina e il diritto internazionale non riconosce alcuna decisione bilaterale sulla Crimea senza l'Ucraina (cosa che ha fatto). Tutte le decisioni odierne sono prese DAL FATTO dell'annessione / annessione.
    Con l'uso (minaccia di uso) forza - qui è necessario spiegare?
    Permettetemi di ricordarvelo ancora una volta: il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, con 13 voti favorevoli e l'astensione della Cina, ha riconosciuto l'annessione come annessione. Sì, la Federazione Russa ha posto il veto, ma ciò non nega la valutazione giuridica internazionale dell'evento.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 12 febbraio 2021 10: 54
      +1
      Permettetemi di ricordarvelo ancora una volta: il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, con 13 voti favorevoli e l'astensione della Cina, ha riconosciuto l'annessione come annessione. Sì, la Federazione Russa ha posto il veto, ma ciò non nega la valutazione giuridica internazionale dell'evento.

      Quindi sul Golan è una storia senza fine, un eterno veto americano sulla questione israeliana.
      Per quanto ricordo, con il "demolitore galattico delle economie" l'unico fallimento è stato. Si sono degnati di astenersi. O non si trattava del Golan? Non ricordare?
    2. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 12: 59
      +2
      Cerca di capire prima di rispondere.
      Quindi - l'annessione della Crimea ...

      Sai, sono davvero, pigro, per rispondere ai tuoi preconcetti, e non è chiaro cosa abbia motivato, questa volta, "conclusioni", nelle mie stesse parole, quindi ti darò solo gli argomenti di una persona rispettata, un specialista incondizionato in questa materia. Mi è sembrato che sarebbe stato difficile dire meglio sull '"annessione della Crimea":

      Reinhard Merkel, professore di filosofia del diritto e diritto penale all'Università di Amburgo, ritiene che gli eventi accaduti in Crimea nel 2014 non rientrino nella definizione di annessione. Non si è trattato di un "sequestro violento di territori" da parte della Russia, ma di una "secessione" - separazione dall'Ucraina, avvenuta per volontà della stragrande maggioranza degli abitanti della penisola. Lo ha detto il professor Merkel in un'intervista a InfoSperber.

      Valuta gli eventi sulla base delle norme del diritto internazionale. Da un lato, dice un professore dell'Università di Amburgo, le autorità della Crimea hanno violato la costituzione ucraina decidendo di indire un referendum. Tuttavia, le leggi di un altro stato non obbligavano la Russia a nulla, cita la InoTV, sebbene il governo russo abbia anche violato due volte le norme del diritto internazionale, nel primo caso consentendo alle sue truppe di muoversi fuori dalla base militare, e nel secondo - riconoscendo i risultati del referendum e l'annessione della Crimea.

      I risultati del referendum hanno mostrato la vera volontà della stragrande maggioranza degli abitanti della penisola di tornare in Russia, l'esperto è convinto. A questo proposito, gli eventi avvenuti nel marzo 2014 non possono essere definiti “annessioni”. Secondo il diritto internazionale, "annessione" è il sequestro violento dei territori di uno stato da parte di un altro. Questa definizione astratta lascia spazio a interpretazioni errate, una delle quali ha costituito la base delle accuse dell'Occidente contro la Russia.

      In Crimea non è avvenuta una "annessione", ma una "secessione", cioè la dichiarazione di indipendenza dello Stato, confermata dai risultati di un referendum, e la separazione dall'Ucraina. Un referendum e un'adesione in questo caso escludono la possibilità di "annessione", dice la Merkel, anche se le norme del diritto internazionale sono state violate. La differenza tra "annessione" e "secessione" è la stessa che tra le parole "porta via" e "accetta", spiega il professore.

      https://vesti92.ru/news/sevastopol-i-krym-v-zarubezhnykh-smi/merkel-schitaet-chto-v-2014-godu-proizoshla-ne-ann/

      I vostri riferimenti alle "decisioni" del Consiglio di Sicurezza dell'Onu non sono coerenti, data la polarità inizialmente polare, in termini di impegno politico, della composizione di questo "Consiglio di Sicurezza".

      PS Impara ad usare finalmente la funzione "rispondi". Quindi alla fine è più onesto.
      1. Alexzn Офлайн Alexzn
        Alexzn (Alexander) 12 febbraio 2021 13: 26
        -2
        Un argomento a livello di "John Smith pensa" non è serio. Questa non è altro che un'opinione privata. O dandoti un esempio dell'opinione di John Smith, che la pensa diversamente?
        L'argomento sull'impegno del Consiglio di sicurezza è ancora più frivolo. La Cina si è astenuta con modestia, un caso senza precedenti. (Australia, Argentina, Regno Unito, Giordania, Lituania, Lussemburgo, Nigeria, Repubblica di Corea, Ruanda, USA, Francia, Ciad, Cile)
        Anche se ... non importa, perché Richard Merkel ha detto ...
        PS Nell'ambiente accademico, sono accettate alcune condizioni di base della controversia, ti consiglio di familiarizzare.
        1. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 13: 35
          +2
          Un argomento a livello di "John Smith pensa" non è serio. Questa non è altro che un'opinione privata.

          Questi sono i tuoi argomenti finora a questo livello. Il mio "John", almeno professore di filosofia del diritto e diritto penale presso l'Università di Amburgo, il professor Reinhard Merkel.
          Prima fai un esempio del tuo "Giovanni", poi considera la sua opinione, oltre che la personalità, nei termini del prof. adeguatezza.

          L'argomento sull'impegno del Consiglio di sicurezza è ancora più frivolo.

          Ancora così serio.

          PS Nell'ambiente accademico, sono accettate alcune condizioni di base della controversia, ti consiglio di familiarizzare.

          Ebbene, dimmi perché questa demagogia? Oppure "non facciamo schifo per possedere" noi stessi?
          1. Alexzn Офлайн Alexzn
            Alexzn (Alexander) 12 febbraio 2021 15: 02
            -1
            La mia pluriennale esperienza di insegnamento all'università suggerisce che un avversario è pronto ad ascoltare le discussioni solo se vuole ...
            A proposito di demagogia.
            L'opinione di una terza parte è fornita come argomento, purché
            1.L'opinione di questa persona è autorevole da entrambe le parti
            2.questa persona è un'autorità riconosciuta nel campo
            Se scrivo di aver esaminato la tesi di dottorato di un futuro membro della Corte costituzionale della Repubblica del Kazakistan, sarà questo un argomento? Ne dubito. Non sono un'autorità riconosciuta per te.
            Ulteriore. Solo argomenti.
            I paesi del mondo hanno concordato che il diritto internazionale sarà regolato nell'ambito dell'ONU e in conformità con la sua carta. L'organo supremo è il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e l'Assemblea generale delle Nazioni Unite. La Russia lo riconosce ed è membro di questa organizzazione e del suo organo rappresentato dal Consiglio di sicurezza. Durante il voto nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, 13 paesi su quindici, con l'astensione della Cina, hanno fornito una valutazione dell'evento: l'annessione. La Federazione Russa ha bloccato la risoluzione sulla Crimea. Nel caso in cui 2 \ 3 SB prendono una decisione, ma è bloccata da un membro permanente, il voto può essere portato al GA. Lì, in conformità con la Carta, la maggioranza assoluta dei paesi qualifica nuovamente l'evento come annessione.
            Capisco che l'organizzazione di cui fa parte la Federazione Russa e di cui riconosce i diritti non può OBBLIGARE la Russia (come rappresentante permanente presso il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite) a conformarsi alla risoluzione, ma questa organizzazione può fornire una valutazione giuridica, cosa che ha fatto .
            No, naturalmente, l'opinione del signor Merkel è più importante della risoluzione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Nessuna domanda.
            1. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 17: 03
              +3
              La mia pluriennale esperienza di insegnamento all'università suggerisce .....

              Ovviamente mi tolgo il cappello alla tua esperienza ... ma torniamo all'argomento.

              Capisco che l'organizzazione di cui fa parte la Federazione Russa e di cui riconosce i diritti non può OBBLIGARE la Russia (come rappresentante permanente presso il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite) a conformarsi alla risoluzione, ma questa organizzazione può fornire una valutazione giuridica, cosa che ha fatto .

              Lasciamo la valutazione giuridica "sempre oggettiva" di questa organizzazione (quasi) rispettata, ma al massimo (se non puramente) politicizzata e, in mezzo, politicamente impegnata dietro le quinte. Questo è un argomento separato.

              Torniamo alla risoluzione stessa.

              Come so:

              Secondo la risoluzione, l'Assemblea generale delle Nazioni Unite conferma la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina all'interno dei suoi confini internazionalmente riconosciuti e non riconosce la legalità di alcun cambiamento nello stato della Repubblica autonoma di Crimea e lo stato della città di Sebastopoli, sulla base dei risultati del referendum generale di Crimea tenutosi il 16 marzo 2014, da quando questo referendum , secondo questa risoluzione, non ha valore legale.

              https://ru.m.wikipedia.org/wiki/Резолюция_Генеральной_Ассамблеи_ООН_68/262

              Cioè, la risoluzione si occupa del riconoscimento della sovranità e dell'integrità dello Stato dell'Ucraina e dello svolgimento illegale di un referendum da parte dei residenti della Crimea, con la conseguente violazione. sotto forma di un cambiamento nello status della Repubblica Autonoma di Crimea, che, in linea di principio, conferma l'opinione del professor Merkel, che non è riconosciuto da te:

              Da un lato, dice un professore dell'Università di Amburgo, le autorità della Crimea hanno violato la costituzione ucraina decidendo di indire un referendum. Tuttavia, le leggi di un altro stato non obbligavano la Russia a nulla ...

              Ma ora stiamo parlando di "annessione"?

              Sì, la Russia ha usato l'esercito, ma non per il "sequestro forzato dei territori di uno stato da parte di un altro", che è parte integrante della definizione di "annessione", ma solo come garante della condotta pacifica del referendum, garantire al popolo della Crimea, il suo diritto all'autodeterminazione - uno dei principi fondamentali del diritto internazionale ... Quindi questa è una violazione da parte della Russia delle norme del diritto internazionale, livellata da intenzioni umane nei confronti del popolo della Crimea. Con simili intenzioni umane, le norme del diritto internazionale sono state violate da altri Stati membri dello stesso Consiglio di sicurezza dell'ONU (Jugoslavia).

              No, naturalmente, l'opinione del signor Merkel è più importante della risoluzione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Nessuna domanda.

              Oh, beh, ora sto piangendo per l'emozione. Nessuna domanda.)

              Potete dirmi perché Israele non ha partecipato alla votazione sulla risoluzione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite A / RES / 68/262 sull'integrità territoriale dell'Ucraina?)
              1. Alexzn Офлайн Alexzn
                Alexzn (Alexander) 12 febbraio 2021 17: 12
                -1
                Per interessi egoistici. Non volevo condannare la Russia per l'annessione come paese che ha annesso il Golan. Comprendere l'ambiguità di quanto accaduto (in entrambi i casi).
                1. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 17: 52
                  +3
                  Comprendere l'ambiguità di quanto accaduto

                  Se fossi in te, inizierei con questo e mi fermerei qui.
                2. Cyril Офлайн Cyril
                  Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 18: 22
                  -3
                  Non volevo condannare la Russia per l'annessione come paese che ha annesso il Golan. Comprendere l'ambiguità di quanto accaduto (in entrambi i casi).

                  C'è una differenza fondamentale tra queste due situazioni. Il Golan fu catturato in una guerra scatenata non da Israele, ma dalla Siria. Al momento del "ritorno della Crimea" non c'era guerra tra Ucraina e Russia.
              2. Alexzn Офлайн Alexzn
                Alexzn (Alexander) 12 febbraio 2021 17: 21
                -1
                Ma ora stiamo parlando di "annessione"?

                Sì, la Russia ha usato l'esercito, ma non per il "sequestro forzato dei territori di uno stato da parte di un altro", che è parte integrante della definizione di "annessione", ma solo come garante della condotta pacifica del referendum, garantire il popolo della Crimea, il loro diritto all'autodeterminazione - uno dei principi di base

                Leggi attentamente ciò che hai scritto ... L'esercito russo in territorio straniero garantisce ... violazione della costituzione del paese di cui fa parte la Crimea.
                Qui Cirillo ha notato bene: secondo la tua logica, i Sudeti non furono annessi da Hitler, tornarono al loro porto natale e la Wehrmacht garantì solo il diritto all'autodeterminazione dei tedeschi dei Sudeti.
                1. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 18: 08
                  +3
                  Leggi attentamente ciò che hai scritto ... L'esercito russo in territorio straniero fornisce ...

                  Sì, succede. Nella pratica internazionale odierna, ci sono molti di questi casi. O non sei d'accordo?)

                  violazione della costituzione del paese di cui fa parte la Crimea.

                  La Costituzione dell'Ucraina a quel tempo fu violata, prima di tutto, non dalla Crimea, ma dalla stessa Ucraina, a causa di un colpo di stato anticostituzionale. Il parlamento ucraino non aveva nemmeno il diritto di indire le elezioni per un nuovo presidente, avendo, legalmente, agito.

                  Qui Cirillo ha notato bene: secondo la tua logica, i Sudeti non furono annessi da Hitler, tornarono al loro porto natale e la Wehrmacht garantì solo il diritto all'autodeterminazione dei tedeschi dei Sudeti.

                  Non ho discusso con Cyril sui Sudeti.
                  Questa è una questione a parte, è necessario capire separatamente se è possibile tracciare paralleli lì.
                  In breve, questo non è il nostro argomento ora.
                2. Cyril Офлайн Cyril
                  Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 18: 20
                  -2
                  Qui Cirillo ha notato bene: secondo la tua logica, i Sudeti non furono annessi da Hitler, tornarono al loro porto natale e la Wehrmacht garantì solo il diritto all'autodeterminazione dei tedeschi dei Sudeti.

