Gli Stati Uniti con un attacco missilistico hanno sconfitto l '"appetito" dell'Iran per un trilione di dollari


I presidenti negli Stati Uniti stanno cambiando, ma lo stile di comportamento dell '"egemone" nei confronti di chi è più debole di lui, ahimè, non lo è. Il giorno prima, l'aviazione americana ha bombardato la Siria, distruggendo diverse dozzine di militanti di formazioni armate filo-iraniane che hanno combattuto a fianco di Damasco sul territorio di un altro stato sovrano. Come si suol dire, trova dieci differenze tra Donald Trump e Joe Biden. Cosa voleva dire il Partito Democratico degli Stati Uniti con questo attacco missilistico?


Il nuovo rappresentante permanente degli Stati Uniti all'ONU è Linda Thomas-Greenfield, che ha fatto eco alle parole di Sleepy Joe al suo insediamento:

Il multilateralismo è tornato, la diplomazia è tornata e l'America è tornata.

E cos'è questa rinnovata diplomazia americana, che tipo di "messaggio" stava cercando di trasmettere al resto del mondo in Siria? Scopriamolo.

In primo luogoL'Iran è stato senza dubbio il principale destinatario del messaggio. Come sapete, è stato il Partito Democratico degli Stati Uniti di Barack Obama ad avviare il cosiddetto "accordo nucleare", che ha rallentato lo sviluppo della componente militare del programma atomico della Repubblica Islamica. In cambio, le sanzioni furono revocate e Teheran ottenne l'accesso a decine di miliardi di dollari congelati in conti bancari esteri. Tutto è cambiato radicalmente con l'arrivo del presidente Donald Trump. Il repubblicano si è dimostrato il più grande amico di Israele e ha iniziato a fare pressione sull'Iran in ogni modo possibile. Sotto Trump, gli Stati Uniti si sono ritirati unilateralmente da questo accordo internazionale e hanno introdotto nuove misure restrittive nei confronti della Repubblica islamica.

Il democratico Joe Biden, che ha servito come vice presidente sotto Barack Obama, dovrebbe tornare all '"accordo nucleare". Ovviamente, i negoziati su questo argomento sono già iniziati. Tuttavia, a Teheran, secondo i dati della compagnia televisiva Al Jazeera, è chiaramente troppo "rollato le labbra". Secondo loro, le autorità iraniane hanno contato 1 trilione di dollari di danni al loro paese dalle azioni di Trump e si stanno preparando a fatturare agli Stati Uniti. Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha detto in questa occasione:

Se questi compensi assumano la forma di riparazioni o assumano la forma di investimenti è in discussione ... Quando ci incontreremo, aumenteremo la compensazione.

Un trilione di dollari è molto. Quello che Washington pensa di questo è diventato chiaro quasi immediatamente. L'aeronautica americana ha lanciato un attacco missilistico contro militanti filo-iraniani che sarebbero stati coinvolti nell'attacco alle forze armate statunitensi a Erbil irachena. Il portavoce del Pentagono John Kirby ha spiegato che ciò è stato fatto per ordine personale del presidente Biden. Il suggerimento che Teheran dovrebbe acquistare una "macchina per arrotolare le labbra" è più che trasparente. Non puzza come un trilione. Washington ha brutalmente riportato sulla terra il suo partner negoziale dai cieli.

In secondo luogo, Gli Stati Uniti hanno dimostrato ancora una volta al resto del mondo che il diritto internazionale non è scritto specificatamente. Ricordiamo che l'esercito americano si trova sul territorio dello stato sovrano della Siria contro la volontà delle autorità ufficiali, cioè de jure e de facto sono invasori e invasori stranieri. Allo stesso tempo, il Pentagono, senza dichiarare guerra e sanzionare il Consiglio di sicurezza dell'ONU, continua a colpire gli iraniani alleati di Damasco, che, tra l'altro, hanno combattuto contro numerosi gruppi terroristici nella RAS. E qual è la differenza tra repubblicani e democratici? Sì, niente.

