Tentativo dell'URSS di aderire alla NATO: uno scherzo, una "mossa intelligente" o un tradimento?


Il percorso diplomatico intrapreso dall'Unione Sovietica il 31 marzo 1954, quando il nostro Paese ha presentato una domanda ufficiale di adesione all'Alleanza del Nord Atlantico, è una di quelle pagine della storia russa di cui si parla raramente, poco ed estremamente riluttante.


Inoltre, da un certo momento, per questo episodio, si sono sviluppate interpretazioni e spiegazioni “canoniche”, che non consentono una doppia interpretazione. Tuttavia, se si guarda alla questione non così diretta e restrittiva come si fa di solito, diventa chiaro che non tutto sullo sfondo di quegli eventi è così inequivocabile e semplice come stanno cercando di dirci.

Se uno scherzo, allora è molto sfortunato


Inizieremo, forse, considerando la versione generalmente accettata dell'atto apparentemente strano dell'URSS, supportata dalla storiografia ufficiale e, in generale, dalla maggioranza di coloro che parlano di questo argomento. Quindi, presentando il 19 marzo 1954, il ministro degli Esteri del paese Vyacheslav Molotov, una bozza di memorandum al Comitato centrale del PCUS con una proposta per esprimere il desiderio dell'Unione Sovietica di unirsi al blocco politico-militare della NATO creato nel 1949, il suo primo vice , Andrei Gromyko, ha proposto una sorta di "combinazione vincente" ... Dicono che i capitalisti-militaristi rifiuteranno - li stigmatizzeremo per isolazionismo, antisovietismo e "riveleremo l'essenza aggressiva dell'Alleanza diretta contro l'URSS e i paesi delle democrazie popolari". In una parola, si riveleranno furfanti, ma noi siamo fantastici ... Bene, e non appena i leader e generali occidentali cadenti "conducono" alla nostra proposta - allora mostreremo loro dove svernano i gamberi - "faremo saltare in aria questa organizzazione dall'interno" fino a quando "non cambierà radicalmente la sua stessa essenza".

In tutta onestà, dimmi - non è divertente per te leggere questo?! Si potrebbe credere alla sincerità delle intenzioni di chi ha scritto tali sciocchezze, solo supponendo che l'autore sia un completo sciocco. Ma qualcuno che, e Gromyko, un eccellente diplomatico del lievito e della scuola stalinista, non era sicuramente uno sciocco o un dilettante. Come, tuttavia, e lo stesso Molotov. Pertanto, è stato scritto da loro per uno sciocco! Sì, sì, lo stesso che era stato al Cremlino per circa un anno, al posto dell'astuto Stalin lì. Alcuni, tuttavia, stanno cercando di affermare che fosse uno scherzo del genere o, come è di moda ora dire, "trolling". Non c'è da stupirsi che la domanda sia stata presentata esattamente alla vigilia del 1 aprile, ampiamente celebrata in Occidente con il nome di "Tutti gli sciocchi". Anche questo è improbabile, ci sono cose piene di scherzi, sai ...

E i tentativi di tirare per le orecchie presumibilmente "il desiderio di Stalin di entrare in un'alleanza militare con l'Occidente" sembrano assolutamente ridicoli. A prova della loro innocenza, coloro che li intraprendono citano "argomenti" assolutamente esilaranti. Ad esempio, una nota inviata all'inizio del 1949 a Londra dall'allora capo del ministero degli Esteri sovietico, Andrei Vyshinsky. Sì, ha suggerito agli inglesi di considerare la possibilità di unirsi all'URSS all'Organizzazione per la difesa dell'Unione occidentale. In realtà, si trattava proprio dell'entità da cui successivamente è "nata" la NATO. Tuttavia, allora Joseph Vissarionovich potrebbe ancora avere qualche illusione sugli anglosassoni - nonostante Hiroshima, il "discorso di Fulton" e così via. Dopotutto, non molto tempo fa (e il piano quinquennale non era passato), che fossero cattivi o poveri, combattevano fianco a fianco con noi contro il nemico comune: i nazisti ei militaristi giapponesi. Il Comandante Supremo, che osservava devotamente gli accordi di Teheran, Yalta e altri vertici, contava su azioni simili di Londra e Washington, almeno sui punti principali. Inoltre, a quel tempo c'era una fazione comunista nel parlamento britannico, che, naturalmente, sosteneva la continuazione dell'alleanza militare tra Londra e Mosca.

Tuttavia, il rifiuto che è seguito in risposta alla nostra iniziativa è stato considerato abbastanza sobrio da Stalin, definendo la nascente "fratellanza in armi" dei paesi occidentali, chiusa ermeticamente per gli alleati di ieri, niente di più che "uno scavo sotto l'ONU". Il leader, ovviamente, guardò in acqua. Ed è per questo che le sue parole, rivolte a Vyshinsky già nel 1952 dopo un colloquio con l'ambasciatore francese a Mosca, che, senza risparmiare eloquenza, crocifisse davanti al maestro del Cremlino sull'eccezionale “pacifista” dell'Alleanza Nord Atlantica: "Non dovremmo aderire alla NATO anche in questo caso?!" dovrebbe essere considerato uno scherzo. Tuttavia, molto amaro, nello spirito di "umorismo nero". In quel momento, Stalin non solo stava preparando a pieno ritmo l'URSS per una nuova guerra contro l'Occidente, ma riuscì anche a scuotere praticamente le parti degli stessi americani in Corea. Che tipo di "entrare" lì ... Li avrebbe distrutti, ecco cosa!

Un altro tradimento di Krusciov?


