Decisione fatidica per l'Ucraina: cosa attende il Paese dopo il 15 marzo


Come si suol dire, se vuoi la pace, preparati alla guerra. Mentre le forze armate dell'Ucraina stanno trainando veicoli blindati e forze aggiuntive verso la linea di demarcazione nel Donbass, il presidente Volodymyr Zelenskyy dichiara di avere sul suo tavolo un nuovo piano per una soluzione pacifica nell'Ucraina orientale. Allo stesso tempo, nel programma del giornalista Dmitry Gordon, il 15 marzo 2021, suonava una data ben precisa che potrebbe diventare “fatidica e difficile” per il popolo ucraino. Cosa dobbiamo aspettare tutti all'inizio della prossima settimana?


Ovviamente stiamo parlando della situazione in Donbass. Né Minsk-1 né Minsk-2 hanno portato alla soluzione di questo problema territoriale ai confini di Russia e Ucraina. E la sera del 9 marzo, il rappresentante del presidente Volodymyr Zelenskyy Andriy Yermak ha annunciato l'esistenza di un certo nuovo piano, concordato con Germania e Francia e finalizzato dalla stessa Ucraina:

Se la Russia oggi dichiara di essere pronta a porre fine alla guerra, alla reintegrazione dei territori occupati in Ucraina, al ritorno dei nostri cittadini, allora questo soddisferà tutti i criteri ... Stiamo aspettando la posizione della Russia.

Mosca ha risposto a questo con sconcerto, poiché la Russia è una delle parti del cosiddetto formato Normandia, e quindi nessun piano alternativo agli accordi di Minsk potrebbe sorgere senza un accordo con esso. Un certo numero di esperti nazionali ha suggerito che il presidente Volodymyr Zelenskyy stia semplicemente guidando alcuni dei suoi politico giochi rivolti al pubblico nazionale ucraino, e il 15 marzo è solo un'altra "storia dell'orrore". Ma proviamo a immaginare che tutto non sia così semplice come sembra a prima vista.

Il propagandista ucraino Dmitry Gordon ha dichiarato letteralmente quanto segue:

Penso che dovremo affrontare prove difficili davanti a noi. Penso che il 15 marzo, lunedì, sarà un giorno difficile per la società ucraina. Perché, penso, le informazioni che saranno annunciate il 15 marzo diventeranno storiche per l'Ucraina.

Perché l'inizio della prossima settimana rischia di diventare un giorno storico? L'ulteriore destino del Donbass è finalmente risolto il 15? Ma perché può diventare pesante? Per rispondere a questa domanda, è necessario decidere da quale campanile stiamo guardando questo problema.

Sia Kiev che Mosca non riconoscono lo status indipendente di DPR e LPR. Sia Mosca che Kiev sostengono l'idea che le repubbliche non riconosciute dovrebbero tornare in Ucraina. L'unica domanda è a quali condizioni. In conformità con gli accordi di Minsk, la Russia trasferirà il controllo sul confine di DPR e LPR all'esercito ucraino dopo le elezioni locali e la riforma costituzionale in Independent, dove sarà fissato lo status speciale di "regioni separate". Si ritiene che con l'aiuto di tale "decentralizzazione" il Cremlino introdurrà il suo "cavallo di Troia" in Ucraina, il che porterà alla sua riformattazione. Kiev rifiuta un simile scenario, nonostante la firma degli accordi di Minsk, sottolineando che l'Ucraina è un paese sovrano, e non c'è nulla che indichi qui quale forma di governo stabilire. Presumibilmente, dopo il ritorno della DPR e della LPR in Piazza Indipendenza, anche altre regioni chiederanno diritti speciali e il paese quasi crollerà. Sulla base di ciò, possiamo concludere che la "dura prova" per la società ucraina sarà l'esecuzione di "Minsk-2" alle condizioni di Mosca. Ma è davvero così?

Attuazione degli accordi di Minsk


Prima di tutto, devi capire che il Cremlino è totalmente dipendente da Kiev per il transito del gas verso l'Europa. È già stato firmato un accordo di 5 anni, estremamente svantaggioso per la Russia. La partecipazione principale in "Gazprom" è stata fatta sulla costruzione di due condotte di bypass, ma a causa delle sanzioni statunitensi, "Nord Stream-2" rimane un peso morto sul fondo del Mar Baltico. Dopo il cambio di potere negli Stati Uniti, Berlino e Washington stanno negoziando una sorta di compromesso sul destino di questo gasdotto. Sono già state espresse varianti in cui l'avvio dell'operatività del Nord Stream 2 è direttamente collegato alla preservazione del transito attraverso il GTS ucraino, nonché alla risoluzione del conflitto nel Donbass. Naturalmente, a favore dell'Ucraina.

