La Germania è caduta per decenni nella trappola del gas russa: la stampa polacca


L'allontanamento della Germania dal nucleare aumenterà la dipendenza del paese dal gas naturale, secondo l'Agenzia internazionale per l'energia. La Germania intende superare questa dipendenza sostituendo il gas naturale con analoghi cosiddetti "rinnovabili" (biogas, idrogeno) secondo un piano di riduzione delle emissioni di CO2. Tuttavia, secondo gli esperti del portale polacco Biznes Alert, ciò potrebbe aumentare la dipendenza della Germania dalla Russia.


Berlino chiede lo sviluppo di una strategia concreta e dettagliata per combattere il riscaldamento globale in collaborazione con Mosca in vista dei colloqui di marzo tra il Consiglio europeo e la Russia. La Germania aderisce a un simile politica riavvicinamento con la Federazione Russa, nonostante l'incarcerazione del leader dell'opposizione russa Alexei Navalny, la continua occupazione della Crimea ucraina e altre azioni ostili all'Occidente da parte della Russia.

Il think tank tedesco DGAP lo crede economico l'interdipendenza di Germania e Russia crea situazioni delicate, che oggi sono meglio simboleggiate dal progetto del gasdotto Nord Stream 2. La sua costruzione è accompagnata da una sorta di corruzione politica, il che significa che i difensori di questo progetto in paesi come la Germania ottengono poi lavori redditizi in società energetiche russe come Gazprom o Rosneft.

La simbiosi offerta dai tedeschi è una soluzione vantaggiosa per la Russia. La costruzione di una nuova infrastruttura di trasporto del gas verso l'Europa sta diventando sempre più costosa per Mosca dal punto di vista economico e politico. Megaprogetti come Nord Stream 2 funzionano sempre peggio a causa di una concorrenza più flessibile sotto forma di forniture di gas liquefatto, ne sono certi in Polonia.

Se tali legami tra Berlino e Mosca continueranno a rafforzarsi, sarà possibile dire che la Germania è caduta nella trappola della Russia da decenni. La russa "Gazprom" ha annunciato la sua intenzione di inviare in Europa gas liquefatto che non influisce sul clima, cioè quello che sarà accompagnato da zero emissioni CO2.

Tuttavia, secondo il quotidiano polacco, il gas "verde" della Federazione Russa creerà gli stessi problemi in termini di sicurezza energetica dell'approvvigionamento di gas naturale convenzionale. Di conseguenza, la politica energetica dell'UE deve essere pianificata in modo tale da non spingere il settore europeo in una simile trappola del gas del Cremlino.
  • Foto utilizzate: www.pererabotka.gazprom.ru
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Pivander Офлайн Pivander
    Pivander (Alex) 10 March 2021 14: 19
    +1
    I polacchi odiano i tedeschi con ogni fibra della loro anima. Più che RF.
    1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
      Alexndr P (Alexander) 10 March 2021 15: 21
      +1
      è bello che la Polonia non possa fare nulla) i tentativi e le contrazioni del paese in difficoltà - riflessi nella sua stampa - l'anima meschina del perdente polacco
      I papuani scavano costantemente tombe e combattono con i monumenti.
      Tribù patetica.

      Il risentimento e il non avere la forza di cambiare nulla hanno portato a questo.
  2. Oder Офлайн Oder
    Oder (Wojciech) 10 March 2021 15: 32
    -4
    Entrambi ci hanno causato molti danni negli ultimi centinaia di anni. La Germania, ovviamente, è più grande. Il fatto che oggi parliamo molto meglio con i tedeschi, hanno confessato tutti i crimini, fornito archivi, si sono scusati. Oggi lavoriamo bene con loro. Tu in FR ancora non puoi parlare con noi e noi non possiamo parlare con te.
    E potremmo organizzare insieme questa parte dell'Europa in partenariato. Leggi della politica di Roman Dmovsky.
    1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
      Alexndr P (Alexander) 10 March 2021 18: 13
      0
      Tu in FR ancora non puoi parlare con noi e noi non possiamo parlare con te.

      chi sei e perché parlarti di qualcosa? Sei come l'Ucraina o una specie di Lettonia. Non decidi niente. Hai una legislazione sovranazionale. E dove non l'Europa ti detta le condizioni, Washington te le detta.

      Quindi siamo direttamente con i tuoi host, se è così. In generale, Fort Trump - se in una parola su di te)
  3. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 10 March 2021 17: 10
    -7
    La Germania sta già abbandonando la trappola del carbone. Gli acquisti di carbone da Kuzbass sono diminuiti del 20%. Verrà il momento di sbarazzarsi di tutte le trappole della Federazione Russa sotto forma di Gas.
    Il solo Qatar produce 70 milioni di tonnellate di GNL. C'è così tanto gas che presto sarà possibile vivere senza gas russo.
    E cosa farà la Federazione Russa se questo gas NON verrà venduto all'OMS?
    La valuta è NECESSARIA. Acquista i pannolini. Com'è la questione della sostituzione dell'importazione dei pannolini?
    1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
      Alexndr P (Alexander) 10 March 2021 18: 16
      +1
      #presto

      basta scrivere un hashtag e capiremo che questo hashtag contiene tutto il moccio e il sale della terra del Baltico e della Polonia

      altrimenti questi materassi sono messaggi dei nostri amici baltici offesi ... capisci. Perché leggerli?)