Tra il 1949, quando lo scontro strategico-militare tra l'Occidente e l'Oriente poteva ancora essere evitato, e il 1954, quando Mosca decise di bussare alle porte della Nato, che le era chiaramente ostile, come scriveva il classico "una distanza enorme. " In questo breve, secondo gli standard storici, il periodo di tempo è troppo adatto e, soprattutto, la morte di Stalin. Quando qualcuno cerca di presentare Gromyko e Molotov come gli iniziatori del tentativo dell'URSS di aderire all'Alleanza, suona falso e ridicolo. No, un'idea così "geniale" potrebbe nascere esclusivamente in una testa, pelata come una palla da biliardo. Avendo preso il potere in URSS a seguito di un colpo di stato militare, Krusciov in quel momento stava appena iniziando il suo corso verso la distruzione dell'Unione Sovietica come stato, ma inizialmente si è adoperato proprio verso questo obiettivo. Pochi ricordano oggi che la questione dell'ingresso del nostro Paese nel blocco del Nord Atlantico non è stata chiusa completamente e irrevocabilmente. Sì, il più delle volte vengono citate le parole dei leader dell'Occidente che la proposta dell'URSS "ha una" natura irreale "e, quindi, non merita nemmeno" discussione ". Allo stesso tempo, la discussione è stata molto vivace e ai massimi livelli.

Di conseguenza, Mosca non è stata semplicemente rifiutata, ma allo stesso tempo ha presentato una serie di condizioni piuttosto arroganti e umilianti, dopo il compimento delle quali l'Occidente poteva "pensare". L'URSS ha dovuto ritirare le sue truppe dall'Austria, abbandonare le basi militari e navali in Estremo Oriente, firmare "accordi di disarmo globale" e così via ... E dopo cosa è successo? Sì, l'URSS ha ufficialmente espresso "profondo rammarico" per la decisione presa dall'Occidente, accusandolo di ipocrisia, "doppi standard" e così via. Sì, nel 1955, con un notevole ritardo, fu finalmente creato un vero contrappeso alla NATO: l'Organizzazione del Patto di Varsavia ...

Tutti lo sanno e lo ricordano. Ma un numero molto minore di persone si rende conto di qualcos'altro - vale a dire, che qualche tempo dopo, in parallelo con il battito di uno stivale sul podio delle Nazioni Unite e la proclamazione di patetici discorsi arrabbiati contro l'Occidente, Krusciov iniziò lentamente a soddisfare diligentemente le sue condizioni beffarde. ! E anche troppo pieno. Il nostro esercito obbedientemente si ritirò dall'Austria. Il più importante nel rapporto militare-strategico Port Arthur e l'isola di Dalny calvo "genio" per una grande vita ha dato i cinesi (con i quali allo stesso tempo ha rovinato i rapporti a un ritmo accelerato). E per quanto riguarda il disarmo, Kukuruznik non aveva eguali. Permettetemi di ricordarvi che questa figura ha semplicemente distrutto l'esercito sovietico, in modo sistematico e mirato. Nel 1955-1958, per suo volere, fu ridotta di quasi un terzo. Più di due milioni di persone sono state espulse dalle forze armate. Questo, tra l'altro, era solo l'inizio: nel 1960 una nuova riduzione seguita da un altro mezzo milione. Intere unità e formazioni furono sciolte, per di più, sconsideratamente, a casaccio, senza tener conto del grado della loro prontezza al combattimento e dell'importanza per la difesa del paese. L'idiota calvo immaginava che in presenza di una bomba atomica, tutto il resto non fosse affatto necessario: né carri armati, né artiglieria, né, ancor di più, "una specie di fanteria".

Ed ecco cosa è estremamente interessante, prima di tutto, per qualche ragione, ha cercato di sbarazzarsi di "enormi eserciti concentrati in Europa" - cioè, da quelle forze che si sono opposte direttamente alla NATO. E questo nonostante il fatto che l'Alleanza del Nord Atlantico stesse rafforzando il suo potere a un ritmo decisamente shock. E tutto non era abbastanza per l'uomo calvo - a un certo punto espresse l'idea che l'esercito sovietico non avesse affatto bisogno dell'aviazione da combattimento - né bombardiere né combattente. "Questo è tutto - ieri in presenza di missili ..."

Le brave persone non aderiscono alla NATO ...


Nel 1957-1959, cioè quando era già completamente e finalmente chiaro che l'Occidente non avrebbe voltato le spalle dal corso che aveva preso nel 1949 al confronto militare con l'Unione Sovietica e tutti i paesi del mondo socialista, ha continuato Krusciov. portare l'eresia del "disarmo generale". Inoltre, non si trattava affatto del rifiuto delle bombe atomiche e all'idrogeno con i missili! No, questo balabol ha proposto di abolire l'esercito in quanto tale sul pianeta Terra, lasciando solo "forze di polizia leggermente armate", per ogni evenienza. Era questo tipo di gioco che proclamò, ad esempio, dalla tribuna delle Nazioni Unite nel 1959. Non riesco nemmeno a immaginare come lo stesso Pentagono, che stava aumentando rapidamente il numero di portaerei, bombardieri strategici e basi militari in tutti gli angoli del mondo, si lamentasse di questo. E Krusciov si è piegato - quasi nello stesso momento è stato crocifisso in tutta serietà davanti ai delegati della sessione del Soviet Supremo dell'URSS e ai suoi colleghi del Comitato centrale sulla necessità di trasferire l'esercito sovietico dal personale al principio di formazione della milizia territoriale. Cioè, per riportarlo a quel livello miserabile e miserabile da cui è stato sollevato dagli sforzi di Stalin e Vorosilov nel 1935. E lì sarebbe possibile chiedere una nuova adesione alla NATO - forse, accetterebbero, sì, vedi, e porterebbero le truppe, avendo escogitato una scusa adeguata ...

