L'Europa sta discutendo un'opzione di "ripiego" per trascinare la Russia nella guerra


Il "raduno" avvenuto il 3 maggio nella capitale polacca, a cui hanno preso parte, oltre agli ospitali ospiti, i presidenti dei paesi baltici e dell'Ucraina, potrebbe essere considerato un altro piccolo raduno russofobo tenuto sotto un inverosimile pretesto, se non per i suoi dettagli molto caratteristici, che acquistano un significato speciale in relazione ad alcune cose a venire.


Davanti a noi c'è una nuova tappa nell'ulteriore consolidamento delle forze anti-russe nell'Europa orientale, che si svolge sotto il patrocinio di Washington. E per quanto ridicoli e ridicoli i membri del blocco che si sta formando, che ora è ostile al nostro paese, non guarderebbero sul serio, sarebbe difficilmente lungimirante e corretto non prenderli sul serio. politica.

Estorsione accompagnata da russofobia


Il motivo formale del mini-vertice, durante il quale si sono incontrati quasi i più "amici giurati" della Russia - il presidente polacco Andrzej Duda, i suoi colleghi di Estonia, Lettonia e Lituania Kersti Kaljulaid, Egils Levits e Gitanas Nauseda, nonché il capo del la "nezalezhnaya" Vladimir Zelensky ha celebrato il 230 ° anniversario dell'adozione della "prima costituzione polacca". L'evento è piuttosto ambiguo - perché con la sua proclamazione, la Rzeczpospolita, che aveva perso il senso della realtà e ha giocato in una "potenza europea", ha significativamente avvicinato la sua fine ingloriosa. Dopo circa quattro anni, questo "stato" è semplicemente scomparso dalla mappa politica del mondo, con la partecipazione, tra le altre cose, dell'Impero russo. Tuttavia, questo ha solo dato un sapore in più all'incontro di coloro che si sono “sempre offesi” con il nostro Paese.

In tutti i paesi i cui leader erano presenti a Varsavia il 3 maggio, la Russia non è definita altro che un "occupante", un "aggressore" e "il paese che rappresenta la più grande minaccia militare" già oggi. Tutti hanno certe pretese su Mosca. E non solo di natura morale o storica. In una parola, non importa cosa le figure sopra elencate abbiano avuto le loro conversazioni su quel giorno, ma in realtà tutto si riduceva a una cosa: la russofobia. Soprattutto è riuscito in questo, come ci si aspetterebbe, a causa dell'essenza clown che non è stata eliminata nemmeno nel più alto incarico statale, Zelenskyj. Lui, come si dice, ha sofferto. In primo luogo, ha iniziato a trasmettere sulla "lotta per l'indipendenza che è durata per molti decenni", aggiungendo che "anche centinaia di giovani cittadini ucraini morti sul Maidan", si scopre, "hanno combattuto per essa". Non è chiaro dove invece di uno, come è stato più volte dimostrato, per la maggior parte delle "centinaia" inventate, il presidente ucraino ne abbia tanti.

Tuttavia, un passaggio ancora più incantevole del suo discorso è l'affermazione che la guerra civile nell'est del Paese è anche una nuova tappa della stessa “lotta”. Mi chiedo da chi Kiev vuole essere "indipendente" in questo caso - da Donetsk? O Luhansk? Quindi sono pronti a dargli la completa libertà anche domani - se solo i soldati delle forze armate dell'Ucraina e gli scagnozzi dei "battaglioni nazionali" finalmente uscissero dalla loro terra! Ovviamente, invischiato in queste incongruenze, Zelenskyj è passato rapidamente al tema dell '"aggressione russa" e dell' "annessione della Crimea", e le cose sono andate molto più divertenti. Il resto dei presenti si è immediatamente unito all'agenda familiare e familiare, che, come al solito, ha iniziato a esprimere "sostegno indistruttibile" e "impegno ardente" per qualcosa lì ... Tuttavia, il leader ucraino si è rivelato non così semplice - prendere approfittando di questo, ha immediatamente scaricato un intero mucchio di richieste al pubblico e ai requisiti. Con i vaccini, secondo Zelensky, l'Unione europea "nonselezhnaya" banale "ha gettato" - hanno promesso e non l'hanno dato.

