Perché Biden è costretto ad abbandonare la conquista del mercato europeo del gas


Penultimo Ho concluso il mio testo con il seguente passaggio:

I prossimi due articoli saranno dedicati a sfatare i prossimi miti che si sono sviluppati negli ultimi 7 anni. Il primo sfaterà il mito sulla capacità degli americani di trasferire l'UE al proprio GNL e spiegherà perché non l'hanno ancora fatto. Il secondo si concentrerà sui piani di Biden per decarbonizzare il mondo economia e rimuoverà il mito sul mantenimento dell'Ucraina a spese della Federazione Russa attraverso il transito attraverso il suo GTS di idrocarburi russi.

Mantengo la mia promessa. A proposito di SP-2 e del piano astuto di Biden per decarbonizzare l'economia mondiale I già dettoResta da evidenziare i problemi del GNL americano e infine chiarire l'interesse degli americani nella questione del mantenimento dell'Ucraina a spese della Federazione Russa pompando gas russo attraverso il suo GTS in Europa.

Mito # 1. GNL americano


Per cominciare, non esiste in natura il GNL americano. C'è il GNL prodotto nel continente americano, precisamente negli Stati Uniti, da società private americane, a cui lo stato americano non ha nulla a che fare, se non che si trovano sul suo territorio. Pagano regolarmente le tasse nel luogo della loro registrazione, non devono nient'altro allo stato americano. Né Trump, per non parlare di Biden, è un decreto per loro. Per dire loro a chi dovrebbero vendere il loro GNL, ea chi non dovrebbero, né il Presidente degli Stati Uniti, per non parlare di un bipiede più piccolo, non può, dalla parola "assolutamente". Con tutto il loro desiderio.

Perché nell'industria statunitense del GNL esiste qualcosa come il pedaggio. I progetti verticalmente integrati basati sulla produzione di gas, la sua liquefazione con il successivo trasporto di GNL al consumatore, certificato da contratti petroliferi a lungo termine, avvengono, ma solo al di fuori degli Stati Uniti. Sotto Trump, un sistema di pedaggio ha messo radici nell'industria del GNL per pareggiare e competere con il gasdotto. Questo schema consente al processore di ridurre a zero tutti i suoi rischi commerciali. L'unico elemento di rischio qui è la necessità di acquistare gas in borsa. Ma dopo la firma dei primi contratti a lungo termine per la vendita dei suoi prodotti, l'impresa di trasformazione diventa in pareggio. Tutti i rischi sono trasferiti all'acquirente e il contratto stesso serve per ottenere un prestito, senza il quale in America non si può aprire nemmeno una barbecue house, figuriamoci costruire un impianto a gas liquefatto.

Trucchi del sistema di pedaggio


Bisogna capire che gli Stati Uniti fino al 2015 erano solo un importatore netto di GNL per i propri bisogni (è diventato un esportatore netto solo sotto Trump). Pertanto, la legislazione antimonopolio si è sviluppata lì, annullando la possibilità di un monopolista emergente sul mercato americano, capace di dettare da solo i prezzi del gas. Di conseguenza, tutti i venditori di gas possono vendere gas solo sulla borsa nazionale del gas Henry Hub. Pertanto, negli Stati Uniti, i produttori di gas, i proprietari di impianti di liquefazione e gli esportatori di GNL sono aziende diverse, queste ultime principalmente non americane. La maggior parte (63%) di loro sono "acquirenti di portafoglio" come Shell, British Petroleum, Total, che hanno un ampio pool di acquirenti in tutto il mondo e inviano GNL americano nelle regioni con i prezzi più interessanti in quel momento (ci sono stati casi quando i vettori di GNL si sono schierati proprio sulla strada). Lo schema è semplice: un impianto di trasformazione del GNL acquista gas dai produttori locali di gas di scisto, lo liquefa e poi lo vende agli acquirenti (Shell, Natural Gas Fenosa e altre società) a condizioni FOB (free on board) - i termini di consegna in base alla quale il Venditore perde i diritti sulla merce non appena la merce ha attraversato il parapetto della nave nel porto di imbarco, da quel momento tutti i costi e rischi di perdita o danneggiamento della merce sono a carico dell'Acquirente. Dopodiché, il venditore non si preoccupa del destino della merce (GNL), non può influenzare il luogo della sua spedizione. Nemmeno lui, figuriamoci il presidente degli Stati Uniti.

Esiste anche uno schema alternativo, quando il trasformatore fornisce le proprie capacità a futuri esportatori di gas naturale liquefatto, che acquistano gas in modo indipendente da società di produzione americane o partecipano a progetti a monte del gas (KOGAS, Mitsubishi, Mitsui). Si tratta principalmente di società asiatiche, rispetto al precedente gruppo che acquistava GNL a condizioni FOB, non sono così tante, solo il 12% del totale dei contratti (l'88% cade su FOB). Inoltre, tutti i passaggi di un potenziale acquirente sono regolamentati. Per acquistare il GNL prodotto negli Stati Uniti, è necessario firmare un contratto con il trasformatore per la liquefazione del gas e pagare un anticipo per l'affitto delle apparecchiature. Considerando che stiamo parlando di miliardi di metri cubi di gas, gli anticipi ammontano a milioni di dollari. E questo importo non è rimborsabile. Quindi, sulla borsa Henry Hub, è necessario acquistare la quantità di gas richiesta e pagare la sua consegna all'impianto. Dopo la liquefazione del gas, viene pagato lo stoccaggio nei serbatoi dell'impianto, oppure viene caricato su una nave cisterna.

