Kiev trasferisce le forze dell'esercito al confine con la Transnistria


L'isteria di Kiev associata a una possibile invasione immaginaria del territorio ucraino spinge le autorità del Paese ad agire con decisione. Questa volta si è deciso di rafforzare i confini ucraini con la Transnistria. Secondo i social network, le forze delle forze armate ucraine vengono trasferite in questa regione.


Giovedì 15 aprile, un video con il trasferimento di veicoli blindati ucraini è apparso sui social network: inizialmente è stato suggerito che Kiev stesse ritirando armi nella penisola di Crimea. Tuttavia, questa informazione non è stata confermata. Successivamente si è saputo dell'arrivo del treno nella regione di Odessa.


All'inizio della PMR, a circa 13 km a ovest del confine con l'Ucraina è stato notato Veicoli blindati russi. Secondo la fonte, la non riconosciuta Repubblica Transnistriana, se necessario, può diventare "un trampolino di lancio ideale per un'inaspettata svolta nella parte posteriore dell'esercito ucraino".

In precedenza, le autorità ucraine, sostenute da Washington, hanno espresso preoccupazione per il raggruppamento di unità russe ai confini orientali dell'Ucraina (in Crimea, nel Voronezh e in altre regioni della Federazione Russa). Tuttavia, secondo l'addetto stampa del presidente russo Dmitry Peskov, il Cremlino è libero di determinare in modo indipendente il luogo della concentrazione delle truppe russe. Mosca ha anche rassicurato la comunità internazionale sul fatto che tali movimenti di unità combattenti non minacciano i paesi vicini.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Perché c'è un terzo fronte? Non è un po 'troppo?
  2. Guglie di Willy Офлайн Guglie di Willy
    Guglie di Willy (Vladimir Ivanov) Aprile 19 2021 11: 46
    +1
    Ebbene, il solitario ha cominciato a prendere forma (Secondo l'accordo tra Moldova e Romania, quest'ultima ha il diritto di portare le proprie forze di sicurezza nel proprio territorio. Adesso bisognerà aspettare che i moldavi diventino più attivi nei confronti della Transnistria. Accesso lì solo attraverso il territorio dell'Ucraina o della Romania ... Quindi penso che lo scenario sia chiaro. Ho scritto da una scarpa da ginnastica - scusate per il disordine ((
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado Aprile 19 2021 18: 59
      +1
      Secondo l'accordo tra la Moldova e la Romania, quest'ultima ha il diritto di portare le proprie forze di sicurezza nel proprio territorio.

      Potresti nominare la data della conclusione di questo accordo?
  3. insegnante Офлайн insegnante
    insegnante (Saggio) Aprile 19 2021 13: 55
    -1
    Arriva il "momento della verità" per Putin. O un chiacchierone populista o un vero statista russo. Non c'è più niente da scrivere.
  4. shiva Офлайн shiva
    shiva (Ivan) Aprile 19 2021 14: 44
    0
    Zelenskyj si è seduto per giocare al tavolo sbagliato ...
    Finora nessuno ha rivelato le proprie carte. La posta in gioco sta salendo. E quando arriverà il momento (spero che se non sono un sostenitore delle guerre), i leader mondiali diranno all'improvviso (come in un film nella traduzione corretta) - e basta? - E ora guardiamo quel ... nudo che ha tra le braccia ...
  5. Alexander Zima Офлайн Alexander Zima
    Alexander Zima (Alexander Winter) Aprile 19 2021 16: 51
    +3
    L'Ucraina ha guidato questo treno in cerchio .. è ora di cambiare le sale montate ..
  6. Vladimir Daetoya Офлайн Vladimir Daetoya
    Vladimir Daetoya (Vladimir Daetoya) Aprile 19 2021 19: 28
    +1
    Immagino una svolta nel cuore della periferia da parte delle forze di diverse centinaia di guardie di magazzini militari.
  7. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) Aprile 19 2021 20: 27
    0
    Ricordo per sempre. Sto volando in Slovacchia per un viaggio d'affari attraverso Uzhgorod. Deve essere ritirato in macchina.
    L'aeroporto è ancora più piccolo di Bykovo, quindi è uscito sulla strada vicina. Le signore anziane con il velo parlano ucraino. I ragazzi di un piccolo negozio di alimentari stanno decidendo come aggiungere, in russo con un dialetto inimitabile.
    Un collega slovacco, prima di partire per l'impiegato storico responsabile del comitato esecutivo della città locale, che è venuto a prendere con l'autista alla Skoda, ha guidato lungo la strada, ha incontrato un partner, ha firmato un accordo sul cofano, per qualche motivo ci ha commentato - Ucraina, uno stato unico ...
    Non so inventare ... occhiolino