Israele ha annunciato l'uso dei missili Badr-3 da parte palestinese


Con la mediazione dell'Egitto, israeliani e palestinesi sono riusciti a concordare un cessate il fuoco reciproco. Alle 02:00 del 21 maggio 2021, Israele ha completato l'operazione Wall Guard, che era durata dal 18 maggio alle 00:10. Successivamente, è iniziata un'analisi metodica delle macerie e la raccolta di ordigni inesplosi, i cui risultati sono apparsi sul Web.


Ad esempio, un blogger israeliano Abu Ali Ha detto nel suo canale Telegram che alcune delle immagini e dei filmati della Striscia di Gaza mostravano testate inesplose dei missili Badr-3, che non hanno mai raggiunto Israele. Le testate potrebbero non esplodere a causa di lanci falliti o missili colpiti dal sistema di difesa missilistico israeliano Iron Dome.

Israele ha annunciato l'uso dei missili Badr-3 da parte palestinese

Il nome Badr è molto comune in tutto il Grande Medio Oriente, è di origine araba e significa "luna piena". Per la prima volta, la Jihad islamica (un'organizzazione bandita in Russia) ha utilizzato Badr-3 nella primavera del 2019. Poi è stato affermato che le munizioni erano state create da ingegneri palestinesi nella Striscia di Gaza.


Tuttavia, gli israeliani affermano che il missile Badr-3 è stato sviluppato in Iran e contemporaneamente è apparso tra gli Houthi nello Yemen e tra i palestinesi. Successivamente, gli Houthi e i Palestinesi, facendo affidamento sulla base di produzione locale e sull'aiuto di specialisti iraniani, potrebbero stabilire la produzione di prodotti simili, le cui caratteristiche possono differire in modo significativo dall'originale. Il missile iraniano "Badr-3" trasporta una testata del peso di 250 kg e ha una portata di oltre 160 km, esplode a 20 m sopra il bersaglio, disperdendosi in 1400 sottomunizioni aggiuntive con un raggio effettivo di 350 m.

A sua volta, la parte palestinese informa anche della scoperta di oggetti esplosivi, ma già di produzione israeliana. Tra gli ordigni inesplosi raccolti in tutta la Striscia di Gaza, sono stati identificati i missili dello Spike ATGM. Il canale Telegram ne ha parlato "Militarista".


Durante il tempo specificato, i palestinesi hanno lanciato 4340 razzi verso Israele (640 hanno colpito il suo territorio). Secondo le forze di difesa israeliane (IDF), circa il 15% dei razzi lanciati dai palestinesi è caduto nella Striscia di Gaza, uccidendo persone e causando distruzione.

