Perché la Bielorussia ha bisogno di una rotta commerciale con l'Europa che aggiri la Russia


Un anno fa, dopo gli ambigui risultati delle elezioni presidenziali, Alexander Lukashenko rimase al potere a malapena solo grazie al sostegno diretto e inequivocabile del Cremlino. Ora è arrivato il turno del funzionario di Minsk per ringraziare Mosca per il suo aiuto compiendo ulteriori passi verso economico integrazione all'interno dello Stato dell'Unione. Tuttavia, "Old Man" ha nuovamente attivato il suo regime proprietario "multi-vettore". Perché questo è pericoloso per la Russia e per lo stesso Alexander Grigorievich?


Come sapete, la Bielorussia non ha accesso diretto al mare, ma allo stesso tempo esporta attivamente prodotti petroliferi, fertilizzanti di potassio e altri prodotti via mare. In precedenza, questo veniva fatto in transito attraverso la vicina Lituania, ma dopo gli eventi del 2020, per motivi politici, Minsk ha deciso di "dare una lezione" a Vilnius trasferendo circa la metà del volume totale di benzina, olio combustibile, gasolio e petrolio. verso i porti russi nel Baltico. La consegna viene effettuata su rotaia, dove gli esportatori bielorussi hanno ricevuto uno sconto "alleato" sulle tariffe. L'altra metà è rimasta a Klaipeda. "Multi-vettore". Inoltre, Minsk prevede di costruire un proprio terminal nell'Ust-Luga russa per il trasbordo di merci alla rinfusa, come i fertilizzanti minerali, ma questa non è una questione rapida, ci vorrà più di un anno.

Sembrerebbe che ora sia tutto in ordine: la svolta tanto attesa è finalmente avvenuta nella questione del riorientamento dei flussi di merci verso la Russia, e non c'è nulla che Alexander Grigorievich possa "lanciare una carica". Sfortunatamente, questo non è del tutto vero. Un paio di giorni fa, il ministero dei Trasporti bielorusso ha rilasciato la seguente dichiarazione:

La compagnia di navigazione bielorussa ha espresso la sua disponibilità ad organizzare voli sperimentali per la consegna di prodotti metallurgici verso i paesi europei attraverso i porti di Odessa (Ucraina) e Smederevo (Serbia) con imbarco a Mozyr.

Perché dovremmo sforzarci un po 'per questo? Da un lato, la Bielorussia potrebbe utilizzare i servizi dell'infrastruttura di trasporto russa. La scelta è stata invece a favore dell'Ucraina, che assume una posizione apertamente ostile nei confronti del nostro Paese e allo stesso tempo non riconosce lo stesso Oleksandr Grigorievich come legittimo presidente. Perché?

Una sfumatura importante è che le consegne di prodotti metallurgici bielorussi attraversano già da molto tempo Odessa e i loro volumi sono in crescita. Nel 2020, lo stabilimento metallurgico bielorusso ha esportato 460mila tonnellate attraverso questo porto ucraino. Di che tipo di "voli sperimentali" stiamo parlando allora? Ovviamente, Minsk ha voluto con aria di sfida attirare l'attenzione del Cremlino e dei media nazionali su questa rotta, che aggira la Russia. Ed è molto interessante. I prodotti bielorussi vengono caricati su navi fiume-mare a Mozyr, scendono lungo il fiume Pripyat, che attraversa la zona di esclusione vicino alla centrale nucleare di Chernobyl, fino al Dnepr e lungo di esso si dirige a Odessa e da lì alla Serbia. Sembrerebbe che non ci sia niente di sbagliato in questo, una normale rotta commerciale fluviale. Tuttavia, c'è un punto fondamentale.

Il fatto è che questo corso d'acqua è parte integrante del promettente corso d'acqua transeuropeo E40 da Danzica a Kherson. Si presume che il Mar Baltico e il Mar Nero possano essere collegati da una nuova rotta "dai Varanghi ai Greci" attraverso il territorio di Polonia, Bielorussia e Ucraina. Questo progetto dell'UE, chiamato E40, dovrebbe essere implementato nel quadro del partenariato orientale. Teoricamente, in futuro, è possibile collegare la Vistola polacca con i fiumi francesi, questo percorso è chiamato E70. Il volume del commercio fluviale tra il bacino del Mar Baltico e il Mar Nero è stimato a 5-7 milioni di tonnellate all'anno. Non molto, ma per l'Ucraina e la Bielorussia sono soldi abbastanza decenti. Nel 2019, quando il presidente Lukashenko stava ancora stringendo la mano in Occidente, disse:

Abbiamo fatto tutto dalla nostra parte. C'era solo una domanda - e ora hai solo una cosa: l'approfondimento del fondo del Pripyat e del Dnepr. Ci siamo impegnati e abbiamo approfondito il fondo del Dnepr a Pripyat, ora la domanda è tua. In modo che le navi "fiume-mare" potessero passare ovunque.

