Israele propone "l'opzione jugoslava" per la Siria


La Siria dilaniata dalla guerra è governata da anni da Bashar al-Assad, un membro della minoranza alawita, che rappresenta circa il 15% della popolazione del paese. Grazie agli sforzi di Assad, il numero di sunniti nella RAS sta diminuendo. Nel frattempo, necessita di restauro economia giace tra le rovine della Siria, e Amots Asa-el dalle pagine del Jerusalem Post offre la sua versione della soluzione al problema.


Né la Russia né gli Stati Uniti vogliono investire in Siria. Ma la situazione può cambiare in meglio se la Lega degli Stati arabi e la Federazione Russa riconoscono il fatto della depravazione del sistema di governo presidenziale nella RAS, quando il capo dello Stato è il capo di una minoranza confessionale. Sunniti in rappresaglia per la privazione politico i diritti non permetteranno di garantire la stabilità della vita interna e la via d'uscita dalla situazione potrebbe essere la "versione jugoslava" del futuro della Siria.

La soluzione deve essere quella di dividere il Paese: uno stato alawita nella Siria occidentale e uno stato sunnita a est come il Kosovo ... è stato scorporato dalla Serbia in circostanze simili

- ha detto l'analista israeliano.

Il sostegno a tale progetto può essere fornito dalla Federazione Russa e dalla Lega degli Stati arabi, nonché dall'UE e dagli Stati Uniti. Solo l'Iran può opporsi.

Secondo Amots Asa-el, la vicinanza allo "scenario jugoslavo" sta anche nel fatto che la Jugoslavia come federazione è crollata 11 anni dopo la morte di Josip Broz Tito. Il crollo della RAS è avvenuto anche 11 anni dopo, dopo la morte del padre dell'attuale sovrano della Siria, Hafez Assad.
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
78 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) Aprile 2 2021 15: 23
    +7
    Perché non provarlo su te stesso prima di offrire agli altri? strizzò l'occhio
    Controlla l'andamento del piano, per così dire ... sorriso
    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) Aprile 2 2021 19: 54
      -5
      C'è una guerra civile in corso in Israele?
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) Aprile 2 2021 20: 04
        +6
        C'è una guerra civile in corso in Israele?

        È una piccola questione?
        A proposito, puoi anche provare la ricetta in Ucraina ricorso Offrili buono
        1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
          Natan Bruk (Natan Bruk) Aprile 2 2021 22: 06
          -4
          Per quel poco? Ti sei offerto di provare Israele, ti ho spiegato che non c'è motivo per questo, dal momento che non c'è e non è prevista alcuna guerra civile, anche se potrebbe essere spiacevole per te. E ciò che accade in Ucraina non lo è particolarmente interessante per noi, dovrebbe disturbarti di più, perché essa, e non la Siria, è al tuo fianco. E sì, la soluzione proposta potrebbe essere la soluzione ottimale per la Siria, dal momento che non sarà mai un paese unitario integrale, e senza una tale soluzione, la guerra lì sarà infinita.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) Aprile 2 2021 22: 31
            +3
            Per quel poco? Ti sei offerto di fare un test su Israele, ti ho spiegato che non c'è motivo per questo, dal momento che non c'è guerra civile e non è prevista, anche se potrebbe essere spiacevole per te.

            Perché questo dovrebbe essere spiacevole per me? Pensi che questo richieda una guerra civile? Non parlarne ai palestinesi Stop

            E quello che sta accadendo in Ucraina non è particolarmente interessante per noi, dovrebbe preoccuparti di più, perché lei, e non la Siria, è al tuo fianco.

            Si adatta perfettamente ai tuoi criteri. sì

            E sì, la soluzione proposta potrebbe essere la soluzione ottimale per la Siria, dal momento che non sarà mai un paese unitario integrale, e senza una tale soluzione, la guerra lì sarà infinita.

            Ancora come sarà sì nonostante la "coalizione galattica" guidata dagli Stati Uniti e probabilmente da te sorriso
          2. isofat Офлайн isofat
            isofat (isofat) Aprile 2 2021 22: 42
            +2
            Natan Bruk, Ebrei in Ucraina, sono il tuo popolo o ucraini?
            1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
              Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 04: 50
              +1
              Come sono finiti lì?
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) Aprile 2 2021 15: 43
    +7
    La Jugoslavia era una federazione, e qui anche i curdi non hanno autonomia. E ai turchi non piacerà molto la loro autonomia. E in Siria, quasi tutte le confessioni sono arabe. Prova a dividere la Svizzera per nat. basato su o dalla religione, o gli Stati.
    1. Alexzn Офлайн Alexzn
      Alexzn (Alexander) Aprile 2 2021 17: 19
      -2
      Prova a dividere la Svizzera per nat. base o religione

      La Svizzera è semplicemente divisa in base ai criteri che hai indicato e, a proposito, è una confederazione / federazione.
      1. bear040 Офлайн bear040
        bear040 Aprile 2 2021 20: 32
        +5
        Tuttavia, la Svizzera è un paese, se la memoria serve con 6 lingue di stato e lo scenario jugoslavo è il collasso del paese in parti, non la Svizzera
  3. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
    Solo un gatto (Bayun) Aprile 2 2021 15: 45
    +4
    Scenario jugoslavo aka libico ... come tutti gli APotsam quando tutti intorno sono in guerra tra loro. E ruberanno petrolio insieme agli USA ...
  4. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
    Dukhskrepny (VA) Aprile 2 2021 16: 39
    +5
    A quanto pare è tempo che i cosacchi palestinesi liberino i "cinque ettari" occupati - sono guariti in Medio Oriente.
    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) Aprile 2 2021 19: 55
      -5
      Quelli spirituali vivono nel loro mondo immaginario :)))
      1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
        Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 05: 21
        +1
        Spirituale nella propria terra e un piccolo popolo in una straniera
        1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
          Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 09: 36
          -3
          Citazione: spirituale
          Spirituale nella propria terra e un piccolo popolo in una straniera

          Molti paesi non la pensano così.
  5. GRF Online GRF
    GRF Aprile 2 2021 17: 51
    0
    che la Jugoslavia come federazione andò in pezzi 11 anni dopo la morte di Josip Broz Tito. Il crollo della SAR è avvenuto anche 11 anni dopo, dopo la morte del padre dell'attuale sovrano della Siria, Hafez Assad.

    Perché rompere l'ufficio così chiaramente ...
  6. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 2 2021 18: 54
    -1
    Senza eccezioni, tutti i paesi arabi che sono apparsi sulla mappa politica del mondo nella prima metà del XX secolo sono stati creati artificialmente. Da qui le contraddizioni, le guerre civili che divampano costantemente in questa regione. Il piano proposto è abbastanza pragmatico e ragionevole. Il clan Assad è salito al potere con un colpo di stato. La guerra civile è stata scatenata dai parenti stretti del defunto Assad. I confini dei nuovi stati sul territorio dell'ex Siria sono stati de facto definiti. In questo contesto, Amos Asael pone la domanda correttamente. Di legittimarli de jure. Questa è una realtà geopolitica oggettiva.
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) Aprile 2 2021 19: 08
      -7
      Sono completamente d'accordo con voi. Voglio solo ricordarvi che oggi sul sito dell'ex RAS ci sono in realtà diversi quasi-stati. Queste sono le aree controllate da Assad, i territori nord-orientali dove si trova la formazione curda, sostenuta dagli americani, l'enclave a nord dove governano i turchi e le loro barriere e le terre desertiche a est dove il barbuto ISIS, presumibilmente sconfitto ripetutamente, sentirsi a proprio agio. E non c'è la minima possibilità che tutto questo diventi di nuovo un unico stato.
    2. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) Aprile 2 2021 23: 19
      +4
      Citazione: Rogue1812
      Senza eccezioni, tutti i paesi arabi che sono apparsi sulla mappa politica del mondo nella prima metà del XX secolo sono stati creati artificialmente.

      Raccoglitore, e Israele è stato creato artificialmente, tutto è iniziato con esso.
    3. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 05: 03
      +1
      Israele è stato creato artificialmente sotto le urla dell'Olocausto. Stato sul sangue. Dove portavano emigranti da tutto il mondo. I sionisti iniziarono ad importare con l'aiuto degli inglesi, poi con l'aiuto di Hitler, un alleato dei sionisti.
      1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
        Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 09: 08
        0
        Citazione: spirituale
        Israele è stato creato artificialmente sotto le urla dell'Olocausto. Stato sul sangue. Dove portavano emigranti da tutto il mondo. I sionisti iniziarono ad importare con l'aiuto degli inglesi, poi con l'aiuto di Hitler, un alleato dei sionisti.

