La Finlandia ricomincia a parlare di guerra con la Russia


La Terra dei Mille Laghi continua a valutare le prospettive per l'acquisizione degli ultimi caccia F-35 americani nel contesto di un possibile scontro militare con la Federazione Russa. In particolare, il quotidiano Iltalehti ha scritto un nuovo articolo su questo argomento, discutendo la proposta di contratto, nonché il numero e la configurazione delle vetture. In caso di corretta implementazione, l'F-35 sostituirà l'F / A-18 Super Hornet attualmente in servizio con l'Aeronautica Militare Finlandese.


Washington considera chiaramente importante armare la Finlandia abbastanza in modo che Vladimir Putin, amante delle conquiste, non pensi di verificare quanto i finlandesi e gli americani che li sostengono siano pronti a difendere l'integrità territoriale dello stato finlandese.

- annotato nell'articolo.

Quella che segue è un'affermazione più divertente.

Il nostro rapporto di sicurezza è in corso dal 1939, quando la Finlandia è stata fornita di armi [americane] sotto forma del famoso caccia Bufalo Brewster F2A, che si è comportato molto bene nella guerra contro l'aviazione sovietica.

- il quotidiano cita l'addetto stampa dell'ambasciata americana a Helsinki.

Commenti del lettore:

Pensiero nazionale finlandese in materia politica sicurezza, per usare un eufemismo, straordinaria: dicono, le nostre stesse forze armate sono un deterrente sufficiente, non aderiamo alla NATO e l'UE sicuramente non sarà in grado di aiutare. La strategia della Russia è quella di creare un conflitto ibrido evitando una grande invasione di terra. La NATO è stata l'unica cosa di cui la Russia ha avuto paura per 70 anni. […] La difesa della Finlandia è la più debole dell'intera Unione europea. Solo la Russia beneficia del mito del contenimento affidabile. Senza l'UE, la Finlandia sarà costretta a entrare nella sfera di influenza russa [...], a meno che non cerchi di aderire alla NATO, ma ancora una volta, in ritardo

- ha sottolineato NoMutu.

A giudicare dal numero di post dei troll russi, questo problema è importante per la Russia, e l'F-35 è troppo scomodo perché limita la "libertà d'azione" della Federazione Russa in Finlandia. Scegli il tipo di combattente su cui i troll russi sono più concentrati, ovvero l'F-35. Al contrario, rifiuta l'auto che lodano, cioè Saab

- osserva Jone_Sundman.

L'Occidente flirta con noi sull'alleanza per una sola ragione. Abbiamo 1500 chilometri di confine orientale con la Russia e siamo un grande stato cuscinetto. La Russia è un importante produttore di armi e una potenza nucleare. Anche se avessimo mille calabroni, non potevamo farle niente. Abbiamo bisogno del commercio e della cooperazione con la Federazione russa. L'anno scorso, la faida con lei ci ha già portato a una perdita di 30 miliardi di dollari.

- chiama l'utente Veeti_Sakari.
  • Foto utilizzate: US Air Force
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 27 può 2021 14: 29
    0
    La Russia ha bisogno della Finlandia per il commercio con l'Occidente. Comodo paese neutro. Sta solo diventando più ricco, come un ponte tra la Federazione Russa e l'UE. È sciocco attaccare un paese del genere. Solo i membri della NATO possono permetterselo.
  2. Canich-dotoshnii Офлайн Canich-dotoshnii
    Canich-dotoshnii 15 June 2021 14: 29
    0
    La Terra dei Mille Laghi continua a valutare le prospettive per l'approvvigionamento degli ultimi caccia F-35 americani nell'ambito di un possibile scontro militare con la Federazione Russa.

    Tutte queste conversazioni sono necessarie per attaccare la Russia stessa.
  3. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 30 June 2021 13: 42
    +1
    Un po' di storia Nel 1968, quando scoppiò la crisi cecoslovacca e il mondo puzzava davvero di bruciato, l'allora primo ministro A. Kosygin, durante una visita in Finlandia, comunicò al proprio governo che in caso di scoppio delle ostilità da parte della NATO, l'Unione Sovietica occuperebbe parte della Finlandia. Di passaggio, non ci sono state domande o obiezioni ... ricorso
  4. Funt Офлайн Funt
    Funt (Alessandro) 7 luglio 2021 14: 16
    0
    Chukhontsy generalmente ha perso la testa, in caso di conflitto militare con la NATO, sono stupidamente occupati e TUTTO.