Va notato che gli israeliani hanno anche effettuato bombardamenti sui palestinesi e persino lanciato attacchi aerei sui loro territori. Il numero totale di palestinesi uccisi negli attacchi aerei israeliani nella Striscia di Gaza è stato di 243, inclusi 66 bambini e 39 donne. Altri 1910 palestinesi sono rimasti feriti. In Israele, 12 persone sono state uccise e più di 50 sono rimaste ferite.
  • Foto utilizzate: @infantmilitario e @abualiexpress
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
30 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
    Dukhskrepny (VA) 23 può 2021 10: 37
    +4
    Ci sono più missili per i palestinesi: buoni e nuovi. In modo che tutti i tipi di Shabbesgois Tani, Alexs e Bindyuzhniki dimentichino la loro "nuova patria" e siano fuggiti a Birobidzhan.
    1. Danila46 Офлайн Danila46
      Danila46 (Daniel) 23 può 2021 18: 35
      -4
      Hai una strada diretta per il Kolyma.
      1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
        Dukhskrepny (VA) 27 può 2021 16: 16
        -1
        Ci sono abbastanza piccozze per tutti voi.
        1. Danila46 Офлайн Danila46
          Danila46 (Daniel) 28 può 2021 01: 29
          0
          condividerai la tua ricca esperienza nello scavare il permafrost con i tuoi compatrioti.
    2. Alexander Myasnikov Офлайн Alexander Myasnikov
      Alexander Myasnikov (Alexander Myasnikov) 30 può 2021 08: 51
      0
      Hai una strada diretta per il Kolyma.
  2. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 23 può 2021 12: 03
    -2
    Tutto è andato secondo lo scenario previsto. Il cessate il fuoco mediato dall'Egitto, l'assenza di un secondo fronte, l'alleanza di Turchia e Iran, la flotta turca al largo di Gaza, i missili iraniani che inceneriscono Israele, lo sbarco di Hezbollah nel centro di T-Aviv, le truppe turche a Gerusalemme. .. Noioso, ragazze!
  3. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 23 può 2021 13: 19
    -2
    Particolarmente memorabile è stato il discorso di Bibi alla Knesset secondo cui "i nostri carri armati leggeri passeranno, un pollice alla volta ...". E i guerrieri di Allah si prepararono a respingere il colpo e insieme scesero alla metropolitana di Hamas. Tutti erano pieni di determinazione, coraggio e armi. Che stavano per colpire da terra. Ma le informazioni annunciate dal nostro primo ministro si sono rivelate uno scherzo. Il nostro famoso umorismo ebraico. E i barmaley ne sono completamente privi. Così come il villaggio di Marzhetskiy. Chi ha anche creduto. Ha agito come Cassandra e ha detto che "la decantata Merkabas brucerà". E quando l'intera élite terroristica è scesa insieme nei tunnel, Hel Aavir è stato coperto dall'aria. Un enorme bacino di rame. Mi ha fatto sentire così bene che non c'era bisogno di seppellirlo, come cantava il bardo ebreo V. Vysotsky. E in generale, questa volta senza rumore, anche se con la polvere, hanno demolito l'intera infrastruttura terroristica. Con il completo silenzio degli innocenti: Turchia, Iran, Hezbollah. Per non parlare del mondo arabo. E questo è corretto perché è vero.
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 23 può 2021 18: 03
      +4
      I centomila chilometri di "metropolitana di Hamas" esistono esclusivamente nel cervello febbricitante degli "attivisti" israeliani che credono in qualsiasi sciocchezza.
      Così come migliaia di combattenti di Hamas "sepolti" in quelle strutture mitiche di dimensioni ciclopiche.
      Tuttavia, nessuno ha visto quelle strutture distrutte, i combattenti della resistenza all'aggressione israeliana sono vivi e stanno bene.
      E questo è corretto perché è vero.
      1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
        Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 23 può 2021 18: 44
        -6
        Citazione: Ulisse
        I centomila chilometri di "metropolitana di Hamas" esistono esclusivamente nel cervello febbricitante degli "attivisti" israeliani che credono in qualsiasi sciocchezza.
        Così come migliaia di combattenti di Hamas "sepolti" in quelle strutture mitiche di dimensioni ciclopiche.
        Tuttavia, nessuno ha visto quelle strutture distrutte, i combattenti della resistenza all'aggressione israeliana sono vivi e stanno bene.
        E questo è corretto perché è vero.

