Qual è l'obiettivo perseguito da Krusciov nel rapporto "Sul culto della personalità di Stalin"


Il 25 febbraio ha segnato il 65 ° anniversario del giorno in cui il primo segretario del Comitato centrale del PCUS Nikita Khrushchev ha tenuto un discorso al XNUMX ° Congresso del partito "Sul culto dell'individuo e le sue conseguenze". Un triste anniversario del vile evento, uno dei più tragici della storia dell'URSS, che ha avuto anche conseguenze catastrofiche in termini di profondità e scala, che purtroppo si sono rivelate irreparabili.


Molto è stato detto e scritto sull'essenza traditrice e ingannevole della colossale calunnia contro il più grande sovrano del nostro paese. Molto meno illuminata è un'altra domanda: perché e perché Krusciov ha commesso questo atto senza precedenti, che, in effetti, è stato quasi il principale dei crimini di stato che ha commesso, e perché lo ha fatto esattamente quando lo ha fatto?

Dal "congresso dei vincitori" al congresso dei traditori


Ma davvero, perché esattamente il 1956? Come tutti sanno, Joseph Vissarionovich Stalin partì per un altro mondo (molto probabilmente, non senza l'attivo "aiuto" dei futuri membri della cricca di Krusciov) nel marzo 1953. Solo pochi mesi dopo, Krusciov, facendo affidamento sui militari, compie un colpo di stato incostituzionale nel paese, prende il potere e uccide semplicemente il successore del leader, Lavrenty Beria. Tre anni dopo, Krusciov non ha nulla di cui preoccuparsi. L'NKVD, che spaventò a morte questo trotskista mezzo morto per il solo fatto della sua esistenza, fu distrutto, la maggioranza assoluta dei fedeli stalinisti, veri statisti, che non si risparmiarono la costruzione del grande Impero Rosso, se non distrutti fisicamente, quindi spostati da tutte le posizioni significative, spinti dove Makar non guidava i vitelli, sono dediti alla condanna e all'oblio.

Alcuni stanno cercando di "agganciare" all'essenza della questione la "feroce lotta interna al partito" che sarebbe stata condotta tra Krusciov e Georgy Malenkov, che ha assunto la carica di presidente del Consiglio dei ministri dell'URSS dopo la morte di Stalin. Come "smascherare" il Leader, Krusciov ha colpito i suoi compagni d'armi. Questa, mi scusi, è una sciocchezza, non vale nemmeno la pena di discuterla. Sì, c'è stato un battibecco tra questi due personaggi, che è costato molto a vicenda. Tuttavia, Krusciov, che possedeva un'intraprendenza e un'astuzia davvero diaboliche, vinse la partita a modo suo, cioè in un modo assolutamente imbroglione. Coloro che cercano di dimostrare che l '"eredità stalinista" nel 1953 è stata "divisa" tra i cospiratori distorce senza pietà i fatti. Al momento della sua morte, Iosif Vissarionovich era il presidente del Consiglio dei ministri e considerava questo incarico il principale, il più importante sia nel paese che nelle sue attività. Sì, era anche elencato come segretario del Comitato centrale del PCUS - ma non generale, non il primo, ma semplicemente un segretario ...

L'astuto Kruscev avrebbe accettato "umilmente" questa modesta posizione nel Comitato Centrale, e già nel settembre 1953 le sfoggiò rapidamente il titolo di "prima". Fu con questa mossa che si pose al di sopra di tutti gli altri al Cremlino, conquistando non solo il potere, ma il potere quasi assoluto. Questo lento Malenkov pensava che, seduto a capo del Consiglio dei ministri, sarebbe stato al comando, come sotto Stalin. Ma Stalin non c'era più ... Il "genio" calvo inizialmente prese un corso per eliminare uno dei principali piani stalinisti a livello statale: la graduale rimozione del partito dalla leadership del paese (prima di tutto, nella parte economia) e lo "spostamento" di esso nell'area a cui apparteneva effettivamente: ideologia ed educazione dei cittadini. In effetti, Iosif Vissarionovich pensava di fare all'incirca quello che, decenni dopo, era stato brillantemente realizzato in Cina. Krusciov, d'altra parte, non solo restituisce al PCUS il ruolo di "guida e guida" letteralmente in tutte le questioni, ma lo trasforma anche in una "casta" chiusa di "celestiali" incontrollabile per chiunque, che non era nemmeno vicino lo stesso Stalin.