In terzo luogo, l'attacco aereo illegale dell'aeronautica americana potrebbe essere considerato un messaggio a Mosca. Ricordiamo che Russia e Siria sono alleate sin dai tempi dell'URSS. Sì, il nostro paese non ha obblighi legali diretti nei confronti di Damasco per garantire la completa sicurezza militare della SAR, compresa la difesa aerea. Questo, a proposito, viene regolarmente utilizzato dall'aeronautica israeliana, infliggendo impunemente attacchi aerei alle infrastrutture militari iraniane. Ma, nonostante ciò, è la Russia che si posiziona sulla scena internazionale come il principale amico e difensore della Siria. Il modo in cui Washington ha affrontato i "delegati" iraniani è sicuramente un segnale al Cremlino che sotto il Partito Democratico, gli Stati Uniti continueranno a fare quello che vogliono in Medio Oriente. Non ci si possono aspettare cambiamenti positivi con la partenza di Donald Trump.

Anzi. Nel suo discorso di apertura, il presidente Biden ha definito Cina e Russia come i principali oppositori dell '"egemone", che ora sarà spinto in tutte le direzioni possibili. E, come possiamo vedere, la Siria è diventata un pallone di prova. Pertanto, l'esercito americano sta espandendo e rafforzando la sua presenza nel nord-est della RAS. Lì, seguendo i sistemi di difesa aerea a corto raggio, furono schierati i più potenti sistemi di difesa aerea Patriot. Il Pentagono sta ora scavando lì dentro, chiaramente non sta andando da nessuna parte. Come propri "procuratori" in Siria, gli Stati Uniti useranno le formazioni armate curde, che dovrebbero contemporaneamente controbilanciare Damasco, Ankara, Teheran e Mosca ufficiali.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
28 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 27 febbraio 2021 15: 11
    -6
    Nei loro limiti religiosi, gli ayatollah avrebbero potuto presumere che il nuovo proprietario della Casa Bianca sarebbe stato più gentile e accomodante con loro rispetto al suo predecessore, ma è altamente dubbio che sperassero seriamente in tali cambiamenti. Chiunque occupi la presidenza, repubblicana o democratica, non permetterà all'Iran di diventare una potenza nucleare. Questo è un assioma. Un'altra domanda è con quali mezzi gli americani della nuova squadra presidenziale intendono opporsi alle aspirazioni iraniane, ma questo si riferisce già alla tattica, la strategia degli Stati Uniti rimane invariata, e questo è fantastico. buono
    1. Boriz Online Boriz
      Boriz (borizia) 27 febbraio 2021 21: 48
      +4
      ... la strategia degli Stati Uniti rimane invariata, ...

      Come puoi vederlo? Trump si è ritirato dall'accordo nucleare 5 + 1.
      Biden ha espresso il ritorno degli Stati Uniti a questo accordo e non ha ancora detto il contrario. E questa targa è un'azione locale. Forse per uso interno in generale. Per migliorare l'immagine di un vecchio in completa demenza.
      In quel momento (e se) tornerà sulle politiche di Trump, possiamo parlare di qualcosa.
      Nel frattempo, i politici israeliani dovrebbero partire dal presupposto che l'Iran abbia già 10-20 testate nucleari. Finora - senza pretese. Ma per Israele, 50K per una testata è abbastanza.
      1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
        Raccoglitore (Myron) 27 febbraio 2021 23: 47
        -4
        Citazione: boriz
        E come puoi vederlo?