                  È solo che alcune persone pensano secondo il principio "i nostri valorosi esploratori e le loro ignobili spie" :)
    3. isofat Online isofat
      isofat (isofat) 12 febbraio 2021 15: 03
      +3
      Alexzn, smettila di prendere in giro le persone. Non ci fu annessione. Non c'è stato alcun rifiuto violento della Crimea. Anche la sua proposta di considerare che la Crimea è stata annessa unilateralmente alla Russia non è vera.

      Il concetto di "annessione" non è applicabile in relazione agli eventi della Crimea e serve solo a fini di propaganda.
  • Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 12 febbraio 2021 11: 25
    0
    Wah!
    Nessuno di loro è stato violato o abbattuto ei commentatori vogliono già rimuovere Putin.
    Vogliono essere più patriottici Zhirik (amico di diversi Dudayev lì)
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 12 febbraio 2021 11: 39
    -3
    Citazione: 123
    Permettetemi di ricordarvelo ancora una volta: il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, con 13 voti favorevoli e l'astensione della Cina, ha riconosciuto l'annessione come annessione. Sì, la Federazione Russa ha posto il veto, ma ciò non nega la valutazione giuridica internazionale dell'evento.

    Quindi sul Golan è una storia senza fine, un eterno veto americano sulla questione israeliana.
    Per quanto ricordo, con il "demolitore galattico delle economie" l'unico fallimento è stato. Si sono degnati di astenersi. O non si trattava del Golan? Non ricordare?

    Per quanto ricordo, non ho nemmeno provato a chiamare l'annessione del Golan un ritorno al mio porto natale :)
    Lo squartatore non ha votato sul Golan, quindi il Consiglio di Sicurezza e gli Stati Uniti non hanno riconosciuto l'annessione. Ora, infatti, gli Stati Uniti hanno riconosciuto, con la Crimea, infatti, si sta già lentamente riconoscendo.
  • Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 13: 29
    -5
    In primo luogo, lì si è tenuto un referendum popolare, in cui alla popolazione locale sono state poste due domande semplici e inequivocabili:

    No, Sergei. In primo luogo, c'è stato un blocco militare della penisola, basi militari ucraine, organi amministrativi, ecc. - e solo allora un referendum.

    Altrimenti, si scopre che l'annessione dei Sudeti non può essere considerata un'annessione - dopotutto, anche lì gran parte della popolazione (i tedeschi) era favorevole all'adesione alla Germania.
    1. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 13: 48
      +3
      No, Sergei. In primo luogo, c'è stato un blocco militare della penisola, basi militari ucraine, organi amministrativi, ecc. - e solo allora un referendum.

      Ebbene, sì, hanno bloccato, impedendo così alle forze armate ucraine di interferire nello svolgimento del referendum, assicurando al popolo della Crimea il diritto all'autodeterminazione - uno dei principi fondamentali del diritto internazionale.
      1. Cyril Офлайн Cyril
        Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 16: 21
        -3
        garantire al popolo della Crimea il diritto all'autodeterminazione

        Primo, non ci sono persone del genere. C'è una popolazione russa della Crimea e il popolo russo ha già realizzato il diritto all'autodeterminazione.

        In secondo luogo, oltre al diritto all'autodeterminazione, c'è anche il diritto all'integrità territoriale.

        Ebbene sì, l'hanno bloccato, impedendo così ai militari ucraini di interferire nel referendum.

        Ebbene sì, quando gli americani invadono la Siria per "proteggere il popolo siriano dalla tirannia illegale di Assad" - gli americani infrangono tutte le leggi, quando la Russia si impadronisce di una parte di un altro stato per "garantire lo svolgimento di un referendum" - Russia fa tutto bene :) L - logica.
        1. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 17: 28
          +2
          Primo, non ci sono persone del genere. C'è una popolazione russa della Crimea e il popolo russo ha già realizzato il diritto all'autodeterminazione.
          In secondo luogo, oltre al diritto all'autodeterminazione, c'è anche il diritto all'integrità territoriale.

          Bene, prima di tutto, esiste un tale popolo, e non è composto solo da russi, ma anche dai tartari di Crimea e da altri gruppi etnici.
          Ma sul diritto all'autodeterminazione, qui è necessario in modo più dettagliato.
          Il popolo della Crimea, che già fa parte dell'Ucraina, ha ripetutamente tentato di autodeterminarsi:

          Nel novembre 1990 è stata sollevata la questione del ripristino dell'ASSR di Crimea come soggetto dell'URSS e partecipante al trattato sull'Unione [25]. Il 20 gennaio 1991 si è tenuto un referendum nella regione della Crimea sul ripristino dell'autonomia della Crimea. Al referendum hanno partecipato l'81,37% dei crimeani inclusi nelle liste di voto. Il 93,26% dei cittadini che hanno preso parte al referendum ha sostenuto la ricostruzione della Repubblica Socialista Sovietica Autonoma di Crimea [26].

          Il 12 febbraio 1991, il Soviet Supremo della SSR ucraina ha adottato la legge "Sulla restaurazione della Repubblica Socialista Sovietica Autonoma di Crimea"

          e la seconda volta:

          Nel maggio 1992, il Consiglio supremo della Repubblica di Crimea ha adottato la legge sulla proclamazione dell'indipendenza dello Stato, la Costituzione della Repubblica di Crimea è stata approvata ed è stata adottata una risoluzione per indire un referendum sull'indipendenza tutta la Crimea il 2 agosto 1992 .

          Tuttavia:

          In risposta, il Soviet Supremo dell'Ucraina ha emesso una risoluzione che ordinava al Soviet Supremo della Repubblica di Crimea di abolire l'Atto sulla proclamazione dell'indipendenza dello Stato e lo svolgimento di un referendum in tutta la Crimea, in quanto contraddice Ucraina. Il 17 marzo 1995, il Soviet Supremo dell'Ucraina ha adottato la legge "Sull'abolizione della Costituzione e di alcune leggi della Repubblica Autonoma di Crimea". Nello stesso anno è stata adottata la legge "Sulla Repubblica Autonoma di Crimea", che ha cambiato lo status della Crimea da stato ad autonomia amministrativo-territoriale

          Ciò, infatti, ha impedito al popolo della Crimea di avvalersi del proprio diritto internazionale all'autodeterminazione.
          1. Cyril Офлайн Cyril
            Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 18: 03
            -3
            Bene, prima di tutto, esiste un tale popolo, e non è composto solo da russi, ma anche dai tartari di Crimea e da altri gruppi etnici.

            Ancora. Non esiste una cosa come "il popolo della Crimea". Il nocciolo della questione è che esiste una popolazione della Crimea, composta da rappresentanti di diversi popoli. Ma questa popolazione non è un'entità etnica separata, con una cultura, una lingua e una storia separate che sono comuni a loro. Ci sono residenti di lingua russa che hanno votato per l'adesione alla Federazione Russa, ma ci sono anche tartari che, per la maggior parte, non lo volevano.

            Quindi, il "popolo della Crimea" non può avere il diritto all'autodeterminazione, perché non esistono tali persone.

            Il termine "Crimea" è solo un nome comune per la popolazione della Crimea. Ad esempio, gli abitanti della città di Kozelsk sono chiamati persone di Kozelsk, ma questo non significa che siano un popolo separato. Così? Così.
            1. isofat Online isofat
              isofat (isofat) 12 febbraio 2021 18: 12
              +3
              Citazione: Cirillo
              Non esiste una cosa come "il popolo della Crimea"

              Cyril, ek hai sofferto. Non vi è nulla di simile. Ci sono persone, e c'è la Crimea, ma non ci sono persone della Crimea? Hai un diavolo in logica!

              PS Cyril, devi essere amico della tua testa. risata
              1. Cyril Офлайн Cyril
                Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 18: 30
                -2
                Non vi è nulla di simile. Ci sono persone, e c'è la Crimea, ma non ci sono persone della Crimea? Hai un diavolo in logica!

                Innanzitutto, leggi cosa significa il termine "popolo", quale soggetto del diritto internazionale ha diritto all'autodeterminazione. E solo allora entra in gioco con la tua "preziosa opinione".
                1. isofat Online isofat
                  isofat (isofat) 12 febbraio 2021 18: 43
                  +1
                  Cyril, per cominciare, non prendermi in giro.

                  Per assicurarti che il concetto di "popolo di Crimea" non solo esista, ma sia anche utilizzato, digita nel motore di ricerca "Appello di Yatsenyuk al popolo di Crimea" (questo è per esempio).

                  Vedrai una serie di risultati da questa query, dove appare questo concetto, analfabeta. risata
                  1. Cyril Офлайн Cyril
                    Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 19: 20
                    -1
                    per i principianti, non prendermi in giro, il colpo non è cresciuto

                    Ti rispondo solo con il tuo tono:

                    Cirillo, ek voi sostenute.

                    E così il mio "colpo" ti ha superato per molto tempo.

                    Per assicurarti che il concetto di "popolo di Crimea" non solo esista, ma sia anche utilizzato, digita nel motore di ricerca "Appello di Yatsenyuk al popolo di Crimea" (questo è per esempio).

                    Cosa m'importa dell'uso analfabeta del concetto di "popolo" da parte degli autori di alcuni video? Analfabeta come te.
            2. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 18: 20
              +2
              Ancora. Non esiste una cosa come "il popolo della Crimea". Il fatto è che esiste una popolazione della Crimea, composta da rappresentanti di diversi popoli. Ma questa popolazione non è un'entità etnica separata, con una cultura, una lingua e una storia separate, comuni a loro.

              Sbagliato. Ci sono abbastanza persone nel mondo: americani, russi, canadesi, svizzeri, belgi, ecc. Con origini etniche diverse, culture diverse, lingue e storia diverse.

              Il termine "Crimea" è solo un nome comune per la popolazione della Crimea. Ad esempio, gli abitanti della città di Kozelsk sono chiamati persone di Kozelsk, ma questo non significa che siano un popolo separato. Così? Così.

              No, non così.

              La Crimea non è Kozelsk.

              La Crimea è sempre stata una Repubblica Autonoma. E solo per un breve periodo, nonostante gli stessi abitanti della Crimea, la regione dell'Ucraina.
              E dal 17 marzo 2014 è stata nuovamente proclamata Repubblica indipendente di Crimea.
              1. Cyril Офлайн Cyril
                Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 19: 10
                -2
                Ci sono abbastanza persone nel mondo: americani, russi, canadesi, svizzeri, belgi, ecc. Con origini etniche diverse, culture, lingue e storia diverse.

                In primo luogo, le nazioni elencate (un sinonimo politico per il concetto di "popolo") hanno una storia comune. Le nazioni di USA, Belgio, Russia, Svizzera, Canada, ecc. Si sono formate da secoli, i rappresentanti delle etnie che le compongono si sono isolate dagli stati o dai popoli "madre". Gli stessi americani furono formati dagli abitanti di Gran Bretagna, Francia, Germania, ecc., Che lasciarono i loro paesi, formarono il proprio stato, stabilirono le proprie istituzioni di potere e nel tempo iniziarono a percepirsi non come ex tedeschi, britannici o francesi , ma come americani. La stessa storia è con gli svizzeri, che si separarono dalle formazioni statali tedesca, italiana, francese e formarono la comunità confederale degli svizzeri. Anche il Belgio ha attraversato un processo di isolamento, prima dalla Francia, poi dai Paesi Bassi: di conseguenza, si è formato un unico stato, il cui popolo non è più né olandese né francese.

                La popolazione di lingua russa della Crimea non aveva un tale isolamento - fino al 1917 faceva parte del popolo russo (e dello stato), allora - del Soviet. Se qualcuno viene dalla Crimea e può rivendicare l'autodeterminazione, allora i tartari di Crimea. Eccoli qui: sì, sono un gruppo etnico separato, ma non hanno un proprio territorio sovrano. Avrebbero potuto proclamare la Crimea propria.

                In secondo luogo, il problema della Crimea non è che l'Ucraina è stata tagliata fuori da diversi milioni di persone che si considerano russe. Il problema è che insieme a questa popolazione è stato portato via un grosso pezzo di territorio. Nessuno ha interferito con l '"autodeterminazione" della popolazione russa di Crimea - c'è uno stato separato dei russi (Russia), è stato possibile fare le valigie ed emigrare "nel loro porto natale".

                Se l'Ucraina avesse conquistato la Crimea da sola, non ci sarebbero stati problemi, la Russia poi, a quanto pare, ha restituito la propria. L'unico problema è che la Russia stessa ha ceduto il territorio della Crimea all'Ucraina e poi ha confermato la sua decisione con diversi accordi - nel 1991, 1997 e 2003.

                Totale:

                1. Non esiste un popolo (nazione) come "il popolo della Crimea". C'è una popolazione della Crimea, composta da russi, ucraini, tartari, ecc., Non di più.

                2. Il territorio della Crimea è stato riconosciuto come ucraino dai risultati di accordi reciproci tra i due paesi. La Russia ha violato questo trattato.
                1. isofat Online isofat
                  isofat (isofat) 12 febbraio 2021 19: 20
                  +1
                  Cyril, Ho già dimostrato l'incoerenza della tua prima affermazione.
                  Quanto al secondo, nessuno ha annullato la secessione.

                  PS Le tue dichiarazioni nella clausola 2 sono infondate (non comprovate)
                  1. Cyril Офлайн Cyril
                    Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 19: 25
                    -3
                    Ho già dimostrato l'incoerenza della tua prima affermazione.

                    Cosa mi hai dimostrato lì? Che qualcuno così dotato come te usa in modo improprio la parola "persone" nei titoli dei video?

                    Quanto al secondo, nessuno ha annullato la secessione.

                    Affinché la secessione avesse luogo, la Crimea dovette separarsi dall'Ucraina da sola. Usando le loro strutture di potere, le loro forze armate, ecc.

                    In Crimea, la cosiddetta "secessione" è arrivata dopo che il territorio della penisola, i suoi edifici amministrativi e le basi militari ucraine sono stati sequestrati e bloccati dall'esercito russo.