        Paragoneresti la perdita di Israele e quella dei terroristi. 12 persone, di cui tre stranieri e due arabi. E i terroristi hanno -248 persone, senza contare quelle sepolte nei tunnel. Adesso vengono smontate solo le macerie. E c'è un'abbondanza di video e foto di quelle distruzioni ciclopiche nella Striscia di Gaza che metti in dubbio.
      2. Danila46 Офлайн Danila46
        Danila46 (Daniel) 23 può 2021 18: 44
        -4
        ah ah! Puoi continuare a scendere su una sedia inquietante, ma il commento sopra è proprio vero, e la tua perla non è altro che una lista dei desideri ...
  4. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 23 può 2021 17: 19
    -5
    I terroristi arabi di Gaza (non uso il termine "palestinesi" in linea di principio - non c'è mai stato alcun popolo palestinese, a meno che ovviamente non contiamo gli antichi filistei), attaccano periodicamente Israele usando tutte le loro capacità per liberarsi sangue più possibile, uccidi il massimo il numero di civili infliggendo il massimo danno. E ripetutamente riescono sempre meno, meno israeliani vengono uccisi, più missili vengono distrutti dai sistemi di difesa missilistica, bande di teppisti che cercano di penetrare nel territorio israeliano vengono sterminate anche prima di attraversare il confine. A quanto pare, Allah ha voltato loro le spalle e non vuole sostenere la guerra contro gli ebrei, come credono alcune autorità islamiche. Per me, in quanto persona infinitamente lontana dalle credenze musulmane, è chiaro che il punto qui non è in Allah, ma nel crescente potere di Israele e nello schiacciare i suoi nemici. C'era una volta, su scala storica, abbastanza recentemente, i vicini arabi, con il sostegno della fine dell'URSS, hanno osato bloccare lo stretto di Tirana, minacciare Israele di distruzione, scatenare guerre di conquista e seriamente aspettarsi di gettare gli ebrei in mare. Oggi, la maggior parte dei leader degli stati arabi capisce che è meglio avere relazioni normali e una cooperazione reciprocamente vantaggiosa con gli ebrei, solo i singoli criminali ammassati insieme - Hamas, Jihad islamica, Hezbollah, con il sostegno degli oscurantisti di Teheran, non si calmeranno ma il loro tempo sta scadendo irrevocabilmente.
    1. Volga073 Офлайн Volga073
      Volga073 (MIKLE) 23 può 2021 17: 54
      +2
      Il principale terrorista è lo stesso Israele.
      Gli ebrei sono gli stessi arabi, non dimenticare
      1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
        Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 23 può 2021 18: 38
        -5
        Citazione: Volga073
        Il principale terrorista è lo stesso Israele.
        Gli ebrei sono gli stessi arabi, non dimenticare

        Qualcosa di nuovo: questa è la prima volta che sento parlare del diploma di terroristi. Sul fatto che Israele è uno stato terrorista - un mirtillo rosso crescente di tua produzione. Non convincente. Non ci sono link su questo argomento. Ma Hamas è un'organizzazione terroristica riconosciuta come tale da molti stati del pianeta. E che dire del fatto che gli ebrei - gli stessi arabi - non ne hanno mai sentito parlare. E sono sicuro che non lo sentirò, per i seguenti motivi.
        1. L'origine degli arabi - la penisola arabica, gli ebrei, la città caldea di Ur. Guardate la mappa, valutate le distanze prima di fare queste "scoperte geografiche sensazionali".
        2. Ebrei e arabi non hanno mai vissuto insieme. Quando gli arabi conquistarono il territorio (VI secolo d.C.) dell'Israele moderno, la Giudea fu distrutta dai romani (6 d.C.)
        3.
        4. La lingua ebraica (ebraico) non è affatto come l'arabo.
        5. Cultura araba, mentalità, storia, tutto è completamente diverso. Anche l'alfabeto è diverso.
        6. Gli ebrei sono ebrei e gli arabi sono musulmani e cristiani.
        Quindi in tutti i sensi di "tartei mashma": "noi siamo una cosa, e gli arabi sono qualcosa di completamente diverso".
        1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
          Petr Vladimirovich (Peter) 24 può 2021 20: 53
          +1
          Le lingue semitiche sono uno dei rami della macrofamiglia di lingue afrasiche, o semitico-camitiche, comuni in Medio Oriente, Nord e Africa orientale. Questo gruppo unisce diverse grandi famiglie linguistiche legate da lontane relazioni di parentela. L'arabo e l'ebraico appartengono al gruppo di lingue semitiche.

          Delle moderne lingue semitiche, le più parlate sono:

          Arabo (il numero totale di parlanti è di circa 300 milioni di persone);
          Amarico (25 milioni);
          tigrinya (9 milioni);
          Ebraico (8 milioni);
          Assyrian New Aramaic (1-2 milioni).
        2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) 27 può 2021 16: 17
          -1
          Siete discendenti dei Cazari, non di Mosè
          1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
            Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 27 può 2021 19: 18
            0
            Citazione: spirituale
            Siete discendenti dei Cazari, non di Mosè