        La pubblicazione parla di qualcosa di completamente diverso: sulla possibilità di una versione jugoslava in Siria. Secondo il tuo post. Tua madre non ti ha insegnato che mentire è peccaminoso. Gli inglesi negli anni '20 e '30 erano categoricamente contrari all'emigrazione degli ebrei in Palestina. Gli ebrei che hanno tentato di entrarvi sono stati internati nei campi di concentramento a Cipro. Hitler creò un dipartimento speciale guidato da Eichmann e, in conformità con la decisione della Conferenza di Wannsee, organizzò il masoovre e l'omicidio sistematico degli ebrei. Per cui sono stati creati campi di concentramento speciali. Per incarichi come il tuo, nella Federazione Russa sono portati alla responsabilità penale. Ed è giusto così.
        1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 16: 09
          +2
          Quando nel 1935 il Congresso Nazionalsocialista e il Reichstag approvarono e approvarono le leggi razziali di Norimberga, la Yudische Rundschau si affrettò ad approvarle:

          Gli interessi della Germania coincidono con gli obiettivi del Congresso Sionista Mondiale ... Le nuove leggi danno alla minoranza ebraica la loro vita culturale e nazionale ... La Germania ci dà la felice opportunità di essere noi stessi e offre protezione statale per la vita separata della minoranza ebraica .

          In collaborazione con le autorità naziste, le organizzazioni sioniste hanno creato una rete di circa 40 campi e centri agricoli in tutto il paese, che ha formato coloro che intendevano reinsediarsi nella "terra promessa". Tutti questi centri e campi sventolavano orgogliosamente bandiere blu e bianche con la Stella di David.

          Come afferma correttamente lo storico britannico contemporaneo David Irving:

          Hitler voleva costringere gli ebrei a lasciare l'Europa. Fu in questo che vide “la soluzione finale alla questione ebraica.

          Ma l'alleanza dei sionisti con i nazisti non riguardava solo questioni culturali ed economiche. Nel 1937, i rappresentanti dell'organizzazione militante ebraica "Haganah" si incontrarono a Berlino con Adolf Eichmann, che era responsabile della questione ebraica in Germania, e nello stesso anno Eichmann visitò l '"Haganah" in Palestina. È stato concordato che "Haganah" rappresenterà gli interessi della Germania in Medio Oriente. E nel 1941, l'organizzazione terroristica ebraica "Lehi" (Lochame Cheryth Israel), guidata da Yitzhak Shamir, il futuro primo ministro di Israele, concluse un accordo con la Germania su una guerra congiunta con l'Inghilterra.
        2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 16: 18
          +2
          Storia della cooperazione tra sionisti e nazisti

          La storia della cooperazione sionista-nazista può essere divisa in sei sezioni principali:

          Invio di giovani ebrei sionisti filo-fascisti dalla Germania alla Palestina per combattere l'occupazione britannica.
          Cooperazione tra l'Agenzia Ebraica (Sokhnut) e la Gestapo nella selezione (nello specifico nella selezione, non solo nell'invio: questo è estremamente importante) di centinaia di migliaia di fascisti ebrei inviati in Palestina.
          Partecipazione di organizzazioni sioniste all '"Operazione Trasferimento" (come veniva chiamata questa operazione).
          Stretti legami economici nazisti-sionisti e continui scambi commerciali tra l'Yishuv ebraico in Palestina e la Germania nazista anche quando tutti i paesi antifascisti dichiararono un boicottaggio commerciale al regime di Hitler (1933-1939). (Violazione del boicottaggio commerciale da parte del sionista Yishuv in circostanze in cui il trasgressore era un indubbio alleato di Hitler).
          Contatti costanti tra l'élite hitleriana e sionista, che non furono interrotti fino alla fine della seconda guerra mondiale. La duplice natura di questi contatti.
          Dichiarazioni forti dell'Yishuv ebraico in Palestina sulla loro lealtà al regime di Hitler; la famosa lettera alla leadership militare tedesca in Africa; dichiarazione del comandante della "seconda" banda sionista in Palestina (Stern, ataman LEKHI) che lui e la sua brigata si dichiarano alleati della Germania nazista
        3. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 16: 27
          +1
          La Dichiarazione Balfour, quando gli inglesi si sono impegnati a consegnare la Palestina ai sionisti
  7. bear040 Офлайн bear040
    bear040 Aprile 2 2021 20: 30
    +5
    Che il piagnucolone israeliano piagnucoli in Israele Anche in India ci sono caste, una delle quali governa, brahmana, e allora, dire all'India di dividersi ?! Anche in Israele non tutti professano l'ebraico e non tutti gli ebrei, quindi inizia la scrittura jugoslava con il tuo Telyaviv.
  8. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) Aprile 2 2021 20: 52
    -5
    Citazione: bear040
    Tuttavia, la Svizzera è un paese, se la memoria serve con 6 lingue di stato e lo scenario jugoslavo è il collasso del paese in parti, non la Svizzera

    Con quattro.
    Lo scenario jugoslavo non è il modo peggiore da percorrere. Di fatto, la Siria come stato unico esiste in modo condizionale. Esistono infatti enclave di drusi, curdi, turcomanni, sciiti e sunniti. O guerra civile permanente o divorzio jugoslavo. Il vicino Libano ne è un esempio. Solo una dittatura con una situazione speciale permanente ha tenuto il paese sotto controllo, ma il mondo sta cambiando.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) Aprile 3 2021 20: 58
      +1
      Lo scenario jugoslavo non è la peggiore strada da percorrere.

      Non male per chi?

      O guerra civile permanente o divorzio jugoslavo.

      C'è una terza opzione, gli invasori se ne vanno e la pace viene rapidamente ripristinata nel paese.

      Il vicino Libano ne è un esempio. Solo una dittatura con una situazione speciale permanente ha tenuto il paese sotto controllo, ma il mondo sta cambiando.

      E così non solo in Libano, la forma di governo è tradizionalmente con specificità locali, ma qualcuno vi impianta ostinatamente la "democrazia" e con l'uso di aerei militari. A proposito, quando apparirà la democrazia in Arabia Saudita?
      1. Alexzn Офлайн Alexzn
        Alexzn (Alexander) Aprile 4 2021 07: 48
        0
        Non male per chi?

        Per i siriani. Sotto Assad, i siriani si sentivano male, ma non capivano che senza di loro sarebbe stato anche peggio. È stato lo stesso con Gheddafi e Saddam. Nelle condizioni attuali, dobbiamo parlare del caso meno peggiore. È giustamente notato qui: la versione jugoslava è già avvenuta, deve solo essere formalizzata in qualche modo e andare avanti.

        C'è una terza opzione, gli invasori se ne vanno e la pace viene rapidamente ripristinata nel paese.

        tertium non datur
        Chi sono gli occupanti? Non appena americani e turchi se ne andranno, il governo centrale inizierà a fare pressione sulle minoranze nazionali con le armi dei russi, dell'Iran e delle milizie sciite. E poi verrà il mondo? Il mondo arabo sunnita farà i conti con il fatto che i sunniti vengono oppressi, accetterà la Turchia che i turcomanni siano oppressi? I curdi smetteranno di sognare autonomia / stato? Ci sono problemi?

        la forma di governo lì è tradizionalmente con specificità locali, ma qualcuno ci impianta ostinatamente la "democrazia"

        Era. Il mondo sta cambiando. Si è creata una situazione in Siria che ha distrutto lo Stato. Obama con la sua idiozia, i sunniti con un califfato idiota, l'Iran nel tentativo di creare un asse sciita ... Si noti che tutte le forze esterne erano anti-israeliane.
        PS Da quello che dà l'analisi israeliana della situazione, essa (l'analisi) non diventa automaticamente vera o non vera. Vale la pena discutere gli argomenti e le conclusioni, non il paese di origine. Amos comprende perfettamente ciò di cui scrive e agisce non come una persona interessata, ma come un analista. "Utile ebreo" Kedmi ha parlato a lungo del modello jugoslavo in Siria, vero?
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) Aprile 4 2021 13: 31
          +2
          Per i siriani. Sotto Assad, i siriani si sentivano male, ma non capivano che senza di loro sarebbe stato anche peggio. È stato lo stesso con Gheddafi e Saddam.

