Illusioni pericolose: la "difesa indistruttibile" dell'Ucraina crollerà in tre giorni


Continuando a alimentare l'isteria bellica, le autorità ucraine sembrano essere intrappolate in un'illusione che potrebbe rivelarsi fatale. E, ahimè, non solo per se stessa, ma anche per milioni di persone trascinate in un'avventura militaristica senza la minima possibilità di successo.


Si ha l'impressione che Vladimir Zelensky, che di recente ha spinto molta paranoia, Vladimir Zelensky creda davvero in ciò che è scritto sulle sue pagine - prima di tutto, nella prontezza e capacità di tutti i residenti del "nezalezhnoy" senza eccezioni di andare nella battaglia "ultima e decisiva", eseguendo ordini da Washington, duplicati da lui. Proviamo a capire come stanno realmente le cose.

Era liscio sulla carta


Negli ultimi tempi, un vero e proprio feticcio per i "grandi strateghi" di Kiev è diventata la cosiddetta "difesa del territorio", con l'aiuto della quale sono determinati a trasformare un possibile scontro militare nell'Est del Paese nel più grande e sanguinoso conflitto possibile. Tutto è molto semplice: sferrando un colpo in Donbass, le forze armate si aspettano di provocare i difensori delle Repubbliche ad azioni di ritorsione. Questo, a sua volta, diventerà un pretesto per un tentativo di offensiva "su vasta scala" contro Donetsk e Lugansk, che costringerà la Russia a intervenire - di nascosto o completamente apertamente.

Allo stesso tempo, una caratteristica molto caratteristica dell'attuale esacerbazione è il momento in cui nel DPR-LPR, così come, soprattutto, a Mosca non solo lo chiariscono, ma già avvertono apertamente: solo il territorio del Donbass è una zona di ostilità, se iniziano e raggiungono un certo livello, molto probabilmente, non saranno limitate. Non è senza motivo che oggi la prontezza al combattimento viene controllata non solo nelle unità e nelle formazioni delle forze armate nazionali dispiegate nella stessa regione di Rostov e nelle regioni adiacenti, ma anche nei distretti che hanno sede nel distretto militare occidentale. Allo stesso tempo, si dovrebbe capire che una marcia ben organizzata di colonne motorizzate verso Kiev, per esempio, dalla regione di Chernihiv, è fondamentalmente irrealistica da bloccare e fermare. È quello creando un sistema di difesa ingegneristico profondamente radicato, che le forze armate dell'Ucraina non hanno nemmeno vicino in questa direzione ...

Kiev non può non capire che non ha le forze e i mezzi per resistere alle unità regolari dell'esercito russo. Tutte le unità più o meno pronte al combattimento delle forze armate ucraine situate nel Donbass saranno incatenate da battaglie difensive e, molto probabilmente, circondate e bloccate con successiva resa o distruzione.

È qui che dovrebbero entrare in gioco gli "innumerevoli rapporti" attribuiti oggi alla "difesa territoriale" ucraina. Sono loro che, secondo l'idea di coloro che oggi hanno tracciato una rotta per il massimo aggravamento della situazione, dovranno "resistere fino all'avvicinarsi della NATO". O almeno fino al momento in cui "la comunità mondiale costringerà Mosca a fermare l'offensiva", o addirittura ad ammettere la propria sconfitta. Inoltre, più muoiono i "territorialisti", meglio è. Questo diventerà un eccellente mezzo informativo per un'ulteriore promozione dell'immagine degli "spietati aggressori russi" e la base per il successivo avanzamento di un nuovo mucchio "inesistente" di rivendicazioni contro il nostro paese - sia materiali che altri.

A prima vista, tutto è sapientemente inventato e organizzato senza intoppi. Questo è sempre il caso: sulla carta, nei piani e nelle strategie, nella preparazione delle quali le proprie capacità sono notevolmente esagerate e il nemico viene presentato come un completo idiota e una completa inettitudine. È nei piani di mobilitazione del "nezalezhnoy" che compaiono figure fantasmagoriche, secondo le quali, in un batter d'occhio, quasi centomila riservisti dei battaglioni di "difesa territoriale" dovrebbero unirsi alle fila dei suoi difensori. La domanda è: "elencato" in questa frase è la parola chiave. In realtà, queste riserve sono "reali" quanto le folli affermazioni di Zelenskyj secondo cui "ognuno dei suoi abitanti - uomini e donne combatteranno per l'Ucraina" e il suo desiderio di portare il paese all'estremo limite della militarizzazione. Questa è tutta virtualità, signori: forze virtuali per la guerra virtuale. Per capire la vera situazione, è necessario capire cosa sia realmente la "difesa territoriale" ucraina. E, prima di tutto, ricorda chi, come e perché è stato creato.