        Lo si vede dai primi passi della nuova amministrazione presidenziale. Ma la dichiarazione dichiarativa di disponibilità a discutere un accordo con gli ayatollah sembra una manovra politica, un desiderio di dimostrare al mondo che siamo pronti per negoziati costruttivi, ma gli iraniani stanno avanzando richieste deliberatamente inaccettabili (che, a proposito, è il caso). Comunque. quelle condizioni favorevoli che Obama ha fornito ai persiani non esisteranno più, se un nuovo accordo avrà luogo, le sue condizioni per gli iraniani dovrebbero essere molto più dure.
        Bene, da cosa dovrebbero iniziare i politici israeliani, in qualche modo lo scopriranno da soli

        Citazione: boriz
        I politici israeliani dovrebbero partire dal presupposto che l'Iran abbia già 10-20 testate nucleari.

        Se ciò accadesse davvero, l'Iran non avrebbe più una singola impresa dell'industria nucleare - verrebbe distrutta ...
        1. Boriz Online Boriz
          Boriz (borizia) 27 febbraio 2021 23: 54
          +2
          L'impianto di assemblaggio delle armi nucleari è piccolo, probabilmente nascosto tra le montagne. È anche possibile realizzare BG da materiale fissile arricchito lateralmente. Avendo elaborato la tecnologia su basso arricchito.
          Alcune parole della risposta dell'Iran alla minaccia di Israele alla fine di gennaio sono suggestive. È solo che l'Iran non sbatte la lingua come Golda Meir.
          Sì, e le tue prime testate erano probabilmente realizzate con materiale di terze parti.
          E alcuni esperti hanno già da tempo espresso con cautela questa ipotesi.
          Quindi da un punto di vista organizzativo sarebbe corretto. E il tuo probabilmente lo capisce già.
          1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
            Raccoglitore (Myron) 28 febbraio 2021 05: 22
            0
            Citazione: boriz
            L'impianto di assemblaggio delle armi nucleari è piccolo, probabilmente nascosto tra le montagne.

            Tutto ciò che qualcuno ha costruito può sempre essere distrutto da qualcun altro, sarebbe stato impostato un compito e le modalità per risolverlo sono opera di professionisti. Penso che varie opzioni per la soluzione finale del problema iraniano siano state elaborate, testate, gli esecutori testamentari sono pronti, non appena segue una decisione politica, l'intero sistema inizia a muoversi. Inoltre, non sarà come la serie televisiva israeliana Teheran, le cui riprese della seconda stagione sono iniziate di recente ...
            1. indifferente Офлайн indifferente
              indifferente 28 febbraio 2021 05: 42
              0
              Chiedo scusa, ma subito mi è venuto in mente un detto: "Mentre il corvo canta, Miron ha ... (il sangue scorre dalla sua testa). Apparentemente non ce n'è abbastanza. Se non sei nei corsi, allora tu non c'è bisogno di scrivere "stupidità". Non un solo creatore di armi è mai riuscito a distruggere strutture sotterranee, se sono state costruite correttamente. I missili minerari sovietici hanno resistito all'esplosione di un'arma nucleare sulla copertura della miniera. Inoltre, la maggior parte delle testate che erano in servizio. E se le miniere-officine sono realizzate nella roccia a una profondità di centinaia di metri, e anche la loro esatta posizione è sconosciuta, è del tutto impossibile. Il rilascio della FAU tedesca lo dimostra. dell'attentato è stato inefficace.
              1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 28 febbraio 2021 05: 58
                -2
                Profondamente toccato dalla tua preoccupazione per la mia circolazione. hi Tuttavia, sembra che lei non sia molto consapevole dei possibili metodi per distruggere gli impianti nucleari iraniani. Così che

                Citazione: indifferente
                Se non nei corsi, non è necessario scrivere "stupidità".

                Ti auguro ciao! prepotente
          2. Alexzn Офлайн Alexzn
            Alexzn (Alexander) 28 febbraio 2021 08: 28
            +1
            Insegnavi fisica a scuola? Perché postare queste sciocchezze sulle armi nucleari assemblate sulle tue ginocchia?
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 27 febbraio 2021 15: 25
    +3
    in Siria, gli Stati Uniti useranno formazioni armate curde, che dovrebbero contemporaneamente controbilanciare Damasco, Ankara, Teheran e Mosca ufficiali.

