Pentagono senza ali: aerei militari statunitensi in profonda crisi


L'esercito americano si sta separando da un altro lotto di bombardieri strategici B1-B Lancer. Un tempo erano considerati quasi i migliori tecnico pensieri, e alla fine si sono trasformati in un peso opprimente. Da un lato, il processo di sostituzione delle attrezzature militari, specialmente nel campo dell'aviazione militare, è del tutto normale e persino necessario per qualsiasi forza armata.


D'altra parte, i problemi con la flotta dell'Aeronautica Militare degli Stati Uniti stanno sempre più chiaramente andando oltre il momento attuale e stanno diventando di natura sistemica, indicando possibili fallimenti nel campo della pianificazione strategica globale dei loro percorsi di sviluppo.

"Stratega" accovacciato


Una tale definizione sarebbe la soluzione migliore per il bombardiere B-1B Lancer. È un dato di fatto, questo frutto dell'ingegno della società americana Rockwell International deve la sua nascita ... alla precisione dei missilisti sovietici delle forze di difesa aerea, che nel 1960 colpirono brillantemente l'U-2 che si tuffava sugli Urali sotto il controllo della indimenticabile Francis Powers. Fu allora che il Pentagono apprese che nascondersi dai russi nelle altezze altissime era inefficace e decise di cambiare radicalmente tattica. Nel processo di un futuro attacco all'URSS, per il quale gli Stati Uniti si stavano preparando nel modo più attivo in quel momento, invece di far piovere bombe atomiche sulle teste dei suoi abitanti da altitudini estremamente elevate, decisero di farlo, letteralmente avvicinarsi di soppiatto ai punti di impatto ad altitudini estremamente basse. Da tempo, i sostenitori della direzione "alta quota", che si opponevano a questa idea, si precipitavano all'idea di sostituire i "vecchi" B-52 con il bombardiere strategico supersonico XB-70 Valkyrie, che, secondo loro , avrebbe dovuto precipitarsi nel cielo a una velocità di Mach 3. Tuttavia, in seguito si è scoperto che il potenziale di questa macchina era notevolmente esagerato e il costo era stato sottovalutato e il progetto è stato chiuso. Il presidente John F. Kennedy scelse personalmente B-1.

In effetti, i suoi sviluppatori hanno dovuto riorientarsi per creare una macchina per una svolta a bassa quota nella difesa aerea direttamente nel processo di non progettare, ma avviare la produzione della macchina. Per questo gli aerei B-1 marcati "A", prodotti in soli 4 pezzi e noti a tutti noi B-1B, la cui flotta un tempo era composta da cento esemplari, sono sostanzialmente completamente diversi. Ridussero la velocità di quasi la metà, aggiunsero la "furtività" ai cari guerrieri americani, "fecero qualcos'altro" - e, in generale, si rivelò un bel bombardiere.

Le parole sull'apice del pensiero tecnico non sono affatto uno scherzo. B-1B contemporaneamente possedeva più di sei dozzine di record stabiliti per gli aeromobili della sua classe nel campo della velocità, dell'autonomia di volo, della capacità di carico e di altri punti. Questa macchina è stata creata, come già accennato, come un killer alato per il popolo sovietico - beh, non potevano esserci altri bersagli per le 34 tonnellate di bombe termonucleari B61 e B83 nascoste nei suoi tre compartimenti. Quasi altre tre dozzine di tonnellate di morte nucleare potrebbero essere aggiunte all'imbracatura esterna ... Tuttavia, dopo che l'Unione Sovietica fu distrutta non da un attacco missilistico e bomba, ma da tradimento e tradimento, la necessità di tali armi sembrava essere scomparsa. Il B-1B iniziò a riattrezzarsi frettolosamente per nuovi scopi. I "Lancieri", purtroppo, hanno piratato con successo nei cieli della Jugoslavia, Iraq, Libia, Afghanistan. Allo stesso tempo, è stato rivelato, per usare un eufemismo, l'affidabilità non troppo grande di queste macchine: gli incidenti di volo sono avvenuti con una regolarità spaventosa. Dall'adozione del B-1B in servizio nel 1984 e fino alla fine del ventesimo secolo, 10 bombardieri morirono in incidenti, che portarono 17 piloti nell'altro mondo.

