Fondi NWF: la lotta dei liberali contro gli statalisti si è conclusa con la vittoria di quest'ultimo


La lotta dei liberali sistemici contro gli statalisti per i fondi della NWF, a quanto pare, si è conclusa con la vittoria di quest'ultima. Il denaro del National Wealth Fund non andrà a "investimenti occidentali altamente redditizi", ma allo sviluppo di infrastrutture nazionali. Il governo russo ha presentato sette progetti contemporaneamente, in cui saranno coinvolti i risparmi dai profitti in eccedenza di petrolio. Quali sono questi progetti e chi sarà responsabile della loro attuazione?


Ricordiamo che la NWF accumula ricavi dalla vendita di petrolio russo per l'esportazione, superando i 40 dollari al barile. Secondo la regola del bilancio, possono essere spesi solo se la parte liquida del fondo supera il 7% del PIL. Ad oggi, ha accumulato quasi 14 trilioni di rubli. C'è stata a lungo una seria lotta per l'opportunità di "padroneggiare" questo denaro considerevole, sembra che rimarranno ancora nel nostro paese e non andranno all'estero. Va notato che la NWF può agire solo come coinvestitore, coprendo solo il 20% delle spese necessarie. È vero, il ministero delle Finanze della RF ha recentemente avuto l'idea di aumentare questa quota al 40%. Il costo totale di sette progetti infrastrutturali è stimato a 4,9 trilioni di rubli, di cui il fondo finanzierà 900 miliardi. Quindi, vediamo dove andranno i guadagni del petrolio russo dalla scorta di Kudrin?

Il primo progetto a cui la NWF sta partecipando attivamente è la terza fase della modernizzazione BAM. Sulla necessità di espandere la capacità di questa ferrovia, siamo nel dettaglio detto prima. Alle Ferrovie russe, il costo della terza fase di BAM e Transsib è stato molto apprezzato e considerato impossibile senza attrarre ulteriori coinvestimenti, come dichiarato direttamente dal vicedirettore generale della società Sergey Markov:

I parametri di costo sono piuttosto seri: secondo le stime preliminari, senza elettrificazione, il lavoro può costare 350 miliardi di rubli, con l'elettrificazione - 700 miliardi di rubli.

Il governo è pronto a stanziare 188 miliardi di rubli dal fondo.

Il secondo progetto, anch'esso relativo allo sviluppo della comunicazione ferroviaria in Russia, prevede investimenti nel Central Transport Hub di Mosca e nella Regione di Mosca. Il volume degli investimenti della NWF ammonterà a 105 miliardi di rubli. Questo denaro verrà utilizzato per costruire i diametri ferroviari centrali della capitale, nuove stazioni e ricostruire quelle vecchie.

Anche il terzo e il quarto progetto sono collegati alle strade, ma non alle ferrovie, ma alle automobili. La società Avtodor riceverà 200 miliardi di rubli dallo stato, di cui 150 andranno alla costruzione dell'autostrada M-12 Mosca - Nizhny Novgorod - Kazan, e i restanti 50 - all'autostrada Kazan - Ekaterinburg. Non è un segreto che le autorità russe si aspettino di integrare l'infrastruttura di trasporto in costruzione nella "Nuova Via della Seta" cinese, che diventerebbe un ulteriore stimolo per lo sviluppo. economia paesi e regioni attraverso cui passeranno le superstrade.

Il quinto progetto prevede una ristrutturazione su larga scala del parco della metropolitana di San Pietroburgo per un valore di 129,3 miliardi di rubli. La società "Transmashholding" dei famosi uomini d'affari Bokarev e Makhmudov sarà impegnata nella sua attuazione. A spese del fondo verranno pagati 97 miliardi di rubli, ovvero tre quarti del costo del rinnovo delle auto della metropolitana di Pietroburgo.