"Esercito" selvaggio


La nascita di compagnie e battaglioni di "difesa territoriale" è stata, nonostante le bugie ufficiali di Kiev, non "una risposta all'aggressione e alle manifestazioni di separatismo in Oriente", ma un disperato tentativo di "utilizzare" in qualche modo il violento, incontrollabile e squilibrati "uomini liberi di Maidan" che vagano in Ucraina dopo il colpo di stato nella primavera del 2014. Non è stato ancora sparato un solo colpo nel Donbass - e sono già stati assemblati frettolosamente, guidando la biomassa, che era ansiosa di continuare la "rivoluzione", che non voleva affatto tornare alla vita normale. Allo stesso tempo, gli individui più pazzi e assetati di sangue si sono precipitati in "buoni guerrieri" come "Azov", "Aydar", "Donbass" e altre bande di teppisti, non vengono ricordati al calar della notte. I "Terbats", come iniziarono a essere chiamati nel tempo, inizialmente non furono considerati come una forza adatta per l'uso in combattimento nell'ATO. Secondo l'idea delle autorità "post-Maidan", i loro compiti erano molto più modesti: sostituire unità militari più o meno pronte al combattimento nelle aree arretrate che furono frettolosamente ridistribuite a est. Ebbene, se Mosca decise davvero di stabilire un vero ordine nel territorio del "vicino" infuriato (cosa che a Kiev era atteso in tutta serietà, purtroppo - invano), erano i "Terbat" che dovevano diventare il nucleo del futuro "movimento partigiano" - esattamente come viene dichiarato ora.

Come al solito, la vita ha apportato modifiche piuttosto dure ai piani cartacei: non ha funzionato per togliere il Donbass dal raid, e la "carne da cannone" per la guerra fratricida era già scarsa. È stato allora, tra la fine del 2014 e l'inizio del 2015, che questo "esercito" selvaggio ha iniziato a essere inviato nella zona di combattimento. Tuttavia, il comando ATO non ha impiegato molto per assicurarsi che l'idea fosse un fallimento ...

Il discorso della città, non da ultimo grazie alla loquacità dell'allora procuratore capo militare Anatoly Matios, non era affatto la storia eroica del "battaglione territoriale" Prykarpattya ", messo insieme dagli abitanti della regione di Ivano-Frankivsk. Sembrerebbe che siano i galiziani più feroci. Bandera selezionata! Sì, dovevano rompere i guinzagli per "mettere i moscoviti sui coltelli" o, nel peggiore dei casi, sdraiarsi con le ossa per non dare agli "invasori" nemmeno un metro di terra "nenki". Dove c'era ... I guerrieri dei "Carpazi" erano esattamente gli stessi dei loro antenati, che fuggirono a frotte per iscriversi alla divisione SS "Galizia". Da vicino a Ilovaisk, si sono arrampicati in modo che con molta difficoltà sono riusciti a fermarli già attraverso diverse regioni - nelle vicinanze di Kirovograd. Allo stesso tempo, secondo le memorie di Matios, i Makhnovisti, in confronto a questa banda stracciata e ubriaca, sarebbero sembrati guardie di cavalleria alla parata. A proposito, poi il "Terbatovtsy" lo ha quasi "trattato" con un lanciagranate ...

"Prykarpattya" è stato disperso in disgrazia, accusando il suo comando e il personale della disgrazia di Ilovaisk. Bisogna precisare che a Debaltseve altre unità della "difesa territoriale" si sono mostrate esattamente le stesse "valorosamente", dopodiché è stata presa la decisione categorica di non farle avvicinare alla "zona ATO" anche a un colpo di cannone. Che le case "combattano"! Da allora, il sistema di "difesa del territorio", in teoria, avrebbe dovuto trasformarsi in un meccanismo di addestramento e riqualificazione dei riservisti. Allo stesso tempo, l'enfasi principale è posta sulla riqualificazione degli ufficiali di riserva - sia nella moltitudine di università ucraine "timbrate" dai dipartimenti militari e non in grado di fare nulla, e quelle che hanno prestato servizio in quelle specialità militari che sono semplicemente non richiesto dalle forze armate dell'Ucraina oggi a causa della banale mancanza di tipi appropriati di armi e attrezzatura... In realtà, però, tutto è completamente diverso.