    L'ombelico curdo non si allenterà?
    Prendilo da solo per non cadere quando cammini

    1. Generale Black Офлайн Generale Black
      Generale Black (Gennady) 27 febbraio 2021 16: 23
      +6
      Se parliamo dello sciopero ad Abu Kemal, allora emerge un quadro interessante.
      I costosi Tomahawk hanno distrutto uno stop o un bisognoso. Piuttosto, il secondo.
      Il prezzo dell'emissione ...
      https://colonelcassad.livejournal.com/6587557.html

      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 27 febbraio 2021 17: 49
        +6
        Bagnarsi nella toilette non significa necessariamente tamahawk. Le persone stupide non capiscono. A quanto pare, i classici sono scarsamente studiati negli studi politici. In una parola, barbari.
      2. Ulisse Офлайн Ulisse
        Ulisse (Alex) 27 febbraio 2021 20: 27
        +4
        Se parliamo dello sciopero ad Abu Kemal, allora emerge un quadro interessante.
        I costosi Tomahawk hanno distrutto uno stop o un bisognoso. Piuttosto, il secondo.

        L'infrastruttura militare iraniana al confine tra Iraq e Siria è stata completamente distrutta. pianto

  3. Oleg Ermakov Офлайн Oleg Ermakov
    Oleg Ermakov (Oleg Ermakov) 27 febbraio 2021 17: 23
    +4
    L'Iran non ha un po 'paura né della NATO né degli Stati Uniti, e lo hanno dimostrato più di una volta, vedremo presto quanto male gli iraniani oi loro delegati cagheranno su Biden, ridendo della loro egemonia, non arrugginirà dietro questi , e il segnale per Mosca è, come sempre, nel latte, Mosca continuerà il suo nome di dominio, l'unico che ha fatto male a Joe che dorme, solo se stesso, e lo vedremo presto.
  4. Boriz Online Boriz
    Boriz (borizia) 27 febbraio 2021 21: 09
    +4
    Di conseguenza, l'Iran si è preparato ad aderire all'EAEU. E, quindi, alla futura zona valutaria della Russia.
  5. PRAVDORU, 2 Офлайн PRAVDORU, 2
    PRAVDORU, 2 (PRAVDORUB) 27 febbraio 2021 22: 46
    +3
    gli americani hanno scambiato un rublo e un colpo per un centesimo ...
  6. PRAVDORU, 2 Офлайн PRAVDORU, 2
    PRAVDORU, 2 (PRAVDORUB) 27 febbraio 2021 22: 47
    +1
    Citazione: Oleg Ermakov
    L'Iran non ha un po 'paura né della NATO né degli Stati Uniti, e lo hanno dimostrato più di una volta, vedremo presto quanto male gli iraniani oi loro delegati cagheranno su Biden, ridendo della loro egemonia, non arrugginirà dietro questi , e il segnale per Mosca è, come sempre, nel latte, Mosca continuerà il suo nome di dominio, l'unico che ha fatto male a Joe che dorme, solo se stesso, e lo vedremo presto.

    Sì, presto le bare voleranno di nuovo negli Stati Uniti con le balene striate.
    1. Mykola Onishchenko Офлайн Mykola Onishchenko
      Mykola Onishchenko (Mykola Onishchenko) 28 febbraio 2021 02: 59
      -1
      Bene, per ora, le bare andavano dalla Siria alla Russia. E i wagneriti? Questa storia è stata finalmente riconosciuta al Cremlino.
      1. Ulisse Офлайн Ulisse
        Ulisse (Alex) 28 febbraio 2021 21: 52
        0
        Finora, le bare andavano dalla Siria alla Russia.

        Le bare vanno in tutti i paesi coinvolti nelle turbolenze siriane.