          Che strana posizione assicurare Dite voi stessi che senza Assad andrà peggio, ma allo stesso tempo non è male? O hai intenzione di clonarlo su più stati?

          Nelle condizioni attuali, dobbiamo parlare del caso meno peggiore.

          Lo hai chiamato tu stesso: Assad.

          È giustamente notato qui: la versione jugoslava è già avvenuta, deve solo essere formalizzata in qualche modo e andare avanti.

          Non è un dato di fatto. È necessario guidare gli occupanti, il paese verrà ripristinato. In caso di partizione, come può essere migliore la vita?

          tertium non datur

          La terza opzione non ti si addice assolutamente?

          Chi sono gli occupanti? Non appena americani e turchi se ne andranno, il governo centrale inizierà a fare pressione sulle minoranze etniche con le armi di russi, iraniani e milizie sciite.

          Turchi e americani. Li hai chiamati tu stesso. Hai altre opzioni? Pressare le minoranze? Non essere divertente risata Chi sono le minoranze? Curdi? Per loro, i turchi sono una vera protezione lol Milizie sciite per schiacciare le minoranze? Parli di religione? Il rapporto tra sciiti e sunniti a favore di questi ultimi. I sunniti sono la minoranza? Anche gli alawiti sono una minoranza oppressa? O cominceranno a schiacciare i cristiani? Chi sono queste minoranze che inizieranno subito ad essere oppresse? "Turcomanni"? Lo zoo di Idlib è stato portato allo zoo di Idlib sugli autobus su base nazionale?

          E poi verrà il mondo? Il mondo arabo sunnita farà i conti con il fatto che i sunniti vengono oppressi, accetterà la Turchia che i turcomanni siano oppressi? I curdi smetteranno di sognare autonomia / stato? Ci sono problemi?

          E la Siria si riconcilierà che il suo territorio viene portato via? In caso di formazione di nuovi stati, avranno anche minoranze nazionali. Non saranno oppressi? I problemi scompariranno?
          Dato che sei per la realizzazione del sogno dell'autonomia curda, allora non raddoppiamo gli standard. dividiamo la Turchia. A proposito, anche i palestinesi sognano il proprio stato. sentire

          Era. Il mondo sta cambiando. Si è creata una situazione in Siria che ha distrutto lo Stato. Obama con la sua idiozia, i sunniti con un califfato idiota, l'Iran nel tentativo di creare un asse sciita ... Si noti che tutte le forze esterne erano anti-israeliane.

          Non hai menzionato un'altra forza esterna che ha corretto la maggior parte degli "errori idioti", è anche anti-israeliana?

          PS Da quello che dà l'analisi israeliana della situazione, essa (l'analisi) non diventa automaticamente vera o non vera. Vale la pena discutere gli argomenti e le conclusioni, non il paese di origine. Amos comprende perfettamente ciò di cui scrive e agisce non come una persona interessata, ma come un analista. "Utile ebreo" Kedmi ha parlato a lungo del modello jugoslavo in Siria, vero?

          Puoi parlare con Amos e Kedmi, sono contrario? Come hai giustamente sottolineato, vale la pena discutere gli argomenti e le conclusioni. Ho anche detto una parola sulla nazionalità? Gli argomenti da parte vostra sono più probabili, a mio parere, ovviamente, "non del tutto oggettivi, perché Israele è una parte interessata, interessata ad indebolire il vicino stato ostile con cui è in guerra. La posizione è abbastanza comprensibile, ma non disinteressato.
      2. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
        Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 09: 14
        -1
        Chi sono gli invasori in Siria? Turchia, Iran, USA, RF? Oppure sono garanti dei confini dei loro protetti. Dopotutto, Assad Jr. è solo una delle forze nella guerra civile. Che è stato scatenato dalla sua famiglia, tra l'altro. I paesi sopra menzionati se ne andranno e ricomincerà lo spargimento di sangue su larga scala. Ora il conflitto è lentamente congelato. E la versione jugoslava, la più accettabile di tutte. Ma la strategia del divano, è così da divano, così impetuosa, imprevedibile ...
  9. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) Aprile 2 2021 21: 01
    0
    Citazione: bear040
    Nemmeno tutti in Israele professano l'ebraico.

    Decisamente! Sicuramente non lo confesso. Ad essere onesto, non conosco una sola persona che lo professi.
    1. Strannik039 Офлайн Strannik039
      Strannik039 Aprile 3 2021 00: 48
      +4
      Bene, capisci che l'uomo ha umarizzato e intendeva l'ebraismo. Ci sono sia cristiani che musulmani lì, e non ci sono tutti gli ebrei in Israele, quindi inizia lo scenario jugoslavo con te stesso. Forse dopo, anche la tua guerra senza fine finirà
  10. isofat Офлайн isofat
    isofat (isofat) Aprile 2 2021 23: 03
    +1
    Israele propone "l'opzione jugoslava" per la Siria

    Cosa sono interessati? E a chi viene offerto qualcosa? Sionisti, ay!
    1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
      Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 3 2021 01: 25
      +1
      Citazione: isofat
      Israele propone "l'opzione jugoslava" per la Siria

      Cosa sono interessati? E a chi viene offerto qualcosa? Sionisti, ay!

      La variante jugoslava è già avvenuta in Siria. L'intera questione è nella sua legittimazione. Ma non importa. Per quanto riguarda Israele. Era, è e sarà. Perché è ordini di grandezza più forte e più motivato. E questo fatto è oggettivamente confermato dai più autorevoli Paesi arabi che hanno stabilito rapporti globali con Gerusalemme.
      1. Ulisse Офлайн Ulisse
        Ulisse (Alex) Aprile 3 2021 02: 06
        +2
        E questo fatto è oggettivamente confermato dai più autorevoli Paesi arabi che hanno stabilito rapporti globali con Gerusalemme.

        E perché, allora, almeno le donne dell'esercito generale non si liberano?

        Sapete cosa tutte queste "conferme autorevoli" risata

        Per chi è questa bufera di neve?
        1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
          Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 3 2021 16: 55
          -1
          Citazione: Ulisse
          E questo fatto è oggettivamente confermato dai più autorevoli Paesi arabi che hanno stabilito rapporti globali con Gerusalemme.

          E perché, allora, almeno le donne dell'esercito generale non si liberano?

          Sapete cosa tutte queste "conferme autorevoli" risata

          Per chi è questa bufera di neve?

          Fino a quando de jure l'opzione jugoslava non sarà implementata nel territorio dell'ex Siria, Israele deve mantenere la polvere asciutta. In realtà, tu, come ho capito dal tuo commento, conosci il valore delle promesse degli Stati arabi e la disponibilità a rispettare i trattati. L'ex primo ministro della Giordania si è lamentato dei benefici del suo paese dalla pace con Israele. E quando gli è stato chiesto se riconosce Haifa e Akko come israeliani, ha risposto nella stessa intervista: "Se siamo più forti di Israele, pensi davvero che qualche pezzo di carta di accordi ci fermerà?" Questo è il tradizionale arabo Hudna. Bene, e riguardo all'abolizione della coscrizione universale in Israele, non sei nell'argomento. Nel nostro paese, i cittadini arabi di Israele non sono affatto arruolati nell'esercito, così come gli israeliani religiosi, di cui ce ne sono circa 1 milione in Israele. In particolare per quanto riguarda le donne. Esente dal servizio nell'IDF:
          - dalle donne agli arabi:
          - Donne sposate;
          - religiose.
          Suggerimento: prima di commentare, è necessario studiare il problema. Per non finire nei guai. E sarai felice.
          1. Ulisse Офлайн Ulisse
            Ulisse (Alex) Aprile 3 2021 18: 48
            +4
            Fino a quando de jure l'opzione jugoslava non sarà implementata nel territorio dell'ex Siria, Israele deve mantenere la polvere asciutta.

