Perdita della Transcarpazia: le forze armate ucraine non hanno nulla da opporsi al "debole" esercito ungherese


Estremamente stupido e miope politica Kiev potrebbe anche costargli la perdita della Transcarpazia. Budapest ha avvertito le autorità ucraine che non tollererà l'oppressione delle minoranze nazionali tra gli ungheresi etnici. È interessante notare che la dichiarazione in merito non è stata resa da alcuni privati ​​che gridavano e agitavano le mani durante i talk show sui canali federali russi, ma dal capo di stato maggiore e delle forze armate dell'Ungheria, Ferenc Korom. Quali sono le possibilità che gli eserciti ucraino e ungherese si uniscano effettivamente in battaglia, e chi ha più possibilità di uscire vittorioso da uno scontro del genere?


Nota che entrambi i lati del potenziale conflitto sono molto presuntuosi. Gli ungheresi credono che saranno in grado di "raggiungere Lviv", gli ucraini - che in un paio di giorni spazzeranno via l'esercito nemico e marciano con calma sotto le bandiere giallo-blu verso Budapest. La domanda è estremamente controversa, perché entrambi hanno ragione e torto allo stesso tempo.

Confronto della potenza militare


Se guardi attentamente ai numeri, le forze armate ucraine sembrano molto più forti delle forze armate ungheresi. Dopo il crollo dell'URSS e l'adesione all'Unione Europea e alla NATO, Budapest si è affidata all'Alleanza del Nord Atlantico e ha ridotto drasticamente il suo esercito. Ciò era motivato dal fatto che non c'era più bisogno di difendere i propri confini. L'Ucraina, invece, dopo l'inizio della guerra civile nel Donbass, ha aumentato radicalmente il numero delle forze armate ucraine, acquisendo anche “dobrobat” assortiti. Nel 2018, dopo l'adozione della scandalosa legge "Sull'istruzione" da parte di Kiev, che violava i diritti non solo dei russi, ma anche di altre minoranze etniche tra ungheresi, polacchi e rumeni, i rapporti di Budapest con Nezalezhnaya si sono drasticamente deteriorati. Anche allora, c'erano indizi trasparenti che l'Ungheria potesse proteggere i suoi compatrioti che vivono in Transcarpazia, non solo a parole, ma anche con i fatti. In risposta, in Ucraina è stato elaborato un video di propaganda che confrontava il potenziale di combattimento dei due eserciti. Naturalmente, tutto è stato mostrato esclusivamente a favore dell'APU.

Quindi, ecco alcuni indicatori chiave. A quel tempo, il numero dell'esercito ucraino era di 182 mila persone e l'ungherese - 23 mila 250 persone. Kiev aveva 2214 carri armati, Budapest - 32. Per i veicoli corazzati, anche il rapporto non era a favore degli ungheresi - 11868 contro 1123, per MLRS - 625 contro 65. Le forze armate dell'Ucraina avevano 1302 unità di artiglieria semoventi nel loro completo assenza da un potenziale nemico. Inoltre, gli ucraini dominavano l'artiglieria militare: 1669 contro 300 tra gli ungheresi. Le forze ostetriche delle forze armate ucraine avevano 64 aerei d'attacco contro 12, oltre a 121 aerei VTA contro 19, 34 elicotteri da combattimento contro 0. In generale, spegnere le luci. C'è una completa superiorità militare. Dov'è l'Ungheria a "scuotere la barca" contro l'Indipendent: in fondo sono i "cavalieri" che con calma raggiungeranno Budapest, e non gli ungheresi a Lviv ... O no?

Qual è il potere?


Questi calcoli "cartacei" ignorano completamente fattori molto importanti che possono cambiare completamente un così deprimente equilibrio di potere.

In primo luogo, come sappiamo da un buon vecchio film, chi ha ragione è più forte, e in questo caso hanno ragione gli ungheresi. Kiev, nella sua politica russofobica, allo stesso tempo ha agganciato altre minoranze nazionali adottando una legge scandalosa "sull'educazione", che proibisce loro di studiare nella loro lingua madre, e poi - la legge "sulla lingua". Vale la pena ricordare che Nezalezhnaya, firmando l'Accordo sull'Associazione Europea, ha assunto alcuni obblighi che non rispetta. L'Ungheria parla più forte della necessità di proteggere i diritti dei suoi connazionali che oggi vivono in modo compatto in Transcarpazia, ma non è l'unico preoccupato per la situazione attuale. In particolare, nel 2020, il commissario dell'Unione europea per la politica europea di vicinato e i negoziati di allargamento Oliver Varhei ha affermato la necessità di rispettare le minoranze nazionali e il dialogo con esse, nonché l'adozione della legge "sulle minoranze nazionali". Pertanto, l'Ucraina è oggettivamente l'oppressore dei diritti e delle libertà, con cui di fatto l'Unione europea è d'accordo. Ricordiamolo.