Non meno inverosimili sono i ridicoli tentativi degli "storici liberali" di dimostrare che Nikita Sergeevich, essendo nel suo cuore un vero tristezza del popolo, voleva davvero "ripristinare la legalità socialista", "riabilitare vittime innocenti della repressione" e "punire i loro carnefici ". Perché? Perché, in tal caso, la prima cosa che Bald avrebbe dovuto fare è stata infilargli una pallottola in fronte. Non solo era pazzo nel sangue dei "repressi" sopra la sommità della testa, ma era solo una di quelle figure, grazie alle quali iniziarono gli "eccessi" nel processo di purificazione del paese da nemici e traditori. Secondo alcuni ricercatori, in questa vicenda, avrebbe potuto ben discutere con Yezhov, che era furioso di sangue, dopo il quale Lavrenty Beria, che in seguito lo ha sostituito, ha dovuto rastrellare montagne di cadaveri. No, i motivi qui erano completamente diversi ... Tuttavia, prima di procedere alla loro considerazione concreta, è tuttavia necessario spendere qualche parola sul rapporto stesso di Krusciov.

Mentire dalla prima all'ultima parola


In linea di principio, questa è una descrizione completamente esauriente della valanga di fango che Krusciov ha gettato dal podio sulle teste degli sbalorditi, insensibili e che sono sopravvissuti allo shock più forte dei delegati al congresso. In effetti, il vero testo di questo rapporto rimane ancora oggi un segreto con sette sigilli. Sembra che gli archivi ne contengano una versione manoscritta, ma ci sono prove che durante la lettura Krusciov "molto improvvisato" e deviato da questo testo nel modo più radicale. La registrazione letterale del suo discorso, contrariamente al regolamento, non è stata mantenuta. Non c'erano dittafoni nelle tasche dei presenti, ovviamente. Anche il "testo del rapporto" pubblicato in seguito, secondo i ricordi dei partecipanti al congresso, differisce in modo più che significativo da quello che portava dal suo podio il disperso Primo Segretario. Ci sono molte domande anche sulla paternità del testo e delle sue "fonti". Secondo la versione "canonica", il discorso di Krusciov fu preparato sulla base di materiali utili raccolti da una certa "commissione" sotto la guida dell'Accademico Pyotr Pospelov, creata su istruzioni personali di Krusciov nel 1955.

Tuttavia, secondo i ricordi di Dmitry Shepilov (quello che più tardi si "unirà" al primo tentativo di rovesciare Krusciov), lui e il Primo Segretario prepararono personalmente questa "bomba" informativa per due giorni senza lasciare il suo ufficio. E non usarono affatto "le conclusioni della commissione Pospelov", ma "materiali forniti dall'allora capo del KGB, Serov". A chi credere? E questo, in linea di principio, non ha alcuna importanza! Perché? Sì, perché alla fine, sulla tribuna del XX Congresso, non suonava una sorta di "risultati delle indagini" o altri dati basati su almeno alcuni fatti e prove, ma un insieme completo degli antistalinisti più vili e ingannevoli. invenzioni, che ancora oggi i signori del nostro prezioso "ritrovo" liberal-democratico continuano a operare con entusiasmo.

Tutto è iniziato con i discorsi sulla "lettera al congresso" di Lenin, in cui avrebbe messo in guardia sulle "terribili conseguenze" dell'arrivo al potere di uno Stalin "rude e autoritario". È stato a lungo dimostrato che questa "lettera" è un puro falso, inventato dai compagni di Trotsky. Krusciov non poteva ignorarlo. Tuttavia, quasi una quarta parte del suo rapporto era dedicata proprio allo scioglimento di favole simili, dove la "rivelazione" di Stalin era attribuita a Ilyich stesso, ora Krupskaya, poi qualcun altro. Il resto delle accuse erano ancora più ridicole. Krusciov, in tutta serietà, ha portato il gioco ai deputati completamente sbalorditi che il Comandante Supremo "ha dormito durante l'inizio della Grande Guerra Patriottica", durante la guerra, "ha supervisionato le operazioni sul globo", e generalmente ha interferito con la sconfitta del Nazisti in ogni modo possibile, mettendosi sotto i piedi dei "grandi comandanti", in particolare, proprio allo stesso Nikita Sergeevich. In linea di principio, solo per questo, avrebbe dovuto essere immediatamente tirato dal podio, picchiettato sulla sua testa calva con qualcosa e immediatamente inviato al più vicino ospedale psichiatrico.

