L'indiano di Suez potrebbe cambiare tutto il commercio mondiale


Il 23 marzo si è verificata un'emergenza, che in futuro potrebbe avere un grave impatto sul mondo intero l'economia... Il Canale di Suez, a lungo considerato la via d'acqua più breve tra Europa e Asia, è stato sigillato da una delle navi più grandi del mondo, la nave portacontainer Ever Given, che vi si è arenata. In che modo tutto ciò influenzerà il commercio internazionale di idrocarburi e la spedizione di merci containerizzate dall'Asia all'Europa?


Grazie alla costruzione del canale, il Mediterraneo e il Mar Rosso furono collegati e le navi poterono arrivare direttamente dall'Atlantico all'Oceano Indiano, senza costeggiare il continente africano. Prima di vararlo, era necessario o fare il giro dell'Africa, oppure scaricare e aggiungere il transito terrestre al tratto logistico, e poi di nuovo noleggiare e caricare la nave. La lunghezza della rotta marittima è stata ridotta di 8 mila chilometri e il tempo di consegna delle merci - in media 2 settimane. L'importanza economica del Canale di Suez per l'intero commercio mondiale è difficile da sopravvalutare. Per molto tempo il suo lavoro è stato interrotto solo durante le guerre arabo-israeliane. E ora la storia minaccia di ripetersi, ma in tempo di pace.

Per capire la portata del disastro, è necessario guardare i numeri. La lunghezza del canale è di 160 chilometri, la sua larghezza lungo la superficie dell'acqua è fino a 350 metri, lungo il fondo - da 40 a 60 metri e la sua profondità è di 20 metri. Questa arteria di trasporto è in grado di passare navi con una larghezza massima fino a 77,5 metri e un dislocamento fino a 240 tonnellate. E ora, al 000esimo chilometro del canale, una delle più grandi navi portacontainer del mondo con una lunghezza di 101 metri, una larghezza di 400 metri e un pescaggio di 59 metri, era bloccata con 15,7mila container a bordo dalla Cina al Rotterdam sotto la bandiera panamense. Secondo le ultime informazioni, il suo pilota ha perso il controllo a causa delle difficili condizioni meteorologiche, una tempesta di sabbia, accompagnata da un forte vento. L'enorme nave si è arenata, sigillando ermeticamente il Canale di Suez, e anche 20 rimorchiatori non sono riusciti a far fronte al compito, liberandolo.

Come rimuovere questo “trombo” dal sistema circolatorio dell'economia mondiale? Innanzitutto, è necessario in qualche modo scaricare i suddetti 20mila contenitori su una piattaforma non attrezzata per questo al fine di alleggerire la nave, quindi lavare la sabbia sotto di essa. E gli esperti non hanno fretta di fare previsioni ottimistiche, anzi. Il capo della Boskalis, Peter Berdowski, che ora sta cercando di far arenare la nave portacontainer, non parla di giorni, ma di settimane:

Non si può escludere che ci vorranno settimane, tutto dipende da come si sviluppa la situazione. Ora è come un'enorme balena portata a riva. C'era un enorme peso sulla sabbia. Potrebbe essere necessario combinare diversi metodi: rimuovere contenitori, carburante e acqua dalla nave, utilizzare rimorchiatori e lavare la sabbia.

E questo sarà un colpo crudele e molto inaspettato all'intestino di tutto il commercio internazionale, il 12% del quale passa per Suez. Oltre ai famigerati container dall'Asia all'Europa, ogni giorno transitano nel canale circa 600mila barili di petrolio. Attualmente ci sono tra i 10 ei 13 milioni di barili di petrolio "bloccati nel traffico", più di un decimo del consumo giornaliero di "oro nero" nel mondo. Anche Qatari LNG viene fornito al mercato europeo attraverso questa via d'acqua. Cosa succederà nelle prossime 2-3 settimane mentre gli specialisti cercano frettolosamente di scaricare e spingere la gigantesca nave dalle secche?

Le navi saranno costrette a cambiare rotta, aggirando il Capo di Buona Speranza, il che comporterà un ritardo nella consegna. Gli armatori di navi non ancora noleggiate aumenteranno il valore dei contratti. C'è una carenza di idrocarburi sul mercato, che porterà ad un aumento delle loro quotazioni. Il petrolio è già cresciuto in modo significativo in una volta del 5%. Gli europei dovranno stampare le scorte di materie prime in giacenza. Il Qatar non sarà in grado di spedire rapidamente il suo GNL sul mercato dell'UE, e questo darà un vantaggio inaspettato alla russa Novatek.