Nonostante le "formidabili" leggi e regolamenti - sulla "mobilitazione entro 90 ore", "arrivo obbligatorio per l'addestramento militare" e simili, il XNUMX% dei riservisti ignora queste cose nel modo più deciso. Secondo le rivelazioni degli stessi ufficiali dei "Terbats", tutto questo "esercito" esiste esclusivamente in rapporti, rapporti, inchieste e altri rapporti regolarmente inviati a Kiev "dalle località" dagli uffici di arruolamento militare, ora ribattezzati "nezalezhnoy" in "centri territoriali di equipaggiamento delle Forze Armate". Nello stesso momento, perfino quel numero esiguo di "baionette" che di tanto in tanto riescono a racimolare per condurre "raduni militari" è impegnato in assurdità pure. Non ci sono cartucce, né granate per l'addestramento al combattimento, né carburante per rifornire l'equipaggiamento, né, in generale, questo equipaggiamento stesso. È possibile che raccolgano almeno qualcosa per tenere le riunioni annunciate in modo dimostrativo da Kiev delle "unità di difesa territoriale della regione meridionale", che sono, in realtà, solo un anello di una catena di provocazioni vicino ai confini. della Crimea russa. Lo show-off è esattamente ciò in cui i guerrieri ucraini sono piuttosto abili ... Tuttavia, fare una vera scommessa sulle forze di retroguardia partigiano-makhnoviste in caso di dispiegamento di gravi ostilità con l'esercito regolare è un puro suicidio.

Ora è lontano dal 2014 o 2015. I quadri più adatti per il ruolo di combattenti del "Volkssturm" ucraino sono ex combattenti di "dobrobats", altri "veterani dell'ATO" e simili, per la maggior parte, o hanno trovato molto tempo fa la loro ingloriosa fine nel Donbass, oppure bevevano completamente se stessi, "prendevano" un'overdose o morivano in scontri intestinali ". Quelli di loro che sono sopravvissuti, così come altri "attivisti patriottici", si sono stabiliti abbastanza bene in una vita pacifica nel ruolo di predoni, "protettori", combattenti per "mov" o maldicenti di rally. Non si precipitano affatto in battaglia. E inoltre, tutti i disperati tentativi di Kiev di gonfiare la psicosi militarista nei cieli sono interrotti dai numeri nelle "bollette" comunali, dai cartellini dei prezzi nei negozi, dall'orrore del coronavirus che sta accadendo nel paese ... Non ci sarà un flusso enorme di reale i volontari ei riservisti catturati frettolosamente, molto probabilmente, si disperdono alla prima occasione. Il sistema di "difesa del territorio", che Zelenskyj per qualche ragione considera "indistruttibile" e "potente", crollerà come un marcio in un giorno. Tre, massimo. E sarebbe meglio che le autorità ucraine non provassero nemmeno a portare la questione alla sua "entrata in battaglia" ...
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
30 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) Aprile 8 2021 10: 47
    0
    "Trasformiamo la guerra imperialista in una guerra civile". Di cosa parlava veramente Lenin. Qualsiasi guerra, con rare eccezioni, inizia con i fondi ed è condotta nell'interesse delle grandi imprese. E nella maggior parte dei casi, le grandi imprese traggono profitto da questa guerra, ma i perdenti sono sempre semplici operai: operai, contadini. E quindi compito dei partiti che difendono gli interessi dei lavoratori comuni è impedire lo scoppio di questa stessa guerra.

