La cassetta "Tochka-U" in Siria copriva un altro deposito petrolifero di militanti filo-turchi


Domenica 14 marzo, un "partito non identificato" ha attaccato camion che trasportavano greggio e petrolio raffinato ad Al-Humraan, nella provincia siriana di Aleppo controllata dai turchi.


Anche un complesso di raffinerie di petrolio di gruppi combattenti controllati da Ankara nell'area dell'insediamento di Tarkhin è stato attaccato. Apparentemente, è stato utilizzato il sistema missilistico tattico Tochka-U con una testata a grappolo 9N123K-1.

Ci sono anche prove che l'incendio sia stato sparato dall'area dell'aeroporto di Kuweiris. L'artiglieria turca ha risposto al fuoco contro i siriani.



Questi non sono i primi attacchi contro obiettivi petroliferi da parte delle forze filo-turche. Quindi, il 5 marzo, attacchi missilistici furono distrutti duecento camion con petrolio siriano rubato. Attraverso questo insediamento, il carburante viene trasportato da gruppi di combattenti nella Siria nord-orientale vicino al confine siriano-turco.

Secondo l'analista di sicurezza del Medio Oriente Seth Franzman, lo scopo di tali azioni da parte della Russia è dimostrare che Mosca e Damasco stanno osservando da vicino i militanti sostenuti dalla Turchia in territorio siriano, così come lo stesso esercito turco ad Aleppo.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Piramidon Офлайн Piramidon
    Piramidon (Stepan) 15 March 2021 12: 21
    +7
    L'artiglieria turca ha risposto al fuoco contro i siriani.

    Il "tetto" dei ladri era collegato.
  2. lavoratore dell'acciaio 15 March 2021 13: 07
    -5
    Anche un complesso di raffinerie di petrolio controllato da Ankara è stato attaccato.

    Le terre occupate hanno già iniziato a essere sfruttate e alla fine i siriani si sono resi conto che l'aggressore doveva essere distrutto. Oh, e ottuso. Non c'è da stupirsi che dicano: "Con chi guiderai, da quello guadagnerai".
  3. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 16 March 2021 12: 06
    -2
    Il nome "Cluster" Tochka-U "" significa "9N123K - una testata a grappolo come parte di missili 9M79K (9M79-1K), contenente 50 testate a frammentazione 9N24 (del peso di 7,45 kg ciascuna, massa di esplosivi di tipo A-IX-20 - 1,45 , 316 kg, 482 frammenti). La massa della testata è di 15,8 kg, il numero di frammenti è di 20 mila. E nulla che la Convenzione sulle munizioni a grappolo (CCM) sia un trattato internazionale che vieta l'uso, il trasferimento e l'accumulo di grappoli munizioni, cioè munizioni che disperdono più sottomunizioni esplosive ("bombe"), ciascuna di peso non superiore a XNUMX kg. Si scopre che abbiamo violato questa convenzione due volte trasferendo (vendendo) queste munizioni in Siria e abbiamo permesso (o noi stessi) di usarle.
    1. kapitan92 Офлайн kapitan92
      kapitan92 (Vyacheslav) 16 March 2021 12: 47
      +3
      Citazione: Igor Berg
      "La Convenzione sulle munizioni a grappolo (CCM) è un trattato internazionale che vieta l'uso, il trasferimento e l'accumulo di munizioni a grappolo,

      La Convenzione sulle munizioni a grappolo (CCM) è un trattato internazionale che vieta l'uso, il trasferimento e l'accumulo di munizioni a grappolo, cioè munizioni che disperdono più sottomunizioni esplosive ("bombe"), ciascuna di peso inferiore a 20 kg ... La convenzione è stata preparata il 30 maggio 2008 anno a Dublino, la sua firma è iniziata il 3 dicembre 2008 a Oslo. Entrato in vigore il 1 agosto 2010, 6 mesi dopo la ratifica da parte di 30 paesi. A settembre 2013, 113 paesi hanno firmato l'accordo, 84 lo hanno ratificato.

      I primi "Punti" furono consegnati alla Siria a metà degli anni '80. I primi "Punti" moderni sono andati alle truppe dell'URSS in 89 g. Quanti complessi e munizioni per loro sono stati consegnati in Siria dall'URSS e la Russia è sconosciuta!
      Allora qual è il problema?
      1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
        Igor Berg (Igor Berg) 16 March 2021 12: 52
        -3
        Questo non è noto ai comuni mortali. Tutto è negli archivi del Ministero della Difesa dell'URSS e della Federazione Russa.
        1. Ulisse Офлайн Ulisse
          Ulisse (Alex) 16 March 2021 22: 05
          +1
          i complessi Tochka-U vengono rimossi dall'armamento dell'esercito russo e sostituiti da missili Iskander e, invece di smaltire missili di questo tipo, è più facile utilizzarli per lo scopo previsto e utilmente in Siria.

          logicamente
    2. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 16 March 2021 21: 59
      0
      E niente che "La Convenzione sulle munizioni a grappolo (CCM) è un trattato internazionale che vieta l'uso, il trasferimento e l'accumulo di munizioni a grappolo, cioè quelle munizioni che disperdono molte munizioni esplosive (" bombe "), ciascuna del peso di non più di 20 kg Si scopre che abbiamo violato questa convenzione due volte trasferendo (vendendo) queste munizioni in Siria e abbiamo permesso (o noi stessi) di usarle.

      E niente.
      Le munizioni a grappolo sono usate silenziosamente dagli Stati Uniti e dai loro alleati.
      Se abbiamo violato qualcosa in ritardo, è stato solo quello che abbiamo violato molte volte prima. sentire

      Il vice segretario alla Difesa degli Stati Uniti ha aggiunto che la sostituzione delle bombe a grappolo con altri tipi di munizioni potrebbe "richiedere troppo tempo".

      https://ria.ru/20181029/1531705316.html
      1. nov_tech.vrn Офлайн nov_tech.vrn
        nov_tech.vrn (Michael) 19 March 2021 11: 56
        +1
        e munizioni a grappolo e al fosforo, quindi non è "considerato" che gli Stati Uniti le stiano usando per promuovere la democrazia