Produzione Sputnik V: gli europei si sono arresi prima del successo del vaccino russo


Il Russian Direct Investment Fund (RDIF) e la holding Adienne Pharma & Biotech (sede in Svizzera) hanno firmato un accordo per la produzione del vaccino Sputnik V in Italia. Lo ha annunciato l'8 marzo 2021 il responsabile della Camera di Commercio Italo-Russa (CCIR) Vincenzo Trani sul sito ufficiale dell'organizzazione, definendo l'accaduto un evento storico, a riprova del normale stato dei rapporti tra i Paesi.


Si chiarisce che per la prima volta è stata ottenuta l'autorizzazione per la produzione di un vaccino russo in Europa. La produzione completamente controllata del farmaco dovrebbe iniziare nel giugno di quest'anno. Per il tempo rimanente fino alla fine del 2021, è previsto il rilascio di 10 milioni di dosi del vaccino.

Questo è il primo del suo genere con un partner europeo

- ha sottolineato Trani.

Secondo lui, gli uomini d'affari possono guardare molto oltre. politici... I negoziati sono durati diversi mesi e presto lo Sputnik V sarà disponibile per gli italiani.

Si noti che recentemente l'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha avviato un tanto atteso esame di un medicinale dalla Federazione Russa. Ora gli specialisti del dipartimento sono obbligati a stabilire se "Sputnik V" è conforme agli standard dell'UE.

Tuttavia, il fatto stesso dell'inizio della procedura suggerisce che gli europei si sono arresi all'ovvio successo Vaccino russo, riconosciuto in quasi 50 paesi del mondo. Inoltre, l'OMS reagisce positivamente a Sputnik V. Pertanto, pochi esperti dubitano che il vaccino apparirà sul mercato dell'Europa unita dopo ritardi burocratici.
  • Foto utilizzate: https://www.casarosada.gob.ar
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 9 March 2021 16: 20
    -1
    La dolcezza della resa. Ma chi avrebbe rinunciato? Chi ha rinunciato? Dove sono le borse, le t-shirt, i cappotti, gli stivali con la stampa del satellite B firmati? Non vedo. Fino a quando la cultura di massa non riconoscerà, non ci sarà resa.
  2. Non importa Офлайн Non importa
    Non importa (Non importa) 9 March 2021 16: 54
    +4
    Pfizer in Israele "Il 38% delle ultime vittime del coronavirus in Israele è morto dopo essere stato completamente vaccinato" https://news.israelinfo.co.il/health/93372
    1. Caro esperto di divani. 9 March 2021 17: 42
      +3
      Pfizer in Israele "Il 38% delle ultime vittime del coronavirus in Israele è morto dopo essere stato completamente vaccinato" https://news.israelinfo.co.il/health/93372

      Chi ne dubiterebbe?

      Questo posto è particolarmente insidioso:

      a una settimana dalla seconda dose del vaccino, 4,711 hanno contratto il coronavirus, 3,804 dei quali asintomatici.

      Ciò significa che questi 3804 "passaporti verdi" camminano tranquillamente e asintomaticamente nella società, con fede, come in Dio, che sono protetti in modo affidabile da questo "vaccino miracoloso", diffondendo questa infezione ai loro fratelli vaccinati e non vaccinati e oltre.

      Ebbene, niente di così, "cavallo di Troia".

      E poi guardi, e inizieranno le prime "sorprese" di mRNA. Dopo tutto, la tecnologia è finora poco studiata. Le conseguenze dell'impatto sull'uomo sono ancora imprevedibili.
  3. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 10 March 2021 14: 25
    0
    ... durante un incontro con i responsabili dei media russi, il presidente ha ammesso che sarebbe stato innestato a fine estate o all'inizio dell'autunno

    https://www.kommersant.ru/doc/4684226
    Questo ha un po 'turbato i russi, e una petizione in lacrime è apparsa su change.org "Il presidente russo Vladimir Vladimirovich Putin dovrebbe essere vaccinato con lo Sputnik V". I suoi autori lo credono

    I russi non inizieranno a essere vaccinati in modo massiccio fino a quando il presidente non dimostrerà con l'esempio personale che è sicuro ed estremamente necessario al momento

    E chiedono che Vladimir Putin metta immediatamente radici, e questo evento è stato trasmesso sui canali televisivi federali. Ma il signor Putin ha detto che non intendeva "scimmiottare" e vaccinarsi specificamente davanti alle telecamere.
    1. Vlad Vlad (Shimas) Офлайн Vlad Vlad (Shimas)
      Vlad Vlad (Shimas) 12 March 2021 00: 03
      -2
      lascia che gli sciocchi chiedano. Non ho bisogno di un esempio di Putin. Sono stato vaccinato senza di essa a febbraio
      1. kapitan92 Офлайн kapitan92
        kapitan92 (Vyacheslav) 12 March 2021 00: 08
        +1
        Citazione: Vlad Vlad (Shimas)
        lascia che gli sciocchi chiedano. Non ho bisogno di un esempio di Putin. Sono stato vaccinato senza di essa a febbraio

        Per segnalare questa notizia, ti sei registrato su questo forum oggi ?!
        Per prima cosa, impara a scrivere correttamente, ragazzo intelligente!
  4. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 10 March 2021 21: 31
    -1
    È ora di aumentare il prezzo per l'UE. Allora avverrà sicuramente che è troppo tardi per piegare le labbra capricciose europee. Ma devi prenderlo mentre loro lo danno a tutti ...
  5. Akhmetvaleev Reshad Rafailievich (Rishat) 14 March 2021 10: 51
    0
    Gli europei devono alzare le mani come nel film Gentlemen of Fortune, gridare, arrendersi, obbedire