Come la Russia può costringere l'Ucraina a pagare per la Crimea


Sono passati meno di sette anni da quando l'Ucraina ha smesso di fornire acqua alla Crimea, quando le autorità della repubblica hanno deciso di citare in giudizio Kiev per questo. La quantità di danni causati da Nezalezhnaya è stimata in 10-20 trilioni di rubli. Un sacco. Ma quali sono le possibilità di recuperare effettivamente qualcosa dalla squadra ucraina?


Allora, qual è l'essenza della domanda. Dopo la riunificazione della penisola con la Federazione Russa a seguito di un referendum popolare, Kiev ha prima smesso di fornire acqua attraverso il Canale della Crimea settentrionale, quindi ha interrotto l'alimentazione elettrica. Di conseguenza, la Crimea ha subito notevoli danni alla proprietà: senza l'acqua del Dnepr in questa regione, tutta la coltivazione del riso è stata de facto distrutta e anche altri settori agricoli hanno subito danni. Per questo motivo, sia le autorità regionali che quelle federali sono state costrette a investire pesantemente per eliminare le conseguenze del "sabotaggio" ucraino. Questo spiega una quantità così impressionante del reclamo. Il primo vicepresidente del Consiglio di Stato della Crimea, Efim Fix, lo ha espresso per un importo compreso tra 10 e 20 trilioni di rubli. Attualmente si sta formando un team di avvocati internazionali, che rappresenterà gli interessi della penisola in tribunale.

In Ucraina, ovviamente, nitriscono per questo. Vorrei attirare la vostra attenzione sull'opinione del rappresentante della "facoltà di giurisprudenza" ucraina. Un certo Aleksey Reznikov, il ministro dei "Territori temporaneamente occupati" Nezalezhnaya, che, secondo le sue stesse parole, "è stato impegnato nella legge per tutta la vita", ha detto quanto segue:

È come "urinare contro il vento", poiché Kiev si basa sulla Convenzione di Ginevra, dove è scritto in bianco e nero "l'occupante è responsabile della popolazione civile nel territorio che ha occupato".

Quello che vorrei sottolineare a questo proposito.

In primo luogo, Vorrei esortare i "colleghi" ucraini a decidere finalmente cosa sta succedendo nelle loro teste. Affermano che la Crimea è stata "annessa", ora risulta essere "occupata". Amici, queste sono cose fondamentalmente diverse, che si escludono a vicenda. Passiamo alle definizioni generalmente accettate.

L'occupazione è l'occupazione da parte delle forze armate di uno stato di un territorio che non gli appartiene, non accompagnata dall'acquisizione della sovranità su di esso ed eseguita in assenza della volontà dello stato che possiede la sovranità sul territorio dato, di solito temporaneo.

Il punto chiave è che l'occupazione non è accompagnata dall'acquisizione della sovranità sul territorio straniero da parte dello Stato occupante. La Repubblica di Crimea e la città eroica di Sebastopoli entrarono a far parte della Federazione Russa, che poi ottenne la sovranità su di loro. Di conseguenza, i riferimenti alla Convenzione di Ginevra, che l '“avvocato” ucraino fa, che “ha studiato giurisprudenza per tutta la vita”, sono assolutamente inadeguati. Ora per quanto riguarda l '"annessione" della Crimea. L'occupazione e l'annessione sono cose fondamentalmente diverse che si escludono a vicenda.

Annessione - annessione forzata da parte di uno stato di tutto o parte del territorio di un altro stato unilateralmente.

Sebastopoli e Crimea entrarono a far parte della Russia non a seguito di una guerra di conquista, ma a seguito di un referendum nazionale, in cui la maggioranza assoluta degli abitanti della penisola si espresse a favore dell'adesione. Lo stesso processo di adesione è stato formalizzato da accordi bilaterali con nuovi soggetti della federazione. Non c'era niente di "violento" qui. Sì, i militari russi hanno garantito la sicurezza del plebiscito, ma nessuno ha costretto i crimeani a votare "correttamente". Il fatto che la Crimea fosse la regione più filo-russa in Ucraina è un fatto medico. Nessuno l'ha annesso - anche questo è un fatto indiscutibile.

