Gli specialisti russi non vogliono essere ammessi alla centrale nucleare nella Repubblica ceca


Praga non dovrebbe consentire a Mosca e Pechino di concorrere per la costruzione di una nuova unità di potenza presso la centrale nucleare di Dukovany. Lo ha annunciato il Senato ceco, la camera alta del parlamento del paese.


Il Senato ceco ritiene che Russia e Cina rappresentino una minaccia per la sicurezza nazionale del paese. Pertanto, i senatori hanno espresso preoccupazione per le azioni del ministero dell'Industria ceco in particolare e del governo ceco in generale. La Camera alta è fiduciosa che l'attività di alcuni rappresentanti del potere esecutivo del Paese nel settore energetico susciti sfiducia nei confronti del potere legislativo ceco e dei partner di Praga nella NATO e nell'Unione Europea. Pertanto, non vogliono consentire agli specialisti russi di visitare la centrale nucleare nella Repubblica ceca.

Va notato che la centrale nucleare di Dukovany gestisce quattro unità di potenza, ciascuna delle quali ospita un reattore VVER-440/213. La capacità elettrica totale dell'impianto è di 2020 MW. La centrale nucleare di Dukovany appartiene al gruppo ČEZ e ha già recuperato due volte gli investimenti nella costruzione ed è considerata la più sicura. Ora ČEZ Group sta indendo una gara d'appalto per la costruzione della quinta unità di potenza, ma con una capacità maggiore.

Nel 2016 l'azienda energetica ha presentato al Ministero dell'Ambiente ceco i documenti della VIA del governo degli Stati Uniti, con una valutazione positiva dell'impatto ambientale necessario per la costruzione di nuove unità di potenza. Allo stesso tempo, c'è un movimento di protesta attivo nella vicina Austria che si oppone a questo progetto.

Si noti che ci sono due centrali nucleari nella Repubblica Ceca. Oltre a quanto sopra, la centrale nucleare di Temelin funziona anche con due unità di potenza, ciascuna delle quali ha un reattore VVER-1000. I cechi prevedono di avviare la costruzione di una nuova unità di potenza presso la centrale nucleare di Dukovany nel 2029-2030. La costruzione della struttura dovrebbe essere effettuata nel 2035-2036.

Hanno dichiarato di voler partecipare alla gara: la società americana Westinghouse Electric Corporation, la società statale russa Rosatom, la società statale cinese China General Nuclear Power Group, la società statale francese EDF, la Corea del Sud Corea Hydro & Nuclear Power (KHNP) - una controllata di Korea Electric Power Corporation. (KEPC), nonché una joint venture franco-giapponese Mitsubishi Atmea.

Una delle condizioni dell'appalto è l'esperienza nel funzionamento o nella costruzione di reattori ad acqua pressurizzata. Di tutti i candidati, solo Rosatom ha tale esperienza. Alla fine di marzo 2021, il capo del ministero degli Interni ceco, Jan Hamacek, ha annunciato che un gruppo di lavoro sotto gli auspici del suo dipartimento avrebbe creato un questionario per la verifica della sicurezza nazionale. Questo questionario verrà consegnato a tutti i candidati per la compilazione.
  • Foto utilizzate: Petr Adamek / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Online 123
    123 (123) Aprile 1 2021 22: 15
    +5
    Ebbene, vogliono sperimentare questo è un loro diritto, ma dobbiamo capire che i prodotti delle imprese ceche rappresentano una terribile minaccia per noi e cacciarli via.
  2. Generale Black Офлайн Generale Black
    Generale Black (Gennady) Aprile 1 2021 22: 31
    +2
    Sì, lascia che qualcuno costruisca per loro. I giapponesi stanno raspando sotto la porta, la Westinghouse americana con le sue aste. Qual è la cosa principale per noi? L'importante per noi è che la brezza soffia da est-nord-est, quando c'è confusione.
    1. SHVN Офлайн SHVN
      SHVN (Vyacheslav) Aprile 1 2021 23: 25
      0
      Ma la brezza, come le donne, è mutevole, purtroppo.))
      1. Generale Black Офлайн Generale Black
        Generale Black (Gennady) Aprile 1 2021 23: 30
        0
        Purtroppo.
      2. Ulisse Online Ulisse
        Ulisse (Alex) Aprile 1 2021 23: 51
        +1
        Ma la brezza, come le donne, è mutevole, purtroppo.))

        Il monsone dell'Asia orientale è abbastanza costante. sorriso
  3. GRF Офлайн GRF
    GRF Aprile 2 2021 04: 39
    +3
    Oh, "libera", concorrenza di mercato negli affari. Qual è il progresso della democrazia in faccia. E fuggì lontano dal giogo? Prima si tirano i baffi, che possono graffiare, e poi temono per la loro sicurezza nazionale ...
    1. Dimy4 Офлайн Dimy4
      Dimy4 (Dmitry) Aprile 2 2021 07: 02
      +1
      Il giogo Amer è democratico, possono permettersi di eseguire gli ordini del proprietario.
  4. oracul Офлайн oracul
    oracul (leonide) Aprile 2 2021 07: 16
    +2
    La gloriosa storia dei cechi si è conclusa con Jan Zizka e Jan Hus. Lascia che sia meglio preparare la birra, mangiare salsicce e ricordare come hanno pugnalato la Russia alla schiena, che li ha liberati dalla prigionia nel 1918, come hanno ceduto i Sudeti ai tedeschi, e poi hanno lavorato per loro, come sono stati rilasciati dai Vlasoviti , come furono imprigionati nel 1968.
  5. Alexander Betonkin Офлайн Alexander Betonkin
    Alexander Betonkin Aprile 2 2021 08: 38
    0
    Perché invitare altri se la cooperazione con la Russia (URSS) è stata più che buona.

    Nel periodo dal 1985 al 1987, l'URSS ha messo in funzione 4 unità di potenza della stazione. Nel 2005 è stato effettuato l'ammodernamento dell'unità di potenza n. 3, a seguito della quale la capacità elettrica dell'unità di potenza è stata aumentata a 456 MW. Nel 2007 un'analoga operazione di aumento della capacità è stata effettuata presso le unità di potenza n. 1 e 4. Nel 2009 la potenza elettrica della centrale n. 3 è stata nuovamente aumentata a 500 MW.

    Di nuovo la politica? Bene, bene, finiranno male.
  6. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) Aprile 2 2021 10: 23
    +1
    Lascia che gli americani costruiscano. e allo stesso tempo non dimentichino il deposito nucleare per lavorare vicino a Praga! L'America non si riprende il combustibile nucleare esaurito!
  7. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) Aprile 2 2021 13: 01
    +1
    Tali questioni dovrebbero essere risolte non con la Repubblica Ceca, che non ha nulla, ma con i proprietari della sua economia: Germania e Austria. Se sono contrari, allora non c'è nulla che possa scuotere la barca.