I disastri sono continuati e successivamente - soprattutto spesso i Lancieri sono bruciati, ma è successo, si sono schiantati contro recinzioni di cemento durante il rullaggio sulla pista. La produzione del B-1B fu interrotta nel 1988 e ormai solo poco più della metà delle macchine prodotte una volta rimase negli hangar dell'aeronautica militare statunitense. 33 di loro si sono ritirati nel 2003. Quest'anno, anche questo numero verrà ridotto di 17 unità soggette a cancellazione incondizionata. Il 18 febbraio, il primo di questo lotto di bombardieri "condannati" è andato a rottami metallici. Cosa fare? Il loro contenuto "fa volare" il Pentagono ad un "bel penny" tale che i finanzieri locali gli afferrano la testa.

Come vengono salpati gli aerei?


Secondo l'Air Force Global Strike Command, il generale Tim Ray, mantenere in vita i "vecchi" alati nei prossimi due decenni costerebbe 10 milioni di dollari per aereo. Tuttavia, alcune fonti dicono che l'importo è tre volte di più: 1 milioni. Secondo Mr. Ray, la disattivazione di una parte del B-30B "libererà le risorse necessarie e consentirà al personale tecnico di mantenere i veicoli rimanenti in prontezza al combattimento". Sì, è un male se per salvare alcuni aerei devi "metterne sotto i ferri" altri. Allo stesso tempo, solo 1 del numero indicato verranno inviati per la conservazione - il resto verrà scartato nel senso letterale della parola. Tuttavia, il generale sta cercando di rallegrare e sostenere che in questo modo l'aviazione americana "fa spazio al proprio futuro" - bombardieri strategici della prossima generazione di B-4 Raider, che, come pianificano al Pentagono, dovrebbero alla fine sostituire tutti gli "strateghi" dell'aviazione militare statunitense ...

Ricordo che qualcosa di simile è già stato detto sul B-2 Spirit, dal quale i militari ora sognano di sbarazzarsi quasi di più che dal B-1B Lancer, visto il suo mero contenuto in hangar con parametri di temperatura e umidità appositamente creati divora soldi completamente folli ... Inoltre, come hanno dimostrato gli eventi nei cieli della Serbia, questo "super invisibile" si è rivelato vulnerabile anche a sistemi di difesa aerea di fabbricazione sovietica obsoleti. Alla fine, lo "Spirito" è passato alla storia non come il più efficace, ma come il più costoso aereo militare, e il B-52 Stratofortress è ancora la base dell'aviazione bombardieri strategici della US Air Force, l'estensione infinita della cui vita di servizio presto, forse, li eguaglierà in termini di vita di servizio con le piramidi egizie.

Secondo stime preliminari di molti esperti militari, il B-21 Raider, che, come detto, dovrebbe diventare una "continuazione creativa" di tutte le idee e sviluppi incarnati nel concetto B-2 Spirit, rischia di diventarne la "continuazione" nel principale - costo elevato assolutamente proibitivo. E il discorso che sarà l '"assassino dell'S-400" per qualche motivo provoca solo sorrisi scettici nei nostri militari. In un modo o nell'altro, ma lo sviluppo dell'aviazione militare negli Stati Uniti, secondo alcuni analisti, a un certo punto ha decisamente preso una strada sbagliata. Identificando i concetti di "il più costoso" e "il migliore", i militari locali hanno commesso un grosso errore. Questo vale non solo per l'aviazione con bombardieri strategici. Secondo il capo di stato maggiore dell'aeronautica statunitense Charles Brown, la questione di sostituire gli attuali caccia F-16 Fighting Falcon con macchine più moderne è molto urgente al momento. Ma questo problema avrebbe dovuto essere risolto diversi anni fa: gli sviluppatori di Lockheed Martin contemporaneamente, picchiandosi sul petto, giurarono che "il più moderno caccia di quinta generazione" F-5A Lightning II consentirà all'Air Force americana di sbarazzarsi della "spazzatura volante" al più tardi entro il 35. Quindi gli F-2025 avrebbero dovuto "ritirarsi".