                    Le tue dichiarazioni nella clausola 2 sono infondate (non comprovate)

                    È solo che tu, a quanto pare, hai dimenticato come leggere e non puoi padroneggiare la lettura dei relativi accordi.
                    1. isofat Online isofat
                      isofat (isofat) 12 febbraio 2021 19: 38
                      0
                      Citazione: Cirillo
                      È solo che tu, a quanto pare, hai dimenticato come leggere e non puoi padroneggiare la lettura dei relativi accordi.

                      Devo provare le tue dichiarazioni per te?

                      PS Il concetto è il popolo della Crimea! Vive e prospera! E hai detto che non esiste una cosa del genere. risata
                      1. Cyril Офлайн Cyril
                        Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 20: 22
                        -1
                        Devo provare le tue dichiarazioni per te?

                        Non dovrebbe. Bene, ecco questi stessi contratti:

                        1. Accordo Belovezhskaya, che ha confermato l'inviolabilità del territorio di tutte le parti (Russia, Ucraina e Bielorussia).

                        2. Trattato di amicizia, cooperazione e partenariato tra la Federazione Russa e l'Ucraina - 1997, ratificato dai parlamenti di entrambi i paesi.

                        3. l'accordo tra la Federazione Russa e l'Ucraina sul confine di Stato - 2003, ratificato dai parlamenti di entrambi i paesi.

                        4. Budepest Memorandum.
                      2. isofat Online isofat
                        isofat (isofat) 12 febbraio 2021 20: 42
                        +1
                        Cyril, e cosa si sarebbe dovuto fare con questi pezzi di carta quando l'attuale presidente dell'Ucraina è stato rovesciato?

                        Nella stessa Ucraina, molte regioni non hanno sostenuto il "nuovo governo" e il vecchio non esiste più. Donetsk e Lugansk, Crimea e altri sudditi dell'Ucraina si sono trovati di fronte a una scelta, quella che hanno eletto è stata rovesciata. È iniziata la disintegrazione del paese Ucraina.

                        Non esiste un governo legittimo, ma esistono banditi armati ?!

                        Il concetto di "annessione" non è applicabile in relazione agli eventi della Crimea e serve solo a fini di propaganda.

                        La questione sulla Crimea è chiusa. hi
                      3. Cyril Офлайн Cyril
                        Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 20: 57
                        -3
                        e cosa si sarebbe dovuto fare con questi pezzi di carta quando l'attuale presidente dell'Ucraina è stato rovesciato?

                        Niente, perché l'organo legislativo dell'Ucraina è la Verkhovna Rada, non il presidente. I documenti vengono firmati tra paesi, non tra presidenti.

                        Il concetto di "annessione" in relazione agli eventi della Crimea non è applicabile

                        Applichiamo. Quanto sopra ha descritto il motivo.

                        Nella stessa Ucraina, molte regioni non hanno sostenuto il "nuovo governo" e il vecchio non esiste più.

                        Questi sono problemi interni dell'Ucraina stessa, che non sono un motivo per cui un altro Stato le sottragga parte del suo territorio.

                        La questione sulla Crimea è chiusa.

                        La Crimea ha cambiato il suo status 100 volte solo negli ultimi 5 anni, quindi non ci sono garanzie che ciò non accadrà nel prossimo futuro. Non c'è niente di eterno nella storia.
                      4. isofat Online isofat
                        isofat (isofat) 12 febbraio 2021 21: 09
                        0
                        Citazione: Cirillo
                        Non c'è niente di eterno nella storia.

                        Cyril, spera e aspetta!
                      5. Cyril Офлайн Cyril
                        Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 21: 13
                        -3
                        Cosa posso sperare?

                        In generale, non mi interessa chi controllerà la Crimea ea quale paese apparterrà.

                        Semplicemente non c'è bisogno di fare di se stessi angeli e nobili cavalieri, nascondendosi dietro parole magniloquenti su "porto domestico" (che a sua volta ha rinunciato alla Crimea 5 volte), "autodeterminazione del popolo" (che non esiste) e simili. .

                        Abbiamo approfittato dell'opportunità per afferrare un pezzo strategicamente importante - ok, questa è generalmente la norma.
        2. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 20: 01
          +3
          La popolazione di lingua russa della Crimea non aveva un tale isolamento

          Ne hai davvero bisogno?)
          La Crimea è sempre stata una Repubblica Autonoma.

          Repubblica autonoma - una forma di autonomia statale (regionale, politica, nazionale-territoriale) nell'URSS e in alcuni altri stati e paesi

          Nei moderni paesi post-sovietici
          Come parte della bandiera dell'Azerbaigian Azerbaigian:
          Bandiera della Repubblica autonoma di Nakhichevan dell'Azerbaigian
          Come parte della bandiera della Georgia Georgia:
          Bandiera dell'Abkhazia (GE) .svg Repubblica Autonoma dell'Abkhazia
          Bandiera della Repubblica Autonoma dell'Agiaria
          Come parte della bandiera del Tagikistan Tagikistan:
          Repubblica Autonoma di Badakhshan (esisteva dall'11 aprile 1992 al 27 giugno 1997)
          Come parte della bandiera dell'Ucraina Ucraina:
          Bandiera della Crimea Repubblica Autonoma di Crimea
          Come parte della bandiera dell'Uzbekistan Uzbekistan:
          Bandiera del Karakalpakstan Karakalpakstan (con alcune riserve)
          Come parte della bandiera della Moldova Moldova:
          Bandiera della Gagauzia Gagauzia (con alcune riserve)
          In molti paesi moderni esistono unità amministrativo-territoriali che hanno tutte le caratteristiche delle repubbliche autonome, ma si chiamano diversamente.

          Cosa reciti Cirillo?)

          Anche il Belgio ha attraversato un processo di isolamento, prima dalla Francia, poi dai Paesi Bassi: di conseguenza, si è formato un unico stato, il cui popolo non è più né olandese né francese.

          Sì, dì al Vallone che è belga, bavarese, che è tedesco, tirolese, che è italiano, Bascu, che è spagnolo, al massimo ti sorrideranno per gentilezza. E un residente dell'Irlanda del Nord, quindi generalmente ... ti accoglierà se lo chiami britannico. Esercitati a schivare prima il gancio destro. )
          1. Cyril Офлайн Cyril
            Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 20: 43
            -3
            La Crimea è sempre stata una Repubblica Autonoma.

            Duplico la mia risposta:

            La Repubblica Autonoma di Crimea non è stata "sempre", ma dal 1921 al 1945 (sotto l'URSS) e dal 1991 al 2014 (come parte dell'Ucraina). In totale, prima del crollo dell'URSS, la Repubblica Autonoma di Crimea aveva già 24 anni. Ebbene, è proprio la storia secolare di uno stato indipendente, oga.

            Inoltre, nel 1945, la Repubblica Autonoma di Crimea fu trasformata nella regione della Crimea, inizialmente come parte della RSFSR (in quel momento, in qualche modo, a nessuno importava del "diritto del popolo all'autodeterminazione", giusto?) , E poi, dal 1954 al 1991, come parte della SSR ucraina.

            Sì, dì al vallone che è belga, bavarese, che è tedesco, tirolese, che è italiano, Bascu, che è spagnolo, al massimo ti sorrideranno per gentilezza. E un residente dell'Irlanda del Nord, quindi generalmente ... ti accoglierà se lo chiami britannico.

            Ancora una volta 25. Ancora una volta - i residenti di lingua russa della Crimea non si considerano una nazione separata, si considerano russi. Ciò è confermato dalla loro opinione nei sondaggi d'opinione condotti in Crimea. Di conseguenza, il diritto all'autodeterminazione della popolazione di lingua russa della Crimea è già stato realizzato sotto forma della Russia.

            Ripeto, il problema della Crimea è un problema di alienazione del territorio di qualcun altro, non un problema di "autodeterminazione".

            È così difficile da capire?

            In secondo luogo, sulle persone che hai elencato. Prendiamo quello che pensi sia l'esempio più radicale:

            La composizione etnica della popolazione dell'Irlanda del Nord è eterogenea: ospita circa 500mila abitanti indigeni dell'isola d'Irlanda - cattolici irlandesi e circa 1 milione di anglo-irlandesi e scozzesi-irlandesi. La maggior parte sono protestanti britannici per cultura e tradizione. Si sono impegnati a mantenere legami costituzionali con la corona britannica. Il resto della popolazione dell'Irlanda del Nord è cattolica e irlandese per cultura e storia.

            Lo stesso è con i baschi e i bavaresi: quale percentuale della popolazione dei Paesi Baschi e della Baviera sostiene sentimenti nazionalisti e separatisti? Quindi abbiamo anche alcuni in Russia che sostengono l'idea di "indipendenza della Siberia" - cosa, ora supporremo che TUTTI i siberiani si considerino una nazione separata e desiderino separarsi dalla Russia?

            In terzo luogo, negli esempi che hai citato di bavaresi, baschi e cattolici irlandesi (che nell'Irlanda del Nord, ricordo, sono una minoranza), questi territori sono stati annessi con la forza. Con questo in mente, sì, in una certa misura, i rappresentanti di questi gruppi etnici hanno diritto all'indipendenza e all'autodeterminazione.

            Ma l'Ucraina non ha annesso la Crimea con la forza: le è stata "presentata" volontariamente dalla RSFSR, e poi la Russia (il successore della RSFSR) ha confermato questo dono in diversi trattati.
      2. Cyril Офлайн Cyril
        Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 19: 55
        -3
        La Crimea non è Kozelsk.

        Crimea sempre era una Repubblica Autonoma. E solo per un breve periodo, nonostante gli stessi abitanti della Crimea, la regione dell'Ucraina.
        E dal 17 marzo 2014 è stata nuovamente proclamata Repubblica indipendente di Crimea.

        La Repubblica Autonoma di Crimea non è stata "sempre", ma dal 1921 al 1945 (sotto l'URSS) e dal 1991 al 2014 (come parte dell'Ucraina). In totale, prima del crollo dell'URSS, la Repubblica Autonoma di Crimea aveva già 24 anni. Ebbene, è proprio la storia secolare di uno stato indipendente, oga.

        Inoltre, nel 1945, la Repubblica Autonoma di Crimea fu trasformata nella regione della Crimea, inizialmente come parte della RSFSR (in quel momento, in qualche modo, a nessuno importava del "diritto del popolo all'autodeterminazione", giusto?) , E poi, dal 1954 al 1991, come parte della SSR ucraina.

        Quindi parla della secolare indipendenza o almeno dell'autonomia della Crimea, ad esempio, a Isofat. Non sa ancora leggere.
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) 12 febbraio 2021 22: 14
          0
          Quindi parla della secolare indipendenza o almeno dell'autonomia della Crimea, ad esempio, a Isofat. Non sa ancora leggere.

          Kidril, sei "bestiame" a passi da gigante.
  • Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 17: 37
    +3
    Primo, non ci sono persone del genere. C'è una popolazione russa della Crimea e il popolo russo ha già realizzato il diritto all'autodeterminazione.

    In secondo luogo, oltre al diritto all'autodeterminazione, c'è anche il diritto all'integrità territoriale.

    Se omettiamo l'intero lungo percorso della lotta del popolo della Crimea per l'autodeterminazione dal 1992 al 2014, possiamo riassumere:

    L'11 marzo, il Consiglio supremo della Repubblica autonoma di Crimea e il Consiglio comunale di Sebastopoli hanno adottato la Dichiarazione di indipendenza.

    dopodiché:

    Il 16 marzo si è tenuto un referendum sullo status della Crimea, secondo i risultati ufficiali di cui la maggioranza di coloro che hanno votato a favore dell'adesione alla Russia. Il 17 marzo, sulla base dei risultati, è stata proclamata unilateralmente la Repubblica indipendente di Crimea e il 18 marzo ha firmato un accordo con la Russia per l'adesione alla Federazione Russa. L'11 aprile, la Repubblica di Crimea e la città federale di Sebastopoli sono state incluse nell'elenco dei soggetti della Federazione Russa nella Costituzione della Russia

    Quindi sia cronologicamente che legalmente, tutte le formalità sono state seguite.
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 18: 17
      -4
      Se omettiamo l'intero lungo percorso della lotta del popolo della Crimea per l'autodeterminazione dal 1992 al 2014, possiamo riassumere:

      Non c'è "lotta del popolo della Crimea per l'autodeterminazione". C'è una lotta della popolazione russa della Crimea, ma hanno già realizzato questo diritto sotto forma di Russia.

      Pertanto, la Corte Suprema dell'Ucraina ha annullato i risultati del primo referendum.
      1. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 18: 43
        +3
        Non c'è "lotta del popolo della Crimea per l'autodeterminazione". C'è una lotta della popolazione russa della Crimea,

        Apri Wikipedia e leggilo tu stesso. In una sorta di sciocchezze già "approfondito".

        Pertanto, la Corte Suprema dell'Ucraina ha annullato i risultati del primo referendum.

        La Corte Suprema dell'Ucraina ha annullato i risultati del secondo referendum del 1992, poiché lei ama la precisione. Il primo è stato nel 1991.

        Leggi, approfondisci. Tutto nelle tue mani.
        1. Cyril Офлайн Cyril
          Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 19: 39
          -1
          Apri Wikipedia e leggilo tu stesso.

          Apro Wikipedia. Entro nella ricerca "nazione di Crimea" - fornisce articoli:

          "Composizione nazionale della Crimea"

          "Popolazione della Crimea"

          Non c'è nessun articolo "Nazione di Crimea" in Wikipedia.

          Lo stesso è con il concetto di "Popolo di Crimea". C'è un articolo "Popolo di Crimea", ma non c'è nessun articolo "Popolo di Crimea".

          La Corte Suprema dell'Ucraina ha annullato i risultati del secondo referendum del 1992, poiché lei ama la precisione. Il primo è stato nel 1991.

