"Interessi egoistici": perché Kiev sta cercando di provocare Mosca alla guerra


Come molti esperti hanno ipotizzato, l'esacerbazione della situazione nel Donbass provocata da Kiev è usata da chi è al potere per realizzare i propri interessi "egoistici". Forse il primo di questi è il desiderio di ottenere più "aiuto" dai nostri "partner occidentali", e in qualsiasi forma disponibile. Soprattutto, i precari che hanno preso la guida del Paese sarebbero contenti delle iniezioni finanziarie, che possono essere saccheggiate rapidamente e senza problemi.


Tuttavia, armi e militari tecnica sono anche abbastanza soddisfatti. Sì, almeno qualcosa! Se solo lo avessero dato ... Allo stesso tempo, Zelenskyj ei suoi scagnozzi ignorano completamente il fatto che in questo modo stanno implorando l'eterna continuazione della guerra per l'Ucraina ...

Da "Evening Quarter" - alla "guerra" messa in scena


Coloro che una volta ammettevano che Vladimir Zelensky un giorno si sarebbe sbarazzato del clown in se stesso e avrebbe superato la propria inclinazione agli spettacoli economici, hanno commesso un errore nel modo più amaro. La performance che il presidente comico ha messo in scena il 12 aprile non lo onora nemmeno, e anche per la famosissima compagnia televisiva CNN, che è rimasta coinvolta in un caso così dubbio, può addirittura essere considerata un vero peccato. La storia che ha mandato in onda con il pretenzioso titolo "La Russia sta costruendo le sue truppe e il presidente dell'Ucraina sta entrando in trincea" potrebbe benissimo rivendicare la vittoria nella lotta per qualsiasi anti-premio giornalistico. All'inizio della trama, una tragica voce fuori campo narra con ispirazione che "affogando nel fango nero e denso, Vladimir Zelensky e le sue truppe si muovono silenziosamente lungo la rete di trincee e tunnel della linea del fronte nel paese orientale" e "costretti a corri con le sue guardie nelle posizioni più avanzate ".

Nel frattempo, il presidente ucraino sta davvero saltando velocemente tra alcuni cumuli di macerie, che possono essere ovunque - anche vicino a Kiev, raffiguranti "brevi corse sotto i proiettili". In questo caso, però, c'è un dettaglio che distrugge completamente l'intera atmosfera "frontale". Non solo il filmato del movimento è stato rimontato, e più di una volta ... Tutti coloro che accompagnano Zelensky e, cosa più importante, incluso l'operatore della CNN, non hanno i caschi in testa! C'è solo un modo per spiegarlo, così come la scappatella generalmente idiota con passeggiate della prima persona dello stato presumibilmente "sotto la pistola dei cecchini nemici" - questo non è sparare "in prima linea", ma un ambiente naturale , effettuato da qualche parte nella parte posteriore sicura. Proprio nello spirito di Zelenskyj. Tuttavia, non solo lui ... СNN con questa trama lei si è scatenata, come si suol dire, al massimo.

Cercare di far passare i veicoli corazzati ucraini dispiegati nel Donbass, filmati alla stazione ferroviaria di Dnepropetrovsk, per "spostamento di truppe russe" è un peccato anche per la troupe televisiva americana, dotata in alternativa, che è abituata a mentire come se respirasse. Tuttavia, questa non è la cosa principale nella trama. Tutto il suo "sale" sta nel "messaggio potente" che Zelenskyj trasmette alla leadership degli Stati Uniti attraverso il corrispondente della CNN, che vola con lui sullo stesso elicottero. Allo stesso tempo, ancora, gridando scioccamente sopra il rombo delle viti che girano sulle loro teste ... Qui si comporta in modo del tutto estorsivo, dichiarando che gli Stati Uniti sono, ovviamente, un "buon amico" (mucca da soldi) , ma ancora Joe Biden "ha bisogno di più". Cosa c'è di più ?! E ogni cosa! Denaro, armi e, cosa più importante, "sostegno effettivo all'ingresso dell'Ucraina nella NATO". Ed è necessario agire in questo caso, come insegna il presidente ucraino alla sua controparte americana, "non a parole". Cioè, dobbiamo capire che Washington è obbligata a "inginocchiarsi" di tutti gli altri membri dell'Alleanza (la stessa Germania, per esempio) affinché finalmente aprano le sue porte a Kiev.

