Il motivo per il probabile forte aumento dei prezzi del petrolio viene nominato


La pandemia di coronavirus in corso sta interessando vari settori economia, compreso il costo del petrolio. Gli esperti di Bloomberg parlano di un probabile aumento del prezzo dell '"oro nero" nella seconda metà del 2021, come riportato dall'agenzia domenica 18 aprile.


Gli esperti vedono il motivo del possibile forte aumento del costo del petrolio in una diminuzione delle sue riserve, avvenuta in precedenza durante la pandemia, e in un aumento della domanda di carburante. Quindi, a febbraio, le scorte di materie prime in eccesso nei paesi economicamente sviluppati del mondo ammontavano a circa 57 milioni di barili rispetto al 2015-2019, mentre a luglio dello scorso anno queste cifre erano cinque volte superiori.

Secondo Bloomberg, la Cina detiene attualmente la maggior parte del petrolio nei suoi impianti di stoccaggio. Gli Stati Uniti hanno mantenuto la quantità di materie prime praticamente ai livelli pre-coronavirus - circa 1,28 miliardi di barili. Nell'est del paese, le riserve di petrolio hanno rinnovato il loro minimo da 30 anni. Il volume del petrolio nelle petroliere nelle ultime due settimane è diminuito del 27%.

Sulla borsa ICE di Londra per giugno i future sul petrolio greggio Brent chiedono ora 67,08 dollari al barile. Secondo le previsioni dell'agenzia americana, entro la fine di quest'anno il prezzo dell '"oro nero" potrebbe salire a 74 dollari al barile.
  • Fotografie usate: mintekgkh.krasnodar.ru
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. kapitan92 Online kapitan92
    kapitan92 (Vyacheslav) Aprile 19 2021 13: 57
    +2
    Sulla borsa ICE di Londra per giugno i future sul petrolio greggio Brent chiedono ora 67,08 dollari al barile. Secondo le previsioni dell'agenzia americana, entro la fine di quest'anno il prezzo dell '"oro nero" potrebbe salire a 74 dollari al barile.

    Puoi chiederlo! La produzione di petrolio di scisto nei principali giacimenti statunitensi sta raggiungendo margini operativi a un prezzo di circa $ 45- $ 50 al barile. Come si comporteranno i paesi OPEC? Aumentare le quote di produzione? Iran e Libia sono fuori gioco e la produzione in Siria è diminuita in modo significativo.
    A chi giova "far uscire" un genio da un barile chiamato "estrazione di petrolio di scisto"?
    1. Pivander Офлайн Pivander
      Pivander (Alex) Aprile 19 2021 16: 49
      -1
      In effetti, Bidon ha dichiarato guerra all'industria dello scisto. Democratici per gli USA verdi. Anche un oleodotto dal Canada amico è stato congelato.
  2. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
    Xuli (o) Tebenado Aprile 20 2021 15: 43
    0
    verso la fine di quest'anno, il prezzo dell '"oro nero" potrebbe salire fino a 74 dollari al barile.

    Può "decollare". $ 7. O forse non "decollare".
    Ora è uscito il $ $ per 77.03 rubli, questo è più interessante del "liquame".