            Non capisco, buon cittadino, che senso ha vantarsi del proprio analfabetismo? Come fai, qui e ora, costantemente e sempre. Innanzitutto, sui Khazars. Questo è un turco e un popolo di lingua turca. Come hai giustamente notato, non ha nulla in comune con i discendenti di Abrahamo. Tutte le tue pseudo riflessioni si basano sul fatto che i Khazari presumibilmente professavano l'ebraismo. E hanno costruito il Khazar Kaganate. Ti stai sbagliando. I Khazari erano pagani analfabeti. E in nessun modo potrebbero professare l'ebraismo, che presuppone l'alfabetizzazione universale obbligatoria. L'élite più ristretta della nobiltà Khazar prescelta si convertì effettivamente al giudaismo. E allora ? I subbotnik russi, o Tats, adottarono l'ebraismo e si dissolsero nel popolo ebraico semitico. E i Khazar non parlavano mai ebraico. E non una sola parola della loro lingua è entrata né in ebraico né in yiddish. Inoltre, apri gli occhi sul soldato. Non un solo ebreo ha mai vissuto nei territori dei Khazar. Gli ebrei, dopo la distruzione del 2 ° tempio ad opera di Vespasiano nel 78 d.C., furono insediati dai romani alla periferia dell'impero: principalmente nelle terre dei tedeschi. Da lì emigrarono in Polonia su invito del re polacco Casimiro il Grande. Ed è successo nel XIV secolo. Cioè, gli ebrei si spostarono da ovest a est, e non da est a ovest. È anche chiaro?
            1. Il commento è stato cancellato
              1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
                Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 28 può 2021 04: 37
                0
                Ha odio per gli ebrei e Israele gli nasconde gli occhi. Questo è il fondamento dei commenti di Dukhokrepny. In 11 giorni di vittoriosa opposizione al terrorismo, sono stati lanciati in tutto Israele circa 4300 missili di varie gittate, con la saturazione della nostra difesa aerea fino a 135 lanci di missili iraniani a diversi livelli alla volta. Ed è logico in questo contesto parlare delle caratteristiche dei missili, della difesa aerea di Israele e delle contro-azioni di successo di Gerusalemme. Invece, gli scoppi di emozioni e le inondazioni sono del tutto inadeguati alla realtà e al contesto della pubblicazione. Tipo "So che hanno rubato alla gente, Tutto il pane del raccolto dell'anno passato ..."
            2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
              Dukhskrepny (VA) 30 può 2021 07: 09
              +1
              I tuoi antenati spostati da est a ovest sefarditi potrebbero essere ancora i discendenti di Mosè
        3. Danila46 Офлайн Danila46
          Danila46 (Daniel) 28 può 2021 09: 01
          0
          Esatto, solo al punto 3) discrepanza. Le lingue ebraica e araba sono fratelli. Ci sono molte parole simili. Non so se questo sia un costo della modernità, ma è un dato di fatto. Essere d'accordo ...
          1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
            Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 28 può 2021 09: 26
            0