          Sì, hai ragione, secondo. In cui fu proclamata la creazione di una Repubblica di Crimea completamente indipendente. La decisione del primo referendum, che sulla creazione dell'autonomia della Crimea, è stata riconosciuta e, in generale, rispettata fino al "ritorno della Crimea al suo porto natale".
          1. isofat Online isofat
            isofat (isofat) 12 febbraio 2021 19: 51
            +2
            Citazione: Cirillo
            C'è un articolo "Popolo di Crimea", ma non c'è nessun articolo "Popolo di Crimea".

            Ti sei vergognato di trarre una conclusione, probabilmente ti sei vergognato della stupidità. risata
            1. Cyril Офлайн Cyril
              Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 19: 58
              -2
              Ti sei vergognato di trarre una conclusione.

              Ebbene, ho tratto una conclusione e l'ho espressa prima: non esiste una cosa come "Popolo di Crimea". Esiste il concetto dei "popoli della Crimea" (russi, ucraini, tartari, ecc.), Che (ad eccezione dei tartari) hanno già le proprie formazioni statali nazionali (Russia, Ucraina, ecc.).

              Ti sei vergognato di trarre una conclusione, probabilmente ti sei vergognato della stupidità.

              Mi vergogno solo di una cosa: per te. Stai dicendo sciocchezze, ma mi vergogno di te.
              1. isofat Online isofat
                isofat (isofat) 12 febbraio 2021 20: 03
                0
                Citazione: Cirillo
                C'è un concetto "popoli di Crimea"

                Il significato del concetto di "popoli di Crimea" è la denotazione del concetto di "popolo di Crimea" (multinazionale). risata

                PS Non sono ancora arrivato al punto degli insulti, a differenza di te. wassat
                1. Cyril Офлайн Cyril
                  Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 21: 07
                  -2
                  Il significato del concetto di "popoli di Crimea" è la denotazione del concetto di "popolo di Crimea" (multinazionale).

                  Ancora una volta (non so quale) - non esiste una cosa come "Popolo di Crimea". Se i singoli popoli che abitano la Crimea. E no, "i popoli della Crimea" non è una denotazione del concetto di "Popolo della Crimea". In realtà, la popolazione di lingua russa (maggioranza nazionale) della Crimea si considera russa e non una sorta di nazione separata. E, come ho detto, i russi hanno già il loro stato sovrano: la Russia.
                2. isofat Online isofat
                  isofat (isofat) 12 febbraio 2021 21: 27
                  +1
                  Citazione: Cirillo
                  Ancora una volta (non so quale) - non esiste una cosa come "Popolo di Crimea".

                  Amico mio, esiste anche il concetto di "cavallo gobbo", anche se nella nostra realtà non esiste una creatura del genere. Ma c'è un concetto! E lo usiamo, capendoci perfettamente.

                  PS Il concetto di "persone" ha più di un significato, diversi. La definizione più generale, un popolo è una comunità storica di persone. Non puoi impedire al tuo avversario di utilizzare qualsiasi concetto. Puoi chiarire la portata e il contenuto del concetto da lui utilizzato per comprenderlo meglio. In breve, discutere sulle parole è stupido. hi
                3. Cyril Офлайн Cyril
                  Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 21: 43
                  -4
                  Amico mio, esiste anche il concetto di "cavallo gobbo", anche se nella nostra realtà non esiste una tale creatura.

                  I concetti che denotano oggetti o fenomeni inesistenti sono chiamati "vuoti" in logica.

                  Ok, supponiamo che esista un concetto così vuoto come "il popolo della Crimea". Ma non c'è posto per concetti vuoti nelle relazioni internazionali.

                  E lo usiamo, capendoci perfettamente.

                  Quindi chi ti impedisce di vivere nel tuo mondo immaginario e di comunicare tra loro?

                  Il concetto di "persone" ha più di un significato, diversi. La definizione più generale, un popolo è una comunità storica di persone. Non puoi impedire al tuo avversario di utilizzare qualsiasi concetto. Puoi chiarire la portata e il contenuto del concetto da lui utilizzato per comprenderlo meglio. In breve, discutere sulle parole è stupido. Ciao

                  Il mio avversario ha parlato del "diritto del popolo di Crimea all'autodeterminazione", cioè ha usato la parola "popolo" o in senso politico, come sinonimo del concetto di "nazione", o in senso etnografico. , come sinonimo del concetto di "ethnos".

                  E in entrambi questi sensi, non esiste il concetto di "popolo di Crimea" o "nazione di Crimea" - non esiste una "comunità storica" ​​di persone lì. La popolazione russa si considera russa, ucraino-ucraina, tartara di Crimea o da sola o gravita verso i turchi.
                4. isofat Online isofat
                  isofat (isofat) 12 febbraio 2021 22: 31
                  +1
                  Cyril, Sono stanco di litigare con te. Ecco un video tutorial. Siamo un popolo multinazionale. Studi sociali, 5a elementare. Sull'esempio della Russia. Se continui a chiamare vuoto il concetto di "popolo di Crimea", allora sono impotente. Non ho tutorial video per ZPR, mi dispiace.

        2. isofat Online isofat
          isofat (isofat) 12 febbraio 2021 20: 11
          +2
          PS Concept come forma di pensiero. E.K. Voishvillo.
          (https://bookree.org/reader?file=794109) In linea
          Autodidatta, mi raccomando.
          1. Cyril Офлайн Cyril
            Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 21: 08
            -3
            La mia logica va bene, dovresti rafforzarla.
        3. 123 Офлайн 123
          123 (123) 12 febbraio 2021 22: 35
          0
          Ebbene, ho tratto una conclusione e l'ho espressa prima: non esiste una cosa come "Popolo di Crimea". Esiste il concetto dei "popoli della Crimea" (russi, ucraini, tartari, ecc.), Che (ad eccezione dei tartari) hanno già le proprie formazioni statali nazionali (Russia, Ucraina, ecc.).

          È un approccio universale o è russofobo e discriminatorio solo per il popolo russo adatto? Diamo un'occhiata un po 'più in generale alla situazione, a come funziona in relazione ad altre persone.
          Dove definisci Karachay-Cherkessia, per esempio? Hanno persone? Hanno diritto all'autodeterminazione e, in caso affermativo, come? Karachais separatamente, Circassi separatamente? O lascerai gentilmente che esistano, sull'esempio dell'ex Cecoslovacchia o dell'Austria-Ungheria? E l'Irlanda del Nord? hanno diritto all'autodeterminazione? E i curdi?
          1. isofat Online isofat
            isofat (isofat) 12 febbraio 2021 22: 57
            +1
            123, è stato perso questa disputa... Ora ritrae che la questione della Crimea non è stata completamente risolta e sta cercando di seminare dubbi, sperando in qualcosa.
          2. Cyril Офлайн Cyril
            Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 12: 36
            -3
            È un approccio universale o è russofobo e discriminatorio solo per il popolo russo adatto?

            Universale.

            Dove definisci Karachay-Cherkessia, per esempio? Hanno persone? Hanno diritto all'autodeterminazione e, in caso affermativo, come?

            In Karachay-Cherkessia, sì, ci sono sia Karachais che Circassi (e un mucchio di altre persone). In teoria, ciascuno di questi gruppi etnici può dichiarare il proprio diritto all'autodeterminazione. Ma a causa del numero esiguo di questi popoli, tali stati monopanazionali non avranno alcun peso e significato politico. Pertanto, non essendo almeno in alcun modo una forza politica significativa, sono abbastanza contenti dello status di una repubblica multinazionale unita all'interno della Federazione Russa.

            E l'Irlanda del Nord? hanno diritto all'autodeterminazione?

            E ho già citato informazioni sull'Irlanda del Nord sopra, cito:

            La composizione etnica della popolazione dell'Irlanda del Nord è eterogenea: ospita circa 500mila abitanti indigeni dell'isola d'Irlanda - cattolici irlandesi e circa 1 milione di anglo-irlandesi e scozzesi-irlandesi. La maggior parte sono protestanti britannici per cultura e tradizione. Si sono impegnati a mantenere legami costituzionali con la corona britannica. Il resto della popolazione dell'Irlanda del Nord è cattolica e irlandese per cultura e storia.

            Pertanto, la maggior parte della popolazione è (e si considera) britannica, e il resto della popolazione (cattolici irlandesi) ha il diritto all'autodeterminazione nella forma, in effetti. Irlanda indipendente.

            E i curdi?

            E i curdi hanno il diritto all'autodeterminazione, ovviamente.

            Quindi non c'è discriminazione nelle mie parole.
          3. 123 Офлайн 123
            123 (123) 13 febbraio 2021 12: 56
            0
            Ma a causa del numero esiguo di questi popoli, tali stati monopanazionali non avranno alcun peso e significato politico.

            Lo definirai? Dov'è il numero che dà alle persone il diritto all'indipendenza?

            Pertanto, non essendo almeno in alcun modo una forza politica significativa, sono abbastanza contenti dello status di una repubblica multinazionale unita all'interno della Federazione Russa.

            Non stiamo parlando di chi si accontenta di cosa, ma dell'universalità dell'approccio. La Crimea, semmai, non pretende di essere uno stato separato, ma si accontenta di far parte della Russia.

            Pertanto, la maggior parte della popolazione è (e si considera) britannica, e il resto della popolazione (cattolici irlandesi) ha il diritto all'autodeterminazione nella forma, in effetti. Irlanda indipendente.

            L'opinione della maggioranza della popolazione è decisiva? Allora qual è l'essenza delle tue affermazioni sulla Crimea? Ho appena sostituito gli inglesi con i russi e gli irlandesi con gli ucraini e, perdonatemi, ho messo "indipendente" tra virgolette, perché ne dubito fortemente.

            Quindi, la maggior parte della popolazione è (e si considera) russa, mentre il resto della popolazione (ucraina) ha realizzato il diritto all'autodeterminazione nella forma, appunto. Ucraina "indipendente".

            E i curdi hanno il diritto all'autodeterminazione, ovviamente.

            E hanno il diritto di secedere da Iraq, Turchia, Siria per attuare la loro volontà?
          4. Cyril Офлайн Cyril
            Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 13: 27
            -3
            Lo definirai?

            Questo è già stato determinato da questi stessi popoli.

            Lo definirai? Dov'è il numero che dà alle persone il diritto all'indipendenza?

            Non esiste un tale limite di dimensione. Come ho detto, ogni popolo ha diritto all'autodeterminazione e ha uno Stato indipendente. È solo che alcune persone capiscono che possono sopravvivere solo come parte di un paese più grande. Pertanto, rivendicano lo status di massima autonomia.

            Non stiamo parlando di chi si accontenta di cosa, ma dell'universalità dell'approccio.

            Quindi è universale. Stabilito nel pertinente regolamento delle Nazioni Unite.

            La Crimea, semmai, non pretende di essere uno stato separato, ma si accontenta di far parte della Russia.

            Sì, mentre portavo via un pezzo del territorio di qualcun altro. Vuoi ripetere 4 volte che il problema della Crimea è nella proprietà del suo territorio e non della popolazione di lingua russa?

            L'opinione della maggioranza della popolazione è decisiva? Allora qual è l'essenza delle tue affermazioni sulla Crimea? Ho appena sostituito gli inglesi con i russi e gli irlandesi con gli ucraini e, perdonatemi, ho messo "indipendente" tra virgolette, perché ne dubito fortemente.

            Solo la Gran Bretagna non ha ceduto il territorio dell'Irlanda del Nord all'Irlanda, e poi di nuovo non lo ha ripreso con il pretesto di "riportare gli irlandesi del Nord al loro porto natale". Questa è la differenza fondamentale tra queste due situazioni.

            E hanno il diritto di secedere da Iraq, Turchia, Siria per attuare la loro volontà?

            Sì, abbastanza.
          5. 123 Офлайн 123
            123 (123) 13 febbraio 2021 13: 55
            0
            Questo è già stato determinato da questi stessi popoli.

            Quindi abbiamo il primo punto concordato?
            1) Il diritto delle persone (popolazione) di decidere il proprio destino.

            Non esiste un tale limite di dimensione. Come ho detto, ogni popolo ha diritto all'autodeterminazione e ha uno Stato indipendente. È solo che alcune persone capiscono che possono sopravvivere solo come parte di un paese più grande. Pertanto, rivendicano lo status di massima autonomia.

            Hai dimenticato cosa intendo? Non stiamo discutendo di ciò che capiscono e di ciò che affermano, ma dell'universalità dei principi. Cosa hanno il diritto di fare secondo te?

            Sì, mentre portavo via un pezzo del territorio di qualcun altro. Vuoi ripetere 4 volte che il problema della Crimea è nella proprietà del suo territorio e non della popolazione di lingua russa?

            A chi è stato strappato via? Questa è la loro terra, ci vivono.

            Vuoi ripetere 4 volte che il problema della Crimea è nella proprietà del suo territorio e non della popolazione di lingua russa?

            Ho capito perfettamente la tua posizione. Sto cercando di capire quanto sia universale ed equo il tuo approccio. Come dovrebbero essere i curdi in questo caso? Dopotutto, secondo te hanno il diritto ...

            Solo la Gran Bretagna non ha ceduto il territorio dell'Irlanda del Nord all'Irlanda, e poi di nuovo non lo ha ripreso con il pretesto di "riportare gli irlandesi del Nord al loro porto natale". Questa è la differenza fondamentale tra queste due situazioni.

            E cosa c'entra? assicurare Discutiamo di quanto sia decisiva l'opinione della popolazione di un dato territorio.

            Sì, abbastanza.

            Mi scusi, potresti dare una risposta più dettagliata? I curdi, secondo lei, hanno il diritto di ritirarsi dall'Iraq, dalla Turchia, dalla Siria insieme alla loro terra o una valigia - una stazione ferroviaria - ..... E infatti, dove dovrebbero andare? richiesta
          6. Cyril Офлайн Cyril
            Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 14: 11
            -3
            1) Il diritto delle persone (popolazione) di decidere il proprio destino.

