I primi missili ipersonici statunitensi non saranno schierati contro la Russia


Nel gennaio 2021, il Congresso degli Stati Uniti ha superato il veto dell'ex presidente Donald Trump e il National Defense Authority Act (NDAA) per l'anno fiscale 2021 ha approvato un piano del Pentagono di sei anni del valore di oltre $ 27 miliardi, noto come Pacific Containment Initiative (PDI ). Ora alcuni dettagli di questo documento sono diventati noti, scrive l'edizione Internet americana The Drive.


Il piano è sostanzialmente simile all'Iniziativa di difesa europea (EDI), creata per contenere la Russia dopo gli eventi in Ucraina nel 2014. Ma poi gli Stati Uniti non erano ancora vicini allo sviluppo di armi ipersoniche.

Il nuovo piano è contenere la Cina rafforzando le capacità nella regione. PDI prevede il dispiegamento di missili balistici a lungo raggio, sistemi di difesa missilistica, reti di sensori e altre attività. Di conseguenza, i primi missili ipersonici di Washington non saranno puntati contro la Russia, ma schierati contro Pechino nel Pacifico occidentale.

Il documento afferma che senza un convincente deterrente convenzionale, la Cina potrebbe tentare di cacciare gli Stati Uniti dalla regione. Man mano che l'equilibrio militare della regione indo-pacifica diventa più sfavorevole, i rischi per Washington aumentano e Pechino potrebbe decidere di cambiare lo status quo.


Nei prossimi anni il comando INDOPACOM vuole spendere:

- 3,3 miliardi di dollari per "armi altamente affidabili e di precisione in grado di supportare manovre aeree e marittime da una distanza di oltre 500 km".
- 1,6 miliardi di dollari per la creazione della struttura di difesa missilistica Aegis Ashore sul territorio dell'isola americana di Guam.
- 2,3 miliardi di dollari per lanciare "una costellazione di radar spaziali con un rapido tasso di revisione".
- 197 milioni di dollari per creare un "radar tattico multiuso oltre l'orizzonte" in grado di rilevare minacce aeree, marine e terrestri nell'arcipelago di Palau.
- 206 milioni di dollari per "aerei con equipaggio specializzati per garantire la raccolta di informazioni di intelligence".
- 4,67 miliardi di dollari per "progettazione, distribuzione e formazione" negli Stati Uniti, così come in Micronesia, Palau e Isole Marshall, che sono collegate a Washington dall'Accordo di libere associazioni (COFA).

Non vengono menzionate armi o siti di spiegamento specifici, ma è chiaro che l'obiettivo è posizionare i sistemi di terra e le infrastrutture necessarie relativamente vicino alla Cina continentale lungo le due catene di isole. La prima catena comprende Taiwan e le isole contese nel Mar Cinese Meridionale. La seconda catena comprende Guam (USA), Giappone e Indonesia.


L'esercito americano sta attivamente sviluppando le capacità dei sistemi missilistici terrestri. Tuttavia, ci sono già stati rapporti secondo cui molti alleati degli Stati Uniti nel Pacifico, come l'Australia e la Corea del Sud, sono riluttanti a fornire il loro territorio per tali armi. Ma le sfide dalla Cina, forse, permetteranno di attuare almeno alcune parti del piano descritto, riassumono i media degli Stati Uniti.
  • Foto utilizzate: https://www.defense.gov/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 6 March 2021 15: 27
    +4
    I sognatori di Washington risata Riflettendo su dove collocherebbero missili ipersonici, se lo fossero lol
    Perché contro la Cina? In primo luogo, se iniziano a disegnare la Russia nei fumetti, le persone potrebbero avere una domanda ragionevole: la Russia ha missili e quando ci saranno quelli americani?
    In secondo luogo, il nonno di Biden ha indicato la Cina come il principale nemico dello stratega della sicurezza nazionale. È più conveniente combatterlo con la forza militare sulla carta, i cinesi non hanno ancora realizzato missili ipersonici. Scelgono il nemico in base alla loro forza. per così dire, la lotta per il 2 ° gradino del podio. strizzò l'occhio
    1. TRONO Офлайн TRONO
      TRONO (Andrii Shevchyk) 6 March 2021 18: 32
      -8
      Se non fosse stato per anni sui forum patriottici, ma sapevano che gli Stati Uniti avevano già testato con successo un aliante ipersonico due volte nel 2017 e nel 2020.
      Entro il 2025, gli Stati Uniti avranno 6 alianti ipersonici ad alta precisione e la Russia avrà ZERO.
      Due missili ipersonici con motore scramjet ibrido, in Russia - ZERO. Lo zircone è una semplice testata terminale, non un missile.
      Questa settimana gli Stati Uniti stanno testando un aliante delle dimensioni di un laptop lanciato da un piccolo razzo, in Russia l'aliante Avangard ha le dimensioni di un'auto e non è guidato con precisione, ma nucleare e può essere lanciato solo da una mina.
      Un Vanguard si colloca all'interno dell'ICBM come 8 testate nucleari convenzionali, non può trasportare falsi bersagli, il Vanguard non ha futuro nel riarmo.
      Il capo del Pentagono, M. Esper, ha affermato che le tecnologie ipersoniche americane sono più avanzate di quelle russe e cinesi.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 6 March 2021 18: 43
        +6
        Se non fosse stato per anni sui forum patriottici, ma sapevano che gli Stati Uniti avevano già testato con successo un aliante ipersonico due volte nel 2017 e nel 2020.

        Se non avessero rovistato per decenni nella spazzatura di Svidomo, avrebbero saputo di non avere missili ipersonici. Che stavano lanciando tutto dall'aereo su un tamburo.

        Entro il 2025, gli Stati Uniti avranno 6 alianti ipersonici ad alta precisione e la Russia avrà ZERO.

        Nel 2005, vieni a parlare. 14 anni fa stavano andando sulla luna.

        Due missili ipersonici con motore scramjet ibrido, in Russia - ZERO. Lo zircone è una semplice testata terminale, non un missile.

        Continua, non fermarti buono Potresti non essere in tempo, gli inservienti sono già partiti.

        Il capo del Pentagono, M. Esper, ha affermato che le tecnologie ipersoniche americane sono più avanzate di quelle russe e cinesi.

        Tutto è già al corrente sì Trump ha detto che i russi hanno rubato loro tutto e per qualche motivo non possono crearne di nuovi, probabilmente hanno dimenticato come. risata
        1. Il commento è stato cancellato
      2. sgrabik Офлайн sgrabik
        sgrabik (Sergey) 6 March 2021 23: 05
        +6
        TRON (Andrii Shevchyk), quando i produttori di materassi hanno qualcosa del genere e vanno dalle truppe, allora parleremo, ma per ora è solo presumibilmente, se non altro, parlare di niente, solo sognatori e lista dei desideri !!!
      3. ombra Офлайн ombra
        ombra 7 March 2021 05: 41
        +2
        Potresti dirmi quanti programmi di ipersound hanno già chiuso gli Stati Uniti?
  2. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 6 March 2021 15: 34
    0
    Colombo ha scritto l'articolo? Anche per me ... l'America è stata scoperta.
  3. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 7 March 2021 16: 59
    +3
    È allora che gli americani stanno attivamente delirando, per qualche motivo nessuno scherza sui "cartoni animati".