Disponibilità a fare provocazioni: cosa dice l'invasione del Global Hawk nella zona chiusa vicino alla Crimea?


Il giorno prima si è verificato un evento sul Mar Nero, che potrebbe avere conseguenze di vasta portata e gravissime. Il drone da ricognizione americano RQ-4B Global Hawk ha ignorato la notifica da Mosca sull'introduzione di restrizioni temporanee sui voli a causa delle esercitazioni militari delle forze aerospaziali russe e della Marina russa, e ha volato lungo la costa della Crimea e del territorio di Krasnodar, e sorvolò anche il Donbass, dopodiché tornò alla base in Sicilia. Le "teste calde" nei commenti hanno immediatamente esortato ad abbattere un intruso con un missile antiaereo, ma quanto sarebbero giustificate tali azioni del nostro sistema di difesa aerea?


Innanzitutto è necessario tener conto del contesto geopolitico generale su cui si è svolta questa provocazione. E questa è stata proprio la provocazione degli Stati Uniti. Allo stato attuale, sono in corso i preparativi nel Donbas per un'offensiva su larga scala da parte delle forze armate dell'Ucraina, in risposta, il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha concentrato diversi pugni contemporaneamente sul confine ucraino, che non sarà in grado di solo per respingere l'aggressione di Kiev, ma anche per consentire loro di spostarsi più in profondità nel territorio di Nezalezhnaya da nord-est e sud. Una delle direzioni più promettenti oggi è quella meridionale, dove gli obiettivi più probabili sono la città portuale di Mariupol, la terraferma Tavrida e, forse, Odessa. Questa ipotesi è supportata dal fatto che forze aggiuntive con grandi navi da sbarco e imbarcazioni da sbarco ad alta velocità sono state trasferite dal Mar Caspio al Mar d'Azov e dal Baltico al Mar Nero.

Così, per la prima volta, le ostilità con l'Ucraina possono andare in mare e possiamo diventare testimoni di una vera operazione anfibia. In questo contesto, le esercitazioni militari avviate dalle nostre forze aerospaziali e dalla flotta del Mar Nero sembrano molto ambigue. Per il periodo dal 24 aprile al 31 ottobre, Mosca ha chiuso il diritto di passaggio innocente a navi militari straniere in diverse zone del Mar Nero. Inoltre, sono state introdotte restrizioni sull'uso dello spazio aereo nel periodo dal 20 al 24 aprile, in base alle quali i voli sul territorio della Crimea e su alcune aree della zona dell'acqua del Mar Nero sono stati riconosciuti pericolosi per gli aeromobili. Ed erano queste restrizioni che sono state violate dal drone da ricognizione Global Hawk della US Air Force RQ-4B. Si scopre che doveva ancora essere abbattuto e, non abbattendolo, siamo "spazzati via"?


No, tutto è molto più complicato. Questo problema ha due componenti e quindi devono essere risolti in modi diversi.

In primo luogo, con il pretesto di esercitazioni militari, fu chiuso non solo lo spazio aereo sopra la Russia, ma anche parte delle acque internazionali del Mar Nero. Secondo la notifica ufficiale per i piloti, che si chiama NOTAM, i voli ad un'altitudine fino a 19mila metri sopra la costa meridionale della Crimea da Feodosia a Sebastopoli, acque territoriali adiacenti, così come parte delle acque internazionali sono riconosciuti come "temporaneamente pericoloso". In conformità con le regole federali per l'uso dello spazio aereo della Federazione Russa, è possibile stabilire "zone pericolose", ad esempio, durante l'addestramento con razzi e colpi di artiglieria. Per averlo violato sul territorio russo, il proprietario di un aereo nazionale ha diritto a una multa impressionante. Se un aereo straniero viola i nostri confini, il Ministero della Difesa RF avrà il diritto di abbatterlo con armi di difesa aerea.


Ma cosa dovrebbero fare i nostri militari quando si tratta di acque internazionali? Tutto ciò che possiamo e dobbiamo avvertire ufficialmente è che un aereo straniero potrebbe essere danneggiato accidentalmente durante il lancio di missili. Ma per abbattere specificamente l'RQ-4B Global Hawk dell'aeronautica americana, seguendo a proprio rischio e pericolo attraverso la "zona di pericolo"? Questo sarà già un atto di aggressione da parte della Russia, che, in effetti, è ciò che gli Stati Uniti stanno cercando di ottenere per avere un motivo per rafforzare la propria presenza militare nel Mar Nero quando tali casi verranno avviati lì. Se il drone americano avanzava solo su acque internazionali, anche se in "zona pericolosa", allora non valeva la pena abbatterlo, come infatti ha fatto la nostra difesa aerea.