Allo stesso tempo, tutti gli esportatori di GNL prodotto negli Stati Uniti, nei loro contratti, hanno una clausola “liquefy-or-pay”, secondo la quale l'Acquirente paga per la liquefazione indipendentemente dal fatto che utilizzi o meno la capacità. Pertanto, il processore elimina i rischi associati al caricamento incompleto del suo impianto. Ad esempio, dal 1 ° giugno 2017, KOGAS deve pagare annualmente a Cheniere (il più grande proprietario statunitense di un impianto GNL, che rappresenta il 20% della capacità di liquefazione degli Stati Uniti), 61 milioni di dollari all'anno per 547,5 anni per la capacità riservata 3 - la linea tecnologica, che sarà un serio incentivo per i coreani a utilizzare queste capacità e vendere tutto il gas contrattato per minimizzare i costi. Di conseguenza, tutti i problemi con la vendita di GNL americano nei mercati esteri sono un mal di testa per tali esportatori. Gli acquirenti sono grandi commercianti e aziende che hanno una propria rete di distribuzione del gas (parliamo di paesi come Giappone, Corea del Sud, India, Cina, dove c'è una forte domanda di gas e non ci sono fonti alternative di approvvigionamento). Trump, che ha inventato tutto questo schema, era, ovviamente, un bell'uomo, è un peccato che Biden, che lo ha sostituito, non lo abbia sostenuto in questo e rovini il meccanismo stabilito alla radice, per far dispetto a Trump, per la nostra gioia.

L'unica cosa che ci interessa in questo schema è che il GNL acquistato negli Stati Uniti, a differenza, ad esempio, acquistato in Qatar, non ha restrizioni sui luoghi di consegna. Ma un trasformatore, come Cheniere Energy, sarà in grado di fornirlo ai paesi dell'UE solo quando risolverà con i creditori e adempirà a tutti i contratti precedentemente firmati, ad es. non prima di 15 anni dopo (Biden sicuramente non vivrà abbastanza per vederlo!).

Problemi di approvvigionamento di GNL in Europa


E non dico ancora nulla, che le capacità di questi produttori non sono sufficienti a sostituire le forniture di gasdotti russi, e non sto nemmeno menzionando la quantità e le capacità insufficienti dei terminali GNL di rigassificazione europei per questo. Allo stesso tempo, il Qatar è il principale fornitore di GNL dell'UE, l'Australia è al secondo posto e solo al terzo posto, con un notevole ritardo rispetto agli australiani, il gas naturale liquefatto proveniente dagli Stati Uniti. Attualmente sono 2 i terminali riceventi di rigassificazione nell'UE, Turchia compresa (ed escluso il Regno Unito, che non è più membro dell'UE, con i suoi 3 terminali GNL). Entro il 4 ce ne saranno 27 (un altro verrà riaperto in Spagna). La loro capacità di ricezione totale raggiungerà i 2025 miliardi di metri cubi di gas. Il dato in linea di principio non è piccolo, anche se lo confrontiamo con la fornitura di gasdotto russo ai mercati europeo e turco, che nel 28 è scesa a 236 miliardi di metri cubi di gas, contro i 2020 miliardi di metri cubi del 175. Allo stesso tempo, nel 199, la Federazione Russa ha perso il 2019% della sua quota di mercato europeo (dal 2020% al 3%) cedendola a fornitori esteri di GNL.

Ma tutti questi risultati del GNL nemico non lo aiuteranno a sostituire il gasdotto russo, nemmeno a causa del prezzo di costo più elevato, ma a causa di problemi logistici. L'Atlantico è un oceano molto duro, ci vogliono almeno 3 settimane perché una petroliera GNL proveniente dagli Stati Uniti lo attraversi, con il bel tempo. Il Qatar in questo senso è in una posizione più vantaggiosa - è passato da Suez e tu sei già in Europa. Ma i terminali europei riceventi si trovano in modo estremamente diseguale lungo la costa. Uno ciascuno in Belgio (12 miliardi di metri cubi) e Paesi Bassi (16 miliardi), Grecia (7 miliardi), Portogallo (7,6 miliardi), Polonia (7,5 miliardi) e Lituania (4 miliardi) ... Due in Turchia (con una capacità totale di 12,2 miliardi di metri cubi). Quattro in Francia (42,9 miliardi). Sette in Italia (51,75 miliardi) e nove in Spagna (75,1 miliardi). I dati tra parentesi sono forniti con una prospettiva per il 2025, gli europei prevedono di aumentare la capacità di ricezione dei loro terminali GNL, seguendo i precetti di Zio Sam, nonostante al momento lavorino tutti a carico parziale (40-50 %).

