L'adesione dell'Ucraina alla NATO cambierà gli equilibri di potere nella regione


Questa storia si trascina da più di un decennio: ci sono sempre meno dubbi sull'ammissione dell'Ucraina alla NATO.


L'amministrazione Biden è impegnata nel principio che le porte della NATO rimangono aperte a tutti - ovviamente, quando adempiono a tutti i loro obblighi di aderire all'organizzazione e contribuiscono a rafforzare la sicurezza euro-atlantica ...

- L'altro giorno, ha detto il rappresentante della Casa Bianca Karin Jean-Pierre.

È improbabile che per alcuni lettori di "Reporter" lo diventerà notizie una serie di recenti esibizioni di Western politicidichiarando la necessità di ammettere uno dei nostri vicini più prossimi, l'Ucraina, al blocco politico-militare della NATO.

Questa storia si trascina da più di un decennio: la possibilità di un simile scenario è stata discussa per la prima volta dopo il crollo dell'Unione Sovietica e la rapida espansione della NATO verso est non ha lasciato dubbi sul fatto che l'accettazione dell'Ucraina fosse solo una questione di tempo.

Questo è stato il caso fino al 2014.

Dopo la guerra nel Donbass (soprannominata dai politici di Kiev "operazione antiterrorismo"), la Russia sembrava poter esplodere: l'ammissione dell'Ucraina alla NATO è stata ritardata: come sapete, l'organizzazione non accetta nelle sue file paesi che hanno conflitti territoriali irrisolti ...

Purtroppo, la gioia è stata prematura: la Verkhovna Rada dell'Ucraina nel dicembre 2014 ha modificato due leggi, abbandonando lo status di non allineato dello Stato. Nel giugno 2016 sono state adottate ulteriori modifiche, che hanno reso l'adesione alla NATO l'obiettivo della politica estera del paese. Nel febbraio 2019, il parlamento ucraino ha adottato emendamenti alla costituzione e ha consolidato legislativamente la rotta del paese verso l'adesione all'UE e alla NATO.

Riassumendo i risultati provvisori, possiamo dire che l'Ucraina è diventata il sesto stato a ricevere lo status di partner della NATO con capacità estese.

Naturalmente, in tutti questi anni nell'ex repubblica sovietica c'è stata un'attività attiva di ufficiali e istruttori militari, economisti, spie, diplomatici e analisti dall'Europa e dagli Stati Uniti. Contrariamente alla credenza popolare, l'Ucraina è diventata un'acquisizione estremamente utile per i paesi occidentali: gli strateghi della NATO hanno finalmente realizzato il loro sogno di lunga data, raggiungendo i confini stessi della Federazione Russa.

Fortunatamente per il nostro paese, l'Ucraina fino ad oggi ha un enorme fardello di politica finora insolubile, economico e complessità organizzative. Ciò rallenta notevolmente tutti i processi di integrazione, nonostante la partecipazione attiva di specialisti dei paesi occidentali (in Ucraina è ufficialmente operativa solo una commissione speciale "Ucraina-NATO" e il blocco del Nord Atlantico ha un ufficio di rappresentanza a Kiev).

Tuttavia, questo non potrebbe durare indefinitamente e, sfortunatamente, il processo è iniziato.

Se la Russia continua le sue azioni sconsiderate o aggressive sia verso l'Ucraina che verso altri paesi, allora risponderemo

- ha affermato il segretario di Stato americano Anthony Blinken.

Gli eventi di questa primavera hanno chiaramente attivato alcuni cambiamenti nell'opinione della leadership di alcuni paesi occidentali. L'assurda retorica revanscista di Kiev non li infastidisce - al contrario, è così che i nostri vicini "lavorano il pane", giocando un ruolo importante nella strategia del blocco NATO. Lo stato di "guerra permanente" contribuisce all'accumulo di continue tensioni ai confini occidentali della Federazione Russa e soddisfa pienamente gli interessi dell'Europa e degli Stati Uniti. Ciò che non soddisfa i loro interessi è la possibilità di perdere l'Ucraina, che, come si è scoperto un mese fa, non è affatto così illusoria ...