Tutti questi momenti, se li consideriamo in concomitanza con il resto delle azioni di Krusciov, completamente inequivocabilmente finalizzate al crollo dell'URSS, fanno pensare che con il tentativo di aderire alla NATO nel 1954, tutto era lungi dall'essere così semplice come sembra . Sembra che non ci fosse odore di solo "propaganda". Una conferma indiretta di questa conclusione può essere il fatto che nuovi tentativi di "mettersi in relazione" con l'Alleanza siano stati fatti dai leader dell'URSS e della Russia, in relazione ai quali ci sono anche molte domande.

Nel 1983, Yuri Andropov fece passi abbastanza precisi in questa direzione. Per quanto si sa, la questione dell'ingresso dell'Unione Sovietica nella NATO è stata da lui sollevata al Politburo del Comitato Centrale del PCUS. C'è stato un "sondaggio" della posizione dell'Occidente su questo tema a livello di diplomatici e funzionari dell'intelligence ... Tuttavia, qui il noto incidente con il Boeing sudcoreano "è saltato fuori" il più male possibile. , il riavvicinamento alla NATO era in linea di principio fuori questione. Il desiderio di aderire all'Alleanza è stato espresso da un uomo che, appunto, è stato uno dei principali "architetti" della "perestrojka" che seguì poco dopo, e poi il crollo dell'URSS, per il bene della quale fu avviata . Dopotutto, è stato Andropov a portare ai vertici del potere tutti i futuri "leader" che hanno portato l'Unione Sovietica al collasso. Quindi è improbabile che in questo caso si tratti di una semplice coincidenza. Piuttosto, con il successivo innesco di una sorta di "cartina di tornasole" che testimoniava inconfutabilmente che qualsiasi leader sovietico che prese in considerazione la possibilità di aderire all'Alleanza non era più essenzialmente sovietico. Il successivo, come ricordiamo, fu Boris Eltsin a prepararsi in direzione del Nord Atlantico. Ha anche raggiunto il livello di firma del programma Partnership for Peace, dove, fortunatamente, tutto si è bloccato. Bene, non c'è nemmeno nulla da commentare su questo personaggio. Tutto ciò che le autorità russe hanno fatto in seguito non era più un'espressione del desiderio di entrare nei ranghi della NATO alle sue condizioni, ma solo un tentativo di normalizzare in qualche modo le relazioni con questo blocco politico-militare. Tuttavia, non hanno avuto il minimo successo e non potevano averlo.

L'URSS, così come la Russia, che è il suo successore legale, nella sua forma e status attuali, erano e sono per l'Alleanza del Nord Atlantico non solo gli avversari più probabili, ma proprio quei "nemici naturali" che, di fatto, danno alcuni significato alla sua esistenza. Pertanto, per citare un buon poeta britannico, non andranno mai d'accordo. Solo faccia a faccia sul campo di battaglia. Ma sarebbe meglio se non si arrivasse a questo.
19 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio Aprile 3 2021 10: 57
    +2
    Tutto è convincente. E non c'è motivo di non essere d'accordo.
  2. zzdimk Online zzdimk
    zzdimk Aprile 3 2021 13: 24
    +1
    Lo scavo è diventato un tunnel / tunnel. Inoltre, un cavalcavia a otto corsie. È ora di portarlo giù, il cavalcavia e riempire i buchi.
  3. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 3 2021 16: 55
    -6
    Ad esempio, una nota inviata all'inizio del 1949 a Londra dall'allora capo del ministero degli Esteri sovietico, Andrei Vyshinsky. Sì, ha suggerito agli inglesi di considerare la possibilità di unirsi all'URSS all'Organizzazione per la difesa dell'Unione occidentale. In realtà, si trattava proprio dell'entità da cui successivamente è "nata" la NATO. Tuttavia, allora Joseph Vissarionovich potrebbe ancora avere qualche illusione sugli anglosassoni - nonostante Hiroshima, il "discorso di Fulton" e così via.

    Cioè, se Krusciov propone questo, allora d ..., e se lo stesso è Stalin, allora intelligente? Non ci sono doppi standard qui?

    Il Comandante Supremo, che osservava devotamente gli accordi di Teheran, Yalta e altri vertici, contava su azioni simili di Londra e Washington, almeno sui punti principali.

    Penso che gli inglesi non sarebbero d'accordo con l'affermazione secondo cui gli accordi vengono rispettati.

    In quel momento, Stalin non solo stava preparando l'Unione Sovietica per una nuova guerra contro l'Occidente con forza e forza, ma riuscì anche a scuotere praticamente i lati degli stessi americani in Corea. Che tipo di "entrare" lì ... Li avrebbe distrutti, ecco cosa!

    Dadada ... La terza guerra mondiale è ciò che era necessario per l'URSS del dopoguerra. Il paese è grande, altri 30 milioni sono facili.

    Avendo preso il potere in URSS a seguito di un colpo di stato militare, Krusciov in quel momento stava appena iniziando il suo corso verso la distruzione dell'Unione Sovietica come stato, ma inizialmente si è adoperato proprio verso questo obiettivo.

    Dove stava guardando Stalin quando introduceva Krusciov nel Comitato Centrale?

    Sì, nel 1955, con un notevole ritardo, fu finalmente creato un vero contrappeso alla NATO: l'Organizzazione del Patto di Varsavia ...

