La Russia ha una risposta pronta alla "rivoluzione dello scisto" negli Stati Uniti


La Russia sembra aver preparato una risposta alla "rivoluzione dello scisto" americana. Consiste di due componenti principali: la produzione di gas naturale nell'Artico da parte di Novatek, nonché il commercio di idrocarburi in una valuta diversa dal dollaro USA.


Secondo OilPrice, un'importante risposta allo scisto americano è stata il lancio della quarta linea del progetto Yamal LNG da parte della compagnia di gas russa Novatek. Le prime spedizioni del volume totale di gas di 900mila tonnellate saranno caricate annualmente su navi cisterna nei prossimi sei mesi. È probabile che ciò possa accadere prima della fine di questo trimestre. Così, Yamal LNG tornerà al progetto del gas artico, che Vladimir Putin vede come l'elemento principale della risposta della Russia alla "rivoluzione dello scisto" americana.

Nel 2023, si prevede che il terzo progetto per la fornitura di gas liquefatto a Novatek, l'impianto di GNL di Obsky, dovrebbe essere lanciato con un volume previsto di 5 milioni di tonnellate all'anno, prodotte utilizzando della tecnologia cascata artica.

Mosca attribuisce grande importanza alla produzione di combustibile liquefatto estratto dai depositi artici per diversi motivi: il lavoro delle imprese russe nell'Artico e lo sviluppo di tutta la ricchezza delle risorse locali; aumentare il ruolo del GNL nello stabilire lo status della Russia come superpotenza energetica; la posizione centrale del gas liquefatto nel soddisfare le esigenze dei clienti asiatici (principalmente Cina); la possibilità di minare il dominio del dollaro USA nei mercati energetici globali.

Secondo il direttore generale di Navatek Leonid Mikhelson, è attualmente allo studio la possibilità di accordi tra RF e RPC per gas liquefatto in yuan.

Questo problema (rifiuto di stabilirsi in dollari) è già oggetto di discussione da parte di partner commerciali della Russia così grandi come India e Cina, e anche i paesi arabi stanno iniziando a pensarci.

ha osservato Mikhelson, parlando della misura forzata per sostituire il dollaro in caso di aumento delle sanzioni politica dagli Stati Uniti.
  • Foto utilizzate: https://www.gazprom.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. SHVN Офлайн SHVN
    SHVN (Vyacheslav) 1 March 2021 18: 32
    -2
    E perché è così difficile cambiare il commercio dal dollaro allo yuan, che ne parlano da diversi anni ... Qualcuno può dirtelo?
    1. alexey_2 Офлайн alexey_2
      alexey_2 (alexey glushkov) 7 March 2021 06: 07
      0
      Fnb ha investito nello yuan e successivamente ha scoperto perdite per miliardi
  2. JD1979 Офлайн JD1979
    JD1979 (Dmitry) 3 March 2021 10: 38
    0
    Le prime spedizioni del volume totale di gas di 900mila tonnellate saranno caricate annualmente su navi cisterna nei prossimi sei mesi.

    Il cervello durante la scrittura di questo capolavoro di sciocchezze era fuori portata. Educazione moderna ...