Inoltre, il presidente del fumetto si è emozionato al punto che ha detto: non c'è niente per Bruxelles per "invitare l'Ucraina nell'UE per 20 anni", ma ora è necessario accettarlo come un "pari" e, inoltre, un " membro integrante ”. Come "un Paese potente che indubbiamente rafforzerà l'Unione Europea", perché oggi in Oriente "lotta per la tranquillità dell'intero continente europeo"! Quindi questo è tutto - e niente di meno. Tutto si è concluso con il fatto che Andrzej Duda è stato costretto a firmare con Zelensky una sorta di "dichiarazione congiunta sulla prospettiva europea dell'Ucraina", che, secondo Kiev, "la Polonia ha ufficialmente sostenuto la futura adesione dell'Ucraina all'UE". In effetti, stiamo parlando di un pezzo di carta completamente insignificante: chi e quando aderire a questa associazione non è certamente deciso a Varsavia. Tuttavia, nel "nezalezhnoy" viene presentato come un nuovo motivo di giubilo.

Lanciati nella NATO: il tentativo dell'Ucraina n. ...


Tuttavia, un "traguardo" ben più importante vi è considerato l'affermazione dello stesso Andrzej Duda che il suo Paese intende fermamente fare pressioni durante il vertice NATO previsto per giugno "indicazione a Kiev di una strada formalizzata che lo porterà all'adesione a questa organizzazione. " Le parole sono confuse, complicate e completamente incomprensibili. Cosa significa "strada formalizzata" ?! MAP, un piano d'azione per l'adesione che è tanto ricercato nel "no profit" perché è davvero il "passaggio" ufficiale nei ranghi dell'Alleanza? O è qualcosa di completamente diverso, un vecchio insieme di forti promesse e vuote promesse, appena presentato in un nuovo "pacchetto"? Molto probabilmente, il secondo, perché anche qui la voce della Polonia (così come tutti i suoi tirapiedi baltici, presi insieme) fa poco per decidere. D'altra parte, proprio in questo caso, contrariamente alla questione dell'ammissione dell'Ucraina nell'UE, che sicuramente non sarà mai risolta positivamente, le opzioni sono possibili - dopotutto, gli Stati Uniti sono il membro più significativo della NATO.

Ecco perché a Kiev attende con tanta trepidazione la prossima visita del Segretario di Stato di questo Paese Anthony Blinken letteralmente nei prossimi giorni. Secondo alcuni "patrioti" particolarmente ottimisti, è lui che può portare a Kiev "un biglietto d'invito alla Nato". Almeno - una versione troncata della cooperazione militare sotto forma di classificazione "non NATO" come un cosiddetto "principale alleato non NATO", cioè i principali alleati degli Stati Uniti che non sono membri dell'Alleanza. E allo stesso tempo - garanzie di nuove forniture militari e tranche di denaro "per la difesa", che continueranno ad arrivare dall'estero. Non è ancora chiaro se ciò accadrà. Allo stesso tempo, dovrebbe essere preso in considerazione un dettaglio importante: tali gesti dell'emissario di Washington, molto probabilmente, metteranno automaticamente fine alla possibilità stessa di Vladimir Putin e Joe Biden, per cui gli Stati Uniti stanno lottando.