Ma hanno ragione? Come ha dimostrato questo rigido inverno, né lo zio Sam, né altri zii e zie si sono precipitati, rompendo le sedie, in aiuto del congelamento dell'Europa (avete sentito che la temperatura lì è scesa a minimi senza precedenti - meno 8 ° C in Germania e circa zero nella termofila Spagna e Francia). Invece, i mercenari americani, insieme ad altri partecipanti al mercato, hanno iniziato a ritardare il mercato del gelido nord-est asiatico, dove, insieme a temperature fino a meno 18 ° C (a Pechino e Tokyo), i prezzi del GNL sono saliti 7 volte ai massimi di 6 anni. , sfondando i mille dollari / migliaia cubi. Per fare un confronto, sugli swap europei, il prezzo del gas durante questo periodo è salito a poco più di $ 1. E anche il prezzo di 330 dollari per mille metri cubi in Spagna non attirava i fornitori di GNL, che in quel momento stavano prendendo d'assalto i mercati asiatici. Niente di personale, come si suol dire, sono solo affari.

Era giunto il momento di ricordare di Putin, e si bloccò, senza aumentare le forniture di una virgola, secondo i contratti concordati, costringendo gli europei a svuotare massicciamente le riserve di UGS (strutture sotterranee di stoccaggio del gas), dove era immagazzinato lo stesso gas russo , lì pompati in estate dai prezzi estivi (in previsione di problemi con la firma di un accordo di transito tra Russia e Ucraina), di proprietà di Gazprom. La diminuzione delle riserve pur mantenendo gli stessi volumi di approvvigionamento ha prevedibilmente spinto al rialzo i prezzi del carburante blu, per la gioia di Mosca, ma non ha permesso all'Ucraina di arricchirsi sull'aumento del transito, con disappunto di Kiev, poiché Gazprom non ha aumentato il transito . Ma può sempre aumentare se necessario, il che non si può dire delle navi gasiere, che devono ancora attraversare l'Atlantico, Dio non voglia che ci sia una tempesta, e non dico ancora nulla, sul costo del gas e sul numero limitato di gas vettori. Da cui si può trarre una semplice conclusione che le possibilità degli Stati Uniti di schiacciare il mercato europeo del gas sono molto illusorie.
35 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
    Solo un gatto (Bayun) 17 febbraio 2021 08: 19
    0
    Non importa come le navi gasiere con GNL condizionatamente russo vadano di nuovo a Boston ...
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 17 febbraio 2021 21: 38
      +3
      Non importa come le navi gasiere con GNL condizionatamente russo vadano di nuovo a Boston ...

      Se ce ne sono di gratuiti. Ora possono fornire gas all'Asia attraverso la rotta del Mare del Nord tutto l'anno.

  2. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 17 febbraio 2021 09: 36
    +2
    All'inizio eravamo convinti che tutti gli eventi in Ucraina fossero dovuti al gas di scisto trovato lì. Ora qualcosa si è dimenticato al riguardo. Sotto Trump, eravamo convinti che gli stati stessero facendo pressioni per il loro GNL come alternativa al tubo russo. Ora siamo convinti che semplicemente non esiste il GNL americano ...
    Qualcosa mi sembra che non ci siano 2 miti, ma molto di più nelle valutazioni della situazione con il gas naturale.
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 17 febbraio 2021 12: 46
      + 12
      Ora siamo convinti che semplicemente non esiste il GNL americano ...

      Il gas, cioè lo Stato semplicemente non è in grado di gestire la logistica di questo gas. Ora, durante la stagione fredda, non un solo vettore di GNL è andato verso l'Europa. In Asia i prezzi sono più alti. Questo era comprensibile prima. Tutti tranne Marzhetsky.
      E la Germania ora ha molta più paura della dipendenza dal GNL statunitense che dal gas di scarico russo. A causa dell'adeguatezza ovviamente diversa dei partner.

      All'inizio eravamo convinti che tutti gli eventi in Ucraina fossero dovuti al gas di scisto trovato lì.

      E così è stato. Compreso a causa di questo. Ma le ripetute esplorazioni geografiche delle riserve di gas non hanno dato conferma. Succede. E Maidown ha già avuto luogo. Pertanto, il conflitto ha assunto un carattere lento.
      Una valigia senza manico. Non c'è gas, la Russia ha preso la Crimea (non puoi costruire una base NATO lì), non è stato possibile portare l'Ucraina in una vera guerra. Mahmo te, scho mahmo.

      Qualcosa mi sembra che non ci siano 2 miti, ma molto di più nelle valutazioni della situazione con il gas naturale.

