I polacchi hanno detto cosa bisogna fare per buoni rapporti con i russi


Le relazioni tra Russia e Polonia sono tradizionalmente caratterizzate da complessità e tendenza a rivendicazioni e reclami reciproci. Ora, dopo l'espulsione dei diplomatici dei due Paesi da Varsavia e Mosca, la qualità dei rapporti bilaterali si è ulteriormente deteriorata. L'edizione polacca di Onet analizza le ragioni dei disaccordi tra i due Paesi, e fornisce anche le proprie ricette per migliorare i rapporti con il Cremlino.


Gli esperti di Onet vedono diversi motivi per i litigi tra Polonia e Russia. Uno di questi è la differenza negli approcci alla geopolitica. Varsavia aderisce alla posizione della NATO di contenere la Federazione Russa e impedirle di entrare in Europa, oltre a mantenere il dominio americano sul continente europeo. A Mosca, lottano per un equilibrio di potere e un "concerto di poteri". Allo stesso tempo, secondo i polacchi, la Russia è uno stato aggressivo a cui non dovrebbe essere consentito l'accesso al sistema di sicurezza europeo.

La seconda ragione delle cattive relazioni tra i due paesi è la zona cuscinetto tra Russia e Polonia sotto forma di Ucraina e Bielorussia. I polacchi sono interessati al fatto che entrambi i paesi restino liberi e indipendenti dal Cremlino. Mosca, d'altra parte, cerca di subordinare queste regioni alla sua influenza. Inoltre, né la Russia né la Polonia sono pronte a compromessi al riguardo. L'indipendenza di Kiev e Minsk rispettivamente dai paesi dell'Occidente e dalla Russia non è ancora possibile.

Un altro motivo per i litigi può essere chiamato diversi punti di vista sulla storia. Mosca accusa le autorità polacche di falsificare gli eventi e gli esiti della seconda guerra mondiale, mentre in Polonia aderiscono a punti di vista diversi in merito, ricordando Katyn e il Patto Molotov-Ribbentrop e le sue conseguenze per i paesi dell'Europa orientale e gli stati baltici.

Onet ritiene che la Polonia debba comunque sviluppare il proprio potenziale militare. Inoltre, ciò è vero sia in caso di deterioramento delle relazioni tra Russia e Stati Uniti, sia nel loro riscaldamento. Per ridurre al minimo le possibili perdite in politica estera, Varsavia deve compiere una serie di passi verso Mosca.

Prima di tutto, i polacchi devono abbandonare la loro irrazionale russofobia, soprattutto per quanto riguarda i monumenti storici e le sepolture sovietiche in Polonia, e smettere di equiparare l'Unione Sovietica degli anni Trenta agli anni Quaranta con la Germania nazista. È anche necessario mostrare almeno un minimo di rispetto per il punto di vista della Russia, nonostante la differenza di approcci alla risoluzione dei problemi internazionali.
  • Foto utilizzate: https://www.needpix.com/
53 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
    Alexndr P (Alexander) 13 può 2021 17: 53
    + 12
    La Polonia è uno stato monoetnico, perché altre nazioni ne sono state espulse o sterminate. E ora un rappresentante di questo triste stato parla della Russia aggressiva, in cui 756 nazionalità convivono in pace e armonia.

    - 1939 - 1944 anni. Lo sterminio della popolazione ebraica da parte dei nazisti con il sostegno dei nazionalisti polacchi.
    - 1945 - 1946 anni. Molestie e "spremitura" nell'emigrazione di ebrei che ritornavano dall'URSS e dai campi di concentramento.
    - 1945 - 1947 anni. L'espulsione di ucraini e Lemks (Rusyns) ai sensi dell'accordo con l'URSS "sullo scambio di popolazione". Il rifiuto del reinsediamento "volontario" ha portato alla deportazione in Ucraina.

    Qui su di noi, sulla popolazione slava -

    “Prima o poi, la popolazione bielorussa è soggetta a polonizzazione. È una massa passiva, senza un'ampia coscienza popolare, senza proprie tradizioni statali. Nei volost rurali in cui vive la popolazione bielorussa, la cultura materiale dei polacchi deve, ovviamente, essere portata ai massimi livelli. In breve, il nostro atteggiamento nei confronti dei bielorussi può essere formulato come segue: vogliamo una cosa e chiediamo con insistenza che questa minoranza nazionale pensi in polacco: non dare nulla in cambio e non fare nulla in una direzione diversa. È necessario prendere una decisione che qualsiasi riserva di terra o appezzamenti privati ​​di proprietà polacche avvenga a condizione che la terra sia trasferita nelle mani dei polacchi e, se possibile, agli elementi bielorussi, mostrando quindi solo la tendenza alla polonizzazione . L'elemento bielorusso proletarizzato, che va di villaggio in città, è generalmente soggetto a un'assimilazione più rapida lì che nelle campagne ... Il punto non è ridurre i possedimenti terrieri dei polacchi, perché dal punto di vista della politica del paese, quelli nelle cui mani la terra è più alta ... "

    Allo stesso tempo, secondo i polacchi, la Russia è uno stato aggressivo a cui non dovrebbe essere permesso Sistema di sicurezza europeo.

    risata per buoni rapporti con i russi: pentirsi e battere la fronte. E poi, non tratterò normalmente i polacchi. Questi sono i nemici del mio stato. Li condivideremo di nuovo in generale.
    1. argo44 Офлайн argo44
      argo44 (Mac) 13 può 2021 18: 39
      -20%
      La Polonia è monoetnica principalmente perché l'Unione Sovietica dopo il 1945 si è appropriata illegalmente dei nostri territori orientali, abitati principalmente da popolazioni bielorusse e ucraine. Con il pretesto di "liberazione dall'oppressione polacca" - come la conosciamo - sterminio e deportazione in Siberia. Polecam:
      https://news.tut.by/society/415857.html
      1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
        Alexndr P (Alexander) 13 può 2021 18: 41
        + 10
        e anche noi siamo ebrei, sì.
        Ti dico: ti divideremo. Qui in Russia nessuno lo chiede nemmeno, ma i polacchi cosa?