Forse gli Stati Uniti non intraprenderanno passi così evidenti di confronto con Mosca in questo preciso momento. Inoltre, l'incontro del 3 maggio a Varsavia ricorda loro ancora una volta che hanno già preparato una "opzione di riserva" per trascinare la Russia in uno scontro militare - nel caso in cui una tale decisione fosse presa a Washington. Non dimentichiamo che la scorsa estate Polonia, Lituania e Ucraina hanno già creato il cosiddetto "Triangolo di Lublino". In precedenza, nel 2014, uno degli aspetti della cooperazione in questo formato era la formazione di un'unità militare congiunta dei tre paesi - LitPolUkrBrig, con sede nella stessa Lublino. L'unificazione attorno a Varsavia, che a sua volta è il più coerente e zelante conduttore della politica americana in Europa, dei paesi più russofobi è di per sé un problema considerevole. Sì, tutti loro - che separatamente, che nel loro "potere" aggregato non possono rappresentare una minaccia militare per il nostro paese con tutto il loro ardente desiderio.

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che Polonia, Lettonia, Lituania ed Estonia, qualunque cosa si possa dire, sono membri a pieno titolo dell'Alleanza del Nord Atlantico. E il famigerato articolo 5 del suo statuto si applica a loro, come a tutti gli altri. Sì, gli stessi tedeschi o francesi non sono affatto ansiosi di difendere con le armi in mano gli interessi dei propri "alleati" dell'Europa orientale. Secondo molti analisti ed esperti militari tedeschi, la Bundeswehr non si muoverà "anche se i carri armati russi sono già nei Paesi Baltici e nel corridoio di Suwalki". Tuttavia, chi impedirà agli Stati Uniti di ricordare la "difesa collettiva" e di entrare in un conflitto provocato da loro stessi? In tal caso, ovviamente, se sono sicuri di una "piccola guerra vittoriosa".

Con nostro grande rammarico, le azioni abbastanza definite di Washington danno tutte le ragioni per temere il possibile sviluppo di eventi secondo questo scenario. Si tratta del dispiegamento di contingenti militari sempre più seri dell'esercito americano proprio in Polonia e negli Stati baltici, e degli accordi sulla fornitura dei più moderni tipi di armi conclusi con la stessa Varsavia, e molto altro ancora. Sì, almeno il fatto che il Pentagono dichiari apertamente le sue intenzioni di schierare in Europa non solo i suoi nuovi contingenti, ma unità che hanno uno scopo ben preciso e sono finalizzate a svolgere compiti molto altamente specializzati che non sono affatto difensivi per natura. Stiamo parlando della Multi-Domain Task Force (MDTF) e del Theatre Fires Command (TFK), un gruppo tattico-operativo multi-dominio e comando sul campo del controllo del fuoco nel presunto teatro delle operazioni. Devono agire in stretto "fascio" e chiaro coordinamento. In questo tandem, i combattenti MDTF forniscono una profonda ricognizione dei futuri obiettivi principali e, se necessario, sabotaggio, sia utilizzando sistemi di guerra elettronica che direttamente sugli obiettivi nemici più importanti. TFK, a sua volta, dovrebbe effettuare aggiustamenti di fuoco per i bersagli da loro identificati, guidando le azioni, soprattutto, dei sistemi missilistici ad alta precisione e dei sistemi di artiglieria a lungo raggio. Secondo gli esperti militari, il teatro più probabile di operazioni militari per l'uso di queste strutture è la "zona di sicurezza" creata dalla Russia intorno a Kaliningrad, che gli "strateghi" della NATO e, prima di tutto, gli americani, hanno sognato di "hackerare". "fintanto che non hanno avuto successo.