      Ce ne sono davvero di più. Per sostituire il gas russo con il GNL "americano" (se immaginiamo che esista) non ci saranno abbastanza vettori di gas disponibili nel mondo. Gli Stati Uniti non li hanno, quelli che esistono nel mondo sono coinvolti. Una superpotenza tecnologica da sola non può costruire navi gasiere. A differenza di un paese con una stazione di servizio con un'economia dilaniata.
      Non è realistico sostituire completamente il gas di scarico con il GNL in Europa semplicemente a causa della differenza nella composizione chimica. Per non parlare della differenza di costo.
      Il GNL proveniente dalla fredda Russia ha un costo di liquefazione inferiore del 30%, il che, insieme a una leva logistica inferiore, fornisce un vantaggio competitivo garantito per il GNL russo.
      Bene, e qualcos'altro sulle piccole cose.
    2. Way caps Офлайн Way caps
      Way caps (Cappelli di via) 18 febbraio 2021 13: 33
      -1
      Non leggere lo scarabocchio, lo schema è corretto, le conclusioni sono stupide
    3. Zabugorny Офлайн Zabugorny
      Zabugorny (Sergej Ugrimow) 22 febbraio 2021 01: 06
      +1
      Non hai letto attentamente l'articolo, il gas prodotto e liquefatto negli Stati Uniti esiste davvero, ma non appartiene agli Stati Uniti, questo è il punto, il che significa che non è americano. Ebbene, proprio come il gas russo che l'Ucraina acquista dai suoi vicini nell'UE non è più russo e il prezzo di acquisto non è più russo. :)
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 17 febbraio 2021 09: 45
    -5
    Perché Biden è costretto ad abbandonare la conquista del mercato europeo del gas

    - Sì, beh, quanto puoi scrivere a riguardo ...
    - Personalmente, scrivo già costantemente su questo ... - Scrivo semplicemente in movimento ... - Non ho tempo per cercare i miei commenti precedenti su questo argomento ... - Se necessario, troverò e pubblicherò qui ... qui ... qui .. ...
    - Personalmente, ho già scritto che gli americani stanno bluffando con il loro GNL - solo "in nero" ... - Non c'è il GNL americano ... - non ne hanno affatto bisogno ...
    - Ho già scritto che gli americani stanno iniziando un completamente diverso ... - "nuovo gioco del gas" ...
    - E oggi gli americani non hanno più alcun interesse a continuare il gioco con Gazprom ... - è tutto già passato ... - Beh, per un diversivo continueranno ogni sorta di battibecchi su SP-2 (la Germania della Merkel li aiuterà Qui) .; un gasdotto attraverso il territorio dell'Ucraina, ecc., ecc ..... - ma questo è tutto --- solo una configurazione ...
    - E la cosa principale è che oggi gli americani (molto probabilmente Biden ha già una campagna e "specialisti" per questo) stanno iniziando un nuovo "gioco del gas", terribile per la Russia ... - E lo giocheranno sul "campo" della Russia "e con l'aiuto del collaborazionista" a cinque colonne "NOVATEK ... - Chi è oggi responsabile di NOVATEK; chi possiede "i beni più seri" di NOVATEK ... - oggi è praticamente impossibile determinarlo ... - Ebbene, ci sono alcuni "zits-chairmen di Pounds" nel ruolo di leader (come nel "Golden Calf" Ilf e Petrov); e poi ... - chi li smonterà ... - E ora può succedere così; cosa ... cosa ... che si scopre dall'oggi al domani che il GNL russo; Impianti russi per la produzione di GNL; Cantieri navali russi per la costruzione di navi gasiere; queste stesse navi gasiere appartengono ... - no, non la Russia; e nemmeno i nostri oligarchi russi che rapinano ... - ma attraverso molte compagnie e società di copertura completamente legali ... - appartengono agli americani ... - Questo è tutto ... - e poi non devi continuare. .. - Le conseguenze di tutto questo per la Russia saranno più o meno le stesse; cosa era per l'URSS negli anni '80 del secolo scorso; quando gli americani sono riusciti a "prendere l'economia sovietica" e letteralmente girarla intorno al dito ... - Bene, allora Gorbaciov "ha aiutato molto" a tutto questo ... - Bene, oggi possiamo trovare "un altro Gorbaciov" in Russia ... - molto più facile ...
    - Quindi le conseguenze per la Russia possono essere semplicemente terrificanti ...
    1. Dan Офлайн Dan
      Dan (Daniele) 17 febbraio 2021 10: 53
      +6
      Citazione: gorenina91
      e nemmeno i nostri oligarchi russi che fanno il furto ... - ma attraverso molte società e società di comodo completamente legali ... - appartengono agli americani ... - Tutto qui

      È significativo. Gli oligarchi russi sono necessariamente dei rapinatori, ma gli americani sono solo americani. Per chi sei in questa guerra? Qualcosa mi dice che simpatizzi di più con gli americani ...
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 17 febbraio 2021 17: 13
        0
        È significativo. Gli oligarchi russi sono necessariamente dei rapinatori, ma gli americani sono solo americani.

        Gli oligarchi russi sono necessariamente degli afferratori; e gli americani sono i loro padroni ... - va bene per te ???

        Qualcosa mi dice che simpatizzi di più con gli americani ...