            Sarebbe strano se non fosse così. Circa 1.5 milioni di arabi vivono in Israele. C'è una stretta comunicazione tra arabi ed ebrei, che ha influenzato l'ebraico. Inoltre, tra i rimpatriati, ci sono circa un milione di ebrei provenienti dai paesi arabi, per i quali l'arabo è la loro lingua madre. Naturalmente, alcune parole sono prese in prestito dalla lingua araba. Ad esempio: yalla, sababa, ahla, kaif, khabibi e altri. Allo stesso modo, in ebraico vengono usate centinaia di parole della lingua inglese, sebbene ci siano degli analoghi. La maggior parte degli israeliani parla, diciamo, jinjir, non zangwil, bai, non leitraot. O le parole sono booth, kibbutznik, moshavnik, bakhurchik (suffisso chik), bionda di origine ebraica? Allo stesso modo, uzbeko, ucraino, kazako, tagico - altre lingue delle ex repubbliche sovietiche sono semplicemente piene di rusismi. A causa dell'influenza della comunità russa su queste lingue. Sì, l'ebraico e l'arabo fanno parte del gruppo delle lingue semitiche. Ma affermare che si tratta di lingue simili è come parlare della sorprendente somiglianza tra olandese e norvegese nel gruppo romano-germanico. O lingue tagiche e russe incluse nella famiglia indoeuropea. Ad esempio, capisci l'arabo, persino gli arabi israeliani? Per non parlare dei dialetti. Tra le lingue esistenti, l'aramaico è simile all'ebraico. Ma in realtà è estinto.
            1. Danila46 Офлайн Danila46
              Danila46 (Daniel) 28 può 2021 12: 25
              0
              Tutto questo è corretto. Ma ci sono anche parole come nasser-nesher, isma-shomea, abed-aved e molte altre. C'è una radice che parla della parentela di queste lingue.
              1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
                Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 28 può 2021 13: 50
                0
                Questa domanda non ha nulla a che fare con l'argomento della pubblicazione. Ma per quanto riguarda le forze deboli, risponderò. Nessuno discute sul rapporto tra arabo ed ebraico. Ma sono molto meno imparentati rispetto, ad esempio, all'inglese e al tedesco, per non parlare del russo e del bielorusso. Sfortunatamente, nessuno ha fatto un campione di correlazione ufficiale delle coincidenze lessicali della lingua araba e dell'ebraico. Le lingue inglese e tedesca hanno avuto un tale studio: 60% di coincidenze lessicali E ancora, un tedesco e un inglese non si capiranno. L'ebraico e l'arabo hanno fonetica e grammatica differenti. In particolare, ci sono casi in arabo, ma nessuno in ebraico. La comprensione reciproca tra una persona che conosce solo l'ebraico e una persona che conosce solo l'arabo è zero. Secondo gli esperti, l'ebraico dall'arabo è molto più lontano del russo dal più lontano slavo. Non può essere in nessun altro modo. La lingua araba non è mai morta, non era in pericolo, non era vulnerabile. Lui, come ogni lingua, era in costante sviluppo e miglioramento. L'ebraico, dopo l'espulsione degli ebrei da parte dei romani da Israele, si trasformò esclusivamente nella lingua del culto, cioè si conservò e non si sviluppò. 2000 anni. Lui, se volete, è stato rianimato dal sionista più convinto Ben Yehuda. Ha inventato parole in ebraico introducendo il linguaggio del culto in coordinate moderne. Perché Ben Yehuda dovrebbe prendere in prestito parole dalla lingua dei suoi nemici? Naturalmente parlo bene l'ebraico. Ma per quanto non ascoltassi il discorso arabo, non capivo le parole.
                1. isofat Офлайн isofat
                  isofat (isofat) 28 può 2021 17: 27
                  0
                  Citazione: Rogue1812
                  Lui (ebraico), se si vuole, è stato rianimato dal sionista più convinto Ben Yehuda.