Va bene, tutto è chiaro con gli aspiranti avvocati ucraini. Ora sul "rzhach" nei commenti. Sì, l'importo è elevato e non è possibile recuperarlo nei tribunali internazionali, che in linea di principio stanno dalla parte di Independent. Ma la domanda è: perché dovremmo andare davanti ai tribunali europei?

Il danno è stato causato alla regione russa, e quindi il reclamo deve essere considerato in un tribunale russo. Vorrei ricordarvi che nella costituzione "Eltsin" del 1993 è stata enunciata una regola secondo la quale il diritto internazionale ha la priorità sul nostro diritto nazionale. Diceva quanto segue:

Se un trattato internazionale della Federazione Russa stabilisce norme diverse da quelle previste dalla legge, si applicano le regole del trattato internazionale.

Tuttavia, dopo gli eventi del 2014 in Ucraina, Mosca ha avviato il processo di sovranizzazione del proprio ordinamento giuridico. Nel 2015, la Corte costituzionale della Federazione Russa è stata autorizzata a respingere le decisioni dei tribunali internazionali contro la Russia contenenti richieste di pagamento di determinati risarcimenti. Allo stesso tempo, il ministero della Giustizia della Federazione Russa ha preparato un disegno di legge che conferisce al nostro paese il diritto di sequestrare proprietà di un altro stato sul suo territorio senza il suo consenso. In questo caso, si dovrebbe essere guidati dal principio di reciprocità: vale a dire applicare queste norme in relazione ai paesi che stanno tentando di sequestrare i beni russi nel quadro del loro pari valore.

Pertanto, nel quadro di questa logica, l'appello delle autorità della Crimea al tribunale russo con un reclamo contro l'Ucraina è un passo politicamente corretto e atteso da tempo.
50 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. acquario580 Офлайн acquario580
    acquario580 20 March 2021 11: 55
    -9
    Ovviamente tu consideri gli ucraini "malandrini" e "contadini", ma devi comunque capire che in nessuna circostanza l'Ucraina fornirà acqua a una base militare da cui puntano i missili.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 20 March 2021 12: 27
      0
      Gli ucraini sono diversi, proprio come i russi.
      Quanto a "in nessun caso", tornerà a perseguitare l'Ucraina alla fine.
      1. acquario580 Офлайн acquario580
        acquario580 20 March 2021 13: 18
        -12%
        Sì, già fallito. In tutto il Paese ci sono migliaia di tombe di soldati e ufficiali delle forze armate dell'Ucraina, che credevano che ci fosse uno "stato fraterno" nelle vicinanze.
        1. Vladest Офлайн Vladest
          Vladest (Vladimir) 20 March 2021 18: 48
          -4
          Citazione: aquarius580
          In tutto il paese - migliaia di tombe di soldati e ufficiali delle forze armate dell'Ucraina

