Sulle stesse fila con la NATO: come sono andate le manovre con la partecipazione della flotta russa


La Marina russa ha partecipato alla parte marittima delle manovre internazionali AMAN-2021 (Mir-2021) nel Mar Arabico il 15-16 febbraio 2021. Il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha raccontato come si sono svolte le esercitazioni con la partecipazione dei russi.


Si noti che 45 paesi hanno preso parte a questi esercizi. Oltre alla Marina russa, erano presenti le marine dei paesi NATO, Indonesia, Sri Lanka, PLA della Repubblica popolare cinese, Forze di autodifesa giapponesi e un certo numero di altri. L'evento è considerato multinazionale e non allineato, quindi i marinai della marina russa dovevano essere nella stessa fila dei loro colleghi dell'Alleanza.

Sul versante russo, la formazione della Flotta del Mar Nero ha preso parte alle manovre come parte delle navi di superficie: la fregata Admiral Grigorovich (progetto 11356R), la nave pattuglia Dmitry Rogachev (progetto corvetta 22160) e il rimorchiatore di salvataggio SB-739 (progetto 22870).

Il ministero della Difesa ha notato che oltre alle navi, era coinvolto anche l'elicottero Ka-27PS della Naval Aviation e della Black Sea Fleet Air Defense, che era a bordo della fregata.

Per due giorni, è stato condotto l'addestramento sulle manovre congiunte con la formazione di ordini di marcia (la posizione delle navi), l'interazione è stata praticata quando si respingevano gli attacchi da piccole imbarcazioni ad alta velocità. Inoltre, i marinai svolgevano azioni per ricevere il carico dalla nave di rifornimento in movimento e si esercitavano anche nel contrastare la pirateria attraverso il tiro pratico da vari sistemi di artiglieria.


Il Ministero della Difesa ha spiegato che gli obiettivi principali delle manovre erano il rafforzamento e lo sviluppo della cooperazione militare nell'interesse della sicurezza e della stabilità in mare, nonché lo scambio di esperienze tra il personale militare nel respingere varie minacce in aree di grave navigazione e durante missioni di ricerca e salvataggio. Questo esercizio è stato il settimo consecutivo e si tiene dal 2007.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 18 febbraio 2021 14: 56
    +1
    I marinai della marina russa dovevano essere nella stessa fila dei loro colleghi dell'Alleanza.

    Ebbene, i colleghi sono tutti uguali ... Altrimenti, i nemici, un probabile nemico ... bevande
  2. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
    Alexander K_2 (Alexander K) 19 febbraio 2021 10: 18
    0
    Ben fatto, merita un rispetto speciale che loro stessi abbiano affrontato queste manovre da soli!