Macron ha litigato con Biden, sostenendo che la NATO non ha senso


Il 19 febbraio 2021 si è svolta la prossima Conferenza sulla sicurezza di Monaco. È stato "fulmineo", perché a causa della pandemia COVID-19, è avvenuta online ed è durata solo 3 ore, e non i tradizionali diversi giorni.


Va notato che le opinioni dei leader delle più potenti potenze occidentali hanno cominciato a divergere sulla questione dell'ulteriore opportunità dell'esistenza del blocco NATO. Ad esempio, il presidente francese Emmanuel Macron è entrato in una disputa assente su questo argomento con il suo collega statunitense Joe Biden.

Il presidente americano, che è intervenuto per la prima volta a questo evento in qualità di capo dello Stato americano, ha assicurato che Washington rimarrà pienamente impegnato nel blocco NATO e nell'articolo 5 del suo statuto, che prevede la difesa collettiva. Ha spiegato che l'Occidente è attaccato da Mosca, che vuole indebolire l'Alleanza e l'Unione Europea, quindi gli Stati Uniti sono pronti a proteggere gli europei.

A sua volta, il presidente francese ha richiamato l'attenzione sul fatto che è difficile combattere una struttura che non esiste più. Secondo Macron, la NATO non può essere definita un'organizzazione reale, quindi tutto ciò che è connesso con l'Alleanza deve essere ripensato, scrive il Financial Times.

Ha ricordato che l'Occidente ha creato il proprio esercitopolitico blocco per il confronto tra l'URSS e l'Organizzazione del Patto di Varsavia. Tuttavia, hanno cessato di esistere molto tempo fa, ma "l'opposizione insensata" continua. Macron è fiducioso che "l'Occidente non ha digerito la fine del comunismo".

Continuiamo a lottare contro l'ideologia e le organizzazioni che non esistono più, così come la logica geopolitica che non esiste più. <…> Bisogna ammettere che ci vorrà del tempo per risolvere questi problemi

- ha aggiunto Macron.

Inoltre, Macron ha criticato aspramente il lavoro del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. È convinto che "questo organismo non funzioni più come dovrebbe", ovvero incapace di porre fine ai conflitti regionali. Il leader francese ha definito "pazzi" i membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'ONU per il fatto che una volta hanno permesso di "sostituirlo con formati regionali concorrenti".

Macron ha osservato che un Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite "rianimato" potrebbe allentare le tensioni tra Stati Uniti e Cina. Ha sottolineato che Francia, Gran Bretagna e Russia sono sostenitori della ripresa della normale interazione all'interno del Consiglio di sicurezza dell'ONU.
  • Foto utilizzate: sede dell'UNESCO a Parigi
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. _AMUHb_ Офлайн _AMUHb_
    _AMUHb_ (_AMUHb_) 20 febbraio 2021 19: 14
    +5
    ma non ha ricordato che la NATO "ha ritirato" prima del Trattato di Varsavia ... ognuno ... ci considera idioti
  2. Oleg Ramover Online Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 20 febbraio 2021 20: 35
    -2
    Sì, penso che i generali della NATO ora accendano candele per Putin ogni giorno.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 20 febbraio 2021 20: 48
      +1
      Oleg Ramover, non nel posto giusto, pensi. Solo la tua testa è piena di pensieri su Vladimir Vladimirovich dalla mattina alla sera.
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 20 febbraio 2021 20: 49
    +4
    Giovani chiacchieroni. Avrebbe potuto essere più laconico ... Sono salito sul podio. L'errore di Sarkozy è stato corretto. Abbiamo lasciato la NATO. Grazie a tutti.
    Nessuno avrebbe chiamato Emanuel una briciola, non si è scrollato di dosso la forfora. E questo parlerà molto e non farà nulla. Altrimenti, nessuno rimuoverà i giubbotti gialli dalle strade.
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 21 febbraio 2021 07: 03
      -1
      Giovani chiacchieroni

      Qui non sei giovane (test di incontinenza legati all'età) e sei anche loquace :)

      Abbiamo lasciato la NATO. Grazie a tutti.

      Ne ha bisogno?
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 21 febbraio 2021 15: 06
        +2
        Qui non sei giovane (test di incontinenza legati all'età) e sei anche loquace :)

        Tutto è relativo. Da bambino, i trentenni sembravano vecchi. La giovinezza è una mancanza che passa rapidamente. (Goethe, se non sbaglio). Ma altri svantaggi non scompaiono automaticamente con esso. Faresti meglio a bere strizzò l'occhio



        Ne ha bisogno?