          Quando c'è una guerra, confrontano le perdite di tutti i belligeranti. Non menzionando le tue perdite, stai mostrando mancanza di rispetto per ciò che hai perso.
          1. acquario580 Офлайн acquario580
            acquario580 20 March 2021 23: 44
            -8
            In Ucraina, i morti vengono sepolti con tutti gli onori militari.
            Le perdite russe vengono portate ai parenti in una scatola dal postino Pechkin, insieme a una copia del decreto dello zar che vieta la divulgazione.
            1. Ronin Офлайн Ronin
              Ronin (Ronin) 21 March 2021 11: 45
              +2
              Nei fossi, i tuoi giacciono e marciscono lungo i vicoli ciechi della ferrovia a Kharkov e in altre regioni vicine. Hai riconosciuto ufficialmente appena il 10% delle perdite delle forze armate ucraine
        2. Joker62 Офлайн Joker62
          Joker62 (Ivan) 20 March 2021 18: 50
          0
          Non c'era bisogno di combattere il Donbass! E Nikolai Ryzhkov, il primo e l'ultimo primo ministro dell'URSS, aveva ragione: il Donbass deve essere negoziato umanamente, non bestiale!
          Quindi, non ci sarebbe un atteggiamento bestiale nei confronti del Donbass e se la giunta di Banderlog non fosse salita al potere in Ucraina - non ci sarebbero fosse comuni!
          E annuire alla colpa della Russia negli affari dell'Ucraina è già un diritto, ridicolo e stupido ...
          1. acquario580 Офлайн acquario580
            acquario580 20 March 2021 23: 48
            -7
            L'Ucraina non è in guerra con il Donbass. L'Ucraina sta combattendo un esercito straniero e i suoi collaboratori locali.
            Il 1 ° marzo 2014, le bandiere di stato dell'Ucraina sono state rimosse dall'edificio dell'amministrazione comunale di Donetsk e sostituite da quelle russe. Non c'era un solo militare ucraino e nemmeno un volontario. Mancava ancora un mese e mezzo all'ordine di avviare l'operazione antiterrorismo.
        3. Ronin Офлайн Ronin
          Ronin (Ronin) 21 March 2021 11: 40
          +2
          Ebbene, se l'Ucraina non è obbligata a fornire acqua alla Crimea, la Federazione Russa non è obbligata a fornire acqua all'Ucraina. Ricordo il Dnepr e non lui solo, originario della Federazione Russa, e la Federazione Russa non ha abbastanza acqua nel Don e nel Volga, quindi Dio stesso ha ordinato agli ucraini di chiudere l'acqua e usarla per i bisogni del russo Federazione ... Quanto alla confraternita, è anche divertente da ascoltare ... Perché sei andato in Cecenia e in Ossezia ad uccidere fratelli per guadagnare soldi ?! Cosa hai organizzato il genocidio del popolo russo? Accidenti a te fratello Dillies, non la Federazione Russa!
        4. Vladimir Kondakov Офлайн Vladimir Kondakov
          Vladimir Kondakov (Vladimir Kondakov) 23 March 2021 13: 22
          +1
          E fare la guerra con i cittadini del loro stato (dopotutto, i residenti di Lugansk e Donetsk e dei loro dintorni con passaporti ucraini), conducendo operazioni militari, è così fraterno.
          1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
            Igor Berg (Igor Berg) 28 March 2021 09: 57
            -1
            allo stesso modo per i suoi cittadini in Cecenia
    2. silver169 Офлайн silver169
      silver169 (Aristarkh Feliksovich) 20 March 2021 12: 31
      +1
      Non tutti gli ucraini, o meglio i piccoli russi, ma solo il bastardo di Bandera che ha compiuto un colpo di stato nel 2014. Questi sono davvero rogules, che è giunto il momento di distruggere. Per quanto riguarda l'approvvigionamento idrico alla penisola, vi ricordo l'adagio "non scappare finché è tranquillo". Putin, ovviamente, è una persona molto paziente e sobria, ma tutto ha dei limiti e non importa quanto presto si scopre che la cricca di Bandera rimarrà senza acqua di Dnepr. È allora che scuoterai i tuoi obos.r.a.n. con i pantaloni che non ci sarà nessun posto dove lavarti ...
      1. acquario580 Офлайн acquario580
        acquario580 20 March 2021 13: 20
        -7
        Bene, allora la tua pipa volerà in aria. Nessuno ha annullato la legge sul boomerang.