Naturalmente, gli Stati Uniti non inizieranno un attacco alle nostre forze senza una provocazione militare preliminare su larga scala. È per la sua attuazione che hanno bisogno di membri dell'alleanza polacco-baltica-ucraina, che, senza la minima esitazione, usano come merce di scambio. Gli eventi di aprile, che hanno quasi raggiunto uno scontro diretto tra Kiev e Mosca, potrebbero essere stati una "prova generale" proprio per uno scenario del genere. I giochi russofobi a Varsavia, ovviamente, ricordano molto le dimensioni di un trambusto di topi. Tuttavia, dovrebbero essere percepiti proprio come parte di un piano molto serio e sinistro, che non può essere ignorato.
28 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lascia che i topi della spazzatura fruschino la coda
  2. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 5 può 2021 11: 36
    +5
    non è chiaro chi l'autore voglia spaventare. Gli Stati Uniti non si ficceranno il naso né ora né più tardi, ma si concentreranno, cercando di spaventare e ottenere la resa su questioni di loro interesse, contando su allarmisti come l'autore. La Russia in qualsiasi momento può farci riflettere mostrando ancora una volta le possibilità della nuova arma.
  3. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 5 può 2021 12: 13
    +2
    Tuttavia, i cavoletti di Bruxelles devono essere "calibrati" una volta direttamente presso la sede della EU SS, poiché non risucchiano pacificamente, se vi piace potete ripeterlo!
  4. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 5 può 2021 13: 38
    +2
    La prossima grande guerra sarà solo per le risorse: petrolio, gas, minerali polimetallici e acqua, come suggerisce Washington, ma non sarà limitata solo alle armi semplici, e se noi e gli Stati Uniti utilizziamo armi nucleari, l'Europa non avrà nulla da discutere. , solo cenere nucleare, ma come Dio vuole, ma con l'Ucraina è tutto più facile, dobbiamo dire addio all'Europa e lasciare che Shoigu conduca un'operazione per costringere l'Ucraina alla pace, e non possiamo farcela, altrimenti l'Europa crescerà dall'Ucraina ai nostri confini, cinque anni dopo, il "Quarto Reich", e nessuno, nemmeno i Baltici, oserebbe blaterare nella nostra direzione, come gli Stati Uniti e la Gran Bretagna.
    1. Aico Офлайн Aico
      Aico (Vyacheslav) 5 può 2021 16: 31
      +2
      Ma non tutti ci capiscono bene come te. e ancora più specificamente - abbiamo imparato ad accendere il buffone magistralmente, versandolo nelle orecchie, bagnando le corna e più in basso nell'elenco !!!
    2. Evgeny Popov Офлайн Evgeny Popov
      Evgeny Popov (Evgeny Popov) 7 può 2021 15: 07
      0
      L'uso delle armi nucleari è la fine di tutti.
    3. marciz Офлайн marciz
      marciz (Stas) 7 può 2021 19: 56
      -1
      I tuoi generali hanno la logica del "le donne stanno ancora partorendo"
  5. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 5 può 2021 19: 10
    +2
    Cos'è tutto questo con il quinto articolo, come con un sacco, sono indossati? Qualcuno l'ha letto?
    Necropico, non essere Seryozha, non scrivere sciocchezze
  6. Radziminsky Victor Офлайн Radziminsky Victor
    Radziminsky Victor (Radziminsky Victor) 6 può 2021 01: 04
    +3
    Cosa ha a che fare con i missili, gli aeroplani, il blocco militare della NATO - giocare con i soldati?
    Gli Stati Uniti concluderanno tranquillamente un trattato militare con l'Ucraina e si attiveranno sul territorio dell'Ucraina
    centri di intelligence, basi di addestramento al terrorismo, costruiranno diverse basi militari,
    i radar attraversano il confine con la Russia ...

    Perché la CIA e l'MI6 erano impegnate nel banderuismo in Ucraina?
    Per destabilizzare la vita e i processi all'interno della Russia.
    Gli ucraini ed io siamo esteriormente tutti russi.
    Gli ucraini amareggiati e impoveriti sono materiale eccellente per tutti i servizi speciali,
    (non solo NATO) contro la Russia e attività sovversive sul territorio della Russia.
    21 ° secolo: la creazione di una vasta rete in Russia. E questo - per i decenni a venire.
    Ecco perché l'Occidente ha bisogno del "progetto Ucraina".
    Miliardi sono già stati investiti nel sovversivo "progetto Ucraina" e miliardi saranno ancora investiti.