Ahimè, non c'era nessuno nella sala che avrebbe osato fare qualcosa del genere ... Altre "rivelazioni", in linea di principio, erano dello stesso tipo: "Stalin ha inventato personalmente il termine" nemico del popolo "e ha chiesto di aumentare la portata della repressione ". Allo stesso tempo, ancora una volta, nessuno ricordava la risoluzione personale di Lysy del Leader su una delle enormi liste di esecuzioni da lui firmate, inviate da Kiev: "Calmati, sciocco!" Stalin, secondo Krusciov, "prese tutte le decisioni esclusivamente individualmente", "distrusse i sacri principi leninisti della collegialità e del centralismo democratico". Ebbene, sì, non ho consultato il grande Nikita Sergeevich, ridicolizzando costantemente le sue idee e progetti completamente idioti. Ebbene, naturalmente, Iosif Vissarionovich è stato accusato di libri e canzoni scritti su di lui, città e paesi nominati in suo onore, nonché dell'istituzione del Premio Stalin. Il fatto che gli insediamenti siano stati ribattezzati in onore di tutte le figure di spicco del partito e del governo (compresi quelli che erano abbastanza sani), che in URSS, nonostante i molti tentativi di introdurlo, c'era, ad esempio, l'Ordine di Stalin o le sue immagini sulle banconote, dal momento che Joseph Vissarionovich ha invariabilmente promesso di strapparsi le mani per un tale "creativo", non è stato preso in considerazione ...

Un colpo al socialismo concordato con Washington?


In linea di principio, non ha senso enumerare ulteriormente tutte le franche assurdità, le vergognose invenzioni e le calunnie che sono comparse nella relazione. Questa viltà è stata ampiamente descritta dallo storico degli Stati Uniti, professore alla Montclair State University Grover Ferr, che ha emesso una conclusione: il discorso di Krusciov al XX Congresso "non ha nulla a che fare con la realtà". Tuttavia, torniamo ugualmente alla domanda: cosa spinse questo sottovalutato trotskista, un codardo e un traditore, un ignorante e un narcisista, a compiere il principale sabotaggio della sua vita il 25 febbraio 1956? Propongo di riflettere sulla seguente domanda: in che modo il rapporto, che ha ricevuto l'etichetta "top secret", nel più breve tempo possibile è diventato proprietà non solo dei servizi speciali, ma anche dei media occidentali? Racconti di un certo "coraggioso comunista polacco", il segretario del primo segretario del Comitato centrale PUWP, che ha portato il testo del rapporto a un "giornalista familiare", che lo ha fotografato, e poi per qualche motivo lo ha trasmesso al Ambasciata israeliana non ai colleghi occidentali, ma all'ambasciata israeliana. Nel giugno 1956, il discorso di Krusciov al XX Congresso "esplose" all'unisono, il New York Times e il Washington Post, dopodiché il suo testo iniziò a risuonare da ogni ferro grazie a Radio Liberty e Free Europe, che erano controllate dagli Stati Uniti. CIA leggermente più che al cento per cento.

La frase che questo rapporto - "il becchino del comunismo" è attribuita al capo di questa organizzazione, Allen Dulles. Era così scaltro, dicono ... E se non è intuizione, ma il fatto che l'intera orgia del 1956 ° Congresso fosse originariamente concordata con Washington e le sciocchezze di Krusciov arrivarono lì non attraverso l'intelligence israeliana, ma, come si suol dire, "attraverso un filo diretto "? Pensi che questo sia impossibile? E invano. Per credere, almeno, nel diritto all'esistenza di una tale versione, è sufficiente analizzare ciò che Krusciov era già riuscito a fare nel XNUMX e come gli eventi iniziarono a svilupparsi dopo il suo discorso al congresso.

La sconfitta e la distruzione dell'esercito sovietico (la cui prima riduzione generale di oltre 2 milioni di persone, cioè di quasi il 30%, iniziò nel 1955), iniziata nel 1954, lo "sviluppo delle terre vergini", che portò l'URSS a perdite colossali e paralizzò la sua agricoltura, la riduzione del piano stalinista per trasformare il clima in URSS, che portò a conseguenze ancora più gravi - tutto questo iniziò prima del XX Congresso. Qualcuno al Cremlino (e anche oltre) ha iniziato ad aprire gli occhi - Il compagno Primo si sta ovviamente girando da qualche parte nel posto sbagliato! Tuttavia, dopo il vergognoso spettacolo con lo "smascheramento del culto della personalità", hanno chiuso la bocca a tutti coloro che non erano d'accordo, accusandoli di "stalinismo" con un choh, e le cose "precipitarono in discesa" del tutto.

