La Russia ha iniziato a prepararsi a disconnettersi da SWIFT


Considerando che la "guerra delle sanzioni" è un'arma insensata ea doppio taglio che non fa meno male agli iniziatori, Mosca conta sul buon senso e sull'adeguatezza dell'Occidente. A proposito di questo il 3 maggio 2021 in un'intervista RT ha detto la rappresentante ufficiale del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa Maria Zakharova.


Secondo le sue parole, l'escalation ha un complesso impatto negativo sia sul russo che sull'occidente l'economia... Il danno reciproco derivante da misure restrittive ammonta già a centinaia di miliardi di dollari.

Ha sottolineato che la Russia non è l'organizzatore di un simile confronto, ma risponde solo puntualmente agli attacchi ostili. Tenendo conto dell'ultima risoluzione anti-russa del Parlamento europeo, che raccomandava di disconnettere la Federazione Russa dal sistema di pagamento internazionale SWIFT, Mosca ha iniziato a prepararsi per un tale sviluppo di eventi. Il governo russo dubita che l'Occidente rischi di compiere questo passo discriminatorio, ma ha deciso di andare sul sicuro per ridurre le possibili conseguenze.

Zakharova ha spiegato che in alternativa a SWIFT, viene proposto l'uso del sistema per il trasferimento di transazioni di denaro della Banca centrale russa. Attualmente è in corso uno studio della sua interfaccia con i sistemi stranieri: CIPS e CUP cinesi, SEPAM iraniano, SEPA europeo e altri.

Pertanto, la Russia ha già le basi per la formazione di un analogo di SWIFT. Tuttavia, Mosca è alla ricerca di nuovi partner internazionali per diversificare i legami economici esteri.

Va notato che la stragrande maggioranza dei pagamenti interni (oltre l'80%) in generale bypassa senza usare SWIFT. Il sistema di pagamento internazionale specificato (sede a Bruxelles) comprende circa 11mila organizzazioni del pianeta.
  • Foto utilizzate: https://www.swift.com/
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 4 può 2021 10: 53
    -5
    Mi interessa la preistoria delle sanzioni contro la Federazione Russa, per analogia con quanto accaduto prima: un uovo o una gallina. Chi ricorda cosa ha causato le prime sanzioni nel recente passato?
    1. Piramidon Офлайн Piramidon
      Piramidon (Stepan) 4 può 2021 15: 03
      +6
      Citazione: Igor Berg
      Mi interessa la preistoria delle sanzioni contro la Federazione Russa, per analogia con quanto accaduto prima: un uovo o una gallina. Chi ricorda cosa ha causato le prime sanzioni nel recente passato?

      Non sono iniziate "nel recente passato", ma sono sempre state, solo più o meno intense. E devi scavare in profondità. Al tempo di Ivan IV e Pietro I. Russia, Russia, URSS sono sempre state un osso nella gola dell'Europa.
  2. Il commento è stato cancellato
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 4 può 2021 19: 10
    -7
    La Russia ha iniziato a prepararsi a disconnettersi da SWIFT

    - Pfff ... - sì, andrebbe tutto bene se tutto finisse così con un normale bluff ...
    - Ma solo i nostri ciarlatani finanziari possono approfittare di tutto questo
    confusione e fare qualcosa di "molto brutto" con il nostro sistema bancario ... - o meglio, con i depositi della nostra gente russa ordinaria; che usano i servizi di banche e aprono conti di risparmio in banche in Russia ... - Per questo loro (questi ciarlatani finanziari) ... - facilmente ... "abbastanza intelligenti" ...
    - Sarà per tutti noi ... il sistema "SWIFT" ... - solo andata ...
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 4 può 2021 19: 15
      0
      - Sarà per tutti noi ... il sistema "SWIFT" ... - solo andata ...

      Lo sarai sicuramente.
      Non ha giustificato l'infusione.

      Il resto non se ne accorgerà.

      PS digitato negli annunci non ha notato che l'argomento non è popolare tra i russi. risata
  4. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
    Monster_Fat (Qual è la differenza) 6 può 2021 10: 27
    0
    SWIFT è tutto ciò che riguarda i pagamenti interbancari in valuta estera. Chi paga in rubli non ha nulla di cui preoccuparsi ... Tuttavia, c'è un malinteso con VISA e Master Card. Queste carte, anche se emesse in rubli quando disconnesse da SWIFT, possono essere bloccate se operano attraverso terminali internazionali, e non attraverso quelli russi.