            No. Non la popolazione, ma le persone (nel senso di nazione o etnia). Popolazione e persone non sono la stessa cosa.

            Hai dimenticato cosa intendo? Non stiamo discutendo di ciò che capiscono e di ciò che affermano, ma dell'universalità dei principi. Cosa hanno il diritto di fare secondo te?

            Quindi loro (le piccole nazioni) possono applicare questo principio universale a se stesse in qualsiasi momento. Se lo vogliono. Semplicemente non vogliono. È una loro scelta: esercitare o meno il diritto all'indipendenza.

            A chi è stato strappato via? Questa è la loro terra, ci vivono.

            Questo territorio faceva parte dello stato dell'Ucraina. Diciamo che ci sono territori in Russia con una popolazione prevalentemente kazaka (lungo i confini con il Kazakistan). Se questa popolazione decide improvvisamente di "tornare al suo porto nativo" (Kazakistan), consentirai loro di portare con sé le terre su cui ora vivono?

            Come dovrebbero essere i curdi in questo caso? Dopotutto, secondo te, hanno il diritto ...

            Allora, sto negando ai curdi il diritto all'autodeterminazione?

            E cosa c'entra questo? sosta Si discute di quanto sia determinante l'opinione della popolazione di questo territorio.

            Di nuovo 25. Ancora una volta. Il territorio dell'Irlanda del Nord fu ceduto alla Gran Bretagna a seguito di un accordo reciproco tra britannici e irlandesi. La maggior parte della popolazione dell'Irlanda del Nord si considera britannica. Pertanto l'Irlanda del Nord fa parte della Gran Bretagna.

            In Crimea, tutto è diverso. La Russia stessa ha dato questo territorio a un altro stato (cioè questo territorio non è diventato russo), e poi lo ha preso unilateralmente con il pretesto del "diritto del popolo all'autodeterminazione", sebbene questo diritto non sia applicabile alla popolazione della Crimea , perché non esiste un "popolo di Crimea" così separato ... Non esiste una nazione del genere, né una tale etnia.

            È a causa di questa differenza fondamentale (la Gran Bretagna non ha dato l'Irlanda del Nord a un altro stato e la Russia ha dato la Crimea) tra questi due esempi, non si può tracciare un'analogia.

            Mi scusi, potresti dare una risposta più dettagliata? I curdi, secondo te, hanno il diritto di lasciare l'Iraq, la Turchia, la Siria insieme alla loro terra o una valigia - una stazione ferroviaria - ..... Ma dove dovrebbero andare? richiesta

            I curdi hanno il diritto di creare il proprio stato nazionale. Ne ho parlato. Cosa è incomprensibile?
          7. 123 Офлайн 123
            123 (123) 13 febbraio 2021 14: 47
            +1
            No. Non la popolazione, ma le persone (nel senso di nazione o etnia). Popolazione e persone non sono la stessa cosa.

            Intendi nazionalità? Pensi che gli stati siano definiti dall'etnia?
            Mi sono ricordato un vecchio aneddoto .. Suppongo che non verrà sostituito, e non ricordo letteralmente, ma spiega perfettamente l'essenza.

            Una compagnia dell'esercito belga in marcia. Comando del comandante - Fermata della compagnia. I Valoniani a sinistra, i Fiamminghi a destra, si disperdono. Alcuni soldati neri sono rimasti nelle file. Il comandante è furioso: il comando non è stato ascoltato dai canali? A quale dovrebbe essere la risposta: dove dobbiamo andare noi belgi?

            Questo voglio dire che esiste il concetto di un popolo multinazionale. Non ci sono così tanti stati monoetnici. O non consideri i russi un popolo? Non tutti i cinesi Han sono in Cina. Pensi che non abbiano alcun diritto?

            Quindi loro (le piccole nazioni) possono applicare questo principio universale a se stesse in qualsiasi momento. Se lo vogliono. Semplicemente non vogliono. È una loro scelta: esercitare o meno il diritto all'indipendenza.

            Non si tratta se lo vogliono o no. Secondo me, abbiamo deciso che l'opinione delle persone è la cosa principale. Anche se pensi che debbano essere della stessa nazionalità. Stiamo discutendo l'universalità dell'approccio al problema. Supponiamo che abbiano deciso di determinare se stessi, come dovrebbero essere? Uscire entro i confini esistenti e continuare a vivere, o è necessario dividere il territorio per nazionalità?

            Di nuovo 25. Ancora una volta. Il territorio dell'Irlanda del Nord fu ceduto alla Gran Bretagna a seguito di un accordo reciproco tra britannici e irlandesi. La maggior parte della popolazione dell'Irlanda del Nord si considera britannica. Pertanto l'Irlanda del Nord fa parte della Gran Bretagna.

            È questo un modo per sfuggire alla risposta? Non ti sto chiedendo come l'Irlanda del Nord sia entrata a far parte della Gran Bretagna, ma quanto tu consideri determinante l'opinione della popolazione. La gente dell'Irlanda del Nord non esiste, non solo gli inglesi, ma anche gli irlandesi vivono lì.

            In Crimea, tutto è diverso. La Russia stessa ha dato questo territorio a un altro stato (cioè questo territorio non è diventato russo), e poi lo ha preso unilateralmente con il pretesto del "diritto del popolo all'autodeterminazione", sebbene questo diritto non sia applicabile alla popolazione della Crimea , perché non esiste un "popolo di Crimea" così separato ... Non esiste una nazione del genere, né una tale etnia.

            Cioè, nel caso dell'Irlanda del Nord e della Crimea, pensi che l'opinione della popolazione non significhi nulla? L'importante è chi possiede il territorio? Allora di cosa si trattava?

            La maggior parte sono protestanti britannici per cultura e tradizione. Si sono impegnati a mantenere legami costituzionali con la corona britannica.

            È a causa di questa differenza fondamentale (la Gran Bretagna non ha dato l'Irlanda del Nord a un altro stato e la Russia ha dato la Crimea) tra questi due esempi, non si può tracciare un'analogia.

            E ora le persone che vivono in Crimea e in Irlanda del Nord non hanno il diritto di determinare il proprio destino in base al fatto che non hanno una propria nazionalità separata?
            Repubblica della Krajina serba, cosa ne faremo? Popolazione serbi, croati e altri.

            I curdi hanno il diritto di creare il proprio stato nazionale. Ne ho parlato. Cosa è incomprensibile?

            Certo che lo hanno fatto, ma non rispondi alla domanda. Sei come un bambino, onestamente. Qual è una domanda molto scomoda? Non si adatta alla tua teoria?
            Dove hanno il diritto di formare il proprio stato nazione? Dopotutto, stai offrendo loro di lasciare la loro terra e liberare il territorio.
          8. Cyril Офлайн Cyril
            Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 15: 14
            -3
            Intendi nazionalità? Pensi che gli stati siano definiti dall'etnia?
            Mi sono ricordato un vecchio aneddoto .. Suppongo che non verrà sostituito, e non ricordo letteralmente, ma spiega perfettamente l'essenza.
            Una compagnia dell'esercito belga in marcia. Comando del comandante - Fermata della compagnia. I Valoniani a sinistra, i Fiamminghi a destra, si disperdono. Alcuni soldati neri sono rimasti nelle file. Il comandante è furioso: il comando non è stato ascoltato dai canali? A quale dovrebbe essere la risposta: dove dobbiamo andare noi belgi?
            Questo voglio dire che esiste il concetto di un popolo multinazionale.

            Esatto, esiste un tale concetto. Solo le multinazionali russe hanno già il loro stato: la Russia :)

            È questo un modo per sfuggire alla risposta? Non ti sto chiedendo come l'Irlanda del Nord sia entrata a far parte della Gran Bretagna, ma quanto tu consideri determinante l'opinione della popolazione. La gente dell'Irlanda del Nord non esiste, non solo gli inglesi, ma anche gli irlandesi vivono lì.

            Ci sono due principi contrastanti nel diritto internazionale.

            1. Il diritto delle persone all'autodeterminazione

            2. Il diritto dello Stato di preservare la propria integrità.

            La domanda, tuttavia, è come combinarli sia una questione di compromesso.

            Nella situazione con l'Irlanda del Nord, gli irlandesi (un popolo separato) hanno ricevuto il loro territorio indipendente - l'Irlanda. Quindi, come risultato di comune accordo Tra l'Irlanda e la Gran Bretagna, il territorio prevalentemente britannico ceduto alla Gran Bretagna come Irlanda del Nord.

            Pertanto, entrambi i principi vengono presi in considerazione. Il diritto del popolo (irlandese) all'autodeterminazione e il diritto della Gran Bretagna di considerare il territorio prevalentemente britannico come proprio.

            Ripeto: ciò è stato ottenuto grazie a un accordo reciproco. Mi ripeterò: la Gran Bretagna non ha mai ceduto il territorio dell'Irlanda del Nord all'Irlanda indipendente. Questo è il motivo per cui l'Irlanda oggi non rivendica l'Irlanda del Nord e non ha alcun diritto legale di rivendicazione. Ed è per questo che l'IRA, che lotta per l'indipendenza dell'Irlanda del Nord, è considerata un'organizzazione illegale.

            Nella situazione con la Crimea. In primo luogo, non esistono persone così separate: i Crimea. Questa non è una nazione o un ethnos. Di conseguenza, una nazione inesistente non può esercitare il diritto all'autodeterminazione.

            Ma c'è una maggioranza di lingua russa in Crimea che si considera russa. A differenza della situazione con gli irlandesi al momento della separazione della Crimea dall'Ucraina, la maggioranza di lingua russa della Crimea aveva già un proprio stato indipendente (Russia), cioè il diritto della popolazione di lingua russa della Crimea all'autosufficienza. la determinazione era già stata realizzata in quel momento.

            Pertanto, al momento della separazione della Crimea dall'Ucraina, il fattore principale è il principio dell'integrità territoriale dello stato dell'Ucraina, che legalmente apparteneva alla Crimea.

            Certo che lo hanno fatto, ma non rispondi alla domanda. Sei come un bambino, onestamente. Qual è una domanda molto scomoda? Non si adatta alla tua teoria?
            Dove hanno il diritto di formare il proprio stato nazionale? Dopotutto, stai offrendo loro di lasciare la loro terra e liberare il territorio.

            No, non capisci cosa si scrive in russo in bianco.

            Cita, per favore, dove ho "offerto" ai curdi di andarsene? Al contrario, poiché i curdi non hanno un proprio stato indipendente, hanno il diritto di stabilirlo nelle terre che storicamente abitano.

            Nel caso dei curdi, è proprio il diritto alla loro autodeterminazione che prevale sul diritto della Turchia a mantenere l'integrità territoriale. Perché i curdi non hanno ancora un proprio stato indipendente. La popolazione di lingua russa della Crimea ha questo stato, quindi non ha il diritto di esercitare il proprio diritto all'autodeterminazione conquistando il territorio di uno stato straniero.

            Cosa c'è di incomprensibile in questo?
          9. isofat Online isofat
            isofat (isofat) 13 febbraio 2021 15: 26
            0
            Citazione: Cirillo
            Cosa c'è di incomprensibile in questo?

            Non è chiaro se sostieni la posizione dell'autore dell'articolo -

            La Russia sarà costretta ad abbattere qualsiasi aereo NATO che abbia violato i confini della Crimea

            O ancora non supporti?

            PS Non imparerai immediatamente a operare con i concetti, questo è comprensibile. Ma i tuoi sforzi sono degni di rispetto. Vi auguro successo! Su questo percorso di auto-miglioramento! sì
          10. Cyril Офлайн Cyril
            Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 16: 06
            -3
            Non imparerai immediatamente a operare con i concetti, questo è comprensibile.

            So già come farlo meglio di te.
          11. isofat Online isofat
            isofat (isofat) 13 febbraio 2021 17: 01
            0
            Citazione: Cirillo
            So già come farlo meglio di te.

            Cyril, la tua affermazione contraddice la realtà, ma poiché stai solo prendendo confidenza con la scienza della "logica", allora sei perdonato.

            A titolo di esempio, mostrerò come provare l'esistenza del concetto di "Popolo di Crimea". Vedere vedere? Alla gente della Crimea!


            Spero tu creda ai tuoi occhi. Il concetto "Popolo di Crimea" esiste e viene utilizzato! risata
      2. 123 Офлайн 123
        123 (123) 13 febbraio 2021 16: 02
        0
        Esatto, esiste un tale concetto. Solo le multinazionali russe hanno già il loro stato: la Russia :)

        Entrambi gli stati non sono monoetnici. La composizione del popolo multinazionale russo include gli ucraini, così come i russi ucraini. Qual è l'essenza delle affermazioni? Perché non possono passare da uno stato all'altro? È discriminazione etnica?

        Ci sono due principi contrastanti nel diritto internazionale.
        1. Il diritto delle persone all'autodeterminazione
        2. Il diritto dello Stato di preservare la propria integrità.
        La domanda, tuttavia, è come combinarli sia una questione di compromesso.

        Giusto. Dove vedi un compromesso sulla Crimea?

        Ripeto: ciò è stato ottenuto grazie a un accordo reciproco. Mi ripeterò: la Gran Bretagna non ha mai ceduto il territorio dell'Irlanda del Nord all'Irlanda indipendente. Questo è il motivo per cui l'Irlanda oggi non rivendica l'Irlanda del Nord e non ha alcun diritto legale di rivendicazione. Ed è per questo che l'IRA, che lotta per l'indipendenza dell'Irlanda del Nord, è considerata un'organizzazione illegale.

        Stai entrando nel piano delle relazioni interstatali. Stiamo parlando di principi e di un approccio unificato al diritto all'autodeterminazione. Se seguiamo la tua logica, costringiamo l'Ucraina a riconoscere la Crimea come russa e questa è la fine. Stai bene con la pressione esterna.