    E chi ha creato il Patto di Varsavia? Davvero intelligente?

    L'idiota calvo immaginava che in presenza di una bomba atomica, tutto il resto non fosse affatto necessario: né carri armati, né artiglieria, né, ancor di più, "una specie di fanteria".

    Vorrei ricordarvi che c'erano 1 persone nell'Armata Rossa al 1941 ° giugno 3 e, dopo la riduzione di Krusciov, 380.

    Il successivo, come ricordiamo, fu Boris Eltsin a prepararsi in direzione del Nord Atlantico. Ha anche raggiunto il livello di firma del programma Partnership for Peace, dove, fortunatamente, tutto si è bloccato.

    L'autore ha dimenticato il successore di Boris Nikolaevich

    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) Aprile 4 2021 10: 11
      +1
      Il numero dell'Armata Rossa nel 1941 era di circa 5 milioni di persone.
      3,8 milioni è il numero nelle contee occidentali.
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 4 2021 10: 51
        -3
        https://encyclopaedia-russia.ru/article/vooruzhyonnye-sily-sssr/
        Qui si dice che 3 380 000. È anche scritto nel Wiki sulle forze armate dell'URSS. Ma confesso onestamente, non ho trovato la fonte originale. In ogni caso, sotto Stalin ci furono periodi in cui le dimensioni delle forze armate erano inferiori ai 3,6 milioni di Krusciov, anche quando la Seconda Guerra Mondiale era già in corso. Quindi le affermazioni di Neukropny sono incomprensibili.
        1. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) Aprile 4 2021 12: 49
          +2
          Non ho trovato il numero dell'Armata Rossa sotto il tuo link.

          A 1 gennaio 1940 anni - 3 851 700 persone.
          A febbraio 1 1940 dell'anno - 4 229 954 persone.
          Ad aprile 1 1940 dell'anno - 4 416 600 persone.
          Su 1 di maggio 1940 dell'anno - 3 990 993 persone.
          Su 1 giugno 1940 anni - 4 055 479 persone.
          A 1 settembre 1940 dell'anno - 3 423 499 persone.
          In ottobre 1 di 1940 dell'anno - 3 446 309 persone.
          Entro gennaio 1941 dell'anno - 4 200 000 persone.
          Su 22 giugno 1941 anni - 5 080 977 persone.

          L'articolo è corretto. E le tue osservazioni, dal mio punto di vista, sono infondate. L'URSS HA PROVATO a fare domanda per l'adesione alla NATO tre volte. Da un punto di vista politico, questo era corretto solo la prima volta. Gli altri due non furono nemmeno considerati seri.
          1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
            Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 4 2021 13: 11
            -2

            Segui il mio link in questo modo. Anche secondo il tuo 40 ° autunno (meno di un anno prima dell'inizio della seconda guerra mondiale, quando la seconda guerra mondiale è già in pieno svolgimento) meno che dopo la riduzione di Krusciov. Pertanto, non è chiaro cosa abbia sbagliato Krusciov riducendo l'esercito. O lo fanno entrambi ... o entrambi sono intelligenti. Altrimenti si ottengono doppi standard. Inoltre, durante il regno di Krusciov, la guerra non è iniziata e non ci sono state catastrofi.

            Citazione: Bakht
            Politicamente, questo è stato corretto solo la prima volta. Gli altri due non furono nemmeno considerati seri.

            Il primo è stato considerato serio? Su che base lo pensi? La NATO è stata originariamente creata per contrastare l'URSS e non è chiaro perché il primo tentativo fosse corretto.
            1. Bakht Офлайн Bakht
              Bakht (Bakhtiyar) Aprile 4 2021 16: 58
              +3
              Le tue due citazioni

              La terza guerra mondiale è ciò di cui aveva bisogno l'URSS del dopoguerra. Il paese è grande, altri 30 milioni sono facili.

              La NATO è stata originariamente creata per contrastare l'URSS

              Allora perché è stato creato il blocco NATO? Per la protezione dall'URSS (nonostante il fatto che l'URSS non avesse bisogno di una guerra). O per attaccare l'URSS?
              Il primo tentativo è stato quello di sondare le intenzioni dell'Occidente. E ha dato una risposta inequivocabile. La NATO è un blocco aggressivo progettato per attaccare l'URSS. Altri tentativi erano già stupidità o tradimento. Questo è ciò che dice l'articolo.
              Per numero. All'inizio della guerra c'erano 3,8 milioni di persone nei distretti occidentali. Circa 1 milione erano in Estremo Oriente. Il numero totale dell'Armata Rossa il 22 giugno 1941 era di circa 5 milioni di persone. Se accettiamo le tue cifre, allora nella direzione occidentale l'Armata Rossa era due volte inferiore alla Wehrmacht.
              Ancora una nota sul numero di truppe. Questa cifra non è presa dal soffitto. Viene calcolato presso lo Stato Maggiore. Negli anni '90 (e anche adesso) ci sono discussioni sull'esercito a contratto e altre idee creative. Lo Stato Maggiore è categoricamente contrario. Cioè, allo Stato Maggiore della Federazione Russa non dispiace avere unità a contratto, ma sono fortemente in disaccordo nel rifiutare il progetto. La forza minima delle forze armate RF deve essere di almeno 1,2 milioni di persone. Al momento, con la crescente aggressività del blocco NATO, questa cifra sarà sicuramente rivista al rialzo.
              Negli anni '30 la situazione era diversa e l'Armata Rossa del modello del 1935 non poteva nemmeno combattere contro la Polonia. Quindi Stalin era chiaramente un genio. Che ti piaccia o no, non mi interessa.
              1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 4 2021 21: 33
                -2
                Citazione: Bakht
                Le tue due citazioni

                Mio. E cosa ti confonde di loro? Il primo è il sarcasmo.