Durante gli eventi primaverili, Mosca ha dimostrato il suo enorme potenziale offensivo. È diventato chiaro a tutto il mondo che una possibile campagna di truppe russe non sarebbe finita con il solo Donbass. Il dispiegamento di due eserciti ad armi combinate, tre brigate aviotrasportate e una grande unità navale, progettati per garantire lo sbarco dei nostri marines, al confine con l'Ucraina, ha più che ben dimostrato le reali capacità della macchina militare russa.

Se a questo aggiungiamo le esercitazioni su larga scala delle Forze missilistiche strategiche in tutto il paese, la situazione ha assunto completamente uno sguardo cupo agli occhi della leadership occidentale.

È diventato chiaro che l'Ucraina sarebbe stata sconfitta nel più breve tempo possibile e avrebbe cessato di esistere - e, di conseguenza, tutti gli investimenti e i piani a lungo termine dell'Europa e degli Stati Uniti sarebbero andati persi e distrutti.

Nonostante l'allentamento della situazione, il sedimento, come si suol dire, è rimasto - e le attuali dichiarazioni di funzionari di Stati Uniti, Polonia, Stati baltici e molti altri paesi sul loro sostegno all'ingresso dell'Ucraina nella NATO sono un tentativo di trovare un via d'uscita da una situazione pericolosa per loro.

La povertà e l'instabilità dell'ex repubblica sovietica, contrariamente alla credenza popolare, è un vero dono per l'Occidente: più debole è l'economia del paese, più instabile è il suo regime politico, più facile è controllarlo. Tra le altre cose, la cattiva situazione economica è uno spazio per grandi capitali, fortunatamente il mercato ucraino offre 46 milioni di consumatori di assolutamente tutto, dal cibo, abbigliamento e calzature al medico elettrodomestici.

Di conseguenza, va detto subito che se l'Ucraina viene ammessa nella NATO, i paesi occidentali non subiranno gravi perdite economiche - in nessun modo avranno un'eccellente opportunità di guadagnare denaro (cosa che, in effetti, sono stati per più di una dozzina di anni - solo in questo caso, le prospettive di capitale diventeranno ancora più ampie).

I vantaggi militari di un'impresa del genere saranno semplicemente colossali: le flotte dei paesi NATO potranno essere dispiegate in modo permanente nei porti del Mar Nero vicino alla Crimea (di conseguenza, mantenendo costantemente la penisola sotto la minaccia di attacchi missilistici), la tattica l'aviazione del blocco potrà fare la guerra direttamente nei cieli della Russia, e il dispiegamento di complessi di difesa missilistica "Aegis Ashore", simili a quelli già schierati in Polonia e Romania, metterà a nudo le nostre Forze Missilistiche Strategiche (per non parlare del duplice scopo di questi oggetti: le celle di lancio universali possono ugualmente ricevere missili da crociera).

Naturalmente, un tale evento non rimarrà al di fuori del campo visivo dei propagandisti: la crisi ucraina è già attivamente utilizzata per promuovere idee anti-russe nello spazio post-sovietico e l'adesione di Kiev alla NATO sarà semplicemente un'opportunità di lusso per dimostrare "impotenza".

A questo proposito, resta da sperare che il nostro governo e diplomatici possano trarre vantaggio dalle contraddizioni in Europa (Francia, Germania e Italia si oppongono all'accettazione dell'Ucraina - anche se non apertamente, ma comunque in modo evidente) e fermare nuovamente questo processo .