                  Brodyaga1812... L'antico ebraico come lingua morì. L'ebraico di oggi è un manufatto dei sionisti, che è stato creato, ovviamente, sulla base della conoscenza dell'ebraico antico, nel diciannovesimo secolo.

                  I sionisti avevano bisogno di questa lingua, senza lingua non c'è popolo. La sua ricreazione dimostra ancora una volta che il popolo ebraico è un mito inventato dai sionisti. sì
                  1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
                    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 28 può 2021 18: 00
                    -1
                    L'ebraico non è mai morto, poiché era la lingua della preghiera. Se il testo delle preghiere è stato compreso da qualsiasi ebreo, indipendentemente da dove viveva sul pianeta, allora non è corretto dire che la lingua è morta. Gli ebrei vivevano isolati dagli altri popoli e osservando rigorosamente tutti i 613 comandamenti, tutti erano persone molto religiose. Tra di loro, gli ebrei d'Europa comunicavano in yiddish, una lingua basata sull'alfabeto ebraico e, di nuovo, sull'ebraico. Con prestiti dal tedesco, slavo, ungherese. E gli ebrei furono perseguitati nel Medioevo proprio sulla base dell'etnia ebraica e dell'appartenenza religiosa. Ed esteriormente, gli ebrei sembravano esattamente come gli ebrei, e non come gli slavi, o diciamo i tedeschi. Così, in esilio, furono preservati tutti i segni di una nazione tra gli ebrei: una storia, un destino, una cultura, una religione comuni. Poiché l'ebraico, che era la base della religione ebraica, non morì, la rinascita avvenne nel più breve tempo possibile. Cominciò alla fine del XIX secolo e nel 19 la popolazione ebraica di Israele (Palestina) si era già completamente convertita all'ebraico. Con una lingua morta, questo sarebbe semplicemente impossibile. E tu ed io, capiremo il significato del manoscritto scritto nell'antica lingua slava. Lo stesso "Lamento di Yaroslavna" ha studiato a scuola. Una persona di lingua ebraica o ebrea fluente, come me, capirà allo stesso modo qualsiasi testo in ebraico antico. Quindi l'ebraico non è la base dell'ebraico moderno, ma lo stesso ebraico è antico. L'ebraico colloquiale differisce in alcuni dettagli. Nella Torah non troverai le parole: aereo, computer, macchina, ecc. Ma l'immagine è la stessa con altre lingue.
                    1. isofat Офлайн isofat
                      isofat (isofat) 28 può 2021 21: 46
                      0
                      Citazione: Rogue1812
                      Così, in esilio, furono preservati tutti i segni di una nazione tra gli ebrei: una storia, un destino, una cultura, una religione comuni. Poiché l'ebraico, che era la base della religione ebraica, non morì, la rinascita avvenne nel più breve tempo possibile.

                      Nel più breve tempo possibile, in più di tremila anni. risata E il nome, che è stato dato alla lingua "non misurabile", ha solo un centinaio di anni.

                      Stai onestamente mentendo, avendo perso non solo la vergogna, ma anche le ultime gocce di ragione.
                      1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
                        Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 29 può 2021 11: 33
                        0
                        Che bello avere a che fare con una persona saggia, colta e intelligente. Chi conosce brillantemente la sua lingua russa nativa e lo sottolinea persino con l'aggettivo "inefficace". "Inoltre, in combinazione e attraverso la lettera E. Questo è davvero:" Grande potente lingua russa! ”
                        Bene, e naturalmente, cattive maniere elementari, così inerenti a tali tipi. Quindi da quale classe di scuola elementare sei stato espulso per insuccesso scolastico?
                        Sulla storia degli ebrei e degli ebrei. Tu, perdonami generosamente, su quali fonti ti sei basato nella tua argomentata risposta sul "linguaggio inefficace"? Sulla monografia di Dubnov, Jones, Diamond, Flavius, Sternshiss, Tacito? Posso enumerare ed enumerare. Perché non ho solo un'istruzione superiore, ma anche un titolo e un titolo accademico, oltre a un titolo speciale. Ma mi rendo conto di tutta la mia insignificanza al tuo livello di "linguaggio inefficace". Sono semplicemente felice che tu abbia (cito) "la vergogna e le ultime gocce di ragione".
                        Il poeta ha detto bene di personaggi come te e altri come te: "Tutti i cari dovrebbero imparare da loro, osare, vogliono mostrare tutta la loro erudizione". Sì, c'è qualcosa in serbo per 200 anni in Russia. io hi Voglio dire te - tesoro. hi
                      2. isofat Офлайн isofat
                        isofat (isofat) 29 può 2021 11: 51
                        +1
                        Brodyaga1812, non puoi vietarmi di chiamare la tua lingua "non misurata", creata nel diciannovesimo secolo, per ingannare la gente, come voglio io. sì

                      3. isofat Офлайн isofat
                        isofat (isofat) 29 può 2021 14: 24
                        0
                        Brodyaga1812, lo ripeto ancora, molte volte per i colti. lol

                        L'ebraico non era la lingua madre dei coloni quando vennero a costruire Israele, come i sionisti stanno cercando di presentare oggi.

                        I truffatori non erano le persone che hanno cacciato i palestinesi dalle loro terre. Ancora oggi è ancora presto per parlare dell'esistenza del popolo ebraico.