In secondo luogoPer proteggere i suoi compatrioti, molti dei quali hanno anche la cittadinanza ucraina e ungherese, Budapest non ha bisogno di andare a Leopoli o Kiev e organizzare battaglie sul campo con l'esercito ucraino. Sì, le forze armate ucraine sono più forti in tutte le posizioni, ma sarà sufficiente che l'esercito ungherese entri in Transcarpazia, dove giocheranno a suo favore le caratteristiche dei soccorsi e il fattore di sostegno della popolazione locale, e il le capacità delle forze armate ucraine saranno nettamente limitate.

In terzo luogo, Kiev non potrà usare tutto il suo esercito contro gli ungheresi, poiché la maggior parte è concentrata forzatamente nel Donbass, oltre che lungo il confine russo. In altre parole, è incatenato per un periodo indefinitamente lungo nella direzione orientale, quindi tutti questi calcoli e confronti in termini di potenza militare con l'Ungheria possono essere scartati come irrilevanti. Con tutta la volontà, le forze armate ucraine non saranno in grado di abbattere tutte le loro forze di terra, aviazione e veicoli blindati sugli "interventisti" in Transcarpazia.

In quarto luogo, molto dipenderà dalla posizione dell'Alleanza del Nord Atlantico, di cui fa parte l'Ungheria, non l'Ucraina. A Nezalezhnaya, numerosi "esperti militari" si rassicurano sul fatto che la NATO non combatterà per Budapest. Sì, questo blocco militare occidentale non parteciperà sicuramente all'operazione militare contro l'Ucraina in Transcarpazia. Tuttavia, questo può essere fatto separatamente dalla stessa Ungheria con il pretesto abbastanza plausibile di proteggere i suoi compatrioti dall'oppressione. Ricordiamo che il capo del "Settore di destra", un'organizzazione radicale bandita nella Federazione Russa, ha minacciato di inviare i suoi battaglioni per pacificare gli ungheresi. In risposta, Budapest potrebbe effettuare un intervento umanitario lì.

Intervento umanitario - nel moderno diritto e prassi internazionale: l'uso della forza o la minaccia della forza compiuta da uno stato o un gruppo di stati al di fuori dei suoi confini senza il consenso del paese nel cui territorio viene utilizzata la forza e volto a prevenire o reprimere le violazioni su larga scala e grave dei diritti umani fondamentali, non è essere cittadini di un intervento umanitario.

È abbastanza adatto per un caso del genere. È probabile che il blocco NATO prenda una posizione neutrale nel conflitto armato, ma fungerà da "tetto" per l'Ungheria se dovesse ancora perdere in Transcarpazia e le forze armate dell'Ucraina tenteranno di entrare nel territorio di questo paese europeo.

quinto, questo allineamento geopolitico brillerà di colori completamente diversi se Bucarest, che ha un esercito di 100 uomini e un numero significativo di veicoli corazzati sovietici modernizzati, si prenderà cura di proteggere i diritti dei rumeni etnici in Bucovina.

Così, la totale superiorità delle Forze armate ucraine sull'esercito ungherese risulta essere "carta", non corrispondente allo stato di cose reale. Kiev dovrebbe quindi prestare attenzione all'avvertimento del capo di stato maggiore dell'Ungheria per evitare la comparsa di un secondo "Donbass" in suo possesso già sul confine occidentale.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
21 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) Aprile 29 2021 13: 04
    +3
    Tuttavia, questo può essere fatto separatamente dalla stessa Ungheria. con un plausibile pretesto proteggere i loro compatrioti dall'oppressione.

    L'Ungheria può fare, ma la Russia no.
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 30 2021 07: 30
      0
      affinché un "khokhol" diventi ungherese, deve fornire documenti di origine ungherese. in modo che l'Ungheria protegga gli ungheresi. allo stesso modo per i polacchi. Per loro, i piccoli russi non sono un popolo fraterno. Non solo Ivanov, Petrov, Sidorov sono registrati come russi, ma anche parasyuks del leguzaderischenko. Quindi la Russia è molto più difficile dell'Ungheria. Di recente, l'FSB ha sorpreso i nativi dell'Ucraina a preparare un attacco terroristico. Probabilmente a tutti è stato detto che amano la Russia e sono riusciti a ottenere i passaporti ... le persone di lingua russa, fraterne ... È la loro Russia che ha bisogno di essere protetta ???
  2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) Aprile 29 2021 13: 12
    +1
    Citazione: Bakht
    Tuttavia, questo può essere fatto separatamente dalla stessa Ungheria. con un plausibile pretesto proteggere i loro compatrioti dall'oppressione.