        A parte per i "ragazzi in gamba" che ancora credono che Erdogan se la sia cavata solo con i pomodori ..


        Un anno fa, il 27 febbraio, un Su-34 delle forze aerospaziali russe ha colpito una base turca a Jabal al-Zawiya, nella provincia di Idlib. Secondo i dati ufficiali del ministero della Difesa turco, sono stati uccisi 47 militari turchi.
  7. PRAVDORU, 2 Офлайн PRAVDORU, 2
    PRAVDORU, 2 (PRAVDORUB) 27 febbraio 2021 22: 50
    +1
    Citazione: Bindyuzhnik
    Nei loro limiti religiosi, gli ayatollah avrebbero potuto presumere che il nuovo proprietario della Casa Bianca sarebbe stato più gentile e accomodante con loro rispetto al suo predecessore, ma è altamente dubbio che sperassero seriamente in tali cambiamenti. Chiunque occupi la presidenza, repubblicana o democratica, non permetterà all'Iran di diventare una potenza nucleare. Questo è un assioma. Un'altra domanda è con quali mezzi gli americani della nuova squadra presidenziale intendono opporsi alle aspirazioni iraniane, ma questo si riferisce già alla tattica, la strategia degli Stati Uniti rimane invariata, e questo è fantastico. buono

    Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha rivelato cifre segrete sulle vittime degli Stati Uniti. Il capo della diplomazia iraniana ha risposto a Donald Trump con l'aiuto dello stesso "Twitter", indicando che il suo "qualsiasi avventurismo" nei suoi ultimi giorni di presidenza comporterebbe "la piena responsabilità per l'attuale leader americano". 7 vittime americane ", - ha scritto Mohammad Javad Zarif.Più tardi, giovedì, il ministro degli Esteri iraniano ha deciso di "finire" l'autore del reato all'estero con un altro tweet che dice: "Se metti a rischio i tuoi cittadini all'estero, non distrarrai l'attenzione da catastrofici fallimenti a casa. "Il testo di Zarif era accompagnato da una foto di vecchi tweet di Trump nel 58, in cui il futuro presidente degli Stati Uniti diceva:" Non lasciare che (Barack) Obama giochi la carta dell'Iran per iniziare una guerra per essere eletto ".
  8. indifferente Офлайн indifferente
    indifferente 28 febbraio 2021 05: 31
    +3
    L'amministrazione americana non ha affatto cervello. Tutti hanno la demenza, compresi quelli che non sono molto anziani. Non capiscono che maggiore è la pressione che esercitano sull'Iran, prima l'Iran riceverà un'arma nucleare. Gli ebrei saranno molto grati agli Stati Uniti per questo!
    1. Mykola Onishchenko Офлайн Mykola Onishchenko
      Mykola Onishchenko (Mykola Onishchenko) 28 febbraio 2021 09: 27
      -7
      Ma chi li darà? Ebrei e americani schiacceranno gli ayatollah come un dio per una tartaruga, se si arriva a questo.
  9. nikolaj1703 Офлайн nikolaj1703
    nikolaj1703 (Nicholas) 28 febbraio 2021 05: 58
    +2
    La cosa peggiore per gli Stati Uniti è che l'Iran ha chiesto di aderire alla SCO e all'EAEU. È solo l'inizio!
  10. Starik59 Офлайн Starik59
    Starik59 (Starik) 28 febbraio 2021 09: 32
    +1
    Citazione: Bindyuzhnik
    Chiunque occupi la presidenza, repubblicana o democratica, non permetterà all'Iran di diventare una potenza nucleare. Questo è un assioma.

