7 anni dopo: cosa ostacola la divulgazione del potenziale economico della Crimea


Sette anni fa, dopo la sua riunificazione con la Federazione Russa, molti russi decisero di venire in Crimea per la prima volta durante le festività natalizie, le nostre. Tuttavia, le loro impressioni sono state per lo più "sotto la media": lo stato deprimente di strade, spiagge, servizi pubblici e altre infrastrutture alberghiere, rappresentate principalmente dal settore privato, non ha permesso di godersi appieno il mare e la bellezza della natura. Cosa è riuscito a cambiare nella penisola dal 2014 ad oggi?


Indubbiamente, la colpa principale di questo stato di cose era di Kiev, che ha finanziato la regione turistica su base residua. L'Ucraina non ha fatto investimenti seri in Crimea, quindi tutte le infrastrutture sovietiche che ha ereditato erano costantemente logore e fatiscenti. Rispetto alla penisola del 2014, la costa del Mar Nero del Kuban russo sembrava quasi una riviera. Solo investimenti statali su larga scala potrebbero cambiare radicalmente la situazione, quindi, nel quadro del programma obiettivo federale, nel periodo dal 2015 al 2020, Mosca ha investito 668,4 miliardi di rubli in Crimea. Poiché l'FTP è stato esteso fino al 2025, l'investimento totale in questa regione turistica ammonterà a 1,374 trilioni di rubli. Vediamo cosa è già stato fatto e cosa è ancora in programma per i prossimi cinque anni.

Il problema chiave della penisola era la sua posizione semi-isolata rispetto alla terraferma della Russia, i collegamenti di trasporto e le forniture erano supportati da servizi di traghetto. Inoltre, un grosso problema per la Crimea era la dipendenza dalla fornitura di acqua ed elettricità dall'Ucraina, interrotta quasi immediatamente dopo la riunificazione. La svolta è avvenuta nel 2018, quando sono state messe in funzione contemporaneamente diverse importanti infrastrutture infrastrutturali. È stata messa in funzione la parte automobilistica del ponte di Crimea, che ha permesso ai turisti russi di raggiungere la penisola dal Kuban con i propri veicoli. Si registra un immediato aumento del traffico turistico, pari a 6,8 milioni di persone. Inoltre, il suo aumento è stato positivamente influenzato dal lancio di un nuovo terminal presso l'aeroporto di Simferopol. Il problema con l'alimentazione elettrica della penisola è stato risolto grazie alla messa in servizio di due centrali termiche, Balaklava e Simferopol.

Nel 2019, il presidente Vladimir Putin ha aperto il traffico sulla sezione ferroviaria del ponte di Crimea. Successivamente, la connettività dei trasporti della penisola con la Russia continentale è stata migliorata a seguito del lancio dell'autostrada Tavrida, che collegava Kerch e Sebastopoli. Successivamente è iniziata la costruzione di comode uscite da esso alla costa del mare. Di conseguenza, nel "pre-coronavirus" 2019, è stato stabilito un vero record di presenze: 7,4 milioni di turisti hanno visitato la Crimea durante la stagione. Secondo i tour operator, oltre un milione di turisti sono arrivati ​​sulla penisola per le vacanze di maggio 2021, gli hotel sono pieni. Ci sono tutte le ragioni per credere che il record precedente sarà battuto. Il traffico principale passa attraverso la parte automobilistica del ponte che attraversa dal Kuban.

Possiamo quindi riassumere che il problema dell'isolamento dei trasporti e della sostituzione del flusso turistico ucraino con quello russo è già stato risolto. Di conseguenza, negli ultimi cinque anni, nella valutazione nazionale della qualità della vita, la Repubblica di Crimea è passata dalla 76a alla 42a linea e Sebastopoli - da 71 a 19. Ciò che impedisce al pieno potenziale di questa perla del resort di raggiungendo il suo pieno potenziale?