In effetti, l'esecuzione di "Minsk-2" anche nelle condizioni attuali è una vittoria per Kiev, qualunque cosa possano dire gli "esperti analisti" assortiti. Fermando le ostilità, l'Ucraina può attuare alcune riforme e quindi ricevere dalla Russia il ritorno del controllo sul confine. Ecco, è qui che finirà la storia della DPR e della LPR indipendenti, e tutto ciò che accadrà diventerà un affare ucraino puramente interno. Dimmi, chi impedirà a Kiev di riprodurre le riforme precedentemente attuate, come sta facendo il presidente Joe Biden negli Stati Uniti in questo momento, sbarazzandosi dell '"eredità di Trump"?

In cambio, Gazprom riceverà un Nord Stream-2 funzionante e un GTS ucraino, che deve essere mantenuto e riparato. Un bonus per la prestazione di Minsk-2 da parte della Russia potrebbe anche essere la revoca di alcune sanzioni dall'Europa per "buona condotta". È vero, quindi la questione della Crimea apparirà inevitabilmente all'ordine del giorno, non si dovrebbe dimenticare. In questo contesto, le lamentele del signor Gordon riguardo ai prossimi "processi difficili" sembrano molto ipocrite.

Casus belli


L'opzione con i preparativi per un'operazione militare su vasta scala nel Donbas sembra ancora più realistica. La valutazione del presidente Zelensky è bassa, ma il pubblico ucraino applaude-patriottico si ispira allo "scenario del Karabakh". Per aumentare la popolarità del "servo del popolo" ed essere rieletto per un secondo mandato, gli basterà avere un parziale successo, prendere il controllo di almeno alcuni nuovi insediamenti per dimostrare il valore dei rinvenuti Forze armate dell'Ucraina. In questo senso, le dichiarazioni su una "soluzione pacifica" sembrano veramente gesuitiche. Presta attenzione alle parole del rappresentante di Zelensky, Andriy Yermak:

La Russia deve dire chiaramente se è pronta a seguire la via per stabilire la pace nel Donbass o se non vuole la pace in Ucraina, allora il mondo intero lo capirà.

È del tutto possibile che il 15 marzo Kiev stenda in modo dimostrativo la sua mano a Mosca, imponendole condizioni irrealizzabili per trasferire su di essa la responsabilità. E poi lancerà un'offensiva su DPR e LPR, ma la Russia sarà colpevole, che cadrà sotto nuove sanzioni quando tenterà di fornire assistenza militare al Donbass.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
28 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
    Solo un gatto (Bayun) 11 March 2021 16: 13
    +1
    cosa c'è di sbagliato nello scenario del Karabakh? gli americani erano dalla parte degli armeni e facevano pressione sulla Turchia. Ha aiutato gli armeni? Biden ha dimenticato come si chiama il Pentagono e non ha ancora chiamato Zeltzman. Dimenticato, e quali furono le sanzioni contro la Russia dopo le numerose caldaie in cui veniva bollito e fritto l'aneto?
  2. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 11 March 2021 16: 39
    +9
    per quanto possibile sulle sanzioni, lo sono sempre state e lo saranno, a prescindere dalla situazione nel Donbass. Ma Putin deve finalmente mantenere la sua parola, ricordo che disse alla periferia del paese - contrazione, perderai lo stato. Ora la situazione coincide completamente con la famosa espressione di Churchill sulla vergogna e la guerra, la Russia di conseguenza ha ricevuto sia sanzioni che una guerra inevitabile.
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) 11 March 2021 17: 20
      +2