        Tutto qui vkurse. Andrà tutto liscio e come un fratello, non preoccuparti. La Siberia sta aspettando sangue nuovo
        1. argo44 Офлайн argo44
          argo44 (Mac) 13 può 2021 18: 52
          -15%
          Gli ebrei furono sterminati in Polonia dai tedeschi. Sollevare il tema della partecipazione dei cittadini polacchi - costretti o meno - a partecipare a questi eventi - e diffonderlo a tutto il popolo polacco è un grande abuso o una manifestazione di pigrizia intellettuale. Ci sono persone cattive e deboli ovunque, anche in URSS e in Russia. La guerra non è in bianco e nero e tali discussioni non portano da nessuna parte. Gli ebrei prebellici - una minoranza di circa il 10% - erano molto gravosi per i cittadini polacchi - perché erano come uno stato nello stato - non si assimilavano, ma cercavano di influenzare la politica dello stato polacco in conformità con i propri interessi . indipendentemente dagli interessi della maggioranza e di tutti i non ebrei, venivano spesso trattati in modo vergognoso. Non sorprende che ad alcuni di loro non siano piaciuti.
          1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
            Alexndr P (Alexander) 13 può 2021 18: 54
            + 10
            Gli ebrei prebellici - una minoranza di circa il 10% - erano molto gravosi per i cittadini polacchi - perché erano come uno stato nello stato - non si assimilavano, ma cercavano di influenzare la politica dello stato polacco secondo i propri interessi . indipendentemente dagli interessi della maggioranza e di tutti i non ebrei, venivano spesso trattati in modo vergognoso. Non sorprende che ad alcuni di loro non siano piaciuti.

            Capisco che i polacchi abbiano già giustificato questo movimento di fronte a se stessi) mi sembra che anche i nazisti lo abbiano in qualche modo giustificato di fronte a se stessi. Questa è psicologia. Reazione difensiva al male creato.

            Gli ebrei furono sterminati in Polonia dai tedeschi

            - 1945 - 1946 anni. Molestie e "spremitura" nell'emigrazione di ebrei che ritornavano dall'URSS e dai campi di concentramento.

            sì. risata
            1. argo44 Офлайн argo44
              argo44 (Mac) 13 può 2021 19: 03
              -14%
              1945-1946. La persecuzione e la "compressione" nell'emigrazione degli ebrei di ritorno dall'URSS e dai campi di concentramento.

              sì.
              Grazie per questo commento.

              Il fatto è che la Polonia del dopoguerra era governata principalmente da funzionari eletti e imprigionati dal governo sovietico.
              Sono stati il ​​governo sovietico e le sue marionette a decidere tutto in Polonia - sull'esportazione di carbone, uranio nell'URSS, sull'esportazione di infrastrutture industriali, sul metodo di costruzione di un sistema politico, sull'appartenenza al partito, persino sulla lingua - non c'è mai stato un "compagno" in Polonia - questa è una mossa imposta dal potere sovietico e dai suoi alleati comunisti.

              Il governo sovietico riempiva gli uffici - e organizzava anche la Direzione della sicurezza - dove attirava criminali, traditori, agenti della Gestapo, compresa la Gestapo di lingua polacca da Danzica - è stata l'URSS a creare la Repubblica popolare polacca ei nostri problemi attuali.
            2. argo44 Офлайн argo44
              argo44 (Mac) 13 può 2021 19: 26
              -11%
              https://maciejsynak.blogspot.com/2021/05/spisek-drugowojenny.html
          2. Bakht Online Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 13 può 2021 20: 14
            +5
            Faresti meglio a ricordare la Polonia prebellica. Il Madagascar non è stato inventato dai tedeschi, ma dai polacchi.

            Lo slogan винутydzi na Madagaskar è stato proposto dai nazionalisti polacchi! ("Ebrei in Madagascar!"). Era un appello a "liberare la Polonia dall'influenza ebraica" - a deportare in Madagascar prima 40-60 mila ebrei polacchi, e poi il resto dei loro correligionari, il cui "eccesso" infestava gli antisemiti polacchi
            1. argo44 Офлайн argo44
              argo44 (Mac) 13 può 2021 23: 06
              -5
              Vedi, l'influenza degli estranei in quella Polonia era così forte che suonarono le campane forti - Madagascar ...
              1. Ulisse Офлайн Ulisse
                Ulisse (Alex) 13 può 2021 23: 14
                +4
                "Outsiders", i cittadini della Polonia non sono la nazione titolare?
                E in cosa sei diverso dalla Germania nazista? assicurare
                1. argo44 Офлайн argo44
                  argo44 (Mac) 14 può 2021 01: 23
                  -6
                  I polacchi portati in Madagascar?
                  No.
                  I tedeschi iniziarono una guerra in cui morirono 40 milioni di russi ??
                  SI.
                  Allora cosa non capisci? Non riesci a distinguere i ladri che uccidono sistematicamente persone innocenti indifese dai Giusti tra le nazioni?

                  Perché voi russi amate così tanto i tedeschi? Questo non lo capisco.
                  Dopotutto, nel 1933, costruirono campi per i loro cittadini.
                  1. Ulisse Офлайн Ulisse
                    Ulisse (Alex) 14 può 2021 23: 07
                    +4
                    Allora cosa non capisci? Non riesci a distinguere i ladri che uccidono sistematicamente persone innocenti indifese dai Giusti tra le nazioni?