Il sesto e il settimo progetto infrastrutturale riceveranno un totale di 305 miliardi di rubli. Di questi, 150 miliardi andranno al Fondo per lo sviluppo dell'edilizia abitativa e dei servizi pubblici, che dovrà spenderli per l'ammodernamento delle infrastrutture comunali nelle regioni russe. Altri 155 miliardi saranno spesi per promuovere lo sviluppo del potenziale socio-economico della macroregione Angara-Yenisei. Si noti che include il territorio di Krasnoyarsk, la Repubblica di Tyva, la Repubblica di Khakassia e la regione di Irkutsk. Questa macroregione ha un alto potenziale per lo sviluppo dell'industria, dell'agricoltura, del turismo, della medicina e dell'istruzione. Le imprese straniere mostrano interesse a partecipare al suo sviluppo, in particolare le note società sudcoreane Daewoo Construction, Samsung Corporation, Posco International, PNSNetworks, SmartClub e altre. Il desiderio del centro federale di facilitare l'attuazione di tali progetti regionali può solo essere accolto con favore.

Puoi anche essere contento che i fondi ricevuti dall'esportazione di idrocarburi russi andranno finalmente allo sviluppo delle infrastrutture domestiche e non al settore finanziario dei paesi occidentali, che sono nostri diretti concorrenti e avversari.
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 25 può 2021 14: 27
    -4
    Non una lotta tra "liberali" e "statalisti", ma un confronto tra ardenti sostenitori del capitalismo e sostenitori dello sviluppo socialista: la subordinazione del grande capitale agli interessi dello stato, la regolamentazione statale della circolazione del denaro, il prestito, l'acquisto e la vendita, prezzi, tassazione, politica sociale, ecc. e così via
    Il guaio è che il cosiddetto. Gli "statalisti" sono destinati alla sconfitta a causa della mancanza di fiducia nel partito politico e della dittatura del proletariato - persone comprate sul mercato che lavorano per i loro padroni e aumentano la loro ricchezza.
  2. San Valentino Online San Valentino
    San Valentino (Valentin) 25 può 2021 14: 39
    -6
    Kamo ryadeshi, Russia! Dove eravamo prima del 1985, ricordiamo bene chi viveva a quei tempi, in quale selvaggia illegalità oligarchica siamo ora, ci sentiamo sulla nostra pelle e dove saremo domani, nessuno dirà, tranne, ovviamente, i nostri liberali ricci, Chubais e così via. Naibulins, e in fondo ci trascinano nel nulla con tutta la camarilla occidentale, e già dividono il nostro Paese in piccoli frammenti, dividendo tra loro i quali l '"Occidente collettivo" non ci conterà nemmeno come gli indigeni, e la nostra terra per loro, oh che bocconcino. Dai, garante, non perdere il tempo, l'EuroUSA ha lanciato frettolosamente l'operazione "Golden Billion", dove non ci sarà posto per noi, riunisce urgentemente Bielorussia, Donbass lungo il Dnepr e Russia in un solo pugno, i "compagni" Ho elencato sopra con urgenza a Parigi e New York, abbassiamo una cortina d'acciaio con tutta l'Europa, in modo che non una singola massa possa penetrare fino a noi, e costruiamo il nostro stato per tutto il nostro popolo, e non solo per i moscoviti, poi il paese voterà alle elezioni come dovrebbe.
  3. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 25 può 2021 15: 33
    0
    Citazione: Jacques Sekavar
    Non una lotta tra "liberali" e "statalisti", ma un confronto tra ardenti sostenitori del capitalismo e sostenitori dello sviluppo socialista: la subordinazione del grande capitale agli interessi dello stato, la regolamentazione statale della circolazione del denaro, il prestito, l'acquisto e la vendita, prezzi, tassazione, politica sociale, ecc. e così via

    Indicare il nome di almeno un socialista nel governo russo. Chi pensi?
    1. San Valentino Online San Valentino
      San Valentino (Valentin) 25 può 2021 16: 32
      -1
      Vediamo come si tengono le elezioni alla Duma di Stato, o ancora ci affretteremo a votare per "dopotutto, non c'è nessun altro", solo parassiti e comparse al servizio di Ed.Ro, e anche questo fangoso Prilepin è un personalità, e se un flusso luminoso appare all'orizzonte, allora nel flusso generale di fango lo diventerà.
      1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
        Solo un gatto (Bayun) 25 può 2021 20: 32
        +1
        Questo è il Partito Comunista che Khodorkovsky ha in aspirazione?
      2. zzdimk Офлайн zzdimk
        zzdimk 26 può 2021 05: 31
        0
        questo fangoso Prilepin