      né la Russia né la Polonia né gli Stati Uniti discutono con questa carta.
    2. Little Muk_2 Офлайн Little Muk_2
      Little Muk_2 (Little Muck) 11 March 2021 21: 12
      -3
      Putin ha detto molte cose: sulle pensioni e sulla Costituzione, per esempio. In generale, il leader ama chattare in pubblico.
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 11 March 2021 16: 55
    +8
    E perché hanno deciso che il Cremlino dipende totalmente da Kiev per il transito del gas in Europa?
    C'è la solita forza maggiore, quando è impossibile eseguire un accordo senza motivo. E il gas può essere distribuito in tutta la Federazione Russa. Inoltre, la Russia rifiuta il dollaro, quindi non è necessario.
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 11 March 2021 17: 05
      +3
      Sono d'accordo. La Russia NON dipende dal transito attraverso l'Ucraina. In caso di scoppio delle ostilità, il transito e la SP-2 saranno coperti con un bacino di rame. Dove l'Europa trova il gas è la sua stessa relazione sessuale.
      L'Ucraina e l'Europa dipendono TOTALMENTE dalle forniture di gas all'Europa. Se così non fosse, perché queste due parti sono così preoccupate per il transito del gas?
      1. A.Lex Офлайн A.Lex
        A.Lex (Informazioni segrete) 12 March 2021 08: 03
        +3
        La fine delle forniture di gas all'Europa è la fine dell'economia europea. Questo è un fatto inapplicabile: l'economia europea cadrà completamente sotto la dipendenza degli yankees, i beni provenienti dall'Europa cesseranno di essere competitivi nel mondo a causa dell'impennata dei prezzi dell'energia. E l'Ucraina ... lo è, anche se è un defunto ... è solo questione di tempo - quanto durerà l'agonia.
      2. Il commento è stato cancellato
      3. Il commento è stato cancellato
    2. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 11 March 2021 18: 42
      -4
      E il gas può essere distribuito in tutta la Federazione Russa. Inoltre, la Russia rifiuta il dollaro, quindi non è necessario.

      Chi non è necessario? Gas o $$$? Se i $$$ non sono necessari, allora io (così sia!) Li accetterò come regalo da parte tua in qualsiasi condizione e in quantità illimitate.
  4. AlenLes Офлайн AlenLes
    AlenLes (AlenLes) 11 March 2021 17: 12
    +1
    Zelenskyj può annunciare qualsiasi cosa a chiunque. Mosca e il Cremlino non gli parlano personalmente e non combatteremo con l'Ucraina (è come combattere noi stessi). Mosca e il Cremlino parleranno con Biden, e ho una vaga idea di cosa gli diranno))
    1. Pishenkov Офлайн Pishenkov
      Pishenkov (Alex) 12 March 2021 19: 53
      0
      Mosca e il Cremlino parleranno con Biden, e ho una vaga idea di cosa gli diranno

      - puoi condividere? E questo è molto interessante! Non riesco a immaginare cosa diranno Mosca, insieme al Cremlino, a Biden su questo ...
  5. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 11 March 2021 17: 24
    0
    E prima di questa data, e dopo - gli inservienti dell'ospedale psichiatrico stanno aspettando.
  6. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 11 March 2021 18: 18
    0
    Sig. Marzhetskiy, fai una richiesta su GOOGLE e ottieni la risposta:

    Il fondatore della pubblicazione GORDON, il giornalista ucraino Dmitry Gordon ha spiegato cosa intendeva quando ha detto in onda sul canale televisivo Ukraine 24 che lunedì prossimo, 15 marzo, sarebbe stata una giornata difficile per il Paese, informazioni molto importanti sarebbero state rese pubbliche questo renderebbe questo giorno uno spartiacque per la società. Il 10 marzo, in onda su Echo Moskvy, il giornalista ha rivelato la posta in gioco.

    Il 15 marzo, per quanto ne so, è prevista l'uscita di un film investigativo di Bellingcat sui wagneriani. Sull'operazione speciale per catturare i wagneriani, trapelata in modo inetto dagli agenti russi della Federazione Russa. Questa è la prima volta che esprimo questa informazione: da quando Bellingcat ha deciso di intervistare altri dipendenti dell'Ufficio del Presidente dell'Ucraina a Kiev e lo sta facendo ora, l'uscita del film potrebbe essere posticipata di una o due settimane.

