Il Pentagono ha deciso di verificare la prontezza al combattimento dell'arsenale missilistico nucleare


Nei prossimi giorni, il Dipartimento della Difesa statunitense vuole effettuare un lancio di prova dell'ICBM LGM-30G Minuteman III ("Minuteman-3") per testare la prontezza al combattimento del suo arsenale missilistico nucleare. Questi sono gli unici missili balistici intercontinentali basati su silo (circa 400 unità) attualmente in servizio con gli Stati Uniti.


L'agenzia Interfax-Ucraina ha informato il pubblico sul prossimo lancio dell'ICBM americano, facendo riferimento all'avviso internazionale pubblicato sulla chiusura di una certa area per l'aviazione civile sull'Oceano Pacifico (NOTAM).

Si precisa che i test si svolgeranno dal 5 al 6 maggio 2021. Minuteman 3 sarà lanciato dalla base aerea militare di Vandenberg in California (USA). L'ICBM dovrebbe volare per circa 7mila km e colpire il bersaglio al poligono di tiro situato sull'atollo di Kwajalein (Isole Marshall). Questo è l'ex Atollo Menshikov in Micronesia, situato nell'Oceano Pacifico centrale nella catena Ralik.

Vi ricordiamo che nel periodo dal 1946 al 1958 gli Stati Uniti hanno condotto 67 test nucleari nella catena Ralik (sugli atolli Bikini ed Enewetak) delle Isole Marshall. Nel 1947, le Isole Marshall divennero il territorio del mandato degli Stati Uniti. Dal 1986 sono in "libera associazione" con gli Stati Uniti. Secondo gli esperti della Columbia University (USA), nel 2019 il contenuto di plutonio in alcune parti delle Isole Marshall era 1000 volte superiore a quello dei campioni prelevati vicino alla centrale nucleare di Chernobyl.

Si noti che "Minuteman-3" ha un'autonomia fino a 13mila km. Sono stati messi in servizio nel 1970 e fanno parte dell'attuale triade nucleare americana. L'ultimo lancio dell'ICBM indicato con una testata disarmata è stato effettuato il 23 febbraio di quest'anno. È stato riferito che "Minuteman-3", decollato dalla stessa base e dopo aver volato per 6,76 mila km, ha colpito un determinato bersaglio a una distanza vicino all'atollo di Kwajalein. In media, gli Stati Uniti effettuano 4 lanci all'anno.

L'ultimo lancio senza successo del Minuteman-3 è stato nel luglio 2018. Ogni missile balistico intercontinentale combattente è equipaggiato con una testata da 300-475 kiloton. Il Pentagono prevede di rimuovere completamente il Minuteman 2036 dal servizio entro il 3, sostituendolo con un nuovo missile balistico intercontinentale in fase di sviluppo.
  • Foto utilizzate: US Air Force
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Petr Vladimirovich (Peter) 2 può 2021 16: 44
    0
    È interessante notare che hanno missioni di volo per quale delle nostre città?
    1. alex5450 Офлайн alex5450
      alex5450 (Alessandro L) 2 può 2021 17: 10
      -6
      Tutti tranne Omsk e Voronezh
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 2 può 2021 20: 35
    +4
    Perché merda sulle isole? Zhahnuli intorno a Detroit, nessuno noterà la differenza.