Scienziato politico: la Russia ha commesso un errore strategico nel 2014, per cui la Transnistria può pagare


Sullo sfondo di un serio confronto con gli Stati Uniti e dell'aggravarsi delle relazioni con l'Ucraina, il punto più vulnerabile e pericoloso sulla mappa per la Russia è la Transnistria. Lo ha detto Gevorg Mirzayan, professore associato del Dipartimento di comunicazioni di massa e affari dei media dell'Università finanziaria sotto il governo della Federazione Russa, in un'intervista al canale YouTube Sputnik, discutendo l'argomento se Washington può entrare in guerra se scoppia. fuori tra Kiev e Mosca.


Quando c'era l'Unione Sovietica, loro (USA - ndr) parlavano con Mosca a parità di condizioni. Dopo il crollo dell'URSS, lo status della Russia è diminuito drasticamente, è caduto oggettivamente. Eravamo un paese che ha perso la guerra fredda, un paese che ha subito una sconfitta. Il nostro status nelle relazioni internazionali è crollato, insieme allo stato che è scomparso. L'America è abituata al fatto che la Russia è diventata una potenza di qualche tipo di secondo ordine. Ora, quando la situazione è cambiata, dagli anni XNUMX, gli Stati Uniti non sono stati in grado di ricostruirsi, non hanno visto la Russia come un partner alla pari per i negoziati. Questo è il motivo per cui il ripristino di Obama è fallito

- ha detto il politologo.

Secondo Mirzayan, il presidente moldavo Maia Sandu può passare dalle minacce all'azione. Con l'aiuto dell'esercito locale, non sarà in grado di risolvere il "problema" del PMR, come sta cercando di fare l'Ucraina nel Donbass. Chisinau semplicemente non ha un esercito nel senso normale.

Ma sappiamo che non solo i moldavi possono "lavorare" lì. Turchi, americani, chiunque può "lavorare" lì

- ha sottolineato l'esperto.

Mirzayan è fiducioso che se Kiev attaccherà il Donbass, Mosca reagirà e invierà le sue truppe. Il DPR e il LPR hanno un confine comune con la Federazione Russa, quindi questo può essere fatto facilmente. I "turisti" russi in uniforme possono persino visitare Kiev. Nel caso della Transnistria, ci sono grossi problemi per la Russia. La PMR non ha confini comuni con la Federazione Russa e nessun accesso al mare, quindi sarà difficile per Mosca inviare aiuti a Tiraspol in caso di aggressione.

La Russia ha commesso un errore strategico nel 2014, quando, dopo gli eventi di Odessa, non ha preso Odessa e non ha avuto accesso alla Transnistria attraverso la regione di Odessa. È stato un enorme errore strategico di cui pagheremo il prezzo.

Lui ha spiegato.

Mirzayan ritiene che se la Transnistria venisse attaccata, la Federazione Russa si troverebbe in una situazione disperata. Mosca avrà due modi per inviare truppe lì. Il primo è invadere la Romania, uno stato membro della NATO. Il secondo è invadere l'Ucraina.

Ma saremo già gli aggressori. Questa è una forchetta

- ha specificato l'esperto.

Il politologo ha aggiunto che l'Occidente costringerà la Russia ad arrendersi alla Transnistria. Ma la Federazione Russa non può tradire la PMR, la regione più filo-russa dell'intero spazio post-sovietico, poiché ciò avrebbe conseguenze catastrofiche per Mosca.

  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) Aprile 17 2021 10: 23
    0
    La Russia dovrebbe usare qualsiasi pretesto per l'aggressione contro le repubbliche di Donetsk per un corridoio verso la Transnistria e tagliare l'Ucraina da tutti i mari.
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 17 2021 10: 51
      -3
      nutrire gli ucraini che hanno cambiato le loro scarpe, restaurare tutto ciò che hanno depredato e pagare le pensioni come se avessero lavorato per il bene della Russia per tutta la vita? costerà.
  2. insegnante Офлайн insegnante
    insegnante (Saggio) Aprile 17 2021 10: 37
    +2
    Perché non riconoscere il Donbass e la Transnistria? Per lealtà alla Russia, le persone che vivono lì daranno probabilità a, se non a tutte, molte regioni russe. Vi vivono centinaia di migliaia di cittadini russi. Avrebbe potuto essere il 100% della popolazione, ma la macchina burocratica del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa non consente che ciò avvenga (da marzo 2020 la Transnistria non ha accettato documenti per prolungare il periodo salariale RF - decine di migliaia di persone con passaporti scaduti). Queste regioni hanno un potenziale e non saranno pietre sul collo. Hanno imparato a vivere e lavorare in condizioni in cui qualsiasi dirigente d'azienda russo impazzirebbe. La Transnistria vive già da 30 anni in incredibili condizioni di blocco economico, e cosa pensi che vada tutto male lì? Buone strade, città ben attrezzate, atmosfera sociale pulita e piacevole. E questo è tutto in un ambiente ostile, anzi, un blocco. È superato a causa dei costi aggiuntivi per l'ottenimento dei permessi dalla Moldova e dall'Ucraina. Puoi indovinare come sarà nella Federazione Russa. Sono sicuro che l'intero quartiere si trovi in ​​un raggio di 500 km. (Moldova, Ucraina) si batteranno lì e così inizierà la rinascita della Russia (Novorossiya).
    Per quanto riguarda l'assenza di confini con la Federazione Russa in Transnistria. Anche senza Odessa, è possibile stabilire collegamenti di trasporto. Sì, devi dimostrare di essere pronto per i costi. Ma in quale altro modo diventare una potenza da non sottovalutare?
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 17 2021 10: 52
      -3
      che la loro devozione ha cominciato a risvegliarsi solo nel 2014, e poi non tutti.
    2. Capitano Stoner Офлайн Capitano Stoner
      Capitano Stoner (Capitano Stoner) Aprile 17 2021 11: 06
      +1
      Perché non riconoscere il Donbass e la Transnistria?