        Bandera bastardo che ha compiuto un colpo di stato nel 2014

        - Turchynov residente a Dnepropetrovsk, cittadini di Odessa Poroshenko e Poltorak, ebreo di Vinnitsa Groisman?
        Trattati la testa, cara.
        1. alexneg13 Офлайн alexneg13
          alexneg13 (Alexander) 17 può 2021 01: 18
          0
          Ebbene, se il tubo volasse in aria, allora l'Europa stessa strapperà le tue "uova" e su questo progetto l'Ucraina si fermerà fino alla fine del mondo, e la Russia sarà sciolta per ripulire la sporcizia di Bandera alla radice .
          1. acquario580 Офлайн acquario580
            acquario580 17 può 2021 01: 24
            -1
            Hai pesato accuratamente la quantità di forze richieste per la "pulizia"? Le forze armate dell'Ucraina insieme a mobbezrev - diverse centinaia di migliaia di soldati e ufficiali che hanno superato il fronte. In caso di un massiccio attacco all'Ucraina, l'aggressore riceverà una guerra di guerriglia su vasta scala per diversi decenni. Sei pronto per questo? Hai già spiegato ai ragazzi di Pskov, Penza, Kostroma, ecc. - perché dovrebbero morire in uno stato vicino?
    3. Russobel Офлайн Russobel
      Russobel (Andrew) 21 March 2021 11: 59
      -2
      Citazione: aquarius580
      Ovviamente tu consideri gli ucraini "malandrini" e "contadini", ma devi comunque capire che in nessuna circostanza l'Ucraina fornirà acqua a una base militare da cui puntano i missili.

      Per la proprietà dell'Ucraina che viene confiscata dal tribunale, verrà costruito un gasdotto dal Dnepr russo direttamente alla Crimea, anch'esso rimarrà inzuppato)
    4. Kedrovich Офлайн Kedrovich
      Kedrovich (Alexa980) 21 March 2021 22: 16
      +2
      Sì, lascia che non servano. Le persone in Crimea saranno più sane. Bevi ai tuoi ucraini la tua acqua di Dnepr con stronzio-90 e cesio-137 di Chernobyl. È anche positivo che l'abbiano fermato in tempo. Altrimenti, non è una buona cosa bere acqua radioattiva e annaffiare con essa la terra di Crimea, trasformandola in una nuova Chernobyl.
    5. Tungsteno molibdeno Офлайн Tungsteno molibdeno
      Tungsteno molibdeno (Tungsteno molibdeno) 16 può 2021 13: 33
      0
      E l'acqua russa

  2. lavoratore dell'acciaio 20 March 2021 12: 46
    0
    Quando smetterai di parlare con il regime fascista, il linguaggio della legge? Dopo che le autorità ucraine si sono rifiutate di restituire il prestito legale di 3 miliardi di dollari, solo dei perfetti idioti possono sperare che qualcosa possa essere ottenuto da loro secondo la legge, ridono insolentemente e si fanno beffe della Russia e del popolo russo. Dopo tutto, l'Ucraina, in termini economici, dipende quasi interamente dalla Russia. È facile limitare la fornitura di qualcosa in cambio di acqua per la Crimea. Ci sono anche molti altri modi. Non c'è volontà politica delle autorità! Regola le mediocrità!
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 20 March 2021 13: 17
    +1
    Ma il paese della RDT è stato occupato o annesso al paese della RFT?
    1. acquario580 Офлайн acquario580
      acquario580 20 March 2021 13: 49
      -5
      C'era un'unificazione di due stati indipendenti in uno. Nessuno ha tagliato via un pezzo di territorio a nessuno; l'esercito straniero non è stato incluso.
      1. Ronin Офлайн Ronin
        Ronin (Ronin) 21 March 2021 11: 51
        +2
        Ebbene, è avvenuto il ritorno della Crimea russa annessa illegalmente dall'Ucraina. Ricordo che nel 1954 i tuoi rapitori di Ukrop, che presero il potere in URSS con l'aiuto di un colpo di stato militare, non si tenevano referendum né nella RSFSR né in Crimea ... 2809 illegale.
    2. Vladest Офлайн Vladest
      Vladest (Vladimir) 20 March 2021 18: 54
      -8
      Citazione: Bulanov
      Ma il paese della RDT è stato occupato o annesso al paese della RFT?