In primo luogo, il più difficile è ancora il problema dell'approvvigionamento idrico della penisola. Ricordiamo che Kiev nel 2014 ha interrotto l'approvvigionamento idrico attraverso il Canale della Crimea settentrionale. I pozzi artesiani si sono rivelati temporanei e non la soluzione migliore. Ora in Crimea, nuove prese d'acqua vengono costruite a un ritmo accelerato, i costruttori militari stanno posando condutture che, se necessario, trasferiscono l'acqua da un serbatoio all'altro. È prevista la realizzazione di diversi impianti di dissalazione. I lavori sono in corso, ma è ovvio che il problema rimarrà rilevante per più di un anno.

In secondo luogo, grandi difficoltà per lo sviluppo della regione sono presentate dal regime delle sanzioni occidentali. A causa sua, grandi catene federali di vendita al dettaglio, distributori di benzina, operatori di telecomunicazioni e banche si rifiutano di lavorare direttamente in Crimea. La concorrenza limitata porta a un aumento generale dei prezzi, che è particolarmente evidente nelle stazioni di servizio rispetto al vicino territorio di Krasnodar. I prezzi delle proprietà del resort stanno solo salendo. La situazione è complicata dal fatto che gli stipendi medi della Crimea sono inferiori di un terzo a quelli russi di un terzo.

Mosca ha cercato di aggirare il regime di misure restrittive dell'Occidente a spese dei Liberi economico zone (FEZ) per gli investitori. Tuttavia, in realtà è stato utilizzato principalmente dai rappresentanti delle imprese locali della Crimea. Il problema era che le informazioni sulle società che avevano deciso di lavorare nella regione sanzionata erano inizialmente aperte. Ora i funzionari hanno sviluppato un nuovo meccanismo di investimento a condizione di anonimato, che può essere utilizzato dalle aziende che hanno investito nell'economia della penisola da 150 milioni di rubli, ricevendo in cambio tasse e benefici assicurativi. Si spera che ciò porterà a un aumento degli investimenti privati ​​in Crimea.
  • Autore:
  • Foto utilizzate: https://www.facebook.com/sanatorii.foros.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
17 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 11 può 2021 13: 34
    +2
    Per il pieno sviluppo del turismo, la Crimea non ha un carico di lavoro sufficiente tutto l'anno. Per fare questo, è necessario prima di tutto: aprire sanatori medici economici e qualificati in inverno, costruire piscine invernali con acqua di mare calda, decidere l'approvvigionamento idrico della penisola. Anche lo sviluppo delle serre aiuterà.
  2. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 11 può 2021 16: 23
    -1
    Diamo uno sguardo alla Crimea da un punto diverso? La maggior parte dei pagamenti per i servizi resi sono in contanti. Cosa dà questo allo Stato, che ha investito fondi colossali nella penisola? Praticamente nulla: le tasse non vengono raccolte per intero, quindi i soldi non funzionano, ma si depositano nel settore privato. È necessario correggere questo squilibrio, e quindi la Crimea vera e propria avrà un proprio budget sano - ci sono molti turisti lì, solo che non ha senso da loro.
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 11 può 2021 16: 39
    -6
    7 anni dopo: cosa ostacola la divulgazione del potenziale economico della Crimea

    - Sì, affitta l'intera Crimea ... mmmm ... - Sì, anche il Giappone ...
    - E i giapponesi e l'acqua porteranno in Crimea e il turismo sarà promosso come ... come ... come ... alle Hawaii ... - tutti i tipi di frutti esotici inizieranno a crescere lì ... - intero piantagioni ... - metà della Russia si precipiterà lì per la residenza permanente ... - Non puoi espellere ... - Hahah ...
    - Loro (giapponesi), in un momento in cui metà dell'isola di Sakhalin era temporaneamente sotto di loro ... - sono anche riusciti a costruire aeroporti caldi (strisce di decollo calde per tutte le stagioni) ... - da non confondere con bagni caldi ... -Hahah .. - Sì, e dai Kuriles ... - I giapponesi avrebbero fatto una "caramella" molto tempo fa ...
    - Tutto dipende dai proprietari ... - le cui mani crescono "dai posti giusti"; e non da tali proprietari, che ... - beh, ovviamente ... da dove hanno messo le mani i "proprietari della Crimea" ...
    - Questo è tutto ... -Hahah ...
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 11 può 2021 19: 25
      -5
      Citazione: gorenina91
      affitta l'intera Crimea ... mmmm ... - sì, anche il Giappone ...

