Gli aerei della NATO hanno effettuato ricognizioni su larga scala vicino ai confini russi


L'attività aerea del blocco NATO "pacifista" vicino ai confini occidentali della Russia è nuovamente aumentata. Alla vigilia, il 23 febbraio 2021, gli aerei dell'Alleanza e gli UAV hanno effettuato ricognizioni elettroniche su larga scala nel Baltico e vicino ai confini orientali della regione di Kaliningrad.


Risorse di monitoraggio installate almeno cinque velivoli, uno dei quali, il drone americano RQ-4B-40 Global Hawk, ha “sfilato” sui paesi baltici, diretto in Ucraina attraverso lo spazio aereo polacco. Lì studiò la situazione, muovendosi lungo la linea di contatto nel Donbass.


Allo stesso tempo, il Northrop Grumman / Boeing E-8C Joint STARS della US Air Force è apparso sul Mar Baltico - un aereo per il controllo del combattimento e designazione del bersaglio. Può rimanere in aria continuamente per un massimo di 9 ore.

La fiancata è dotata di una speciale carenatura a forma di canoa da 12 metri sotto il muso della fusoliera. C'è un'antenna immune al rumore APY-7 (7,3 m) e un altro "riempimento" elettronico per la scansione della superficie. Questa antenna può essere inclinata su entrambi i lati del velivolo per ottenere un campo visivo di 120 gradi che copre quasi 50 metri quadrati. km e tracciare simultaneamente 000 bersagli a una distanza di oltre 600 km.

Inoltre, sono state registrate tre navi cisterna per il rifornimento di aerei da ricognizione: Boeing KC-135R Stratotanker e Boeing KC-135V Stratotanker e Boeing KC-135T Stratotanker.
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 24 febbraio 2021 16: 54
    0
    Global Hawk, "sfilando" sui paesi baltici, si è diretto verso l'Ucraina attraverso lo spazio aereo polacco.

    Ebbene, se a loro piace il fatto che gli aerei americani volino nel loro spazio aereo, allora questo è il loro problema. ingannare
  2. lavoratore dell'acciaio 24 febbraio 2021 21: 20
    0
    Perché i nostri aerei da ricognizione non volano costantemente lungo i confini della NATO? O conosciamo da molto tempo le letture dell'equipaggiamento elettronico dei sistemi di combattimento della NATO? Non ci sono aerei da ricognizione, non ci sono "Cacciatori", quindi dobbiamo solo dichiarare i fatti!
    1. Vladest Офлайн Vladest
      Vladest (Vladimir) 24 febbraio 2021 22: 55
      -7
      Citazione: acciaio
      Perché i nostri aerei da ricognizione non volano costantemente lungo i confini della NATO?

      Volano, ma non te lo dicono. Devi credere che la NATO sia l'aggressore. Sai che un'altra divisione è stata creata nella Federazione Russa in direzione occidentale e un reggimento di carri armati a Kaliningrad? O sai quali sono le forze della NATO ora in Estonia, Lituania e Lettonia? Per me, una divisione aviotrasportata di Pskov è sufficiente per conquistare tutta l'Estonia in un paio di giorni.
  3. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 24 febbraio 2021 22: 51
    -5
    In acque neutre e spazio aereo neutro, puoi volare e fare tutto ciò che non è proibito dagli accordi internazionali. La Federazione Russa fa tutto il possibile allo stesso modo. Come dice il proverbio, "Chi se ne frega di cosa un cane si preoccupa di quello che faccio". Putin voleva essere notato .. Notato.
  4. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 26 febbraio 2021 15: 41
    0
    Questa è la prima volta?
    Un mio amico, non particolarmente intelligente, mi ha suggerito di osservare il movimento del "vento" e di lanciare palloncini con elio e sacchi di sabbia verso gli scout.