      Non hai trovato la terza opzione. La DDR è stata creata da un pezzo di Germania che l'URSS si è appropriato per se stessa. Alle persone sul territorio della futura DDR non è stato chiesto anche se volevano andarci o no. Quando l'URSS morì, la RDT e la RFT tornarono alla loro realtà storica.
    3. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 20 March 2021 19: 52
      -3
      Per quanto riguarda l'assorbimento della Repubblica democratica tedesca, nessun paese ha avuto rivendicazioni contro la Repubblica federale di Germania.
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 21 March 2021 08: 05
        0
        Che succede con Bindyuzhnik? Dove sei scomparso? Ora devi scrivere commenti per due.
  4. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
    Natan Bruk (Natan Bruk) 20 March 2021 13: 40
    -4
    Marzhetsky, secondo le leggi internazionali, che in caso di occupazione, o in caso di annessione, il sostegno vitale dei territori occupati / annessi ricade sul paese occupato / annesso. Quindi i tuoi avvocati hanno zero possibilità. Bene, oggettivamente, tu stesso ammettere che la Crimea è stata annessa e la Russia ritiene che sia la sua parte - quindi perché un altro paese dovrebbe fornirle l'acqua? E se stai già parlando di un "referendum nazionale", allora vale la pena ricordare che l'ONU lo ha riconosciuto come illegale, e in questo caso di che tipo di ricorso ai tribunali internazionali si può parlare?
    1. Ronin Офлайн Ronin
      Ronin (Ronin) 21 March 2021 11: 52
      +2
      Ebbene, se l'Ucraina non è obbligata a fornire acqua alla Crimea, la Federazione Russa non è obbligata a fornire acqua all'Ucraina. Ricordo il Dnepr e non lui solo, originario della Federazione Russa, e la Federazione Russa non ha abbastanza acqua nel Don e nel Volga, quindi Dio stesso ha ordinato agli ucraini di chiudere l'acqua e usarla per i bisogni del russo Federazione.
      1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
        Natan Bruk (Natan Bruk) 21 March 2021 14: 21
        0
        Bene, copri chi non ti da.
  5. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 20 March 2021 13: 51
    -4
    Innanzitutto, vorrei esortare i "colleghi" ucraini a decidere finalmente cosa sta succedendo nelle loro teste. Affermano che la Crimea è stata "annessa", ora risulta essere "occupata". Amici, queste sono cose fondamentalmente diverse, che si escludono a vicenda. Passiamo alle definizioni generalmente accettate.

    Nonostante i termini siano davvero diversi, in effetti i "colleghi ucraini" hanno ragione.

    Se si tratta di un'occupazione, la Russia è responsabile della popolazione della Crimea secondo la Convenzione di Ginevra.

    Se l'annessione (scartiamo lo stato illegale dell'azione stessa) - la Russia è responsabile della popolazione della Crimea, poiché considera questo territorio come suo.

    In entrambi i casi, la Russia è responsabile di fornire alla popolazione della Crimea tutto ciò di cui ha bisogno.

    Ebbene, c'era ancora un'occupazione. Ed era PRIMA che si tenesse il referendum.

    Innanzitutto, c'è stato un blocco completo della penisola (comprese le istituzioni amministrative) da parte delle truppe russe, che senza dubbio rientra nella definizione:

    Occupazione - l'occupazione da parte delle forze armate di uno stato di un territorio che non gli appartiene, non accompagnata dall'acquisizione della sovranità su di esso ed eseguita in assenza della volontà dello stato che ha la sovranità sul territorio dato

    Il fatto che questa occupazione fosse giustificata - "garantire la sicurezza" o qualcos'altro - non cambia l'essenza della questione.
  6. dilettante Офлайн dilettante
    dilettante (Victor) 20 March 2021 14: 09
    +3
    Citazione: aquarius580
    Bene, allora volerà in aria la tua tromba... Nessuno ha annullato la legge sul boomerang.

    Bandera il bastardo che ha organizzato un colpo di stato nel 2014

    - Turchynov residente a Dnepropetrovsk, cittadini di Odessa Poroshenko e Poltorak, ebreo di Vinnitsa Groisman?
    Trattati la testa, cara.