Forse la Russia è il lato più vantaggioso dell'emergenza a Suez. E non si tratta solo della crescita del valore dei nostri principali beni di esportazione, petrolio e gas. Il blocco imprevisto del corso d'acqua meridionale rende estremamente urgente la questione della necessità di un'alternativa. E dovrebbe essere la rotta del Mare del Nord. Molto è già stato detto sulle sue prospettive: il ghiaccio polare si sta sciogliendo rapidamente, vaste distese d'acqua si stanno rapidamente liberando e la distanza tra l'Europa e l'Asia si sta riducendo notevolmente. In precedenza, il Cremlino aveva fissato l'obiettivo di aumentare il volume del traffico merci attraverso la NSR a 80 milioni di tonnellate all'anno entro il 2024. L'anno scorso, questi numeri sono stati adeguati al ribasso, a 50 milioni di tonnellate, a causa delle restrizioni del coronavirus. Ma l'incidente di Suez potrebbe cambiare tutto.

Sì, subito quelle navi portacontainer giganti che di solito attraversano Suez non possono essere trasferite sulla rotta del Mare del Nord. Ora c'è un alto carico di ghiaccio stagionale, non puoi fare a meno di un rompighiaccio nucleare per la scorta. Il problema è che le dimensioni delle enormi navi sono più grandi delle rompighiaccio che devono seguire. La situazione può essere cambiata lanciando un rompighiaccio del progetto Leader, lungo 209,2 metri e largo 47,4 metri. Questo è già di dimensioni paragonabili e la cosa principale è che il nuovo rompighiaccio sarà in grado di funzionare anche in inverno. Dopodiché, l'attrattiva della rotta del Mare del Nord agli occhi dei clienti per la spedizione di merci aumenterà in modo significativo.
39 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 25 March 2021 16: 20
    -10%
    Forse non lo farà.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 25 March 2021 16: 32
      +6
      Quanto categoricamente risata
      1. Vladest Офлайн Vladest
        Vladest (Vladimir) 25 March 2021 17: 01
        -10%
        Citazione: Marzhetsky
        Quanto categoricamente

        Niente da scrivere?
        Nel 1969 la Manica è stata bloccata per anni, e questa è questione di giorni.
        Non c'è bisogno di gonfiare un elefante da una mosca.
        1. Kristallovich Офлайн Kristallovich
          Kristallovich (Ruslan) 25 March 2021 17: 26
          +7
          Confronta il livello di dipendenza umana dalle merci oggi e nel 1969. Nel diciannovesimo secolo, puoi immaginare, le persone in qualche modo vivevano senza aviazione, ma oggi è semplicemente impossibile.
          1. Vladest Офлайн Vladest
            Vladest (Vladimir) 25 March 2021 23: 16
            -8
            Citazione: Kristallovich
            Confronta il livello di dipendenza umana dalle merci oggi e nel 1969.

            E poi l'umanità era già sviluppata e scambiata al massimo. Sembrava esserci un ingorgo fino al 1972. C'era una guerra in corso. Anche con aerei a reazione e carri armati))) Non c'erano carri ed elefanti)))
            1. Kristallovich Офлайн Kristallovich
              Kristallovich (Ruslan) 26 March 2021 09: 18
              +4
              E poi l'umanità era già sviluppata e scambiata al massimo.

          2. igor.igorev Офлайн igor.igorev
            igor.igorev (Igor) 26 March 2021 11: 32
            -1
            Pensi che sia davvero impossibile vivere senza aviazione? Esistono altri tipi di trasporto. L'umanità ha vissuto molto più a lungo senza aviazione che con essa. E niente si è evoluto.
            1. Kristallovich Офлайн Kristallovich
              Kristallovich (Ruslan) 26 March 2021 12: 09
              +3
              Non penso solo, ne sono sicuro. L'umanità si è sviluppata in un XX secolo più che in tutti i 20 precedenti messi insieme.
              1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
                igor.igorev (Igor) 29 March 2021 22: 40
                +1
                Stai dicendo sciocchezze.
    2. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
      Petr Vladimirovich (Peter) 25 March 2021 17: 27
      +8
      Labdien, suonava così a Riga. Bene, perché hai bisogno di Suez, di 'ai tuoi colleghi come stanno ora le cose nei porti di Riga e Venstpils e quali sono le prospettive.
  2. Il commento è stato cancellato
  3. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
    Natan Bruk (Natan Bruk) 25 March 2021 18: 14
    -10%
    La nave portacontainer si chiama in realtà "Evergreen".
    1. Kristallovich Офлайн Kristallovich
      Kristallovich (Ruslan) 25 March 2021 18: 43
      +5
      Non si chiama "Evergreen". Prima di esitare, doveva assicurarsi che la sua opinione fosse corretta.
      1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
        Natan Bruk (Natan Bruk) 25 March 2021 23: 00
        -2
        Sì, la società proprietaria si chiama così, mi sbagliavo.
  4. Lascia che li trasportino lungo la rotta del Mare del Nord! Ci sono ampi stretti!
  5. Ulisse Online Ulisse
    Ulisse (Alex) 25 March 2021 22: 12
    +6
    Un discreto numero di petroliere si accalcava davanti a Suez ..
    Con tutte le conseguenze (il petrolio ha già aggiunto al prezzo)