Allo stesso tempo, Zelenskyj, infatti, non nasconde il fatto che chiama la NATO a "combattere un po '" per gli interessi ucraini, ricordando che "un attacco a uno dei suoi membri fa reagire tutti gli altri". Per qualche ragione, conclude la sua mendicità per le anime con una citazione di Shakespeare, che in questo contesto non guarda né al villaggio né alla città: "Essere o non essere - questa è la domanda?" No, dopotutto, un certo genere, in cui una persona è diventata abile, divora per sempre la sua carne e il suo sangue. Non resta che, parafrasando un'espressione ben nota, affermare: “Portare un comico alla presidenza non è una faccenda complicata. Ma per far uscire il comico dal presidente ... "La cosa più spiacevole è che se tutta questa clownerie patetico-militarista viene registrata e replicata dalla televisione americana, allora, di conseguenza, c'è una certa richiesta da parte dei rappresentanti del Le autorità statunitensi, quindi, cercano ovviamente di formare "l'opinione pubblica corretta". Per quello?

"Patriot" ucraini "patrioti" non possono permettersi


Questa ipotesi è supportata anche da un altro discorso di un alto funzionario di Kiev in un altro autorevole media americano. Questa volta parliamo di un'intervista che il capo dell'amministrazione presidenziale ucraina Andriy Yermak ha rilasciato alla rivista Time. Suona ancora lo stesso tono offensivo estorsivo dei discorsi del suo protettore: Yermak afferma che il "non estorsivo" nel Donbass non conduce una guerra civile contro la propria popolazione, ma, vedi, "detiene la difesa per la tutto l'Occidente ”. E gli Stati Uniti, per qualche motivo, stanno installando sistemi missilistici Patriot, Dio sa dove - già in Polonia! "Devono essere in Ucraina!" - proclama il capo dell'ufficio presidenziale, concentrandosi chiaramente sulla parola "must". Allo stesso tempo, Yermak, nel suo solito modo, "mescola" i fatti a suo piacimento e con facilità dà i sogni come realtà e un pio desiderio.

Cominciamo dal fatto che Varsavia non ha affatto patrioti. Forse appariranno nel 2022. Se nulla cambia di nuovo, dopo tutto, l'accordo per l'acquisizione di questi sistemi di difesa aerea da parte della Polonia ha una storia lunga e non molto attraente. Nel 2017, gli americani hanno offerto quattro batterie dei loro sistemi di difesa aerea ai polacchi, che desideravano "chiudere" il nostro "Iskander" schierato a Kaliningrad, per un importo "ridicolo" di 8 miliardi di dollari. Quelli, non essendo loro stessi degli stupidi, per “scaldare” qualcuno nelle operazioni di trading, sono rimasti senza parole a causa del prezzo annunciato. Varsavia e Washington hanno negoziato come mercanti a una fiera dei cavalli per un anno intero e alla fine sono giunti a un compromesso - ci sarà la metà del numero di batterie, ma i missili saranno "spediti" in abbondanza - più di 200 unità. E questo piacere costerà solo circa 5 miliardi di dollari. Si sono stretti la mano nel 2018, le consegne sono previste, come già accennato, nel 2022. Se gli americani non cambiano idea e il prezzo non sale oi polacchi non vengono schiacciati dal "rospo" ...