Il numero dei "riabilitati" e in fuga verso la libertà dai campi dei nemici più veri e non inventati del popolo, a volte balzava all'istante. Chi ha rilasciato Krusciov quasi in primo luogo? Ucraini, baltici e altri nazionalisti, la Bandera di ieri, i "fratelli della foresta", i legionari delle SS, i poliziotti e altri bastardi che non avevano alcun posto tra i normali sovietici. Per che cosa?! È strano sentire una domanda del genere da parte di persone che sanno esattamente quale ruolo hanno svolto proprio questo pubblico e i suoi resti nel processo di distruzione dell'Unione Sovietica. Krusciov aveva in programma di fare ciò che aveva fatto Gorbaciov, ma 20-30 anni prima! Nel 1960 iniziò un nuovo "ridimensionamento" delle Forze Armate. Allo stesso tempo, intendeva generalmente trasferire l'esercito al principio di formazione della milizia, che Stalin abbandonò nel 1935. Abolì il Ministero degli affari interni dell'URSS e avrebbe fatto lo stesso con il KGB all-union! Cos'era questo se non una preparazione approfondita e ponderata per il completo smantellamento dell'Unione Sovietica come un unico stato?! A proposito, dopo aver familiarizzato con il testo del rapporto, David Ben-Gurion, che a quel tempo era a capo del governo israeliano, disse: "Se questa non è una provocazione e non è un falso, allora, segnati la mia parola, in 20 anni l'URSS scomparirà dalla mappa del mondo! " Qualcuno in questa occasione si degnerà di essere malvagio: dicono, il saggio di Sion ha colpito il cielo con il dito. Ma non c'è niente del genere: è esattamente quello che sarebbe stato se il Fiordaliso non fosse stato abbattuto nel 1964 ...

Ahimè, il premier della "Terra Promessa" si è sbagliato nella data, ma non nell'essenza. "Sfatare il culto della personalità" ha diviso la società sovietica, privandola della fede nel partito, nei suoi leader e nel comunismo in quanto tale. Anche il campo socialista mondiale era diviso: era necessario riportare l'ordine lì con i carri armati nello stesso anno, quando si tenne il congresso: sia in Polonia che in Ungheria. L'Unione Sovietica ha perso per sempre il suo alleato geopolitico più importante e promettente, la Cina, e questo è sicuramente accaduto dopo il XNUMX ° Congresso. Sì, solo per questo, gli americani avrebbero fatto qualsiasi cosa! A quanto pare sono andati ...

Comunque sia, ma per evitare il ripetersi di errori così fatali e terribili come quello commesso il 25 febbraio 1956, il nostro paese dovrebbe ammettere l'ovvio. È ora, finalmente, di chiamare il falso rapporto di Krusciov non "un passo verso il superamento del totalitarismo", non "l'inizio del disgelo", ma un grave crimine commesso contro lo Stato con l'obiettivo di distruggere l'Unione Sovietica, di cui la Russia è il legittimo successore.
38 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 27 febbraio 2021 11: 37
    +7
    Qual è l'obiettivo perseguito da Krusciov nel rapporto "Sul culto della personalità di Stalin"

    Solo uno - il potere, che poteva essere mantenuto solo screditando Stalin, senza esagerare che godeva del sostegno popolare, quello che dicono le persone che sono sopravvissute fino ad oggi, filmati documentari quando entrarono in battaglia per la Patria - per Stalin, filmati documentari del funerale , per non parlare dei documenti d'archivio che ognuno cerca di interpretare nel proprio interesse, tirando fuori questo o quel fatto dal corpo generale isolatamente dal tempo e dall'ambiente.
    L'interesse non è il motivo per cui N.S. Khrushchev ha diffamato J.V. Stalin, ma perché tutti i successivi leader dell'URSS non hanno riabilitato J.V. Stalin nonostante la comprensione dei suoi meriti, lo sviluppo della teoria del marxismo e il suo ruolo nella storia del mondo.
    Quanti anni ho cercato di riportare Volgograd al suo nome precedente: Stalingrado, ma le cose sono ancora lì.
    1. nikolai.shupenin Офлайн nikolai.shupenin
      nikolai.shupenin 27 febbraio 2021 16: 32
      +2
      vecchio nome di Stalingrado-Tsaritsin
    2. silver169 Офлайн silver169
      silver169 (Aristarkh Feliksovich) 27 febbraio 2021 16: 51
      -2
      Spero e credo che non ci sarà mai una città del genere "Stalingrado" in Russia .. Ma è imperativo riportare la città al suo antico nome storico - Tsaritsyn.
  2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 27 febbraio 2021 12: 42
    +5
    C'erano due obiettivi. Copri la tua ascesa al potere illegale in URSS con l'aiuto di un colpo di stato militare ei tuoi feroci legami con Bandera, che questo coltivatore collettivo di mais ha apertamente protetto, essendo sposato con un ucraino
  3. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 27 febbraio 2021 12: 58
    +2
    Dopo il pensionamento, ha iniziato a leggere tutte le memorie che poteva trovare su Internet. Inoltre il mio ricordo degli eventi e della vita in URSS. Quindi ecco la mia opinione soggettiva: memorie più ingannevoli di quelle di N. Krusciov, e quindi non ha letto suo figlio Sergei. Gli eventi di papà vengono capovolti e distorti. Ebbene, mio ​​figlio ha una "linea rossa" - per nascondere tutta quella stupidità e irresponsabilità che Nikita Sergeich ha fatto quando era 1 segretario del Comitato centrale del PCUS.
  4. lavoratore dell'acciaio 27 febbraio 2021 12: 59
    -2
    Nel film del 1989 Stalingrado, c'è un momento in cui Stalin chiede a Krusciov della situazione nella direzione di Stalingrado. E Krusciov sta mentendo. E ancora non riesco a capire perché Stalin, per questa menzogna, non lo abbia punito? Krusciov era un uomo mediocre! E intorno a lui ha raccolto troppe mediocrità che amano il potere e i privilegi.

