Giornalista tedesco in conversazione con Rahr: "Oggi in Russia la vita è più libera della nostra"


È generalmente accettato nel mondo occidentale che non ci sia libertà di parola nella Russia di Putin, e tutti parlano e pensano solo ciò di cui le autorità hanno bisogno. Tuttavia, questo non è il caso, il che è confermato da molti stranieri che hanno lavorato in Russia. Uno di loro è Boris Reitschuster, un giornalista tedesco che viveva a Mosca. Condivide la sua opinione su dove è più libero ora - in Russia o nella Repubblica federale di Germania - in onda sul canale televisivo OstWest, comunicando con il famoso politologo tedesco Alexander Rahr.


Reitschuster ritiene che la vita sia più libera in Russia, poiché si può criticare Vladimir Putin sui media russi, mentre in Germania è difficile immaginare una critica pubblica alla cancelliera Angela Merkel.

Ora vedo che in questo momento, oggi in Russia, la vita è più libera. Alla TV russa potrei criticare Putin, ma in Germania nessuno mi permetterebbe di criticare la Merkel

- dice Boris Reitschuster.

A questo proposito, è felice per il popolo russo, ma è difficile per lui venire a patti con il fatto che i russi vivono in un paese più libero. In Occidente, molti non capiscono com'è la Russia ai tempi di Putin - non è una dittatura nella sua forma pura, come ai tempi di Stalin o della DDR. Sebbene ci sia autoritarismo nella Federazione Russa, questo è un regime di tipo completamente diverso. E in Russia, i cittadini si sentono abbastanza liberi.

Non tutto è bianco e nero come la gente pensa in Germania. I nostri media parlano della Russia come di un regno del male, dove le persone vivono in condizioni terribili. Tuttavia, con tutto questo, è con noi che il figlio di un membro del partito AfD ("Alternativa per la Germania") non può entrare in una scuola più elitaria. Questo non è il caso della Russia

- Reitschuster è oltraggiato.

Alexander Rahr, facendo eco al suo interlocutore, ha parlato delle impressioni di sua moglie che aveva visitato San Pietroburgo. Secondo lei, in Russia, dove la gente va senza maschere, i ristoranti lavorano, non c'è panico e cittadini educati si aiutano a vicenda, respirano e si sentono più liberi che in Germania.

Trama da 04:40 minuti.

9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 29 March 2021 15: 42
    -11%
    Oggi la vita in Russia è più libera ...

    - ha ricordato un vecchio aneddoto (in chiave moderna):

    un russo e un ucraino hanno discusso su chi abbia più libertà politica nel paese. L'ucraino dice: così posso andare a Piazza Indipendenza con uno striscione "Zelensky Clown" e non mi succederà nulla, ma puoi farlo nella tua Piazza Rossa? Il russo risponde - sì, è facile, anche se adesso esco e grido "pagliaccio di Zelenskyj" e neanche a me succederà niente.

    lol risata lingua
    1. Petr Vladimirovich (Peter) 29 March 2021 16: 55
      +2
      È passato molto tempo da quando tu, Kume, non sei stato a Mosca ... bevande
  2. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 29 March 2021 16: 45
    0
    Sono in piedi. Mastico il formaggio "dell'amicizia". Stare accanto a me è come me.
    Smartphone senza Google, il costo è decente. Beviamo vermouth di Crimea, per il 1600. Perché il formaggio "amicizia"? Non lo so. Nostalgia? O è perché il formaggio Carat è delizioso? Non capisco l'Occidente. Assolutamente.
    Non possiamo interferire con la nostra vita, come vogliamo?
    1. Petr Vladimirovich (Peter) 29 March 2021 16: 57
      0
      Avanti, fratello, alla birra, se ne hai voglia. Sotto il caviale rosso fino all'osso ... compagno
  3. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 30 March 2021 06: 50
    -7
    È bello parlare in una Germania prospera, perché poco abuso Merkel. Tutto era incasinato nella testa da una vita ben nutrita. Vieni in Russia e urla qualcosa su Putin in piazza, poi imparerai tutta la verità sulla libertà, e non dalla stampa corrotta e adescata, che è autorizzata a criticare per l'apparenza di democrazia e libertà.
    1. Kapany3 Офлайн Kapany3
      Kapany3 30 March 2021 20: 02
      +2
      Quante volte hai provato e fatto da solo? Probabilmente almeno una volta, se puoi parlare con tanta sicurezza. Allora la domanda è: perché non sei nelle segrete di un regime sanguinoso?
      1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
        Igor Berg (Igor Berg) 31 March 2021 12: 08
        -1
        Acquistato. Ha portato soldi, a chi e dove è necessario. Bene, abbiamo verificato, ovviamente, che non si tratta di una configurazione e che possa essere eseguita in sicurezza. Quindi è così.
  4. A.Lex Офлайн A.Lex
    A.Lex (Informazioni segrete) 30 March 2021 08: 49
    +2
    La discussione dei due paesi, dove in uno - la linea dello Stato è costruita per preservarsi (Germania), e nell'altro - boltology e accuse infondate di qualsiasi massa e simili, sono elevate al rango di "virtù". Laddove la censura (fino ai social network) è supervisionata dallo stato su base legislativa (Germania), e d'altra parte, il controllo sui social network in Russia dall'estero è tale che l'INNO DELLA RUSSIA È RICONOSCIUTO DI PROPRIETÀ DI ALCUNE AZIENDE ( QUESTO NON FUNZIONA ???) !!!
    Alla faccia della "libertà"!
  5. Oleg Ermakov Офлайн Oleg Ermakov
    Oleg Ermakov (Oleg Ermakov) Aprile 27 2021 11: 58
    0
    Ma vedremo ri-migranti, beh, lo vedo già, un paio di altre bambine tornate dagli USA, un'altra all'inizio, anche dagli USA, non ho visto dalla Germania, ho incontrato da Israele, ma lui vive in due paesi.