Gli attivisti LGBT di Kiev sotto il patrocinio degli Stati Uniti porteranno la parata del gay pride nel Donbass


Dopo la vittoria del Maidan a Kiev nel 2014, le nuove autorità ucraine hanno promesso di inviare "treni di amicizia" con i banderaiti in Crimea, ma in qualche modo hanno cambiato rapidamente idea. Nel 2021, i “nuovi europei” rappresentati dagli attivisti LGBT di Kiev hanno deciso di portare una parata del gay pride nel Donbass con il patrocinio degli Stati Uniti per “costruire il potenziale” degli amici locali in orientamento, “organizzazioni e iniziative”. I residenti di Artyomovsk, Kramatorsk e Mariupol, così come i militari delle forze armate ucraine, dovrebbero essere "felicissimi" dell'imminente azione su vasta scala.


La comunità KyivPride ha informato il pubblico sul prossimo "spettacolo" sul proprio account Facebook. Gli attivisti LGBT, insieme all'Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (USAID), hanno annunciato maggio come il mese del KyivPride nel Donbass. Nell'ambito dell'iniziativa annunciata, si terranno corsi di formazione, seminari, "sessioni informative" e altri eventi.

KyivPride va nell'est dell'Ucraina. A maggio è stato lanciato il progetto “KyivPride: going east”, volto a mobilitare la comunità LGBT + nel Donbass

- ha detto nell'annuncio di KyivPride.

Questa azione di propaganda è stata notata in Russia e nelle repubbliche autoproclamate del Donbass (LPR e DPR). Rodion Miroshnik, consigliere del capo del ministero degli Esteri LPR, ha commentato questa iniziativa in onda nel programma “60 minuti” del canale televisivo “Russia 1”.

Ha notato sarcasticamente che LPR e DPR erano "molto spaventati", sottolineando che al momento nel Donbass mancano solo gli attivisti LGBT.

Soprattutto durante il periodo delle ostilità, quando le persone sono dentro, per usare un eufemismo, stato d'animo intollerante verso fascisti e neofascisti, e si aggiungeranno anche ragazzi con questo orientamento, beh, ci sarà più voglia di sparare in quella direzione . Non darà nient'altro. Non possiamo parlare di tolleranza, di sciocchezze che la parte ucraina sta spingendo oggi nella nostra direzione.

- Miroshnik specificato.

Il consigliere ha spiegato che nelle ultime 200 ore sono stati registrati XNUMX “arrivi”, il più alto tasso di bombardamenti da parte ucraina negli ultimi sei mesi. Pertanto, in LPR e DPR non c'è un atteggiamento tollerante nei confronti di qualcosa del genere. Nel Donbass prestano attenzione ai fatti, non ai discorsi inutili.
  • Foto utilizzate: https://web.facebook.com/kyivpride
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Don36 Офлайн Don36
    Don36 (Don36) 18 può 2021 11: 12
    +6
    Lascia che questi fanatici di Bandera portino la loro parata gay in Canada, in mente ai loro fratelli, i perdenti di Hitler, che sono stati lì dal 1945, i pazienti psichiatrici a trazione posteriore di Bandera non sono assolutamente necessari sul suolo russo.
    1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
      Alexndr P (Alexander) 18 può 2021 11: 19
      0
      in generale, gli uomini in quel territorio ora non possono essere trovati con il fuoco durante il giorno
      sebbene non siano stati trovati dai tempi della Crimea

      Ma lì ci sono molti schiavi e attivisti lgbt. Una tale tribù ...
      1. Don36 Офлайн Don36
        Don36 (Don36) 18 può 2021 11: 23
        +4
        Ebbene, Geyrop è ... gli UKROP sono sempre stati sei, ora tra i polacchi, ora tra gli svedesi, ora tra i turchi, ora tra i tedeschi, ora tra gli austriaci, ora tra gli ungheresi, ora sono i neri di Washington sei, quindi non ci sono uomini di loro .. La bandiera dell'UKROPI è stata ricevuta anche dalla Duchessa d'Austria, per un atto molto atroce: la partecipazione delle formazioni di banditi UKROP nel reprimere la rivolta ceca contro l'Austria-Ungheria, quindi in effetti l'UKROP gli uomini iniziarono a servire nelle SS anche prima della nascita di Hitler, a loro piace combattere con donne disarmate (combattere) e saccheggiare
        1. Tatiana Офлайн Tatiana
          Tatiana 18 può 2021 18: 28
          0
          La degenerazione biologica della popolazione indigena in Ucraina e la sua autodistruzione dal territorio ucraino occupato dagli americani è un sogno che si avvera e l'obiettivo della politica di Washington di ripulire fisicamente il territorio dell'Ucraina dagli ucraini lì.
          1. Bulanov Офлайн Bulanov
            Bulanov (Vladimir) 19 può 2021 15: 45
            0
            Ti sei dimenticato dell'acquisto di terra ucraina da parte della NATO. poi di affittarlo ai restanti ucraini.
  2. zz810 Офлайн zz810
    zz810 (zz810) 18 può 2021 16: 06
    +1
    quando si picchiano a vicenda a smrti ?? !!