    Se diamo armi alla gente, dove sono le garanzie che queste armi non saranno rivolte contro le autorità stesse? La guerra civile del 1918-1920 in Ucraina non ha insegnato nulla al suo potere. - Il vecchio Makhno guarda fuori dalla finestra ...
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 8 2021 10: 55
      -2
      Lenin lo sapeva bene, iniziando una rivoluzione e poi una civile con i soldi di questa stessa capitale. ei primi libri di testo MOV furono acquistati in Austria.
      1. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) Aprile 8 2021 11: 06
        +4
        La rivoluzione fu iniziata non da Lenin, ma dai generali guidati da Alekseev, l'organizzatore del movimento bianco, colui che costrinse Nicola II ad abdicare e così iniziò la Rivoluzione di febbraio.
        1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
          Solo un gatto (Bayun) Aprile 8 2021 14: 37
          +1
          Tuttavia, Rasputin è stato ucciso, la famiglia reale è stata uccisa, non c'è riserva d'oro. e nel mausoleo, non Alekseev, ma Lenin.
          1. papas-57 Офлайн papas-57
            papas-57 (PAPA-57) Aprile 9 2021 19: 48
            -1
            Nessuno ha sparato alla famiglia reale. A Ekaterinburg, la famiglia di un cittadino dell'Impero russo Nikolai Alexandrovich Romanov è stata uccisa.
          2. Bulanov Офлайн Bulanov
            Bulanov (Vladimir) Aprile 12 2021 11: 33
            0
            Così in Francia, prima la Bastiglia fu demolita, poi Luigi 16 fu ucciso, poi Danton, Robespierre e altri, e solo allora arrivò Napoleone Bonaparte.
  2. Alexander Betonkin Офлайн Alexander Betonkin
    Alexander Betonkin Aprile 8 2021 11: 02
    0
    Certo, puoi parlare delle armi e delle qualità morali dei "guerrieri ATO" quanto vuoi, ma i bombardamenti non si fermano e le persone stanno morendo. E se inizieranno veri e propri scontri militari, non è possibile prevedere quali saranno i risultati.

  3. lavoratore dell'acciaio Aprile 8 2021 15: 12
    0
    Per esempio personale, questo è il modo in cui è stata inserita nell'esercito sovietico l'educazione di ufficiali e comandanti di tutti i gradi. Anche i generali erano sempre preparati fisicamente. 12 pull-up e 6 pull-up erano un must per tutti. A giudicare dal video, il nonnismo con la criminalità sta operando nelle forze armate dell'Ucraina. Pertanto, questo non è un esercito, questa è una marmaglia che è in grado di combattere solo con i disarmati. Credo che non appena la Russia attaccherà, le forze armate dell'Ucraina crolleranno. E devono picchiarli ieri, mentre i bambini non sono ancora stati uccisi.
  4. Oder Офлайн Oder
    Oder (Wojciech) Aprile 8 2021 15: 37
    +4
    UPAina non vuole staccarsi dal suo passato nazista durante la seconda guerra mondiale. Lascia che ti dica alcune cifre quanto sia grave questo. A quel tempo, più di 300mila ucraini prestavano servizio nelle unità tedesche. Più di 15 ucraini si sono diplomati alla scuola delle SS a Travniki vicino a Lublino. Nei campi di sterminio tedeschi, come Treblinka, Belzec, Sobibor e alcune altre guardie ucraine, ce n'erano tre volte di più rispetto a quelle tedesche. L'UPA era un'organizzazione nazista. A causa della mancanza di altri eroi, gli ucraini misero questi banditi su piedistalli. Finché è così, l'accordo polacco-ucraino è impossibile !!!
    1. Kofesan Офлайн Kofesan
      Kofesan (Valery) Aprile 8 2021 19: 04
      +3
      Di quale (cosa) "accordo" polacco-ucraino o forse anche "accordi" possiamo parlare?
      Fino ad ora la Polonia ha fatto di tutto e anche di più dalla parte della periferia, se fosse andata contro la Russia. In realtà, anche il regime moderno in Ucraina è nato da un'idea della Polonia. E con le sue ambizioni, soprattutto anti-russe, non si è allontanata lontano dall'UPA e da altri Banderva, lungo la strada indiscreti przyjaciel .. ("amico", tradotto dal polacco) "Grande potere" e il suo "hitlerismo" locale convivono in Polonia.
      Il più reale.