                        Plagio, furto e inganno sono gli strumenti che i sionisti usano per creare uno stato nazionalista:

                        Citazione: Shlomo Sand
                        Io, come molti altri, non conoscevo la "Canzone della guerra dei sei giorni" e la storia sacra del Muro del Pianto - si basa su una grossolana falsificazione. Semplicemente, stavamo facendo le fusa rubato grossolanamente l'autore della melodia della ninna nanna basca Pello Joxepe. Non c'è da preoccuparsi: molti di coloro che cantano con entusiasmo Atikva (Speranza), l'inno del movimento sionista che in seguito divenne l'inno nazionale di Israele, non sanno che la sua melodiapreso in prestito"Dalla famosa opera del compositore ceco Berdjich Smetana (1824-1884)" My Homeland ". Lo stesso vale per la bandiera israeliana. La stella esagonale, spesso chiamata "Scudo di David", situata al suo centro, contrariamente all'opinione della maggioranza, in generale non è un antico simbolo ebraico. Questa stella proveniva dall'Indostan, dove le culture religiose e militari locali si sono ripetutamente rivolte ad essa, e in fasi storiche molto diverse.

                        In generale, le tradizioni nazionali inventate contengono molta più imitazione e plagio vero e proprio che elementi culturali originali ispirati.

                        PS I fatti che il tuo paese è costruito sulle bugie non sono affatto difficili da cercare. amiamo
  • Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 29 può 2021 14: 13
    0
    Citazione: isofat
    Brodyaga1812, non puoi vietarmi di chiamare la tua lingua "non misurata", creata nel diciannovesimo secolo, per ingannare la gente, come voglio io. sì


    Sì, è analfabeta, è analfabeta anche in Russia. Come te, per esempio. Con l'"inefficace". Sulla comunicazione tra persone del mio livello e del vostro si dice molto giustamente: "Il contatto a livello di civiltà è impossibile". Ma sono condiscendente. Rispetto a persone come te, mi sento intelligente, ricco e famoso. Ancora una volta, sulla morfologia russa. Nella tua esibizione da solista. È corretto scrivere: "non una lingua morente". E il maldestro tentativo di spiegare il suo palese analfabetismo, commesso deliberatamente in errore, non colpisce. Se non altro perché la frase "non una lingua morente" è ancora scritta separatamente. Sono d'accordo, nessuno ti disturberà: quello intelligente perdonerà, ma quello come te non se ne accorgerà. Riguardo al tuo collegamento. Leggi anche i miei post? O come con l'alfabetizzazione: anche la lettura è un problema? Quindi, guarda sopra. Ho fatto notare che l'ebraico alla fine del XIX secolo è stato introdotto nei parametri della modernità. Sono state sviluppate parole che non esistevano nell'antichità: carburante, aereo, computer, ecc. In questo contesto, l'ebraico non è diverso dal russo, che non è come il russo antico, o l'italiano, lo svedese o qualsiasi altra lingua. È solo che queste lingue sono cambiate gradualmente, e l'ebraico allo stesso tempo.
    Ma nessuno te lo vieterà, certo, ti cito testualmente:

    per ingannare le persone come voglio

    Non ho cambiato una sola lettera di questo tuo capolavoro. Non puoi nemmeno formulare un pensiero in russo. "Studia, studia e studia di nuovo", come Vladimir Ilyich ti ha lasciato personalmente in eredità.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 29 può 2021 21: 48
      0
      Brodyaga1812... Hai assolutamente ragione quando dici che la lingua russa si sta sviluppando continuamente. Bene, e il fatto che il tuo linguaggio non si sia sviluppato da più di mille anni, dice solo una cosa, era inanimato. O, più semplicemente, questa lingua non era una lingua madre di comunicazione per nessuno. Non c'è lingua, né popolo.

      Non ti piace quando ti condanno per una bugia? Bene, non lo ripeterò ancora una volta, ma nemmeno tu inganni. Oggi è possibile ammettere l'esistenza di un popolo israeliano, ma non ebreo. Molte persone la pensano così, non sono solo. E tu lo sai. O ricominciare da capo... fuorviante. triste

      PS Non mi sono accorto subito che mi avevi risposto. Fai clic sul pulsante Rispondi se non vuoi aspettare. Hai sentito che hai una guerra civile dietro l'angolo? Che vinca il più forte! risata
      Sì, i miei "capolavori", la prossima volta citiamo per intero. lol