Altrimenti, affronteremo un triste cambiamento nell'equilibrio del potere e, sfortunatamente, non a nostro favore.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
21 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 10 può 2021 11: 45
    +1
    E una volta da qualsiasi ferro hanno detto: gli ucraini cadranno a pezzi domani, non ci sarà senza visto, le armi sono cadute, il grasso si esaurirà, non saranno accettati nella NATO ...
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 10 può 2021 23: 36
      +4
      E una volta da qualsiasi ferro hanno detto:

      Gli "esperti" locali hanno recentemente gareggiato sul tema dell'inevitabilità delle ostilità.
      "Articoli" volavano più volte al giorno.
      Sono cambiate solo le date e la miseria delle sentenze.

      PS E la NATO non accetterà l'attuale regime di Kiev.
      NATO (attuale), un mucchio di codardi sotto l'ombrello americano, ma non un club suicida.
    2. av58 Офлайн av58
      av58 (Andrew) 11 può 2021 17: 11
      0
      Quindi nessuno accetta gli ucraini nella NATO, e non lo farà.
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 10 può 2021 14: 21
    -7
    A questo proposito, resta da sperare che il nostro governo e diplomatici possano trarre vantaggio dalle contraddizioni in Europa (Francia, Germania e Italia si oppongono all'accettazione dell'Ucraina - anche se non apertamente, ma comunque in modo evidente) e fermare nuovamente questo processo .

    - Sì, che tipo di "Francia, Germania e Italia" può impedire all'Ucraina di aderire alla NATO ... - Hahah ...
    - E ancora di più "il nostro governo e diplomatici potranno approfittare delle contraddizioni in Europa e fermare nuovamente questo processo" ... - Tutti volevano starnutire insieme ... - e il nostro governo e la nostra diplomazia ...
    - Personalmente, sono in argomento

    Disponibilità a fare provocazioni: cosa dice l'invasione del Global Hawk nella zona chiusa vicino alla Crimea?

    già scritto che ... cosa ... cosa

    ... dichiarare servizi di preghiera per tutta la Russia ... è necessario ... - Quindi sarà più corretto ... - Quindi è tempo che tutta la Russia dichiari le processioni della Croce e dei nostri soldati (compresi tutti ufficiali della difesa aerea) in questi ranghi con striscioni e icone - collega anche ...
    - Guarda ... - l'avversario si calmerà ... - Ecco un servizio di preghiera ...

    - E non c'è nessun altro di cui fidarsi e di cui sperare; tranne che per Dio ...
    - Se l'Ucraina viene comunque ammessa alla NATO da uno sciocco; allora Zelenskyj posizionerà immediatamente monumenti in tutta l'Ucraina durante la sua vita ...
    - Bene, la Bielorussia seguirà lo stesso percorso (verso la NATO) ... - solo con un fischio ...
    - Ebbene, cosa spera il nostro garante ... e tutti questi decenni hanno sperato ... - che i suoi oligarchi lo salveranno e che tutto si "risolverà" in qualche modo ...
    - Biden, ovviamente, può rimandare questo caso ... ma non per sempre; ma anche per questo, la Russia deve prima degli americani ... - "come una corda" ... - camminare in punta di piedi ...
    - E come diventerà ora insolente la Cina ... - dopo tutto, deve (volontariamente) riuscire ad arrendersi alla Russia; e non sotto tale "pressione delle circostanze" ... - Altrimenti, la Cina avrà un "fallimento" per gli americani ... o "non pieno credito" ... - Hahah ... - È molto triste ....
    1. Bakht Online Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 10 può 2021 16: 20
      +6
      Quando parli, ti sembra di essere deluso

  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 10 può 2021 17: 26
    -4
    L'adesione dell'Ucraina alla NATO cambierà gli equilibri di potere nella regione