    La presenza di una casseruola sulla testa riduce drasticamente l'attività cerebrale. Per confondere la città di BENDER con i seguaci di BENDER, che possono vivere sia a Odessa che a Dnepropetrovsk, questa è una dichiarazione dell'utente finale.
    Ebbene, Gazprom è stanco di aspettare che i Banderiti facciano finalmente saltare in aria il tubo di transito del gas che appartiene all'ucraino Naftogaz e per il cui utilizzo il budget dell'Ucraina riceve 1-1.5 miliardi di dollari all'anno. Sono sicuro che Gazprom pagherà per una vacanza di tre anni "tutto compreso" nelle Isole Canarie per tutti i partecipanti all'esplosione.
  7. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 20 March 2021 15: 59
    -4
    Pertanto, nel quadro di questa logica, l'appello delle autorità della Crimea al tribunale russo con un reclamo contro l'Ucraina è un passo politicamente corretto e atteso da tempo.

    - questa logica è espressa in un vecchio aneddoto barbuto, quando la merda ubriaca sotto le porte di altre persone, poi chiamava e chiedeva un pezzo di carta da pulire ...
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 21 March 2021 07: 56
      0
      Farai meglio a decidere da che parte stare.
      1. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
        Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 21 March 2021 11: 14
        -2
        Così ho deciso molto tempo fa - non importa quanto possa sembrare patetico, sono dalla parte dei popoli della Russia e categoricamente contro l'attuale cricca del Cremlino che ha usurpato il potere nel paese e di conseguenza lo getta nel caos economico e politico, poiché è scritto nella Bibbia,

        essendo oscurato nella ragione, alienato dalla Gloria di Dio a causa della loro ignoranza e durezza dei loro cuori
        1. Ronin Офлайн Ronin
          Ronin (Ronin) 21 March 2021 11: 55
          +2
          Gli ucraini non hanno nulla a che fare con la popolazione indigena della Federazione Russa, quindi sei essenzialmente un bandito, al servizio di uno stato straniero - l'Ucraina, che dovrebbe essere privata della cittadinanza russa e deportata dalla Federazione Russa VON, per anti-russa attività nell'interesse dell'Ucraina. Lascia che ti concedano la cittadinanza se lo ritengono necessario, ma nella Federazione Russa la prigione sente la mancanza di persone come te
        2. Igor Berg Офлайн Igor Berg
          Igor Berg (Igor Berg) 28 March 2021 09: 59
          0
          quindi il mondo intero ha già sentito chi è l'assassino
  8. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 20 March 2021 18: 43
    -5
    La vittima deve anche qualcosa all'aggressore. Impudenza sopra la testa.
  9. Victor Yakushev Офлайн Victor Yakushev
    Victor Yakushev (Victor Yakushev) 21 March 2021 06: 14
    -1
    Questa è una maleducazione inaudita, come questa Ucraina osa non dare acqua alla Nostra Crimea ...
  10. Victor Yakushev Офлайн Victor Yakushev
    Victor Yakushev (Victor Yakushev) 21 March 2021 06: 24
    0
    Questa guerra, oltre alle perdite, porterà a una risonanza di opinioni e, di conseguenza, al conflitto e alla frazione della Russia come stato in parti ...
  11. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 21 March 2021 07: 48
    +1
    Citazione: Natan Bruk
    Marzhetsky, secondo le leggi internazionali, che in caso di occupazione, o in caso di annessione, il sostegno vitale dei territori occupati / annessi ricade sul paese occupato / annesso. Quindi i tuoi avvocati hanno zero possibilità. Bene, oggettivamente, tu stesso ammettere che la Crimea è stata annessa e la Russia la considera parte sua, quindi perché un altro paese dovrebbe fornirle l'acqua?

    Che tipo di sciocchezze? Nell'articolo ho masticato in dettaglio perché non c'era occupazione o annessione. Ha anche spiegato perché non è necessario rivolgersi ai tribunali internazionali. Hai letto anche quello che commenta? O allenati subito secondo il manuale di allenamento?
    E dove ho ammesso che la Crimea fosse annessa? Posso avere un preventivo?
  12. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 21 March 2021 07: 51
    +2
    Citazione: Cirillo
    Ebbene, c'era ancora un'occupazione. Ed era PRIMA che si tenesse il referendum.