        - Sì, è meglio ... - personalmente, te lo dico io stesso ...:
        - Personalmente, sono piuttosto indifferente agli americani; ma personalmente, ho un atteggiamento estremamente negativo nei confronti della Cina ... -Non percepisco nessuna cultura cinese con la sua falsa filosofia; niente beni di consumo cinesi (che la Russia veste volontariamente); niente cucina cinese (ci sono anche fan tra i nostri russi ... e_di_ot_ov) cibo, prodotti ... che possono essere avvelenati ... - e ancora di più - la lingua cinese ...
        - Per quanto riguarda la presunta struttura politica economica socialista della Cina; poi la Cina ha mostrato a lungo al mondo intero un vero "ghigno animalesco dell'imperialismo"; e anche l'internazionalismo qui non "puzza" affatto ... - Se l'URSS fosse pronta a fare del bene al mondo intero ... - "tutti gli affamati e gli schiavi" a proprie spese; allora la Cina è pronta a togliersi l'ultima maglia a questo mendicante e affamato ... - E la stessa Russia ha vissuto a lungo tutti i momenti di "amicizia e cooperazione" con la Cina ... - Il socialismo falso è ora in Cina ...
        - Non voglio sviluppare questo argomento ... - Non interessante ...
    2. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 17 febbraio 2021 13: 36
      +2
      Tutti i tentativi da parte di stranieri di acquistare una torta russa possono essere compensati aumentando i dazi all'esportazione e altre tasse, dalle quali i proprietari occidentali non avranno grandi profitti. La cosa principale è aiutare il popolo russo, questo è il compito dei partiti politici che approvano le leggi nel paese.
    3. Way caps Офлайн Way caps
      Way caps (Cappelli di via) 18 febbraio 2021 13: 34
      -2
      Dovresti scrivere favole, sei il nostro prolisso
  4. Dan Офлайн Dan
    Dan (Daniele) 17 febbraio 2021 10: 47
    +4
    nessun GNL americano esiste in natura.

    E qualcuno non lo sapeva?

    Nemmeno lui, figuriamoci il presidente degli Stati Uniti.

    Ebbene, neanche il presidente degli Stati Uniti può influenzare l'edicola. Siamo stati convinti negli ultimi anni. Tuttavia, ci sono ancora quei casi negli Stati Uniti che influenzano tutti e hanno molto successo. Semplicemente non ne parlano risata
    L'autore non tiene conto di una cosa semplice. Spegnendo la SP-2, gli Stati Uniti stanno cercando di non sostituire il gas di Gazprom. Non ne hanno bisogno. L'obiettivo principale, credo, è creare un deficit di gas in Europa. Avendo ucciso l'SP-2, gli USA rilanciano le questioni di privatizzazione dell'UkrGTS, lo privatizzeranno e lo liquideranno rapidamente. Si lo faranno. E poi i prezzi del gas in Europa saliranno più in alto che in Yu-VA, e
    1. tutti i vettori del gas si precipiteranno in Europa e sostituiranno i volumi ritirati;
    2. il prezzo elevato del gas renderà redditizia la produzione di GNL negli USA;
    3. Il prezzo elevato del gas e, di conseguenza, dell'energia in Europa renderà la produzione in Europa non competitiva rispetto alla produzione negli Stati Uniti.
    4. ridurrà la quota della Russia nel bilancio energetico dell'Europa e le entrate del bilancio russo.
    Questo è più o meno quello che sta facendo la leadership americana oggi. Prova a confutare ...
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Lupo) 17 febbraio 2021 11: 22
      +9
      1) che ha impedito agli americani di eliminare il canale di fornitura del gas all'UE attraverso l'UkroGTS facendo saltare in aria il tubo presumibilmente dai nazionalisti ucraini al fine di impedire a Mordor di guadagnare i suoi soldi, perché gli ucronazisti sono tutti stufi e lavorano per il loro zio ( e sarà lo zio Sam o uno zio di Svoboda, che lavora per lo zio Sam, non importa più)? Non ci sono rifornimenti di gas, il prezzo è alto, lo zio Sam (allora era Barack Monkey, che è stato sostituito da Donald Ibrahimovic) sta tagliando i tagliandi, vendendo il suo costoso GNL all'UE, all'UE - con i suoi prodotti per il culo. Perché complicare lo schema e per uccidere l'ukrotruba devi prima privatizzarlo? Dove puoi trovare tali privatizzatori che investiranno denaro per perderlo in seguito?
      2) perché pensi che con una carenza condizionale di gas, il prezzo del GNL nell'UE sarà più alto che nel sud-est asiatico, inizialmente c'era un mercato premium - Cina, Giappone, Corea del Sud, India - tutti sono seduti senza gas, la domanda è in crescita (in Cina e India), le fonti energetiche rinnovabili non riescono a far fronte ai carichi (in Giappone e Corea del Sud), i fornitori non sono in grado di soddisfare la domanda (Qatar, Australia, Malesia, Russia, USA). L'attuale rigido inverno ha dimostrato dove sta andando il GNL (per gli Stati Uniti nel sud-est asiatico e la spalla è più corta, la logistica è più economica, la redditività marginale è più alta) - dove pagano di più (in Spagna, il prezzo è salito a $ 700 per mille metri cubi, ma il GNL è andato ancora in Cina e Giappone, dove hanno dato 1000)
      Tutte le altre tue conclusioni sono corrette, è stupido non essere d'accordo con loro
      1. Dan Офлайн Dan
        Dan (Daniele) 19 febbraio 2021 19: 40
        0
        Citazione: Volkonsky
        che ha impedito agli americani di eliminare il canale di fornitura del gas all'UE attraverso l'ukroGTS facendo saltare in aria il tubo presumibilmente dai nazionalisti ucraini,

        In primo luogo, tutti sanno che anche un topo non scoreggia in Ucraina senza il permesso degli Stati Uniti. In secondo luogo, se l'UkrGTS viene spento, la Commissione europea verrà riattrezzata e le tubature saranno portate a mano a Fortune. E questa è una rivolta.