                    Perché voi russi amate così tanto i tedeschi? Questo non lo capisco.

                    La nostra memoria storica non ci permette di classificare lo stato polacco come il "Giusto tra le nazioni". richiesta
                    In tutta la storia della statualità polacca, non ricordo che fossimo alleati (tranne che per il breve periodo postbellico della Polonia socialista).

                    Ivan Susanin non ha guidato i tedeschi attraverso i boschetti. negativo.

                    Non furono nemmeno i tedeschi a portare a Mosca i falsi Dmitrij.

                    PS Non amiamo tutti coloro che invadono il "nostro" (terra, cultura, religione).
                    In questo senso, tu, come tuoi vicini più prossimi, hai commesso molte azioni atroci.
                    Il tuo pentimento per le atrocità che hai commesso migliorerà senza dubbio il nostro rapporto.
                    Sei pronto?
                    1. argo44 Офлайн argo44
                      argo44 (Mac) 22 può 2021 18: 43
                      0
                      Nie wiedziałem, że tu na forum wpuszczają 15-to latków. Odpowiem ci po polsku, eby nie było, że tłumacz gogla coś przekręcił. Twoja wrócić do szkoła - tam twoja miejsce.
                2. argo44 Офлайн argo44
                  argo44 (Mac) 14 può 2021 01: 36
                  -5
                  Non lo sai neanche tu?

                  https://www.belta.by/interview/view/v-muzee-istorii-vov-rasskazali-ob-eksponiruemyh-predmetah-iz-sozhzhennyh-fashistami-dereven-7771
                3. argo44 Офлайн argo44
                  argo44 (Mac) 14 può 2021 01: 57
                  -5
                  Nella Francia moderna, i militari hanno fatto appello alle autorità statali con un appello a "salvare il paese in pericolo di collasso" - lo stesso è accaduto in Polonia prima della guerra, i polacchi hanno appreso dal passato, hanno cercato di aggiustarlo, la Francia è probabile avere una guerra civile.

                  Cosa non ti piace ??
                  Accuserai ora i francesi di "anti-islamismo" ???

                  Stanno combattendo per il loro paese.

                  Mi aspettavo persone intelligenti qui, non mangiatori di media.
              2. Bakht Online Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 13 può 2021 23: 23
                +5
                Quali sono gli outsider? Questa è stata la decisione del governo polacco. La Polonia ha perseguito una politica discriminatoria nei confronti di tutte le minoranze. Decisero di espellere del tutto gli ebrei.
                La Polonia è l'unico paese europeo che ha rivendicazioni territoriali verso TUTTI i suoi vicini. A proposito, li ha ancora.

                Nel dicembre 1937 uscì annuncio ufficiale del governo nella pubblicazione "Polska Informacja Polityczna", in cui si afferma che la questione dell'emigrazione ebraica in Madagascar "è passata dal campo delle discussioni teoriche al percorso delle opportunità esistenti"
                1. argo44 Офлайн argo44
                  argo44 (Mac) 14 può 2021 01: 26
                  -6
                  La Polonia è l'unico paese europeo che ha rivendicazioni territoriali verso TUTTI i suoi vicini. A proposito, li ha ancora.

                  Certo.
                  Alla fine, la Polonia cadde a causa del sabotaggio interno prussiano e le sue terre furono saccheggiate tra i tre paesi.
                  Ecco perché chiediamo il nostro.

                  Qual è la fonte di questa citazione?
                  1. Bakht Online Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 14 può 2021 07: 35
                    +5
                    Lo sfratto degli ebrei dalla Polonia era la politica dello stato polacco. Di chi fosse l'idea non è importante. Il Madagascar allora apparteneva alla Francia. Ci furono trattative con la Francia sull'insediamento dell'isola da parte degli ebrei. Una delegazione completamente ufficiale è stata inviata in Madagascar. Polacco.
                    Nella Polonia prebellica, dei 35 milioni di polacchi, erano solo 22 milioni, mentre gli altri erano discriminati. Fondamentalmente, la Polonia prebellica era uno stato fascista. Ma a quel tempo in Europa, metà degli stati erano fascisti.
                    Ed è interessante per me che questo sia "tuo" chiedi? Dico che la Polonia (vecchia e nuova) ha rivendicazioni territoriali nei confronti di tutti i suoi vicini. Dovresti erigere monumenti a Stalin in ogni città, perché ha creato la Polonia. Ovviamente sbagliato.
                    1. argo44 Офлайн argo44
                      argo44 (Mac) 14 può 2021 08: 47
                      -5
                      Ho già risposto a quello che hai scritto nei commenti qui sotto. Forse aggiungerò - per quanto ne so, tu in Russia dici alle persone del sud della Russia: nero. Questo è un termine sprezzante. Anche questi neri sono musulmani?
                      Ci sono musulmani in Europa che chiedono che le ragazze europee indossino il velo. Pensi che sia normale che una minoranza - un visitatore del tuo paese - ti dica come comportarti con i tuoi figli e tua moglie?

                      Sai cosa succederà quando i musulmani in Russia inizieranno a dirti come comportarti?

                      Inizieranno i pogrom e sarai accusato di ANTISEMITISMO - ma no, scusa, mi sbagliavo - sarai accusato di anti-islamismo.

                      Capisci qual è la differenza tra antisemitismo e antislamismo? Non c'è niente qui.

                      Questa è solo propaganda.

                      Quando gli americani vogliono attaccarti, dicono: "Putin è cattivo, è un assassino e un despota - dobbiamo liberare i russi dalla tirannia".
                      E inizia la drammatizzazione della guerra.
                      Resisti a questo, e poi i media nel mondo iniziano a chiamarti antisemita - voglio dire, no, mi sono sbagliato di nuovo - ti chiamano antidemocratico o antiamericano - o addirittura antiumanesimo!