    Innanzitutto, c'è stato un blocco completo della penisola (comprese le istituzioni amministrative) da parte delle truppe russe, che senza dubbio rientra nella definizione:

    Questa non era un'occupazione. Le truppe russe sulla penisola erano in accordo con il trattato. Hanno dovuto agire nella situazione straordinaria di un colpo di stato in Ucraina per proteggere la popolazione locale, quando c'era la minaccia che "treni dell'amicizia" e così via andassero in Crimea.
    Inoltre, il "collega ucraino" procede nelle sue conclusioni dal fatto che l '"occupazione" presumibilmente continua fino ad oggi, anche il ministero si chiama così. Questo è fondamentalmente sbagliato, il che parla della totale inadeguatezza del governo ucraino e dei suoi "avvocati".
    Quindi, con tutto il rispetto, non la-la. Ti sbagli nella tua posizione, è di parte e anti-russa.
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 23 March 2021 14: 41
      +1
      Le truppe russe sulla penisola erano in accordo con il trattato.

      Questo trattato prevedeva la rigorosa localizzazione delle truppe russe nelle basi militari russe. Certamente, questo accordo non prevedeva il blocco delle vie di accesso alla penisola, alle istituzioni amministrative ucraine e alle basi militari.

      Quindi no, era esattamente l'occupazione.

      Hanno dovuto agire in una situazione straordinaria di un colpo di stato in Ucraina per proteggere la popolazione locale, quando c'era la minaccia che "treni di amicizia" e così via sarebbero andati in Crimea.

      Il colpo di stato di Kiev è, come viene espresso il PIL, un "affare interno dell'Ucraina", in cui la Russia non sembra interferire. Quindi "circostanze straordinarie" è solo una scusa. Non il più abile, inoltre.

      Inoltre, il "collega ucraino" procede nelle sue conclusioni dal fatto che l '"occupazione" presumibilmente continua ancora oggi.

      Il "collega ucraino", anche se si sbaglia nella formulazione, ha ragione su una cosa: la Russia dovrebbe essere responsabile di fornire acqua alla popolazione della Crimea. Qualunque lato tu guardi.

      Ti sbagli nella tua posizione, è di parte e anti-russa.

      Fu, Sergei, beh, tu non sei Necropny o Kharaluzhny, non operiamo con termini così vaghi e propagandistici.
  13. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 21 March 2021 08: 01
    +2
    Citazione: aquarius580
    Bene, allora la tua pipa volerà in aria. Nessuno ha annullato la legge sul boomerang.

    Non è l'opzione peggiore, comunque. Dopo tutto, questa è la TUA pipa. Quindi la rilevanza dell'SP-2 crescerà.
  14. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 21 March 2021 08: 17
    +1
    Citazione: Cirillo
    Ebbene, c'era ancora un'occupazione. Ed era PRIMA che si tenesse il referendum.

    Innanzitutto, c'è stato un blocco completo della penisola (comprese le istituzioni amministrative) da parte delle truppe russe, che senza dubbio rientra nella definizione:

    Occupazione - l'occupazione da parte delle forze armate di uno stato di un territorio che non gli appartiene, non accompagnata dall'acquisizione della sovranità su di esso ed eseguita in assenza della volontà dello stato che ha la sovranità sul territorio dato

    Il fatto che questa occupazione fosse giustificata - "garantire la sicurezza" o qualcos'altro - non cambia l'essenza della questione.