            Fino a quando Israele non sarà disarmato e smilitarizzato, non ci sarà pace nel BW.
            L'ONU può assumere la protezione dei confini esterni di Israele introducendo "caschi blu", ad esempio, dall'Uganda o dall'Ucraina. sorriso
            1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
              Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 3 2021 23: 49
              -3
              Questo è ciò che un uomo così coraggioso e audace è apparso sul pianeta. Chi disarmerà e smilitarizzerà Israele? E sopravviverà allo stesso tempo. Nome! Ridiamo insieme. L'intero sito. Non vuoi intraprendere questa missione. Debole? Ma questo è della stessa opera. Che tu sia personalmente, che la Federazione Russa, gli Stati Uniti, la Repubblica Popolare Cinese e altri nella lista. L'Iran non offre. Rifiuterà. Perché ha paura. E sul territorio dell'ex Siria unita, l'opzione jugoslava è all'ordine del giorno. Non fino a Israele. Nel migliore dei casi, li ricevevano regolarmente e per intero. Cosa possiamo dire di oggi ...
              1. isofat Офлайн isofat
                isofat (isofat) Aprile 4 2021 01: 29
                +1
                Brodyaga1812, sai qual è il problema, se guardi alla storia del tuo popolo, si scopre che sei stato inseguito da tutti quanti per tremila anni.

                Ebbene, il fatto che tu abbia sequestrato una terra straniera ed espulso la popolazione indigena dalla loro patria storica, proclamando il tuo stato lì, è un punto oscuro nella storia del popolo ebraico.

                PS Sì, prima che mi dimentichi, tu non intenzionalmente cazzo. sorriso Questo uccello ti caratterizza nel miglior modo possibile.
                1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
                  Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 04: 16
                  -1
                  Lui scopa come l'Iran, tu lo segui, per compagnia. Questo non va oltre: i nemici di Israele e degli ebrei stanno urlando, gli ebrei vengono davvero cacciati. Volano solo le piume dei galli. Non è così? La Siria è crollata a causa della guerra civile e la versione jugoslava è il risultato di questa guerra. E niente affatto di quelle fitte terre selvagge in cui stai cercando di guidare la discussione. Ma per informazione. Di questi, come vi siete degnati di esprimere gli storici "persecutori degli ebrei", nessuno è rimasto impunito. Dalla Germania di Hitler alla Spagna medievale. Leggi la confessione e le scuse agli ebrei del re Juan Carlos di Spagna che il declino della Spagna iniziò dopo l'espulsione degli ebrei nel 1492, o il testamento politico di Hitler. Incolpa di nuovo gli ebrei per la sconfitta del Reich. È disponibile sia su Internet che nella letteratura ufficiale. E il cancelliere tedesco Willy Brandt, già oggi in ginocchio, ha letteralmente implorato perdono dagli ebrei. Tuttavia, come a Jedwabna, lo fece il leader della Polonia. Date: 1917 e 1990, non parli di niente? Voglio dire, dov'è l'URSS (e non solo), e dov'è Israele? E sull'espulsione della "popolazione indigena" - questi non sono solo fatti, ma la tua posizione. Ci sono un sacco di galli che gridano, ma tutto inutile. Non ti sei chiesto perché il 110 ° reggimento dell'aviazione è stato richiamato in URSS? E perché uno dei suoi piloti non ha detto una parola sulla battaglia per l'Egitto e sul tentativo di cacciare gli ebrei ... È lo stesso.
                  1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
                    Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 05: 13
                    +2
                    Gli ebrei furono espulsi da quasi tutti i paesi europei nel Medioevo. Non volevano sostenere gli ebrei. Li accusarono di bassa responsabilità sociale. I turchi li accettarono dall'Europa. C'è ancora una grande diaspora in Iran. Nessuno si è pentito in modo massiccio e Si rammaricarono, sospirarono persino di sollievo.
                    1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
                      Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 09: 56
                      -1
                      Citazione: spirituale
                      Gli ebrei furono espulsi da quasi tutti i paesi europei nel Medioevo. Non volevano sostenere gli ebrei. Li accusarono di bassa responsabilità sociale. I turchi li accettarono dall'Europa. C'è ancora una grande diaspora in Iran. Nessuno si è pentito in modo massiccio e Si rammaricarono, sospirarono persino di sollievo.

                      Ancora una volta mi chiedo: dove c'entra la versione jugoslava, discussa nel sito? Ciò che scrivi non è solo incitamento all'odio etnico, ma solo un diluvio. Inoltre, come sempre, francamente analfabeta. Gli ebrei nel Medioevo furono espulsi in massa solo dalla Spagna. Bayazet Lightning, ha descritto le azioni della coppia reale come "l'atto di un folle". E ha accettato tutti gli ebrei con piacere. I principati tedeschi e la Polonia attirarono gli ebrei nei loro possedimenti, fornendo loro vari vantaggi. Perché gli ebrei erano chiamati "insegnanti d'Europa" a causa della loro alfabetizzazione al 100%. Nella stessa Spagna, il 100% dei navigatori, medici, ingegneri erano ebrei. La Spagna ha ora restituito la cittadinanza a tutti i discendenti degli ebrei esiliati. Solo nessuno andò: in Germania, divisa in principati, gli ebrei furono attirati da un principato ad altri. In Inghilterra, Francia, Germania, Austria, gli ebrei prestavano servizio come primi ministri e ministri degli esteri. Il grande Roosevelt, ad esempio, non essendo ebreo, quando gli fu chiesto dal quotidiano ebraico Juish Chronicle nel 1936, non era ebreo, il che è del tutto possibile. Ebbene, dov'è "quasi tutta l'Europa"? Quale paese nello specifico "ha tirato un sospiro di sollievo?" Finlandia, che ha risposto alle richieste dei nazisti di estradare gli ebrei che sarebbe entrata in guerra con il Reich se avesse cercato di lasciare con la forza gli ebrei finlandesi. Bulgaria? Che è andato in maniera massiccia alle proteste contro la deportazione degli ebrei. La Danimarca, che, essendo occupata, portò tutti gli ebrei in Svezia in barca? L'Albania che salva ogni ebreo per un uomo? Devi mentire di meno, devi mentire di meno.
                      1. isofat Офлайн isofat
                        isofat (isofat) Aprile 4 2021 13: 35
                        -1
                        Citazione: Rogue1812
                        Ancora una volta mi chiedo: dove c'entra la versione jugoslava, discussa nel sito?

                        Brodyaga1812... A scapito della discussione sull'argomento. Questa è la proposta di Israele! Nessuno della discussione sull'argomento se n'è andato e non se ne va.

                        Dobbiamo sapere cosa guida l'autore che ha proposto questa versione degli eventi. Il tuo gruppo aggressivo e russofobo ha già messo insieme le loro opinioni.

                        Quindi ora so da dove crescono le gambe. E chi ha scritto questo articolo. Questo articolo è un "prodotto" maleodorante della tua attività.

                        PS Guerriero guerriero, in che modo gli esempi della tua salvezza concordano con le tue minacce di essere tutti e tutto? Devi essere salvato tutto il tempo!?! Voi stessi non potete essere salvati, vittime dell'Olocausto. risata
                      2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
                        Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 18: 29
                        +2
                        50 g. - espulsione da Roma dall'imperatore Claudio.

                        414 - sotto il patriarca Kirill, gli ebrei furono espulsi da Alessandria

                        VII secolo - dall'Arabia da Mohammed (Mohammed). L'Islam moderno sopravvive ancora agli ebrei ovunque abbia un'influenza sufficiente.

                        613 AD - Tutti gli ebrei spagnoli che si rifiutarono di essere battezzati furono costretti a lasciare il paese per ordine del re Sisebut. Restituito su 620, espulso di nuovo su 638.

                        1113 - dalla Russia di Vladimir Monomakh, che annunciò: "Ora espellere gli ebrei dalla terra russa con tutte le loro proprietà e d'ora in poi non accettarli, e se entrano segretamente, ucciderli e derubarli liberamente"; Questo è accaduto dopo un grande pogrom ebraico. la popolazione si ribellò contro l'oppressione ebraica.

                        1171 g. - la parziale espulsione di ebrei da Bologna e Roma, come testimoniano fonti cristiane ed ebraiche.

                        1182 - Il re di Francia Filippo II Augusto emise un decreto che espelleva tutti gli ebrei dalla Francia e confiscava le loro proprietà. La maggior parte degli esiliati si rifugiò nelle contee limitrofe di Champagne, nel Regno di Provenza, nella contea di Venesse e in altri luoghi.