In secondo luogo, la situazione sarebbe molto più pericolosa se un drone da ricognizione straniero invadesse lo spazio aereo direttamente sopra la Crimea. Dal 2014 la penisola è entrata ufficialmente a far parte della Federazione Russa, ma né Washington né Kiev hanno riconosciuto il fatto legale della riunificazione e considerano ancora la Crimea ucraina. E questo apre lo spazio per una massa di varie provocazioni anti-russe. Provocazioni pericolose.

Ricordiamo la famigerata "svolta Kerch", quando la "divertente" flottiglia delle forze navali ucraine tentò di entrare nello stretto all'insaputa del servizio di guardia di frontiera dell'FSB della Federazione Russa, e come finì per questo. È positivo che non ci siano state vittime umane tra i marinai ucraini, che il regime russofobo di Kiev ha effettivamente mandato al massacro. Ora una provocazione simile può verificarsi nello spazio aereo della Crimea. Molto probabilmente sarà il drone da ricognizione che sarà il primo a "sondare" la difesa aerea della Crimea e la prontezza del ministero della Difesa della Federazione Russa a presidiare i confini aerei della penisola. Abbatterlo o non abbatterlo?

Naturalmente, l'autore del reato deve essere abbattuto. Se Mosca considera la Crimea russa solo a parole, e de facto i droni militari stranieri possono sorvolarla senza permesso, allora una tale "riunificazione" non ha alcun valore. Se la Crimea è nostra, i suoi confini dovrebbero essere protetti in modo simile a qualsiasi altra regione del paese. È necessario capire molto chiaramente che se l'RQ-4B Global Hawk senza pilota dell'aeronautica statunitense ritorna impunemente da un tale volo, la prossima volta che un aereo da ricognizione con piloti a bordo potrebbe invadere lo spazio aereo russo, e la loro morte è abbastanza attraente ... È necessario sopprimere tali inclinazioni immediatamente ed estremamente duramente. Per evitare ulteriori escalation.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. AKuzenka Офлайн AKuzenka
    AKuzenka (Alexander) Aprile 22 2021 16: 27
    -2
    Il drone da ricognizione americano RQ-4B Global Hawk ha ignorato la notifica da Mosca sull'introduzione di restrizioni temporanee sui voli a causa delle esercitazioni militari delle forze aerospaziali russe e della Marina russa, e ha volato lungo la costa della Crimea e del territorio di Krasnodar, e sorvolò anche il Donbass, dopodiché tornò alla base in Sicilia.

    Dice solo che la Federazione Russa non è in grado di sostenere le sue parole con forza reale. Questa è una pura provocazione. E ci batteranno. La gente dovrà versare il proprio sangue, le famiglie saranno private dei loro capifamiglia e ci sarà un altro impoverimento. Ma il capitale realizzerà un profitto. Viva il capitalismo!
  2. bario Офлайн bario
    bario Aprile 22 2021 16: 51
    0
    non li hanno abbattuti, non li hanno imprigionati - hanno profittato !!!! stiamo aspettando i nomi dei generali rimossi!
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) Aprile 22 2021 17: 01
    -4
    Il drone da ricognizione americano RQ-4B Global Hawk ha ignorato la notifica da Mosca sull'introduzione di restrizioni temporanee sui voli a causa delle esercitazioni militari delle forze aerospaziali russe e della Marina russa, e ha volato lungo la costa della Crimea e del territorio di Krasnodar, e sorvolò anche il Donbass, dopodiché tornò alla base in Sicilia.

    - Ufff ... - Trasportato ... - E poi ... potrebbe ... - Sì ...
    - Beh, Hahah - e solo ...
    - Non abbiamo bisogno di esercitazioni militari; non tutti i KSHU conducono ... - e annunciano preghiere per tutta la Russia ... - Quindi sarà più corretto ... -
    - Perché abbiamo bisogno di tutti questi S-300; S-400, S-500, tutta questa difesa aerea e altri come loro ... - lo stesso fino al punto di qualcosa da loro ...
    - Solo non Dio e resta da sperare ... - E senza - Hahah ...
    - Quindi è tempo che l'intera Russia dichiari le processioni della Croce, e i nostri soldati (inclusi tutti gli ufficiali della difesa aerea) in questi ranghi con striscioni e icone - collegano anche ...
    - Sembri ... - l'avversario si calmerà ...
    - E poi ... - all'improvviso ... - il maledetto ladro attaccherà la nostra Crimea; ma come faremo a proteggerla e combattere questo esuberante nemico ... - dopotutto, molti in tutto il mondo dicono che dicono che la Crimea non è affatto nostra ... - Che sfortuna ... - come lo difenderemo ???
    - Allora ... - lascia che gli avversari volino a se stessi ... - come vogliono e dove vogliono ...
    - Ecco un servizio di preghiera ...
    1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
      Petr Vladimirovich (Peter) Aprile 22 2021 17: 13
      0
      Non ti consiglio di menzionare Dio invano in modo amichevole! Punirà!
      Ma cherie!
      Negli ultimi anni ho avuto la possibilità di vedere ragazze di 25 anni negli ospedali, comprese quelle con amputazioni ... triste
      PS: Se non è un segreto, da quale città-campagna saremo?
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) Aprile 23 2021 04: 26
        -2
        Non ti consiglio di menzionare Dio invano in modo amichevole! Punirà!