                      Vuoi stigmatizzare i polacchi come antisemitismo o vuoi stabilire i fatti?

                      Invece di convincermi con insistenza della tua propaganda anti-polacca, forse è meglio impegnarsi in un giornalismo affidabile, analisi, inganni e costruire buone relazioni con altri paesi.
                      1. Bakht Online Bakht
                        Bakht (Bakhtiyar) 14 può 2021 09: 02
                        +5
                        Molte lettere e poco significato. Non incolpo nessuno. Sto solo mettendo in fila i fatti.
                        La Polonia è uno stato aggressivo con rivendicazioni territoriali verso tutti i suoi vicini. E anche adesso.
                        La Polonia prebellica era uno stato semifascista che attuava la polonizzazione forzata e perseguiva questa politica a livello statale. Comprendi la differenza tra il livello statale e le manifestazioni private della xenofobia?
                        La Polonia moderna nei suoi attuali confini esiste solo grazie all'URSS e personalmente al compagno Stalin.
                        "Cosa devono fare i polacchi per buoni rapporti con i russi?" Fermate la propaganda anti-russa e ringraziate l'Unione Sovietica per la sua esistenza.
                        La palla è dalla parte della Polonia. DOVREBBE pensare a cosa deve fare.

                        PS Non faccio propaganda anti-polacca. Definisco solo chiaramente chi è il nemico e chi è l'amico. La Polonia moderna è nemica della Russia.
                      2. argo44 Офлайн argo44
                        argo44 (Mac) 14 può 2021 12: 24
                        -5
                        Katyn è un caso non dimostrato. Il fatto che i traditori dell'URSS abbiano ammesso qualcosa non rende questo fatto affidabile.

                        Quando qualcosa è scomodo, sono traditori.

                        Allo stesso modo:

                        Il fatto che i traditori della Polonia abbiano confessato qualcosa non conferma questo fatto.

                        Lipsky era un agente tedesco.
                        Beck era un agente tedesco.
                        Pilsudski e tutto il suo entourage erano agenti tedeschi.

                        Cosa devono fare i polacchi per buoni rapporti con i russi? Fermate la propaganda anti-russa e ringraziate l'Unione Sovietica per la sua esistenza.
                        La palla è dalla parte della Polonia. DOVREBBE pensare a cosa deve fare.

                        Ahhhh ... quindi lo sai perfettamente, fai solo finta di non sapere - perché qui farai politica imperiale.

                        Sì, abbiamo ucciso i polacchi, sì, abbiamo derubato e preso le tue terre da te. Ora stai zitto, perché non vogliamo pagarti un risarcimento, non vogliamo aggiustare questo, vogliamo essere eroi, non ladri. ... E se non lo fai, ti colpiremo con un atomo e il problema sarà risolto.

                        Per tutta la vita, tutti i tipi di persone mi hanno parlato in codice e mi hanno fatto capire qualcosa, e davvero non mi piace quando qualcuno mi dice qualcosa - in codice.
                        Trovati qualcuno per il tuo discorso crittografato.
                      3. Bakht Online Bakht
                        Bakht (Bakhtiyar) 14 può 2021 12: 29
                        +3
                        Si scopre che l'intera leadership della Polonia prebellica era tedesca. Questa è una novità nella storia della Polonia. Mi è piaciuto particolarmente di Pilsudski.
                        Per un po 'sei stato abbastanza. Pshek non ha mai avuto una cultura.
                        Dovresti leggere l'affare Katyn non solo quello che i propagandisti polacchi hanno sparato. E i dettagli.
                        In generale, mi sono reso conto che non conosci la storia della Polonia (tranne che per la propaganda).
                        Capisco che sia difficile per te con la traduzione, ma cerca di tradurre e capire

                        L'asino non può essere provato perché è un asino
                      4. argo44 Офлайн argo44
                        argo44 (Mac) 22 può 2021 18: 46
                        0
                        Nie mam w zwyczaju się powtarzać, ale być może tłumacz gogla coś przekręcił i nie zrozumiałeś co napisałem, więc napiszę ci to po polsku. Jak twoja lubi szyfrowana mowa, to twoja znajdzie sobie głupka na swój poziom iz nim głupotki uprawia. Twoja się do moja nie odzywa więcej.
                      5. Bakht Online Bakht
                        Bakht (Bakhtiyar) 22 può 2021 21: 45
                        +3
                        La traduzione è goffa, ma ho capito qualcosa.
                        Non ci capiamo perché vediamo il mondo in modo diverso.

                        Ho lavorato molto con i polacchi. E per molto tempo. Abbiamo parlato molto di politica. Sono sempre stato stupito dalla loro ignoranza delle cose elementari. E sai, alla fine erano d'accordo con le mie argomentazioni.
                        Hai letto i documenti della conferenza di Potsdam? Non quello che dicono i giornali, ma le trascrizioni? La conferenza di Yalta in generale era minacciata di rottura proprio sulla questione polacca. Fu Stalin a disegnare i confini occidentali della Polonia. E il confine orientale è stato tracciato dagli inglesi e dagli americani lungo la linea di Curzon. Quindi non c'è niente di tuo a est. E se c'è, allora devi fare richieste non alla Russia, ma all'Ucraina e alla Bielorussia. Prova a portare via da Lukashenka, per esempio, Brest. Io stesso ti darei volentieri Leopoli.
                      6. Ulisse Офлайн Ulisse
                        Ulisse (Alex) 22 può 2021 23: 07
                        +1
                        Nie mam w zwyczaju się powtarzać, ale być może tłumacz gogla coś przekręcił i nie zrozumiałeś co napisałem, więc napiszę ci to po polsku. Jak twoja lubi szyfrowana mowa, to twoja znajdzie sobie głupka na swój poziom iz nim głupotki uprawia. Twoja się do moja nie odzywa więcej.