      Signora, si perde una circostanza - né il Giappone, né un qualche tipo di Honduras arido per affittare la penisola occupata non sarà nemmeno un regalo - sarà più costoso per se stesso. lol
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 12 può 2021 14: 43
        -3
        ti manca una circostanza - né il Giappone, né un qualche tipo di secco Honduras per affittare la penisola occupata non sarà nemmeno un regalo - sarà più costoso per se stesso.

        - Cosa vuoi dire ... - si scopre ... -è lì che è sepolto il cane ... - E poi ... personalmente pensavo davvero che gli ebrei "se succede qualcosa" potrebbero "affittare" Israele .. ... e ... e ... e - andare da qualche parte "a riposare" ... - o anche per la residenza permanente ... - Il mondo è fantastico ... - e loro non ci si abituano. .. - per girovagare per il mondo intero .. - Grazie per almeno ... "spiegato" ... - a me ...
        - Hahah ...
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 11 può 2021 17: 29
    +1
    Fu lì che il presidente di Genius descrisse la situazione nell'immortale:

    Niente soldi, ma resisti, buon umore ???
  5. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 12 può 2021 05: 13
    -4
    Per quanto riguarda la Crimea stessa, i cambiamenti in meglio stanno procedendo a un ritmo enorme. Forse questa dinamica è più importante di molte "complessità". Di conseguenza, molte persone sognano di vivere lì.

    Acqua ... È interessante notare che quando questo problema è diventato acuto, il Cremlino ha preso la sua soluzione. Se il "ponte di Crimea" e l'alimentazione elettrica erano soluzioni ovvie e iniziarono ad essere implementati quasi immediatamente dopo il ritorno della Crimea, allora ... sembravano essersi dimenticati dell'acqua. Lo lasciano andare "a caso" e vanno alla deriva. Qualcosa si è mosso, ma non ha ricevuto molta attenzione.

    Questo è il problema principale, nemmeno della Crimea, ma della Russia in generale. Vale a dire:

    Finché il re non lo farà da solo, nulla si muoverà. Perde interesse - tutto si blocca ...

    Almeno si blocca ... Le ragioni di questo sono chiare. Se vuoi essere l'eterno Koschei, calpesta intorno a te il "sistema" e chiudi tutto su te stesso, il tuo amato. È sempre più facile essere il re della palude che il re della giungla.
  6. tatiana korzhenko Офлайн tatiana korzhenko
    tatiana korzhenko (tatiana korzhenko) 12 può 2021 08: 13
    -2
    È interessante notare che, fino al 2014, gli stessi russi hanno viaggiato a frotte in Crimea, che non è la nostra, e in qualche modo non si sono preoccupati di questo fatto, e non si sono lamentati particolarmente. Il prezzo basso giustificava gli inconvenienti. Ora questi "inconvenienti" sono incomparabilmente maggiori, e il prezzo di tutto questo molto più alto. Per non parlare del fatto che l'intero paese ha subito le sanzioni. Bene, ne è valsa la pena? E, beh, sì, gli americani avrebbero messo una base navale in Crimea. Vero, ora il le basi saranno inevitabilmente vicino a Kharkov e Sumy, 3 volte più vicine a Mosca. Ma la cosa principale è che non in Crimea :)))
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 12 può 2021 09: 37
      0
      E non c'era bisogno di incolpare l'URSS. Ora si sarebbero schierati come la Cina, ea Nikolaev avrebbero costruito navi per l'URSS e missili spaziali a Dnepropetrovsk. E il vaccino si diffonderebbe liberamente in tutta l'URSS in modo che la gente comune non morisse di contagio straniero. E i laboratori biologici militari americani non organizzerebbero un polverone sospetto con i microbi patogeni nell'URSS.
      1. tatiana korzhenko Офлайн tatiana korzhenko
        tatiana korzhenko (tatiana korzhenko) 12 può 2021 11: 11
        -2
        Ma cosa c'entra l'Unione Sovietica? Riguarda il fatto che in pratica sia i residenti in Russia che in Crimea in pratica sono diventati molto peggio dopo il "Crimeanash".
    2. Kofesan Офлайн Kofesan
      Kofesan (Valery) 12 può 2021 21: 06
      0
      Ovviamente ne è valsa la pena! Quando salvano PROPRIO, non guardano al prezzo.
    3. Kofesan Офлайн Kofesan
      Kofesan (Valery) 12 può 2021 21: 06
      +1
      tatiana korzhenko
      ... Ne valeva la pena? ...

