Primo volo di un nuovo razzo pesante americano posticipato al 2022


Il primo lancio del pesante razzo New Glenn parzialmente riutilizzabile di Blue Origin è stato posticipato al quarto trimestre del 2022. Secondo il piano iniziale, il lancio di debutto del promettente vettore doveva avvenire quest'anno. Il motivo del ritardo è stato il contratto chiave del Pentagono perso contro SpaceX e United Launch Alliance.


Secondo Jarrett Jones, vicepresidente senior di Blue Origin di New Glenn, la perdita del suddetto contratto è stato un duro colpo per l'azienda. Il fatto è che circa 3 miliardi di dollari sono già stati spesi per il progetto di missili pesanti, e parte di questo importo è stato richiesto per adattare il veicolo di lancio per l'invio di satelliti per il Pentagono.

Il vincitore della gara riceverà un contratto multimiliardario e una quota di tutti i lanci spaziali nell'interesse dell'esercito americano dal 2022 al 2027. Ora la società di Jeff Bezos dovrà adeguare la propria strategia.

Tuttavia, Blue Origin non ha intenzione di "mollare" a causa della perdita di un contratto redditizio e spera di lanciare carichi utili in futuro nell'interesse dei militari. Inoltre, la società sta sviluppando un lander lunare, Blue Moon, che potrebbe diventare una parte importante del programma Artemis se Blue Origin riuscisse a bypassare SpaceX.


Per quanto riguarda New Glenn, il razzo pesante avrà due o tre stadi. Il primo sarà un VLT reversibile e utilizzerà sette motori BE-4. Anche la miscela metano-ossigeno è uno sviluppo Blue Origin. Ironia della sorte, è al centro del razzo Vulcan della United Launch Alliance, che insieme a SpaceX ha vinto la lotta per il contratto chiave del Pentagono.
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 26 febbraio 2021 12: 53
    -1
    Non c'era niente da fare clic con il suo becco. Quando SpaceX si è schiantato nelle sue prime fasi negli atterraggi di prova dopo aver portato in orbita il carico utile, Bezos ei suoi compagni stavano giocando in un New Sheppard suborbitale particolarmente inutile per i turisti, motivo per cui ha perso tempo.

    Tuttavia, questa situazione illustra chiaramente il principio della concorrenza: chi si alza per primo, Dio gli dà. Bene, o il Pentagono.

    In generale, auguro a Blue Origin il meglio per lo sviluppo di questo razzo. Maggiore è la concorrenza in quest'area, maggiore sarà il risultato. La corsa allo spazio tra Stati Uniti e Unione Sovietica lo ha dimostrato bene.
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 28 febbraio 2021 12: 28
    +2
    Nulla in questo mondo cambia, dicono sia allo spazio privato che agli investitori indipendenti, infatti tutto si riduce a una lotta per le briciole dal tavolo del Pentagono. Lo Stato non darà soldi, né ci saranno missili. Puoi continuare a sognare hotel spaziali privati.
    A quanto ho capito, stiamo parlando di contratti conclusi nel 2018. Abbastanza interessante tra l'altro contratti e importi non modesti.
    https://www.defense.gov/Newsroom/Contracts/Contract/Article/1658771/

    Per l'ingrasso di tre "maialini" lo Stato "scrofa" ha stanziato parecchio "latte" finanziario.
    Se non sto confondendo Bezes avrebbe dovuto ricevere 0,5 miliardi per lo sviluppo, 255 milioni ricevuti, il resto dell'importo dovrebbe essere considerato.

    United Launch Services, a quanto ho capito, è un ufficio con United Launch Alliance specificato nell'articolo
    https://www.ulalaunch.com/launch-services
    In generale, si prevede di stanziare un modesto $ 2024 milioni a ULA fino al 967 per la creazione del razzo Vulcan.

    Bezos usa denaro statale per costruire, gli stessi siti di lancio di cui i rappresentanti dell'azienda sono felici di parlare.