    - Si scopre che il sito è ancora abitato dalle "opinioni cinematografiche di Bakhtiyarov" ... - È lodevole che un uomo di limitrophy stupisca con la conoscenza del cinema retrò sovietico e si impegni persino a giudicare ... - E cosa sta andando per giudicare su ... - Sarebbe meglio trionfare qui ... qui ... qui clip da "Caucasian Captive" ... - o anche ... - citare estratti dell'antico film azero "Arshin Mal Alan "... - altrimenti è considerato intelligente ... - E per essere intelligente non con i tuoi ... - Vertigini per il successo, o cosa ??? - Successo dalla battaglia del Karabakh ??? - Quindi questa battaglia è rimasta all'interno di quei parametri ... - e come questi parametri hanno misurato qualcos'altro ... - ci sarà qualcos'altro cucito su questo "intenzionale" ... - Questo è l'omino di Bakhtiyarov su cui si conviene rompere la tua testa; e non entrare negli affari degli altri con il tuo metro ...
    - Tale "intelligente" e "intelligente" ... - proprio come A.S. Shpak ... e "pakhoshsh" ... "navern" ... - Hahah ... - e solo ...
    1. Bakht Online Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 10 può 2021 20: 05
      +2
      Irina, non devi nemmeno rispondere. Impara a esprimere chiaramente i tuoi pensieri. È impossibile leggerti. Quello che scrivi è del tutto assurdo. Una persona che parla in modo confuso pensa allo stesso modo.
  4. Wolter Офлайн Wolter
    Wolter (Walter) 10 può 2021 19: 32
    -7
    L'Ucraina entrerà a far parte della NATO. Più armi arrugginite vengono scosse in Russia, più fondi pensione americani e condutture del carburante vengono violati, più veloce è il processo. Tra un anno o due ... Beh, nel 2025 entrerà sicuramente. Quindi non potevano unirsi ... Ma già Italia e Francia, e anche la Germania con il vecchio agente Stasi Merkel, preferiscono tenere l'Ucraina come cuscinetto. Sì, e Frau sta per scaricarsi. E l'Ucraina ... beh, qui siamo abbastanza consapevoli che vogliono nascondersi dietro di noi, ma lo mungiamo al massimo. In termini di risorse umane e dimensioni dell'esercito, possiamo dare alla Russia, se prendiamo Voronezh, già ai denti. Coprendo con un ombrello nucleare, abbiamo più difesa aerea della NATO in Europa ... Bene, stanno per consegnare "Patriot". Non abbiamo bisogno di PEMZ, ma prenderemo la Crimea.
    1. Bakht Online Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 10 può 2021 20: 02
      +1
      - Voglio notare chiaramente: le porte della NATO sono aperte per l'Ucraina. La NATO ha ribadito i suoi impegni. Quello che vediamo ora è che l'Ucraina sta cooperando sempre più con i programmi della NATO e, soprattutto, sta attuando le riforme e gli investimenti necessari.

      Ogni paese che spera di entrare a far parte della NATO deve capire che deve soddisfare gli standard richiesti ed essere pronto ad aumentare il potenziale dell'Alleanza.

      - L'Ucraina deve affrontare due minacce: esterne (aggressione russa) e interne (corruzione). Sono certo che gli ucraini siano molto interessati alle riforme e alle istituzioni statali forti, alla loro trasparenza e indipendenza. Stiamo parlando dell'Ufficio anticorruzione, delle attività dei giudici e dei consigli di sorveglianza delle società statali..

      Sono stati compiuti seri progressi, in particolare, l'adozione di leggi sulla dichiarazione dei redditi dei parlamentari e sulla riforma agraria, ma, ovviamente, sono necessari ulteriori progressi per quanto riguarda la riforma giuridica e l'indipendenza dell'Ufficio anticorruzione. Prima di tutto, gli ucraini ne hanno bisogno, beneficeranno solo di queste riforme.

      La comunità internazionale vuole cooperare con l'Ucraina, ma gli investitori devono essere sicuri che qui ci sia un clima economico favorevole.

      - Secondo lei, come può l'ultimo cambiamento alla guida di Naftogaz influenzare il clima degli investimenti, la cooperazione con l'FMI e la stabilità economica generale in Ucraina?

      - In effetti, questo è un cattivo segnale e un potenziale danno all'immagine internazionale dell'Ucraina.