            2. argo44 Офлайн argo44
              argo44 (Mac) 14 può 2021 09: 06
              -5
              Stalin non ha creato la Polonia.
              Non c'era la Polonia nei piani di Stalin, come dimostra il patto Ribentropp-Molotov.
              Stalin, desiderando sconfiggere la Germania, liberò inevitabilmente la Polonia dai tedeschi.
              Se la Germania è stata sconfitta, perché Stalin ha ricreato il confine orientale dell'Impero tedesco ???
              Non ti dicono molte cose. Tu in Russia non sai che in Polonia siamo stati occupati dall'URSS - la pensano allo stesso modo in Bielorussia e in altri paesi dell'ex Unione Sovietica.
              Alla fine, la riluttanza di questi paesi verso la Russia non è nata dal nulla.
              1. Bakht Online Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 14 può 2021 09: 10
                +2
                Hai un'idea sbagliata sulla storia. Dopo la guerra, Stalin non occupò la Polonia, ma la creò. Leggi i documenti delle conferenze di Yalta e Potsdam. Non quello che ti mettono in testa i propagandisti polacchi, ma documenti specifici. Non ti dicono molto. La Polonia è composta per metà dalle terre tedesche che Stalin le ha dato.
                La Polonia ha detto con orgoglio che è stata lei a seppellire il Patto orientale. La Polonia è stata la prima a firmare il Patto con la Germania. La Polonia è stata la prima a iniziare la seconda guerra mondiale attaccando la Cecoslovacchia. La Polonia ha escogitato piani per conquistare l'Ucraina.
              2. argo44 Офлайн argo44
                argo44 (Mac) 14 può 2021 09: 22
                -4
                Katyn è un caso provato.
                Vedo che aderisci alla linea di propaganda stabilita in URSS.
                Sai solo ciò che le autorità ritengono necessario darti.
                Come dice il proverbio, "Cosa volevi? Quello che metti nel tuo cervello è quello che ottieni!"
              3. Bakht Online Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 14 può 2021 09: 29
                +4
                Katyn è un caso non dimostrato. Il fatto che i traditori dell'URSS abbiano ammesso qualcosa non rende questo fatto affidabile. Molto probabilmente i tedeschi hanno ucciso lì.
                Devi studiare appositamente per te. In Polonia vengono processati storici che toccano il tema dell'oppressione degli ebrei. C'è stato uno scandalo politico con l'annullamento di una visita in Israele. Più di recente - nel 2019. Israele considera provata la cooperazione di tedeschi e polacchi nell'ondata di questioni ebraiche.

                Il ministro degli Esteri israeliano Yisrael Katz ha detto durante un'intervista all'i24 israeliano: “Sono un figlio dei sopravvissuti all'Olocausto. Non lo perdoneremo né lo dimenticheremo, e molti polacchi collaborarono con i nazisti"
                "I polacchi hanno collaborato con i tedeschi durante l'Olocaustoe non conosco nessuno che sia mai stato processato per tali dichiarazioni ".
                Yisrael Katz ha detto: "Il Primo Ministro è stato chiaro ... I poli assorbirono l'antisemitismo con il latte materno"

                Sai solo cosa ti metti in testa. Imparare. Continuare a leggere. E non sporcare il segmento russo di Internet con le tue false opinioni. Non hai altro da dire se non citazioni di scrittori. E non è tutto. Se vuoi misurarti con le citazioni, ti riempirò di lettere e telegrammi ufficiali dei principali funzionari della Polonia prebellica.
              4. Bakht Online Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 14 può 2021 09: 40
                +2
                Registrazione della riunione dei capi di governo
                6 febbraio 1945, ore 16, Palazzo Livadia

                Stalin dice che, come ha appena detto Churchill, la questione della Polonia è una questione d'onore per il governo britannico. Stalin lo capisce. Da parte sua, però, deve dire che per i russi la questione della Polonia non è solo una questione d'onore, ma anche una questione di sicurezza. Una questione d'onore, perché i russi in passato hanno avuto molti peccati prima della Polonia. Il governo sovietico cerca di espiare questi peccati. Una questione di sicurezza perché i problemi strategici più importanti dello stato sovietico sono legati alla Polonia.

                Il punto non è solo che la Polonia è un paese di confine con noi. Questo, ovviamente, è importante, ma il nocciolo del problema va molto più in profondità. Nel corso della storia, la Polonia è sempre stata un corridoio attraverso il quale è passato un nemico che ha attaccato la Russia. Basti ricordare almeno gli ultimi trent'anni: in questo periodo i tedeschi sono passati due volte dalla Polonia per attaccare il nostro Paese. Perché i nemici attraversavano ancora la Polonia così facilmente? Prima di tutto perché la Polonia era debole. Il corridoio polacco non può essere chiuso meccanicamente dall'esterno solo dalle forze russe. Può essere chiuso in modo sicuro solo dall'interno dalle stesse forze polacche. Ciò richiede che la Polonia sia forte. Ecco perché l'Unione Sovietica è interessata a creare una Polonia potente, libera e indipendente. La questione della Polonia è una questione di vita o di morte per lo stato sovietico.

                Di qui la brusca svolta che abbiamo fatto nei confronti della Polonia dalla politica dello zarismo. È noto che il governo zarista ha cercato di assimilare la Polonia. Il governo sovietico ha cambiato completamente questa politica disumana e ha intrapreso la strada dell'amicizia con la Polonia e garantendone l'indipendenza. Questo è il motivo per cui I russi rappresentano una Polonia forte, indipendente e libera.

