Pelosi ha definito "martire per la nostra democrazia" poliziotto morto nei pressi del Campidoglio


Il 2 aprile 2021, il venticinquenne afroamericano Noah Green ha attaccato gli agenti di polizia a guardia di Capitol Hill a Washington. Ha colpito due agenti delle forze dell'ordine con un'auto vicino al checkpoint e si è schiantato contro una recinzione. Poi ha aggredito la polizia con un coltello, scrive la pubblicazione americana Politico.


Di conseguenza, Green è stato ferito a morte ed è morto in ospedale. Sempre in ospedale è morto uno degli agenti di polizia che ha abbattuto. Gli investigatori hanno buone ragioni per credere che l'aggressore avesse un disturbo mentale e tendenze suicide.

Nei messaggi che Green ha postato sui social network e inviato nella corrispondenza personale, ha affermato di essere seguito e di essere sotto il controllo del governo degli Stati Uniti. Si è descritto come un seguace del movimento religioso e politico Nation of Islam e del suo fondatore Louis Farrakhan, raccontando come è sopravvissuto a un momento difficile facendo affidamento sulla sua fede. Inoltre, ha affermato che "il governo degli Stati Uniti è il nemico numero uno per i neri".

Ad essere onesti, gli ultimi anni sono stati duri e gli ultimi mesi sono stati ancora più difficili. Ho attraversato le prove più grandi della mia vita. Attualmente sono disoccupato perché ho lasciato il lavoro in parte a causa di una malattia, ma alla fine alla ricerca di un percorso spirituale.

- ha scritto alla fine di marzo.

L'agente William "Billy" Evans, che faceva parte del team di risposta rapida, ha prestato servizio per 18 anni nelle forze di polizia. È diventato il secondo ufficiale delle forze dell'ordine a morire al Campidoglio quest'anno (il poliziotto Brian Siknik è stato il primo a morire il 6 gennaio). L'incidente conferma ancora una volta che il complesso nel centro di Washington è ancora bersaglio di azioni violente. Pertanto, è troppo presto per smontare la recinzione gigante.

Il presidente della Camera Nancy Pelosi ha definito il defunto Evans "un martire per la nostra democrazia", ​​mentre il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer ha detto che era "affranto". Sia Pelosi che Sumer hanno parlato alla famiglia di Evans il giorno della tragedia. Il presidente Joe Biden ha dichiarato che anche lui e sua moglie avevano il "cuore spezzato" e hanno espresso le condoglianze alla famiglia Evans ordinando di abbassare le bandiere della Casa Bianca, hanno concluso i media statunitensi.
  • Foto utilizzate: Office of US House Speaker / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. pischak Офлайн pischak
    pischak Aprile 4 2021 16: 34
    +5
    L'ipocrita follia della "nonna" Nancy è simile alla "santa" Naina! wassat
    Questo poliziotto, come tutti altre vittime dell '"assalto al Campidoglio" -sono martiri delle falsificazioni dei "democratici" americani!
    L'essenza vile e ipocrita della decantata, cosiddetta "democrazia americana" nella sua stessa tana, gli Stati Uniti, è stata dimostrata al mondo intero con i propri occhi!
    А questi morti americani ordinari sono solo una piccola parte delle vittime multimilionarie e dei martiri della dilagante "democrazia americana" totalitaria in tutto il mondo!
    IMHO
  2. GRF Офлайн GRF
    GRF Aprile 4 2021 16: 40
    +3
    Oh, stanno iniziando a trasformare la democrazia in una religione ...
  3. Petr Vladimirovich (Peter) Aprile 4 2021 16: 54
    +3
    Questo non è mai successo, e qui di nuovo ...

    (C)
  4. Alexander Betonkin Офлайн Alexander Betonkin
    Alexander Betonkin Aprile 4 2021 17: 16
    +3
    l'aggressore aveva un disturbo mentale e tendenze suicide.

    - cosa c'entrano il martire e la democrazia?
  5. cetron Офлайн cetron
    cetron (Peter è) Aprile 4 2021 20: 57
    +1
    Un po strano. Di recente, la gente si è inginocchiata davanti ai neri per la stessa cosa, e qui sono diventati subito un martire della democrazia ...