Quattro caccia Su-35 sono tornati dalla Siria


Il 2 marzo 2021, secondo il piano di rotazione del gruppo di aviazione delle forze aerospaziali russe in Siria, quattro caccia pesanti Su-35S sono tornati in territorio russo dalla SAR, accompagnati dal velivolo leader Tu-154M (numero di coda RA- 85042). Il pubblico ne è stato informato dal canale Telegram "Hunter's Notes", che monitora lo spazio aereo e i servizi di navigazione.


Si deve presumere che il gruppo da combattimento, arrivato il 18 febbraio e composto da 4 Su-35S, fosse il loro sostituto.

- l'autore considera.


Nota che in specificato Lo stesso giorno, il suddetto Tu-154M è partito dall'aeroporto Privolzhsky nella regione di Astrakhan verso la base aerea russa di Khmeimim in Siria. Questo consiglio fungeva da leader per il gruppo di combattenti delle forze aerospaziali russe. Ora questo Tu-154M è tornato nello stesso aeroporto. Di conseguenza, dopo un po ', avrà luogo il suo prossimo volo per la SAR.

Vi ricordiamo che l'operazione militare russa in Siria è in corso da settembre 2015. Mosca ha aiutato Damasco a mantenere la sua sovranità, ribaltando le sorti della guerra. Durante questo periodo, un gran numero di militari russi, che hanno acquisito un'esperienza inestimabile nella conduzione di operazioni di combattimento reali, è riuscito a visitare la SAR. I militari e i progettisti russi sono riusciti a controllare il lavoro attrezzatura, che indubbiamente avvantaggia la capacità di difesa della Federazione Russa.
  • Foto utilizzate: @Radioskaner
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Avvocato Офлайн Avvocato
    Avvocato (Arthur) 2 March 2021 19: 47
    -5
    Perché, su ogni volo per la Siria e ritorno, i nostri caccia volano necessariamente insieme all'aereo di testa? Perché lo è? I combattenti si perderanno da soli?
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 2 March 2021 20: 07
      +6
      Una specie di déjà vu.

      Arthur, non sei originale ..

      I caccia non sono bombardieri strategici; per i voli a lunga distanza, è auspicabile un aereo di testa, adattato proprio a tali voli.
      1. Avvocato Офлайн Avvocato
        Avvocato (Arthur) 2 March 2021 20: 27
        -5
        Ad ogni modo, non si potrebbe dire perché hanno specificamente bisogno di questo aereo.
        1. Ulisse Офлайн Ulisse
          Ulisse (Alex) 2 March 2021 20: 35
          +4
          Ad ogni modo, non si potrebbe dire perché hanno specificamente bisogno di questo aereo.

          Sapete come l'attrezzatura di navigazione del Tu-154M differisce dal Su-35 ??

          In caso contrario, perché torturi il tuo cervello con domande senza senso?
          1. Avvocato Офлайн Avvocato
            Avvocato (Arthur) 2 March 2021 20: 40
            -7
            I combattenti non ci sarebbero arrivati ​​da soli? Porteranno con sé anche il Tu-154M per il combattimento aereo in caso di conflitto?
            1. Leon68 Офлайн Leon68
              Leon68 (Leon) 3 March 2021 04: 15
              0
              Hai provato ad accendere il cervello? Squadre sostitutive, personale autostop devono tornare a casa?
            2. Piramidon Офлайн Piramidon
              Piramidon (Stepan) 3 March 2021 10: 24
              +1
              Citazione: avvocato
              Porteranno con sé anche il Tu-154M per il combattimento aereo in caso di conflitto?

              E andranno in battaglia attraverso diversi paesi per un paio di migliaia di chilometri, rimanendo in contatto con gli spedizionieri locali?
    2. ser Sash Офлайн ser Sash
      ser Sash (Ser Sash) 3 March 2021 07: 39
      0
      Si mascherano dai radar, qualunque cosa contino.
    3. Piramidon Офлайн Piramidon
      Piramidon (Stepan) 3 March 2021 10: 18
      +1
      Citazione: avvocato
      Perché, su ogni volo per la Siria e ritorno, i nostri caccia volano necessariamente insieme all'aereo di testa? Perché lo è? I combattenti si perderanno da soli?

      A bordo del Tu-154 c'è un navigatore esperto e un'apparecchiatura di navigazione incomparabile con quella di un caccia. Dal suo tabellone viene anche effettuata la comunicazione con gli spedizionieri lungo il percorso.