                Ora sulle questioni specifiche che sono state sollevate nella discussione e su cui ci sono disaccordi.

                Prima di tutto, sulla linea Curzon. Lui, Stalin, dovrebbe notarlo la linea Curzon non è stata inventata dai russi. La linea di Curzon è stata scritta da Curzon, Clemenceau e gli americani che hanno partecipato alla Conferenza di Parigi del 1919. Non c'erano russi a questa conferenza. La linea di Curzon è stata adottata sulla base di dati etnografici contro la volontà dei russi. Lenin non era d'accordo con questa linea. Non voleva dare alla Polonia Bialystok e alla regione di Bialystok, che, secondo la linea Curzon, dovevano andare in Polonia.

                Il governo sovietico si è già ritirato dalla posizione di Lenin. Allora, vuoi che siamo meno russi di Curzon e Clemenceau? In questo modo ci farai vergognare. Cosa diranno gli ucraini se accetteremo la tua proposta? Probabilmente direbbero che Stalin e Molotov si sono rivelati difensori meno affidabili di russi e ucraini di Curzon e Clemenceau. Con quale faccia lui, Stalin, sarebbe tornato a Mosca allora? No, sia meglio che la guerra con i tedeschi continui ancora un po ', ma dobbiamo essere in grado di compensare la Polonia a spese della Germania occidentale.

                Durante il soggiorno di Mikolajczyk a Mosca, chiese a Stalin quale confine della Polonia a ovest fosse riconosciuto dal governo sovietico. Mikolajczyk è stato molto felice quando ha saputo che riconosciamo la linea lungo il fiume Neisse come confine occidentale della Polonia. A titolo di spiegazione, va detto che ci sono due fiumi Neisse: uno scorre più a est, vicino a Breslavl, e l'altro - più a ovest. Stalin crede che il confine occidentale della Polonia dovrebbe andare lungo la Neisse occidentale, e chiede a Roosevelt e Churchill di sostenerlo in questo.
          3. Ulisse Офлайн Ulisse
            Ulisse (Alex) 14 può 2021 22: 33
            +5
            Secondo le decisioni della Conferenza di Potsdam, a cui fece seguito il Trattato Sovietico-Polacco del 1945, le regioni orientali della Germania situate ad est della linea Oder / Neisse furono annesse alla Polonia indipendente: parte della Prussia occidentale, parte della Slesia, parte orientale Pomerania e Brandeburgo orientale, l'ex Città Libera di Danzica e anche il distretto di Stettino a ovest del fiume.

            Il labbro non è rotto "Stalin ha ricreato il confine orientale dell'Impero tedesco" ?

            A parte la maggior parte della Prussia orientale. sentire

            PS Non conosci la storia del colera jasna del tuo paese.
      2. Bakht Online Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 14 può 2021 07: 38
        +4
        Non ci sono citazioni del genere nel segmento polacco di Internet? Ma che dire della libertà di parola e dei valori europei? Sembra che in Europa abbiano subito il lavaggio del cervello con successo. Sai solo ciò che le autorità ritengono necessario darti.
        Come dice il proverbio, "Cosa volevi? Quello che metti nel tuo cervello è quello che ottieni!"

        https://interaffairs.ru/news/show/26813
        1. argo44 Офлайн argo44
          argo44 (Mac) 14 può 2021 09: 14
          -3
          Non leggo il russo, utilizzo solo un browser che traduce automaticamente. La traduzione non è precisa.

          Non è tutto così in questo testo, vedo molto per la prima volta.

          Nell'agosto 1942, lo scrittore Zofia Kossak, capo dell'organizzazione cattolica sotterranea Front for the Renaissance of Poland, pubblicò un volantino: “Parliamo per i polacchi. Il nostro atteggiamento nei confronti degli ebrei non è cambiato. Li consideriamo ancora politici polacchi. nemici economici e ideologici

          Vedi, molte cose sono suddivise in semantica.

          Deve dire:

          Il nostro atteggiamento nei confronti degli ebrei non è cambiato. Continuiamo a credere che gli ebrei si considerassero nemici politici, economici e ideologici della Polonia.

          Come ho scritto nell'introduzione a Werwolf.

          http://werwolfcompl.blogspot.com/
          1. Bakht Online Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 14 può 2021 09: 17
            +4
            Di nuovo per conto tuo?
            Sembra che Napoleone abbia detto che dalle citazioni di qualsiasi scrittore può fare una scala al patibolo.
            Non capisci ancora la differenza tra uno scrittore e un politico? Conosco un gruppo di persone che non sono xenofobe. Ma la politica del loro Stato è precisamente xenofoba. La posizione UFFICIALE del governo polacco negli anni '20 e '30 è la polonizzazione forzata delle minoranze nazionali. E gli ebrei vengono generalmente espulsi dal paese. Perché l'ambasciatore Lipsky si è offerto di erigere un monumento a Hitler a Varsavia?
            È chiaro?
    2. argo44 Офлайн argo44
      argo44 (Mac) 14 può 2021 01: 29
      -7
      Gli ebrei in Madagascar sono uno slogan erroneamente assegnato ai circoli polacchi di destra, che è un elemento della lotta politica in Polonia.