Perché "Batka" ha nuovamente attirato maggiore attenzione sul potenziale del percorso fluviale dalla Bielorussia all'Ucraina Odessa? Il fatto è che se l'autostrada E40 verrà lanciata, il blocco NATO sarà in grado di trasferire le sue navi da guerra di piccola classe aggirando lo stretto turco nel Mar Nero. Inoltre, non sarà loro imposta alcuna restrizione dalla famigerata Convenzione di Montreux. Non sorprende che la costruzione dell'E40, nonostante il suo potenziale economico non così elevato, sia di interesse per la comunità di esperti americani come un modo per contenere le capacità militari della Russia.

L'unico ostacolo all'attuazione di un simile progetto a duplice uso può essere solo la posizione di Mosca, che può ricordare a Minsk i suoi obblighi alleati. E qui la "Batka" aprirà lo spazio per il prossimo politico manovre, pressioni sul Cremlino e commercio del loro "multi-vettore".
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 7 può 2021 13: 40
    -2
    Se vuoi vivere, impara a girare.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 7 può 2021 15: 52
      +5
      Se vuoi vivere, impara a girare.

      È questo il tuo credo nella vita?
      Sullo stemma di famiglia un serpente sullo sfondo di una padella? sorriso
      1. Cyril Офлайн Cyril
        Cyril (Cyril) 7 può 2021 16: 12
        -5
        È questo il tuo credo nella vita?

        No, siete tu e Lukashenka dello stesso campo di bacche. È vero, ha qualcosa per cui dare una svolta, ma sembra che tu abbia proprio un tale stile di vita.
  2. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 7 può 2021 16: 22
    +2
    Come se lo spiedino insieme alla torsione non fosse svitato la prossima volta proprio ai pomodori, o il telefono fosse occupato o l'elicottero per Rostov sul Don non fosse rifornito !!!
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 7 può 2021 17: 19
    +1
    Ah, "gioco di prestigio e nessuna frode"
    Che "Un anno fa dopo" I media hanno scritto all'unisono - Old Man è stato spazzato via, ha incontrato 33x, è necessario spostare - già il silenzio.

    Ora tocca al Minsk ufficiale ringraziare ...

    - Non l'hai confuso con MMM?

    E papà, mentre organizzava esercitazioni militari al confine con la NATO, tutti rabbrividirono.
    Ora il Cremlino lo ringrazia: i soldi sono stati dati, una parte dei debiti è stata condonata, le armi sono state piantate, la centrale nucleare è stata costruita, la logistica è stata resa più economica ...

    Il vecchio non chiede, perché la Russia ha tutti i nuovi "flussi" per i paesi della NATO ...
  4. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 7 può 2021 18: 04
    0
    Perché la Bielorussia ha bisogno di una rotta commerciale con l'Europa che aggiri la Russia

    - Sì, stronzate ...

    Once a Swan, Cancer, yes Pike
    Lo hanno preso con i bagagli

    - Chi ha bisogno di una tale assurdità ... - Forse costruiranno anche chiuse in più punti ... - E cosa porteranno e dove ??? - In Persia, o cosa ???
    - E a spese di chi avverrà questo "banchetto" ??? - La Cina non entrerà in questo Mar Nero "problematico e conflittuale" ...
    - E gli americani non hanno nemmeno bisogno di tutto questo ...
    - Ma anche qui dovremmo parlare di Lukashenka ... - Quanti ho scritto personalmente (ho appena perso il mio account) che la Russia ha bisogno di Lukashenko per "ripulire" ... - questa "amicizia" tra Russia e Bielorussia finirà molto male ... - E molto presto ...
    - Tutto questo ricorda l '"amicizia" dell'URSS con ... con ... con Anvar Sadat; che si concluse con gli accordi di Camp David ... - Per l'URSS fu allora un tale colpo che ... cosa ... cosa ...
    - Quindi possiamo aspettarci qualcosa di simile da Lo (Lukashenka) ...
    - La domanda è ... - perché "aspettarsi" ???
  5. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 7 può 2021 19: 31
    +1
    Ovviamente, Minsk ha voluto con aria di sfida attirare l'attenzione del Cremlino e dei media nazionali su questa rotta, che aggira la Russia. Ed è molto interessante. I prodotti bielorussi vengono caricati su navi fiume-mare a Mozyr, scendono lungo il fiume Pripyat, che attraversa la zona di esclusione vicino alla centrale nucleare di Chernobyl, fino al Dnepr e lungo di esso si dirige a Odessa, e da lì alla Serbia. Sembrerebbe che non ci sia niente di sbagliato in questo, una normale rotta commerciale fluviale. Tuttavia, c'è un punto fondamentale.