Allo stesso tempo, che è tipico, nel processo dei giochi virtuali di comando e staff Winter Twenty svoltisi non molto tempo fa presso l'Accademia di arte militare di Varsavia, nelle condizioni di manovra, la presenza non solo della difesa aerea Patriot sistemi, ma anche i caccia F-35 dell'esercito polacco sono stati "martellati". E questo non ha aiutato nemmeno una volta: anche i russi virtuali hanno devastato i giovini in soli quattro giorni in mille pezzi ... Forse l'Ucraina, che ha più di duemila chilometri di confine terrestre con la Russia, ha solo bisogno di più Patriot, e non di qualche patetica coppia di batterie? Forse è così, ma cosa puoi fare sul fatto che, secondo i calcoli aritmetici più semplici, una batteria costerà almeno $ 2 miliardi? L'intero bilancio militare di "nezalezhnoy" al momento raggiunge a malapena due di queste somme. E se si tiene conto del ritmo e della scala che viene rubato ... Molto probabilmente, questo è il motivo per cui il discorso di Yermak contiene sciocchezze sulla "difesa dell'intero Occidente" e affermazioni che questo stesso Occidente ha qualcosa per Kiev ". Tuttavia, almeno per un secondo, solo chi ha completamente perso il senso della realtà può costruirsi l'illusione che gli Stati Uniti forniranno gratuitamente a qualcuno non solo sistemi di difesa aerea estremamente costosi, ma in generale qualsiasi equipaggiamento militare che non è stato portato allo stato di rottame metallico.

Washington combatte tre pelli per Patriot da tutti, anche da quei paesi con i quali i buoni rapporti sono davvero importanti per gli "interessi vitali" americani. L'Arabia Saudita, che è il principale alleato degli Stati Uniti in Medio Oriente, paga. Il Giappone ha lo stesso ruolo in Estremo Oriente. Pagheranno anche i polacchi, che oggi agiscono come i più fedeli satelliti americani in Europa, come simpatici piccoli. Senti, i turchi una volta hanno implorato per questi sistemi di difesa aerea, hanno implorato - per soldi, a proposito, ma non hanno mai chiesto l'elemosina. Ci abbiamo pensato e abbiamo comprato l'S-400 russo. Se a Kiev credono seriamente che riceveranno dal Pentagono qualcosa di diverso dai gommoni usati e dalle motovedette dismesse, allora questa è, mi scusi, una diagnosi. Inoltre, è incurabile.

C'è in tutto questo un altro momento imparziale per Kiev. Gli americani hanno paura di dare alcune attrezzature e armi davvero preziose nelle mani dei guerrieri locali, e non senza una buona ragione. Non molto tempo fa, è scoppiato un colossale scandalo nella 28a brigata delle forze armate dell'Ucraina: i suoi militari sono stati condannati per aver portato via regolarmente e successivamente venduto articoli di equipaggiamento ricevuti sotto forma di assistenza tecnico-militare al massimo dai paesi della NATO. aste online ordinarie. In particolare, stiamo parlando di stazioni radio "Harris" e dispositivi per la visione notturna AM / PVS-14. Questo non è contare le "piccole cose" sotto forma di una forma e simili. Sono riusciti a contrattare quasi un milione di grivna. Ora una commissione speciale sta esaminando i fatti vergognosi, che, tra l'altro, include rappresentanti dell'Alleanza - c'è da meravigliarsi quindi che i "partner occidentali" abbiano paura di trasferire attrezzature e armi veramente moderne in mani così "affidabili". Chissà dove "emergerà" dopo?

E non c'è dubbio che i furti nell'esercito ucraino continueranno a prosperare. Solo pochi giorni fa, il dipartimento di Andriy Yermak, chiedendo forniture di Patriot dagli Stati Uniti, ha fatto appello alle amministrazioni regionali dell'Ucraina con la richiesta più bassa "per fornire assistenza gratuita con cibo alle unità e alle unità delle Forze armate ucraine di stanza. sul loro territorio, "ammettendo che" nel contesto della pandemia di coronavirus "lo Stato rappresentato dai ministeri della Difesa non è in grado di alimentare i propri militari. Il fatto è che i fornitori che oggi hanno cercato di garantire la fornitura di cibo all'esercito non vogliono rilasciarlo ai prezzi che sono fissati nei documenti di gara. Considerando l'aumento esplosivo dei prezzi di tutti i prodotti alimentari, che si sta verificando in Ucraina, guadagneranno molto di più nei normali bazar. Ecco l'ufficio del presidente nella persona del vice di Yermak, Anna Kovalenko, ed è costretto a supplicare le autorità locali per "qualcosa da mangiare" ...