      Il concetto di un insediamento ebraico in Madagascar era una delle alternative proposte da alcuni circoli sionisti nella loro ricerca di una nuova formula politica per la nazione ebraica sotto forma di uno stato indipendente [nota in calce]. Questo problema è discusso nell'articolo "Progetto per il reinsediamento degli ebrei europei in Madagascar".

      https://pl.wikipedia.org/wiki/%C5%BBydzi_na_Madagaskar
    3. argo44 Офлайн argo44
      argo44 (Mac) 14 può 2021 01: 33
      -8
      E anche dei banchieri che, per paura dei loro interessi, finanziarono il potere della Prussia.

      https://www.nacjonalista.pl/2019/11/12/prof-iwo-cyprian-pogonowski-elita-zydowska-przeciwko-polsce/

      Ogni cosa ha una ragione.
  • silver169 Офлайн silver169
    silver169 (Aristarkh Feliksovich) 14 può 2021 07: 56
    +6
    argo44 Non posso essere d'accordo con te sul fatto che il tuo paese è uno stato monoetnico. In Polonia, ebrei e zingari, bielorussi e ucraini, così come altre nazioni che non si considerano polacchi, vivono ancora in numero considerevole. Prendiamo, ad esempio, il voivodato di Belostotsky, abitato principalmente da bielorussi che, per la maggior parte, non si identificano con i polacchi. Nonostante la tradizionale polonizzazione, queste persone hanno mantenuto la loro fede (ortodossa), la lingua (un misto di russo e bielorusso). In quasi tutte le località dove c'è una chiesa, c'è anche una chiesa ortodossa nelle vicinanze, dove le funzioni sono condotte non in antico slavo, ma in LINGUA RUSSA. Nei cimiteri ortodossi di questo voivodato, tutte le iscrizioni sui monumenti e sulle croci sono in RUSSO ... In generale, mi sembra che ti sei emozionato un po 'all'idea di chiamare la Polonia un paese monoetico. Come sempre, voi polacchi, un pio desiderio.)) A proposito, quello che ho scritto lo so in prima persona, mia moglie è di Bielsk Podlaskie, è polacca da suo padre e bielorussa da sua madre. Conosco molto bene il tuo paese, dove sono stato molte volte. Sfortunatamente, non ci vado più, a causa della frenetica propaganda anti-russa, una persona di lingua russa si sente a disagio lì, e talvolta è semplicemente pericolosa. ((
    1. argo44 Офлайн argo44
      argo44 (Mac) 14 può 2021 08: 31
      -7
      Ho usato la parola monoetnicità, citando il precedente oratore, ovviamente, che ci sono vari gruppi etnici e minoranze nazionali in Polonia. La folle propaganda nati-russa è organizzata dai servizi e mira a distogliere l'attenzione dei polacchi dal reale pericolo che l'Occidente ora pone, sulla stampa russa vedo una simile propaganda anti-polacca - i media controllati dalla Germania stanno spingendo i polacchi contro la Russia nucleare ei russi contro la Polonia più debole. Queste persone a Bialystok si chiamano: QUI.
      1. silver169 Офлайн silver169
        silver169 (Aristarkh Feliksovich) 14 può 2021 09: 21
        +3
        argo44 Mi sembra che i servizi segreti non c'entrino nulla, la tua propaganda anti-russa è iniziata dopo che il partito Legge e Giustizia dei fratelli Kaczynski è salito al potere. Se la mia memoria mi serve, è successo nel 2005, ed è stato allora che le relazioni russo-polacche sono precipitate. Quello che abbiamo come risultato di una politica così poco saggia del partito dei fratelli gemelli - ora i missili nucleari russi sono diretti contro il tuo paese e in caso di conflitto tra la Federazione Russa e gli Stati Uniti, il tuo paese sarà uno dei primo a cadere sotto la distribuzione. Cioè, non ci sarà un'altra divisione della Polonia, il tuo paese sarà semplicemente spazzato via dalla faccia della terra. (
        1. argo44 Офлайн argo44
          argo44 (Mac) 14 può 2021 12: 10
          -5
          La propaganda anti-russa è iniziata nel 1990.

          E da quanto tempo la propaganda anti-polacca ha dominato la stampa russa?
  • BMP-2 Офлайн BMP-2
    BMP-2 (Vladimir V.) 15 può 2021 17: 18
    +2
    Citazione: argo44
    Dopo il 1945, l'Unione Sovietica si appropria illegalmente dei nostri territori orientali, abitati principalmente dalla popolazione bielorussa e ucraina.

    Non ti sembra un po 'strano che le terre siano "tue" e che siano abitate dalle popolazioni bielorusse e ucraine? Da dove viene su queste terre? La risposta è scandalosamente semplice: la Polonia si è appropriata di ciò che non le dovrebbe appartenere.
    1. Il commento è stato cancellato
  • I Benders hanno lavorato a Katyn, la Russia è fuori mercato!
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) 13 può 2021 20: 12
      +5
      questi erano gli ucraini sbagliati, e quelli giusti stanno aspettando il grano saraceno, lo stufato e le pensioni russe di Putin. e, soprattutto, nuove fabbriche, in modo che possano poi essere rimesse in metallo ferroso. non è in panchina per un ampio ucraino stare in piedi. non ci sarà tempo per il panu.
      1. Gli ucraini vogliono solo una vita normale, e anche in Russia lasciano andare le fabbriche sotto i ferri, Putin sta ancora restaurando!
  • Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 13 può 2021 18: 14
    +2
    La politica dell'infinito inchino ai "partner" chiaramente non sta portando a nulla di buono. Smolensk è un vivido esempio di questo ...
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) 13 può 2021 19: 56
      +2
      per la cattura di Smolensk, strisciando nella merda e moccio davanti al re, Khmelnytsky ha ricevuto un sabel dal re polacco

      Secondo la cronaca del Samovide, quando Vladislav IV salì al trono polacco e iniziò la guerra tra il Commonwealth polacco-lituano e il regno russo, Khmelnitsky nel 1634 partecipò alle battaglie vicino a Smolensk, assediata dalle truppe russe nel 1632-1633 .

