Il gasdotto SP-2 sarà limitato anche dopo il passaggio all'idrogeno


I funzionari dell'UE non sanno ancora come funzionerà il mercato dell'idrogeno, ma vogliono abbandonare completamente i combustibili fossili entro il 2050. Allo stesso tempo, pensano di mantenere le restrizioni esistenti sui gasdotti anche dopo il loro trasferimento dal trasporto del gas naturale all'idrogeno, informa l'agenzia americana S&P Global Platts.


Pertanto, il gasdotto Nord Stream 2 sarà limitato anche dopo la sostituzione delle materie prime pompate. Danneggerà anche le aziende europee che stanno pianificando di fare grandi investimenti nella produzione di idrogeno.

Le aziende energetiche attendono con impazienza la fine del 2021, quando la Commissione europea aggiornerà la direttiva UE sull'energia. Sarà quindi finalmente chiaro se l'idrogeno è caduto sotto l'attuale regolamento sul gas o se saranno create altre regole per esso.

Tuttavia, non ci sono così tante speranze per l'emergere di norme separate. Nell'ottobre 2020, l'Agenzia per l'interazione dei regolatori dell'energia (ACER) ha ricevuto una lettera dalla direzione generale dell'Energia della Commissione europea (ENER), in cui si afferma chiaramente che le normative vigenti dovrebbero applicarsi a tutti i tipi di gas, compresi l'idrogeno e il biogas.

Ciò significa che anche se l'idrogeno fluisce attraverso l'SP-2 anziché il gas naturale, continuerà a rientrare nel terzo pacchetto energia della direttiva sul gas. Il gasdotto funzionerà solo alla metà della sua capacità a causa di specifici vincoli apparsi nel 2019 (proprietario del “tubo” e fornitori di materie prime devono essere diversi e le capacità devono essere riservate anche ad altre società). Cambiare le norme è un processo difficile, che richiede il consenso di tutti i paesi dell'UE.

Tuttavia, tali requisiti non sono categoricamente soddisfatti delle aziende europee. Ad esempio, Enagas (Spagna), Galp (Protugalia) e Snam (Italia), che prevedono di investire bene nei propri progetti. Quindi, Snam sta pensando di produrre idrogeno in Algeria e trasportarlo in Europa attraverso i gasdotti esistenti. Se l'UE non cambia le norme per l'idrogeno, quasi nessuno degli uomini d'affari vorrà rischiare enormi soldi, perché solo un elettrolizzatore con una capacità di 1 GW costa circa 1 miliardo di euro, ha concluso l'agenzia.
  • Foto utilizzate: https://pxhere.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 16 March 2021 21: 14
    0
    Qui chi dubiterebbe ...
    Ma abituarci all'idea dell'inevitabilità del transito attraverso l'Ucraina, il futuro giro di furto di gas e nuova "spremitura" nelle corti europee di fondi di "beni nazionali" a favore di un'ulteriore banderizzazione dei non fratelli è una blasfemia totale.
  2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 16 March 2021 23: 19
    +3
    Tutte queste esibizioni fino al primo freddo inverno. Non rinnovare il contratto con loro tenendo conto della pipa ucraina e non andrà da nessuna parte. La Norvegia non deve aiutare qui e il GNL dagli Stati Uniti, come ha dimostrato la pratica, va dove pagano di più e questa non è l'UE
  3. Ulisse Online Ulisse
    Ulisse (Alex) 16 March 2021 23: 29
    +1
    I funzionari dell'UE non sanno ancora come funzionerà il mercato dell'idrogeno, ma vogliono abbandonare completamente i combustibili fossili entro il 2050.

    Non devi leggere il resto ..

    PS L'idrogeno non può essere pompato attraverso gli attuali oleodotti e gasdotti.
  4. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 17 March 2021 00: 41
    -1
    È divertente leggere qualcosa che non ha ancora iniziato a farlo. Questo è qualcosa che non ha ancora iniziato a lavorare. e produrre idrogeno su scala industriale. Anche il concetto stesso di energia dell'idrogeno non è ancora diventato determinante e determinante. Molto probabilmente, l'idrogeno sarà una delle numerose fonti di energia alternativa. E questa stessa energia non è molto popolare nella Federazione Russa. Uccide RF.
  5. Wanderer Polente Офлайн Wanderer Polente
    Wanderer Polente 17 March 2021 16: 04
    0
    Le nostre aziende statali sono sempre pronte a correre dei rischi ...
    Con un po 'di fortuna, riceveranno buoni bonus, ma se non ha funzionato, lo stato (semplici contribuenti) sosterrà ...
  6. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 17 March 2021 23: 50
    +2
    Una miscela con un contenuto di idrogeno non superiore al 2% può essere pompata attraverso SP e SP20.
    Per Yamal-Europe - 10%.
    Secondo GTSU - 5%, e questa sarà l'ultima goccia sul dorso di un cammello morente.