    1. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 11 March 2021 18: 45
      -2
      Sull'operazione speciale per catturare i wagneriti, trapelata in modo inetto da agenti russi

      L'operazione speciale è trapelata, Poligrafych?
    2. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex (Informazioni segrete) 12 March 2021 08: 05
      +1
      Da quando l '"eco del matzo" è una fonte affidabile?
  7. VladZ Офлайн VladZ
    VladZ (Vladimir) 11 March 2021 18: 22
    +1
    Sì, Gordon ha già rivelato la sua prossima dichiarazione intrigante e criptica. Il punto non riguarda i piani dell'attacco delle forze armate ucraine al Donbass, ma l'uscita del film "Belingcat" sulle indagini sull'operazione super-duper dei servizi speciali statunitensi e ucraini per catturare i "wagneriti", presumibilmente. fallì con l'aiuto dell'amministrazione Zelensky.
    1. AKuzenka Офлайн AKuzenka
      AKuzenka (Alexander) 12 March 2021 10: 07
      +2
      Ahahaha.

      Si aspettavano uno spargimento di sangue da lui, ma ha mangiato il lucherino!
  8. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 11 March 2021 18: 55
    0
    Katz si offre di arrendersi !!!
    ©
  9. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 11 March 2021 19: 15
    +1
    "La variante con preparazione per un'operazione militare su vasta scala nel Donbass. La valutazione del presidente Zelensky è bassa, ma il pubblico ucraino applaude-patriottico si ispira allo "scenario del Karabakh". Per aumentare la popolarità del "servo del popolo" ed essere rieletto per un secondo mandato, gli basterà un successo parziale, assumendo il controllo di almeno alcuni nuovi insediamenti, per dimostrare il valore della rinnovata APU. "

    L'autore è riuscito a rilasciare due dichiarazioni che si escludono a vicenda in un paragrafo.

    A proposito, questa volta per qualche ragione avrebbe "schiacciato l'aggressione di Mosca" ....MVD dell'Ucraina.. assicurare



    PS Gli "strateghi di Avakovskie" non hanno dimenticato che nelle prossime due settimane (e forse anche prima) l'Ucraina sarà coperta da un altro disastro nazionale sotto forma di disgelo primaverile.
    Quindi l '"offensiva" viene nuovamente rinviata. ricorso
  10. Radziminsky Victor (Radziminsky Victor) 12 March 2021 07: 44
    +2
    Il film di esporre britannico è quello di rimuovere il consigliere-Ermak, su cui
    Zelenskyj conserva tutto? Per la gestione degli eventi al 100% in Ucraina e Ucraina
    superiore? E poi affronteranno due o tre oligarchi. Liberare spazio per te stesso.

    L'Ucraina vuole annunciare: "La rottura delle relazioni diplomatiche con la Russia!" Può essere. Un duro colpo per gli ucraini.
    Semplicemente non chiaro
    cosa offre alla Gran Bretagna. Ti stai preparando per future ostilità?
    L'esercito britannico è stato portato nel Donbass. I carri armati rotolano nel Donbass, dal Donbass e ritorno.
    È questo addestramento, esercizi in caso di guerra?
    Ma sembra che Stati Uniti e Gran Bretagna non vedano la situazione pronta. Cosa mancano?
    È auspicabile che un unito
    Esercito vittorioso ucraino-moldavo-georgiano? Ma questo potrebbe non accadere presto.
    Stanno lasciando entrare la nebbia. La polvere nello spazio non è misurabile più di passi reali.
    Ma ce n'è uno MA - Putin è inaspettato, acuto. Anch'io voglio esserlo
    inaspettato e veloce.
  11. E Офлайн E
    E 12 March 2021 15: 29
    0
    Ciao cari esperti! Se la Russia oggi dichiara la sua disponibilità a porre fine alla guerra, la reintegrazione dei territori occupati in Ucraina, il ritorno dei nostri cittadini, allora questo soddisferà tutti i criteri ..., che per tutto questo tempo hanno combattuto con lei?))) Oppure riprenderanno le loro parole ???
  12. E Офлайн E
    E 12 March 2021 15: 42
    0
    Citazione: Bakht
    Sono d'accordo. La Russia NON dipende dal transito attraverso l'Ucraina. In caso di scoppio delle ostilità, il transito e la SP-2 saranno coperti con un bacino di rame. Dove l'Europa trova il gas è la sua stessa relazione sessuale.
    L'Ucraina e l'Europa dipendono TOTALMENTE dalle forniture di gas all'Europa. Se così non fosse, perché queste due parti sono così preoccupate per il transito del gas?