    È ora di definire finalmente il falso rapporto di Krusciov un grave crimine contro lo stato,

    E chi nominerà? Se il paese è ancora governato dalla mediocrità!
    1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
      Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 28 febbraio 2021 06: 54
      0
      Quindi il "dotato" - sempre una bottiglia sotto il tavolo (i). Non hanno tempo, signore. Colpo, signore!
      Un tale regalo.
      1. lavoratore dell'acciaio 28 febbraio 2021 09: 17
        0
        Che dire di cosa, e pessimo riguardo al bagno.

        Così presto e ti ricordi dell'alcol?
        1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
          Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 28 febbraio 2021 09: 20
          0
          E niente che - "c'è sempre una bottiglia sotto il tavolo", sono queste le tue parole?))
          No, non sei un produttore di acciaio, sei uno switchman.)
  5. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
    Solo un gatto (Bayun) 27 febbraio 2021 13: 35
    0
    È noto che diversi servizi di intelligence dei paesi del mondo hanno cercato di entrare in possesso del testo del rapporto, ma Israele è stato il primo. Così, in Polonia, un'impiegata del Comitato Centrale PUWP Lucia Baranowska, segretaria di Edward Ochab (primo segretario del Comitato Centrale del Partito dei Lavoratori Uniti Polacchi), ha fatto una copia di una delle copie del testo e ha consegnato il rapporto al giornalista dell'agenzia di stampa polacca Viktor Grajewski, che ha fotografato il rapporto e ha rimesso la cartella al suo posto. Ha consegnato la cartella all'ambasciata israeliana, che è caduta nelle mani del capo del servizio di controspionaggio israeliano Shabak Amos Manor, e da lì è andata in Occidente. In effetti, il Mossad, avvalendosi dei servizi di Graevsky, riuscì a impossessarsi del discorso di Krusciov. Il testo del rapporto è stato ricevuto da David Ben-Gurion, che ha detto dopo aver letto qualcosa di simile a quanto segue, non solo indovinando i tempi, ma prevedendo accuratamente l'evento che ha annunciato:

    Se questa non è una disinformazione falsa, non deliberatamente fraudolenta, creda alla mia parola: tra vent'anni non ci sarà l'Unione Sovietica.

    ora è tutto chiaro con l'obiettivo.
    Gli ucraini hanno rovinato l'URSS, stanno distruggendo il loro Hohland e stanno correndo in Russia per distruggerlo.
  6. nikolai.shupenin Офлайн nikolai.shupenin
    nikolai.shupenin 27 febbraio 2021 16: 28
    +2
    Che tutti dimentichino Stalin e lo ricordino
  7. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 17: 17
    -4
    Un triste anniversario del vile evento, uno dei più tragici della storia dell'URSS, che ha avuto anche conseguenze catastrofiche in termini di profondità e scala, che purtroppo si sono rivelate irreparabili.

    Cosa c'è di tragico in questo rapporto?
    1. Il commento è stato cancellato
  8. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 17: 29
    -4
    Al momento della sua morte, Iosif Vissarionovich era il presidente del Consiglio dei ministri e considerava questo incarico il principale, il più importante sia nel paese che nelle sue attività. Sì, era anche elencato come segretario del Comitato centrale del PCUS - ma non generale, non il primo, ma semplicemente un segretario ...

    Non so cosa considerasse la cosa principale lì, ma dal 22 al 34 è stato segretario generale del Comitato centrale del PCUS (b), e solo 34 è stato segretario del Comitato centrale del PCUS. E ha assunto la carica di stato (presidente del Consiglio dei commissari del popolo dell'URSS) solo nel maggio 41, per la prima volta dal 22. Prima di allora, era solo un leader del partito senza alcuna carica di governo.
    1. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 28 febbraio 2021 17: 21
      0
      con solo 34 segretari del Comitato centrale del PCUS.

      Mi dispiace, ma "KPSS" apparve solo nell'ottobre 1952, al 19 ° Congresso.

      Prima di allora, era solo un leader del partito senza alcuna carica di governo.