        Quindi prova a rispondere a questa domanda. Prima di Sacrkozy, la Francia viveva bene senza la NATO. Cosa è cambiato da allora, quali sono i pro ei contro di partecipare all'organizzazione. Se la NATO è così necessaria per la Francia, perché non si sono uniti prima? Perché Macron non è contento dello stato delle cose. In generale, potrei rispondere alla tua domanda in dettaglio, ma ... Ne ho bisogno?
  4. Pandiurina Офлайн Pandiurina
    Pandiurina (Pandiurina) 20 febbraio 2021 22: 08
    0
    Una strana dichiarazione di un euro-atlantista come la Merkel. Per loro, è più naturale vedere l'ordine mondiale come il primato dell'alleanza USA + UE nel mondo e, ovviamente, la NATO come cemento.

    Con Trump, era chiaro il motivo, è un ardente oppositore della globalizzazione e dell'euroatlantismo.

    E ora Macron non è chiaro cosa abbia spinto a sollevare.
    Tolley è una questione finanziaria per fare pressioni per le armi francesi nella NATO, sotto gli auspici di una possibile "EuroNATO".
    Oppure puzzava troppo di fritto a causa del confronto con Russia e Cina e la NATO è di fronte a me come una cheerleader.
    Ebbene, come Macron non è contro la NATO, ma è necessario cambiare lo scopo dell'esistenza, escludere Russia e Cina dai nemici e, di conseguenza, ridurre il livello di aggressione.
    O forse gioca solo nell'opposizione, ad es. in Europa non sono contenti della NATO, Macron non può farci niente, ha deciso di guidare gli insoddisfatti, una sorta di maccheroni-cavallo di Troia.
  5. pischak Офлайн pischak
    pischak 21 febbraio 2021 02: 39
    +3
    La Francia, secondo i risultati della seconda guerra mondiale, dai principali leader della coalizione anti-hitler era classificata tra i paesi colpiti (e da essi ricevette persino il loro "settore" di Berlino e la zona di occupazione durante la spartizione della Germania ), e non tra gli alleati di Hitler.
    Sì, e de Gaulle, essendo il presidente della Francia, capricciosamente (ma non per molto, perché presto "cadde sotto gli studenti", perché le tecnologie del colore "anti-sovversive" "democolonizzatori" americani "praticavano con sicurezza già negli anni '60) "la linea" rispetto alla NATO ....
    Pertanto, Emma Macron, come se "per eredità", abbastanza democraticamente, si permetta anti-NATO (leggi, anti-americano, perché questo aggressivo "blocco militare" è completamente sotto il controllo di Washington e soddisfa solo i "desideri" del Stati Uniti, di cui non si accontentano gli europei "manipolati", non osano dirlo!) "Tirano su" e "tagliano il grembo della verità", non come la tedesca Angela Merkel, che è sotto la pressione dell'occupazione americana "cancelliere-atto" ... strizzò l'occhio
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 21 febbraio 2021 07: 06
      -4
      Dopo tutto, i demolitori "americani" praticavano con sicurezza le "tecnologie del colore" sovversive "dirompenti" già negli anni '60)

      E l'URSS ha iniziato a farlo anche prima, ad esempio negli anni '30 in Spagna, negli anni '40 nei Paesi Baltici, negli anni '50 in Corea, ecc.
      1. pischak Офлайн pischak
        pischak 21 febbraio 2021 10: 12
        +1
        Citazione: Cirillo
        Dopo tutto, i demolitori "americani" praticavano con sicurezza le "tecnologie del colore" sovversive "dirompenti" già negli anni '60)

        E l'URSS ha iniziato a farlo anche prima - ad esempio, negli anni '30 in Spagna, negli anni '40 nei Paesi Baltici, negli anni '50 in Corea, ecc.