Tuttavia, più si diffonde, più si sospetta che tutti i confini e gli orizzonti dichiarati non siano altro che vanti. Di conseguenza, nel 2018, il Pentagono è stato costretto a prolungare la vita utile dei Falcons fino al 2050. Se consideriamo che questa macchina è stata sviluppata e ha iniziato a entrare nelle truppe negli anni '70 del secolo scorso, sembra che non ci sia nessun posto dove andare oltre. Tuttavia, nonostante siano state prodotte centinaia di unità F-35, la decisione sulla sua produzione in serie specifica per le esigenze dell'aeronautica americana non è ancora stata presa - i test "finali e decisivi" sono rimandati più e più volte e la fine di questo ritardo non è visibile. Il prossimo "spostamento a destra", e per un periodo indefinito, è stato annunciato da rappresentanti ufficiali del dipartimento militare statunitense abbastanza recentemente.

Secondo Charles Brown, dal 1 ° ottobre del prossimo anno il suo dipartimento intende lanciare un programma speciale, nell'ambito del quale i piloti militari vogliono ottenere una risposta alla domanda su quale dovrebbe essere la composizione ottimale della flotta dell'aviazione tattica. Nel processo di implementazione (2022-2023), in particolare, deve essere selezionato un degno sostituto dell'F-16. Ovviamente il Pentagono è stanco di aspettare mentre Lockheed Martin elimina tutte le innumerevoli mancanze del "più moderno" e intende fare affidamento su una macchina completamente diversa. Allo stesso tempo, secondo le informazioni disponibili, in nessun caso si tratterà del prossimo "miracolo della tecnologia" della 5a generazione. Intendo qualcosa di più realistico costo-efficacia e vicino alle necessità quotidiane dell'Air Force. Il problema principale in questo caso è che nemmeno lo sviluppo di un nuovo velivolo, ma se ne parla, infatti, viene condotto quando il suo funzionamento avrebbe dovuto proseguire con forza e forza. E chi si assumerà un compito così responsabile? Molto probabilmente, tutti gli stessi "geni" di Lockheed Martin o Boeing, che possono contare qualsiasi cosa, ma non i soldi del cliente ... Alla fine, si è scoperto che gli Stati Uniti, che per molti anni si sono concessi tutt'altro che buoni- naturalmente per prendere in giro la Russia "bastarda", apparentemente in ritardo nello sviluppo tecnico-militare, ha affrontato una prospettiva estremamente spiacevole di rimanere con un'aeronautica composta da veicoli da combattimento affidabili, ma estremamente obsoleti, o da capricciosi, stravaganti e immensamente costosi "giocattoli" imposti loro dalle loro stesse corporazioni militare-industriali.

Un'altra prova di questa affermazione può essere considerata l'informazione ricevuta dagli Stati Uniti proprio l'altro giorno: il 19 febbraio in Alabama, un jet supersonico militare biposto Northrop T-38 Talon, durante un volo di addestramento, si è schiantato. Sia l'istruttore americano che il cadetto, nel ruolo di cui un pilota delle forze di autodifesa giapponesi, sono stati uccisi. Va notato che queste macchine sono state utilizzate come macchine per l'allenamento dal 1961 e hanno già sviluppato tutte le risorse immaginabili e inconcepibili. Di recente, il numero di incidenti con loro è aumentato a due dozzine. E quali sono questi, se non evidenti, sintomi di una crisi sistemica dell'aviazione di un paese che rivendica il dominio del mondo?
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 22 febbraio 2021 13: 53
    0
    Ricordo che qualcosa di simile è già stato detto sul B-2 Spirit, dal quale i militari ora sognano di sbarazzarsi di quasi più che dal B-1B Lancer ..... Inoltre, come eventi nei cieli di La Serbia ha dimostrato che questo "super invisibile" si è dimostrato vulnerabile anche a sistemi di difesa aerea di fabbricazione sovietica obsoleti.