      *** Presidente del Consiglio dei ministri dell'URSS
      15 marzo 1946-5 marzo 1953
      Il post precedente è stato rinominato;
      lui stesso come presidente del Consiglio dei commissari del popolo dell'URSS
      Successore Georgy Maksimilianovich Malenkov;
      Presidente del Consiglio dei commissari del popolo dell'URSS
      6 maggio 1941-15 marzo 1946
      Preceduto da Vyacheslav Mikhailovich Molotov
      Post successore rinominato;
      lui stesso presidente del Consiglio dei ministri dell'URSS;
      Presidente del Comitato di difesa dello Stato
      30 giugno 1941-4 settembre 1945
      Posizione del predecessore stabilita
      Abolizione della posizione del successore;
      Ministro delle forze armate dell'URSS
      15 marzo 1946-3 marzo 1947
      Il post precedente è stato rinominato;
      lui stesso come commissario del popolo delle forze armate dell'URSS
      Il successore Nikolai Alexandrovich Bulganin;
      Commissario del popolo delle forze armate dell'URSS
      25 febbraio - 15 marzo 1946
      Il post precedente è stato rinominato;
      lui stesso come commissario del popolo alla difesa dell'URSS
      Post successore rinominato;
      lui stesso come ministro delle forze armate dell'URSS;
      Commissario della difesa popolare dell'URSS
      19 luglio 1941 - 25 febbraio 1946
      Predecessore Semyon Konstantinovich Timoshenko
      Post successore rinominato;
      lui stesso come commissario del popolo delle forze armate dell'URSS; ***
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 28 febbraio 2021 23: 48
        -1
        Citazione: Miffer
        Mi dispiace, ma "KPSS" apparve solo nell'ottobre 1952, al 19 ° Congresso.

        Sì, prima c'era il PCUS (b) e Stalin era prima il segretario generale del Comitato centrale del PCUS (b), poi solo il segretario del Comitato centrale del PCUS (b) ea 52 anni divenne il segretario del Comitato Centrale PCUS, grazie per il chiarimento.

        Citazione: Miffer
        Presidente del Consiglio dei ministri dell'URSS
        15 marzo 1946-5 marzo 1953 ...

        E in che modo la tua citazione da Wiki contraddice le mie parole?
        1. miffer Офлайн miffer
          miffer (Sam Miffer) 1 March 2021 08: 50
          0
          ma dal 22 al 34 è stato Segretario generale del Comitato centrale del PCUS (b),

          Scusatemi di nuovo, ma il PCUS (b) è apparso solo nel 1925, e prima c'era il RCP (b).

          E in che modo la tua citazione da Wiki contraddice le mie parole?

          Non c'è contraddizione, perché non esistono tue parole del genere. La piccola stampa, che quasi non riesco a vedere, è rimasta intrappolata nella selezione, e niente di più.
  9. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 17: 38
    -4
    Tutto è iniziato con i discorsi sulla "lettera al congresso" di Lenin, in cui avrebbe messo in guardia sulle "terribili conseguenze" dell'arrivo al potere di uno Stalin "rude e autoritario". È stato a lungo dimostrato che questa "lettera" è un puro falso, inventato dai compagni di Trotsky.

    Provato da chi? Almeno questa domanda è discutibile.
  10. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 17: 41
    -5
    In linea di principio, solo per questo, avrebbe dovuto essere immediatamente tirato dal podio, picchiettato sulla sua testa calva con qualcosa e immediatamente inviato al più vicino ospedale psichiatrico.

    Ahimè, non c'era nessuno nella hall che avrebbe osato farlo ...

    Per ciò che non è stato trovato, possiamo solo ringraziare Stalin.
  11. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 18: 00
    -4
    Allo stesso tempo, ancora una volta, nessuno ha ricordato la risoluzione personale del Leader a Bald su una delle enormi liste di esecuzioni da lui firmate, inviate da Kiev: "Calmati!"

    L'intera dirigenza del partito è stata imbrattata, nessuno sostiene, solo un paio di punti.
    In primo luogo, non è chiaro come questo Stalin imbiancato,
    In secondo luogo, in quel momento Krusciov era il primo segretario del Comitato della città di Mosca
    Terzo, a proposito di "Calmati!" molto probabilmente un falso, non esiste un documento del genere disponibile.
    C'è così

  12. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 18: 07
    -1
    Questa infamia è stata completamente esaurientemente caratterizzata dallo storico degli Stati Uniti, professore alla Montclair State University Grover Ferr, che ha emesso la conclusione

    Perchè mentire? Lo stimato Grover Ferr non è uno storico, ma un filosofo, uno specialista della letteratura inglese medievale.
    Dalle sue dichiarazioni