      Com'è la questione della sostituzione dell'importazione dei pannolini?

      sorprendimi dicendo quale delle tigri dei paesi baltici ha dominato la produzione di un prodotto così high-tech. e qui invideremo in Russia, costruiremo in Bielorussia, Turchia, India, Egitto, Iran, Finlandia e altri paesi su un reattore nucleare, e invideremo le tigri con la loro produzione di pannolini

      Vendiamo un paio di dozzine di combattenti in Cina o in Algeria, ad esempio, con invidia, guardiamo in direzione dell'Estonia o di qualche altra chukhonia - e siamo tristi

      è così che funziona il tuo cervello, eh?)
      1. Vladest Офлайн Vladest
        Vladest (Vladimir) 15 March 2021 01: 38
        -4
        Citazione: Alexander P
        Vendi in Cina o in Algeria

        In Cina o in Algeria, saranno loro stessi a decidere cosa e da chi acquistare. Se dai un buon prezzo, ACQUISTERANNO. Se non vendi, SUPERA.
        Sovrapproduzione nel mondo di Gaza. Nella stessa Algeria, è lì che il gas verrà acquistato PIÙ VICINO.
        E i polacchi hanno già ordinato petrolio negli Stati Uniti. Cerca l'olio che hanno comprato da te.
    2. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 10 March 2021 18: 23
      +3
      La Germania sta già abbandonando la trappola del carbone. Gli acquisti di carbone da Kuzbass sono diminuiti del 20%. Verrà il momento di sbarazzarsi di tutte le trappole della Federazione Russa sotto forma di Gas.

      Ma dove andrà, irragionevole, distruggendo l'energia nucleare con le sue stesse mani ??
      Nella trappola del Qatar? risata

      E cosa farà la Federazione Russa se questo gas NON verrà venduto all'OMS?

      Finalmente si gassifica, tesoro .. sorriso
  4. oderih Офлайн oderih
    oderih (Alex) 11 March 2021 05: 14
    +2
    Ora, se qualcuno mi dimostra che il gas GNL è più redditizio del gas per tubazioni, allora parla. Non c'è alternativa e non si vedrà. La Russia è in piedi da mille anni e tutto questo si è scontrato con essa. La storia guarisce.
  5. Oder Офлайн Oder
    Oder (Wojciech) 11 March 2021 10: 05
    -2
    I russi sopravvalutano le loro capacità. Sei forte solo con le tue repubbliche sovietiche. Se non fosse per l'esercito, non significherebbe niente. E l'esercito, a parte le forze missilistiche, era terribilmente indietro. Cosa vuoi combattere? T72? Dove sono i tuoi cannoni, cumuli e così via? Non ne abbiamo bisogno perché non ci consideriamo un impero. Ma tu sei divertente!
    1. Caro esperto di divani. 11 March 2021 12: 50
      +1
      E l'esercito, a parte le forze missilistiche, era terribilmente indietro. Cosa vuoi combattere? T72?

      E chi ti ha detto che ti avrebbero combattuto?

      Nessuno combatterà. Duelli di carri armati, o lì, attacchi a baionetta, non puoi aspettare.

      Se c'è qualcosa, sarà che sarai semplicemente, banale, distrutto, perché il territorio stesso, e specialmente i tuoi stati (Polonia, Romania, Ungheria, Stati baltici), saranno rivendicati dalla Russia, e non c'è bisogno.

      Ma come "striscia bruciata della zona cuscinetto", sarai più interessante (a proposito, da entrambe le parti).

      Pertanto, sarebbe più razionale per voi (i polacchi), dopotutto, fare i conti con le forze missilistiche russe.
  6. Oder Офлайн Oder
    Oder (Wojciech) 11 March 2021 14: 12
    -3
    Ovviamente ti teniamo in considerazione. Fortunatamente, gli Stati baltici, la Polonia, l'Ungheria, la Romunia hanno abbastanza forza insieme per sconfiggerti. Se ci spari contro un atomo, non rimarrà niente neanche di te.
    1. Caro esperto di divani. 13 March 2021 17: 01
      +2
      Polonia, Ungheria, Romunia hanno abbastanza forza insieme per sconfiggerti.

      Sì, sì .. Nell'ultima guerra, tutto ciò di cui eri capace era giacere sotto Hitler, e giacere nella "posizione di missionario" per cinque anni, finché i russi non arrivarono e ti tirarono fuori dai tedeschi.

      Poi i russi ti hanno consegnato, ma in una posizione diversa (per i prossimi 55 anni).

      Puoi decidere in che posizione ti trovi sotto gli americani oggi.

      Tutto ciò che voi (polacchi) potete fare oggi è cambiare abilmente "partner".

      Un popolo vanitoso con grande presunzione. Ne più ne meno.
  7. cocomeri Офлайн cocomeri
    cocomeri (Ogurtsov) 12 March 2021 12: 41
    +1
    Polonia, Ucraina, Stati baltici e sarebbero lieti di rimanere anch'essi in quella stessa trappola. Ma i loro proprietari d'oltremare non permettono che ciò avvenga. I debiti devono essere estinti. Grazie a te, la leadership russa ha iniziato a compiere maggiori sforzi per gassificare il proprio paese. Il costo del collegamento al gas è già diminuito in modo significativo ed è alla portata dei cittadini. Le relazioni con l'Occidente sono state riviste. La Russia non vede alcun motivo per interagire con te. Il rallentamento nello sviluppo della Russia da parte tua è diventato chiaro a tutti ... Come si dice in Oriente: non cercare nemici vicini, ma amici lontani