Questo, in effetti, è tutto ciò che si può dire sulle prospettive dell'Ucraina di ricevere "patrioti" americani, così come sul vero "patriottismo" ucraino.
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Artyom76 Офлайн Artyom76
    Artyom76 (Artem Volkov) Aprile 14 2021 10: 34
    +1
    Il paese della follia vittoriosa ... Anche se, a giudicare dalle notizie da tutto il mondo, la follia sta già attraversando il pianeta a passi da gigante ... E anche nella nostra madre Russia, grazie a Dio, non in tutto certo, ma in alcune forme e tipologie si manifestano ... La gente ha perso la testa a tutto, ma del paese "404", come ormai viene chiamato affettuosamente da molti, non ci voglio nemmeno pensare ...
  2. kapitan92 Офлайн kapitan92
    kapitan92 (Vyacheslav) Aprile 14 2021 11: 18
    +3
    Coloro che una volta ammettevano che Vladimir Zelensky un giorno si sarebbe sbarazzato del clown in se stesso e avrebbe superato la propria inclinazione agli spettacoli economici, hanno commesso un errore nel modo più amaro.

  3. Anna Tim Офлайн Anna Tim
    Anna Tim (Anna) Aprile 14 2021 11: 41
    +1
    Il clown, cioè il giullare che giace ai piedi degli Stati Uniti, è patetico e ridicolo. Ma è un peccato per il popolo dei soldati e per la popolazione civile, che sono pronti a gettare nella gola di un tritacarne militare per accontentare i padroni d'oltremare.
  4. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
    Natan Bruk (Natan Bruk) Aprile 14 2021 12: 19
    -7
    Wow, il Cremlino ha raggiunto le truppe e voglio armi al confine, ma l'Ucraina provoca Orwell così com'è. E i guerrieri del divano locali stanno aspettando con malcelato fastidio - beh, quando, finalmente, l'Ucraina inizierà un'offensiva . Wow, allora siamo loro. E lo sono. Bene, cosa ne farai? Probabilmente avrai bisogno di suscitare qualche provocazione, altrimenti quanto tempo puoi aspettare!
    1. Anna Tim Офлайн Anna Tim
      Anna Tim (Anna) Aprile 14 2021 12: 35
      +1
      Citazione: Natan Bruk
      Il Cremlino ha raggiunto le truppe

      Perché dovresti aver paura? Ze dice che l'Ucraina ha in tasca l'esercito più potente d'Europa e la NATO.
    2. kapitan92 Офлайн kapitan92
      kapitan92 (Vyacheslav) Aprile 14 2021 12: 42
      +3
      Citazione: Natan Bruk
      Wow, il Cremlino ha raggiunto le truppe e voglio armi al confine, ma l'Ucraina sta provocando

      Tenendo conto della sequenza cronologica, la concentrazione delle unità russe è iniziata dopo il trascinamento delle forze armate ai confini della Crimea e della LPR.
      Quindi sono i tuoi "fratelli", Zelya e K, a provocare.

      Citazione: Natan Bruk
      E i guerrieri del divano locali, con un fastidio mal celato, stanno tutti aspettando - beh, quando l'Ucraina inizierà finalmente un'offensiva?

      Il comando del "Comitato regionale di Washington" entrerà - inizieranno. Maestro padrone! risata
      Lo stesso proprietario vi mette contro i persiani e voi, come i ragazzi, state combattendo con gli iraniani, chi di voi è più fico, chi lancerà un altro podlyana a chi.

      Citazione: Natan Bruk
      Probabilmente è necessario suscitare una sorta di provocazione, altrimenti quanto tempo puoi aspettare!

      Finiamo la JV 2, possiamo fomentarla, ma c'è una cosa, i migliori specialisti della provocazione sono in Israele. hi
  5. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) Aprile 14 2021 13: 02
    +3
    Quindi la lobby ebraica si è tirata su per difendere il suo correligionario, ma questo non lo aiuterà, lo impiccheranno come criminale nazista
  6. Il commento è stato cancellato