Stop Now: gli Stati Uniti chiariscono la loro posizione su Nord Stream 2


Washington continua a credere che Nord Stream 2 sia un progetto "cattivo" volto a soddisfare economico e le ambizioni di politica estera del Cremlino che danneggiano la Germania, l'Ucraina e altri paesi europei. Lo ha annunciato il segretario di Stato americano Anthony Blinken.


Gli americani vedono il gasdotto russo come un progetto insidioso di Mosca, che mira a frammentare l'Europa e indebolire la sicurezza energetica della regione. A questo proposito, la Casa Bianca, come prima, minaccia tutti i partecipanti alla costruzione del gasdotto sul fondo del Baltico con vari tipi di restrizioni alle sanzioni.

Qualsiasi azienda coinvolta nella costruzione del gasdotto Nord Stream 2 è a rischio di sanzioni statunitensi e deve cessare immediatamente i lavori.

- ha detto in una dichiarazione del Segretario di Stato degli Stati Uniti, spiegando la posizione del Paese sulla SP-2.

Prima di questo, un certo numero di mezzi di comunicazione tedeschi ha appreso dei piani di Berlino per fornire un'assistenza economica significativa a Kiev, se Washington dà il via libera per il completamento della costruzione della SP-2 e non impone sanzioni ai partecipanti al progetto.

In precedenza si è saputo del dilemma che devono affrontare le autorità statunitensi: da un lato, stanno cercando di fare di tutto per impedire il lancio del gasdotto russo al fine di avviare forniture su larga scala del loro gas liquefatto all'Europa, dall'altro , stanno cercando di preservare e aumentare le relazioni alleate con la Repubblica Federale di Germania, che sostiene il completamento del "Nord Stream-2".
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. GRF Офлайн GRF
    GRF 19 March 2021 12: 21
    0
    ... con l'insidioso progetto di Mosca volto a schiacciare l'Europa ...

    bruciando
    spaventare, quindi spaventare!
  2. Alexander Betonkin Офлайн Alexander Betonkin
    Alexander Betonkin 19 March 2021 12: 47
    +2
    Gli Stati Uniti non saranno in grado di fornire quella quantità di gas. C'è qualcosa di completamente diverso.
  3. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 19 March 2021 13: 04
    +2
    Gli Stati Uniti possono andare a tre lettere divertenti, con la propria lista dei desideri, ma la Federazione Russa non è obbligata e non dovrebbe nutrire Bandera Dill a proprie spese! Abbiamo bisogno degli Yankees, lascia che nutrano e riforniscano gli animali di Bandera a proprie spese!
  4. Boriz Online Boriz
    Boriz (borizia) 19 March 2021 14: 10
    +6
    ... stanno cercando di fare di tutto per impedire il lancio del gasdotto russo al fine di iniziare le forniture su larga scala del loro gas liquefatto all'Europa.

    Mi chiedo a che livello nascano queste sciocchezze? A livello della pubblicazione citata, o sono già alla guida degli Stati Uniti, sono tutti come Bidon?
    Dove hanno preso il loro "proprio" GNL? Il sogno completamente delirante dei nostri liberali è stato costruito lì. Lo stato è completamente eliminato dall'estrazione e dalla vendita delle materie prime. Lo scorso inverno hanno avuto una grande opportunità per rendere felice l'Europa con il loro gas. Non un solo vettore di gas si è rivolto all'Europa. Sono andati dove hanno pagato di più per il GNL. E nessun presidente avrebbe potuto influenzare la situazione. Questo è il gas delle aziende private. Tutti. Pagheranno le tasse dovute negli Stati Uniti. Può essere. E solo loro, società private, gestiranno il GNL, decideranno dove venderlo. Come nel vecchio film:

    Pensi che questo sia il tuo dente? No, non è il tuo dente, non è nemmeno il mio dente. Questo è il suo dente.