        - Che cosa ??? - Invano ??? - E lo chiami "invano" ???
        - Figase ... - C'era una volta; non molto tempo fa ... - nel 1941 ... - È successo qualcosa ... - ma cosa è successo ... - non ti ricordi ???
        - Ed esso era:
        - "Non cedere alle provocazioni !!"
        - "In nessun caso aprire il fuoco ... - da qualsiasi tipo di arma !!!"
        - "Per tutte le violazioni accidentali, azioni provocatorie e colpi del nemico ... - non reagire !!!"
        - "Chi viola l'ordine sarà severamente punito !!!"
        - E QU ... E QU ...
        - E poi la Germania il 22 giugno 1941 fece una tale "provocazione" che ......................
        - E oggi ... - cosa rispondiamo ???
        - Personalmente ho avuto l'imprudenza di guardare ad alcune "manovre" che stanno compiendo alcuni dei nostri "contingenti militari"; sotto i brevi commenti del nostro ministro della Difesa senza parole (senza parole) ...
        - Questa è davvero tristezza ... così tristezza ...
        - Cos'è quello in generale ??? - Video retrò degli anni '70 del secolo scorso ???
        - Cosa mostra ??? - Un patetico piccolo gruppo di marines sta correndo tra diversi veicoli corazzati; alcuni paracadutisti paracadutano in questo modo; come adesso e dilettanti - i paracadutisti non atterrano ... - Una specie di nostro solitario storm trooper; il cui pilota mostra qualcosa dall'abitacolo del suo aereo ...
        - Questo è generalmente ... - WH ... - WH è ??? - Questo è il nostro esercito ???
        - Sì, sarebbe meglio e non ha mostrato niente ... - I cinesi probabilmente scoppiarono a ridere; quando hanno visto una cosa del genere (anche se probabilmente si sono sentiti "sconvolti" ... - dopotutto, non lo siamo affatto ... - ma per ora sembrano alleati .. - Hahah) .... - Bene, ma che i membri della NATO lo vedano ... - questo è solo un "balsamo per l'anima" ...
        - Allora ... - Non è "invano" ...
        - E ricordare sempre Dio e lodare sempre ... - questa è una grande gioia !!!
  4. sergey_9 Офлайн sergey_9
    sergey_9 (sergey dogoda) Aprile 22 2021 20: 37
    +3
    Penso che fosse necessario piantare o abbattere, ma non te ne frega niente delle sanzioni, quanto puoi aver paura?
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado Aprile 24 2021 09: 28
      0
      Su quale base abbattere, se stava volando su acque internazionali?
  5. Breard Офлайн Breard
    Breard (sergo) Aprile 23 2021 20: 52
    0
    hmm ... si potrebbe, dire, mettere Razik e .. sì, per divertimento, ad alta voce, con una trasmissione al telegiornale, dire "I detriti caduti" di qualcosa "volante è stato trovato, sono stati consegnati all'Iran, al suo richiesta. È successo, è stato redditizio. "!
    Oppure l'hanno semplicemente abbattuto e mostrato tutto - FORTE, ma ufficialmente hanno detto "non lo sappiamo, probabilmente è caduto lui stesso, il tempo non stava volando" ...
    Penso che in quell'altro caso gli americani non lo farebbero MAI MAI più! NON VOLARE dove la "zona chiusa" della Federazione Russa
  6. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
    Xuli (o) Tebenado Aprile 24 2021 09: 26
    0
    1) Drone non ha attraversato il confine Russia. Se lo avesse rotto anche di due metri, sarebbe stato immediatamente abbattuto.
    2) Ha volato ad un'altitudine superiore a 19 km.
    3) L'abbattimento di un drone significa l'accesso al cento per cento degli specialisti militari russi agli sviluppi militari segreti e alle tecnologie degli Stati Uniti come risultato di uno studio approfondito del relitto del drone.
    4) Un tale UAV costa circa $ 140 milioni e non si sa perché gli americani non perderanno quel tipo di denaro.