                Citazione: Bakht
                Allora perché è stato creato il blocco NATO? Per la protezione dall'URSS (nonostante il fatto che l'URSS non avesse bisogno di una guerra). O per attaccare l'URSS?

                Penso che ne abbiamo già discusso. Al momento della creazione della NATO in Europa, non c'erano eserciti pronti al combattimento in grado non solo di attaccare, ma anche di offrire, per quanto seria fosse la resistenza dell'esercito sovietico. E a giudicare dal "lungo telegramma" di Kennan, che costituiva la base della dottrina dei rapporti tra "Occidente" e Unione Sovietica, nemmeno in futuro avrebbero attaccato.

                Citazione: Bakht
                Il primo tentativo è stato quello di sondare le intenzioni dell'Occidente. E ha dato una risposta inequivocabile. La NATO è un blocco aggressivo progettato per attaccare l'URSS. Altri tentativi erano già stupidità o tradimento. Questo è ciò che dice l'articolo.

                Non c'è bisogno di prendere in giro la leadership sovietica, non potevano capire lo scopo della NATO (e anche dopo il discorso di Fulton di Churchill, ma non solo). Gli obiettivi dell'iniziativa di Stalin, secondo me, non erano diversi da quelli di Krusciov. Se hai qualche prova contraria, ascolterò con piacere. E qual è il tradimento qui non è chiaro.

                Citazione: Bakht
                Per numero. All'inizio della guerra c'erano 3,8 milioni di persone nei distretti occidentali. Circa 1 milione erano in Estremo Oriente. Il numero totale dell'Armata Rossa il 22 giugno 1941 era di circa 5 milioni di persone. Se accettiamo le tue cifre, allora nella direzione occidentale l'Armata Rossa era due volte inferiore alla Wehrmacht.

                Sai cos'è un BEAD? Hanno chiesto 800mila entro il 22 giugno. Il 1 giugno e il 22 giugno sono date leggermente diverse. Non sono pronto a discutere sul numero del 1 giugno, ti ho detto da dove veniva. Ma anche secondo le tue cifre, nell'autunno del 40, l'esercito fu ridotto di 1 milione di persone e questo è alla vigilia della guerra, ma questo non solleva domande per te, e tali azioni di Nikita Sergeevich in una causa assolutamente pacifica .

                Citazione: Bakht
                Ancora una nota sul numero di truppe. Questa cifra non è presa dal soffitto. Viene calcolato presso lo Stato Maggiore. Negli anni '90 (e anche adesso) ci sono discussioni sull'esercito a contratto e altre idee creative. Lo Stato Maggiore è categoricamente contrario. Cioè, allo Stato Maggiore della Federazione Russa non dispiace avere unità a contratto, ma sono fortemente in disaccordo nel rifiutare il progetto. La forza minima delle forze armate RF deve essere di almeno 1,2 milioni di persone. Al momento, con la crescente aggressività del blocco NATO, questa cifra sarà sicuramente rivista al rialzo.

                Inoltre, non capisco perché i 3,6 milioni di Krusciov non siano soddisfatti. Questo rapporto è superiore a 1,2 nella RSFSR.

                Citazione: Bakht
                Negli anni '30 la situazione era diversa e l'Armata Rossa del modello del 1935 non poteva nemmeno combattere contro la Polonia. Quindi Stalin era chiaramente un genio. Che ti piaccia o no, non mi interessa.

                Ma d'altra parte, potrebbe sconfiggere la Wehrmacht a 39 anni. Che Stalin fosse un genio è la tua opinione personale, che non è più interessante per gli altri della mia. Anche se sono d'accordo che nella conquista e nel mantenimento del potere è senza dubbio un genio, per tanti anni tra i suoi compagni d'armi non è solo vivere, sopravvivere, il genio è ciò che serve. Anche se si vocifera che sia stato avvelenato, non ci credo. In politica estera, a giudicare dalla catastrofe di 41 anni, quando l'URSS rimase sola con la Germania, non sembra molto buona. Internamente, a giudicare dalle colossali perdite umane, è anche al di sotto della media. I risultati del suo regno risuonano ancora con i dati demografici. Nella selezione del personale, se si deve credere a te e alla rispettata Necropny, che Krusciov non è una persona intelligente e un traditore, anche questo non è molto bravo. Nella costruzione dello stato, a giudicare dal fatto che lo stato che ha creato non è sopravvissuto e anche a 40 anni dalla sua morte non è molto buono. E nella conservazione del potere fino alla vecchiaia, sì, senza dubbio.
                1. Bakht Офлайн Bakht
                  Bakht (Bakhtiyar) Aprile 4 2021 22: 21
                  +2
                  L'intero problema è che credi fermamente che nessuno avrebbe attaccato l'URSS. Ma nemmeno l'Unione Sovietica avrebbe attaccato. Capisco cos'è il sarcasmo. Quindi spiegare il significato della creazione della NATO? Questo è il punto di portare le tue citazioni. Crede che nel 1949 l'Unione Sovietica avrebbe attaccato l'Europa? C'era un urgente bisogno di creare un'alleanza difensiva? L'Europa è piena di truppe di occupazione. E scrivi che l'Occidente non aveva truppe? Dove hai studiato storia? Nel 1949, il numero delle truppe sovietiche in Europa era paragonabile al numero delle forze di occupazione occidentali in Germania.
                  Di nuovo le dimensioni dell'Armata Rossa. Hai trovato un collegamento e corri con esso. Secondo altre fonti, i tuoi numeri non sono d'accordo.
                  Stalin viene rimproverato per aver dormito troppo all'inizio della guerra. E Krusciov è un bravo ragazzo, che di fronte a una chiara minaccia, ha iniziato a ridurre le forze armate del paese.
                  La mia valutazione delle attività di Stalin si basa sui fatti. E la maggior parte dei suoi detrattori semplicemente non vuole capire la semplice verità che senza Stalin non sarebbero nati affatto, perché i loro genitori si sarebbero trasformati in una saponetta per superuomini. Dai uno sguardo alle sue attività da questo punto di vista. E confronta le sue attività per dieci anni prebellici e otto del dopoguerra, con 8 anni di amicizia con persone comuni. L'odio degli attuali democratici per Stalin è causato proprio dal fatto che c'è qualcosa con cui confrontarsi.
                  1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 5 2021 12: 54
                    -2
                    Citazione: Bakht
                    L'intero problema è che credi fermamente che nessuno avrebbe attaccato l'URSS.