      in onore di questa nobiltà, le strade furono chiamate. ora si scopre che anche lui è russo.
      1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
        Petr Vladimirovich (Peter) 13 può 2021 21: 03
        0
        Hey! Come stai? In realtà, sto parlando del permesso di atterrare aerei stranieri a Severny Smolensk. Mai un aeroporto internazionale.
  • Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 13 può 2021 19: 18
    + 12
    Le ambizioni imperiali della Polonia sono la ragione dei cattivi rapporti con la Federazione Russa, e la Polonia ha sempre guardato ai paesi vicini, inclusa la Russia, con disprezzo e desiderio di tagliare le loro terre o di occuparle completamente.
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) 13 può 2021 20: 01
      +3
      capiscono con la falsa Dmitry "libertà" portata dai russi in tempi di turbolenze, e alla fine hanno mangiato i servi degli ucraini, quando i gatti ei topi sono corsi fuori e sono stati espulsi. è offeso. a chi piacerà quando lo shish kebab parla in mov.
  • Ivancarafuto Офлайн Ivancarafuto
    Ivancarafuto (Ivano) 14 può 2021 08: 39
    +2
    L'autore è entusiasta!

    I polacchi sono interessati al fatto che entrambi i paesi restino liberi e indipendenti dal Cremlino.

    A loro interessa almeno che questi paesi (Bielorussia e Ucraina) si trovino sotto gli Stati Uniti e al massimo sotto la Polonia, tra l'altro e non lo nascondano. Ciò è particolarmente illustrato dagli ultimi eventi in Bielorussia.
  • Igor Lyamin Офлайн Igor Lyamin
    Igor Lyamin (Igor Lyamin) 15 può 2021 06: 56
    +1
    Articolo stupido - I polacchi sono saturi di vanità e orgoglio e, di conseguenza, russofobia - e questo è per sempre!
  • George W. Bush - medio Офлайн George W. Bush - medio
    George W. Bush - medio (George Bush - media) 15 può 2021 13: 04
    +1
    La Polonia ha sempre cercato di attenersi a qualche potenza europea predatrice, per divorare come un avvoltoio ciò che rimane dopo la cena del predatore. Negli anni Ottanta dell'Ottocento i predatori erano l'Inghilterra e l'Austria, negli anni Venti la Francia, negli anni Trenta la Germania, dalla fine degli anni Ottanta, gli Stati Uniti. Tuttavia, tutti sanno quali atrocità sono da biasimare questi poteri. Gli zoologi dicono che la iena è sempre pronta a mordere la mano che si nutre ...

    E ora, quando ... l'Inghilterra, alla guida della Francia, propone di garantire l'integrità della Polonia - la stessa Polonia che solo sei mesi fa con l'avidità di una iena ha preso parte alla rapina e alla distruzione dello Stato cecoslovacco,

    - ha scritto W. Churchill nelle sue memorie "La seconda guerra mondiale". Ricordiamolo. Nel 1938, in alleanza con la Germania nazista, la Polonia "longanime e amante della pace" occupò la Cecoslovacchia. Sì, è stata lei a dare il via a quel terribile massacro in Europa, che si è concluso con i carri armati sovietici per le strade di Berlino. Hitler prese per sé i Sudeti e la Polonia, la regione di Teshin e alcuni insediamenti nel territorio della moderna Slovacchia.
  • George W. Bush - medio Офлайн George W. Bush - medio
    George W. Bush - medio (George Bush - media) 15 può 2021 13: 07
    +1
    È diventato difficile per me in Polonia. Là vivono persone fredde e ingannevoli. Non conoscevo la loro lingua di serpente. Tutti sibilano ... Cosa stanno sibilando? È stato Dio che ha dato loro una lingua così serpentina per essere ingannevoli

    Old Isergil

    L'Armata Rossa entrò in Polonia solo il 17 ° giorno della seconda guerra mondiale, quando lo stato polacco in quanto tale non esisteva, la leadership polacca fuggì in Romania e c'era una minaccia di ritiro delle truppe della Wehrmacht al confine sovietico (firma a Mosca il 23 agosto 1939 il trattato sovietico-tedesco sulla non aggressione non annullò la minaccia).
    Ai polacchi piace molto citare l'affermazione di Molotov, fatta dopo la caduta della Polonia nel 1939, secondo cui la Polonia è il brutto frutto del Trattato di Versailles. Molotov ha effettivamente detto queste parole. Ma Molotov ha solo ripetuto le dichiarazioni di uno dei diplomatici polacchi, che ha parlato in modo simile della Cecoslovacchia nel 1938. Quella Cecoslovacchia è un mostro nato dal Trattato di Versailles.
    Dopo l'ingresso delle truppe sovietiche nel territorio dell'Ucraina occidentale e della Bielorussia occidentale, la Polonia non ha qualificato le azioni dell'URSS come una guerra. Allo stesso modo, né la Gran Bretagna né la Francia, alleati dei polacchi, dichiararono guerra a Mosca. In effetti, erano tutti d'accordo sul fatto che le azioni dell'Unione Sovietica nell'Ucraina occidentale e nella Bielorussia occidentale non avevano la natura di una guerra contro la Polonia.

    A proposito dei campi di concentramento polacchi e della guerra di propaganda del 1920
    https://www.fondsk.ru/news/2021/03/15/o-polskih-konclagerjah-i-propagandistskoj-vojne-53150.html

    Sul fascismo polacco: praticamente non c'era differenza tra i regimi di Hitler e di Pilsudski https://www.fondsk.ru/news/2021/04/13/o-polskom-fashizme-53362.html

    Il sanguinoso crimine della Polonia
    https://www.vesti.ru/article/2443107?utm_referrer=https%3A%2F%2Fzen.yandex.com