    Si si! Questo è chiaramente visibile in Corea del Nord! ah ah ... Trump non ha davvero parlato con Putin (sa che sicuramente non lasceremo entrare missili negli Stati Uniti, per il momento!), ed Eunwoo ha rispettosamente stretto la mano! Per ... irto!
  11. irregolare Офлайн irregolare
    irregolare (VADIM STOLBOV) 28 febbraio 2021 10: 49
    +3
    Nell'agosto 2019, il ministro degli Esteri iraniano M. Zarif a Pechino ha discusso con Wang Li una tabella di marcia per un partenariato strategico globale di 25 anni tra Cina e Iran.
    Alcuni dettagli della componente militare:
    Un incontro iraniano - cinese - russo è previsto per la prima metà di agosto 1;
    se l'accordo avrà successo, già dal 9 novembre 2020, le forze aeree cinese e russa: bombardieri, caccia e aerei da trasporto, avranno accesso illimitato alle basi aeree iraniane;
    saranno create strutture specializzate a duplice uso accanto agli aeroporti esistenti in Hamedan, Bandar Abbas, Chabhara e Abadan;
    schiererà squadroni di bombardieri - versioni modificate dalla Cina dei bombardieri russi a lungo raggio Tu-22M3 con una gittata di 6800 km (2410 km a pieno carico);
    Squadriglie di caccia supersonici: saranno schierati i bombardieri a medio raggio Su-34 e Sukhoi-57;
    Le navi cinesi e russe saranno in grado di utilizzare strutture a duplice scopo di nuova creazione nei porti chiave dell'Iran negli anni. Chabahar, Bandar-e-Bushera e Bandar Abbas, costruite da aziende cinesi;
    la componente elettronica includerà tutte e 3 le aree chiave della guerra elettronica: supporto elettronico (compreso il preallarme dell'uso di armi nemiche), attacco elettronico (compresi i sistemi di disturbo) e protezione elettronica (compreso il blocco del nemico);
    l'obiettivo della guerra elettronica è neutralizzare i sistemi NATO C4ISR (comando, controllo, comunicazioni, computer, ricognizione, sorveglianza e ricognizione);
    Saranno coinvolti i complessi S-400 (per contrastare gli attacchi statunitensi e israeliani;
    i sistemi Krasukha-2 e -4 saranno utilizzati anche nell'architettura generale di guerra elettronica, poiché si sono dimostrati efficaci in Siria nel contrastare radar d'attacco, ricognizione e veicoli aerei senza pilota (UAV). Krasukha-2 può bloccare i sistemi di allarme e controllo aereo (AWACS) a una distanza fino a 250 km, così come altri radar aviotrasportati come i missili guidati, mentre Krasukha-4 è un sistema di disturbo multifunzionale che si oppone non solo all'AWACS, ma e radar a terra, entrambi altamente mobili;
    il numero del personale di guerra elettronica - fino a 100 persone, fino a 110 ufficiali del personale di comando iraniano dell'IRGC ogni anno verranno formati negli anni. Pechino e Mosca, 110 cinesi e russi studieranno a Teheran contemporaneamente;
    si prevede di collegare la difesa aerea iraniana con la 19a brigata dell'aviazione russa (Rassvet) nei pressi di Rostov-sul-Don, già collegata alla difesa aerea cinese;
    uno dei sistemi di disturbo aereo russo avrà sede nella città di Chabahar e sarà in grado di disabilitare completamente la difesa aerea degli Emirati Arabi Uniti e dell'Arabia Saudita, a condizione che abbiano solo circa 2 minuti di preavviso di un missile o attacco senza pilota .. .
  12. PRAVDORU, 2 Офлайн PRAVDORU, 2
    PRAVDORU, 2 (PRAVDORUB) 1 March 2021 10: 09
    +1
    Citazione: Bindyuzhnik
    Citazione: boriz
    L'impianto di assemblaggio delle armi nucleari è piccolo, probabilmente nascosto tra le montagne.

    Tutto ciò che qualcuno ha costruito può sempre essere distrutto da qualcun altro, sarebbe stato impostato un compito e le modalità per risolverlo sono opera di professionisti. Penso che varie opzioni per la soluzione finale del problema iraniano siano state elaborate, testate, gli esecutori testamentari sono pronti, non appena segue una decisione politica, l'intero sistema inizia a muoversi. Inoltre, non sarà come la serie televisiva israeliana Teheran, le cui riprese della seconda stagione sono iniziate di recente ...

