L'S-500 "Prometheus" rende inutile il ritiro degli Stati Uniti dal trattato ABM


Il sistema russo S-500 Prometey completerà i test di stato quest'anno. I sistemi più recenti permetteranno di dispiegare un "ombrello" antiaereo di livello quasi strategico e di "annullare" la manovra americana con il ritiro dal Trattato ABM.


Vale la pena ricordare che quest'ultimo è stato firmato nel maggio 1974. L'accordo consentiva all'URSS e agli Stati Uniti di avere non più di due aree di difesa missilistica con un raggio d'azione non superiore a 150 km. Tuttavia, in seguito il numero di tali distretti fu ridotto a uno. Di conseguenza, l'Unione Sovietica si concentrò sulla difesa della capitale e della regione industriale centrale, e gli Stati Uniti decisero di "coprire" le sue miniere di missili balistici intercontinentali negli stati del Wyoming, Montana e North Dakota.

Il suddetto accordo è stato definito "la pietra angolare della stabilità strategica e della sicurezza", in quanto ha trattenuto entrambe le potenze nucleari da possibili aggressioni. Tuttavia, alla fine del 2001, gli americani hanno annunciato il loro ritiro dal trattato. George W. Bush decise una manovra simile, scommettendo sul nuovissimo sistema multifunzionale di informazioni e controllo sul combattimento "Aegis", che avrebbe dovuto fornire agli Stati Uniti l'assoluta invulnerabilità ai missili nemici.

Gli antimissili di questi ultimi erano basati principalmente su navi e, avendo un'elevata mobilità, potevano essere schierati nelle immediate vicinanze delle nostre coste. Inoltre, questo sistema è in grado di abbattere qualsiasi cosa, dagli aerei ai missili balistici a medio raggio. Nel complesso, gli americani erano convinti che la Russia fosse "irrimediabilmente indietro" e che il suo ritiro per rappresaglia dal Trattato ABM non avrebbe più fatto alcuna differenza. Tuttavia, si sbagliavano.

Il nuovissimo sistema S-500 "Prometheus" sarà una degna risposta all '"astuzia americana". Formalmente, appartiene ai sistemi dell'esercito e non è soggetto ad alcuna restrizione. Tuttavia, in realtà, può essere tranquillamente classificato a livello strategico.

Il fatto è che il Prometheus è diventato una sorta di collegamento intermedio tra lo strategico Nudol e l'S-400 tattico. È in grado di combattere efficacemente sia missili da crociera, bombardieri strategici e VKP che volano oltre l'orizzonte radio, sia testate balistiche, che, a proposito, l'S-500 può intercettare fino a 10 pezzi alla volta. Inoltre, grazie alla sua elevata mobilità, il complesso può essere rapidamente dispiegato nelle zone più pericolose.

Dopo che Prometheus entrerà in produzione, la Russia potrà formare brigate di nuovo livello, appunto strategico, per coprire le regioni più importanti del Paese in caso di inasprimento della situazione internazionale. Di conseguenza, con il "ritardo senza speranza" del nostro paese, gli Stati Uniti, come sempre, si sono affrettati.

4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) Aprile 15 2021 10: 43
    +7
    Nel 2001, potrebbe ed era questa superiorità. Gli yankees semplicemente non si aspettavano che la Russia avrebbe iniziato a riarmarsi molto rapidamente. Le specifiche delle tecnologie statunitensi. Prima sviluppano, poi costruiscono un impianto di produzione. Alla fine della produzione. , l'impianto viene demolito, non hanno cose come riattrezzaggio, conservazione e quindi, nella maggior parte dei casi, non riescono a riprodurre nemmeno quello che avevano. E insieme alla produzione, il più delle volte, la maggior parte della documentazione tecnologica di accompagnamento viene distrutta. Pertanto, quando l'SS-20 è stato distrutto, gli Yankees pensavano che tutto. Ma la catena tecnologica è rimasta. In generale, a causa della sua mentalità, molto non è in grado di capire. È così che la Russia rivetta cose nuove sulla vecchia base tecnologica Ma potrebbero, se conoscessero la storia.
  2. Mykola Onishchenko Офлайн Mykola Onishchenko
    Mykola Onishchenko (Mykola Onishchenko) Aprile 15 2021 15: 45
    -7
    E la curvatura della Terra ancora una volta non fa male?
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) Aprile 17 2021 00: 45
      +1
      E la curvatura della Terra ancora una volta non fa male?

      Nicolas, sei così divertente risata Questa barzelletta è ancora popolare con te? Ti svelo un segreto, la Terra non è piatta, tanto che riescono a fare un globo.
      E oltre i confini del paese dei grattacieli di Svidomo, esistono ancora tutti i tipi di pseudoscienze, ei propagandisti di Mokal sono così insidiosi che scrivono libri di testo come questo:

      FONDAMENTI DELLA TEORIA DEI SISTEMI E DEI COMPLESSI RADAR
      http://vii.sfu-kras.ru/images/libs/Osnovi_teorii.pdf

      Ma non guardare lì e non mostrare la tua gente, altrimenti verrai lustrato in un bidone della spazzatura.
      Ci sono cose terribili che scrivono assicurare

      Quando si risolvono problemi di natura difensiva, i voli obiettivo ad altitudini basse (estremamente basse) e il fattore di curvatura della Terra costringono i punti di osservazione (posizioni radar) a essere posizionati ad altezze dominanti e a ridurre la distanza tra loro.

      La distanza tra le posizioni delle subunità (la densità della rete regolare) è determinata principalmente dalla portata fornita di rilevamento radar di bersagli ad altitudini estremamente basse, tenendo conto della curvatura della Terra.

      Allo stesso tempo, con l'aumentare dell'altitudine, aumenta la distanza massima possibile dall'andana del radar, limitata dalla curvatura della terra e dalla presenza di ombre radar.
  3. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) Aprile 15 2021 20: 26
    +4
    Citazione: Mykola Onishchenko
    Ma non creare illusioni, quando viene effettuato un attacco a un paese membro della NATO, una risposta attraverso la museruola tra parentesi è inevitabile.

    Non farti illusioni sulla risposta della NATO)