    Conferma superflua dei vantaggi degli oleodotti e dei gasdotti (se non attraversano regioni instabili).
    Meglio in fondo al mare.
    strizzò l'occhio
    1. Vladest Офлайн Vladest
      Vladest (Vladimir) 25 March 2021 23: 19
      -3
      Citazione: Ulisse
      Altre prove dei vantaggi degli oleodotti e dei gasdotti

      Ogni tipo di trasporto ha i suoi vantaggi. Non puoi posare un tubo dagli Stati Uniti all'UE.
      1. astronauta Офлайн astronauta
        astronauta (San Sanych) 26 March 2021 00: 42
        +4
        Citazione: Vladest
        Citazione: Ulisse
        Altre prove dei vantaggi degli oleodotti e dei gasdotti

        Ogni tipo di trasporto ha i suoi vantaggi. Non puoi posare un tubo dagli Stati Uniti all'UE.

        Parole d'oro, gli Stati Uniti non hanno nulla a che fare in Europa !!! risata
        1. Vladest Офлайн Vladest
          Vladest (Vladimir) 28 March 2021 11: 54
          -1
          Citazione: astronauta
          Parole d'oro, gli Stati Uniti non hanno nulla a che fare in Europa !!!

          Sarà deciso dagli Stati Uniti e dall'Europa stessi))))
      2. igor.igorev Офлайн igor.igorev
        igor.igorev (Igor) 26 March 2021 11: 34
        0
        Perché non posarlo? Può. Solo che sarà follemente costoso.
      3. Ulisse Online Ulisse
        Ulisse (Alex) 26 March 2021 20: 40
        +1
        Ogni modalità di trasporto ha i suoi vantaggi... Non puoi posare un tubo dagli Stati Uniti all'UE.

        Forse non si tratta dei vantaggi, ma su un piano leggermente diverso ??

        Altrimenti, come spiegare la decisione di Biden di distruggere la costruzione oleodotti dal Canada??

        Nel 2015 l'allora presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha abbandonato la costruzione del gasdotto, annunciandolo va contro gli interessi nazionali degli Stati Uniti. Trump ha quindi firmato un decreto per riprendere la costruzione di Keystone XL.
        1. Vladest Офлайн Vladest
          Vladest (Vladimir) 28 March 2021 11: 55
          -1
          Citazione: Ulisse
          Altrimenti, come spiegare la decisione di Biden di schiacciare la costruzione di un oleodotto dal Canada ??

          I presidenti cambiano e cambia anche la strategia.
          1. Ulisse Online Ulisse
            Ulisse (Alex) 28 March 2021 21: 56
            +1
            I presidenti cambiano e cambia anche la strategia.

            Non ha senso concludere accordi a lungo termine con tali Stati.
  6. Mikhailov Офлайн Mikhailov
    Mikhailov (Mikhail Ivanov) 25 March 2021 22: 38
    +4
    L'autore ha ragione, il trambusto attorno alla NSR diventerà ancora più acuto. Gli Stati Uniti sono ancora zelanti, ma dopo tali incidenti si strapperanno e si lanciano per poter influenzare il movimento lungo questo corso d'acqua. E la Russia dovrà difendere duramente i suoi interessi.
  7. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
    Natan Bruk (Natan Bruk) 25 March 2021 23: 03
    -5
    Sono già stati parzialmente liberati, riorientati lungo il canale e la navigazione è stata ripristinata.
    1. Kristallovich Офлайн Kristallovich
      Kristallovich (Ruslan) 26 March 2021 09: 22
      +4
      Sono già stati parzialmente liberati, riorientati lungo il canale e la navigazione è stata ripristinata.

      Per chi è questa bugia? Il Canale di Suez è chiuso e non sarà accessibile al passaggio per almeno una settimana, e molto probabilmente molto di più.
      1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
        Natan Bruk (Natan Bruk) 27 March 2021 17: 09
        -1
        Questo è stato scritto da una fonte russa - "Russia 24", quindi sta mentendo.
      2. Il commento è stato cancellato
  8. Il commento è stato cancellato
  9. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 26 March 2021 06: 53
    +1
    Citazione: Natan Bruk
    Sono già stati parzialmente liberati, riorientati lungo il canale e la navigazione è stata ripristinata.

    Nessuno dubitava che il canale sarebbe stato ripulito, il tè non fu bloccato dai persiani.
    La domanda è che le persone intelligenti soffieranno sull'acqua ora.
  10. Tektor Офлайн Tektor
    Tektor (Tettore) 26 March 2021 15: 07
    0
    Ora è il momento di promuovere la rotta sud-nord attraverso l'Iran e la Russia.
    1. Ulisse Online Ulisse
      Ulisse (Alex) 26 March 2021 21: 17
      +2
      C'è la rotta del Mare del Nord.