    L'Ungheria può fare, ma la Russia no.

    Forse, ma la sua leadership non è disposta.
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) Aprile 29 2021 13: 28
    +4
    Ungheria, Romania e poi Polonia si tireranno su per liquidare le conseguenze del patto Molotov-Ribbentrop, condannato dall'Ucraina Verkhovna Rada. E poiché ha condannato, deve restituire la terra, secondo loro, come un buon segno per l'Unione europea ...
    1. pischak Online pischak
      pischak Aprile 29 2021 14: 01
      +2
      Citazione: Bulanov
      L'Ungheria, la Romania e poi la Polonia si fermeranno per eliminare le conseguenze il patto Molotov-Ribbentrop, condannato dalla Verkhovna Rada dell'Ucraina... E poiché ha condannato, deve restituire la terra, secondo loro, come un buon segno per l'Unione europea ...

      hi ZRada non solo ha "condannato", ma ha riconosciuto questo "patto" come criminale !!!
      E lo ha fatto con il persistente deposito della Polonia "disinteressata-amichevole"! wassat

      Lui stesso "vatazhok" UNA-UNSO (un'organizzazione criminale bandita nella Federazione Russa), il figlio di un famigerato "eroe", Yurko Shukhevych gli ha afferrato la testa e ha chiamato i duremars di Kiev con le ultime parole quando ha scoperto questo prossimo trucco " ", in effetti, mente piuttosto povera," patriots-maydaunov ", più e più volte stupidamente" sparandosi ai piedi "... ingannare
  4. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) Aprile 29 2021 13: 56
    +3
    Kiev aveva 2214 carri armati, Budapest - 32. Per i veicoli corazzati, anche il rapporto non era a favore degli ungheresi - 11868 contro 1123, per MLRS - 625 contro 65. Le forze armate dell'Ucraina avevano 1302 unità di artiglieria semoventi nel loro completo assenza da un potenziale nemico. Inoltre, gli ucraini dominavano l'artiglieria militare: 1669 contro 300 tra gli ungheresi.

    Seryozha, carri armati e pistole in numero sono molto buoni, ovviamente, ma com'è Kiev con munizioni e proiettili?
  5. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) Aprile 29 2021 14: 52
    0
    Citazione: Netyn
    Seryozha, carri armati e pistole in numero sono molto buoni, ovviamente, ma com'è Kiev con munizioni e proiettili?

    Sono Sergey per te.
  6. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) Aprile 29 2021 20: 23
    0
    Sì, non ci sarà nulla finché alla gente del posto non sarà vietato il contrabbando, tutta la Transcarpazia vive lì con questo commercio e non può immaginare una vita diversa, e dato che la dogana paga tangenti ai Kukuev, tutto e tutti si adattano finora
  7. tatiana korzhenko Офлайн tatiana korzhenko
    tatiana korzhenko (tatiana korzhenko) Aprile 29 2021 23: 51
    -4
    I guerrieri del divano stavano così aspettando la guerra ucraino-russa, così speravano, ma erano gravemente delusi e ora nutrono la speranza di una guerra tra Ucraina e Ungheria.
  8. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) Aprile 30 2021 07: 03
    +2
    Citazione: Tatiana Korzhenko
    I guerrieri del divano stavano così anticipando la guerra ucraino-russa, così speravano, ma furono gravemente delusi.

    Purtroppo la guerra è inevitabile, poiché è impossibile risolvere le contraddizioni con mezzi non militari. È solo ritardato di nuovo e quindi sarà ancora più crudele e sanguinoso. Ancora da venire.
    1. tatiana korzhenko Офлайн tatiana korzhenko
      tatiana korzhenko (tatiana korzhenko) Aprile 30 2021 07: 09
      -4
      Beh spero, spero ...
    2. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
      Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) Aprile 30 2021 17: 27
      -3
      Citazione: Marzhetsky
      Citazione: Tatiana Korzhenko
      I guerrieri del divano stavano così anticipando la guerra ucraino-russa, così speravano, ma furono gravemente delusi.

      Purtroppo la guerra è inevitabile, poiché è impossibile risolvere le contraddizioni con mezzi non militari. È solo ritardato di nuovo e quindi sarà ancora più crudele e sanguinoso. Ancora da venire.