        Citazione: Volkonsky
        perché pensi che con una carenza condizionale di gas, il prezzo del GNL nell'UE sarà più alto che nel sud-est asiatico

        Perché l'Europa è più ricca. E se c'è carenza di gas, i prezzi spot possono essere fermati solo con l'arrivo di una dose sufficiente di GNL.
        1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Lupo) 20 febbraio 2021 08: 20
          0
          Perché l'Europa è più ricca. E se c'è carenza di gas, i prezzi spot possono essere fermati solo con l'arrivo di una dose sufficiente di GNL.

          Chi ha detto che era più ricco? Guarda la quota del PIL nella distribuzione mondiale del PIL dell'Europa Unita e della Cina con il Giappone e l'India. I prezzi del gas in Europa sono abbattuti proprio dalla presenza del gasdotto della Federazione Russa, non disponibile nel Sud-Est asiatico (la RPC riceverà quest'anno 10 yard di gas attraverso il gasdotto Power of Siberia e altri 40 yarde dal turkmeno )
          1. Dan Офлайн Dan
            Dan (Daniele) 20 febbraio 2021 17: 16
            -1
            Citazione: Volkonsky
            Chi ha detto che era più ricco? Vedere la quota del PIL nella distribuzione mondiale del PIL dell'Europa unita e della Cina con il Giappone e l'India

            Beh, sicuramente non sei un analista !!! L'UE ha più consumatori solvibili di energia, popolazione e produzione !!! Alla fine ne determineranno il prezzo.
        2. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Lupo) 20 febbraio 2021 08: 30
          0
          L'autore non tiene conto di una cosa semplice. Spegnendo la SP-2, gli Stati Uniti stanno cercando di non sostituire il gas di Gazprom. Non ne hanno bisogno. L'obiettivo principale, credo, è creare un deficit di gas in Europa. Avendo ucciso l'SP-2, gli USA rilanciano le questioni di privatizzazione dell'UkrGTS, lo privatizzeranno e lo liquideranno rapidamente. Si lo faranno. E poi i prezzi del gas in Europa saliranno più in alto che in Yu-VA, e

          E l'eliminazione dell'ukrotruba non costringerà gli europei a finire manualmente la costruzione dell'SP-2? Qualcosa con la logica del problema! La capacità di produzione di ukrotruba è di 142,5 iarde di gas all'anno solo per l'UE (Bielorussia, Moldavia e Ucraina non contano nemmeno, insieme a loro 178,5 iarde) - abbastanza per tutti! Il punto è che c'è una lotta per questa risorsa: sia gli Stati Uniti che la Federazione Russa vi partecipano, combattendo ciascuno a modo suo. Ma Toko GTS è necessario, GDS nafig non è necessario a nessuno, lascia che siano gli stessi non fratelli a sostenerlo o muoiono per il freddo
          1. Dan Офлайн Dan
            Dan (Daniele) 20 febbraio 2021 17: 21
            0
            Citazione: Volkonsky
            E l'eliminazione dell'ukrotruba non costringerà gli europei a finire manualmente la costruzione dell'SP-2?

            Se Gazprom rifiuta il tubo, l'UE non lo costruirà. Mai.
    2. ciliegia Офлайн ciliegia
      ciliegia (Kuzmina Tatiana) 17 febbraio 2021 11: 54
      +2
      Citazione: Dan
      Gli Stati Uniti faranno rivivere le questioni della privatizzazione dell'UkrGTS, lo privatizzeranno e lo liquideranno rapidamente.

      E finora, perché non l'hanno fatto, se è così importante per loro? E insieme a Germania e CE hanno cercato di prolungare il contratto dal 2020 non per un anno, come ha insistito Gazprom, ma per almeno dieci anni, come secondo le regole dell'UE? Come si spiega? Non solo Germania e Germania sono collegato al tubo ucraino, ma gli Stati Uniti non sono soddisfatti del "Turkish Stream". Se non hanno il loro GNL, di cosa stanno parlando? Cosa danno in cambio del gas della Nord Streams e del GTS ucraino?
      1. Dan Офлайн Dan
        Dan (Daniele) 20 febbraio 2021 17: 26
        0
        Citazione: Cherry
        E finora, perché non l'hanno fatto, se è così importante per loro?

        Penso che fino a quando il destino delle rotte del gas verso l'Europa non sarà finalmente deciso, non ci saranno decisioni finali su UkrGTS. Verrà lanciato l'SP-2, gli Stati Uniti non avranno molto senso fare movimenti bruschi lungo l'UkrGTS. Tuttavia, non sono onnipotenti. In generale, ovviamente, le previsioni basate su poche informazioni pubblicamente disponibili possono essere molto approssimative. Il futuro lo dirà.
        1. ciliegia Офлайн ciliegia
          ciliegia (Kuzmina Tatiana) 21 febbraio 2021 06: 28
          0
          gli Stati Uniti non avranno molto senso fare movimenti improvvisi lungo l'UkrGTS.