    Stalin condivideva le opinioni di Lenin sulla democrazia rappresentativa e cercava di radicare i suoi principi nella struttura statale dell'URSS.
    Stalin era a capo della lotta per la democratizzazione della società sovietica, una lotta che si trovava al centro dei processi politici in corso in URSS negli anni '1930 -'1950. La loro essenza si riduceva al fatto che il ruolo del Partito Comunista nel governo dello Stato sarebbe stato ristretto a limiti "normali" (come in altri paesi), e la nomina dei funzionari governativi avrebbe avuto luogo non secondo le liste dei partiti, ma sulla base di procedure democratiche.
  13. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 18: 11
    -3
    E se non è una questione di discernimento, ma il fatto che l'intera orgia del XNUMX ° Congresso fosse originariamente concordata con Washington e l'assurdità di Krusciov non arrivò attraverso l'intelligence israeliana, ma, come si suol dire, "attraverso un filo diretto"?

    Questa è una specie di paranoia. Dove guardavano Beria e Stalin?
    1. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 28 febbraio 2021 17: 28
      -1
      Nel febbraio 1956, Beria e Stalin avevano già lasciato questo mondo.
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 28 febbraio 2021 23: 39
        -2
        Pensi che non appena furono incatenati, Krusciov si precipitò immediatamente all'ambasciata americana? Stalin avvicinò Krusciov, presentandolo al Comitato Centrale. Sembra che Stalin non fosse bravo a capire le persone.
  14. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 18: 20
    -4
    La sconfitta e la distruzione dell'esercito sovietico (la cui prima riduzione generale di oltre 2 milioni di persone, cioè di quasi il 30%, iniziò nel 1955),

    L'esercito è costoso, 6 milioni sono una spesa insostenibile.

    lo "sviluppo delle terre vergini", iniziato nel 1954, portò l'URSS a perdite colossali e paralizzò la sua agricoltura,

    Questa non è una decisione univoca, almeno i cittadini dell'URSS non hanno più patito la fame.

    riduzione del piano stalinista per trasformare il clima nell'URSS, che ha portato a conseguenze ancora più gravi

    Che tipo di piani sono questi?
  15. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 18: 21
    -4
    Tuttavia, dopo il vergognoso spettacolo con lo "smascheramento del culto della personalità", hanno chiuso la bocca a tutti coloro che non erano d'accordo, accusandoli di "stalinismo" con un choh, e le cose "precipitarono in discesa" del tutto.

    Progressi tuttavia, coloro che non erano d'accordo non sono stati fucilati.
  16. Robot Bobot Офлайн Robot Bobot
    Robot Bobot (Robot Bobot Free Thinking Machine) 27 febbraio 2021 19: 52
    0
    Gentiluomini! Non c'è bisogno di discutere: Nikita voleva solo sdraiarsi al posto di Stalin nel Mausoleo! È tutto!
  17. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 27 febbraio 2021 20: 06
    -5
    Il numero dei "riabilitati" e in fuga verso la libertà dai campi dei nemici più veri e non inventati del popolo, a volte è balzato all'istante.

    Di nuovo, non è vero. Il grosso fu liberato nell'estate del 53 per ordine di Beria.

    Krusciov aveva in programma di fare ciò che aveva fatto Gorbaciov, ma 20-30 anni prima!

    Che assurdità!

    Allo stesso tempo, intendeva generalmente trasferire l'esercito al principio di formazione della milizia, che Stalin abbandonò nel 1935.

    È possibile leggere di più?

    Abolì il Ministero degli affari interni dell'URSS e avrebbe fatto lo stesso con il KGB all-union!

    Vorrei saperne di più sul KGB. Devi capire che il Ministero degli affari interni dell'URSS è un gruppo di burocrati, i dipendenti ordinari erano nel Ministero degli affari interni repubblicano. E in realtà devo ammettere che sotto Krusciov i ladri erano inchiodati.

    Anche il campo socialista mondiale era diviso: era necessario riportare l'ordine lì con i carri armati nello stesso anno, quando si tenne il congresso: sia in Polonia che in Ungheria.

    L'autore non capisce che si contraddice. Se Krusciov voleva distruggere l'Unione Sovietica, perché riportò la Polonia e l'Ungheria all'ovile del campo socialista.

    L'Unione Sovietica ha perso per sempre il suo alleato geopolitico più importante e promettente, la Cina, e questo è sicuramente accaduto dopo il XNUMX ° Congresso. Sì, solo per questo, gli americani avrebbero fatto qualsiasi cosa! A quanto pare sono andati ...