                    Nenenene. Credi che Stalin compia miracoli. Allora mi baso sui fatti. Uno di questi è che non c'è stato alcun attacco. Il secondo è proprio il telegramma Kennan con la dottrina del contenimento. Terzo, il contingente americano in Europa non è mai stato abbastanza forte per attaccare. In quarto luogo, c'è una logica elementare secondo la quale qualsiasi guerra su vasta scala non è redditizia per l '"Occidente", come venditori ambulanti, soprattutto con l'uso di armi nucleari, soprattutto se queste armi nucleari possono atterrare sul prato della Casa Bianca. Non riesco a immaginare gli obiettivi per i quali l '"Occidente" potrebbe organizzare una terza guerra mondiale.

                    Citazione: Bakht
                    Quindi spiegare il significato della creazione della NATO? Questo è il punto di portare le tue citazioni.

                    L'ho detto al pensiero espresso dal rispettato Neukropny che:

                    In quel momento, Stalin non solo stava preparando l'Unione Sovietica per una nuova guerra contro l'Occidente con forza e forza, ma riuscì anche a scuotere praticamente i lati degli stessi americani in Corea. Che tipo di "entrare" lì ... Li avrebbe distrutti, ecco cosa!

                    Vedi, non solo in Occidente temevano l'URSS, ma il rispettato Neukropny è sicuro che avrebbero attaccato. Penso che anche dal punto di vista politico interno, l'URSS di quei tempi non fosse pronta ad attaccare, e quindi espressi con sarcasmo il mio dissenso con l'opinione dell'autore.

                    Citazione: Bakht
                    Crede che nel 1949 l'Unione Sovietica avrebbe attaccato l'Europa?

                    Non mi interessano le questioni di fede. Non ci sono documenti su questo punto, il che significa che è improbabile. Ma non è importante. Secondo me, Putin ha detto sulla difesa missilistica che la cosa principale non sono le intenzioni, la cosa principale sono le opportunità. L'URSS possedeva tali capacità. Più reputazione. Non molto tempo fa il Comintern si è posto l'obiettivo di creare un'Unione Sovietica mondiale. Inoltre la Polonia, gli Stati baltici, la Finlandia, la Bessarabia e la Bucovina prima della seconda guerra mondiale costrinsero i vicini a guardare con apprensione all'URSS. Inoltre, le rivendicazioni territoriali nei confronti della Turchia e la pestilenza tra gli oppositori politici dei comunisti in Polonia dopo la guerra non hanno dissipato esattamente queste paure.

                    Citazione: Bakht
                    L'Europa è piena di truppe di occupazione. E scrivi che l'Occidente non aveva truppe? Dove hai studiato storia? Nel 1949, il numero delle truppe sovietiche in Europa era paragonabile al numero delle forze di occupazione occidentali in Germania.

                    E quante di quelle truppe c'erano?
                    https://tass.ru/info/4137574
                    In 45g 1,9 milioni, in 46g 290mila, in 53g 103mila americani. Quanto tempo ci vorrà per trasferire le truppe dall'America all'Europa e quanto dall'URSS alla Germania?
                    E a proposito, sì, 2,9 milioni di soldati sovietici per 49 anni nella 18 milionesima DDR.
                    https://archive.svoboda.org/ll/polit/0605/ll.061305-3.asp

                    Dove hai studiato te stesso? Se stai provando qualcosa di sarcastico, arieggia almeno un po 'la domanda.
                    1. Bakht Офлайн Bakht
                      Bakht (Bakhtiyar) Aprile 5 2021 13: 44
                      +1
                      Conti solo le truppe americane? La NATO non era composta solo da americani.
                      Non conosci bene la storia. Ma Stalin la conosceva bene. Inoltre, per lui non era storia, ma realtà. Nella seconda metà degli anni Trenta, l'Unione Sovietica cercò di creare un sistema di sicurezza collettiva. L'Occidente l'ha abbandonata con il pretesto di contenere l'aggressività dell'URSS. Alla fine, è stato l'Occidente, non l'URSS, a scatenare la guerra. E ora, 30 anni dopo la guerra, il termine minaccia sovietica è apparso di nuovo ed è stato creato un blocco diretto contro l'URSS. Come dovrebbe reagire l'URSS? La soluzione corretta è rilanciare l'idea di sicurezza collettiva. L'Occidente ha rifiutato di nuovo. Il risultato è stato il Patto di Varsavia.
                      Stai citando di nuovo il lungo telegramma di Kennan. Kennan in seguito scrisse di aver scritto il suo telegramma mentre era gravemente malato e non era sicuro che tutto fosse scritto correttamente. Delirio caldo di un paziente con influenza. A proposito, in seguito, scrisse ripetutamente che il confronto con l'URSS era improduttivo e la sua carriera politica era rapidamente finita.
                      Quindi, la NATO è stata originariamente creata come un blocco diretto contro l'URSS, sebbene non ci fossero piedi di aggressione da parte dell'URSS. La leadership sovietica vide la creazione di un nuovo blocco aggressivo per attaccare il paese e prese misure adeguate. Krusciov ha ridotto le forze armate di fronte alla minaccia di un attacco. Cos'altro devi sapere per capire la situazione?
                      La storia è una scienza applicata. Questo non è uno studio teorico. Al momento, le truppe della NATO vengono attivate vicino ai confini della Russia. La guerra si sta preparando. Quale sarà la risposta della Russia? Creazione di un raggruppamento militare nella direzione occidentale, conduzione di esercitazioni, aumento della prontezza al combattimento. Ma non una riduzione del sole
                      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 6 2021 12: 04
                        -1
                        Citazione: Bakht
                        Conti solo le truppe americane? La NATO non era composta solo da americani.