    Ancora. L'ultimo. Questa non era un'occupazione.
    Il massimo che è adatto qui è:
    Intervento umanitario o guerra umanitaria: l'uso della forza militare contro uno Stato straniero o qualsiasi forza sul suo territorio per prevenire una catastrofe umanitaria o un genocidio della popolazione locale.
    L'uso delle truppe russe per proteggere la popolazione russa dalle bande neonaziste che minacciavano di rappresaglia la Crimea.
    1. Cyril Офлайн Cyril
      Cyril (Cyril) 23 March 2021 14: 44
      0
      Ancora. L'ultimo. Questa non era un'occupazione.
      Il massimo che è adatto qui è:
      Intervento umanitario o guerra umanitaria: l'uso della forza militare contro uno Stato straniero o qualsiasi forza sul suo territorio per prevenire una catastrofe umanitaria o un genocidio della popolazione locale.

      Il termine "intervento umanitario" descrive lo scopo e gli obiettivi di un'azione, mentre "occupazione" descrive la natura dell'azione. L'intervento umanitario potrebbe essere un'occupazione.
  15. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 21 March 2021 08: 38
    +1
    Citazione: aquarius580
    L'Ucraina non è in guerra con il Donbass. L'Ucraina sta combattendo un esercito straniero e i suoi collaboratori locali.
    Il 1 ° marzo 2014, le bandiere di stato dell'Ucraina sono state rimosse dall'edificio dell'amministrazione comunale di Donetsk e sostituite da quelle russe. Non c'era un solo militare ucraino e nemmeno un volontario. Mancava ancora un mese e mezzo all'ordine di avviare l'operazione antiterrorismo.

    Dimmi, tieni conto dell'opinione dei residenti del Donbass, che al referendum si sono espressi a favore dell'indipendenza dall'Ucraina? È stato l'esercito straniero che ha votato al loro posto e ha tirato giù le bandiere ucraine, o sono stati gli stessi locali?
    Tuttavia, contro chi stai combattendo, decidi già.
    1. acquario580 Офлайн acquario580
      acquario580 17 può 2021 03: 38
      0
      Perché non hai tenuto conto dell'opinione degli abitanti della Cecenia? Invece di riconoscere "Ichkeria", l'hanno sottoposta a bombardamenti a tappeto.
      Se gli abitanti di Tuva strappassero le bandiere russe e stendessero le bandiere della Mongolia, come reagireste a questo? Dopo tutto, i tuuvani sono mongoli etnici. Oh sì, minare l'integrità territoriale della Federazione Russa è un reato penale. Quindi in Ucraina è anche un crimine: l'articolo 110 del codice penale.
  16. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 22 March 2021 09: 48
    -2
    versando da vuoto a vuoto
    tutte le persone normali comprendono le ragioni dell'annessione della Crimea e il significato stesso del referendum
    i nemici canteranno il loro mantra e imporranno le loro idee
    nessuno arriverà a un consenso, solo merda e odio
    cioè, non ha senso scrivere su questo argomento senza motivo
    ascoltare ebrei e mankurt? si brucia sono tutti all'inferno
  17. Vladimir Alekseevich Офлайн Vladimir Alekseevich
    Vladimir Alekseevich (Vladimir) 23 March 2021 10: 32
    -1
    Un poeta abbastanza noto ha scritto un epigramma nel XIX secolo:

    Peccato per il bugiardo
    Scherzando allo sciocco
    E discutere con una donna -
    Lo stesso
    Cosa attingere l'acqua con un setaccio.
    Liberaci da questi tre, Dio!

    Secondo me, il vero governo ucraino personifica tutti e tre i personaggi nell'epigramma :) Ma, penso, non solo ucraino :)
  18. Tungsteno molibdeno Офлайн Tungsteno molibdeno
    Tungsteno molibdeno (Tungsteno molibdeno) Aprile 10 2021 19: 43
    +1
    Se la Russia è in guerra con l'usrah, allora come fa a commerciare con essa gasolio, benzina, gas liquefatto, coke, elettricità in transito attraverso gli ukroports, se fermiamo tutto questo, quanto tempo durerà, dato che lo scandalo con motor sich la Cina limiterà gli acquisti di ukrodovki
  19. Vanya Pupkin Офлайн Vanya Pupkin
    Vanya Pupkin (vanya pupkin) Aprile 13 2021 16: 52
    0
    Non capisco qualcosa qui che il dominio ucraino? come RU! di dove sei qui