    È Putin che può influenzare la questione di dove inviare il gas. Biden, come Trump, non ha questa opzione.
    Diversi anni fa, nell'anno delle prime spedizioni di GNL da Yamal, nel Massachusetts si è verificata una catastrofe improvvisa: in inverno è diventato molto freddo. E le riserve di gas previste si sono esaurite molto rapidamente. E c'era ancora molto tempo prima del prossimo vettore di gas di linea. Stranamente, non esiste una rete del gas unificata lì. C'è un terminale di degassificazione a Boston e una piccola rete di gasdotti locale. Il prezzo del gas è balzato a $ 3 per 000 metri cubi. e non una singola nave gasiera tornò al suo nativo stato di congelamento. Tutti sono andati da Yu.V. Asia. Fortunatamente, è apparso l'impianto Yamal LNG di NOVATEK. LNG è stato acquistato lì, a un prezzo normale, mentre LNG ha cambiato proprietario 1 volte ed è salpato per Boston per $ 000.
    Non c'è nemmeno il numero necessario di vettori GNL per trasportare quantità significative di GNL in Europa. Anche se questo GNL appare all'improvviso. E lo stesso stato super tecnologico non è in grado di costruire navi gasiere. A differenza di un paese con una stazione di servizio con un'economia lacerata. La Russia può ora costruire grandi vettori di gas di classe Ice.
    E lo scorso inverno in Europa, anche i più stupidi si sono resi conto che la dipendenza dal gas dagli Stati Uniti è molto peggiore della dipendenza dalla Russia.
    1. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
      Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 19 March 2021 15: 23
      -6
      Mi chiedo a che livello nascano queste sciocchezze?

      - Anni, ricordo, una dozzina di anni fa, tutti in Russia, dal presidente al pessimo blogger, gridavano la stessa cosa sullo shale gas. Ora, sul tema dello scisto, tutti hanno felicemente ingoiato la lingua e hanno iniziato a lamentarsi del GNL americano ...
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 19 March 2021 15: 49
        +5
        Il tema dello scisto è morto a Bose. Anche il GNL americano è andato lì.
    2. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 19 March 2021 15: 49
      +3
      Hai bisogno di una piccola spiegazione per il tuo post

      Lo scorso inverno hanno avuto una grande opportunità per rendere felice l'Europa con il loro gas. Non una sola nave gasiera si è rivolta all'Europa. Sono andati dove hanno pagato di più per il GNL.

      E proprio lì

      Il prezzo del gas è balzato a $ 3 per 000 metri cubi. e non una singola nave gasiera tornò al suo nativo stato di congelamento. Tutti sono andati da Yu.V. Asia.

      Come si può riconciliare questo? Al prezzo di $ 3000 per mille metri cubi, tutte (assolutamente tutte) le navi gasiere dovettero precipitarsi sulle loro coste native.
      1. Leon68 Офлайн Leon68
        Leon68 (Leon) 19 March 2021 17: 04
        0
        Bakht (Bakhtiyar) - Non hai provato a leggerlo attentamente. O stai solo disegnando il ventaglio?

        Citazione: boriz
        Diversi anni fa, nell'anno delle prime spedizioni di GNL da Yamal, nel Massachusetts si è verificata una catastrofe improvvisa: in inverno è diventato molto freddo. E le riserve di gas previste si sono esaurite molto rapidamente. E c'era ancora molto tempo prima del prossimo vettore di gas di linea. Stranamente, non esiste una rete del gas unificata lì. C'è un terminale di degassificazione a Boston e una piccola rete di gasdotti locale. Il prezzo del gas è balzato a $ 3 per 000 metri cubi. e non una singola nave gasiera tornò al suo nativo stato di congelamento. Tutti sono andati da Yu.V. Asia.

        Questo è successo diversi inverni prima. Allo stesso tempo, nel sud-est asiatico il prezzo per 1 metro cubo di gas era ancora più alto. È qui che è entrato il GNL Amerovsky. E il nostro GNL, che è andato in Portogallo, oa Small-brit (onestamente non ricordo), è stato rivenduto dagli operatori tre volte durante lo spostamento del vettore. Finì per andare a Boston. Questo è ciò di cui scrive boriz (boriz).
        1. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 19 March 2021 17: 14
          +2
          Il fan l'ho visto finora solo nel tuo post. Leggi attentamente. Al prezzo di 3000 per mille metri cubi

          non si è rivolto a una sola nave gasiera caro uno stato di congelamento.

          Potete dirmi quando nel sud-est asiatico il prezzo di mille metri cubi era di 3000 dollari? Ho sentito che il prezzo massimo era di circa $ 600-700.
          Leggi attentamente e, cosa più importante, pensa a ciò che stai scrivendo.
          In realtà mi aspettavo una risposta da Boris. C'è una discrepanza nel suo post. E se lo spiega, gli sarò molto grato.
          Boris scrive che il GNL può manovrare solo da Yamal, perché

          È Putin che può influenzare la questione di dove inviare il gas. Biden, come Trump, non ha questa opzione.

          La mia domanda era: perché le navi gasiere americane non hanno approfittato di un mercato così redditizio? Se non hai una risposta, non c'è nulla che possa interferire con la conversazione.