    Il fatto è che questo corso d'acqua è parte integrante del promettente corso d'acqua transeuropeo E40 da Danzica a Kherson..

    Non c'è niente di promettente lì.
    Pertanto, l'onere dura per più di cento anni.

    Secondo i calcoli degli esperti dell'Europa occidentale, il fatturato totale del trasporto merci tra Polonia, Bielorussia e Ucraina lungo la via navigabile Baltico-Mar Nero potrebbe essere 5-7 milioni di tonnellate all'anno, che è molte volte inferiore allo stesso indicatore di porti marittimi come Klaipeda, Danzica e Odessa.

    Il vecchio vuole il multi-vettore?
    Nel prossimo futuro, avrà la sua soddisfazione.
  6. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 7 può 2021 19: 46
    +2
    Ma il padre ha davvero bisogno di questi 5-7 milioni di tonnellate. Come opportunità per nascondere commerci fangosi alle dogane russe.
    Sebbene sia difficile credere all'E-40, così come al fatto che la dottrina di Montreux si applica allo stretto e non alle navi dei paesi non del Mar Nero.
    1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
      Petr Vladimirovich (Peter) 7 può 2021 20: 18
      0
      nascondersi dalle usanze russe

      Quanto tempo fa e cosa ti sei nascosto alla dogana? Condividi, beh, mi chiedo solo?
      1. Kofesan Офлайн Kofesan
        Kofesan (Valery) 7 può 2021 20: 34
        0
        Allora, cosa devo rispondere a ... "questo"? Sceglierò una parola più decente ...

        Lukashenka non sa di chi è la Crimea! E l'esportazione di armi ...
        Non molto tempo fa ha gridato "che la Russia gli ha dato il cancro", senza accorgersi che stava strisciando a quattro zampe davanti all'Occidente. Compreso questo progetto. È chiaro che l'Occidente lo castrerà in ogni caso, ma la speranza ostinata non perde ...

        E non destreggiarti. Vendere e comprare segretamente qualcosa che la Russia non tollererà è la sua natura. E con questa "lode" sogna chiaramente di "fare amicizia" con l'Ucraina. Sono più vicini a lui della Russia. A riprova, permettetemi di ricordarvi che l'Ucraina non l'ha ancora riconosciuta come "presidente".

        Solo tu e, alla fine, l'attuale Cremlino non te ne accorgi.
    2. Aico Офлайн Aico
      Aico (Vyacheslav) 7 può 2021 21: 12
      0
      Lungo la strada, i gamberi domestici saranno gonfiati alle dimensioni delle aragoste!
      1. Kofesan Офлайн Kofesan
        Kofesan (Valery) 8 può 2021 10: 02
        -1
        Ma nessuno rimprovererà a mio padre il contrabbando. "E hanno pescato da sotto il molo ... E i gamberetti, così loro stessi sono strisciati fuori al molo ... Beh, noi, non siate sciocchi, raccolti - laboriosi, patamu INTO"

  7. Strannik039 Офлайн Strannik039
    Strannik039 8 può 2021 12: 40
    +5
    L'astuta Federazione Russa non è un alleato, ma una tipica persona auto-nominata che non riconosce la Crimea come parte della Federazione Russa e ha silenziosamente bandito il nastro di San Giorgio nella Repubblica del Bashkortostan, ora invece c'è un melo di esso, e in Kazakistan ha chiamato la Russia un occupante che ha imposto le sue guerre alla Repubblica del Bashkortostan. In generale, con amici come il Maligno, non servono nemici ... È ora di smetterla di nutrire a spese della Federazione Russa ea scapito della Federazione Russa al Maligno Satana! Vediamo per quanto tempo lui e la sua famiglia vivranno senza l'aiuto della Federazione Russa! Appenderanno questo marciume, come Hussein, e questo è ciò che si merita con il suo marciume e venalità, che maschera come un multi-vettore. Chi non è con noi è contro di noi! E quelli che sono sia nostri che tuoi, e più per loro che per noi, non ci servono! Nella Federazione Russa prende soldi e tutti i pensieri su come leccare il culo dei proprietari occidentali! Uffa, abominio!
  8. All'improvviso, non salvare papà Lou!
  9. oderih Офлайн oderih
    oderih (Alex) 9 può 2021 22: 35
    0
    Questa è la prima volta che sento parlare di metallurgia a Syabrs. Molto probabilmente c'è l'elettrometallurgia a scapito delle centrali nucleari. E in Ucraina, i corsi d'acqua sono stati interrati per molto tempo.