        Ma c'è una maggioranza di lingua russa in Crimea che si considera russa. A differenza della situazione con gli irlandesi al momento della separazione della Crimea dall'Ucraina, la maggioranza di lingua russa della Crimea aveva già un proprio stato indipendente (Russia), cioè il diritto della popolazione di lingua russa della Crimea all'autosufficienza. la determinazione era già stata realizzata in quel momento.

        Al momento della separazione degli Stati Uniti, anche gli inglesi e altri che arrivarono in gran numero avevano i loro stati. Oh, quei separatisti. E hanno l'audacia di non riconoscere la Crimea come russa.

        Pertanto, al momento della separazione della Crimea dall'Ucraina, il fattore principale è il principio dell'integrità territoriale dello stato dell'Ucraina, che legalmente apparteneva alla Crimea.

        Gli albanesi hanno già un loro stato, al momento della separazione del Kosovo già esisteva. Possiamo provare a risolvere il problema cronologicamente, partiamo dal ritorno del Kosovo ai serbi?

        Cita, per favore, dove ho "offerto" ai curdi di andarsene? Al contrario, poiché i curdi non hanno un proprio stato indipendente, hanno il diritto di stabilirlo nelle terre che storicamente abitano.

        Perdonami, non ho capito la tua posizione, stavo cercando di ottenere una risposta per molto tempo, ma a quel punto non avevi espresso la tua posizione - hai sostenuto il diritto delle persone all'autodeterminazione con mezzi armati. Non ho visto altre opzioni pacifiche.

        Nel caso dei curdi, è proprio il diritto alla loro autodeterminazione che prevale sul diritto della Turchia a mantenere l'integrità territoriale. Perché i curdi non hanno ancora un proprio stato indipendente. La popolazione di lingua russa della Crimea ha questo stato, quindi non ha il diritto di esercitare il proprio diritto all'autodeterminazione conquistando il territorio di uno stato straniero.
        Cosa c'è di incomprensibile in questo?

        Molto di questo non è chiaro perché non stai rispondendo completamente alla domanda. I curdi vivono anche in Siria, Iraq e oltre. Hanno diritto alla lotta armata e al sostegno della comunità mondiale solo fino all'emergere di uno stato curdo in Turchia? E poi lasciarli andare dai loro compagni di tribù?
        Eppure, poiché è scomparso silenziosamente dalla discussione, i Karachai, i Circassi, secondo te hanno ancora il diritto di uscire e vivere insieme in uno stato separato o in primo piano c'è la questione nazionale e devono vivere separatamente .
        Cosa proponi di fare con la Krajina serba? Hanno già le loro formazioni nazionali.
      3. Cyril Офлайн Cyril
        Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 16: 25
        -2
        Qual è l'essenza delle affermazioni? Perché non possono passare da uno stato all'altro?

        Chi ha detto che non l'hanno fatto? Hanno tutti i diritti. Ma senza alienare il territorio.

        Dove vedi un compromesso sulla Crimea?

        Nel risolvere la questione dell'appartenenza a livello internazionale nel quadro delle Nazioni Unite, tenendo conto delle opinioni e degli interessi di tutte le parti, inclusa la Russia, la popolazione della Crimea e l'Ucraina.

        Stai entrando nel piano delle relazioni interstatali.

        Quindi questo è il piano delle relazioni interstatali. Si tratta di un territorio che è oggetto di contesa tra i due Paesi.

        Se segui la tua logica, costringiamo l'Ucraina a riconoscere la Crimea come russa e questa è la fine. Stai bene con la pressione esterna.

        Se con mezzi politici, sì, abbastanza. Perché no?

        Al momento della separazione degli Stati Uniti, anche gli inglesi e altri venuti avevano i propri stati. Oh, quei separatisti.

        La guerra d'indipendenza degli Stati Uniti riguardava più l'indipendenza economica dalla Corona piuttosto che l'etnia.

        Ebbene, a quel tempo non esistevano leggi internazionali sull'integrità territoriale, l'autodeterminazione, ecc.

        Il mondo è cambiato in questo modo in più di 200 anni.

        Gli albanesi hanno già un loro stato, al momento della separazione del Kosovo già esisteva. Possiamo provare a risolvere il problema cronologicamente, partiamo dal ritorno del Kosovo ai serbi?

        Provare

        Eppure, poiché è scomparso silenziosamente dalla discussione, i Karachai, i Circassi, secondo te hanno ancora il diritto di uscire e vivere insieme in uno stato separato o in primo piano c'è la questione nazionale e devono vivere separatamente .

        Perché sono scomparsi? Ho già risposto su di loro.

        Cosa proponi di fare con la Krajina serba? Hanno già le loro formazioni nazionali.

        Bene, è vero. C'è la Serbia, quindi non c'è la Krajina serba dal 1995 :)
      4. 123 Офлайн 123
        123 (123) 13 febbraio 2021 17: 24
        0
        Chi ha detto che non l'hanno fatto? Hanno tutti i diritti. Ma senza alienare il territorio.

        Serbo Krajina, Kosovo. Cominciamo con loro. La Russia e la Crimea sono contente di tutto, se sei contrario, puoi determinarti individualmente.

        Nel risolvere la questione dell'appartenenza a livello internazionale nel quadro delle Nazioni Unite, tenendo conto delle opinioni e degli interessi di tutte le parti, inclusa la Russia, la popolazione della Crimea e l'Ucraina.

        Sei per tutto il bene contro tutto il male? risata Come vedi il compromesso? Su cosa puoi essere d'accordo? Le posizioni sono esattamente l'opposto. Kiev sarà soddisfatta solo del ritorno della Crimea. Lei all'ONU concorderà sul loro trasferimento a Kiev? Di nuovo, come sotto Krusciov, come un sacco di patate? Non ti piacciono così tanto i russi?
        E per quanto riguarda il Kosovo, la Krajina serba, la Catalogna, Taiwan, il "Kurdistan", la questione non dovrebbe essere risolta a livello internazionale nel quadro dell'ONU, tenendo conto delle opinioni e degli interessi di tutte le parti? Questo non funziona. Qualche altro suggerimento?

        Quindi questo è il piano delle relazioni interstatali. Si tratta di un territorio che è oggetto di contesa tra i due Paesi.

        Stiamo parlando del diritto all'autodeterminazione e dell'universalità degli approcci. Ti traduci in un caso di studio. Questo non è universale e l'autodeterminazione non si applica sempre alle relazioni interstatali. Catalogna e Taiwan, quali altri stati sono coinvolti oltre a Spagna e Cina?

        La guerra d'indipendenza degli Stati Uniti riguardava più l'indipendenza economica dalla Corona piuttosto che l'etnia.

        Che importa? Secondo la tua teoria, non avevano il diritto di secedere.

        Ebbene, a quel tempo non esistevano leggi internazionali sull'integrità territoriale, l'autodeterminazione, ecc.

        Vero? Solo le stesse leggi .. Dove posso guardare in fondo? Qualcuno li esegue? Quali sono le misure in caso di inadempimento?

        Il mondo è cambiato in questo modo in più di 200 anni.

        Sembra di no

        Provare

        Cosa intendi per provarlo? Ed è tutto? Per qualche ragione, non chiedi il ritorno del Kosovo ai serbi, ma parli della Crimea occupata. Sei ancora selettivo su queste domande? Non sembra che suoni come la russofobia?

        Perché sono scomparsi? Ho già risposto su di loro.

        Hai risposto che lasci la decisione alla discrezione dei Karachaev e dei Cherkessiani. Non una parola sull'approccio universale. Ma come è cambiato il mondo ... sono apparse le leggi ... Dove sono? Cosa c'è scritto in loro in questa occasione?

        Bene, è vero. C'è la Serbia, quindi non c'è la Krajina serba dal 1995 :)

        Perchè stai sorridendo? Ti fa ridere?
        Primo, come è nata e dove appariva la "comunità mondiale"? Non è in linea con i tuoi principi.
        In secondo luogo, poiché lo Stato è stato formato e la comunità "mondiale" non è contraria. Perché nessuno si è preoccupato della sua scomparsa? Non è evaporato nell'aria. È scomparso dalla mappa durante le operazioni militari croate. Questa è aggressione e occupazione di uno stato indipendente. Dove sono le sanzioni contro la Croazia? È ora di sostenere la lotta armata del popolo serbo della Krajina contro gli occupanti croati? Oppure solo gruppi etnici e popoli separati possono lottare per l'indipendenza?
  • 123 Офлайн 123
    123 (123) 12 febbraio 2021 22: 22
    0
    Apro Wikipedia. Entro nella ricerca "nazione di Crimea" - fornisce articoli:

    Argomenti della fattoria collettiva che hai negativo.
    Ho seguito il tuo esempio e ho ottenuto il punteggio "Nazione degli Stati Uniti" - l'articolo presenta:
    Assassin Nation ("Assassin Nation" - thriller americano diretto da Sam Levinson)
    Nation Z ("Nation Z" (ing. Z Nation) - Serie televisiva post-apocalittica americana)
    Neo-nazismo (reindirizzamento dal neo-nazismo agli Stati Uniti)
    Americani degli Stati Uniti (Repubblica del Kenya. È diventato il primo presidente afroamericano nella storia degli Stati Uniti.)
    Elenco delle bande criminali negli Stati Uniti
    https://ru.wikipedia.org/w/index.php?search=%D0%BD%D0%B0%D1%86%D0%B8%D1%8F
    Una selezione piuttosto curiosa che cosa Vuoi filosofare su questo argomento? risata
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 12: 43
      -3
      Argomenti della fattoria collettiva che hai

      Tutte le domande all'esperto di Sofa - mi ha consigliato di contattare Wikipedia. Ho anche fatto domanda.

      Una selezione piuttosto curiosa di cosa vuoi filosofare su questo argomento?

      No, non voglio spiegarti, come un adulto, i principi dell'algoritmo di ricerca di Wikipedia.

      Ebbene sì, proprio in questa Vika c'è un articolo "Americans of the USA", in cui è scritto:

      Americani americani, americani sono cittadini, la popolazione generale degli Stati Uniti. Gli abitanti degli Stati Uniti sono chiamati americani, ma questo termine ha altri significati, implicando gli abitanti di quasi tutto l'emisfero occidentale nel suo insieme. Gli stessi residenti negli Stati Uniti, secondo la tradizione consolidata, usano molto raramente questo etnonimo per indicare i residenti dei paesi vicini, in particolare i paesi dell'America Latina.
  • Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 13 febbraio 2021 09: 21
    +2
    Citazione: Cirillo
    Non c'è "lotta del popolo della Crimea per l'autodeterminazione". C'è una lotta della popolazione russa della Crimea, ma hanno già realizzato questo diritto sotto forma di Russia.

    Per qualche ragione, agli albanesi kosovari non è stata impedita l'autodeterminazione dalla presenza dello Stato sovrano dell'Albania. Inoltre, gli albanesi non hanno nemmeno tenuto un referendum durante la loro secessione unilaterale dalla Serbia. E per qualche ragione gli USA li hanno supportati in questo.
    Perché vengono applicati doppi standard agli albanesi e ai russi del Donbass e della Crimea?
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 13: 14
      -3
      Una contro domanda: perché allora la Russia non riconosce il Kosovo come uno stato indipendente?

      C'è stato un momento importante nella separazione del Kosovo dalla Serbia: prima le autorità jugoslave e poi serbe hanno perseguito per molti decenni una politica discriminatoria nei confronti degli albanesi del Kosovo. In particolare, hanno perseguito una politica di soppressione e distruzione della loro cultura spirituale, e durante gli anni della guerra civile - e una politica di pulizia etnica.

      Questo non era il caso della Crimea.
  • 123 Офлайн 123
    123 (123) 12 febbraio 2021 22: 10
    +1
    Primo, non ci sono persone del genere. C'è una popolazione russa della Crimea e il popolo russo ha già realizzato il diritto all'autodeterminazione.

    la popolazione russa della Crimea si è riunita con la sua gente, cosa non ti si addice di nuovo? E stai ancora parlando di logica.
    Ma per quanto riguarda l'Austria? Sono praticamente tedeschi, e il diritto all'autodeterminazione è a Berlino .... Probabilmente non c'è bisogno di parlare degli anglosassoni, è ora che l'Australia e l'America vengano "cedute" ai legittimi proprietari.
    Saresti andato in Crimea, spiegando alle persone che non hanno alcun diritto triste Mi piacerebbe assistere allo sviluppo degli eventi.

    In secondo luogo, oltre al diritto all'autodeterminazione, c'è anche il diritto all'integrità territoriale.

    Non tenere una riunione, vai a restaurare la Jugoslavia, quando finisci con l'URSS, affrontala, ma non dimenticare la Cecoslovacchia.

    Ebbene sì, quando gli americani invadono la Siria per "proteggere il popolo siriano dalla tirannia illegale di Assad" - gli americani infrangono tutte le leggi, quando la Russia si impadronisce di una parte di un altro stato per "garantire lo svolgimento di un referendum" - Russia fa tutto bene :) L - logica.

    E l'esempio jugoslavo non ti si addice per il confronto? Che ne dici di restituire il Texas ai messicani?
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 13: 05
      -3
      la popolazione russa della Crimea si è riunita con la sua gente, cosa non ti si addice di nuovo?

      Ancora una volta, per chi non sa leggere le parole scritte in russo (cioè per te). Il problema della Crimea non riguarda l'autoidentificazione della popolazione della penisola. Poteva ricongiungersi con chi voleva e come voleva. Il problema è nella proprietà del territorio della penisola.

      Ma per quanto riguarda l'Austria? Sono praticamente tedeschi.

      No, l'Austria come stato separato ha preso forma a partire dal XII secolo d.C. È una nazione separata con le proprie tradizioni culturali storicamente formate, istituzioni di potere e altri attributi.