        Cyril, tu sopravvaluti con sicurezza i tuoi "talenti" e chiaramente non ti stai rivolgendo a un simile "noodle" di Goebbelsuch - questa volta!
        E, lungo la strada, dai tuoi equivalenti inermi, "per esempio", vedo chiaramente che il tema della Spagna degli anni '30, del Baltico dei 40, della Corea degli anni '50, ecc. non possederlo affatto - sono due! richiesta
        E terzo, Cirillo, la cui mucca si lamentava circa presumibilmente "l'URSS ha iniziato a farlo anche prima (rispetto a USA-USA)", Non conosci affatto la storia degli Stati Uniti ... ??!
        wassat risata
        1. Cyril Офлайн Cyril
          Cyril (Cyril) 21 febbraio 2021 12: 12
          -2
          Kirill, sopravvaluti con sicurezza i tuoi "talenti"

          I miei talenti non prendono di lato il problema in esame.

          che il tema della Spagna anni '30, del Baltico '40, della Corea degli anni '50, ecc. non possederlo affatto - sono due!

          Certo, certo ... l'URSS non ha sostenuto la sinistra in Spagna, le organizzazioni filo-sovietiche negli stati baltici prima della sua annessione, e in Corea, Kim Il Sung, beh, completamente senza l'aiuto dell'URSS, ha combattuto contro il Sud. Gli storici mentono, lo sappiamo, lo sappiamo.

          E in terzo luogo, Kirill, la cui mucca avrebbe lamentato presumibilmente "l'URSS ha iniziato a farlo anche prima (rispetto agli USA-USA)", forse non conosci affatto la storia degli Stati Uniti ... ?? !

          Fermare. Sei stato tu a dire - cito - che:

          I "democolonizzatori" americani praticati con sicurezza già negli anni '60)

          Ho detto (con esempi specifici) che l'URSS ha organizzato e sostenuto proteste e manifestazioni antigovernative in altri paesi negli anni '30, '40 e '50.

          Quindi non conosci la storia né degli Stati Uniti né dell'URSS. E molto probabilmente, sia di quello che dell'altro paese.
          1. pischak Офлайн pischak
            pischak 21 febbraio 2021 14: 30
            +1
            Cyril
            Oggi, 12: 12
            Ho detto (con esempi specifici)

            Ebbene, quali sono questi "esempi concreti" dell'uso da parte dell'Unione Sovietica delle "tecnologie del colore anizhedet" americane (come i "discorsi studenteschi" antigovernativi di cui parlavo nella Francia golista degli anni '60), Kirill, hai detto " "noi ?! wassat
            Dopotutto, non hai esempi così specifici.(ad eccezione di alcuni "suggerimenti generali" infondati, completamente non specifici, dicono, pensa a fantasticare su te stesso o su te, come in quella vecchia barzelletta, sul vanagloria degli animali della foresta e di un orso che non aveva niente da dire, ma i tuoi "cinque centesimi" volevo inserire "sì io, sì ho, ma aspetta come .... bahnu"?! lol ) non è stato "detto" (su cui ho richiamato la tua attenzione nell'ultimo post, così come il fatto che tu, Cirillo, sopravvaluti arrogantemente i tuoi "talenti" e la tua "conoscenza" della storia moderna! sì )! richiesta
  6. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 21 febbraio 2021 08: 56
    0
    Cosa, il ragazzo sta finalmente diventando un uomo? ..
  7. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 21 febbraio 2021 13: 12
    +3
    La Francia non è contro la NATO, per l'esercito europeo e il complesso militare-industriale ..
    Possedendo potenziale scientifico e produttivo, tecnologia nucleare, aviazione, cantieristica navale, missilistica e altro potenziale, sogna di diventare la base dell'esercito europeo e del complesso militare-industriale in alleanza con la non rinascita.
    L'Europa avrà la possibilità di entrare in un partenariato paritario con gli Stati Uniti, darà un potente stimolo allo sviluppo dell'economia e al consolidamento dell'Europa, per lottare per la ridistribuzione delle sfere di influenza mondiali, un enorme mercato per la vendita di armi e merci in tutto il mondo e diventare uno dei tre centri mondiali a tutti gli effetti.
    Quando accadrà, aumenterà notevolmente il ruolo della Francia e dell'UE, e la creazione di un complesso militare-industriale europeo non potrà che influenzare gli interessi e l'influenza del grande capitale statunitense.
    Vinceranno tutti al di fuori degli Stati Uniti, ma l'UE ne trarrà i maggiori benefici. Anche la RF e la RPC e tutti gli altri stati del mondo non saranno in perdita: è meglio manovrare a proprio vantaggio tra RPC-USA-UE piuttosto che obbedire al solo dettame degli Stati Uniti.