      Ovviamente ne è valsa la pena! Quando risparmiano PROPRIO, non guardano al prezzo. È diverso per "te", lo sanno tutti. Beh, non giudicare gli altri da solo.
      1. tatiana korzhenko Офлайн tatiana korzhenko
        tatiana korzhenko (tatiana korzhenko) 13 può 2021 06: 09
        -1
        Da cosa li hai "salvati"?
        1. Pivander Офлайн Pivander
          Pivander (Alex) 13 può 2021 09: 00
          -1
          Dai fascisti. Puoi trovare le foto in rete da solo.
          1. tatiana korzhenko Офлайн tatiana korzhenko
            tatiana korzhenko (tatiana korzhenko) 13 può 2021 16: 46
            -1
            I fascisti sono solo nel cervello infiammato degli zombi consumatori di "escrementi di usignolo". Le forze armate ucraine non sono molto meno etniche dei russi degli ucraini etnici. Una sorta di strano fascismo. Forse i tuoi media controllati dal Cremlino mentono semplicemente senza vergogna?
            1. Kofesan Офлайн Kofesan
              Kofesan (Valery) 13 può 2021 20: 36
              -1
              Cosa mi chiedi così "modestamente"? Potresti pensare di non sapere da cosa e da chi sei stato salvato ...! Chiedi a Turchinov, chiedi in giro a Odessa, ... chiedi alla tomba della "Madonna di Donetsk", alla sua tomba e alla tomba della sua piccola figlia. Chiedi ...

              Meglio chiedere agli stessi Crimea. Di cosa era così disinteressatamente felice allora. In gran numero - "TUTTO COME UNO" ... La festa dell'anima era proprio il modo in cui le persone si rallegravano allora, hanno persino inventato un termine - "primavera russa", la gente di Bandera non può rimuoverlo, anche se lo desidera. Li guarderei ora e più di una volta.

              Bandera può solo odiare e cavalcare con odio. Tutta la loro essenza è costruita sull'odio ... E anche sul desiderio patologico di mentire e schivare. Non ammettere fatti evidenti. Piccolo guaio.

              Ecco come distinguere Bandera. E in una parola per credere loro che non c'è fascismo in Ucraina - non ci sono sciocchi.
              1. Il commento è stato cancellato
                1. Il commento è stato cancellato
                  1. Il commento è stato cancellato
                    1. Il commento è stato cancellato
  7. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 17 può 2021 19: 56
    -1
    Se avessero potuto rivelarlo molto tempo fa. O le persone sono così stupide da non aver visto prima una pepita come la Crimea?
    Putin aveva bisogno della Crimea per rafforzare la sua autorità.
    Ora la Crimea è il 73% del finanziamento del bilancio del Centro.