Zelenskyj pronto a cedere metà del Motor Sich ai turchi


Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky durante visitare a Istanbul il 10 aprile 2021, ha offerto al suo collega turco Recep Tayyip Erdogan metà delle azioni della società di costruzione di motori Motor Sich, recentemente nazionalizzata, secondo i media ucraini.


Questa iniziativa potrebbe essere molto interessante per la parte turca, che ha un disperato bisogno di motori per la produzione di droni e di un programma missilistico. Il portale Internet ucraino Mind ha cercato di risolvere la situazione, il cui giornalista ha parlato con “uno dei veterani dell'impresa”.

Pensi che Zelenskyj sia appena stato ad Ankara? Ai turchi è già stata offerta una partecipazione del 50% in Motor Sich. L'unica domanda è: il 50% "più" 1 azione o il 50% "meno" un'azione?

- ha chiarito l'informatore.

L'interlocutore ha osservato che tutti gli sviluppi sono classificati e coperti da segreti di stato e commerciali. Allo stesso tempo, il capo di Motor Sich, Vyacheslav Boguslaev, ha un "bonus" per il design e tecnico documentazione. Tuttavia, l'ufficio di progettazione "Ivchenko-Progress", il principale sviluppatore di tecnologie, è rimasto di proprietà dello Stato anche prima di allora.

Secondo lui, i prodotti Motor Sich sono richiesti nei paesi dell'ex Unione Sovietica e negli alleati dell'ex superpotenza, come India, Afghanistan e altri. Ha spiegato che Pechino non aveva bisogno dell'impresa stessa, ma solo della tecnologia e della documentazione tecnica. La Cina voleva imparare a costruire motori per aerei e diventare un paese con tecnologie simili. A loro volta, gli Stati Uniti si sono opposti a questo sviluppo di eventi in ogni modo possibile e hanno ostacolato lo sviluppo della Repubblica popolare cinese come meglio potevano. Allo stesso tempo, Kiev ha bisogno di Motor Sich per riprendere la produzione dei motori P95-300 utilizzati nei missili superficie-superficie e aria-superficie.

All'inizio dei negoziati con la parte cinese, i revisori hanno stimato l'impresa da $ 500 milioni a $ 1 miliardo.Il prezzo della transazione, per quanto ne so, era di $ 575 milioni. Quasi nessuno lo ammetterà

Ha detto.

L'informatore ha ricordato che Motor Sich produce una varietà di motori per aerei per aeroplani ed elicotteri. Ma ora è molto più redditizio produrre unità di potenza per droni e missili, a causa dell'aumento della domanda. Inoltre, non è necessario competere con le grandi società di produzione di aeromobili che hanno già fornitori o una propria produzione di motori. Allo stesso tempo, Boguslaev si è offerto di vendere la Cina al 35%, lasciando l'Ucraina al 65% e non vendere nulla alla Turchia.

Tuttavia, penso che l'opzione turca sia più redditizia per l'Ucraina. Siamo un paese in guerra? Allora perché non rafforzare il nostro esercito? Akinci vola ad altitudini fino a 12 metri, può sollevare circa 000 tonnellata di bombe o missili e può rimanere in aria per quasi 1 ore. Trasporta un sacco di attrezzature utili: video, termocamere, radar, ecc. Dobbiamo solo concordare con i turchi sulla divisione dei mercati di vendita

Lui ha spiegato.

L'informatore ha riassunto che Kiev dovrà sicuramente tener conto degli interessi di Washington. Se la Turchia arriva a un accordo con gli Stati Uniti, l'accordo avrà luogo e, in caso contrario, no.
  • Foto utilizzate: https://www.president.gov.ua/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. kapitan92 Офлайн kapitan92
    kapitan92 (Vyacheslav) Aprile 13 2021 11: 56
    +4
    C'è una cosa del genere: reputazione aziendale!
    In periferia, è a livello zero. Gettato sulla "nonna" della Federazione Russa, Cina, Turchia accanto?

    L'informatore ha riassunto che Kiev dovrà sicuramente tener conto degli interessi di Washington. Se la Turchia arriva a un accordo con gli Stati Uniti, l'accordo avrà luogo e, in caso contrario, no.

    Un approccio molto interessante e professionale. sorriso "Ho suggerito, e tu negozi con il proprietario."
  2. Il commento è stato cancellato