      Quindi che tipo di "accordi" non brillano sull'Ucraina, che può ancora renderla felice? Da dove prende la Polonia l'idea di avere ancora qualcosa per attirare a sé il territorio perduto? Oltre alla russofobia?
      In verità, non c'è limite alla spavalderia del panov. Anche se questa non è una novità. Senza piume conficcate nel culo, come quelle dei pavoni, la Polonia probabilmente non può immaginarsi, non agisce e non combatte nemmeno ...

      1. Oder Офлайн Oder
        Oder (Wojciech) Aprile 9 2021 10: 51
        0
        Così velocemente:

        - sbocco nel campo delle relazioni pacifiche, stabili e di partenariato tra i paesi membri,
        - piena adesione all'Europol,
        - apertura delle frontiere (viaggio, costi di trasporto),
        aumento dell'export di prodotti agroalimentari,
        - economia competitiva: nuove tecnologie e modernizzazione della gestione economica e dei metodi di gestione
        - libera circolazione delle merci e dei capitali
        - migliorare la qualità dell'istruzione (Erasmus)
        - aumentare la protezione dei consumatori
        - ingresso senza visto attraverso il territorio della Comunità
        - riconoscimento di certificati e diplomi scolastici
        - sviluppo della cultura attraverso l'unificazione degli Stati
        - la possibilità di ottenere fondi per la ricerca
        - accesso all'assistenza sanitaria nell'UE
        - creare una doppia consapevolezza civica,
        1. Kofesan Офлайн Kofesan
          Kofesan (Valery) Aprile 9 2021 17: 18
          +2
          Quindi, selettivamente -

          ingresso senza visto attraverso il territorio della Comunità

          L'Ucraina lo ha già fatto. Ripetutamente, lo stesso prodotto due volte, ma a un costo aggiuntivo? Riconosco i polacchi! Le bestie nella foresta dell'UE sono uguali, ma la Polonia è la più uguale?

          apertura delle frontiere (viaggi, costi di trasporto), aumento delle esportazioni di prodotti agroalimentari, oltre libera circolazione di merci e capitali

          non farmi ridere. Tutto questo è già stato implementato. Ma solo da un lato. Per le aziende occidentali. Ad esempio, l'abbattimento delle foreste ucraine. O crede che gli aerei ucraini verranno acquistati dalla Polonia e dall'UE?

          accesso all'assistenza sanitaria nell'UE

          probabilmente intendi le forniture di AstraZenek., Be ', quelle feste che sono state appena abbandonate in Francia, per esempio. Illiquido in cambio di tolleranza? O il ricovero in ospedale di combattenti OUN-UP in caso di grave conflitto con la Russia?

          E stavi scherzando. Certamente. Rappresentando una faccia seria. Questo mi è chiaro. E ho scherzato di rimando. Ma, tuttavia, mi sembra, se scartiamo la santa fede dei polacchi nel loro genio ...
          TU non hai niente da offrire loro se non la colonizzazione.
  5. Awaz Офлайн Awaz
    Awaz (Walery) Aprile 8 2021 21: 26
    -1
    Anche voi applausi, risulta patriottico. In realtà, tutto accadrà come è stato tra 14-15 anni, tenendo conto che i volontari spericolati dalla Russia saranno minuscoli, ei combattenti locali di Donetsk non solo degradati, ma soprattutto prestano servizio nelle forze armate solo a causa dello stipendio ( nella maggioranza) e quindi le forze armate ucraine non riceveranno una vera e propria resistenza. Il coinvolgimento RF si manifesterà quando la situazione inizierà a sfuggire al controllo. Fino ad allora, tutto l'aiuto sarà il più possibile velato e condizionato. E anche se le autorità della Federazione Russa decidessero di partecipare direttamente ed esplicitamente al conflitto, nessuno attaccherà né in direzione di Kharkov né dalla Crimea.
    Cioè, se gli Stati Uniti fossero stati garanti di una "soluzione pacifica" in una situazione simile, non si sarebbero affrettati a dire direttamente che se le loro accuse fossero state attaccate, avrebbero ricevuto una buona risposta da tutta la potenza degli armati statunitensi. Forze.
    Nel nostro caso, questo sputo continuerà, che rigurgiterà centinaia e forse migliaia di vittime, compresi i civili, senza alcuna punizione per gli autori ...
    1. Alex Orlov Офлайн Alex Orlov
      Alex Orlov (Alex Orlov) Aprile 8 2021 21: 45
      0
      Non credo, ma non discuto. Il tempo dirà chi ha ragione e chi ha torto.
    2. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) Aprile 8 2021 22: 29
      +1
      Cioè, se gli Stati Uniti fossero stati garanti di una "soluzione pacifica" in una situazione simile, non si sarebbero affrettati a dire direttamente che se le loro accuse fossero state attaccate, avrebbero ricevuto una buona risposta da tutta la potenza degli armati statunitensi. Forze.