                        1287 g. - pogrom a Berna (Svizzera), 1290 g. - esilio.

                        1290 dall'Inghilterra del re inglese Edward I. La ragione ufficiale è l'usura, ma una tale ragione non può essere la vera ragione dell'espulsione di un'intera nazione, quindi ci doveva essere qualcos'altro. L'esilio completo è stato preceduto dalla coazione degli ebrei a portare un segno distintivo nell'anno 1218. così si può dire che la popolazione dell'Inghilterra cominciò a provare disagio per gli ebrei, mentre gli ebrei si travestivano da britannici ed era difficile distinguerli. Solo gli ebrei erano obbligati a indossare un segno distintivo, altri stranieri non avrebbero dovuto farlo, ad es. Gli ebrei spiccavano tra i normali stranieri che si trasferivano in Inghilterra. L'esilio durò 365 anni e cessò con la distruzione del potere reale. Gli ebrei furono restituiti da Cromwell nell'anno 1657. così vediamo che gli ebrei hanno beneficiato della caduta del regime monarchico.

                        1306 - Il re Filippo IV il Bello emanò un decreto sullo sfratto degli ebrei dalla Francia e sulla confisca di tutte le loro proprietà. Anche gli ebrei furono espulsi da Lorena, Savoia, Delfinato, Franca Contea. La maggior parte degli ebrei si trasferì nelle province meridionali, non soggetta al re. 28 Luglio 1315 Luigi X permise agli ebrei di tornare in Francia con un grande riscatto

                        1320 g. - Fu emanato un decreto di espulsione di tutti gli ebrei da Roma. Una delegazione di ebrei romani guidata da un membro della nota famiglia ebraico-romana Kalonimus riuscì a ottenere l'abolizione del decreto, ma mentre un nuovo ordine fu ricevuto, alcuni ebrei furono già espulsi.

                        1348 g. - Espulsione ripetuta dalla Svizzera. A 1397, agli ebrei era proibito vivere a Basilea, a 1427 a Berna, a 1428 a Friburgo, a 1436 a Zurigo, a 1475 a Sciaffusa, a 1490 a Ginevra (dove gli ebrei vivevano da 1428 in un quartiere separato, che era stato attaccato a 1460), a Turgovia in 1494, alla fine di 15. - a Losanna (in alcuni casi, è stata fatta un'eccezione per i medici). A 1622, un incontro di rappresentanti dei cantoni svizzeri 13 (che controllavano metà del territorio della Svizzera moderna) ha deciso di "espellere" gli ebrei per sempre. Nei secoli 16 - 18. Le comunità ebraiche esistevano solo in tre piccole città della contea di Baden, che non era membro a pieno titolo della Confederazione Svizzera - Argau, Klingnau e Oberendingen (ora incluse nel cantone di Argau).

                        1349 - la prima espulsione di ebrei dall'Ungheria. 1360 g. - gli ebrei furono nuovamente espulsi, ma in 1364 g. Gli fu permesso (anche se con alcune restrizioni) di tornare.

                        1394 - Il re Carlo VI proibì nuovamente agli ebrei di vivere in Francia. Gli ebrei di nuovo fuggirono nelle province meridionali. Alla fine del 15 ° secolo, queste terre entrarono nel dominio reale e anche gli ebrei furono espulsi da lì. Dopo questo, non ci furono ebrei in Francia per tre secoli.

                        La fine dei secoli XIII-XIV - numerose espulsioni locali di ebrei da vari principati della Germania.

                        1421 d.C. - Per ordine di Albrecht V, tutti gli ebrei austriaci furono arrestati. Le persone 270 sono state bruciate sul rogo con l'accusa di profanare un ospite nell'Ens. Tutti gli altri, ad eccezione di quelli che accettarono di essere battezzati, furono espulsi dal paese, le loro proprietà furono confiscate

                        1477 - Il duca di Lorena Rene II espulse gli ebrei dalla provincia.

                        1487 g. - I consigli municipali di Lisbona e diverse altre città hanno adottato decreti sull'espulsione degli ebrei. Tuttavia, questi ordini furono annullati dal re Juan II.

                        1492 dalla Spagna da Isabella I e Ferdinando II ("Decreto Alhambra").

                        1492 dall'isola di Sicilia di Ferdinando II.

                        1495 da Firenze.

                        1495 g. - Il principe Alessandro annunciò l'espulsione di ebrei dalla Lituania. Le proprietà immobiliari degli esiliati furono dichiarate proprietà del principe e parzialmente distribuite ai cristiani. In 1501, agli ebrei fu permesso di tornare e persino la proprietà fu restituita

                        Dicembre 1496 - Il re Manuele I emanò un decreto sull'espulsione degli ebrei dal Portogallo e sul battesimo obbligatorio di tutti i bambini. 20 000 Gli ebrei lasciarono il paese. Coloro che rimasero furono sottoposti al battesimo forzato secondo un decreto dell'anno 19 1497 di marzo. Tuttavia, anche il battesimo e lo speciale decreto "protettivo" del re adottato nel maggio 1497 non salvarono gli ebrei dalla persecuzione e dai pogrom.

                        1525 g. - l'espulsione degli ebrei da Varsavia.

                        1530 - 1584 g. - Sotto Ivan il Terribile, era vietato qualsiasi soggiorno di ebrei nel paese. Dopo di lui, il divieto ha cessato di essere applicato rigorosamente. L'ingresso degli ebrei nella Russia moscovita durante il periodo dei guai prese su una scala considerevole, specialmente durante il dominio di False Dmitry I (1605 - 1606), che salì al potere con l'aiuto dell'esercito polacco. Gli ebrei entrarono nel seguito del seguito e soffrirono durante la sua deposizione. Secondo alcuni rapporti, False Dmitry II, che rivendicò il trono di Mosca, era una croce dagli ebrei e prestò servizio nel seguito di False Dmitry I. Gli ebrei hanno partecipato attivamente all'organizzazione del Time of Troubles e hanno cercato di salire al potere.

                        1549 g. - Firmato un decreto sull'espulsione degli ebrei dall'Austria. Ma questo decreto non fu pienamente attuato e rimase parte della popolazione ebraica. Sotto Massimiliano II (1546 - 76), fu emanato un decreto sull'espulsione degli ebrei della Bassa Austria (1572), ma non fu eseguito nonostante le richieste delle tenute. Gli ebrei sono costretti a indossare il segno distintivo introdotto in Austria in 1550

                        1555 - Papa Paolo IV emise un toro sullo sfratto degli ebrei in un quartiere speciale e sul divieto degli ebrei di possedere terre, vendere grano e cristiani trattati da medici ebrei.

                        1569 - Il toro Pio V fu pubblicato sull'espulsione degli ebrei dai possedimenti papali in Italia (tranne Roma e Ancona) e in Francia.

                        1570 g. - l'espulsione dalla Germania (Margrave di Brandeburgo)

                        23 Aprile 1615 - Luigi XIII emanò un decreto che espelleva gli ebrei dalla Francia per un mese pena la morte. Agli ebrei fu proibito di vivere non solo in Francia, ma anche nelle sue colonie

                        1622 - dalla Svizzera.

                        1647 g. - La rivoluzione inglese. 1657 - revoca del divieto di residenza degli ebrei da parte di Cromwell.

                        1669 g. - Firmato un decreto imperiale sull'espulsione degli ebrei da Vienna, Bassa e Alta Austria. Nell'autunno di 1669, gli ebrei 1600 furono sfrattati. In 1670, gli altri furono espulsi, inclusi i più ricchi ebrei viennesi.

                        1727 g. - dalla Russia dell'Imperatrice Caterina I

                        1742 g. - dalla Russia dell'imperatrice Elisabetta Petrovna

                        1789 g. - La rivoluzione francese. L'avvento degli ebrei al potere in Francia, il divieto dell'antisemitismo.