    L'autore non è a conoscenza dell'esistenza di un attentatore nei cieli della Serbia F-117 è stato abbattuto vicino a Belgrado il 27 marzo 1999.
    1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
      Rum Rum (Rum Rum) 25 febbraio 2021 00: 10
      0
      Compagno Necropny, volevo dire che la tecnologia stealth si è rivelata ... non un lupo mannaro.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 22 febbraio 2021 17: 40
    0
    Wah! JSA scrive da 3 anni sulla crisi in corso nel settore dell'aviazione.
    Quanto è brutto tutto lì, che orrore ...
    Che spazio per gli autori - per trasformare lo smantellamento di vecchi aerei in un'altra "crisi"
    1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
      Rum Rum (Rum Rum) 25 febbraio 2021 00: 12
      0
      Il punto non è che cancellano (questo è un processo naturale), la domanda è: cosa viene sostituito?
  3. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 22 febbraio 2021 20: 07
    -2
    Io ricordo qualcosa di simile è già stato detto B-2 Spirito, da cui i militari ora sognano di sbarazzarsi di quasi più che dal B-1B Lancer, dal momento che il suo contenuto da solo in hangar con parametri di temperatura e umidità appositamente creati divora denaro assolutamente folle. Inoltre, come hanno dimostrato gli eventi nei cieli della Serbia, questo "super invisibile" ha dimostrato di essere vulnerabile anche a sistemi di difesa aerea di fabbricazione sovietica obsoleti.

    L'autore, in primo luogo, prima di scrivere un articolo, controlla le informazioni che "ricordi". Con il B-2 Spirit nei cieli della Serbia, è andato tutto bene.

    In secondo luogo, il sistema missilistico antiaereo che ha abbattuto l'F-117 in Serbia non è "criticamente obsoleto". L'URSS ha fornito alla Jugoslavia complessi, modernizzati nel 1975. Permettetemi di ricordarvi che anche l'F-117 è stato sviluppato alla fine degli anni '70.

    UPD: scusa, ho guardato il cognome dell'autore - Necropny. Adesso è tutto chiaro.
    1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
      Sapsan136 (Sapsan136) 22 febbraio 2021 21: 51
      +7
      L'aeronautica militare degli Stati Uniti perse 2 dei suoi B-2 in Jugoslavia, ma i loro rottami caddero sul luogo delle bande croate e furono portati negli Stati Uniti silenziosamente. Tuttavia, la produzione in serie del costoso e abbastanza visibile B-2 Spirit dopo questo l'incidente è stato interrotto. Il relitto dell'F-117 è caduto nella posizione dell'esercito serbo e la Serbia, con dispiacere degli Stati Uniti, ha consegnato il relitto dell'F-117 alla Federazione Russa e alla Cina. Gli Stati Uniti erano così infuriati da bombardare l'ambasciata cinese in Jugoslavia. Inoltre, la NATO ha perso 1 Mirage-2000 e 1 F-16 in Jugoslavia. Ora inizierai a smussare e gridare che non ho prove che potrei presentare qui, ma non hai nemmeno prove che possano confutare ciò che ho scritto qui ..
      1. Cyril Офлайн Cyril
        Cyril (Cyril) 23 febbraio 2021 01: 10
        -3
        Ora inizierai a smussare e gridare che non ho prove che potrei presentare qui, ma non hai nemmeno prove che possano confutare ciò che ho scritto qui ..

        Perché dovrei fornire prove che confutano le tue fantasie non dimostrate? Sostieni che B-2 sia stato abbattuto, devi fornirne la prova. Anche se non ci sono prove, queste sono le tue vane speculazioni e le tue fantasie bagnate.

        L'aeronautica militare americana ha perso 2 dei suoi B-2 in Jugoslavia, ma i loro rottami sono caduti nel luogo delle formazioni di banditi croati e sono stati portati negli Stati Uniti in silenzio.

        Sì, solo allora gli aerei in volo con lo stesso numero di quelli presumibilmente abbattuti sono stati visti ripetutamente negli stessi Stati Uniti.
        1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
          Sapsan136 (Sapsan136) 24 febbraio 2021 08: 00
          +2
          2 B-2 sono stati abbattuti, prova indiretta di ciò è la fine del programma e il rilascio di questo velivolo Beh, un paio di velivoli sono facili da costruire dal backlog di produzione esistente. Cosa cosa e gli yankees sanno contare i soldi. Una volta che la costruzione è iniziata, è più economico finirla che abbandonare il completamento e buttare via i soldi già investiti nella costruzione
  4. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 23 febbraio 2021 18: 00
    +1
    I vecchi B-52 si sono rivelati più tenaci e durevoli di tutta la spazzatura nuova a partire dall'F-117.