      Se si se solo.
      Gli americani hanno tardato più di una volta, lasciando i loro incarichi al loro destino.
      Da questi ultimi, la loro fuga frettolosa dal nord della Siria prima dell'attacco della Turchia ai curdi sponsorizzati dagli Stati Uniti.

      Lì, tuttavia, i turchi non sono cresciuti troppo insieme.
      I siriani con il nostro si sono rivelati più veloci in molti posti. sorriso



  6. marciz Офлайн marciz
    marciz (Stas) Aprile 9 2021 03: 09
    -1
    Scommettiamo che non raggiungerai Kiev tra una settimana !? Bloccati, ogni colonna verrà bloccata da un "Giavellotto" e poi capirai quanto tempo ti sei perso ma sarà troppo tardi !!!!
    1. Anna Tim Офлайн Anna Tim
      Anna Tim (Anna) Aprile 9 2021 21: 59
      +1
      Sulle giavellotti e altre attrezzature dei proprietari ucraini. La Russia ha missili ipersonici. Gli Stati Uniti desiderano da tempo vedere come funziona.
    2. mastixin Офлайн mastixin
      mastixin (Ruslan) Aprile 15 2021 09: 16
      +1
      Non credo che la Russia scalerà i carri armati in Ucraina. Cammineranno nei punti necessari con "Calibers" della flotta del Mar Nero e poi le milizie faranno tutto.
  7. starina-hengs Офлайн starina-hengs
    starina-hengs (Alexander Boldok) Aprile 9 2021 07: 02
    +1
    Ognuno ha un punto di vista in un dato giorno. STAS scrive che i carri armati saranno fermati dai Jewelins. Ma lui la pensa così, e lascialo pensare così. Nel lontano 14 abbiamo anche scritto ed espresso il punto di vista, mi sbagliavo quando ho scritto che l'Armata Rossa arriverà in Transnistria e io berrò birra a Odessa, mi sbagliavo. C'è ancora tempo per i soldati ucraini di tornare dalle loro famiglie e sopravvivere. Fratelli, tornate a casa da mogli, madri e bambini.
  8. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) Aprile 9 2021 07: 50
    0
    Un vecchio aneddoto sovietico dell'era della perestrojka: dichiareremo guerra al Giappone e ci arrenderemo in un giorno. Quindi con il cattivo nenko siamo anche spinti verso questa opzione. I Kakly iniziano una guerra, la Russia li prende a calci in bocca, si arrendono. E questo fardello aggiuntivo ricade sul collo dell'economia russa. La Russia non può sopportare i carichi e comincia a riversarsi in piccole formazioni territoriali. Ecco come la vedo io.
  9. Design Ovragov Офлайн Design Ovragov
    Design Ovragov Aprile 9 2021 09: 57
    +2
    L'Ucraina è fiduciosa (ed è stata convinta più di una volta) della codardia russa. Ecco perché diventa sfacciato.
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) Aprile 9 2021 21: 51
      +2
      L'Ucraina è fiduciosa (ed è stato convinto più di una volta) nella codardia della Russia. Ecco perché diventa sfacciato.

      Non capisco bene di che tipo di Ucraina parli?

      A proposito degli uomini liberi di Zaporozhye, distrutti da Catherine con il successivo reinsediamento dei fedeli al Kuban?

      A proposito di Mazepa?

      Il leader cosacco ha appreso che la Russia stava negoziando con l'Impero Ottomano per estradare il traditore. Mazepa esausto e spaventato cadde in stato di incoscienza e quando il re svedese venne a salutarlo, neanche l'ex hetman lo riconobbe. È morto senza riprendere conoscenza.

      Forse sull'Ucraina Skoropadsky, Petliura ??
      Tutto è finito tristemente. sentire

      La penultima "Ucraina" di Bandera e Shukhevych si è nascosta dopo la guerra fino a quando non è stata eliminata.