                        13 aprile 1835 - Viene pubblicato un decreto al Senato, secondo il quale agli ebrei era permesso stabilirsi liberamente in 6 province occidentali e due regioni, in 10 province con restrizioni significative (ad esempio, con il divieto di vivere nelle città di provincia), in altri luoghi l'insediamento era vietato - "Linea stabilita
              2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
                Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 05: 07
                +1
                Perché l'Iran ha paura? Per 30 anni Israele ha minacciato di distruggere l'Iran, e quando era ancora più debole. Ora, e ancora di più, è troppo dura per gli ebrei. Gli ebrei hanno innescato la guerra in Siria, pensavano di pescare di nascosto in acque agitate, ma hanno avuto gli iraniani al loro fianco. Israele ha una copertura nel futuro .
      2. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) Aprile 3 2021 12: 21
        +1
        Brodyaga1812. Tutti sanno che i sionisti hanno cacciato la popolazione indigena della Palestina dalla loro patria storica. Bene, per quanto riguarda - è e sarà, la storia dice il contrario, non sei estraneo ai nomadi, quando vaghi da un paese all'altro, il mondo è più calmo.

        Faresti meglio a dirci perché in Ucraina i nazionalisti hanno divorziato e chi li paga. Raccontaci perché l'odio per la Russia è cresciuto in Ucraina e perché le leve del potere hanno ebrei, che dovrebbero sembrare un genocidio, ma questo non sta accadendo. Sorridi

        La Comunità ebraica unita dell'Ucraina e il suo sito web ... Dicci perché gli ebrei non si definiscono ucraini? Perché questo sito ha proclamato lo sviluppo dello stile di vita ebraico, ecc., Come obiettivo? (https://jew.org.ua)

        PS Cosa hanno perso gli ebrei in Siria?
        1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
          Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 3 2021 17: 14
          -3
          La pubblicazione è commentata, non le domande che poni. Quanto alla presenza degli ebrei alle leve del potere in Ucraina, non è specifica. Ne conosco uno: Zelenskyj e quel meticcio. Qualunque cosa! C'erano sindaci ebrei: Grossman (Vinnitsa), Hurwitz (Odessa), Kernes (Kharkov). Questi sono stati i sindaci di maggior successo in Ucraina, che sono stati a capo di queste città nel corso di libere elezioni. E sono stati scelti non perché sono ebrei, ma perché sono organizzatori capaci e personalità straordinarie. Proprio come i minatori professionisti Zvyagilskiy e Yoffe hanno creato da zero le miniere più redditizie in Ucraina. E i minatori ordinari si rosiccheranno la gola per loro. Ciò è stato confermato quando le autorità hanno perseguitato Zvyagilsky nel 1994. Nella Federazione Russa, VVP ha incaricato Rotenberg di organizzare la costruzione del ponte Kerch. E non perché sia ​​ebreo, ma per le sue qualità di leader e organizzatore Le ragioni della tensione nei rapporti tra l'Ucraina e la Federazione Russa non sono una questione facile. L'Ucraina, unita dai bolscevichi, fa parte di paesi completamente diversi per mentalità. I sostenitori dell'integrazione europea hanno ripreso. Proprio come in passato, il rosso ha sconfitto il bianco. E gli ebrei chiaramente non hanno nulla a che fare con questo. Inoltre, sono praticamente assenti in Ucraina, così come nella Federazione Russa. Oggi ci sono molte volte più etnici ucraini e russi in Israele che ebrei in Russia e Ucraina.
          Bene, sull'interesse di Israele per la Siria. Guarda la mappa. E ottieni la risposta.
          1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
            Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 04: 58
            +1
            Hai la megalomania Perché i sionisti hanno portato i goy in Palestina? Le qualità di leadership di Rotenberg?
            1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
              Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 09: 31
              -1
              Citazione: spirituale
              Hai la megalomania Perché i sionisti hanno portato i goy in Palestina? Le qualità di leadership di Rotenberg?

              I goy vennero in gran numero a Israele stessi. E per la maggior parte come lavoratori illegali. Come gli immigrati illegali dall'Asia centrale alla Russia. E sono venuti in gran numero, perché lo stipendio di una donna delle pulizie nella prospera Israele e di un operaio in un cantiere edile è di almeno $ 2000. Questa è l'intera ragione. Non intendo matrimoni misti. Del 100% delle coppie entrate in Israele dai paesi dell'ex Unione Sovietica, il 60% sono non ebrei. Per fare un confronto, dagli Stati Uniti e dalla Francia, solo il 3-4% sono non ebrei. È più chiaro in questo modo. I sionisti semplicemente non sono contenti di questo stato di cose. La Siria, finché la famiglia Assad non è salita al potere, ha acceso una guerra civile con le proprie mani, Israele era abbastanza felice. Prima della guerra civile, era un confine tranquillo. Israele chiaramente non aveva bisogno di questo pasticcio. Ora dobbiamo rimandare gli ospiti dall'Iran a Teheran in parte. Centinaio. Turbato, ma cosa fare? Fortunatamente, la Federazione Russa guarda con le dita a questa bella impresa. Anche suppongo che aiuti. Tuttavia, in Siria, il conflitto si sta lentamente congelando. Stiamo parlando della versione jugoslava. Guarda e verrà firmato un trattato di pace con Israele. Come hanno fatto l'Egitto e la Giordania molto tempo fa. Le relazioni sono normalizzate come Sudan, Emirati Arabi Uniti, Marocco, Tunisia. Con la massima assistenza dell'Arabia Saudita. Erdogan chiede il permesso di Israele di riportare il suo ambasciatore in Turchia.
              1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
                Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 18: 32
                +1
                Non ingannare la tua testa. Non si tratta di migrazione per lavoro, ma di quei presunti discendenti di Mosè come te.
                1. isofat Офлайн isofat
                  isofat (isofat) Aprile 4 2021 19: 28
                  0


                  Uno studio accademico sensazionale, questo libro del professore di storia dell'Università di Tel Aviv Shlomo Zanda è una prospettiva accademica sulla storia del popolo ebraico. (2010)
              2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
                Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 18: 52
                +1
                Non fatevi ingannare, non stiamo parlando di immigrati per lavoro, ma di coloro che vengono portati in Israele in base alla legge sul reinsediamento. Come disse il rabbino capo dei sefarditi Iskhak Joseph, negli ultimi anni i sionisti, sotto le spoglie di ebrei halakhici, hanno portato centinaia, decine di migliaia di goy dai paesi dell'ex Unione Sovietica, infettati dall'ateismo e dal marxismo. tradurre per te: più della metà dei rimpatriati da Chisinau, Odessa, Mosca, Zhmerinka, Tashkent, Zhitomir, Almaty e altri luoghi e città non sono discendenti del popolo biblico. E gli impostori, e gli stessi palestinesi hanno più diritti su questa terra.
            2. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
              Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 10: 00
              -1
              Rotenberg per la costruzione nel più breve tempo possibile del più difficile ponte Kerch, è stato ufficialmente insignito del più alto riconoscimento della Federazione Russa. È per qualità organizzative e di leadership. Non sapevo ?
              1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
                Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 18: 56
                +1
                Putin distribuisce ordini a destra ea sinistra, soprattutto agli oligarchi. Anche Berl Lazar ha ricevuto: "Per aver ingannato i popoli della Russia"
              2. isofat Офлайн isofat
                isofat (isofat) Aprile 4 2021 19: 43
                -1
                Brodyaga1812, a che scopo citi così spesso Arkady Romanovich, spiega, per favore.
                1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
                  Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 21: 25
                  -1
                  Citazione: isofat
                  Brodyaga1812, a che scopo citi così spesso Arkady Romanovich, spiega, per favore.

                  È mio figlio illegittimo.
                  1. isofat Офлайн isofat
                    isofat (isofat) Aprile 4 2021 21: 29
                    -1
                    Ma non c'è bisogno di offendere le persone perbene! sorriso
          2. isofat Офлайн isofat
            isofat (isofat) Aprile 4 2021 18: 17
            0
            Citazione: Rogue1812
            ... sull'interesse di Israele per la Siria. Guarda la mappa. E ottieni la risposta.

            Brodyaga1812, Non ho bisogno di guardare la mappa per capire che non hai risposto alla domanda.
            1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
              Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 21: 38
              -2
              Citazione: isofat
              Citazione: Rogue1812
              ... sull'interesse di Israele per la Siria. Guarda la mappa. E ottieni la risposta.

              Brodyaga1812, Non ho bisogno di guardare la mappa per capire che non hai risposto alla domanda.