      Mi sembra che il governo lo capisca e si muoverà verso il governo societario di Naftogaz. Deve essere trasparente, indipendente e deve servire gli interessi degli ucraini.

      https://fakty.com.ua/ru/ukraine/20210506-my-zasudzhuyemo-diyi-rf-interv-yu-oleny-frolyak-z-derzhsekretarem-ssha-entoni-blinkenom

      Secondo gli esperti, Blinken ha chiesto a Zelenskyj il rapporto sul cambiamento di Kobolev (i massimalisti affermano che verrà restituito). Ma questo è difficile da credere. Questo sarà già un completo drenaggio per Zelenskyj.
      Ha anche chiesto di rimuovere gli oligarchi. Zelenskyj ha una carta molto brutta in questo caso. Kolomoisky e Akhmetov lo faranno a pezzi prima di Blinken.
      Subordinare il sistema giudiziario agli americani. E in generale, mettere tutti i flussi finanziari sotto il controllo degli Stati.

      Per quanto riguarda la NATO, hanno appeso una carota sotto il naso. Non è noto quando l'Ucraina soddisferà gli standard della NATO. E può l'esercito ucraino aumentare la capacità di combattimento dell'Alleanza?
      1. Wolter Офлайн Wolter
        Wolter (Walter) 10 può 2021 20: 19
        -5
        Tutti sanno e sappiamo che possiamo aumentare l'efficienza combattiva dell'alleanza. Non abbiamo bisogno delle loro truppe. Abbiamo un grande esercito addestrato alla battaglia. Un bel complesso militare-industriale. La difesa aerea è più grande della NATO totale in Europa. Nuovi razzi ad alta precisione. Già un complesso anticarro quasi impenetrabile per combattimenti ravvicinati e a lungo raggio. E un vivo desiderio di uccidere qualsiasi occupante. E uccideranno. Centinaia di migliaia. In precedenza, ti abbiamo incontrato a milioni come fratelli e non ti abbiamo sputato in faccia. Nel 2013. Ma alcuni Kashchei volevano risolverlo per sempre e ha iniziato. L'Ucraina entrerà a far parte della NATO entro il 2025. Siamo QUASI già lì. Ci sono ancora domande, ma tutto può essere risolto. Quindi cosa hai ottenuto alla fine?
        1. Bakht Online Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 10 può 2021 20: 29
          +2
          Non schizzare la saliva: soffocerai. La sconfitta delle forze armate ucraine entro pochi giorni era stata prevista dagli esperti della NATO. Oltre alla crescita territoriale, l'ingresso dell'Ucraina nella NATO creerà problemi colossali per l'Alleanza. Questo è un coinvolgimento diretto dell'Europa in una guerra calda contro la Russia. L'adesione dell'Ucraina alla NATO sarà possibile solo dopo che la situazione nel Donbass sarà stata risolta. E in nessun caso è il contrario.
          E non mentite sul fatto che nel 2013 i russi sono stati accolti come fratelli. "Moskalyak su Gilyaku" non è stato ancora dimenticato. Ed era solo nel 2013.

          Rasmussen ha affermato che ci vorrà molto tempo per raggiungere una serie di criteri per l'adesione all'alleanza. Gli esperti suggeriscono che il processo potrebbe richiedere più di vent'anni.

          Ebbene, per dissanguare completamente l'Europa, gli Stati possono far passare la decisione anche domani. Ma se la Germania o la Francia lo faranno. Ciò minaccia anche il collasso della stessa NATO.
        2. Bakht Online Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 10 può 2021 20: 38
          +2
          «Questa è un'altra follia ucraina, semplicemente non sanno come infilarsi in questo spazio europeo, in cui nessuno vuole vederli. L'Ucraina in quanto tale è sempre stata necessaria, è una merce di scambio nel gioco politico globale. Non è mai stata importante per nessuno dei partner occidentali "

          Membro della Commissione Affari Internazionali del Bundestag Waldemar Gerdt
        3. Caro esperto di divani. 11 può 2021 00: 47
          +1
          La difesa aerea è più grande della NATO totale in Europa.

