La flotta turca ha guidato le navi greca e francese dalle "loro acque territoriali"


Il Mediterraneo orientale è stato a lungo oggetto di territorialitàeconomico controversie tra greci e turchi. La scorsa settimana, a sud di Creta, si è verificato un incidente che ha coinvolto navi provenienti da Grecia, Francia e Turchia, durante il quale Ankara ha ricordato ancora una volta ad Atene "le sue acque territoriali" e l'inammissibilità di visitarle con navi straniere.


Giovedì 15 aprile, durante una visita del ministro degli Esteri greco Nikos Dendias nella capitale turca, Atene, è stato annunciato un regime NAVTEX di tre giorni - notifica dell'attività delle sue navi, nonché della nave di ricerca francese L'Atalante south di Creta e vicino a Rodi.

In risposta, Ankara, che considera questa regione le sue acque territoriali, ha dichiarato anti-NAVTEX e ha invitato Atene a rispettare i diritti della Turchia sulla piattaforma continentale a sud di Creta. Ma nonostante gli avvertimenti delle autorità turche, L'Atalante è entrato nell'area, accompagnato dalla fregata greca Elli. L'edizione turca dell'Hürriyet Daily News ha scritto sull'incidente lunedì 19 aprile.

Due navi della flotta turca si trasferirono nella regione in cui si trovavano le navi di Grecia e Francia, esortando greci e francesi a lasciare questa parte del Mediterraneo. I marinai francesi, a loro volta, hanno dichiarato il loro diritto di rimanere nella regione, poiché queste acque hanno uno status internazionale, il che elimina la necessità di ottenere un permesso di navigazione speciale. Tuttavia, la fregata greca e la nave francese furono presto costrette a ritirarsi.
  • Foto utilizzate: http://www.defenseimagery.mil/
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
    Dukhskrepny (VA) Aprile 19 2021 16: 22
    -2
    Grecia non statale
    1. dinosauri Офлайн dinosauri
      dinosauri (Dinosauri) Aprile 19 2021 22: 09
      0
      Dichiarazioni ciniche in relazione ad altri popoli e stati, in questo caso alla Grecia e al suo popolo, mostrano una completa mancanza di conoscenza della storia del mondo e, in ultima analisi, mancanza di conoscenza della storia e della sua gente, nella storia di cui la Grecia e il suo popolo ha svolto un ruolo importante.
      1. Kofesan Офлайн Kofesan
        Kofesan (Valery) Aprile 20 2021 07: 01
        -1
        Gli attuali discendenti degli antichi greci non sono degni di memoria. Ci sono esempi del contrario nel ruolo più recente dei rifiuti della NATO?
  2. andrew42 Офлайн andrew42
    andrew42 (Andrew) Aprile 19 2021 16: 27
    +1
    Accidenti, alleati della NATO ... Beh, solo fratelli d'arme!
  3. dinosauri Офлайн dinosauri
    dinosauri (Dinosauri) Aprile 19 2021 21: 45
    +2
    Acque territoriali turche a sud di circa. Creta non può essere per definizione, perché la loro larghezza non può superare le 12 miglia nautiche. E la distanza più vicina dall'estremità orientale dell'isola. Creta è a più di 90 NM (175 km) dalla costa turca e inoltre ci sono le isole greche di Kos, Karpathos e Rodi tra di loro. Questa è la prima cosa.
    E in secondo luogo, questo desiderio turco di appropriarsi dei territori marittimi, in contrasto con la Convenzione sul diritto del mare del 1982 (che la Turchia non ha firmato e non riconosce, ma questa Convenzione è stata ratificata da 160 Stati) e, inoltre, avanza teorie assurde che l'isola non sia può avere una ZEE (zona economica esclusiva). A quanto pare i turchi si sono dimenticati di chiedere il parere su questo tema a Gran Bretagna, Irlanda, Indonesia, Nuova Zelanda e più in basso nell'elenco a tutti gli stati insulari del mondo.
    Per quanto riguarda l'incidente, i turchi hanno inviato una fregata della loro marina, che ha monitorato questa nave da una lunga distanza, dicendo che stava violando la piattaforma continentale turca, avendo ricevuto una risposta sulla legalità della ricerca marina, secondo NAVTEX, la cui nave area di responsabilità è la Grecia. Successivamente, i turchi sono fuggiti e la nave francese ha continuato il suo lavoro. Ebbene, per alzare il livello nazionale, i turchi hanno lanciato questo falso sulla corsa della nave francese.
  4. Il commento è stato cancellato
  5. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) Aprile 22 2021 18: 58
    +1
    Ispirato al film "Le navi invadono i bastioni". Ushak Pasha, insieme ai turchi, ha preso d'assalto la guarnigione francese sull'isola greca di Corfù ...
    Divertente ...