              Non sorpreso.
              Qual è la differenza: guardi la mappa, non guardare. Ancora non capisci niente. E non capirai mai. Che dalle alture del Golan in generale e dal monte Hermon in particolare, l'intero nord di Israele può essere colpito da una fionda. E ammettere la presenza di basi missilistiche iraniane nel proprio tempio è come morire. Nella guerra dello Yom Kippur, il piano dei siriani e dei marocchini, giordani e iracheni che combatterono al loro fianco era di sfondare ad Haifa e, alla "cintola" di Israele, tagliarlo a metà. E dal sud avrebbero dovuto tirarsi su gli egiziani, gli arabi e tutta la "allegra compagnia" sostenuta dall'URSS. Il nostro paese è lungo 490 km e largo da 17 a 120 km. La verità è che tutto è finito alle mura di Damasco e all'attacco al Cairo aperto. Ma gli sforzi ei sacrifici degli israeliti costano molto. Affinché ciò non avvenga, come misura preventiva, i letti degli iraniani vengono diradati. Regolarmente. E continueremo a fare lo stesso. Per la gioia di persone come te.

              ... Qui camminano e sputano solo nelle urne, ma tu di certo non capisci, Là dietro il muro, Perché il buio è incivile!

              (V. Vysotsky)
              1. isofat Офлайн isofat
                isofat (isofat) Aprile 4 2021 22: 02
                0
                Brodyaga1812, prima che fosse necessario accendere la testa. Tuttavia, penso che Israele non abbia ancora perso l'opportunità di correggere ciò che ha fatto.

                Non peggiorare le cose, la minaccia di una guerra mondiale è già alta. Sionisti, criminali, sono il problema principale di Israele.
                1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
                  Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 5 2021 01: 29
                  -1
                  Citazione: isofat
                  Brodyaga1812, prima che fosse necessario accendere la testa. Tuttavia, penso che Israele non abbia ancora perso l'opportunità di correggere ciò che ha fatto.

                  Non peggiorare le cose, la minaccia di una guerra mondiale è già alta. Sionisti, criminali, sono il problema principale di Israele.

                  Il sionismo è un movimento ebraico di liberazione nazionale. È solo grazie al sionismo che gli ebrei sono finalmente tornati alla rovina di 2000 anni
                  invasori di tutte le strisce della casa. Lo trovarono deserto e abbandonato. Nonostante l'aggressione dei vicini autoproclamati, hanno costruito con successo lo stato democratico e libero più prospero del mondo nel più breve tempo possibile. Dove gli immigrati clandestini da tutto il mondo, comprese la Federazione Russa e l'Ucraina, lo considerano una grande felicità. Fare lavori pesanti per guadagnarsi il pane quotidiano. Cosa semplicemente impossibile da fare nei loro paesi di residenza. I paesi arabi, dopo aver subito una serie di sconfitte vergognose e schiaccianti, hanno fatto la pace con il piccolo e potente Israele. E tutti vivono insieme e felici. E la Siria è crollata a causa dell'usurpazione del potere da parte del clan Assad, e l'unica cosa rimasta è la formazione di una serie di nuovi stati secondo la versione jugoslava. Questa è una realtà oggettiva. E ha detto a Netanyahu: "Con un trattato o senza un trattato, l'Iran non riceverà armi nucleari!" Da parte mia aggiungerò: "E se lo farà, sarà solo nei denti". E sarà così! Con ardenti saluti sionisti. Amen.
                  1. isofat Офлайн isofat
                    isofat (isofat) Aprile 5 2021 01: 38
                    -1
                    Brodyaga1812... Il sionismo è una forma di razzismo.
                    Lo provi tu stesso nei tuoi commenti quando inizi a spiegare chi, nella tua comprensione, è un ebreo di razza. O quando chiami Zelenskyj un mezzosangue.
                    1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
                      Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 5 2021 06: 19
                      -1
                      Ecco perché persone di quasi tutte le nazionalità del mondo vivono in Israele. E tutti sono uguali davanti alla legge. E la comunità cristiana è l'unica in tutta la BV a non essere minacciata da nulla. Gli arabi hanno la terza rappresentanza più grande alla Knesset e la formazione della coalizione dipende da loro. I Circassi, espulsi dalla Russia, sono una minoranza nazionale, fianco a fianco con gli ebrei che combattono gli aggressori arabi in tutte le guerre, tra loro ci sono molti ufficiali e generali dell'IDF. E il circasso Bibras Nath è il capitano della squadra nazionale di calcio israeliana. La leggendaria bellezza della donna circassa - Amina Al Mutfi - la perla del Mossad. E un sionista fino all'osso. Non c'è colonna di nazionalità in nessun documento israeliano. Sì, la stessa quinta colonna, i cui invalidi erano gli ebrei nell'URSS. Dove sono stati ufficialmente ebrei dal 1943, è stato vietato premiare durante la seconda guerra mondiale e dal 1983 nominare a posizioni di comando. Gli arabi israeliani hanno un vantaggio ufficiale nell'Israele sionista sugli ebrei nell'assunzione e nello studio, ci sono più ebrei in termini percentuali tra avvocati, medici, ingegneri. Vivono compatti nelle città arabe, i palestinesi non pagano le tasse ei loro prodotti sono più competitivi di quelli israeliani. L'Autorità Palestinese è pienamente sostenuta da Israele, sebbene non ne tragga alcun vantaggio per il nostro Paese. Non ci vive nessuno, non solo un ebreo, ma anche un israelita. E non vuole separarsi dalla mangiatoia ebraica in nessuna circostanza. Non esiste una sola legge razzista in Israele. E il fatto che Zelenskyj non sia ebreo al 100%, come Zhirinovsky, Vysotsky, Lenin, Vesnik, i fratelli Strugatsky, Kalyagin, Rodnina, Rutskoy, Urgant, Mironov, Kasparov, non ha nulla a che fare con il sionismo, il razzismo o il comunismo. appartiene all'internazionalismo proletario. Capisco: è un peccato che ora gli ebrei non siano discriminati come in URSS, non vengano dati loro aneddoti falsi e umilianti del tipo "un ebreo", non possano essere incolpati di codardia. Non sono perseguitati come nell'URSS su base nazionale. Dobbiamo venire a patti. Come per i successi del genio ebraico in tutti i rami, comprese le brillanti vittorie militari ebraiche, che sono iscritte a lettere d'oro nella storia militare dell'umanità.
                      1. isofat Офлайн isofat
                        isofat (isofat) Aprile 5 2021 12: 42
                        0
                        Brodyaga1812, la prima volta che di solito visito il sito più vicino all'ora di pranzo. E oggi mi sono pentito di non aver visto prima il Reporter. Sarei di buon umore sin dalla mattina stessa. Grazie per il divertimento! hi
      3. 123 Офлайн 123
        123 (123) Aprile 3 2021 21: 02
        +1
        La variante jugoslava è già avvenuta in Siria. L'intera questione è nella sua legittimazione. Ma non importa.

        Secondo me, un moncherino rivoluzionario rosso per te e non una legittimazione.

        Per quanto riguarda Israele. Era, è e sarà. Perché gli ordini di grandezza sono più forti e più motivati

        Queste sono tutte parole. Non sei stato bombardato dai "democratizzatori", il paragone non è corretto.

        E questo fatto è oggettivamente confermato dai più autorevoli Paesi arabi che hanno stabilito rapporti globali con Gerusalemme.

        Loro chi sono? Perché non lo so? risata
        1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
          Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 10: 04
          -1
          Citazione: 123
          La variante jugoslava è già avvenuta in Siria. L'intera questione è nella sua legittimazione. Ma non importa.

          Secondo me, un moncherino rivoluzionario rosso per te e non una legittimazione.