      Probabilmente non vanno menzionati gli anglosassoni, è ora di "restituire" l'Australia e l'America ai legittimi proprietari.

      Ho già scritto degli australiani e degli americani - c'è stato un lungo processo di separazione di queste nazioni dalla "madre", gli americani stessi si considerano americani, non tedeschi, britannici, irlandesi, ecc. Lo stesso è con gli australiani - loro si considerano nazione separata, hanno avuto anche un lungo periodo di isolamento dalla Gran Bretagna.

      La popolazione di lingua russa della Crimea non si considera una nazione separata. Si considera russo. È così difficile per te capire?

      Saresti andato in Crimea, hai spiegato alle persone che non hanno alcun diritto, triste, avrei assistito con piacere allo sviluppo degli eventi.

      Oh, un "argomento" degno del tuo livello di pensiero da bambino di 5 anni. Probabilmente negli anni '90 sei andato anche in Cecenia e hai spiegato ai ceceni che erano russi, giusto?

      vai a restaurare la Jugoslavia

      Perché ripristinarlo? Lì, proprio ora, tutti i popoli dell'ex Jugoslavia hanno esercitato il loro diritto all'autodeterminazione. È lo stesso con l'URSS e la Cecoslovacchia.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 13 febbraio 2021 13: 23
        0
        Il problema della Crimea non riguarda l'autoidentificazione della popolazione della penisola. Poteva ricongiungersi con chi voleva e come voleva. Il problema è nella proprietà del territorio della penisola.

        Ho voglia di riunificazione - valigia - stazione - Russia? Ti ho capito bene? Dove, allora, ordinereste ai curdi di andare? sorriso

        No, l'Austria come stato separato ha preso forma a partire dal XII secolo d.C. È una nazione separata con le proprie tradizioni culturali storicamente formate, istituzioni di potere e altri attributi.

        Ho già scritto degli australiani e degli americani - c'è stato un lungo processo di separazione di queste nazioni dalla "madre", gli americani stessi si considerano americani, non tedeschi, britannici, irlandesi, ecc. Lo stesso è con gli australiani - loro si considerano nazione separata, hanno avuto anche un lungo periodo di isolamento dalla Gran Bretagna.

        Secondo quanto scritto, abbiamo due criteri. Tradizioni culturali storicamente formate e attributi della statualità.
        Correggetemi se non avete ragione, ma questi criteri non funzionano per il Kosovo e per i curdi. richiesta

        La popolazione di lingua russa della Crimea non si considera una nazione separata. Si considera russo. È così difficile per te capire?

        Sono contento che tu lo ammetta, non capisco bene perché stai negando loro il diritto di riunirsi con il tuo popolo.

        Perché ripristinarlo? Lì, proprio ora, tutti i popoli dell'ex Jugoslavia hanno esercitato il loro diritto all'autodeterminazione. È lo stesso con l'URSS e la Cecoslovacchia.

        E hanno il diritto di aderire ad altri stati o entità come l'UE?
        1. Cyril Офлайн Cyril
          Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 13: 41
          -2
          Ho voglia di riunificazione - valigia - stazione - Russia? Ti ho capito bene?

          Sì, qualcosa di simile.

          Dove, allora, ordinereste ai curdi di andare?

          Di nuovo 25. I curdi hanno il loro stato nazionale? Non. I russi hanno il loro stato nazionale? Sì. Perché tracciare una stupida analogia tra di loro?

          Correggetemi se non avete ragione, ma questi criteri non funzionano per il Kosovo e per i curdi.

          Per quanto riguarda il Kosovo, sì. Ed ecco la cosa divertente: la Russia non riconosce il Kosovo.

          L'Occidente non ha riconosciuto il Kosovo perché gli albanesi kosovari si considerano un popolo separato. Questo era l'unico modo per proteggere in qualche modo la popolazione albanese del Kosovo durante una lunga guerra civile e la pulizia etnica.

          Non c'è stata guerra civile o pulizia etnica in Crimea.

          Quanto ai curdi, perché non lavorano?

          Sono contento che tu lo ammetta, non capisco bene perché stai negando loro il diritto di riunirsi con il tuo popolo.

          Possono riunirsi con la loro gente secondo il principio che hai espresso in precedenza. Ma unilateralmente, è impossibile afferrare un territorio da un altro stato.

          E hanno il diritto di aderire ad altri stati o entità come l'UE?

          Completa. Che dire?
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 13 febbraio 2021 14: 10
            +1
            Di nuovo 25. I curdi hanno il loro stato nazionale? Non. I russi hanno il loro stato nazionale? Sì. Perché tracciare una stupida analogia tra di loro?

            Perché stupido? Dopo tutto, stiamo discutendo l'universalità e l'equità dell'approccio. Allora come fanno i curdi a realizzare il loro diritto all'autodeterminazione?

            Per quanto riguarda il Kosovo, sì. Ed ecco la cosa divertente: la Russia non riconosce il Kosovo.

            Giustissimo, proprio come l'Occidente non riconosce la situazione con la Crimea. Queste sono le posizioni opposte. Nessuna versatilità.

            L'Occidente non ha riconosciuto il Kosovo perché gli albanesi kosovari si considerano un popolo separato. Questo era l'unico modo per proteggere in qualche modo la popolazione albanese del Kosovo durante una lunga guerra civile e la pulizia etnica.
            Non c'è stata guerra civile o pulizia etnica in Crimea.

            DI!!! Credi che sia stato necessario aspettare un po 'prima che iniziassero i bombardamenti come nel Donbas? Bene, va bene, questa è la domanda ... non lasciamoci distrarre.
            C'è un nuovo criterio? Presenza obbligatoria della guerra civile e della pulizia etnica? E com'è in Cecoslovacchia? A proposito, perché l'Occidente insiste sull'indipendenza di Taiwan? C'è la pulizia etnica?

            Quanto ai curdi, perché non lavorano?

            Non capire? Come possono creare il proprio stato? sulle navi o nello spazio? Offri loro di uscire dalla loro terra. Queste sono le tue parole:

            Possono riunirsi con la loro gente secondo il principio che hai espresso in precedenza. Ma unilateralmente, è impossibile afferrare un territorio da un altro stato.

            Completa. Che dire?

            E il fatto che la Crimea si sia prima dichiarata indipendente e poi sia diventata parte della Russia. È peggio degli altri?
            1. Cyril Офлайн Cyril
              Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 14: 31
              -2
              Allora come fanno i curdi a realizzare il loro diritto all'autodeterminazione?

              Forzando i loro interessi nella comunità mondiale, arruolando il sostegno di paesi influenti. L'Europa ha esercitato pressioni sulla Turchia una volta, grazie alla quale i curdi hanno ricevuto almeno un territorio autonomo in Turchia e il diritto di usare ufficialmente la loro lingua. Allo stesso modo è possibile ottenere la piena autonomia.

              Bene, o per conquistare la tua indipendenza con le braccia in mano.

              Giustissimo, proprio come l'Occidente non riconosce la situazione con la Crimea. Queste sono le posizioni opposte. Nessuna versatilità.

              E il Kosovo non si è formato come risultato del desiderio della sua popolazione di esercitare il proprio diritto all'autodeterminazione.

              DI!!! Credi che sia stato necessario aspettare un po 'prima che iniziassero i bombardamenti come nel Donbas? Bene, va bene, questa è la domanda ... non lasciamoci distrarre.

              Nel Donbass hanno iniziato a bombardare perché anche lui voleva secedere. Non incolpi la Russia per aver bombardato la Cecenia in una sola volta. È così?

              E com'è in Cecoslovacchia?

              Come in Cecoslovacchia, questo è il caso più ottimale. Due nazioni separate si divisero silenziosamente e pacificamente in due stati separati. Entrambe le parti hanno accettato di farlo, la divisione del territorio è avvenuta di comune accordo. E ancora di più, non c'era occupazione militare del territorio.

              In Crimea, la questione territoriale è stata risolta unilateralmente con l'occupazione militare del territorio.

              A proposito, perché l'Occidente insiste sull'indipendenza di Taiwan? C'è la pulizia etnica?

              La questione di Taiwan non è una questione di nazionalità, ma una questione di quale governo sia più legittimo: RPC o Taiwan. I taiwanesi non si considerano una nazione separata; hanno formato il loro stato non su base nazionale. E Taiwan non era originariamente un territorio della RPC.

              Non capire? Come possono creare il proprio stato? sulle navi o nello spazio? Offri loro di uscire dalla loro terra. Queste sono le tue parole:

              Quindi la realizzazione da parte dei curdi del loro stato indipendente non è un'accaparramento di territorio straniero. Poiché non hanno un proprio stato, hanno il diritto di creare uno stato indipendente sul territorio che considerano loro (o parte di esso). Ciò avverrà nell'ambito del diritto all'autodeterminazione.

              La popolazione di lingua russa ha GIÀ il proprio territorio (Russia). Questa è la differenza fondamentale tra questi due esempi.

              E il fatto che la Crimea si sia prima dichiarata indipendente e poi sia diventata parte della Russia. È peggio degli altri?

              Il fatto che il "popolo della Crimea" come nazione separata che ha diritto all'autodeterminazione non esiste. C'è una maggioranza di lingua russa, che ha già un proprio stato indipendente.
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 13 febbraio 2021 15: 29
                +1
                Forzando i loro interessi nella comunità mondiale, arruolando il sostegno di paesi influenti. L'Europa ha esercitato pressioni sulla Turchia una volta, grazie alla quale i curdi hanno ricevuto almeno un territorio autonomo in Turchia e il diritto di usare ufficialmente la loro lingua. Allo stesso modo è possibile ottenere la piena autonomia.

                Piena autonomia ... è uno stato indipendente? Si prega di chiarire, stiamo parlando di autonomia all'interno della Turchia o di autonomia all'interno della Turchia.
                Cioè, lei propone di fare pressione sulla Turchia (possibilmente Iraq e Siria) per distruggere l'integrità territoriale del Paese? Quanto pensi sia giusto questo approccio nei confronti dell'Ucraina e quali sono i confini e i metodi di questa pressione? Per quanto ricordo, non sono definiti nel diritto internazionale. Quindi gli stati sono liberi di definirli da soli?

                E il Kosovo non si è formato come risultato del desiderio della sua popolazione di esercitare il proprio diritto all'autodeterminazione.

                Giusto, come risultato della guerra civile, dell'aggressione diretta e dell'intervento straniero. Ma secondo te è normale. Pensi che i curdi possano farlo.

                Bene, o per conquistare la tua indipendenza con le braccia in mano.

                Cioè, pensi che la conquista dell'indipendenza e dell'intervento straniero sia possibile? Ma per questo la popolazione o la maggioranza della popolazione deve avere una sola nazionalità? A proposito, che dire del Kosovo, pensi che sia possibile restituirlo ai serbi con mezzi militari? Dopotutto, hanno già la loro istruzione nazionale, lasciateli andare in Albania.

                Nel Donbass hanno iniziato a bombardare perché anche lui voleva secedere. Non incolpi la Russia per aver bombardato la Cecenia in una sola volta. È così?

                In entrambi i casi, abbiamo una guerra civile. La differenza sta nelle ragioni. In Cecenia si dovrebbero distinguere due società. Il motivo del primo è il separatismo o la lotta per l'indipendenza a causa della differenza di approccio (esploratori di spionaggio). E lei effettivamente l'ha capito. Il motivo del secondo è l'aggressione diretta contro il Daghestan, cioè contro la Russia.
                La ragione della guerra civile nel Donbass è che i suoi residenti non hanno sostenuto il colpo di stato. Ed è stata un'operazione punitiva, sono stati costretti ad ammetterlo. C'è una differenza. Si suggerisce un'analogia diretta con Taiwan. Queste sono le tue parole ..

                La questione di Taiwan non è una questione di nazionalità, ma una questione di quale governo sia più legittimo: RPC o Taiwan. I taiwanesi non si considerano una nazione separata; hanno formato il loro stato non su base nazionale. E Taiwan non era originariamente un territorio della RPC.

                Un'altra domanda è chi è più legittimo in Ucraina.

                Quindi la realizzazione da parte dei curdi del loro stato indipendente non è un'accaparramento di territorio straniero. Poiché non hanno un proprio stato, hanno il diritto di creare uno stato indipendente sul territorio che considerano loro (o parte di esso). Ciò avverrà nell'ambito del diritto all'autodeterminazione.

                Cioè, sono armati per reclamare il loro territorio dai turchi, dichiarare l'indipendenza, e da quel momento i curdi sul territorio dell'Iraq e della Siria non hanno più diritto a una lotta armata per l'indipendenza e devono partire per il "Kurdistan turco". "? Oggi combattono contro i regimi iracheni e stanno combattendo per la propria libertà, e la "comunità mondiale" fornisce loro sostegno e pressione a livello mondiale sull'Iraq, e domani gli viene detto: siete separatisti, niente sostegno, andate dai membri della vostra tribù turca ?

                La popolazione di lingua russa ha GIÀ il proprio territorio (Russia). Questa è la differenza fondamentale tra questi due esempi.

                Lavoriamo insieme per garantire che la popolazione del Kosovo sia stata rimossa e dell'Albania? A proposito, che dire dei catalani e dei baschi? Sei per la lotta armata e contro i tiranni spagnoli che sopprimono la libertà?

                Il fatto che il "popolo della Crimea" come nazione separata che ha diritto all'autodeterminazione non esiste. C'è una maggioranza di lingua russa, che ha già un proprio stato indipendente.

                Gli Stati Uniti e l'Australia non hanno diritto all'autodeterminazione, lasciarli andare in Inghilterra? O aspetteremo 200 anni e allora l'attuale stato di cose in Crimea diventerà, secondo lei, legittimo? È solo questione di tempo?
                1. Cyril Офлайн Cyril
                  Cyril (Cyril) 13 febbraio 2021 16: 05
                  -2
                  Piena autonomia ... è uno stato indipendente? Si prega di chiarire, stiamo parlando di autonomia all'interno della Turchia o di autonomia all'interno della Turchia.