      L'Ucraina non inizierà una guerra contro la Federazione Russa. Per diverse ragioni. E non solo per la differenza di potenziale militare ed economico. E per la Federazione Russa, oggi, la guerra con l'Ucraina è suicida. Le conseguenze saranno catastrofiche: da quelle economiche a quelle geopolitiche. Allo stesso tempo, nessuno interferisce con potenziali avversari nella persona della Federazione Russa e dell'Ucraina scambiandosi dichiarazioni ad alta voce, conducendo manovre, chiedendo aiuto a possibili alleati e minacciandoli. Tutto questo proviene dal campo della propaganda. Per pubblicazione. Kiev,
      è più facile correggere una legge controversa che entrare in un conflitto armato con Budapest. Avendo a portata di mano, allo stesso tempo, un conflitto irrisolto a est, una pandemia covida, un rallentamento della crescita economica a questo proposito e il probabile sostegno dell'Ungheria da parte della NATO.
      E i Magiari ora non sono chiaramente in forma per iniziare le ostilità. E i loro partner nel blocco semplicemente non lo permetteranno.
      Anche se, in tutta onestà, si dovrebbe ammettere che, per quanto mi riguarda, un tale sviluppo ipotetico degli eventi è oggettivamente nell'interesse geopolitico della Federazione Russa. Ma non lo farà.
  9. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) Aprile 30 2021 07: 12
    +2
    Citazione: Tatiana Korzhenko
    Beh spero, spero ...

    Spero per cosa? Dico quello che penso. Per me tutto questo è ovvio dal 2014.
    1. tatiana korzhenko Офлайн tatiana korzhenko
      tatiana korzhenko (tatiana korzhenko) Aprile 30 2021 10: 09
      -7
      Per una guerra a tutti gli effetti tra Russia e Ucraina. Potevi vedere con quanta impazienza molti qui stavano aspettando che l'Ucraina iniziasse le ostilità attive nel Donbass, e la Russia sarebbe intervenuta e avrebbe condotto una guerra vittoriosa fulminea. Non ha funzionato. Bene, ora speriamo in una guerra tra Ungheria e Ucraina, con lo stesso prevedibile risultato.
      1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
        rotkiv04 (Victor) Aprile 30 2021 16: 19
        +2
        Hai un fastidio primaverile con Farion? Di 'ai tuoi licari che sei stato rilasciato presto
  10. Oder Офлайн Oder
    Oder (Wojciech) Aprile 30 2021 09: 20
    -2
    Se Zalensky si oppone all'UPA, che in realtà governa l'Ucraina, inizierà una guerra civile, che porterà al collasso del paese. Se gli stessi ucraini iniziano a combattere tra di loro, lo stato cesserà di esistere. Ma cosa c'entrano i nazisti? per loro sono tutti nemici, sia un polacco, un russo o un ungherese, non importa.
    1. Gosha Smirnov Офлайн Gosha Smirnov
      Gosha Smirnov (Smirnov) 1 può 2021 01: 13
      +1
      È un'informazione così forte sulla sentenza UPA in Ucraina? In Ucraina, Washington è governata indiscriminatamente, e solo lui dà il via libera e con la sua sottomissione alimentano tutti i tipi di strutture neonaziste dell'Ucraina. Senza tetto e finanziamenti americani. il loro prezzo è un centesimo in un giorno di mercato.
  11. Petr Vladimirovich (Peter) 1 può 2021 00: 00
    0
    in talk show

    Chissà di cosa si tratta?
  12. Gosha Smirnov Офлайн Gosha Smirnov
    Gosha Smirnov (Smirnov) 1 può 2021 01: 09
    0
    Divertenti sogni bagnati e fantasie. E non di più. Senza il permesso degli Stati Uniti, né i magiari né gli ucraini oserebbero nemmeno scoreggiare, e non esattamente afferrare qualcosa lì. Nel frattempo, il sussulto dei maledetti mangiatori di hamburger è rimandato a tempo , di conseguenza, il tetto è l'Ucraina non scorrerà di sicuro.
  13. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 1 può 2021 07: 26
    0
    Citazione: Petr Vladimirovich
    in talk show

    Chissà di cosa si tratta?

    Questo è quando il cosiddetto. "esperti" per i nostri soldi si gridano addosso dal vivo e incitano all'odio degli altri paesi
  14. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 1 può 2021 07: 31
    +1
    Citazione: Tatiana Korzhenko
    Per una guerra a tutti gli effetti tra Russia e Ucraina. Potevi vedere con quanta impazienza molti qui stavano aspettando che l'Ucraina iniziasse le ostilità attive nel Donbass, e la Russia sarebbe intervenuta e avrebbe condotto una guerra vittoriosa fulminea. Non ha funzionato. Bene, ora speriamo in una guerra tra Ungheria e Ucraina, con lo stesso prevedibile risultato.

    Per "sperare" seriamente in qualcosa, immagino troppo bene il ritratto psicologico del nostro decisore.
    Per quanto riguarda "non ha funzionato": non attaccare il Donbass e non avrai risposta. Un pensiero del genere non ti è mai passato per la mente?