    E possibili azioni militari in Donbass - questo sarà un "regalo a Putin" -
    sarà un'opportunità per la Russia di prendere sotto la sua ala protettrice la costa ucraina del Mar Nero.
    L'Occidente eviterà qualsiasi esacerbazione militare in Ucraina.
    L'arma principale per loro sono milioni di ucraini in tutta la Russia e in tutte le sfere della vita in Russia.
    Cerca di capire chi è stato reclutato, chi sta collaborando con chi, chi no.
    Inoltre, Internet.
    1. San Valentino Офлайн San Valentino
      San Valentino (Valentin) 6 può 2021 08: 35
      +1
      Hai affermato tutto molto bene e ti sostengo al 100%, ma con tutta questa ovvietà, non vedo logica nell'inazione e nell'indifferenza della nostra massima leadership politica, ma il tempo gioca contro di noi e l'esercito ucraino si sta armando e guadagnando forza di anno in anno: ciò che si sarebbe potuto fare senza grossi problemi nel 2014 ora ci costerà enormi problemi e continuiamo a guardare in bocca a Washington e Bruxelles.
      1. Radziminsky Victor Офлайн Radziminsky Victor
        Radziminsky Victor (Radziminsky Victor) 6 può 2021 21: 15
        +1
        Sì, Valentin, la Russia ricorderà a lungo il 2014 con stupore e indignazione.
        Le autorità russe sono intrappolate dai flussi di Gazprom verso l'Europa.
        Prima della cattura di Mariupol, la Merkel ha chiamato Putin e ha avvertito che se
        i combattimenti nel Donbass non si fermeranno: gli USA-NATO bloccheranno il Nord Stream verso la Germania.
        E l'operazione "Novorossiya" è stata immediatamente interrotta e interrotta del tutto.
        La leadership russa si è rivelata essere le mani legate per qualsiasi azione militare
        in Ucraina.
        Ma la stupidità della situazione sta nel fatto che oltre alla sovversione
        degli ucraini all'interno della Russia, gli USA-NATO hanno l'opportunità di abbassarsi
        "Cortina economica" e bloccare i flussi di Gazprom senza una guerra nel Donbass.
        Creeranno un "evento rumoroso" - provocazione, "azioni oltraggiose della Russia" -
        e avranno una ragione per la "cortina economica" - ogni volta che gli USA-NATO lo vorranno.

        Si stanno preparando forti pressioni sulla Russia.
        Presto si intensificherà anche la direzione afghana.
        E la situazione con l'Ucraina era nell'aria.
        Le forze anti-NATO non potranno salire al potere in Ucraina.
        E ora cosa fare, dopo gli errori del 2014?
        A quanto pare stiamo aspettando nuove azioni degli avversari.
        1. Evgeny Popov Офлайн Evgeny Popov
          Evgeny Popov (Evgeny Popov) 7 può 2021 15: 10
          +2
          Come conosci le chiamate e la loro essenza? :)
          1. marciz Офлайн marciz
            marciz (Stas) 7 può 2021 19: 49
            +1
            In quale altro modo spiegare il comportamento di Putin !? Solo ricatto !!!
    2. marciz Офлайн marciz
      marciz (Stas) 7 può 2021 19: 52
      0
      È la verità !!! Non è come con gli stupidi wahhabiti le cui barbe arrivano fino alle ginocchia !!!!!))))
    3. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 7 può 2021 20: 45
      +2
      L'arma principale per loro sono milioni di ucraini in tutta la Russia e in tutte le sfere della vita in Russia.
      Cerca di capire chi è stato reclutato, chi sta collaborando con chi, chi no.

      - Un ucraino è uno stemma! - Due ucraini: un distaccamento partigiano! - E tre ucraini sono un distaccamento partigiano con un traditore! ...

      Ci sono pochissimi sciocchi tra gli ucraini russi; i giovani animali vengono puliti regolarmente.

