La Repubblica Ceca ha escluso la Russia dal progetto di costruzione di centrali nucleari


Alla luce delle ultime complicazioni di politica estera tra Praga e Mosca, la prima inizia a "mettere i bastoni tra le ruote" e allontana la Russia dal redditizio economico progetti. Pertanto, la Repubblica Ceca ha escluso la società statale russa Rosatom dalla lista dei candidati per la partecipazione alla gara per la costruzione della centrale nucleare di Dukovany.


Non riesco a immaginare che dopo i recenti eventi, Rosatom sia stata invitata a partecipare al processo di verifica della sicurezza

- ha detto il vice primo ministro e ministro dell'Industria e del Commercio ceco Karel Havlicek in un'intervista ai giornalisti del quotidiano "Pravo".

Il 29 marzo, Rosatom è stata inclusa dal governo ceco su suggerimento del ministero dell'Industria e del Commercio nella costruzione di una centrale nucleare ceca. Anche la società americano-canadese Westinghouse, nonché la società francese EDF e la società sudcoreana KHNP, sono entrate tra le fila degli offerenti della gara. La costruzione della centrale nucleare di Dukovany dovrebbe iniziare entro il 2029.

Le autorità ceche hanno rifiutato la partecipazione russa ai lavori sull'impianto nucleare in connessione con il recente scandalo diplomatico tra i due paesi e l'espulsione dalla Repubblica Ceca di 18 diplomatici russi accusati di lavorare per i servizi speciali, nonché il coinvolgimento nel esplosione in un deposito di armi a Vrbetica sette anni fa. Si può solo immaginare perché Praga abbia ricordato a Mosca quell'evento proprio ora.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. insegnante Офлайн insegnante
    insegnante (Saggio) Aprile 19 2021 15: 41
    +2
    Questo sarà il caso ovunque e sempre fino a quando la Russia non dimostrerà la sua potenza e determinazione. Ora tutti vedono un debole, che esprime "preoccupazione" impegnata per la cosiddetta. diritto internazionale, ecc.
    Ecco, dimmi, per quanto tempo gli Stati Uniti tollererebbero l'omicidio dei suoi cittadini in un paese vicino? Sto parlando del Donbass.
    È persino impossibile immaginare. E nessuno si preoccuperebbe del "diritto internazionale" e delle norme. Energia. Non sarebbe un peccato per la Federazione Russa.
    Riceveranno un contratto e altre chicche.
    Ora l'intero Occidente è pazzo di odio per la Russia. È ora di colpire. Sharp, dal piede, stupendo.
  2. pischak Офлайн pischak
    pischak Aprile 19 2021 15: 53
    +1
    La Repubblica Ceca ha escluso la Russia dal progetto di costruzione di centrali nucleari

    Bene tutto "chiarito" con "improvvise" ricadute di memoria "ceche e accuse inverosimili e indiscriminate della Russia in una storia torbida con esplosioni già nel 2014!
    Se non fosse stato per quelle "esplosioni nei magazzini" che esercitano pressioni sui concorrenti di Rosatom, chiaramente di parte anti-russa, "incorruttibili", le autorità ceche avrebbero escogitato qualche altra scusa per rifiutare la loro "gara aperta e leale" ?! strizzò l'occhio

    Nella lotta competitiva tra gli zapadoidi, dopotutto, "tutti i mezzi sono buoni" ?!

    Ho ricordato un caso di tale "concorrenza sleale", raccontatomi nella mia infanzia da mio padre, ingegnere e artigliere (la cui quota di talento ingegneristico e progettuale era investita nei silos missilistici dello scudo nucleare dell'URSS, ora il russo Federazione).
    Questa è la storia della lotta competitiva degli armaioli, anche a cavallo dei secoli XIX-XX.
    Ce n'era poi uno, noto per i suoi approcci non banali, molto penetranti, un trafficante d'armi inglese di nome Marx, che vendeva mitragliatrici Vickers (in realtà si tratta delle stesse mitragliatrici Maxim, ma con un "180 ° invertito "schema delle leve di bloccaggio dell'otturatore, grazie al quale è stato possibile ridurre le dimensioni verticali del ricevitore e ridurre in qualche modo il peso corporeo della mitragliatrice).
    Una delle caratteristiche della "presentazione dell'affidabilità del prodotto al consumatore" per i potenziali acquirenti era la pratica di immergere (tutto questo con una grande folla di persone e rappresentanti della stampa) mitragliatrici (e con altri campioni pubblicizzati di "tiratori" a loro piaceva farlo) al fondo del mare, tanto quanto il giorno.
    Li calarono dal molo del porto, e anche il giorno dopo, davanti a un numeroso pubblico, tirarono fuori da sott'acqua e, senza alcuna pulizia e lubrificazione, caricarono il nastro di cartucce in movimento e spararono ...
    Sia "Vickers" che i suoi concorrenti erano fiduciosi nella qualità dei loro prodotti, quindi andarono facilmente a un simile spettacolo pubblicitario, ma quando le mitragliatrici furono tolte il giorno successivo, i "Vickers" spararono senza indugio, ma i concorrenti ' le mitragliatrici erano bloccate e si rifiutavano di sparare!
    Il "grosso contratto", in tali circostanze (sebbene il prezzo per la "Vickers" fosse inizialmente fissato più caro!) Andò agli inglesi, e i loro concorrenti, inaspettatamente per se stessi, "volarono come compensato ..."
    E solo molto più tardi (quando non aveva più importanza) si scoprì che di notte l '"onesto" Marx calava segretamente i sommozzatori sul fondo del mare, e disabilitavano e rovinavano le armi dei concorrenti ...

    Così sarà con queste "esplosioni" - poi (quando "il treno della NPP parte" verso l'Occidente), si scopre che era un altro "highlike" anti-russo di concorrenti e né diplomatici russi né "Petrov e Boshirov, che era sulla lista dei ricercati "niente a che fare con ciò che le loro" riluttanti "autorità ceche stanno ora accusando! richiesta
  3. jekasimf Офлайн jekasimf
    jekasimf (jekasimf) Aprile 19 2021 22: 59
    0
    La cosa divertente è che i "concorrenti" di Rosatom non sono più in grado di costruire una centrale nucleare. la storia della centrale nucleare di Olkiluoto.
    http://новости-мира.ru-an.info/новости/аэс-олкилуото-победа-превратившаяся-в-поражение-и-позор-для-западного-атомостроения/
    Forse la Cina, ma sono indietro di 2 generazioni. Rosatom costruisce unità di potenza in Cina ...