      Ben protetto da tutti i tipi di pirati ..

  11. Dmitry Antipin Офлайн Dmitry Antipin
    Dmitry Antipin (Dmitry Antipin) 26 March 2021 17: 47
    0
    Mi chiedo quanto presto verrà trovata la traccia russa? Ovviamente, il pilota era ubriaco di un novizio, o il pilota stesso era l'agente di Putin.
  12. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 26 March 2021 20: 57
    0
    È tutto strano .. E Putin non ha niente a che fare con
    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 29 March 2021 19: 42
      -1
      È diventato semplice.
  13. vitaly savkin Офлайн vitaly savkin
    vitaly savkin (vitaly savkin) 27 March 2021 05: 23
    +1
    Ci sono troppe coincidenze in una settimana? O il vento fa cadere Biden tre volte, il DB si riferisce anche al vento, quindi questa nave portacontainer l'ha trasformata attraverso la Suez? Bene, probabilmente negli Stati Uniti e sul Canale di Suez, non solo il vento soffiò nel primo caso, una volta che Biden fu applicato alla scala tre volte, ma nel secondo ci fu un intero tsunami nel canale una volta che una nave del genere si voltò . La domanda sorge spontanea, che dire negli anni precedenti questa nave durante tali fenomeni naturali ha passato il canale ????????
  14. vitaly savkin Офлайн vitaly savkin
    vitaly savkin (vitaly savkin) 27 March 2021 05: 26
    0
    Inoltre, ecco cosa volevo dire, perché la stampa della "lampada mondiale della democrazia" non scrive della "mano del Cremlino", degli "agenti di Putin" e degli intrighi di Putin "???? Biden era attaccato al la scala e la nave si voltarono ??? E dove sono le nostre liberaciennes con i loro dogmi? È persino triste leggere notizie del genere senza la mano di Putin)))))))))
  15. Sergey A_2 Офлайн Sergey A_2
    Sergey A_2 (Yuzhanin siberiano) 27 March 2021 08: 12
    0
    Come ha detto un orso molto intraprendente - Non è casuale risata Qualcuno ne aveva bisogno. Non credo che una depressione così grande sia stata affidata al tirocinante pilota o non abbia guardato le previsioni per le tempeste.
  16. Andrey_4 Офлайн Andrey_4
    Andrey_4 (Andrey Mikhailovich) 27 March 2021 11: 45
    0
    (pigramente): Putin non è stato ancora accusato dei retroscena segreti di questo incidente? Quindi, aspetti, signore ...
  17. Salomone Офлайн Salomone
    Salomone (alexey salomon) 27 March 2021 14: 05
    0
    Citazione: Marzhetsky
    Quanto categoricamente risata

    ci sono fatti contro? O un'altra "acqua", senza fatti e abbondanza di proprie conclusioni ?!
  18. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 29 March 2021 14: 06
    +1
    Non cambierà nulla, non ci sono alternative. Se la lezione è per il futuro, verranno tratte le conclusioni e cosa - vedremo.
    La rotta del Mare del Nord e il passaggio a nord-ovest dell'arcipelago canadese non sono concorrenti.
    Poiché il ghiaccio polare si scioglie rapidamente, può aumentare l'area della copertura di ghiaccio altrettanto rapidamente. Ci sono stati precedenti più di una volta.
    Non ci sono porti e strutture di reimmagazzinamento, ad eccezione di Murman. La scorta rompighiaccio aumenta il costo del trasporto e per ogni cablaggio è necessaria più di una di esse.
    Se, come si suol dire, una raffica di vento ha portato questo mostro attraverso il canale, allora nei venti artici e forse 30 m / s non sono rari. Il canale perforato dal rompighiaccio sarà più stretto e le collinette possono squarciare i lati come il Titanic. L'assicurazione verrà aumentata più volte.
    La larghezza del canale perforato dal rompighiaccio limita il tonnellaggio delle navi e il costo.
    La cosa principale è che sono necessarie navi di classe ice del tipo "Christophe de Margerie", e questo è il 30 percento più costoso di quelle simili.
    L'entusiasmo passerà quando il conteggio sarà calcolato, ma per la Federazione Russa la rotta del Mare del Nord sarà sempre rilevante.
  19. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 29 March 2021 23: 56
    +2
    La copertura di ghiaccio sta diminuendo nell'Artico, in Antartide, in montagna - ovunque, ma dove va l'acqua di scioglimento se il livello dell'oceano mondiale non aumenta di un millimetro?
    Una delle due cose, o il ciclo dell'acqua in natura è una favola, o la riduzione diffusa della copertura di ghiaccio è una bugia.