                  Hai ragione, ha detto in modo impreciso. Intendevo completa indipendenza.

                  Cioè, lei propone di fare pressione sulla Turchia (possibilmente Iraq e Siria) per distruggere l'integrità territoriale del Paese? Quanto pensi sia giusto questo approccio nei confronti dell'Ucraina e quali sono i confini e i metodi di questa pressione? Per quanto ricordo, non sono definiti nel diritto internazionale. Quindi gli stati sono liberi di definirli da soli?

                  Se i curdi vogliono così tanto diventare indipendenti, allora no?

                  Per quanto riguarda i confini ei metodi di tale pressione in relazione all'Ucraina, nel suo caso è più importante preservarne l'integrità, perché la popolazione di lingua russa della Crimea e dell'Est ha già un proprio paese indipendente, al quale possono tornare a in qualsiasi momento se vogliono ricongiungersi con esso.

                  Il motivo del primo è il separatismo o la lotta per l'indipendenza a causa della differenza di approccio (spie). E lei effettivamente l'ha capito.

                  Non ha ricevuto piena indipendenza, per quanto ricordo. La Russia ha continuato a considerarlo il suo territorio e non lo ha riconosciuto come un paese completamente indipendente.

                  La ragione della guerra civile nel Donbass è che i suoi residenti non hanno sostenuto il colpo di stato. Ed è stata un'operazione punitiva, sono stati costretti ad ammetterlo. C'è una differenza.

                  Questo è discutibile. Il motivo dell '"opposizione" al governo illegittimo si è trasformato molto rapidamente in un motivo per la creazione della "Novorossiya".

                  Si suggerisce un'analogia diretta con Taiwan. Queste sono le tue parole ..

                  Non proprio, anche se ci sono punti simili. I taiwanesi si considerano cinesi e il loro governo è l'unico legale in tutta la Cina. Considerano il PCC come usurpatori e la Repubblica popolare cinese come un'entità statale invalida. Almeno questo è stato il caso all'inizio, quando è stata costituita la Repubblica di Taiwan.

                  Nell'Ucraina orientale, il motivo dell '"illegittimità di Kiev" è strettamente intrecciato con il motivo "non siamo Ucraina" (nelle varianti "siamo parte della Russia" o "siamo un paese indipendente"). Cioè, c'è separatismo su base nazionale.

                  Cioè, sono armati per reclamare il loro territorio dai turchi, dichiarare l'indipendenza, e da quel momento i curdi sul territorio dell'Iraq e della Siria non hanno più diritto a una lotta armata per l'indipendenza e devono partire per il "Kurdistan turco". "? Oggi combattono contro i regimi iracheni e stanno combattendo per la propria libertà, e la "comunità mondiale" fornisce loro sostegno e pressione a livello mondiale sull'Iraq, e domani gli viene detto: siete separatisti, niente sostegno, andate dai membri della vostra tribù turca ?

                  Buona domanda. Penso di si. Se formano il loro stato indipendente sul territorio della prima Turchia, allora la lotta sul territorio dell'Iraq e della Siria sarà già illegale.

                  Questa opzione è anche possibile: una lotta una tantum sul territorio di tutti e tre gli stati con la formazione di un Kurdistan indipendente dai territori abitati dai curdi di tutti questi tre paesi contemporaneamente.

                  Lavoriamo insieme per garantire che la popolazione del Kosovo sia stata allontanata e dell'Albania?

                  E torniamo indietro di qualche decennio e diciamo al governo della Jugoslavia, e poi della Serbia, di non distruggere prima la cultura albanese e poi gli stessi albanesi in Kosovo?

                  A proposito, che dire dei catalani e dei baschi? Sei per la lotta armata e contro i tiranni spagnoli che sopprimono la libertà?

                  In generale, sì, i catalani hanno diritto alla secessione, dato che il 90% che hanno votato al referendum - per. È vero, coloro che hanno votato al referendum non sono l'intera popolazione. Per l'intera popolazione, altri numeri sono:

                  Secondo i sondaggi condotti a dicembre 2016, il 44,9% era favorevole all'indipendenza, contro il -45,1%. All'inizio di settembre (un mese prima del referendum), il 47% dei catalani era favorevole alla secessione dalla Spagna e il 44,4 era contrario. Secondo i sondaggi successivi, il 41% degli abitanti della comunità autonoma sostiene l'indipendenza della Catalogna, il 49% è contrario. Allo stesso tempo votando, secondo il 60% dei catalani, non è legittimo e non può avere conseguenze legali... Tuttavia, l'80% dei catalani è favorevole a indire un referendum sullo status della comunità autonoma la maggior parte di loro ritiene che dovrebbe essere concordato con le autorità di Madrid... Secondo un sondaggio condotto dal servizio sociologico SocioMétrica per la pubblicazione online El Español, il 50,1% dei catalani era favorevole all'indipendenza, mentre il 45,7% era contrario.

                  Ho evidenziato in particolare 2 punti chiave:

                  1. La popolazione della Catalogna sulla questione dell'indipendenza è divisa approssimativamente in parti uguali.

                  2. la maggioranza ritiene illegittimo il referendum stesso e che tali questioni devono essere coordinate con Madrid.

                  Gli Stati Uniti e l'Australia non hanno diritto all'autodeterminazione, lasciarli andare in Inghilterra?

                  Perchè vorresti? Hanno smesso da tempo di considerarsi britannici.

                  O aspetteremo 200 anni e allora l'attuale stato di cose in Crimea diventerà, secondo lei, legittimo? È solo questione di tempo?

                  Si tratta di autoidentificazione. Quando la popolazione della Crimea inizia a considerarsi un popolo separato (non russi, non ucraini, non tartari, ecc.), Allora possiamo parlare del diritto all'autodeterminazione.
                2. 123 Офлайн 123
                  123 (123) 13 febbraio 2021 16: 55
                  0
                  Per quanto riguarda i confini ei metodi di tale pressione in relazione all'Ucraina, nel suo caso è più importante preservarne l'integrità, perché la popolazione di lingua russa della Crimea e dell'Est ha già un proprio paese indipendente, al quale possono tornare a in qualsiasi momento se vogliono ricongiungersi con esso.

                  Cosa significa nel suo caso? L'approccio deve essere uniforme. Torniamo in Kosovo. Portiamo tutti in Albania e restituiamo il territorio ai serbi, a proposito Krajina serba, Taiwan alla Cina, poi parleremo della Crimea. O pensi che i Crimeani abbiano meno disaccordo con Kiev che i taiwanesi con Pechino?

                  Questo è discutibile. Il motivo dell '"opposizione" al governo illegittimo si è trasformato molto rapidamente in un motivo per la creazione della "Novorossiya".

                  Perché no? La trasformazione del lato "Kiev" non è stata osservata? Abbiamo iniziato con l'associazione europea e "stipendi europei", siamo finiti con il divieto della lingua russa e la chiusura dei canali televisivi. Le persone avevano una posizione diversa, hanno deciso di spezzarle il ginocchio. Questa è una reazione naturale di rifiuto.

                  Nell'Ucraina orientale, il motivo dell '"illegittimità di Kiev" è strettamente intrecciato con il motivo "non siamo Ucraina" (nelle varianti "siamo parte della Russia" o "siamo un paese indipendente"). Cioè, c'è separatismo su base nazionale.

                  Sono l'Ucraina? Sono russi, per ricordarvi quando e come sono arrivati ​​in Ucraina? Quale altra etnia? Non c'è nazionalismo nel Donbass, è un orientamento anti-ucraino. Non è una reazione naturale? Vogliono restituirli sotto l'autorità di Kiev, il che significa un divieto automatico dell'uso della lingua russa nativa e dei ritratti di Bandera nelle istituzioni statali. Ti aspetti che annegheranno per gli "ucraini"?

                  Buona domanda. Penso di si. Se formano il loro stato indipendente sul territorio della prima Turchia, allora la lotta sul territorio dell'Iraq e della Siria sarà già illegale.
                  Questa opzione è anche possibile: una lotta una tantum sul territorio di tutti e tre gli stati con la formazione di un Kurdistan indipendente dai territori abitati dai curdi di tutti questi tre paesi contemporaneamente.

                  Che approccio curioso. Chi si è alzato prima, quello e le pantofole? Temo che i curdi abbiano un punto di vista leggermente diverso su questo tema. Se non fermano la lotta armata, allora la "comunità mondiale" dovrebbe sostenere la Siria e l'Iraq nella repressione dei separatisti? Che sviluppo interessante. Gli aerei della "coalizione" stanno bombardando i curdi, che ieri hanno sostenuto. Quando è stato chiesto perché? La risposta segue: è così che hanno ottenuto l'indipendenza in Turchia, quindi vai laggiù. È colpa loro, era necessario fare tutto in sincronia ... Ad essere onesti, sono scioccato dal tuo approccio.

                  E torniamo indietro di qualche decennio e diciamo al governo della Jugoslavia, e poi della Serbia, di non distruggere prima la cultura albanese e poi gli stessi albanesi in Kosovo?

                  Puoi fare a meno del viaggio nel tempo, in questo momento sta accadendo in Ucraina in relazione ai russi e alla cultura. Bene, o se ti piace sognare, torna al 2014, disperdi il Maidan, Yanukovich al suo posto ...
                  In ogni caso, non andiamo piano - e la colpa è loro. stiamo discutendo principi, universalità degli approcci.

                  In generale sì, i catalani hanno diritto alla secessione, visto che il 90% di coloro che hanno votato al referendum è favorevole. È vero, coloro che hanno votato al referendum non sono l'intera popolazione. Per l'intera popolazione, altri numeri sono:

                  Che importa? Il popolo catalano è favorevole alla secessione, lei non vuole la loro discriminazione e non negherà il diritto di cercarla con qualsiasi mezzo, anche armato? Non sono peggiori dei curdi. E l'opinione dell'80% ...

                  L'80% dei catalani è favorevole a tenere un referendum sullo status della comunità autonoma, ma la maggior parte di loro ritiene che deve essere concordato con le autorità di Madrid

                  Né contraddice questo. Ma Madrid non ha fretta di ascoltare la volontà del popolo, e su di essa non ci sono pressioni da parte della "comunità internazionale". Coloro che cercano di raggiungere l'indipendenza pacificamente vengono incarcerati, se non sbaglio per 12 anni. Dove sono almeno le sanzioni contro la Spagna?

                  Perchè vorresti? Hanno smesso da tempo di considerarsi britannici.

                  Il Donbass e la Crimea non si considerano ucraini. È solo ora?

                  Si tratta di autoidentificazione. Quando la popolazione della Crimea inizia a considerarsi un popolo separato (non russi, non ucraini, non tartari, ecc.), Allora possiamo parlare del diritto all'autodeterminazione.

                  Come è? È loro diritto considerarsi essere. stai negando loro il diritto di considerarsi russi? Non vogliono vivere come uno stato separato, vogliono vivere con la loro gente. Per quanto posso immaginare, anche il popolo russo lo vuole. Secondo me, chi non è d'accordo con la decisione delle persone può fare la valigia e "autodeterminarsi" su base individuale.
  • Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 12 febbraio 2021 13: 30
    +4
    È consuetudine in tutto il mondo arrestare i trasgressori del confine e, in caso di resistenza, distruggerli, e non dovrebbero essere fatti avvertimenti speciali sulle possibili conseguenze delle violazioni del confine.
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 12 febbraio 2021 18: 02
    -2
    Citazione: caro esperto di divani.
    Comprendere l'ambiguità di quanto accaduto

    Se fossi in te, inizierei con questo e mi fermerei qui.

    Ho iniziato con questo, ma per fermarmi ... - la verità è più costosa.
    1. Caro esperto di divani. 12 febbraio 2021 19: 09
      +4
      Citazione: caro esperto di divani.
      Comprendere l'ambiguità di quanto accaduto

      Se fossi in te, inizierei con questo e mi fermerei qui.

      Ho iniziato con questo, ma per fermarmi ... - la verità è più costosa.

      Non volevo assolutamente dire "stop" - nel senso di chiudere il becco / fermarsi.
      Stop - sulla parola chiave: "ambiguità".
      Il caso del ritorno (lo chiamerei così) della Crimea in Russia è unico. È un ritorno, non una "annessione".
      Il concetto di "annessione" ha i suoi attributi obbligatori chiaramente definiti che NON SONO PRESENTI nel caso della Crimea.

      L'interpretazione del ritorno della Crimea alla Russia come "annessione" ha una motivazione esclusivamente politica e non ha alcuna base giuridica.

      Pertanto, i riferimenti a tali, oggi, fortemente politicizzati, e quindi perdendo sempre di più la loro oggettività, organizzazioni come l'ONU, la CEDU, il Tribunale dell'Aja, ecc., Non possono più essere considerati come misura di verità e di giustizia.
      1. Cyril Офлайн Cyril
        Cyril (Cyril) 12 febbraio 2021 19: 46
        -3
        Il concetto di "annessione" ha i suoi attributi obbligatori chiaramente definiti che NON SONO PRESENTI nel caso della Crimea.

        Perché? Il blocco del territorio, degli organi amministrativi, delle basi militari ucraine della penisola da parte delle forze armate di un altro stato è un bel segno.

        Prima c'è stato un blocco, poi un "referendum libero".
  • LeftPers Офлайн LeftPers
    LeftPers (Anton) 14 febbraio 2021 09: 58
    0
    Senza la pulizia del non-stato nazista, soprannominato "Ukraino", la Crimea sarà sempre esposta alle provocazioni di questo non-stato e di quelli come lui venditori ambulanti di "valori occidentali".
  • Barmaley_2 Офлайн Barmaley_2
    Barmaley_2 (Barmale) 20 febbraio 2021 00: 50
    0
    ... che l'Ucraina sta cercando di riprodurre in modo frivolo.

    - L'Ucraina non gioca da molto tempo.