Kiev ha paura degli scioperi nella capitale ucraina da parte del LPNR


L'ex vice capo del Ministero per i territori temporaneamente occupati e gli sfollati interni dell'Ucraina Yuriy Grymchak ha affermato che se le ostilità attive riprenderanno nel Donbas, Kiev potrebbe essere attaccata. Ne ha parlato in un'intervista all'edizione Internet ucraina "Observer".


Grymchak teme che non solo le forze armate dell'Ucraina e altre forze di sicurezza che partecipano alla JFO, ma anche i luoghi di dispiegamento delle unità militari, nonché la stessa "capitale della nazione", possano cadere sotto il contrattacco combinato della Repubbliche del Donbass (LDNR). I suoi timori sono legati al fatto che alle milizie popolari dell'LDNR fosse permesso di sopprimere i punti di fuoco nemici. Non ha specificato come l'LDNR possa "arrivare" a Kiev, ma si è ricordato della Russia.

Oggi la Federazione Russa non è nelle migliori condizioni, sia internamente che esternamente. Se un paio di settimane fa pensavo che non ci sarebbe stata alcuna esacerbazione, perché non sarebbero stati d'accordo prima del lancio di SP-2, oggi si sono resi conto che il gasdotto molto probabilmente non funzionerà. La circostanza restrittiva è scomparsa

- ha aggiunto Russophobe.

Pertanto, penso che le nostre truppe debbano prepararsi a una provocazione, che, forse, avverrà non appena si farà più caldo.

- ha riassunto.

Va notato che c'è un atteggiamento molto ambiguo nei confronti del nativo di Donetsk Grymchak in Ucraina. Fino al 1991 è stato membro del Partito Comunista dell'Unione Sovietica. Poi è stato per molti anni membro del Partito socialista ucraino. Durante il primo Maidan ha "ridipinto" e si è unito all '"Autodifesa del popolo" di Yuriy Lutsenko, dopodiché è diventato deputato della Verkhovna Rada dal blocco "Nostra Ucraina" di Viktor Yushchenko.

Il 10 marzo 2017 è stato nominato Vice Ministro per i territori occupati temporaneamente e gli sfollati interni. Il 1 ° novembre 2018 è stato incluso nell'elenco delle sanzioni russe. Il 14 agosto 2019, è stato arrestato dalla SBU per aver estorto una tangente per un importo di $ 1,1 milioni. Successivamente, il dipartimento è stato riorganizzato e gli è stato dato un nome diverso e Grymchak è diventato un "esperto" in numerosi media ucraini punti vendita.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 13 March 2021 19: 08
    0
    La cosa principale è tutto in casa ...
  2. pischak Online pischak
    pischak 13 March 2021 20: 18
    +5
    Dopo due "Maidan", "ATO" e l'esodo di massa forzato di pazienti dagli ospedali psichiatrici, un tale "grimchakiv" malachol nella nostra "Ucraina" ora una dozzina - non puoi ascoltare tutti, vai a guardarti intorno - tu non si sa mai quando tali (anche per strada, anche nei trasporti o in un negozio) "pereklinit" si precipiteranno alle persone, anche se anche nelle alte sfere delle "autorità Maidan" alcuni "eroi" si vantano di "informazioni" specifiche! wassat
    Sì, e queste inadeguatezze parassitarie stanno cercando di parlare solo della stessa cosa - in tutti i "guai ucraini" incolpano i "moscoviti", Russia e Putin, ma in nessun modo loro stessi - "Svidomo" distruttori di qualsiasi statualità soggettiva e costituzionale legalità!
    Non escludo che, per il bene di "pompare rabbia" in una "società" già frammentata, tali "Grymchaks" russofobi siano suscettibili di provocazioni ignobili (e le loro dichiarazioni su presunti "futuri scioperi sulla capitale" sono informazioni preliminari " riscaldando "gente comune -" informativo "per" tipo ", in modo che in seguito, con un occhio azzurro, come gli inglesi con i loro violinisti oi tedeschi con Navalny, accusino l'altra parte del loro stesso attacco terroristico), entrambi contro i kieviti e contro altri residenti dell'amerokolonia, la maggior parte di loro non sostiene il "regime antinazionale di" sanguinari "w / banderonazistov" e il loro assassinio dei nostri compatrioti nel Donbass!