          Quando fu firmato l'accordo sulla proroga del transito, gli Stati Uniti non si misero molto sotto i piedi, la Merkel affogò di più per la decorazione, solo con incredibile tenacia!
          1. Dan Офлайн Dan
            Dan (Daniele) 21 febbraio 2021 10: 00
            0
            Citazione: Cherry
            Quando è stato firmato l'accordo di estensione del transito, gli Stati Uniti non erano molto sotto i piedi.

            Non credo che i media abbiano descritto il ruolo degli Stati Uniti nel processo di questi accordi. Soprattutto considerando il loro impatto sull'UE e sull'Ucraina. Pertanto, non sarei così categorico. Questi negoziati sono un affare molto oscuro. Il loro corso può essere assunto solo dai risultati e dalle azioni visibili delle parti. Ad esempio, dubito fortemente che il gruppo arbitrale non abbia subito pressioni dall'esterno. Ma penso che sia improbabile quando scopriremo i veri motivi di un approccio così asimmetrico dei giudici alle parti della controversia.
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 17 febbraio 2021 15: 42
    -5
    Ancora stronzate. L'autore ha inventato qualcosa lui stesso, ora lo sta smascherando.

    Il gas costava poco: veniva trasportato. E anche noi. Se diventi costoso, non li prendono. Market-s, capitalism-ms

    E intreccia Biden ovunque ... solo un nome famoso
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Lupo) 17 febbraio 2021 16: 00
      +4
      Conosco due cose infinite: l'universo e la stupidità umana. Tuttavia, ho dei dubbi sull'Universo ...

      Albert Einstein
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 17 febbraio 2021 16: 03
        -1
        Tu di te stesso e di Einstein, ovviamente))), lo sai meglio.
        Dopotutto, tutti scrivono di se stessi ... (o Mark Twain, o qualcuno anche più grande)
      2. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) 18 febbraio 2021 14: 40
        0
        Volkonsky, Einstein, si è screditato. I suoi "meriti" sono un esempio del fatto che hanno cominciato a manipolare la nostra Storia molto prima delle odierne guerre dell'informazione.
        1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Lupo) 18 febbraio 2021 14: 52
          0
          cosa sai di Einstein? ha ricevuto un Nobel nemmeno per la teoria della relatività, ma per l'effetto fotoelettrico si può sognare un tale screditamento
          1. isofat Офлайн isofat
            isofat (isofat) 18 febbraio 2021 14: 59
            0


            Volkonsky... In questo video, due stimabili scienziati ci dicono molto delicatamente chi è Einstein. Negli ambienti scientifici, a quel tempo, ci fu uno scandalo su questo, fu messo a tacere.

            Mi è piaciuta la tua citazione, ma penso che il signor Einstein l'abbia rubata anche a qualcuno. risata
          2. isofat Офлайн isofat
            isofat (isofat) 18 febbraio 2021 15: 14
            0
            PS Per la teoria della relatività, Einstein non osava assegnare il premio Nobel e la confraternita scientifica doveva essere rassicurata. risata
  6. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 17 febbraio 2021 18: 06
    -4
    - Personalmente, non riesco a capire ... - che molti dei presenti abbiano improvvisamente preso a scrivere di questo; che personalmente scrivo da due anni ... - Tutti hanno visto la loro luce da questo momento ...
    - E quello che ho scritto personalmente in questi due anni ... - Cominciamo dal fatto che i nostri oligarchi dalla mentalità ristretta e specialisti poco qualificati delle industrie estrattive e della debole industria manifatturiera russa hanno improvvisamente deciso di attirare la loro attenzione nella capitale globale attività commerciale ...

