Breaking Defense: la Russia ha cambiato le regole del gioco nel Mediterraneo orientale


Temendo attacchi israeliani, Teheran sta cambiando le regole per la fornitura di petrolio e armi alla Siria e al Libano: di recente, gli iraniani hanno trasportato le loro merci attraverso il Mar Mediterraneo. Prima di questo, i tentativi di trasportare armi moderne in Siria erano stati effettuati per via aerea, portando ad attacchi aerei israeliani. Ora, secondo Breaking Defense, tale trasporto può avvenire sotto la protezione delle navi da guerra russe.


A questo proposito, il ruolo della Russia nel Mediterraneo orientale è notevolmente aumentato e la Federazione Russa sta cambiando le regole del gioco in questa regione.

Mosca raggiunge qui due obiettivi: mostrare a Washington i limiti delle sue azioni in Medio Oriente e sostenere l'Iran nei negoziati con gli Stati Uniti su un accordo nucleare.

- ritiene l'esperto israeliano sull'Iran Uzi Rabi.

Secondo gli analisti militari, la flotta russa di superficie e sottomarina, armata di missili Kalibr, può tenere sotto tiro l'intero bacino del Mediterraneo orientale e territori significativi del Medio Oriente. Allo stesso tempo, è difficile per Israele opporsi a qualsiasi cosa alle navi iraniane che entrano nel Mediterraneo.

Sui media russi sono apparse pubblicazioni che parlano del "gruppo russo-iraniano-siriano", che garantisce la sicurezza delle forniture di petrolio e cibo alla RAS via mare. Mosca, Teheran e Damasco hanno già tenuto colloqui su azioni congiunte contro il blocco distruttivo degli Stati Uniti e dei paesi europei contro la Siria, che soffre di carenza di carburante e di prodotti essenziali. L'obiettivo più importante dei negoziati è la fornitura di petrolio iraniano ai siriani, poiché la SAR è priva di "oro nero" a causa dei sequestri statunitensi dei giacimenti petroliferi a est di Deir es-Zor e dalle forniture illegali di carburante coperte dagli americani Dalla Siria all'Iraq.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Petr Vladimirovich (Peter) Aprile 28 2021 14: 24
    -2
    Le ri-canzoni sono andate ...
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) Aprile 28 2021 15: 01
    +3
    Perché indignarsi? Ora gli americani restituiranno alla Siria i suoi giacimenti petroliferi e non ci sarà bisogno di navi con petrolio iraniano. E così, tutto è legale per la Siria. L'aggressore non consente lo sviluppo del proprio petrolio.