        lui evita. Dai nazimboli ai patrioti, dai patrioti al diavolo = sa cosa.
    2. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
      Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 25 può 2021 18: 50
      +2
      La politica interna della Federazione Russa è uno a uno la NEP di Lenin, le cui posizioni fondamentali sono guidate dal governo della Federazione Russa nelle sue attività sotto il presidente V.V. Putin.
      L'unica differenza è che Lenin e Xi Dzipin si affidano al partito politico e alla dittatura del proletariato, e su chi conta il popolo Vladimir Putin?
      Il fatto è che lui ei suoi sostenitori non possono dichiarare apertamente per non provocare un altro shock allo stato, il collasso ideologico e, soprattutto, per non alienare i grandi capitalisti del RUIE, che sognano di uscire dal controllo dello stato , ognuna delle quali ha i suoi rappresentanti in tutte le strutture del potere legislativo ed esecutivo a tutti i livelli, è in grado di acquistare migliaia di reclute, armarle e manifestarsi a sostegno della "democrazia" con il pieno aiuto dell'Occidente.
      1. istruttore di trampolino (Bazil Bazil) 27 può 2021 11: 20
        +2
        Politica interna della Federazione Russa - uno a uno Lenin NEP,

        Sotto "Leninskaya NEP" - il proprietario di fabbriche, giornali, navi è stato il primo stato al mondo di lavoratori e contadini.
        E ora nella Federazione Russa, quasi tutti questi e altri beni appartengono a una dozzina e mezza di gruppi oligarchici.
        peshy ischo tiareteg :)))
  4. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 26 può 2021 09: 12
    0
    Citazione: Jacques Sekavar
    Il fatto è che lui ei suoi sostenitori non possono dichiarare apertamente per non provocare un altro shock allo stato, un collasso ideologico e, soprattutto, per non alienare i grandi capitalisti del Rouie

    Considera seriamente Putin e il suo entourage "socialisti latenti"?
    1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
      Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 26 può 2021 15: 27
      +1
      Considera seriamente Putin e il suo entourage "socialisti latenti"?

      È necessario non fantasticare, ma confrontare le principali disposizioni della NEP leninista con il corso del PCC della RPC, la politica del governo russo sotto il presidente V.V. Putin.
      Solo la dittatura del proletariato, che dopo il colpo di stato di Eltsin e la restaurazione del capitalismo, è stata declassificata e le sue istituzioni sono state sostituite da quelle borghesi, può trattenere l'RSPP dai tentativi di elevarsi al di sopra dello Stato e determinare la sua politica.
  5. Errore digitale Офлайн Errore digitale
    Errore digitale (Eugene) 26 può 2021 21: 42
    0
    Il denaro del National Wealth Fund non andrà a "investimenti occidentali altamente redditizi", ma allo sviluppo di infrastrutture nazionali.

    La questione del "riempimento" non è questa prova che le sanzioni "Crimea" e "Donbass" stanno funzionando? Perché "stampare un salvadanaio" se gli investimenti "scorrono come un fiume"? E che dire della "svolta" promessa dal presidente nel 2018 - no, hai sentito? Quindi, forse non doveva essere (cosa Putin, in quanto non innalzamento dell'età pensionabile, non sta "scherzando")?
  6. istruttore di trampolino (Bazil Bazil) 27 può 2021 08: 16
    +1
    Per l'opportunità di "padroneggiare" questo denaro considerevole, una seria lotta è stata a lungo svolta, sembra che che comunque rimarranno nel nostro paese e non andranno all'estero.

    Ne rimarrà una parte, circa dai due terzi ai tre quarti. Il resto sarà "pompato" e portato in mare aperto da vari top manager efficaci. Tutti questi progetti nazionali sono iniziati ad alta voce, ma si sono conclusi in silenzio e tristemente.
    Negli ultimi 20 anni, tutta la pianificazione è andata avanti fino al 2020-2030, con l'aspettativa che a quel punto nessuno ricorderà cosa era stato pianificato nel 2005 o nel 2008.