    Con muso di stoffa; sì nella fila Kalashny ..
    .
    - Non andremo lontano ... - prendiamo solo l'industria del gas ...
    - Hanno deciso che c'è molto gas ... - Ora spediremo i gasdotti (e continueremo a guidare lungo quei gasdotti che abbiamo ricevuto dall'URSS); supereremo rapidamente tutta l'Europa (tutta l'Europa occidentale sarà sotto di noi) ... - "taglieremo la pasta nemereno"; "remeremo le nonne con una pala e tutto sarà ricoperto di cioccolato" ... -Così, si sono precipitati a dama nudi ... - Ma l'Europa ha rotto rapidamente questi analfabeti ... - Li ha legati con un intera rete di tutti i tipi di convenzioni legali; numerosi "membri costituenti necessari"; un intero gruppo di "partecipanti al capitale di rischio"; alcuni schietti "creditori fraudolenti" internazionali che improvvisamente mostrano un tale "interesse" da resistere ... e così via ...
    - In breve:
    -
    Uno sciocco non ha bisogno di un coltello.
    ..
    - Ebbene, l'analfabeta Gazprom si è spinta in Europa ... - dove ha cominciato a ricevere un margine dalla sua attività "sul principio residuo" ... - Tuttavia, questo è stato abbastanza per la stessa Gazprom (ed è sufficiente); vivere in modo carino ...
    - Ma la cosa peggiore di tutto questo ... è che Gazprom è stata costretta a giocare secondo le regole di qualcun altro ...
    - In generale, tutto il Gazprom mi ricorda Eltsin ... - Hahah ... - Non appena l'Occidente ha tradito Eltsin ... - letteralmente di punto in bianco e dove Eltsin aveva abbastanza carte vincenti; per giocare "il suo gioco" ... - Inoltre, Eltsin era sempre "spinto" da tutto questo ed era sicuro che lui stesso avesse il controllo della situazione ... ed era responsabile e incaricato ... - Il lo stesso sta accadendo oggi con Gazprom ...
    - Beh, cosa puoi fare ... - la ristrettezza mentale è la ristrettezza mentale; la primitività è primitività; e l'analfabetismo è analfabetismo ... - Ahimè. !!!
    - Allora ... - Gazprom ha rifiutato il progetto SP-2 ... - Perché Gazprom ne aveva bisogno ???
    - Era necessario tenere l'Europa occidentale sul "gancio del gas" ... - aspettare finché "ingoia profondamente questo gancio" ... - sentirà quanto è generosa la Russia e che la Russia deve essere trattata in modo molto educato e corretto ... - E poi già ...- "alla perenne e costante richiesta degli abitanti dell'Europa occidentale" ... - senza fretta e con riluttanza (avendo ricevuto prestiti europei molto redditizi) per iniziare a costruire la SP-2 ... - Questo è l'unico modo ... - Ma la stessa mentalità chiusa Gazprom "ha contrastato il suo gioco." .. ed è caduta in una trappola ...
    - Sì, non solo quello ... - Erdogan, vedendo la schietta stupidità di Gazprom e approfittando della morbidezza e compiacenza della Russia, ha deciso di tirare fuori una truffa simile con Gazprom ... ed Erdogan è riuscito ... - E Gazprom stesso cadde in un'altra trappola ...
    1. irregolare Офлайн irregolare
      irregolare (VADIM STOLBOV) 18 febbraio 2021 10: 18
      -3
      1)
      - la ristrettezza mentale è la ristrettezza mentale; la primitività è primitività; e l'analfabetismo è analfabetismo ... - Ahimè. !!!

      Il gas è affare dei presidenti. Cosa vuoi dalla russa Gazprom? È solo uno strumento nelle mani di una persona che è stata offesa da Dio.

      2)
      - Era necessario tenere l'Europa occidentale sul "gancio del gas" ... - Aspetta che "ingoi profondamente questo gancio" ... - Sentirà quanto è generosa la Russia e che la Russia deve essere trattata in modo molto educato e corretto .. - E poi già ... - "alla perenne e costante richiesta degli abitanti dell'Europa occidentale" ... - lentamente e con riluttanza (avendo ricevuto prestiti europei molto redditizi) per iniziare a costruire SP-2

      Escluso! Impossibile ritardare neanche un minuto, ma è meglio costruire una volta per tutte, dato che il principale "grasso" della cooperativa "Ozero" riceve esattamente su COSTRUZIONE a prezzi frenetici di vari tipi di megaprogetti.
      Il fatto che la maggior parte del fondo non pagherà mai è un problema del bilancio e dei contribuenti russi.
  7. CARTA GEOGRAFICA Офлайн CARTA GEOGRAFICA
    CARTA GEOGRAFICA (Alexey Zigalov) 18 febbraio 2021 12: 24
    +2
    Grazie mille per l'articolo !!!!!!
  8. qazwsx1209 Офлайн qazwsx1209
    qazwsx1209 (Boris Tsikinovsky) 19 febbraio 2021 13: 24
    -2
    Il prezzo del gas è aumentato, battiamo le mani, ma i russi non sentono questo successo. Si sentono come
    I prezzi di quasi tutte le merci hanno cominciato a salire bruscamente: carta; carne; cereali: uovo; zucchero; burro; beni di consumo; benzina; beh, per tutto e non al 4-5%. Quale valutazione dare ai leader dello stato che da molti anni nutrono la popolazione con promesse e non le mantengono? L'unico successo serio è il rafforzamento delle nostre forze armate, il ritorno della Crimea, beh, l'orgoglio della leadership è la guardia nazionale ben pagata, che si trova sulla protezione dai nemici interni.
  9. Yuri Shalnov Офлайн Yuri Shalnov
    Yuri Shalnov (Yuri Shalnov) 19 febbraio 2021 19: 40
    -1
    Le lingue malvagie stanno trasmettendo sulla presenza di mine galleggianti nell'Atlantico (dalla seconda guerra mondiale) e mancano i sottomarini, i cui comandanti affonderanno qualsiasi nave gasiera con grande piacere, il che vale la pena pensare al GRU e all'FSB, invece di a caccia di vari delinquenti del "garante" ...
  10. Andr Dulenk Офлайн Andr Dulenk
    Andr Dulenk (Andr Dulenk) 22 febbraio 2021 14: 42
    0
    Rivisitazione dell'intervista di Martsinkevich.