    Con i soldi, Blue Origin afferma che cercherà anche di costruire un nuovo sito di lancio presso la base aerea di Vandenberg in California per New Glenn.

    https://www.theverge.com/2018/10/10/17961832/defense-department-launch-service-agreement-ula-blue-origin-northrop-grumman

    Non ricordo (non voglio rovistare e cercare) quanti soldi sono stati stanziati per il programma LSA. per sostituire l'RD-180 russo, perché questi terribili russi hanno invaso la Crimea risata

    Il programma LSA è stato creato per impedire al Dipartimento della Difesa di fare affidamento sulla tecnologia missilistica russa. Negli ultimi dieci anni, molti carichi utili per la sicurezza nazionale sono volati nello spazio su un razzo Atlas V United Launch Alliance alimentato da motori russi RD-180. Ma da quando la Russia ha invaso la Crimea nel 2014, il Dipartimento della Difesa ha cercato di eliminare gradualmente l'uso dell'RD-180. Il programma LSA mira a porre fine alla dipendenza del governo degli Stati Uniti dal motore e creare nuovi sistemi realizzati da produttori americani.

    Ironia della sorte, il motore stesso (menzionato nell'articolo) non è stato sviluppato con i soldi del governo?

    Per quanto riguarda New Glenn, il razzo pesante avrà due o tre stadi. Il primo sarà un VLT reversibile e utilizzerà sette motori BE-4. Anche la miscela metano-ossigeno è uno sviluppo Blue Origin. Ironia della sorte, è al centro del razzo Vulcan della United Launch Alliance., che, insieme a SpaceX, ha vinto la lotta per il contratto chiave del Pentagono.
    1. zzdimk Офлайн zzdimk
      zzdimk Aprile 2 2021 13: 37
      0
      Se capisco correttamente il tuo commento, allora non c'è concorrenza nella produzione e nello sviluppo nel campo dello spazio negli Stati Uniti, c'è solo visibilità e tutti i progetti sotto le spoglie di affari privati ​​sono il programma del Pentagono.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) Aprile 2 2021 14: 08
        +2
        Se capisco correttamente il tuo commento, allora non c'è concorrenza nella produzione e nello sviluppo nel campo dello spazio negli Stati Uniti, c'è solo visibilità e tutti i progetti sotto le spoglie di affari privati ​​sono il programma del Pentagono.

        Mi hai frainteso un po '. Intendevo un po 'diverso. C'è concorrenza, qui lo spazio privato è più probabile un'apparenza, a condizione, ovviamente, secondo un criterio formale, sono commercianti privati.
        La concorrenza è più o meno la stessa che tra diversi uffici di progettazione nell'URSS. Il budget assegna i fondi, li padroneggiano. Senza questo, lo sviluppo di tali società non è possibile. Lo spazio richiede troppi investimenti e dubito che qualsiasi imprenditore ne sia capace. "La parte del leone" di tutti gli ordini dallo stato e una parte considerevole dal Pentagono e da altre agenzie governative.
        È più o meno come se le imprese dell'industria spaziale fossero state privatizzate nel nostro paese e lo stato ordinasse loro di sviluppare razzi, satelliti e così via.
        1. zzdimk Офлайн zzdimk
          zzdimk Aprile 2 2021 15: 07
          0
          Un misto di significati nel cliente finale? Quindi è solo. Un commerciante privato senza un ordine governativo è un altruista. E non l'ho visto così.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) Aprile 2 2021 15: 20
            +1
            Un misto di significati nel cliente finale? Quindi è solo. Un commerciante privato senza un ordine governativo è un altruista. E non l'ho visto così.

            Neanche io mi sono incontrato risata Ma stai attento a queste parole, molti sono sicuri che Musk sia esattamente così. Sogna di spostare il progresso umano, Marte da padroneggiare e così via. Ti vedranno stancarti di combattere contro i fan sì