      E i nuovi arrivati ​​sono felici di bussare ai loro connazionali, "affari, concorrenza, niente di personale".
  7. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 6 può 2021 08: 44
    +2
    Necropico nel suo repertorio, l'orrore raggiunge il passo: in nessun luogo gli Yankees non si intrometteranno dove c'è la possibilità di ottenerne di non osceni in cambio.
  8. marciz Офлайн marciz
    marciz (Stas) 7 può 2021 19: 46
    -3
    Shaw sei il primo paese che gli Yankees hanno spazzato via !? Nani europei solo per iniziare e poi, come se a comando, spazzatura interna sorgerà alcune nazionalità nella tua multinazionale, si sentono davvero a loro agio, quindi preparati per il Caos !! (
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 7 può 2021 21: 27
      +1
      Shaw sei il primo paese che gli Yankees hanno spazzato via !? Nani europei solo per iniziare e poi, come se a comando, spazzatura interna sorgerà alcune nazionalità nella tua multinazionale, si sentono davvero a loro agio, quindi preparati per il Caos !! (

      Non ci sarà caos.
      Abbiamo già passato questo periodo.
      Anche se questa è la tua ultima speranza.
      1. marciz Офлайн marciz
        marciz (Stas) 8 può 2021 01: 27
        -1
        Fino al 1 - il mondo Lviv era ed è elencato come una città russa !!!! Ti sei perso tutto, hai dato tutto, gli alleati del Cremlino, oh guai a te ea me ottusi !!!!
        1. Ulisse Офлайн Ulisse
          Ulisse (Alex) 8 può 2021 21: 13
          +3
          Fino al 1 - il mondo Lviv era ed è elencato come una città russa !!!! Ti sei perso tutto, hai dato tutto, gli alleati del Cremlino, oh guai a te ea me ottusi !!!!

          Vittima dell'esame?
          L'esercito russo entrò a Leopoli il 3 settembre 1914 ...
          Leopoli nel 1772-1914 faceva parte dell'Impero austriaco (poi austro-ungarico).

          Circa la cattura di una delle più grandi città dell'Austria-Ungheria dal quartier generale dell'esercito riportato per telegramma all'imperatore: "Con gioia estatica e ringraziando Dio, informo Sua Maestà che l'esercito vittorioso del generale Ruzsky oggi, a 11 del mattino, ha preso Lvov. "

          "Stanno raccogliendo ogni tipo di ... pubblicità." negativo.
          1. marciz Офлайн marciz
            marciz (Stas) 8 può 2021 23: 54
            0
            E a proposito delle persone che vivono a Leopoli, hai ricordato un essere liberale che credeva ciecamente nello scagnozzo di Eltsin !!!!
            Chi ha costruito questa città, come è andata perduta ai russi e come è diventata una tana di Bandera !!!!
  9. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 7 può 2021 20: 33
    0
    A differenza della questione dell'ammissione dell'Ucraina nell'UE, che sicuramente non sarà mai risolta positivamente, le opzioni sono possibili - dopotutto, gli Stati Uniti sono il membro più significativo della NATO.

    Ecco perché a Kiev con tanta trepidazione aspettiamo la prossima visita del Segretario di Stato di questo Paese, Anthony Blinken, letteralmente nei prossimi giorni.

    Il maestro sta andando.
    Forse porterà delle carote.

    È vero, quella carota dovrà funzionare con la tua carne da cannone.