      Perché la Russia a livello ufficiale li considera parte dell'Ucraina e della Moldova.
  3. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) Aprile 17 2021 10: 46
    +5
    Un armeno è un cattivo esperto. Sarebbe stato un bene, non avrebbe fuso il Karabakh e non avrebbe rovinato i rapporti con la Federazione Russa. Gli Stati Uniti hanno il desiderio di rovinare la Federazione Russa, ma impegnarsi in una battaglia aperta per gli yankees è irto della distruzione degli Stati Uniti, quindi non oseranno finché non ci sarà un altro Gorbaciov al Cremlino, o almeno Eltsin.
  4. Capitano Stoner Офлайн Capitano Stoner
    Capitano Stoner (Capitano Stoner) Aprile 17 2021 11: 04
    +1
    ... Professore associato del Dipartimento di comunicazioni di massa e affari dei media dell'Università finanziaria sotto il governo della Federazione Russa Gevorg Mirzayan, discutendo il tema se Washington può entrare in guerra se scoppia tra Kiev e Mosca.

    Un assistente professore armeno sotto il governo russo discute l'argomento di un'ipotetica entrata degli Stati Uniti in un'ipotetica guerra tra Ucraina e Russia.
    So che questo portale è quasi divertente, ma solo ora ho potuto apprezzare la raffinatezza dell'umorismo locale.
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 17 2021 12: 48
    0
    Ah. esperto sinistro lucido, presentatore sinistro lucido: questo non riguarda nulla, sarà puramente promosso
  6. lavoratore dell'acciaio Aprile 17 2021 13: 23
    +1
    Per 30 anni ci sono state poste domande del genere e ci è stato detto cosa succederà. Ma una cosa è quando gli scienziati politici lo dicono, poi ne discutiamo. E un'altra cosa è il potere, che ha un esercito, l'industria è potere! E questo non fa niente. Sì, parlano costantemente di questa Odessa e della Transnistria non appena la Crimea è stata annessa e poi non si parla più di niente. Le lance sono già state "spezzate" sul Donbass, e poi i politologi ci diranno di nuovo che hanno commesso l'errore del 2021 non unendosi a loro quando gli eserciti erano pronti. Il potere è preso dalla mediocrità e la mediocrità può solo creare problemi, non risolverli. Per prima cosa è necessario dare un calcio nel culo all'EP a settembre, e poi verrà il turno di Putin!
  7. Capitano Stoner Офлайн Capitano Stoner
    Capitano Stoner (Capitano Stoner) Aprile 17 2021 18: 07
    -1
    Gli scrittori locali generalmente hanno poca idea quando scrivono di Pridnestrovie e di tutto ciò che è connesso ad essa.
    Per cominciare, dopo l'annessione della Crimea nel 2014, la Transnistria ha praticamente perso il suo valore di "portaerei inaffondabile" della Russia nella direzione sud-occidentale. Un'area molto piccola circondata da Moldova e Ucraina. Secondo una vecchia memoria, la Russia sta dando loro un po 'di soldi e ora sta dando loro un anti-vaccino. Come si trasmette? - attraverso la Moldova e non ci sono altri modi. E gli strateghi locali del divano non pensano affatto alle domande su come le armi e le munizioni del soldato nella foto arrivano alla "Pridnestrovie assediata"? E quel veicolo da combattimento, contro il quale si trova il combattente, è rimasto dall'URSS? O è passato dal Mar Nero lungo il fondo del Dniester fino a Tiraspol?
    Né l'uno né l'altro. Tutto questo viene consegnato attraverso l'aeroporto del "nemico" Chisinau di comune accordo con le autorità moldave. Nello stesso aeroporto di Chisinau arrivano i militari dell'OGRV e della MS, seguiti dalla rotta per Tiraspol. E arrivano lì lungo la stessa rotta degli aerei passeggeri delle compagnie aeree russe - Russia-Bielorussia-Polonia-Slovacchia-Ungheria-Romania. E mancano 4 membri della NATO! E gli urlatori locali dormono pacificamente allo stesso tempo.
    Questa situazione va bene a tutti, quindi personalmente non prevedo alcuna "guerra" in questa regione.