          Quindi forse non sei tu che aderisci alla NATO, ma la NATO dovrebbe unirsi a te?)

          Caro, mi sembra che tu abbia finito le pillole. Hai bisogno urgentemente del tuo psichiatra.
  5. il moncherino è chiaro: gli ucraini vogliono mandare OTAN nel Donbass, mettere fuori Putin. La corrente non andrà uno, non ci sono sciocchi!
  6. Alexander Zima Офлайн Alexander Zima
    Alexander Zima (Alexander Winter) 11 può 2021 07: 33
    0
    Dipende tutto dagli Stati Uniti .. se vogliono avere problemi sotto il naso, ovviamente accetteranno .. ma quante urla ci saranno .. perché i russi hanno piazzato sottomarini con Poseidoni sulle nostre coste ... e questo è per la tua sicurezza .. e cosa non si contrarrebbe.
  7. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 11 può 2021 08: 43
    0
    Ciò non accadrà subito, la politica di Kiev è troppo imprevedibile, inoltre una pandemia e disaccordi interni in tutti i paesi europei agiscono contro un simile passo.
  8. Valera75 Офлайн Valera75
    Valera75 (Valery Bogatov) 11 può 2021 09: 12
    0
    Citazione: Wolter
    Ma alcuni Kashchei volevano risolverlo per sempre e ha iniziato. L'Ucraina entrerà a far parte della NATO entro il 2025. Siamo QUASI già lì

    Ebbene, Moskalyak su Gilyak sei tu Bandera, sia fino agli anni Novanta che fino agli anni Novanta, continuava a strillare saltando sul posto: “Meriti solo di ricevere le barche dismesse dei loro proprietari ed essere la loro carne da cannone e nient'altro.
  9. av58 Офлайн av58
    av58 (Andrew) 11 può 2021 17: 13
    0
    Resta da sperare che la nostra leadership formuli e dichiari chiaramente che l'appello dell'Ucraina alla NATO per l'ammissione all'alleanza sarà considerato dalla Russia come una dichiarazione ufficiale di guerra alla Russia.
  10. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 12 può 2021 10: 15
    -3
    Nessuno porterà l'Ucraina nella NATO finché avrà un conflitto con la Federazione Russa. Questa è la posizione della Carta della NATO. L'Ucraina è ora molto conveniente per intraprendere una guerra ibrida contro la Federazione Russa. Sacrificando l'Ucraina, l'Occidente per pochi soldi infligge grandi danni materiali alla Federazione Russa, senza soffrirne.
  11. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 12 può 2021 10: 19
    -3
    Citazione: av58
    Resta da sperare che la nostra leadership formuli e dichiari chiaramente che l'appello dell'Ucraina alla NATO per l'ammissione all'alleanza sarà considerato dalla Russia come una dichiarazione ufficiale di guerra alla Russia.

    Il ricordo scarso di te e di quelli come te nella Federazione Russa è sempre sorprendente. Quando Putin ha lanciato l'operazione Crimea Ours, uno degli argomenti era quello di impedire alla NATO di stabilirsi in Crimea.
    Vivi davvero un giorno? La Carta della NATO proibisce di ammettere Stati con conflitti attivi.
    Ci sono abbastanza candidati per la NATO anche senza l'Ucraina.
  12. Vladimir Khrebtov Офлайн Vladimir Khrebtov
    Vladimir Khrebtov (Vladimir Khrebtov) 16 può 2021 17: 27
    0
    Il nostro governo e i diplomatici sono un gruppo di non professionisti sulla ... gloria dei comandanti da Nevsky a Zhukov. "E quello che pensa il compagno Shoigu" non suona affatto come Stalin. Generali e generali di nuova creazione sono adatti solo per i matrimoni.