    Mao sognava di iniziare una terza guerra mondiale, sognava di sconfiggere gli stati. È difficile definire tali piani adeguati.
  18. Il commento è stato cancellato
  19. GENNADI 1959 Офлайн GENNADI 1959
    GENNADI 1959 (Gennady) 27 febbraio 2021 20: 15
    +2
    Mi chiedo quando il signor compagno Zyuganov oserà tenere un congresso del Partito Comunista della Federazione Russa e confutare tutta questa menzogna di Krusciov, cancellare il nome di Stalin? Non ha il permesso del comitato regionale di Washington di tenere un congresso del genere. Probabilmente Krusciov e Zyuganov appartengono alla stessa famiglia di traditori di Vlasov. Sotto Stalin, nemmeno il compagno Ziu sarebbe stato incaricato del comitato del distretto rurale.
  20. Il commento è stato cancellato
  21. Il commento è stato cancellato
  22. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 28 febbraio 2021 16: 40
    0
    - Quanto bramano questi poveri ragazzi per il regime stalinista! Penetra fino alle lacrime!
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 28 febbraio 2021 16: 48
      -3
      Michael1950... I poveri in Israele vegetano e desiderano ardentemente la loro antica grandezza.
  23. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 28 febbraio 2021 17: 28
    -2
    Citazione: isofat
    Michael1950... I poveri in Israele vegetano e desiderano ardentemente la loro antica grandezza.

    - In che secolo, in che epoca? occhiolino lol
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 1 March 2021 09: 18
      -2
      Citazione: Michael1950
      - In che secolo, in che epoca?

      Michael1950... Che te ne frega, poveretto? amiamo
      1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
        Natan Bruk (Natan Bruk) 2 March 2021 09: 03
        -4
        Sì, poveretto, sei più probabile, piangi sempre che la borghesia ti governa e il tuo idolo non è in alcun modo riabilitato e soffri anche di dolori fantasma dovuti all'impero.
        1. isofat Офлайн isofat
          isofat (isofat) 2 March 2021 15: 33
          -1
          Natan Bruk, sì, capisco, capisco ... non vuoi essere dei poveri ragazzi. Pertanto, non ti ricorderò più questo fatto, fastidioso per te. risata
  24. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 28 febbraio 2021 21: 23
    +2
    Oh, Necropny, ha Washington ovunque ...
    E l'essenza è semplice.
    Lenin morì a causa di una malattia, Stalin gettò via Trotsky e K, e accusò tutti i primi di cose cattive, Krusciov gettò via Beria e - // -, Breznev e K gettarono via Krusciov e - // -, i seguenti non avevano tempo a causa della loro vecchiaia, ma portarono Gorby al potere ...
    Gorby ha buttato via tutti i vecchi e - // -, Eltsin - // - e - // - e li ha corretti alla vecchiaia. Pertanto, Putin ha incolpato solo gli astratti anni '90 per il male e le regole per la vecchiaia.

    Solo 2 opzioni per lo sviluppo di eventi, trascina Washington o non trascinare.
  25. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 3 March 2021 08: 38
    -1
    Molto è stato detto e scritto sull'essenza traditrice e ingannevole della colossale calunnia contro il più grande sovrano del nostro paese.

    L'autore è davvero così ... dotato di considerare Stalin il più grande sovrano della Russia? Mdeeee ... il pensiero degli stalinisti è una cosa misteriosa e insolubile.
  26. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 3 March 2021 11: 31
    -2
    Sì, era anche elencato come segretario del Comitato centrale del PCUS - ma non il generale, non il primo, ma semplicemente il segretario ...

    Un tipo modesto! Proprio come Hitler, anche lui, nel tempo, per modestia, è diventato il Fuehrer, proprio il Fuehrer.
  27. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 8 March 2021 10: 08
    -1
    Citazione: Oleg Rambover
    Questa infamia è stata completamente esaurientemente caratterizzata dallo storico degli Stati Uniti, professore alla Montclair State University Grover Ferr, che ha emesso la conclusione

    Perchè mentire? Lo stimato Grover Ferr non è uno storico, ma un filosofo, uno specialista della letteratura inglese medievale.
    Dalle sue dichiarazioni

    Stalin condivideva le opinioni di Lenin sulla democrazia rappresentativa e cercava di radicare i suoi principi nella struttura statale dell'URSS.
    Stalin era a capo della lotta per la democratizzazione della società sovietica, una lotta che si trovava al centro dei processi politici in corso in URSS negli anni '1930 -'1950. La loro essenza si riduceva al fatto che il ruolo del Partito Comunista nel governo dello Stato sarebbe stato ristretto a limiti "normali" (come in altri paesi), e la nomina dei funzionari governativi avrebbe avuto luogo non secondo le liste dei partiti, ma sulla base di procedure democratiche.

    - Cazzate! Stalin è il principale democratico dell'Unione Sovietica! risata lol
  28. Il commento è stato cancellato