    C'è anche una cosa del genere: il divario di Svyatogorsk: Kiev sta preparando una catastrofe ecologica nel Donbass. https://topcor.ru/18964-svjatogorskij-razryv-kiev-gotovit-na-donbasse-jekologicheskuju-katastrofu.html
  13. Pishenkov Офлайн Pishenkov
    Pishenkov (Alex) 12 March 2021 19: 54
    +1
    Ma penso che il 15 marzo nessuno dirà niente a nessuno ... Nuovo, almeno ...
  14. Alexander Nazarov Офлайн Alexander Nazarov
    Alexander Nazarov (Alexander Nazarov) 14 March 2021 19: 34
    +1
    Attireranno la loro attenzione sul Donbass, si sposteranno fino a Kiev!
  15. Vladimir Moroz_2 Офлайн Vladimir Moroz_2
    Vladimir Moroz_2 (Vladimir Moroz) 15 March 2021 06: 33
    0
    L'autore di questo articolo è entrato con successo nella schiera dei "variegati esperti".
  16. Viktor_5 Офлайн Viktor_5
    Viktor_5 (Victor Chernyshko) 15 March 2021 11: 25
    -3
    L'autore, scrive cose apparentemente intelligenti, ma tutto mi sembra, in quanto residente in Donbass, per usare un eufemismo riflessioni ingenue .. Quindi, la cosa più importante. Quando Mosca ha deciso ehm, di sostenere la creazione del "LDNR", per cosa, è stato necessario per Mosca, mai per i fanatici della raccolta delle terre russe? Tutti i lukas politici pagati, non importa se sono falsi o caldi, o con i pronomi di Mkhatov, continuano a ripetere una cosa: "Dicono che influenzeranno gli Stati Uniti e Kiev", dicono che saranno accomodanti, e molte persone da la DPR con i rifugiati e un peso schiacciante per il bilancio della Federazione Russa influenzerà Washington. Non pensi che questa sia, per usare un eufemismo, una bugia? E se influenzi la politica di Kiev, allora devi dare soldi per bruciare pneumatici davanti alla Rada, e ai ribelli che chiedono le dimissioni di Poroshenko-Zelensky e altri rifiuti organici? E la seconda, la domanda principale sui Nord Streams e altre cose vivificanti per l'economia, e la tranquillità del governo, la gente non ha mangiato l'ultimo senza sale, caro autore, quando ha preso direttamente la decisione di dire -We sostenere la DPR e rispondere a quello che stanno facendo lì, le persone intelligenti sapevano del futuro Boeing abbattuto, che dipenderà da Putin, disastri, attacchi terroristici, e sa cosa si inventerà la SBU, sotto l'istruzione del Dipartimento di Stato? Sapevi che avrebbero costruito intrighi del genere, mamma non piangere, di punto in bianco le super sanzioni, il crollo del rublo e così via? Lo sapevi, vero? Dopotutto, di tutti i ferri Lavrov, Zakharova e il nostro caro e amato VVP hanno parlato direttamente della pressione più forte sull'economia del paese da parte dei "partner"? Dopo tutto, nessuno sotto la minaccia delle armi ha costretto questo DNR a sostenere? Sarebbe potuto essere più facile, dicono, la Russia non riconosce il colpo di stato e daremo rifugio a tutti coloro che non sono d'accordo e daremo loro la cittadinanza. Qualunque cosa!!! Niente sanzioni, niente mine nel mio cortile (è così, è volato ripetutamente)
  17. Siberia1054 Офлайн Siberia1054
    Siberia1054 (Alexander Ivanovich) 15 March 2021 13: 47
    0
    Il 15 marzo è arrivato e cosa è cambiato? Il Donbass si arrese e senza eccezioni tornò alle Rovine secondo i termini del regime criminale di Bandera, o Mosca acconsentì a cambiare gli accordi di Minsk a favore di Kiev? Questa è un'altra provocazione dello scribacchino "vai ..... chi" che compie le sue trenta monete d'argento e avrà la stessa sorte!
  18. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 16 March 2021 15: 51
    -1
    Citazione: Little Muk_2
    Putin ha detto molte cose: sulle pensioni e sulla Costituzione, per esempio. In generale, il leader ama chattare in pubblico.

    Quando parla al pubblico in quel modo, brilla e brilla di compiacenza. Diventando sempre più come Kim Jong Un.
  19. misantropo Офлайн misantropo
    misantropo (misantropo) 16 March 2021 19: 35
    0
    Non c'è combattente più coraggioso al mondo di una cresta spaventata.