      L'attuale reincarnazione della "piazza" è impotente nel prendere le proprie decisioni statali, perché non ha la propria forza e volontà.

      Completamente dipendente da circostanze esterne al di fuori del suo controllo.
  10. Anna Tim Офлайн Anna Tim
    Anna Tim (Anna) Aprile 9 2021 21: 54
    +3
    È stato a lungo necessario tenere un referendum nelle repubbliche ribelli e annetterle alla Russia insieme alla Crimea. Perché le persone soffrono lì? Quindi per affrontare Kharkov e Odessa. I liberatori russi aspettano lì da molto tempo. Tuttavia, la Russia non sarà mai un bene per l'Occidente.
  11. Alexey Rogomanov Офлайн Alexey Rogomanov
    Alexey Rogomanov (Alexey Rogomanov) Aprile 11 2021 05: 28
    +1
    La spazzatura principale degli ucraini è di 15 unità nucleari. Chernobyl resterà al nostro fianco. Qualcosa in questa propaganda tace.
    1. marciz Офлайн marciz
      marciz (Stas) Aprile 15 2021 07: 40
      0
      Arrivederci a sud della Russia (((compra involucri nell'Artico!
  12. Emelianenko Alexander Офлайн Emelianenko Alexander
    Emelianenko Alexander (Emelianenko Alexander) Aprile 13 2021 21: 28
    +1
    Ragazzi, non correte davanti alla locomotiva, vi schiaccerà. È impossibile trasferire i risultati del 2008 nella pacificazione della Georgia alla situazione attuale in Ucraina. A seguito della seconda guerra mondiale, si è riscontrato che le unità nazionali non sono in grado di garantire la normale stabilità in combattimento. Solo la presenza del 70% di etnia russa nelle unità garantisce la minima stabilità di combattimento delle truppe. Georgiani prima dei 90 anni: questo era un plotone di servizio nell'URSS. E vuoi che gli americani siano in grado di farne qualcosa di pronto per il combattimento? Sì, in linea di principio non è possibile. In uno scontro con le forze armate ucraine, dovremo fare i conti non solo con gli ucraini (non li considero un guerriero, ricordo la seconda guerra mondiale), ma anche con uomini russi intelligenti. E come si comporteranno è impossibile prevedere. È meglio risolvere i problemi con loro amichevolmente. Bene, lì per tre. O qualcos'altro.
  13. Il commento è stato cancellato
  14. Gli ucraini non possono sconfiggere la Russia senza l'intervento militare diretto della NATO!
    1. Metapontum Офлайн Metapontum
      Metapontum (Alexander) Aprile 21 2021 05: 51
      0
      La NATO sarà in grado di vincere con un intervento diretto o cosa?
      Tre ah ah! L'ombelico sarà sciolto. E in caso di una vera minaccia di vittoria sulla Russia, i Vanguards with the Daggers e altri club voleranno al tramonto, il che trasformerà il carbone naturale dall'abbronzatura e dai suoi figli adottivi ...
  15. Metapontum Офлайн Metapontum
    Metapontum (Alexander) Aprile 21 2021 05: 43
    +2
    Tutte queste previsioni non valgono l'uovo schiuso ...
    In quanti giorni Vukraina crollerà e nessuno sa se crollerà affatto.
    Hitler ha promesso di porre fine all'Unione Sovietica in 4 mesi. In Siria, si aspettavano di sbarazzarsi dell'ISIS e di altri militanti entro un paio di mesi. Non è successo niente: i Basurman stanno ancora attaccando Khmeimim. Nel 2014, gli ucraini volevano ripulire il Donbass in un mese, ma hanno ricevuto tre grandiosi calderoni, dove le milizie del Donbass li hanno macinati come in un tritacarne.
    In breve, non è necessario fare previsioni stupide. Quanto tempo ci vuole per pacificare gli ucraini, mostreranno solo le azioni reali.
  16. Vera Fedorova Офлайн Vera Fedorova
    Vera Fedorova (Vera Fedorova) Aprile 30 2021 17: 11
    0
    Stanno accadendo cose terribili ... E allo stesso tempo, il pesce russo viene venduto a tutti in Ucraina! Come si suol dire, la guerra è guerra e il pranzo è in programma: D