                        Vediamo chi è entrato a far parte della NATO:
                        Belgio, dubito che ci fosse un grande esercito
                        Danimarca, Islanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo sono la stessa cosa
                        L'Italia è un Paese perdente, il cui esercito è stato sconfitto e anche durante la seconda guerra mondiale il suo numero si aggirava intorno al milione di persone, al momento dell'ingresso non credo avesse un esercito efficiente.
                        Il Canada ha messo in campo 1,1 milioni di persone per la guerra, con una popolazione di due Mosca, inoltre non avrebbe potuto avere un grande esercito in tempo di pace e non esiste un contingente in Europa.
                        La Francia ha concluso la guerra con eserciti di 70mila baionette
                        La Gran Bretagna è il più grande esercito d'Europa. Non ho trovato i numeri, l'esercito in tempo di guerra era di 4,5 milioni, dopo la fine almeno 2/3 sono stati smobilitati, il massimo era di 1,5 milioni di persone, e non una piccola parte nelle colonie.
                        Ebbene, e gli Stati Uniti con 100-200 mila in Europa.
                        Se hai numeri specifici, condividi.

                        Citazione: Bakht
                        Non conosci bene la storia.

                        Apparentemente non peggio di te.

                        Citazione: Bakht
                        Ma Stalin la conosceva bene. Inoltre, per lui non era storia, ma realtà.

                        Penso che anche i vicini conoscessero bene la storia, ho già elencato gli atti di aggressione dell'URSS prima della seconda guerra mondiale.

                        Citazione: Bakht
                        L'Occidente l'ha abbandonata con il pretesto di contenere l'aggressività dell'URSS.

                        Posso parlarne più in dettaglio?

                        Citazione: Bakht
                        Alla fine, è stato l'Occidente, non l'URSS, a scatenare la guerra.

                        Ora sei impegnato nella falsificazione della storia (è già un reato penale?), Il processo di Norimberga ha accusato la Germania di scatenare una guerra.

                        Citazione: Bakht
                        Il risultato è stato il Patto di Varsavia.

                        A proposito, chi ha creato questo Patto di Varsavia? È davvero intelligente Stalin?

                        Citazione: Bakht
                        Stai citando di nuovo il lungo telegramma di Kennan. Kennan in seguito scrisse di aver scritto il suo telegramma mentre era gravemente malato e non era sicuro che tutto fosse scritto correttamente. Delirio caldo di un paziente con influenza.

                        Quanto era debole l'Unione Sovietica se la dottrina creata in un delirio febbrile permetteva di sconfiggerla.

                        Citazione: Bakht
                        Quindi, la NATO è stata originariamente creata come un blocco diretto contro l'URSS, sebbene non ci fossero piedi di aggressione da parte dell'URSS.

                        Ho già elencato per te i fatti dell'aggressione dell'URSS prima della guerra, c'era già la crisi di Berlino con uno scontro armato. Non è necessario presentare l'URSS come bianca e soffice, non è così. E l '"ovest" non è bianco e soffice. Questa è come una famiglia, entrambe le parti sono da incolpare per i rifiuti. Non c'era fiducia tra le parti.

                        Citazione: Bakht
                        La leadership sovietica vide la creazione di un nuovo blocco aggressivo per attaccare il paese e prese misure adeguate. Krusciov ha ridotto le forze armate di fronte alla minaccia di un attacco. Cos'altro devi sapere per capire la situazione?

                        Capisco la tua posizione. Secondo me, hai un atteggiamento prevenuto nei confronti di Krusciov e Stalin. La riduzione di Krusciov non ha portato conseguenze negative per l'URSS, solo positive.
                        Ti ho chiesto qual è la differenza tra la riduzione stalinista dell'esercito nel 40, quando Hitler aveva già deciso di attaccare l'URSS, e la riduzione di Krusciov, quando non ci sono piani per attaccare l'URSS? Perché Stalin ha fatto la cosa giusta mentre Krusciov no?

