In Russia, valutati i dati sull'esercito segreto creato negli Stati Uniti


La rivista americana Newsweek ha indagato da due anni e ha scoperto che il Pentagono ha creato un esercito segreto di 60mila baionette negli ultimi dieci anni come parte del programma "Disguise", che in qualsiasi momento può essere inviato a una "guerra in la zona grigia "con Russia e Cina. ... Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti spende circa 900 milioni di dollari all'anno per il servizio di questo gruppo, che impiega circa 130 aziende private.


I giornalisti hanno scoperto che il numero delle "forze segrete" americane è già 10 volte superiore al numero degli agenti della CIA sparsi per il pianeta. Allo stesso tempo, l'interazione tra le strutture è stata stabilita nel quadro della guerra ibrida in corso contro Mosca e Pechino.

I dati pubblicati sono stati valutati in Russia. Ad esempio, il primo vicepresidente del Comitato per la difesa della Duma di Stato, Alexander Sherin, in una conversazione con una pubblicazione online "Lenta.ru" ha ammesso che gli Stati Uniti potrebbero usare direttamente l'esercito segreto specificato contro la Federazione Russa. Ha spiegato che ora le PMC americane, anche se indirettamente, danneggiano la Russia, svolgendo le loro attività sul territorio di paesi terzi.

Questi PMC possono proteggere determinati oggetti, essere istruttori per alcune formazioni di banditi, essere società che scortano determinati beni forniti a formazioni di banditi

- chiarì Sherin.

Il parlamentare ha sottolineato che nessuno si preoccupa di "lavarsi le mani" in qualsiasi momento a Washington. Gli americani possono facilmente dichiarare di non avere nulla a che fare con queste formazioni, quindi gli Stati Uniti non ne sono responsabili. Il Pentagono e la Casa Bianca semplicemente "rinnegheranno" il PMC.
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 18 può 2021 10: 42
    0
    Presto non sanno quanti missili balistici sono in servizio con le PMC russe compagno
  2. lavoratore dell'acciaio 18 può 2021 12: 54
    0
    Apprezzo molto le nostre forze armate e militari. C'è un minimo di mediocrità. Abbiamo già qualcosa di simile. Ma a giudicare dalla Siria, i risultati non sono visibili o non ci vengono comunicati. Ma a giudicare che Assad è ancora senza petrolio e gli americani stanno sfacciatamente rubando il petrolio siriano con l'aiuto dei loro "delegati", le nostre PMC sono inattive. Non abbiamo niente da fare senza il petrolio in Siria, perché il petrolio è il "sangue" dell'industria. Conclusione: dobbiamo smetterla di affermare i fatti, lo sanno tutti comunque, dobbiamo crearne uno nostro e lasciare che gli Stati Uniti indovinino e dichiarino i fatti. Altrimenti, tutti ricordano con piacere la sconfitta del nostro PMC oltre l'Eufrate. È giunto il momento: il pagamento del debito è rosso!