          Loro chi sono? Perché non lo so? risata

          Usa i giornali. Anche in bagno. Ma probabilmente ascolti di più la radio iraniana. )
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) Aprile 4 2021 13: 45
            +1
            Usa i giornali. Anche in bagno. Ma probabilmente ascolti di più la radio iraniana. )

            Grazie per il consiglio, non posso considerarlo saggio. Non consiglio di usare i giornali anche in bagno, che tipo di vernice non è noto, porterai comunque un qualche tipo di infezione, per questi scopi hanno a lungo inventato un "analogo" chiedi a tali rotoli nel negozio .. ti mostreranno. In termini di contenuto interno, il testo sui giornali spesso non è migliore dell'inchiostro con cui è stampato. Inoltre, sconsiglio di utilizzare la radio per gli scopi indicati.
            In effetti, hai cosa dire? sorriso
            1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
              Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 19: 04
              -1
              Citazione: 123
              Usa i giornali. Anche in bagno. Ma probabilmente ascolti di più la radio iraniana. )

              Grazie per il consiglio, non posso considerarlo saggio. Non consiglio di usare i giornali anche in bagno, che tipo di vernice non è noto, porterai comunque un qualche tipo di infezione, per questi scopi hanno a lungo inventato un "analogo" chiedi a tali rotoli nel negozio .. ti mostreranno. In termini di contenuto interno, il testo sui giornali spesso non è migliore dell'inchiostro con cui è stampato. Inoltre, sconsiglio di utilizzare la radio per gli scopi indicati.
              In effetti, hai cosa dire? sorriso

              Ti ho consigliato di leggere i giornali, anche in bagno. A cosa hai pensato? Tuttavia, lo sai meglio. La tua pratica in questa direzione è il criterio della verità. Il tuo.
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) Aprile 4 2021 19: 07
                +1
                Ti ho consigliato di leggere i giornali, anche in bagno. A cosa hai pensato? Tuttavia, lo sai meglio. La tua pratica in questa direzione è il criterio della verità. Il tuo.

                Leggere i giornali? Stai scherzando? Ai nostri giorni, chi altri lo fa?
                La domanda rimane, in sostanza, hai cosa dire?
  11. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) Aprile 3 2021 09: 03
    -1
    Citazione: Wanderer039
    Bene, capisci che l'uomo ha umarizzato e intendeva l'ebraismo. Ci sono sia cristiani che musulmani lì, e non ci sono tutti gli ebrei in Israele, quindi inizia lo scenario jugoslavo con te stesso. Forse dopo, anche la tua guerra senza fine finirà

    Da tempo Israele non ha implementato nemmeno la versione jugoslava (per questa bisogna prima creare una federazione, e poi distruggerla), ma quella svizzera - la cantonizzazione. C'è Israele stesso, ci sono diverse enclavi arabe interne, ci sono tre cantoni dell'Autorità Palestinese e Gaza. Non si tratta affatto del crollo di Israele, il problema è solo nei confini e nelle condizioni di demarcazione tra Israele stesso e l'Autorità Palestinese.
    Puoi dedicarti a boltology quanto vuoi e confrontare la situazione in Israele e Siria, ma questa è precisamente boltology.
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) Aprile 3 2021 22: 02
      +1
      Non si tratta affatto del crollo di Israele, il problema è solo nei confini e nelle condizioni di demarcazione tra Israele stesso e l'Autorità Palestinese.

      E questa domanda deve essere ampliata e approfondita, secondo i precetti di una perestrojka.
      Stai andando nel modo giusto .. sorriso
    2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 04: 55
      +1
      Gli israeliani dovrebbero pentirsi dei peccati, non insegnare agli altri
  12. Petr Vladimirovich (Peter) Aprile 3 2021 18: 26
    0
    Ciao a tutti, salam, shalom!
    Chi ha lavorato nei paesi arabi e su quale linea? Con chi è stato trattato qualcuno di famiglia in Israele?
    Nessuno, nessuno e mai?
    Buona fortuna a tutti, membri del forum!
  13. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
    Dukhskrepny (VA) Aprile 4 2021 04: 52
    +1
    Gli americani devono mettere da parte la terra per gli ebrei in Alaska e gli israeliani si trasferiranno a vivere lì. Ci saranno pace e tranquillità e gli americani smetteranno di morire per gli interessi di Israele. La Germania paga per tutto questo.Dopotutto, non sono stati i palestinesi a raffreddare alcuni ebrei. Israele allora non esisteva affatto.
  14. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 4 2021 11: 53
    0
    Citazione: spirituale
    Perché l'Iran ha paura? Per 30 anni Israele ha minacciato di distruggere l'Iran, e quando era ancora più debole. Ora, e ancora di più, è troppo dura per gli ebrei. Gli ebrei hanno innescato la guerra in Siria, pensavano di pescare di nascosto in acque agitate, ma hanno avuto gli iraniani al loro fianco. Israele ha una copertura nel futuro .

    Dimmi francamente: provi un certo piacere perverso dalle tue bugie vere e spudorate? Inoltre, non fornisci un singolo collegamento alla fonte delle tue invenzioni deliranti. Ad esempio, Israele non ha mai minacciato di distruggere l'Iran in tutta la sua storia, sottolineo. A differenza dell'Iran. Non una singola pubblicazione, anche la più ostile a Israele, ha affermato che Israele aveva scatenato una guerra civile in Siria. Dirò di più. Anche l'Iran, rappresentato dagli ayatollah, non ha pensato a questa palese menzogna e sciocchezza. Solo tu. Come sempre, però, senza citare la fonte. Solo per sbottare. Rispondi, non per me, lo so, per me stesso: perché Israele dovrebbe cambiare il confine siriano, che in passato era calmo, per un territorio adiacente instabile?
    E infatti la Siria, sana e salva, grazie alla famiglia Assad, è affondata nella versione jugoslava. Q.E.D.
  15. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) Aprile 4 2021 14: 31
    0
    Citazione: 123
    Che strana posizione Sami dice che senza Assad andrà peggio, ma allo stesso tempo non è male? O hai intenzione di clonarlo su più stati?

    Il problema è che con Assad, dopo la guerra civile, sarà impossibile. Era necessario pensare PRIMA. Assad può restare solo nella parte alawita.

    Nelle condizioni attuali, dobbiamo parlare del caso meno peggiore.

    Lo hai chiamato tu stesso: Assad.

    No, era PRIMA della guerra civile. Oggi è accettabile solo come figura per legittimare il processo.

    Non è un dato di fatto. È necessario guidare gli occupanti, il paese verrà ripristinato. In caso di partizione, come può essere migliore la vita?

    Non confondere il desiderato e il possibile. Sempre peggio quando i concetti di sezionamento sono condizionali. Il divorzio stesso è inevitabile, anche se è un male.

    E la Siria si riconcilierà che il suo territorio viene portato via? In caso di formazione di nuovi stati, avranno anche minoranze nazionali. Non saranno oppressi? I problemi scompariranno?

    Cos'è la Siria? Chi sono i siriani? Non capisci bene le priorità degli arabi. Anche in Egitto, meno della metà dei cittadini si considera egiziani (e questo è l'unico stato stabilito in senso moderno). Gli arabi hanno priorità diverse, per loro la famiglia viene prima - Hamula, e lo stato è al decimo posto. Garantire gli interessi del proprio Hamula e del proprio gruppo etnico è un ordine di grandezza più importante degli interessi dello stato nel suo insieme.

    Non hai menzionato un'altra forza esterna che ha corretto la maggior parte degli "errori idioti", è anche anti-israeliana?

    Pertanto, non ha menzionato che questa forza non ha distrutto il sistema, ma ha cercato di preservarlo. E questo potere era giusto in quanto è meglio mantenere un sistema non il migliore che avere il caos. Non lo considero anti-israeliano. Ha senso diffidare di esso, ma finché Putin sarà al potere, non sarà anti-israeliano.

    perché Israele è una parte interessata, interessata ad indebolire il vicino stato ostile con cui è in guerra. La posizione è abbastanza comprensibile, ma non disinteressata.

    No! La Siria centralizzata ci andava molto meglio. Non è pericoloso per noi per molto tempo e l'intimidazione deterrente contro un sistema debole è molto più efficace dell'intimidazione contro un gruppo di indiani, anche fanatici religiosi. Ebbene, l'emergere dell'Iran e del suo delegato vicino ai nostri confini è avvenuto proprio a causa dello scenario jugoslavo, che non ci andava affatto, ma che è inevitabile.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) Aprile 4 2021 14: 41
      -1
      Citazione: AlexZN
      Assad può restare solo nella parte alawita.

      Alexzn, e il signor Zelensky può restare solo nella parte ebraica? risata
  16. Salomone Офлайн Salomone
    Salomone (alexey salomon) Aprile 30 2021 13: 27
    +1
    Gli ebrei sono gli antenati del fascismo! Leggi la storia ... Cos'è il "giudeo-fascismo"