    Ebbene, anche Israele non è su un altro pianeta e puoi trovare impianti nucleari su questo minuscolo territorio in 15 minuti. ..e anche distruggere tutto, perché anche una volta è stato costruito da qualcuno ..

    Citazione: Bindyuzhnik
    Citazione: boriz
    L'impianto di assemblaggio delle armi nucleari è piccolo, probabilmente nascosto tra le montagne.

    Tutto ciò che qualcuno ha costruito può sempre essere distrutto da qualcun altro, sarebbe stato impostato un compito e le modalità per risolverlo sono opera di professionisti. Penso che varie opzioni per la soluzione finale del problema iraniano siano state elaborate, testate, gli esecutori testamentari sono pronti, non appena segue una decisione politica, l'intero sistema inizia a muoversi. Inoltre, non sarà come la serie televisiva israeliana Teheran, le cui riprese della seconda stagione sono iniziate di recente ...

    Ebbene, anche Israele non è su un altro pianeta e ci vogliono 15 minuti per trovare impianti nucleari su un territorio minuscolo ... e non è un problema distruggerlo, data la difesa aerea che perde su Israele. Tutto ciò che è costruito in Israele può farlo. anche essere distrutto
  13. bb Офлайн bb
    bb (Mmm) 3 March 2021 09: 47
    0
    1. Sono d'accordo con questo
    2.Dire che gli Stati Uniti non sono affatto legali, non vale ancora la pena parlare, gli Stati Uniti nel loro insieme non riconoscono il regime di Assad e allo stesso tempo sono come alleati dei curdi, puramente logicamente, lo sono anche abbastanza legalmente lì, e dal punto di vista sia dei curdi che di Israele e degli Stati Uniti, sono terroristi iraniani sono illegali in Siria
    3.Beh, sono parzialmente d'accordo con questo, da un lato può essere, ma dall'altro è secondario, principalmente per impedire all'Iran di vagare in Siria, il che rappresenta una minaccia sia per Israele che per l'intero ... lo sciopero è soprattutto una conferma delle relazioni alleate con Israele e mi risulta che gli Stati Uniti non ritireranno il riconoscimento di Gerusalemme
  14. Johann klassen Офлайн Johann klassen
    Johann klassen (Johann Klassen) 3 March 2021 13: 25
    0
    Citazione: Bindyuzhnik
    Nei loro limiti religiosi, gli ayatollah avrebbero potuto presumere che il nuovo proprietario della Casa Bianca sarebbe stato più gentile e accomodante con loro rispetto al suo predecessore, ma è altamente dubbio che sperassero seriamente in tali cambiamenti. Chiunque occupi la presidenza, repubblicana o democratica, non permetterà all'Iran di diventare una potenza nucleare. Questo è un assioma. Un'altra domanda è con quali mezzi gli americani della nuova squadra presidenziale intendono opporsi alle aspirazioni iraniane, ma questo si riferisce già alla tattica, la strategia degli Stati Uniti rimane invariata, e questo è fantastico. buono

    Quali cose meravigliose hai visto nelle azioni dell'Internazionale ebraica?
  15. PRAVDORU, 2 Офлайн PRAVDORU, 2
    PRAVDORU, 2 (PRAVDORUB) 24 March 2021 19: 39
    +1
    Citazione: Mykola Onishchenko
    Ma chi li darà? Ebrei e americani schiacceranno gli ayatollah come un dio per una tartaruga, se si arriva a questo.

    Per 43 anni, ebrei e americani hanno premuto, ma solo materia fecale nei pantaloni ... e allo stesso tempo, in Iran è già stato creato un complesso nucleare, spaziale e missilistico ...