    Ebbene, sì, "le donne stanno ancora partorendo".
  10. alex-sherbakov48 Офлайн alex-sherbakov48
    alex-sherbakov48 8 può 2021 14: 28
    +1
    La nostra leadership è da biasimare per il fatto che la russofobia sta fiorendo in Europa. Alle primissime manifestazioni di russofobia, era necessario interrompere la cooperazione con loro in tutti gli ambiti. Non fornire loro risorse energetiche, riferendosi a circostanze di forza maggiore, e la russofobia è queste circostanze. Chiuderanno SP-2, beh, lasceranno che congelino uno o due inverni, diventeranno più intelligenti. Inoltre, non fornire il nostro petrolio pesante e materiali strategici agli Stati Uniti, che creerà un grande mal di testa per gli americani. Ma non c'è il nostro governo, i nostri oligarchi stanno facendo del loro meglio per spingere lì i loro vettori energetici e materiali strategici. Questo è il motivo per cui gli americani ei loro bastardi sono diventati odiosi e hanno iniziato a trascurare chiaramente la Russia.
    1. Radziminsky Victor Офлайн Radziminsky Victor
      Radziminsky Victor (Radziminsky Victor) 9 può 2021 02: 42
      +1
      Ovviamente è tempo che la Russia cambi tono nei confronti dell'Europa.
      Per quanto tempo puoi rimanere appeso a un gancio - "Non andare lì, non farlo ..." -
      altrimenti loro - "bloccheranno qualcosa", "abbasseranno il sipario", "bandiranno qualcosa".
      La Russia deve avere rotte di approvvigionamento indipendenti e sicure nel mondo e commerciare nel mondo.
      E poi la stessa Germania si batterà per il gas russo - è molto necessario e importante per questo.
      E altri "partner" valuteranno le forniture dalla Russia, perché la Russia può farlo
      mandare lontano questi vecchi progetti di Gazprom e Rosneft, e percorrere altre nuove rotte - e finalmente liberare le mani per una politica più indipendente per il bene degli interessi della Russia.
      E poi si fissano - su quella di ieri, completamente subordinata agli Stati Uniti - in Europa.
      Ma quanti promettenti, mercati emergenti.
      Nel 2014, la Russia non era pronta, solo la Crimea era pronta.
      Ora è il 2021 e spero che la leadership russa abbia ripensato molto.
      E spero - i nostri oligarchi e la "élite" - diventino più intelligenti. Io spero.
  11. Wolter Офлайн Wolter
    Wolter (Walter) 10 può 2021 20: 53
    -3
    L'URSS è stata strangolata. E l'URSS era un'economia completamente chiusa e molte volte più grande. Ma lo hanno strangolato. La Russia non ha più bisogno di essere strangolata. Più precisamente, resta da soffocare un bel po '. Lentamente e con calma soffoceranno. Se il paese è già andato in pensione, cosa c'è da dire? Non ci sono soldi per il riarmo. Non c'è già niente. Crisi di mancato pagamento. Tutti sono sull'orlo del fallimento. Bene, un anno o tre e basta.
  12. olberto Офлайн olberto
    olberto (Alberto) 13 può 2021 07: 48
    0
    Negli ultimi 240 e più anni dopo la dichiarazione di indipendenza del 4 luglio 1776, gli Stati Uniti non hanno partecipato a nessuna guerra solo per meno di 20 anni.
  13. misa1997 Офлайн misa1997
    misa1997 16 può 2021 20: 10
    0
    l'autore dimentica che ora, su insistenza degli Stati Uniti, contingenti sia italiani che tedeschi, francesi e altri alleati sono di stanza negli Stati baltici, e sono lì proprio perché, se dovesse accadere qualcosa, sarebbero automaticamente coinvolti in qualsiasi conflitto. E non c'è bisogno di sperare che le truppe della stessa Bundeswehr non si muoveranno, sono già sul territorio dell'ex URSS ostentando le loro croci, come tutti gli altri alleati della NATO precedentemente fascisti, e ora presumibilmente democratici. E semplicemente non avranno scelta
  14. anten Офлайн anten
    anten (Victor) 20 può 2021 23: 16
    +1
    Cosa ha sempre voluto l'Occidente dalla Russia e cosa vuole oggi? Ovviamente, la terra russa, ma senza di noi. Non è chiaro cosa voglia la nostra leadership. I tuoi compagni stanno aspettando che inizi il tumulto per avere il tempo di scaricare dalla collina i soldi rubati alle loro ville e ai conti nell'accampamento del nemico? Forse stanno cercando, quindi, di appianare gli angoli, di non litigare con i "partner", di trasmettere dolcemente e silenziosamente quando comunicano con il nemico. Non è chiaro cosa faranno i nostri leader quando il nemico attaccherà da tutte le parti. Difenderanno la loro patria o correranno sulla collina verso il loro oro a Londra. Pertanto, la principale minaccia non è all'esterno, ma all'interno.