                        Citazione: Bakht
                        La storia è una scienza applicata. Questo non è uno studio teorico. Al momento, le truppe della NATO vengono attivate vicino ai confini della Russia. La guerra si sta preparando. Quale sarà la risposta della Russia? Creazione di un raggruppamento militare nella direzione occidentale, conduzione di esercitazioni, aumento della prontezza al combattimento. Ma non una riduzione del sole

                        Alcuni sostengono che la storia non sia scienza. Dove vedi questa preparazione? C'è una mobilitazione? I paesi della NATO stanno aumentando i loro eserciti? Spesa per la difesa? Come deve essere espressa questa preparazione? Ora il contingente americano è minimo dai 45 anni, Trump prevedeva di ridurlo, non so di Biden. La maggior parte dei paesi europei non ha praticamente esercito. Solo da un amico di Erdogan.
                        Guardare la storia non insegna niente. La storia dell'URSS ha mostrato la perniciosità delle spese militari eccessive. Voglio ripetere.
                        Finché la Federazione Russa avrà armi nucleari, nessuno sano di mente attaccherà. La spesa per la difesa non dovrebbe superare il 2%, si dovrebbe fare un esempio dalla Cina.
                      2. isofat Офлайн isofat
                        isofat (isofat) Aprile 8 2021 10: 47
                        0
                        Citazione: Oleg Rambover
                        Finché la Federazione Russa avrà armi nucleari, nessuno sano di mente attaccherà.

                        Sono sani di mente e le guerre non iniziano, mia cara. La mente non è la causa delle guerre, è tempo, mio ​​caro, di essere impregnato di questa verità. Mi vergogno di te, per Dio ...

                        Oleg Rambover, qui tu, ad esempio, puoi davvero essere definito una persona sana di mente? Se neghi l'ovvio, no!
                2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                  Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 5 2021 13: 31
                  -2
                  Citazione: Bakht
                  Di nuovo le dimensioni dell'Armata Rossa. Hai trovato un collegamento e corri con esso. Secondo altre fonti, i tuoi numeri non sono d'accordo.

                  Mi riferisco alle tue cifre da molto tempo. Secondo loro, da aprile a settembre 40, quasi 1 milione di persone sono state licenziate e il numero delle forze armate è stato di 3 423 499 persone, che è inferiore al numero delle forze armate sovietiche dopo la riduzione di Krusciov. Semplicemente non capisco quale sia la denuncia contro Krusciov.

                  Citazione: Bakht
                  Stalin viene rimproverato per aver dormito troppo all'inizio della guerra. E Krusciov è un bravo ragazzo, che di fronte a una chiara minaccia, ha iniziato a ridurre le forze armate del paese.

                  Semplicemente non capisco quale sia l'affermazione. L'esercito è un piacere costoso, e anche quei 3,6 milioni non erano fattibili per l'URSS. A giudicare dal fatto che nessuno ha attaccato dopo la riduzione, le sue azioni sono adeguate. Ma Stalin ti fa bene, anche se alla vigilia della guerra ridusse anche l'esercito. Qual è la differenza? E a proposito, "intelligente" Breznev non ha iniziato a rialzare l'esercito.

                  Citazione: Bakht
                  E confronta le sue attività per dieci anni prebellici e otto del dopoguerra, con 8 anni di amicizia con persone comuni. L'odio degli attuali democratici per Stalin è causato proprio dal fatto che c'è qualcosa con cui confrontarsi.

                  Cosa confrontare, prima della guerra, morirono 10 milioni di cittadini dell'URSS, dopo l'altro da 0,5 a 1,5, principalmente di fame. E negli ultimi 20 anni i russi hanno vissuto come mai prima d'ora nella storia. Anche l'era di Krusciov a questo proposito si confronta favorevolmente con l'era stalinista.
                3. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                  Oleg Ramover (Oleg Pitersky) Aprile 5 2021 13: 44
                  -2
                  Citazione: Bakht
                  La mia valutazione delle attività di Stalin si basa sui fatti. E la maggior parte dei suoi detrattori semplicemente non vuole capire la semplice verità che senza Stalin non sarebbero nati affatto, perché i loro genitori si sarebbero trasformati in una saponetta per superuomini. Dai uno sguardo alle sue attività da questo punto di vista.

                  La mia pretesa è nella sua mostruosa inefficienza, nell'uso delle risorse umane. Nel processo di preparazione per la guerra, ha perso 10 milioni di cittadini, tutta questa svolta di armi, rivettata a costo di tali vittime, è andata persa in un disastro di 41 anni in un luogo con un esercito di quadri, che non ha potuto impedire e perse altri 27 milioni, e dopo la guerra riuscì anche a organizzare la carestia. Le dittature, in linea di principio, non sono efficaci, ma Iosif Vissarionovich è tra i leader. Solo Mao può discutere con lui al riguardo.
              2. isofat Офлайн isofat
                isofat (isofat) Aprile 4 2021 22: 22
                -1
                Citazione: Oleg Rambover
                E cosa ti confonde di loro? Il primo è il sarcasmo.

                Oleg Ramover, potresti subito chiarire dove in questo tuo commento sarcasmo e battute?
  • miffer Офлайн miffer
    miffer (Sam Miffer) Aprile 3 2021 17: 35
    0
    ... un "genio" calvo ... un mais ... un idiota calvo ...

    Opus non ha letto: non sono un fan di scavare nel letame, cercando "granelli di verità" in esso. Ed ecco lo stile dei punk di strada, solo gli scarabocchi violenti non bastano. Ho letto di questo evento su altre risorse, poiché esiste un'opportunità del genere.
    I soliti giochi diplomatici, non degni di particolare attenzione. A quel tempo, tutti i principali attori internazionali stavano "lottando per la pace", intesa come trasformare il nemico in cenere radioattiva.
  • Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 6 2021 11: 28
    0
    E, in effetti, lo stile dei punk.

    E sul desiderio di Eltsin e Putin di aderire alla stessa NATO - no, no ...
    "uno scherzo, una 'mossa complicata' o un tradimento?"